Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
RaganellaImpazzita
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 378
Iscritto il: 4 aprile 2011, 19:35

Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da RaganellaImpazzita » 26 ottobre 2013, 18:22

http://bologna.repubblica.it/cronaca/20 ... /?ref=fbpl
Ancora brutte notizie, per ora non si sa molto a parte il decesso per i due occupanti
"E' ricercando l'impossibile che l'uomo ha sempre realizzato il possibile.
Coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che appariva loro come possibile, non hanno mai avanzato di un solo passo" M.B.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4680
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da sardinian aviator » 26 ottobre 2013, 18:37

RaganellaImpazzita ha scritto:http://bologna.repubblica.it/cronaca/20 ... /?ref=fbpl
Ancora brutte notizie, per ora non si sa molto a parte il decesso per i due occupanti

Davvero una bruttissima notizia.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da AirGek » 26 ottobre 2013, 18:38

:-$

Occhio alla nomenclatura.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9636
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da cabronte » 26 ottobre 2013, 21:51

Pace alle vittime! :cry:
Ale

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da sigmet » 26 ottobre 2013, 23:42

LIPE 250850Z 28003KT 260V320 2000 BR BKN003 SCT006 17/16 Q1023

LIPE 250750Z 30002KT 1800 BR BKN002 17/16 Q1023

LIPE 250650Z 32005KT 290V350 1800 BR BKN003 17/16 Q1023

LIPE 250550Z 31003KT 3000 BR BKN006 17/16 Q1022
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
GiorgioS
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 6 settembre 2011, 11:24
Località: Toscana

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da GiorgioS » 27 ottobre 2013, 0:45

sigmet ha scritto:LIPE 250850Z 28003KT 260V320 2000 BR BKN003 SCT006 17/16 Q1023

LIPE 250750Z 30002KT 1800 BR BKN002 17/16 Q1023

LIPE 250650Z 32005KT 290V350 1800 BR BKN003 17/16 Q1023

LIPE 250550Z 31003KT 3000 BR BKN006 17/16 Q1022
Pare siano decollati da Novara verso le 8.30Z, era un aereo veloce. È verosimile quindi che i METAR al presunto momento dell'impatto siano questi


LIPE 251050Z 02004KT 330V050 3000 BR SCT005 SCT012 19/16 Q1023

LIPE 250950Z 35004KT 320V030 3000 BR SCT003 SCT012 18/16 Q1023


I due piloti non erano novellini. L'aereo era un Alpi Aviation Pioneer 300 con motore Jabiru, strumentato con EFIS DYNON 180, autopilota e paracadute balistico.

RIP aviators :cry:
pilotastro della domenica

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da sigmet » 27 ottobre 2013, 11:47

GiorgioS ha scritto:
sigmet ha scritto:LIPE 250850Z 28003KT 260V320 2000 BR BKN003 SCT006 17/16 Q1023

LIPE 250750Z 30002KT 1800 BR BKN002 17/16 Q1023

LIPE 250650Z 32005KT 290V350 1800 BR BKN003 17/16 Q1023

LIPE 250550Z 31003KT 3000 BR BKN006 17/16 Q1022
Pare siano decollati da Novara verso le 8.30Z, era un aereo veloce. :

Quindi erano decollati con un bollettino di BKN a 600 ft.. :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da Luke3 » 27 ottobre 2013, 21:44

E pensare che quando decolli in quelle condizioni (IFR naturalmente, perche' sotto le minime VFR) qui' in America ti serve un alternato con avvicinamento di precisione

Avatar utente
Michele
FL 200
FL 200
Messaggi: 2490
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:40

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da Michele » 27 ottobre 2013, 21:53

E pensare che qualcuno viene giu' sotto le minime in IFR....


Sinceramente,e lo dico da mezzo pilota vds, mi sembrano commenti un po' pretestuosi non volendo aspettare come in altre occasioni e come è giusto che sia di vedere quali sono le effettive dinamiche dei fatti.

Non mi riferisco a nessuno in particolare ma all'andazzo in generale dei post degli ultimi giorni.

ca**ate ne abbiamo viste tante,si può discutere sugli errori di chiunque e sulla relativa professionalitá ma non facciamo politica su chi ci rimette le penne.
RMKS////

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da AirGek » 27 ottobre 2013, 21:58

Gli ulm hanno delle minime vmc da rispettare?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11151
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da flyingbrandon » 27 ottobre 2013, 22:04

Michele ha scritto:E pensare che qualcuno viene giu' sotto le minime in IFR....


Sinceramente,e lo dico da mezzo pilota vds, mi sembrano commenti un po' pretestuosi non volendo aspettare come in altre occasioni e come è giusto che sia di vedere quali sono le effettive dinamiche dei fatti.

Non mi riferisco a nessuno in particolare ma all'andazzo in generale dei post degli ultimi giorni.

ca**ate ne abbiamo viste tante,si può discutere sugli errori di chiunque e sulla relativa professionalitá ma non facciamo politica su chi ci rimette le penne.
Michele...i contesti sono diversi e vanno necessariamente affrontati in modo diverso pur parlando di "una ca***ta". Questa non è politica su chi ci ha rimesso le penne...è cercare di fare in modo che qualcuno recepisca ed eviti , se possibile, di rimetterci le penne. Proprio perché non parli di professionista hai poco da parlare di professionalità. Io, oggi come oggi, con l'esperienza che ho, grande o piccola che sia, di IFR, non sarei mai andato in giro con un pioneer con quei bollettini...dovendo volare per "divertimento". Chi lo fa, evidentemente, non è consapevole di ciò che sta facendo....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Michele
FL 200
FL 200
Messaggi: 2490
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:40

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da Michele » 27 ottobre 2013, 22:17

flyingbrandon ha scritto:
Michele ha scritto:E pensare che qualcuno viene giu' sotto le minime in IFR....


Sinceramente,e lo dico da mezzo pilota vds, mi sembrano commenti un po' pretestuosi non volendo aspettare come in altre occasioni e come è giusto che sia di vedere quali sono le effettive dinamiche dei fatti.

Non mi riferisco a nessuno in particolare ma all'andazzo in generale dei post degli ultimi giorni.

ca**ate ne abbiamo viste tante,si può discutere sugli errori di chiunque e sulla relativa professionalitá ma non facciamo politica su chi ci rimette le penne.
Michele...i contesti sono diversi e vanno necessariamente affrontati in modo diverso pur parlando di "una ca***ta". Questa non è politica su chi ci ha rimesso le penne...è cercare di fare in modo che qualcuno recepisca ed eviti , se possibile, di rimetterci le penne. Proprio perché non parli di professionista hai poco da parlare di professionalità. Io, oggi come oggi, con l'esperienza che ho, grande o piccola che sia, di IFR, non sarei mai andato in giro con un pioneer con quei bollettini...dovendo volare per "divertimento". Chi lo fa, evidentemente, non è consapevole di ciò che sta facendo....
Ciao!
Non entro nel caso specifico, rilevo solo che alcuni commenti mi sembrano pretestuosi nel contesto, non che siano errati. Non voglio inquinare questa discussione.

La formazione te la da l'istruttore e la tua testa, e l'esperienza. Se mancano le prime due la terza è certamenté difficile che si verifichi, anche con mille raccomandazioni...
RMKS////

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11151
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da flyingbrandon » 27 ottobre 2013, 22:25

Michele ha scritto:
La formazione te la da l'istruttore e la tua testa, e l'esperienza. Se mancano le prime due la terza è certamenté difficile che si verifichi, anche con mille raccomandazioni...
Si è vero...ma la testa permette di colmare alcune lacune del primo e del terzo punto,così come vanificare il lavoro svolto dal primo e dal terzo punto. Che non si voli con un ULM con quei bollettini è sufficiente saperlo...soprattutto poi fuori dalla tua zona di cui puoi conoscere il numero di aghi di pino...ma la domanda la faccio a te, in modo che non sia "viziata". Tu, da mezzo VDS, decolli con quei bollettini?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Michele
FL 200
FL 200
Messaggi: 2490
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:40

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da Michele » 27 ottobre 2013, 22:35

flyingbrandon ha scritto:
Michele ha scritto:
La formazione te la da l'istruttore e la tua testa, e l'esperienza. Se mancano le prime due la terza è certamenté difficile che si verifichi, anche con mille raccomandazioni...
Si è vero...ma la testa permette di colmare alcune lacune del primo e del terzo punto,così come vanificare il lavoro svolto dal primo e dal terzo punto. Che non si voli con un ULM con quei bollettini è sufficiente saperlo...soprattutto poi fuori dalla tua zona di cui puoi conoscere il numero di aghi di pino...ma la domanda la faccio a te, in modo che non sia "viziata". Tu, da mezzo VDS, decolli con quei bollettini?
Ciao!
Io sono cosí mezzo che non posso quasi decidere di far rimanere a terra un aeroplanino di carta, comunque la mia risposta è scontata specialmente nel caso di scarsa visibilità, e giusto ieri sono rimasto a terra per questo.


Mi chiedo se i metar riportati siano validi anche rispetto alla zona da dove sono decollati e dove è avvenuto l'incidente.(non conosco la zona e distanze ). Ma qui per fare un esempio a me vicino il metar di ronchi potrebbe non essere buono per campoformido.
RMKS////

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11151
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da flyingbrandon » 27 ottobre 2013, 22:54

Michele ha scritto:
Io sono cosí mezzo che non posso quasi decidere di far rimanere a terra un aeroplanino di carta, comunque la mia risposta è scontata specialmente nel caso di scarsa visibilità, e giusto ieri sono rimasto a terra per questo.

Mi chiedo se i metar riportati siano validi anche rispetto alla zona da dove sono decollati e dove è avvenuto l'incidente.(non conosco la zona e distanze ). Ma qui per fare un esempio a me vicino il metar di ronchi potrebbe non essere buono per campoformido.
Michele...se anche fossi esperto, con un ULM, strumentato per un volo VFR dovresti tenerlo a terra lo stesso.
Per i metar validi....fa parte della pianificazione alla navigazione. Se da te è bello ma intorno hai quei bollettini....non parti. Se da te è brutto....ed è bello intorno....non parti. Se devi navigare parecchio...se non è bello...non parti. Michele, per quanto ti senta "mezzo" sei invece intero. È proprio quella la differenza...la consapevolezza. Se non fai quel tipo di volo, puoi avere 2000 ore che non ti aiutano un granché. si legge di gente che non vede davanti ma sul GPS sapeva di avere una collina davanti (volo VDS)...io, personalmente, non li definisco piloti. Ma, come te, non vorrei approfondire i commenti...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
GiorgioS
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 6 settembre 2011, 11:24
Località: Toscana

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da GiorgioS » 28 ottobre 2013, 0:04

flyingbrandon ha scritto:Michele...se anche fossi esperto, con un ULM, strumentato per un volo VFR dovresti tenerlo a terra lo stesso.
Per i metar validi....fa parte della pianificazione alla navigazione. Se da te è bello ma intorno hai quei bollettini....non parti. Se da te è brutto....ed è bello intorno....non parti.
Ciao!
Chi li conosceva li descrive come piloti esperti abituati alle navigazioni. Gente che sapeva pianificare. Non ci sono dubbi che i Metar erano uno schifo. Non ho letto però TAF, SIGMET, AIRMET E BS di quel giorno. Magari era previsto un miglioramento come spesso accade in pianura padana. È possibile che al decollo le condizioni fossero buone, hanno percorso 250 km prima di impattare.
pilotastro della domenica

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da Luke3 » 28 ottobre 2013, 0:07

Di sicuro vanno approfondite le cause, ma secondo la mia modesta opinione, ULM o AG, se il mezzo non e' equipaggiato per il volo IFR e chi pilota non e' abilitato (bada che servono entrambe le cose) io non sarei partito. Il volo strumentale non e' una passeggiata, ci sono aeroplani a cui ho accesso che anche se legalmente certificati IFR non porterei mai neanche dentro un cumuletto di bel tempo.
E se non volo IFR da un paio di mesi, con un metar cosi' neanche parto senza un istruttore. L'ultima cosa che mi voglio ritrovare a fare e' una riattaccata alle minime in IMC quando l'ultimo volo che ho fatto risale a due mesi fa e sotto maschera. Tutto questo per reiterare che, il volo strumentale e' tutta un'altra bestia e va trattato con il rispetto che merita.

Poi magari le cause sono altre, e di certo non sono qui' a fare l'allenatore del lunedi' mattina, ma di certo mi trovo di fronte ad una decisione che non condivido. Ed e' vero che c'e' gente che in AG fa lo stesso o che atterra sotto le minime IFR dell'avvicinamento (ce n'era uno che pilotava un Cessna 310 per una piccola compagnia cargo all'aeroporto in cui era basato prima il nostro aeroclub, ben conosciuto ai controllori che dopo essere atterrati un paio di volte con cieling sotto la minima dell'ILS veniva mandato fuori dallo spazio aereo dell'aeroporto appena la torre sentiva il suo nominativo. Non e' durato molto dopo quelle sparate..) ma sono il primo a biasimare certi comportamenti, specialmente se ripetuti, perche' la prima ca***ta la concedo semrpe a tutti. Pero', siccome il volo strumentale non e' una passeggiata, molto spesso questa prima ca***ta non ce la perdona

Avatar utente
GiorgioS
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 6 settembre 2011, 11:24
Località: Toscana

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da GiorgioS » 28 ottobre 2013, 9:08

Luke3 ha scritto: ma secondo la mia modesta opinione, ULM o AG, se il mezzo non e' equipaggiato per il volo IFR e chi pilota non e' abilitato (bada che servono entrambe le cose) io non sarei partito. Il volo strumentale non e' una passeggiata, ci sono aeroplani a cui ho accesso che anche se legalmente certificati IFR non porterei mai neanche dentro un cumuletto di bel tempo.
condivido in pieno
pilotastro della domenica

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da AirGek » 28 ottobre 2013, 9:13

Rinnovo la domanda: minime vmc da rispettare ne avete oppure no?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
GiorgioS
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 6 settembre 2011, 11:24
Località: Toscana

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da GiorgioS » 28 ottobre 2013, 11:57

AirGek ha scritto:Rinnovo la domanda: minime vmc da rispettare ne avete oppure no?
Scusa non avevo visto. La risposta è si, ci sono le minime VMC infatti il volo VDS deve essere condotto secondo le regole dell'aria per il volo VFR esattamente come la AG.

"Art. 9
Conduzione dei voli
1. L'attività di volo con apparecchi VDS, è svolta in conformità delle regole del volo a vista diurno, delle regole dell'aria e degli altri regolamenti applicabili agli spazi aerei impegnati, emanati dall'ENAC e, in ogni caso, fuori dalle nubi ed in condizioni meteorologiche e di visibilità tali da consentire il continuo riferimento visivo con il suolo,l'acqua, gli ostacoli e l'eventuale presenza di ogni altro tipo di traffico aereo"


Se vuoi tutte le informazioni che riguardano l'ultima normativa VDS le trovi qui

http://www.ulm.it/info/leggi/dpr_133.pdf
pilotastro della domenica

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da AirGek » 28 ottobre 2013, 12:10

Detto così vuol dire tutto o niente.

Le minime per il volo VFR dicono che devi stare a 1000ft in verticale dalle nubi ma dice anche che devi poterlo fare pur mantenendo la separazione minima dagli ostacoli che significa 500ft dal suolo fuori zone abitate o 1000ft + in alto dell'ostacolo più alto nel raggio di 600m dalla tua posizione.

Considerando che avete una quota max di 1000ft AGL in riferimento all'ostacolo più alto nel raggio di 5km dalla vostra posizione qual'è quella minima?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
GiorgioS
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 6 settembre 2011, 11:24
Località: Toscana

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da GiorgioS » 28 ottobre 2013, 13:34

AirGek ha scritto:Detto così vuol dire tutto o niente.

Le minime per il volo VFR dicono che devi stare a 1000ft in verticale dalle nubi ma dice anche che devi poterlo fare pur mantenendo la separazione minima dagli ostacoli che significa 500ft dal suolo fuori zone abitate o 1000ft + in alto dell'ostacolo più alto nel raggio di 600m dalla tua posizione.

Considerando che avete una quota max di 1000ft AGL in riferimento all'ostacolo più alto nel raggio di 5km dalla vostra posizione qual'è quella minima?

Innanzitutto c'è da fare un paio di precisazioni:

1) la quota massima dei 1000 AGL vale per i VDS basici e non per i VDS avanzati che seguono esattamente le stesse regole della AG (eccezione fatta per atterraggio in alcuni aeroporti)

2) per i VDS basici la quota massima di 1000 AGL vale nei weekend mentre nei giorni feriali è di 500 AGL


Per le minime VMC valgono le regole del VFR che tu hai citato sia per basici che avanzati ad eccezione della distanza verticale minima da ostacoli o terreno.
Infatti non esiste una quota minima di conduzione del volo per il VDS se vola fuori dai centri abitati.
Sui centri abitati il VDS basico non può volare e il VDS avanzato segue le stesse regole della AG (ovvero almeno 1000 AGL)
pilotastro della domenica

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da AirGek » 28 ottobre 2013, 13:39

Grazie della risposta. :up:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1201
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da aetio57 » 29 ottobre 2013, 13:38

Non sono pilota professionista, sono solo un grandissimo appassionato del volo con licenza PPL.
Si può continuare all'infinito a sciorinare argomentazioni pro e contro, ma resta comunque il fatto che sia che ci si trovi su un aereo AG o su un aereo ULM si sta VOLANDO A VISTA. Quante volte mi è capitato di vedere ULM sfrecciare ad altezza circuito aeroportuale sulla verticale del campo SENZA CONTATTO RADIO, volando seguendo il GPS e basta... non dico da fucilazione, ma quasi, visto che se per caso mi fossi trovato in convergenza e avessi impattato con quel delinquente sicuramente non ne sarei uscito vivo (quindi quello è un potenziale e CONSAPEVOLE assassino, a meno che sia inconsapevole del rischio e quindi completamente NON idoneo a volare). E che dire di quando in finale mi sono visto sfrecciare da sopra per poi posizionarsi davanti a me un altro "Asso del volo" più veloce che mi è atterrato davanti incurante delle più elementari regole del volo??. (il tutto senza COM... da Mauser C96...!!).
Detto questo quoto in toto, ma proprio toto il commento di flyingbrandon che è stato bravissimo a sintetizzare i concetti fondamentali e basilari:
flyingbrandon ha scritto:Michele...i contesti sono diversi e vanno necessariamente affrontati in modo diverso pur parlando di "una ca***ta". Questa non è politica su chi ci ha rimesso le penne...è cercare di fare in modo che qualcuno recepisca ed eviti , se possibile, di rimetterci le penne. Proprio perché non parli di professionista hai poco da parlare di professionalità. Io, oggi come oggi, con l'esperienza che ho, grande o piccola che sia, di IFR, non sarei mai andato in giro con un pioneer con quei bollettini...dovendo volare per "divertimento". Chi lo fa, evidentemente, non è consapevole di ciò che sta facendo....
Qui non voglio flammare il forum, ma è indubbiamente sicuro che qualcosa và fatto: o si AUTORESPONSABILIZZANO o si passa alle Norme severissime e...restrittive.
Per non dimenticare:

I-REMS - "Falco" [22.08.2009]

Mattia TORRUSIO [14.05.2008]

Avatar utente
GiorgioS
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 6 settembre 2011, 11:24
Località: Toscana

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da GiorgioS » 29 ottobre 2013, 15:14

aetio57 ha scritto:Non sono pilota professionista, sono solo un grandissimo appassionato del volo con licenza PPL.
Quante volte mi è capitato di vedere ULM sfrecciare ad altezza circuito aeroportuale sulla verticale del campo SENZA CONTATTO RADIO, volando seguendo il GPS e basta... non dico da fucilazione, ma quasi, visto che se per caso mi fossi trovato in convergenza e avessi impattato con quel delinquente sicuramente non ne sarei uscito vivo (quindi quello è un potenziale e CONSAPEVOLE assassino, a meno che sia inconsapevole del rischio e quindi completamente NON idoneo a volare)
Mancava la "voce dell'AeroClub". Se qualcuno commette infrazioni ci sono le leggi per questo e le autorità preposte a farle applicare. Ma naturalmente è fa più figo la lamentela di rito contro i VDS.
Troppo facile sparare nel mucchio. Hai citato episodi gravissimi!! Bene facci vedere una denuncia con nome, cognome e marche (eh si anche gli ultraleggeri le hanno) altrimenti è la solita fuffa della serie lo ha detto mio cugggino.

PS. naturalmente non manca la solita chicca sul GPS
pilotastro della domenica

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1201
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da aetio57 » 29 ottobre 2013, 16:20

Scusami Giorgio, ma n'hai capito 'na mazza del mio ragionamento...
come ho già scritto sono un grande appassionato del volo per cui leggere, ma sopra tutto vedere, situazioni come quelle che ho descritto non fanno altro che del male al volo. La mia non è di certo la "voce dell'AeroClub" (ne ho a bizzeffe anche per "loro"), il punto da cui partire non è
Se qualcuno commette infrazioni ci sono le leggi per questo e le autorità preposte a farle applicare
il lavoro da fare, se davvero c'interessa la questione, è di parecchio a monte. La questione "GPS" poi, mi spiace assai, ma non è una mia invenzione... purtroppo è la tragica realtà dei fatti, e non si risolve di sicuro con una denuncia. Non è "sparare nel mucchio", queste cose NON si fanno e basta. Ribadisco la mia totale adesione al pensiero di flyingbrandon, perché è da lì che bisogna INIZIARE. Ripeto: non voglio flammare il forum, per cui se vogliamo proseguire il discorso per favore cambiamo tonalità :-)
Per non dimenticare:

I-REMS - "Falco" [22.08.2009]

Mattia TORRUSIO [14.05.2008]

gianmarco
Banned user
Banned user
Messaggi: 33
Iscritto il: 24 agosto 2006, 17:43

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da gianmarco » 29 ottobre 2013, 18:55

i tizi che si sono ammazzati erano due amici, li conoscevo bene, ci avevo volato insieme e siamo stati basati sullo stesso campo per qualche anno.

innanzitutto, vedo che non si perde occasione per sparlare del VDS, anche se per farlo tocca ballare sulle tombe fresche di gente che altrove sarebbero dei colleghi piloti.
ma so che molti dei presenti non vogliono essere associati ai pezzenti del VDS

secondariamente, forse un occhiata ai METAR di LIMC potrebbero essere istruttivi. perche' e' da vicino a LIMC che sono decollati.

LIMC 251150Z VRB01KT 8000 FEW020 BKN060 19/15 Q1023 NOSIG

LIMC 251050Z VRB01KT 7000 FEW020 BKN060 18/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250950Z 35003KT 310V080 6000 BKN060 17/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250850Z 36003KT 310V040 4000 1500W BR SCT060 16/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250750Z 33005KT 7000 BKN060 15/14 Q1024 NOSIG

certo, condizioni molto meno che perfette, ma in miglioramento, e molto comuni nella pianura padana. ho volato in tali condizioni dozzine di volte. che ci volete fare, mi piace volare, e quando ero basato li se aspettavo il cavok potevo anche vendermi l'aereo.

da non scordare anche che i tizi in questione hanno fatto 130NM quindi se sono arrivati sin la le condizioni erano volabili. o sarebbero tornati indietro, come hanno fatto il giorno prima.

viene riportato da gente che vive vicino al luogo dell'incidente che a 2000ft c'erano 50km di visibilita'.

allora forse viene da pensare che con norme meno demenziali e spazi aerei meno assurdi forse ora non staremmo a parlare di altri due morti

che ovviamente, secondo l'opinione dei grandi pensatori locali, erano dei pirla e si sono meritati la fine ingloriosa. si sa che chi vive in norditalia o ha un ticket ir corredato da aereo strumentato ifr oppure deve limitarsi a giocare a bocce.

anche se costoro, a bordo del P300 di Gianfranco, erano stati a capo nord, il che significa che proprio degli illetterati aeronautici non erano.
aha, e caso mai fosse di interesse, Antonio era un pilota AG.

alcune altre info relative all'incidente riportate qui sono incomplete o erronee.
perlomeno informatevi bene prima di scrivere.

riguardo le cause, l'ipotesi di vdr into imc rimane suggestiva, insieme a quella di un CFIT. ma rimarranno per sempre ipotesi, visto che i pezzenti del vds non sono degni di una indagine sulle cause, ma eventualmente solo di una indagine su eventuali responsabilita' civili e penali.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da sigmet » 29 ottobre 2013, 19:26

gianmarco ha scritto:
secondariamente, forse un occhiata ai METAR di LIMC potrebbero essere istruttivi. perche' e' da vicino a LIMC che sono decollati.

LIMC 251150Z VRB01KT 8000 FEW020 BKN060 19/15 Q1023 NOSIG

LIMC 251050Z VRB01KT 7000 FEW020 BKN060 18/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250950Z 35003KT 310V080 6000 BKN060 17/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250850Z 36003KT 310V040 4000 1500W BR SCT060 16/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250750Z 33005KT 7000 BKN060 15/14 Q1024 NOSIG

Istruttivi de che? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da Luke3 » 29 ottobre 2013, 19:29

gianmarco ha scritto: riguardo le cause, l'ipotesi di vdr into imc rimane suggestiva, insieme a quella di un CFIT. ma rimarranno per sempre ipotesi, visto che i pezzenti del vds non sono degni di una indagine sulle cause, ma eventualmente solo di una indagine su eventuali responsabilita' civili e penali.
Questo purtroppo non e' colpa dei "fanatici sostenitori dell'AG" ma un problema nella regolamentazione che andrebbe cambiata per migliorare le nostre conoscienze sulla sicurezza volo. Negli Stati Uniti tutti i velivoli subiscono la stessa investigazione tecnica, che siano AG, ULM, autocostruiti o sperimentali. Non avendo dati disponibili, e per questo il mio intervento precendete e' stato volutamente generico, basato sulle considerazioni, CFIT o VFR in IMC saltano in mente come possibli concause.
Siccome siamo in generiche, tu a quali possibili cause penseresti?

gianmarco
Banned user
Banned user
Messaggi: 33
Iscritto il: 24 agosto 2006, 17:43

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da gianmarco » 29 ottobre 2013, 19:30

che le minime vfr c'erano sia alla partenza che alla destinazione, che era a sud di roma


sigmet ha scritto:
gianmarco ha scritto:
secondariamente, forse un occhiata ai METAR di LIMC potrebbero essere istruttivi. perche' e' da vicino a LIMC che sono decollati.

LIMC 251150Z VRB01KT 8000 FEW020 BKN060 19/15 Q1023 NOSIG

LIMC 251050Z VRB01KT 7000 FEW020 BKN060 18/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250950Z 35003KT 310V080 6000 BKN060 17/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250850Z 36003KT 310V040 4000 1500W BR SCT060 16/15 Q1024 NOSIG

LIMC 250750Z 33005KT 7000 BKN060 15/14 Q1024 NOSIG

Istruttivi de che? :roll:

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da AirGek » 29 ottobre 2013, 19:45

gianmarco ha scritto:che le minime vfr c'erano sia alla partenza che alla destinazione
Bel modo di pensarla, le minime VFR ci son anche con 1500m di visibilità ma non mi sognerei mai di volare in quelle condizioni.

Legali non vuol dire sicuri.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da Luke3 » 29 ottobre 2013, 19:47

E' legale anche decollare in 0-0 IFR Part 91

Con 3km nei settori dell'Urbe e 2 gradi temperature/dew point spread se non era per il Tevere sotto non vedevi assolutamente niente.

Comunque minime personali a parte, cosa altro pensi possa aver contribuito all'incidente?

gianmarco
Banned user
Banned user
Messaggi: 33
Iscritto il: 24 agosto 2006, 17:43

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da gianmarco » 29 ottobre 2013, 19:51

non mi risulta nessuna regolamentazione impedisca a ansv di indagare sugli incidenti vds

io personalmente propendo per un CFIT, e visto che l'aereo era provvisto di AP, possibilmente un errore di programmazione della rotta nell'AP e pessima visibilita' e/o distrazione

l'aereo era ben strumentato, i piloti erano molto esperti e anche se non ir rated, in grado di affrontare un po di IMC, visto che retorica e ipocrisie a parte tutti i piloti basati in PP e che volano molto prima o poi si trovano in condizioni di cattiva visibilita'.
Luke3 ha scritto:
gianmarco ha scritto: riguardo le cause, l'ipotesi di vdr into imc rimane suggestiva, insieme a quella di un CFIT. ma rimarranno per sempre ipotesi, visto che i pezzenti del vds non sono degni di una indagine sulle cause, ma eventualmente solo di una indagine su eventuali responsabilita' civili e penali.
Questo purtroppo non e' colpa dei "fanatici sostenitori dell'AG" ma un problema nella regolamentazione che andrebbe cambiata per migliorare le nostre conoscienze sulla sicurezza volo. Negli Stati Uniti tutti i velivoli subiscono la stessa investigazione tecnica, che siano AG, ULM, autocostruiti o sperimentali. Non avendo dati disponibili, e per questo il mio intervento precendete e' stato volutamente generico, basato sulle considerazioni, CFIT o VFR in IMC saltano in mente come possibli concause.
Siccome siamo in generiche, tu a quali possibili cause penseresti?

gianmarco
Banned user
Banned user
Messaggi: 33
Iscritto il: 24 agosto 2006, 17:43

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da gianmarco » 29 ottobre 2013, 19:53

neanche io ma e' anche illusorio pensare che un metar dia una situazione meteo completa.
loro erano li e se hanno proseguito il volo significa che era possibile. ambedue erano esperti e di grande esperienza, gianfranco aveva migliaia di ore di volo e decadi di esperienza e non sarebbe sopravvissuto cosi a lungo se fosse stato imprudente o incapace.
AirGek ha scritto:
gianmarco ha scritto:che le minime vfr c'erano sia alla partenza che alla destinazione
Bel modo di pensarla, le minime VFR ci son anche con 1500m di visibilità ma non mi sognerei mai di volare in quelle condizioni.

Legali non vuol dire sicuri.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ultraleggero precipita a Zola Predosa(BO) 2 morti

Messaggio da sigmet » 29 ottobre 2013, 19:56

gianmarco ha scritto:che le minime vfr c'erano sia alla partenza che alla destinazione, che era a sud di roma


Eh gia'. Con i bollettini in rotta mi ci facevo i cartoccetti per buttare le cicche...

:roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Bloccato