Passione per il volo

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Come è nata la tua passione per il volo?

Trasmessa da parenti/amici che lavorano nel settore
10
9%
Il primo volo: un colpo di fulmine!
26
22%
Abito vicino a un aeroporto e così...
7
6%
Mi ha stregato un film, un libro, ecc.
5
4%
Un mistero. Non c'è spiegazione razionale è così e basta.
68
59%
 
Voti totali: 116

Avatar utente
heron
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 337
Iscritto il: 7 dicembre 2005, 15:35

Passione per il volo

Messaggio da heron » 29 dicembre 2005, 23:44

m'è venuta una curiosità "da dove nasce la passione per il volo?" così provo a organizzare questo sondaggio. Grazie a tutti per le risposte.

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Messaggio da Galaxy » 29 dicembre 2005, 23:56

Prima e fin'ora unica visita in cockpit... Novembre 1998... Boeing 737 KLM Royal Dutch Airlines... Amsterdam - Torino...

Non capivo ancora una mazza di inglese, ma con mio papà affianco che traduceva le frasi del comandante... che emozioni... Il mare di nuvole sotto di me... Il Monte Bianco all'orizzonte... I N D I M E N T I C A B I L E

Sicuramente colpo di fulmine, durante quei 10 minuti in cockpit :wink:
Ultima modifica di Galaxy il 18 febbraio 2007, 18:36, modificato 1 volta in totale.
Federico
Immagine
Immagine

Avatar utente
dega90
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1444
Iscritto il: 5 dicembre 2005, 22:03
Località: Bolzano LIPB
Contatta:

re: Passione per il volo

Messaggio da dega90 » 30 dicembre 2005, 0:18

La mia passione per il volo iniziò quando un mio amico mi prestò Flight Simualator (che allora era l'edizione 98 ). Da allora non ho mai smesso di volare virtualmente... :D :lol:
Quando avevo sei anni ho anche fatto una visitina in cockpit ma allora degli aerei non me ne importava ancora niente... :( peccato, era una bella occasione... :cry: :cry:

Luca 8)

Avatar utente
digit
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 171
Iscritto il: 5 dicembre 2005, 13:55
Località: Pretoria - South Africa
Contatta:

Re: Passione per il volo

Messaggio da digit » 30 dicembre 2005, 0:38

La mia passione per il volo inizio all'età di 11 anni quando per la prima volta misi piede su un aereo.
Quella volta sono riuscito per la prima ed unica volta a visitare il cockpit del vecchio DC9.
Il volo era un AZ1065 (BRI-LIN) della fu compagnia aerea nazionale ATI.
:( vecchi tempi

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 30 dicembre 2005, 9:29

Decisamente dal mio primo volo Milano-Parigi sull'80 Alitalia...
Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

re: Passione per il volo

Messaggio da Ponch » 30 dicembre 2005, 9:41

Tutta colpa di un comandante Spanair, avevo sette anni e mi trovavo sul volo Tenerife-Catania a bordo di un 80,non era il mio battesimo del volo, andai in cockpit semplicemente per dargli un'occhiata, beh mi fecero sedere sullo strapuntino per tutta la durata del volo, fino al parcheggio a Fontanarossa.
Da allora la mia vita è cambiata, è stato un segnale sin troppo chiaro!

p.s.=Come se non bastasse il comandante mi regalò il modellino dell'80 Spanair che ancora dopo 10 anni conservo con estrema cura nella mia bacheca. :D

Scusate il trattato, forse è una cosa che non vi avevo mai detto prima, se non di sfuggita,mi sento più che un semplice appassionato. :)
Ultima modifica di Ponch il 6 gennaio 2006, 17:36, modificato 1 volta in totale.
Is it light where you are yet?

Ro60

re: Passione per il volo

Messaggio da Ro60 » 30 dicembre 2005, 10:32

Sono nato così! E poi è una passione continuamente coltivata, anche a periodi alterni, alti e bassi.

Da quando avevo due anni, ho foto che mi ritraggono a quell'età in mezzo ai TEXAN a Caselle, ancora i vecchi C-119, che veder avviare quei due stella me lo ricordo anche oggi!

E poi non solo volo! Tutta la macchina, la tecnologia necessaria ed il suo evolversi a livelli eccelsi, necessaria a far si che il volo sia sempre più sicuro e prestazionale...

Ed è trascorso solo un secolo...

Il rammarico di non poterci essere per vedere dove sarà l'umanità con le sue macchine volanti tra un altro secolo...

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 30 dicembre 2005, 10:39

Io non ho spiegazione su come mi sia venuta la passione per il volo, ho sempre amato gli aerei e continuerò ad amarli. Questa passione l'ho sempre avuta, da quando avevo 2-3 anni appena sentivo il rombo di un aviogetto alzavo gli occhi per vederlo passare sopra di me ( e a quei tempi i jet facevano casino, altro che norme di noise abatment :lol: ). Sarà forse che ho cominciato a volare sulle rotte transatlantiche da quando avevo 3 mesi, che mi costringevano a volare 3 volte l'anno tra Houston e Roma con 747 e DC-10, forse è nata li la mia passione, ma come è nata a me non interessa, interessa che non muoia :D :wink:

Avatar utente
roma aviation
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 176
Iscritto il: 23 agosto 2005, 12:57

Messaggio da roma aviation » 30 dicembre 2005, 10:42

io sono sempre rimasto a affascinato dagli aerei sin dal mio primo volo mi pare nel 1999.

Però la grande passione è scoppiata quest'anno dopo il primo volo su un C172 da Pilota.. è stata una cosa fantastica che mi ha fatto rendere conto di come sia bello volare..
AIRBUS ALWAYS BEHIND

Immagine

Olly

passione per il volo

Messaggio da Olly » 30 dicembre 2005, 11:38

Avevo circa 3 anni quando ho iniziato ad amare gli aerei.
Allora abitavo ad Elmas,e ricordo che quando giocavo fuori,
appena si sentiva un aereo in fase di atterraggio,correvo
immediatamente a vederlo da vicino....era fantastico perche'
abitavo in una zona dove gli aerei si vedevano enormi!!!!
E' da piccola che mi sono appassionata......e fino ad ora
non faccio altro che andare ogni tanto a vedere gli aerei
in un punto dove si vedono bene....mi sarebbe piaciuto aver fatto la pilota,
ma non e' stato possibile....peccato......

Avatar utente
scamo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 22 dicembre 2005, 15:21
Località: San Pellegrino Terme (BG)
Contatta:

re: Passione per il volo

Messaggio da scamo » 30 dicembre 2005, 14:35

Ero in terza media, al momento di scegliere la scuola superiore a scuola ci hanno consegnato le brochure dell'istituto tecnico Aeronautico "Locatelli" di Bergamo.
Quello è stato l'inizio della mia passione... purtroppo per motivi economici non ho potuto frequentare la scuola suddetta (mio padre faceva il muratore e doveva mantenere 4 figli) e da allora ha preso corpo questa passione che, sono sicuro, non mi abbandonerà mai...
Se avevo bisogno di conferme, le ho avute in occasione del mio unico volo Montichiari-Cagliari su MD 80AZ (durante il servizio di leva - charter pieno di militari) dove ho avuto la fortuna di poter stare in cabina di pilotaggio per una ventina di minuti...( un'esperienza indimenticabile)
Non so come ne quando, ma sono sicuro che un giorno anche io volerò... per ora mi accontento di sognare...

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16404
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Messaggio da JT8D » 30 dicembre 2005, 18:46

Penso di avere dentro questa passione dalla nascita :D. Dalla più tenera età ho il pallino degli aerei, e già a 6-7 anni mi facevo portare da mio fratello sulla mitica terrazza di Linate!
Poi con gli anni questa passione è creciuta e diventata più "matura", ma sempre fortissima.
Quindi nel mio caso non è legata ad un evento particolare, è proprio "dentro" di me!!

Un salutone

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

re: Passione per il volo

Messaggio da Ashaman » 6 gennaio 2006, 14:49

Della mia passione posso incolpare i miei genitori. :D

Avendo vissuto per una trentina di anni a Napoli e avendoci passato la più tenera età, mi ricordo che quando ero piccolino (più o meno 5~6 anni) i miei per farci passare un po di tempo all'aperto in modo economico (che significa: niente Edenlandia, che costava) mio padre ci portava (le mie sorelle e io) a guardare gli aerei atterrare e decollare da una delle stradine che all'epoca (oggi non so se le relativamente nuove varie arterie di collegamento autostradale e tangenziale abbiano cambiato la situazione di trent'anni fà) era possibile imboccare e percorrere intorno alla 24 di Capodichino.

La mia passione è nata lì, in una stradina squallida e isolata che passava tra la rete di recinzione dell'aereoporto e uno "scasso" (dicesi scasso il cimitero delle automobili incidentate al di là di ogni riparazione, in napoletano) con appena lo spazio per parcheggiare la 850 di mio padre e permettere ad eventuali altre macchine di transitare. Si godeva di una vista eccezzionale sulla 24 e non c'erano ronde di missili scoppiati che avevano paura tu facendo "boom" con la bocca riuscissi ad abbattere un aereo, come succede oggi. :x

Altri tempi. :(
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
heron
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 337
Iscritto il: 7 dicembre 2005, 15:35

re: Passione per il volo

Messaggio da heron » 19 gennaio 2006, 16:59

grazie a tutti quelli che hanno partecipato al mini sondaggio raccontando anche le loro storie.
ciao

Avatar utente
atene77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 691
Iscritto il: 19 settembre 2005, 10:53
Località: Melzo MI

re: Passione per il volo

Messaggio da atene77 » 19 gennaio 2006, 19:02

mm..non saprei cosa segnare nel sondaggio.. :oops:

posso aggiungere la mia di storia?:
allora da piccolino mio padre volava spesso per lavoro..e un giorno arrivo' a casa con un modellino in metallo di aereo..era un 737KLM, da allora...ogni viaggio la domanda:mi porti un aeroplanino? :lol:

grazie a Dio...arrivavano sempre..e ne ho molti...(peccato che ora non li trovo piu' di quel modello) SHABAK made in Germany..ho pure un 747PAN AM!

e da allora senza capire nulla..la domanda al telefono ovunque fosse non era, che tempo ce'?..come stai?..ma:

che aereo hai preso?

e' bello il decollo?e' piu' bello il decollo o l'atterraggio?..
a Linate chiusero la terrazza..gia' citata da qualcuno..non sono mai riuscito a salirci,credo non esista nemmeno piu'..

fino al 1o volo.. Linate -Atene nell'89 su un Dc9-30 AZ, con visita e foto..ops..diapositiva al cockpit che era chiuso...da una TENDINA!!!!!fantastico..e da allora...

eccomi..felicemente MALATO :wink:

(gran bel topic, complimenti) :wink:
I-LOVE I-DAWS I-DAWW

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Messaggio da Kitano » 19 gennaio 2006, 19:21

Capisci di avere passione per gli aerei quando, durante un volo, passi più tempo a guardare le ali, ascoltare il motore e guardare la porta della cabina di pilotaggio che a guardare fuori dal finestrino.
Capisci che hai passione per gli aerei quando, in aeroporto per partire per una splendida vacanza, sei eccitato tanto per il volo quando per il luogo che stai per andare a visitare.
Capisci che hai passione per il volo quando, appena vedi l'aereo su cui ti stai imbarcando, lo ammiri per alcuni secondi senza riuscire a parlare.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta a bordo, pensi alle sensazioni che proverai quando decollerai invece che a che ora ti porteranno da mangiare o a che ora arriverai.
Capici che hai passione per il volo quando, prendendo in mano la rivista di bordo, invece degli articoli vai in fondo, a leggere per l'ennesima volta la configurazione della cabina dell'aereo, che ormai sai a memoria.
Capisci che hai passione per il volo quando, prendendo la Safety Card, guardi il modello dell'aereo invece delle indicazioni di sicurezza.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta atterrati e sopra l'autobus, ti giri per un momento ad ammirare i carrelli, i motori e le ali dell'aereo che ti ha appena portato chissà dove, e dai vetri intravedi i piloti che finiscono di compilare le carte, e hai un misto di felicità e malinconia perché è come quando finisce il concerto del tuo cantante preferito, è stato bellissimo, vorresti rivederlo ancora una volta ma nello stesso tempo vuoi goderti gli attimi appena passati perché sono stati indimenticabili.
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
atene77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 691
Iscritto il: 19 settembre 2005, 10:53
Località: Melzo MI

Messaggio da atene77 » 19 gennaio 2006, 20:01

Kitano";p="64931 ha scritto:Capisci di avere passione per gli aerei quando, durante un volo, passi più tempo a guardare le ali, ascoltare il motore e guardare la porta della cabina di pilotaggio che a guardare fuori dal finestrino.
Capisci che hai passione per gli aerei quando, in aeroporto per partire per una splendida vacanza, sei eccitato tanto per il volo quando per il luogo che stai per andare a visitare.
Capisci che hai passione per il volo quando, appena vedi l'aereo su cui ti stai imbarcando, lo ammiri per alcuni secondi senza riuscire a parlare.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta a bordo, pensi alle sensazioni che proverai quando decollerai invece che a che ora ti porteranno da mangiare o a che ora arriverai.
Capici che hai passione per il volo quando, prendendo in mano la rivista di bordo, invece degli articoli vai in fondo, a leggere per l'ennesima volta la configurazione della cabina dell'aereo, che ormai sai a memoria.
Capisci che hai passione per il volo quando, prendendo la Safety Card, guardi il modello dell'aereo invece delle indicazioni di sicurezza.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta atterrati e sopra l'autobus, ti giri per un momento ad ammirare i carrelli, i motori e le ali dell'aereo che ti ha appena portato chissà dove, e dai vetri intravedi i piloti che finiscono di compilare le carte, e hai un misto di felicità e malinconia perché è come quando finisce il concerto del tuo cantante preferito, è stato bellissimo, vorresti rivederlo ancora una volta ma nello stesso tempo vuoi goderti gli attimi appena passati perché sono stati indimenticabili.

ho la passione per il volo :wink:

e aggiungo:quando prendendo in mano la rivista di bordo,vai alla fine a guardare la flotta della compagnia e fai i paragoni tra gli aerei, sempre..sempre, quanti passeggeri, quanta autonomia.lunghezza, altezza..ecc..ecc.

fantastico
tutto, tutto, vero cio' che hai detto
ciao
I-LOVE I-DAWS I-DAWW

Avatar utente
dega90
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1444
Iscritto il: 5 dicembre 2005, 22:03
Località: Bolzano LIPB
Contatta:

Messaggio da dega90 » 19 gennaio 2006, 20:33

Kitano";p="64931 ha scritto:Capisci di avere passione per gli aerei quando, durante un volo, passi più tempo a guardare le ali, ascoltare il motore e guardare la porta della cabina di pilotaggio che a guardare fuori dal finestrino.
Capisci che hai passione per gli aerei quando, in aeroporto per partire per una splendida vacanza, sei eccitato tanto per il volo quando per il luogo che stai per andare a visitare.
Capisci che hai passione per il volo quando, appena vedi l'aereo su cui ti stai imbarcando, lo ammiri per alcuni secondi senza riuscire a parlare.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta a bordo, pensi alle sensazioni che proverai quando decollerai invece che a che ora ti porteranno da mangiare o a che ora arriverai.
Capici che hai passione per il volo quando, prendendo in mano la rivista di bordo, invece degli articoli vai in fondo, a leggere per l'ennesima volta la configurazione della cabina dell'aereo, che ormai sai a memoria.
Capisci che hai passione per il volo quando, prendendo la Safety Card, guardi il modello dell'aereo invece delle indicazioni di sicurezza.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta atterrati e sopra l'autobus, ti giri per un momento ad ammirare i carrelli, i motori e le ali dell'aereo che ti ha appena portato chissà dove, e dai vetri intravedi i piloti che finiscono di compilare le carte, e hai un misto di felicità e malinconia perché è come quando finisce il concerto del tuo cantante preferito, è stato bellissimo, vorresti rivederlo ancora una volta ma nello stesso tempo vuoi goderti gli attimi appena passati perché sono stati indimenticabili.
:shock: :shock: :shock:
Terribilmente vero :D

Luca 8)

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Messaggio da Ashaman » 19 gennaio 2006, 22:15

Kitano";p="64931 ha scritto:Capisci di avere passione per gli aerei quando, durante un volo, passi più tempo a guardare le ali, ascoltare il motore e guardare la porta della cabina di pilotaggio che a guardare fuori dal finestrino.
Capisci che hai passione per gli aerei quando, in aeroporto per partire per una splendida vacanza, sei eccitato tanto per il volo quando per il luogo che stai per andare a visitare.
Capisci che hai passione per il volo quando, appena vedi l'aereo su cui ti stai imbarcando, lo ammiri per alcuni secondi senza riuscire a parlare.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta a bordo, pensi alle sensazioni che proverai quando decollerai invece che a che ora ti porteranno da mangiare o a che ora arriverai.
Capici che hai passione per il volo quando, prendendo in mano la rivista di bordo, invece degli articoli vai in fondo, a leggere per l'ennesima volta la configurazione della cabina dell'aereo, che ormai sai a memoria.
Capisci che hai passione per il volo quando, prendendo la Safety Card, guardi il modello dell'aereo invece delle indicazioni di sicurezza.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta atterrati e sopra l'autobus, ti giri per un momento ad ammirare i carrelli, i motori e le ali dell'aereo che ti ha appena portato chissà dove, e dai vetri intravedi i piloti che finiscono di compilare le carte, e hai un misto di felicità e malinconia perché è come quando finisce il concerto del tuo cantante preferito, è stato bellissimo, vorresti rivederlo ancora una volta ma nello stesso tempo vuoi goderti gli attimi appena passati perché sono stati indimenticabili.
min**ia, quant'è vero, capo.

min**ia, quant'è vero...
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

re: Passione per il volo

Messaggio da Galaxy » 19 gennaio 2006, 22:32

Kitano";p="64931 ha scritto: Capisci di avere passione per gli aerei quando, durante un volo, passi più tempo a guardare le ali, ascoltare il motore e guardare la porta della cabina di pilotaggio che a guardare fuori dal finestrino.
Capisci che hai passione per gli aerei quando, in aeroporto per partire per una splendida vacanza, sei eccitato tanto per il volo quando per il luogo che stai per andare a visitare.
Capisci che hai passione per il volo quando, appena vedi l'aereo su cui ti stai imbarcando, lo ammiri per alcuni secondi senza riuscire a parlare.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta a bordo, pensi alle sensazioni che proverai quando decollerai invece che a che ora ti porteranno da mangiare o a che ora arriverai.
Capici che hai passione per il volo quando, prendendo in mano la rivista di bordo, invece degli articoli vai in fondo, a leggere per l'ennesima volta la configurazione della cabina dell'aereo, che ormai sai a memoria.
Capisci che hai passione per il volo quando, prendendo la Safety Card, guardi il modello dell'aereo invece delle indicazioni di sicurezza.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta atterrati e sopra l'autobus, ti giri per un momento ad ammirare i carrelli, i motori e le ali dell'aereo che ti ha appena portato chissà dove, e dai vetri intravedi i piloti che finiscono di compilare le carte, e hai un misto di felicità e malinconia perché è come quando finisce il concerto del tuo cantante preferito, è stato bellissimo, vorresti rivederlo ancora una volta ma nello stesso tempo vuoi goderti gli attimi appena passati perché sono stati indimenticabili.
Ecco qui la vera essenza della passione per il volo :wink:
Federico
Immagine
Immagine

Avatar utente
heron
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 337
Iscritto il: 7 dicembre 2005, 15:35

re: Passione per il volo

Messaggio da heron » 19 gennaio 2006, 22:47

mi permetto di aggiungere: capisci che hai la passione per il volo quando l'odore di una stufa a kerosene ti procura una struggente nostalgia. E quando decidi che, sì, il mondo è decisamente più bello e più giusto visto dall'alto.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 20 gennaio 2006, 18:26

Capisci che hai la passione per il volo quando ti alzi la mattina presto e senti quell'odore di diesel, simile al kerosene nell'aria e ti suvvengono emozioni inspiegabili :D

min**ia zeno è verissimo quello che hai detto, purtroppo però la passione per il volo certe volte non è accettata oppure fa pensare: Miiii che palloso questo :wink:.
Ovviamente tutto ciò per noi non è vero, tanto che appunto tutto quello citato sopra dal nostro Zeno è verissimo ed accade a me tutte le volte :wink:

Avatar utente
vincent
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 144
Iscritto il: 25 novembre 2005, 14:52

re: Passione per il volo

Messaggio da vincent » 20 gennaio 2006, 20:24

Quello che hai detto è verissimo, Luke3!!!
Io ho una forte passione, come chiunque altro qui, E a scuola ho sempre paura di parlarne per evitare domande imbarazzanti e essere identificato con soprannomi tipo "quello degli aerei" o "Top Gun"
Vincent

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 20 gennaio 2006, 21:06

A me a scuola chiamavano "Space Boy" cioè letteralmente "ragazzo dello spazio" per la mia forte passione per il volo civile e spaziale. Spesso mi sento dire "che palle, come fai ad affezionarti ad un pezzo di ferro" o roba varia...
ma ovviamente non gli do mai retta :D

Avatar utente
dega90
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1444
Iscritto il: 5 dicembre 2005, 22:03
Località: Bolzano LIPB
Contatta:

Messaggio da dega90 » 20 gennaio 2006, 22:03

Luke3";p="65113 ha scritto:Spesso mi sento dire "che palle, come fai ad affezionarti ad un pezzo di ferro"
E loro come fanno a chiamare gli aerei "pezzi di ferro"??? :x :x :leftfighter1:
:lol: :lol: :lol:

Luca 8)

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

re: Passione per il volo

Messaggio da Ashaman » 21 gennaio 2006, 2:32

vincent";p="65107 ha scritto: Quello che hai detto è verissimo, Luke3!!!
Io ho una forte passione, come chiunque altro qui, E a scuola ho sempre paura di parlarne per evitare domande imbarazzanti e essere identificato con soprannomi tipo "quello degli aerei" o "Top Gun"
Come ti capisco. :?

Ricordo ancora con una sorta di... estraniamento, se vogliamo, quando andavo al biennio ITIS (non ricordo se primo o secondo anno). Un giorno, non ricordo per quale motivo, l'insegnante portò un modellino di un F104 in classe (doveva essere relato a qualche lavoro di classe che non ricordo più) e parlando fuori dalla lezione e in modo informale vicino alla cattedra, dove il modellino era poggiato, uno dei miei compagni di classe, indicando le bocche d'aria del reattore chiese "ma che sò queste?"

Un altro compagno (è passato tanto di quel tempo, ho scordato i loro nomi) con aria saccente disse "da qui escono i missili!!!" e tutti dietro lui "oooooooooohhhhhhh......" e "aaaaaaaaahhhhhh......."

:roll:

Al che, sempre presente l'insegnante che se la rideva sotto i baffi, io lo corressi, dicendo che quelle erano le prese d'aria del motore. Non era nemmeno una questione di farmi vedere più saputello, era semplicemente che la vaccata era grossa quella dell'altro compagno di classe, io stavo semplicemente esponendo l'ovvio, la realtà dei fatti.

Ne, improvvisamente dopo la mia correzione cala un silenzio di tomba. Cacchio, avevo osato contraddire il saccentone, cose da pazzi. Gli occhi di tutti i presenti (non tutta la classe era la al momento) cadono sull'insegnante (di cui sono sgomento nell'accorgermi che non ricordo niente, nemmeno il sesso) sulla cattedra del quale il modellino si trovava e lui/lei, stupito/a annuì, confermando poi a voce che avevo ragione (e vorrei vedere, se non lo fossi stato quelli della Lockheed avrebbero dovuto dare spiegazioni imbarazzanti :P ).

Beh, potete benissimo immaginare quello che successe in seguito, per un periodo di tempo e finché l'incidente non fu dimenticato fui trattato come un marziano. :roll: :D

Cose che succedono in certi tipi di ambienti. La squola poi. :roll:

Nota: nessun errore di grammatica, io squola lo scrivo così. Perché mi piace, perché sono dissidente, perché sono comunista... perché si. Amen. :wink: :lol:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

paura_di_cadere

Re: re: Passione per il volo

Messaggio da paura_di_cadere » 21 gennaio 2006, 9:53

Ashaman";p="65148 ha scritto:Nota: nessun errore di grammatica, io squola lo scrivo così. Perché mi piace, perché sono dissidente, perché sono comunista... perché si. Amen. :wink: :lol:
I comunisti oggi lo scrivono con la K, Skuola, sei rimasto indietro :P :P :P

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Messaggio da Kitano » 21 gennaio 2006, 10:03

Beh... In effetti questa passione è molto, molto strana per chi non ce l'ha. Nessuno può capire il perché ci emozioniamo alla vista di un aereo, e personalmente non faccio nemmeno sforzi per farlo capire: è inutile. O ce l'hai, o non ce l'hai.
Non è come la passione per la Ferrari o per una squadra di calcio o per le Harley, dove, se tenti di spiegarla, gli altri, pur non avendola, riescono a "capirla". Avere passione per gli aerei non ha spiegazione, e nessuno potrà capirti.
Forse possiamo paragonare la passione per gli aerei come la passione che si ha per un cantante (io ne ho due, che sono nella mia vita da quindici anni e che mi hanno accompagnto in ogni momento: Bruce Springsteen e Francesco Guccini). Non ho mai tentato di "imporre" la mia passione per questi due artisti ad altri, perché so che deve essere un percorso personale, e che "o ti entra nel sangue o non ti entra". C'è poco da fare, tentare di spiegare certe emozioni è inutile...
E forse anche per questo noi appassionati di aviazione ci sentiamo un gruppo forte, compatto e fatto di Amici: perché senza dover dare spiegazioni per questa nostra passione ci sentiamo accomunati da questa strana cosa, e ci sosteniamo tacitamente a vicenda.
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: re: Passione per il volo

Messaggio da Ashaman » 21 gennaio 2006, 18:55

paura_di_cadere";p="65157 ha scritto: I comunisti oggi lo scrivono con la K, Skuola, sei rimasto indietro :P :P :P
Nulla di male, io non sono un comunista di oggi, infatti mi definisco comunista invece che "di sinistra". :wink:

L'ideologia non muore solo perché al potere (speriamo ancora per poco) abbiamo il berlusca.

Ora scusami, vado a cena. Stasera il mio piatto preferito: bambino arrosto con patatine. Hmmm hmm, per me, numoero 1! :lol: :lol: :lol:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Gozer

Messaggio da Gozer » 21 gennaio 2006, 18:58

Vedi perché i comunisti di oggi sono meno incisivi, si alimentano male :lol:

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Messaggio da Kitano » 21 gennaio 2006, 19:43

LOL ragazzi, come saprete rischiate di creare un gran casotto con 'sti topic... :P:P:P
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
tredas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 463
Iscritto il: 22 dicembre 2005, 22:40

Re: re: Passione per il volo

Messaggio da tredas » 21 gennaio 2006, 19:55

Ashaman";p="65284 ha scritto:
paura_di_cadere";p="65157 ha scritto: I comunisti oggi lo scrivono con la K, Skuola, sei rimasto indietro :P :P :P
Nulla di male, io non sono un comunista di oggi, infatti mi definisco comunista invece che "di sinistra". :wink:

L'ideologia non muore solo perché al potere (speriamo ancora per poco) abbiamo il berlusca.

Ora scusami, vado a cena. Stasera il mio piatto preferito: bambino arrosto con patatine. Hmmm hmm, per me, numoero 1! :lol: :lol: :lol:
quoto e complimenti per l'autoironia. :D :D

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 21 gennaio 2006, 19:58

Ehe complimenti ragazzi, siete mitici, però non andiamo off topic :wink:

Avatar utente
coach
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 18:18
Località: firenze

re: Passione per il volo

Messaggio da coach » 25 gennaio 2006, 10:24

kitano ha espresso in maniera quasi sconcertante una sacrosanta verita'!!!
io ho 30 anni e non e' raro che guardando il cielo e osservando una lunga scia bianca pensi tra me e me:"quello e' tale modello ".
e' incredibile come il nostro sguardo venga rapito da un aereo che passa e cio' accadeva a 3 anni come a 30 e come succedera' per tutta la mia vita!!!da piccolo mi portavano a peretola (dove allora vedere un atr42 era un miracolo)ma mi bastava vedere parcheggiato un cessna o un piper per tornare a casa soddisfatto.a 16 anni prendevo la mia macchina fotografica e in treno andavo a pisa,fiumicino e rimanevo incollato per ore e ore.
insomma,il volo ,una volta che ti ha rapito,non ti lascia piu' andare!!!
"....non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi.gli occhi vedono solo cio' che e' limitato.guarda col tuo intelletto e scopri quello che conosci gia'.allora imparerai come si vola".
R.Bach il gabbiano jonathan livingston

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

re: Passione per il volo

Messaggio da N176CM » 25 gennaio 2006, 11:14

Kitano";p="64931 ha scritto:Capisci di avere passione per gli aerei quando, durante un volo, passi più tempo a guardare le ali, ascoltare il motore e guardare la porta della cabina di pilotaggio che a guardare fuori dal finestrino.
Capisci che hai passione per gli aerei quando, in aeroporto per partire per una splendida vacanza, sei eccitato tanto per il volo quando per il luogo che stai per andare a visitare.
Capisci che hai passione per il volo quando, appena vedi l'aereo su cui ti stai imbarcando, lo ammiri per alcuni secondi senza riuscire a parlare.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta a bordo, pensi alle sensazioni che proverai quando decollerai invece che a che ora ti porteranno da mangiare o a che ora arriverai.
Capici che hai passione per il volo quando, prendendo in mano la rivista di bordo, invece degli articoli vai in fondo, a leggere per l'ennesima volta la configurazione della cabina dell'aereo, che ormai sai a memoria.
Capisci che hai passione per il volo quando, prendendo la Safety Card, guardi il modello dell'aereo invece delle indicazioni di sicurezza.
Capisci che hai passione per il volo quando, una volta atterrati e sopra l'autobus, ti giri per un momento ad ammirare i carrelli, i motori e le ali dell'aereo che ti ha appena portato chissà dove, e dai vetri intravedi i piloti che finiscono di compilare le carte, e hai un misto di felicità e malinconia perché è come quando finisce il concerto del tuo cantante preferito, è stato bellissimo, vorresti rivederlo ancora una volta ma nello stesso tempo vuoi goderti gli attimi appena passati perché sono stati indimenticabili.
è tutto assolutamente vero!!! faccio sempre esattamente tutte queste cose quando volo e ne aggiungo una - generalmente cerco di intuire che rotta stiamo seguendo e capire se stiamo seguendo una SID piuttosto che un'altra, un avvicinamento strumentale piuttosto che visuale etc. Ma soprattutto la cosa più bella è che tendo a deliziare i miei compagni di viaggio di tutte queste cose e di vari dettagli tecnici (tipo - ora abbassa i flap, ora estende gli spoiler etc.) di cui probabilmente a loro non interessa niente!!!!! Solo la mia fidanzata ha tentato di convincermi che gli piace se le racconto queste cose perchè le danno più sicurezza sul volo e a volte mi chiede: ma questa sensazione è normale? ma questo rumore è pericoloso? etc. :lol: :lol: :lol:

Rispondi