Marche, collisione in volo tra Tornado

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da ELTAR » 23 agosto 2014, 12:57

Considerando per quello che sono i media, direi che le uniche cose da menzionare, soprattutto per voce degli intervistati, sono:
Collisione in volo di due velivoli
Priorità è la ricerca degli equipaggi
Apertura di (sig!) tre inchieste parallele
Il resto è... quello che è.
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da sigmet » 23 agosto 2014, 14:08

hawk-eyed ha scritto:anche ieri al TG5 dell'una avevano menzionato quest'affermazione ... cioè ... "pare non dovevano trovarsi lì in quel posto allo stesso momento", quindi, si presume (secondo loro), errore umano per violazione di piano di volo, in poche parole ...
Che non dovevano trovarsi nello stesso posto ,alla stessa quota e nello stesso momento ci voleva un genio del TG 5 per spiegarcelo.. :roll:
L'unica presunzione (garantita dalla costituzione ) dovrebbe essere quella di innocenza ma al popolo bue questa cosa e' sempre piaciuta poco e non fa vendere i giornali...
Candido ha scritto:Capisco che sia un forum di parte, ma perché finora nessuno ha preso in considerazione il fatto che i due equipaggi potessero essersi resi protagonisti di manovre non autorizzate? .....
Ma perché dovremmo farlo? :roll:
Ultima modifica di sigmet il 23 agosto 2014, 14:22, modificato 1 volta in totale.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da bulldog89 » 23 agosto 2014, 14:12

sigmet ha scritto:Che non dovevano trovarsi nello stesso posto ,alla stessa quota e nello stesso momento ci voleva un genio del TG 5 per spiegarcelo.. :roll:
:mrgreen:

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Valerio Ricciardi » 23 agosto 2014, 14:21

hawk-eyed ha scritto:anche ieri al TG5 dell'una avevano menzionato quest'affermazione ... cioè ... "pare non dovevano trovarsi lì in quel posto allo stesso momento", quindi, si presume (secondo loro), errore umano per violazione di piano di volo, in poche parole ...
Tecnicamente, NESSUNA collisione in volo può verificarsi se non viene rispettata quella improbabile condizione.

Che un pilota non desideri scientemente di disintegrarsi in volo per collisione, mi pare, diciamo, credibile.

Quanto alle indagini, non è a mio avviso strano che si apra PIU' DI UNA inchiesta parallela: se un gruppo di TIR diretti a una manifestazione di protesta della categoria esce di strada su un viadotto autostradale fra Roncobilaccio e Barberino del Mugello, precipitando dopo aver divelto il guard-rail dal lato esterno alla curva (cosa che al profano di buon senso potrebbe far pensare al superamento marchiano e vistoso dei limiti di velocità) incaricare della gestione delle indagini SOLO la (ipotetica) Associazione Nazionale Dei Camionisti a chiunque di buon senso apparirebbe foriera di sospetti di potenziale conflitto di interessi fra verità ed immagine della categoria.

Con ciò non sto AFFERMANDO che una inchiesta dell'AMI da sola, a priori, sarebbe viziata per forza di cose da omertà, omissioni, depistaggi, omissis nelle trascrizioni di CVR o FDR, stante che a mio sommesso avviso (opinabile e pronto a una dignitosa retromarcia se smentito con sensati e documentati argomenti) quando ciò è avvenuto in modo avvilente e odioso, è avvenuto per volontà politica derivante dalla visione del momento della Ragion di Stato cui l'AMI si è dovuta (forse sin troppo goffamente) adeguare (cfr. IH870).

Però se un proverbio sentenzia sicuro "non domandare all'oste se il vino è buono" forse una ragione di fondo c'è.

In ogni caso, l'enormità dell'incidente penso sia foriera di una ricerca della verità onesta e corretta.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Valerio Ricciardi » 23 agosto 2014, 14:42

Lelefanton ha scritto: A volte mi viene da replicare ma poi penso che è inutile fare la guerra di intelligenza con gente disarmata.
Splendido aforisma.

SE (e solo se) mi autorizzi a farlo, me lo rivenderò - come non mio, sia chiaro - per altri contesti.

(come puoi immaginare, da sedicente - :oops: - giornalista scientifico
di occasioni non è che me ne difettino nella vita....)
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Valerio Ricciardi » 23 agosto 2014, 14:46

sigmet ha scritto:
Candido ha scritto: perché finora nessuno ha preso in considerazione il fatto che i due equipaggi potessero essersi resi protagonisti di manovre non autorizzate? .....
Ma perché dovremmo farlo? :roll:
Dovremmo senz'altro farlo senza remore in presenza di adeguati indizi; nella loro palese presente assenza, allo stato mi pare irrispettoso e a dir poco improprio.

Cerchiamo di non cadere nella solita trappola per la quale sino a prova contraria morto il pilota si ipotizza preliminarmente la sua responsabilità (i morti non querelano).
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da sigmet » 23 agosto 2014, 16:12

Valerio Ricciardi ha scritto: Quanto alle indagini, non è a mio avviso strano che si apra PIU' DI UNA inchiesta parallela...Con ciò non sto AFFERMANDO che una inchiesta dell'AMI da sola, a priori, sarebbe viziata...

Allora facciamo un po di chiarezza con le inchieste e le procure...
Innanzi tutto l'inchiesta dell' AM e' un inchiesta tecnica il cui fine e' quello di individuare principalmente le cause ed attuare i mezzi preventivi del caso e che si svolge attraverso una serie di articoli del codice e due direttive:

DL 66/1999 (art. 3)
- DL 66/2010 – art. 140 (ISV) + 530
- DPR 90/2010 – art. 99 (ex DPR 556/99) + 552
- DM 22/6/1993
- DM Commissione Permanente
- ISV 002 e ISV 006 che esprimono un parere tecnico amministrativo e stabiliscono le responsabilita')
Ovviamente tutto questo si riferisce ad incidenti che coinvolgano velivoli militari o di stato.
Le procure interessate ad un incidente militare grave possono esssere fino a 4 (2 par l'accertamento delle responsabilita' civili e penali , una miiltare ed una amministrativa) le quali conducono indagini separate con la consulenza dei periti ,indicati eventualmente dalla stessa AM oppure di terza parte).
Il personale dell'AM e' obbligato a fornire la sua opera di consulenza se richiesto dal Pubblico ministero, dall'autorita' giudiziaria , dalla polizia giudiziaria per lo svolgimento di indagini complesse e nei procedimenti civili in qualita' di CTU.
Il limite di responsabilita' penale riguarda la grave negligenza o indisciplina e la grave inosservanza.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

simonedonnini80
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 398
Iscritto il: 14 febbraio 2009, 10:50

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da simonedonnini80 » 23 agosto 2014, 17:44

Come funzionano i "seggiolini eiettabili" SOLO il pilota puo azionarlo? (con una leva) oppure c'è qualche sistema automatico? (come gli airbag nelle auto).

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Toeloop » 23 agosto 2014, 17:47

sigmet ha scritto: Il personale dell'AM e' obbligato a fornire la sua opera di consulenza se richiesto dal Pubblico ministero, dall'autorita' giudiziaria , dalla polizia giudiziaria per lo svolgimento di indagini complesse e nei procedimenti civili in qualita' di CTU.
Questa cosa mi suona un pelino forzata in quanto un Consulente Tecnico d'Ufficio non dovrebbe essere in nessun modo interessato, e personale AM mi sembrerebbe un po' di parte, ferma restando la loro assoluta competenza.
Immagine
Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da bulldog89 » 23 agosto 2014, 17:59

Toeloop ha scritto:Questa cosa mi suona un pelino forzata in quanto un Consulente Tecnico d'Ufficio non dovrebbe essere in nessun modo interessato, e personale AM mi sembrerebbe un po' di parte, ferma restando la loro assoluta competenza.
Beh, è come dire che l'NTSB e il BEA non sono imparziali quando investigano su incidenti di Boeing od Airbus...
Magari non le verranno a dire in pubblico, ma di sicuro le vere cause verranno trovate ed analizzate.

effecentoquattro
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 gennaio 2008, 21:58

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da effecentoquattro » 23 agosto 2014, 18:34

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado
di simonedonnini80 il 23 agosto 2014, 17:44

Come funzionano i "seggiolini eiettabili" SOLO il pilota puo azionarlo? (con una leva) oppure c'è qualche sistema automatico? (come gli airbag nelle auto).
Puoi guardare qui: http://www.aereimilitari.org/Approfondi ... ezione.pdf

Ciao.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3555
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da spiridione » 23 agosto 2014, 21:15

Candido ha scritto:Capisco che sia un forum di parte.....
Questo passaggio non mi è molto chiaro.
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da MatteF88 » 23 agosto 2014, 23:18

Bastava andare sul link postato da effecentoquattro...

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Toeloop » 24 agosto 2014, 0:56

bulldog89 ha scritto:
Toeloop ha scritto: Beh, è come dire che l'NTSB e il BEA non sono imparziali quando investigano su incidenti di Boeing od Airbus...
Magari non le verranno a dire in pubblico, ma di sicuro le vere cause verranno trovate ed analizzate.
il National Transportation Safety Bureau, o qulcosa del genere, e' un ente federale, per cui non *dovrebbe* essere parziale verso qualsiasi casa produttrice o aereolinea che sono, fino a prova contraria, completamente private.
In quel caso mi sembrava di aver capito che la magistratura potesse utilizzare esperti dell'
aereonautica militare come Consulenti tecnici d'ufficio, il che mi suona un pochino forzato, ferma restando la corretezza intellettuale di chiunque.
A questo punto sono rimaste solo tre cose da fare: dare degna sepoltura ai quattro aviatori, rispettare il dolore di familiari, amici e colleghi e vedere cosa e' andato storto perche' non debba piu' accadere una cosa del genere :(
Immagine
Immagine

Avatar utente
Candido
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 119
Iscritto il: 18 agosto 2007, 9:55

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Candido » 24 agosto 2014, 9:54

spiridione ha scritto:
Candido ha scritto:Capisco che sia un forum di parte.....
Questo passaggio non mi è molto chiaro.

beh, mi dispiace per te.... 8)
Laurea in Scienze Nautiche ed Aeronautiche.

http://www.scienzeetecnologie.uniparthenope.it/L28.html

alexrax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 13 agosto 2008, 11:15

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da alexrax » 24 agosto 2014, 10:22

richelieu ha scritto:
sigmet ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: ... devo dire che sentendo le dichiarazioni che sembrano provenire dall'AMI stessa, il fatto che ci possa essere stata una grave violazione delle norme e delle procedure sta cominciando ad essere più che possibile.
Ultimamente guardo poco i giornali ma dove hai letto una cosa del genere ? E' gia' uscito un interim report? Sul sito AM non ho trovato nulla ... :roll:
Nell'articolo di 'Repubblica' postato da 'ELTAR' .....

http://www.repubblica.it/cronaca/2014/0 ... -94304090/

..... si può leggere quanto segue .....
Ieri una fonte qualificata dell'Aeronautica ha confermato che i due Tornado stavano svolgendo "due missioni addestrative separate ed erano impegnati in task diversi. Si stavano recando in un punto in cui avrebbero dovuto svolgere separatamente i compiti loro assegnati, che non comprendevano pratiche di combattimento simulato".
E non avrebbero dovuto trovarsi "lì insieme nello stesso momento".
Frasi di questo genere possono facilmente innescare elucubrazioni di qualsiasi tipo ..... che, ritengo, sarebbe opportuno evitare ..... dando dunque loro il peso che meritano ..... ed evitiamo di fare ipotesi o trarre conclusioni che, al momento attuale, sono quanto mai premature .....
.

Corriere della sera, edizione CARTACEA del 22 agosto
a PAGINA 23

Copio e incollo
-----------------------------

" Mille domande una sola certezza " I tornado non dovevano essere tutti e due in quel punto ed in quel momento" Il colonnello e portavoce dell'Aeronautica Urbano Floreani spiega anche il perchè " erano missioni singole, non una formazione. Avevano piani di volo separati, sono partiti in tempi diversi e prevedevano esercitazioni differenti" . La conclusione è che "ora non sappiamo spiegarci come sia potuto accadere che si trovassero nella stessa zona nello stesso istante"

..... sempre dallo stesso articolo....

si ritiene verosimile che qualunque cosa abbia causato la collisione sia da ricondurre ad uno soltanto dei due tornado.... il procuratore militare di verona Enrico Buttita lo dice apertamente " L'errore umano è l'ipotesi più verosimile ed è certo che uno dei velivoli ha perso il controllo della rotta"


--------------------

Se avete possibilità di prendere un corriere cartaceo verificate, considerati i virgolettati ed i nomi citati in modo esplicito, nonchè la qualifica delle fonti citate (portavoce A.M.) direi che l'articolo è attendibile.

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1201
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da aetio57 » 24 agosto 2014, 10:33

Candido ha scritto:
spiridione ha scritto:
Candido ha scritto:Capisco che sia un forum di parte.....
Questo passaggio non mi è molto chiaro.

beh, mi dispiace per te.... 8)
Allora:

è un bel pò di tempo che leggo e partecipo al Forum, ti posso assicurare al 100% che NON è assolutamente di parte.
Poi, del resto, se il Forum non ti sembra obiettivo NON sei obbligato a partecipare alle discussioni. L'importante è mantenere argomentazioni e toni "adeguati" alla grave, tristissima, circostanza. :roll:

Ora, dato che le dinamiche dell'incidente sono alquanto complesse, tutto ciò che ci resta da fare è aspettare i resoconti "ufficiali" delle inchieste che, come si evince dal post di sigmet, saranno assai complesse.
Per non dimenticare:

I-REMS - "Falco" [22.08.2009]

Mattia TORRUSIO [14.05.2008]

Avatar utente
Candido
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 119
Iscritto il: 18 agosto 2007, 9:55

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Candido » 24 agosto 2014, 10:44

aetio57 ha scritto:
Ora, dato che le dinamiche dell'incidente sono alquanto complesse, tutto ciò che ci resta da fare è aspettare i resoconti "ufficiali" delle inchieste che, come si evince dal post di sigmet, saranno assai complesse.

infatti avevo scritto che prima dell'esito delle indagini si possono fare solo delle supposizioni fondate sul nulla quindi indirettamente ci avevo messo dentro anche le mie.....

però, visto che intanto se ne parla, occorrerebbe discutere, senza offendere la memoria di nessuno ovviamente, anche a ciò che parrebbe improbabile....
Laurea in Scienze Nautiche ed Aeronautiche.

http://www.scienzeetecnologie.uniparthenope.it/L28.html

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da ELTAR » 24 agosto 2014, 10:50

Dato per certo che non dovevano trovarsi nella stessa zona nello stesso istante, come già riportato saggiamente riguardo il concetto di collisione, due riflessioni spero obiettive:
-manovra sbagliata durante un ricongiungimento un pò spinto, per esempio, o escape turn o qualsiasi altra cosa...
-errore di navigazione con sovrapposizione dei dati di missione, sapendo della peculiare procedura del Tornado che prevede l'inserimento degli stessi tramite plotting su un sistema casetta ( o CD, non sono aggiornato) che poi viene inserito nel computer del velivolo.
Di certo, a parte un incrocio tra velivoli di pattuglie acrobatiche, uno scontro tra velivoli in formazione stretta, una collisione tra liner per errore di separazione radar, o una tra velivoli impegnati in dogfight, mi sembra veramente un caso terribilmente fortuito...
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da TheClubber » 24 agosto 2014, 11:09

Ma ho capito male ho qualche tiggì ha tirato fuori parole tipo "missione di guerra"? O comunque ci ha infilato la parola "guerra"? Cioè stavo facendo altro e in chiusura del servizio ho sentito 'sta parola ma non ho capito a cosa si riferisse... :shock:

alexrax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 13 agosto 2008, 11:15

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da alexrax » 24 agosto 2014, 11:14

ELTAR ha scritto:Dato per certo che non dovevano trovarsi nella stessa zona nello stesso istante, come già riportato saggiamente riguardo il concetto di collisione, due riflessioni spero obiettive:
-manovra sbagliata durante un ricongiungimento un pò spinto, per esempio, o escape turn o qualsiasi altra cosa...
-errore di navigazione con sovrapposizione dei dati di missione, sapendo della peculiare procedura del Tornado che prevede l'inserimento degli stessi tramite plotting su un sistema casetta ( o CD, non sono aggiornato) che poi viene inserito nel computer del velivolo.
Di certo, a parte un incrocio tra velivoli di pattuglie acrobatiche, uno scontro tra velivoli in formazione stretta, una collisione tra liner per errore di separazione radar, o una tra velivoli impegnati in dogfight, mi sembra veramente un caso terribilmente fortuito...

Le certezze sono poche ma se è vera la dichiarazione del portavoce A.M. l'unica cosa confermata è che non dovevano essere li in quel punto ed insieme.
Un altro dato di fatto è il ritrovamento dei corpi/fusoliere, sempre se quanto riportato dalla stampa è vero.
In particolare l'ultimo corpo secondo è stato trovato vicino alla fusoliera in località Poggio Anzu, la prima fusioliera è stata trovata invece in località Trozzano , un altro corpo a Casamurana.

Ho controllato sulla mappa, sono 3 punti in linea e quindi è ovvio che per come sono caduti i pezzi, in particolare i più pesanti (fusoliere) seguivano la rotta stessa rotta, una dispersione di questo tipo potrebbe avvenire solo se si prendevano frontalmente o se volavano nella stessa direzione, se l'impatto era con rotte laterali presumibilmente avremmo trovato dei resti con una dispersione laterale.

Il perchè dell'impatto è per ora impossibile da decifrare, certamente l'AM sa quale dei due NON doveva essere li in quel momento ed una anticipazione l'ho appena letta oggi sempre sul corriere, ora è da capire perchè c'era.

Io penso che sia altamente improbabile che i due equipaggi non sapevano dell'altro, ovvero forse non dovevano essere ufficialmente li ma magari i piloti erano in contatto, sarei stupefatto se saltasse fuori che erano ignari uno dell'altro, a quella quota e velocità.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da Valerio Ricciardi » 24 agosto 2014, 12:19

Di errore, in caso di particolare "sfortuna" statistica, ne basta uno.
Ma non mi soffermerei troppo, allo stato, sul fatto che il fatale errore sia stato causato necessariamente da personale di volo.

I punti di criticità possono essere tanti, e non necessariamente i primi cui si penserebbe.
Esistono cambi turno, difetti di comunicazione durante i medesimi, giornate veramente storte in famiglia di operatori a terra che si ritrovano ad operare sotto livelli troppo elevati di stress senza che i loro coordinatori ne abbiano coscienza, e cose del genere.

Nel 1966 in una centrale nucleare vicino a Detroit si arrivò ad un gravissimo surriscaldamento del nocciolo del reattore perché ad un operaio elettricista inviato nei sotterranei per risistemare un impianto citofonico si scaricò la torcia elettrica. Rimediò una candela, che dette fuoco a delle guaine di protezione di cavi elettrici che alimentavano la sala di controllo; rimasta senza comunicazione coi rilevatori dei vari parametri, il reattore principale durante e dopo l'incendio nei sotterranei che ne seguì "andò avanti da solo" senza possibilità di regolazione; si sfiorò una catastrofe come quella di Three Mile Island.

I progettisti avevano considerato ridondanze di sensori e di valvole, sistemi di duplicazione dei circuiti refrigeranti, allarmi automatici, non avevano previsto uno che si fa luce con una candela del tutto ignaro (riparava citofoni) della gravità del contenuto di energia e di informazione che passava a fianco di dove stava mettendo le mani.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da hawk-eyed » 24 agosto 2014, 12:32

Comunque c'e da tenere presente anche i radar stessi a bordo che ogni caccia intercettore bombardiere possiede.
Strano che con uno strumento così indispensabile sia successo ciò che è successo.
Che fossero spenti? Non credo.
Che fossero inoperanti? Aspetteremo il risultato delle verifiche ...
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da AirGek » 24 agosto 2014, 12:53

E' un po' che non seguo assiduamente l'aviazione militare ma non mi risulta che il radar montato sui Tornado IDS/ECR abbia capacità "aria-aria".
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da ELTAR » 24 agosto 2014, 13:08

Il Tornado IDS non ha radar di scoperta... le versioni italiane non so se siano dotate di TCAS e se presumibilmente sarebbe servito ( in caso di transponder OFF).

Sperando in dati ufficiali resi noti appena disponibili, l'osservazione di alexrax sulle possibili traiettorie è interessante.
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da albert » 24 agosto 2014, 13:18

ELTAR ha scritto: non so se siano dotate di TCAS
Non lo so, ma non credo, anche perché (a buonsenso) un TCAS su un aereo militare che vola spesso in formazione sarebbe più dannoso che utile, e di conseguenza, sarebbe sempre spento..... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da hawk-eyed » 24 agosto 2014, 13:34

Ok Alberto, però in questo caso volavano per i fatti propri, ecco che un radar/TCAS avrebbe potuto fare la differenza ...
Ultima modifica di hawk-eyed il 24 agosto 2014, 13:48, modificato 1 volta in totale.
Immagine

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da ELTAR » 24 agosto 2014, 13:35

I nostri non so, ma gli inglesi lo hanno in programma il TCAS per i loro Tornado.
L'articolo è "luccato" ma c'è un abstract... ( è segnalato in basso, scorrendo, nel settore programmi... Bisogna registrarsi per leggerlo completamente).
http://aviationweek.com/aerospace-daily ... 2013-12-05
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da hawk-eyed » 24 agosto 2014, 13:49

Grazie ELTAR!
Immagine

alexrax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 13 agosto 2008, 11:15

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da alexrax » 24 agosto 2014, 13:50

ELTAR ha scritto:I nostri non so, ma gli inglesi lo hanno in programma il TCAS per i loro Tornado.
L'articolo è "luccato" ma c'è un abstract... ( è segnalato in basso, scorrendo, nel settore programmi... Bisogna registrarsi per leggerlo completamente).
http://aviationweek.com/aerospace-daily ... 2013-12-05


Se ne parla anche qui http://espresso.repubblica.it/attualita ... e-1.177623

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da hawk-eyed » 24 agosto 2014, 14:01

Grazie alexrax, non avevo letto questo articolo prima ...
Vedete, sono già successi incidenti del genere prima ...
Ci resta augurare che non si ripetano un'altra volta ...
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da AirGek » 24 agosto 2014, 14:02

Scusate ma io non ho capito in che ambiente/scenario è avvenuto il fatto. Nel senso erano a bassa quota tra le valli a tipo Mach loop o erano in volo normale in spazio aperto?

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da MatteF88 » 24 agosto 2014, 14:07

hawk-eyed ha scritto: Vedete, sono già successi incidenti del genere prima ...

Questi fortunatamente l'hanno scampata:


alexrax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 13 agosto 2008, 11:15

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da alexrax » 24 agosto 2014, 14:31

AirGek ha scritto:Scusate ma io non ho capito in che ambiente/scenario è avvenuto il fatto. Nel senso erano a bassa quota tra le valli a tipo Mach loop o erano in volo normale in spazio aperto?
Si sa soli cosa avrebbero dovuto fare, ovvero crociera verso Pescara dopo aver lasciato area tattica autorizzata tra Rieti Perugia e L'Aquila.

Per sapere se la quota era autorizzata si dovrebbe conoscere il profilo della missione con le varie quote minime autorizzate, certo è che senza copertura radar , in zona VFR aperta e trafficata ( vds AG) e cosi vicino ai centri abitati grandi (ascoli) sia che erano autorizzati, sia che non lo erano a me sembra inopportuno e rischioso.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Marche, collisione in volo tra Tornado

Messaggio da sigmet » 24 agosto 2014, 14:49

Questa e' approssimativamente l'area di dispersione dei rottami, compatibile con i due aerei su rotte divergenti:

Immagine
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Rispondi