Muore Fornabaio

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Muore Fornabaio

Messaggio da sigmet » 21 settembre 2014, 17:32

Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da bulldog89 » 21 settembre 2014, 17:42

Ma è confermato?

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Toeloop » 21 settembre 2014, 17:58

Pare proprio di si' :( R.I.P.
Immagine
Immagine

Avatar utente
ste1978
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 792
Iscritto il: 5 luglio 2008, 20:30
Località: Trezzano Rosa (MI)
Contatta:

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da ste1978 » 21 settembre 2014, 18:16

R.I.P.

Che brutta notizia, sempre quando muore qualcuno ma quando muore uno che hai visto un pò di volte esibirsi fa ancora piu senso.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9824
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da cabronte » 21 settembre 2014, 18:18

Non ci credo! Ma che periodo di M.
R.I.P. :cry:
https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q= ... sNjRH7d1xg
Ultima modifica di cabronte il 21 settembre 2014, 18:41, modificato 1 volta in totale.
Ale

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: R: Muore Fornabaio

Messaggio da albert » 21 settembre 2014, 18:30

Sono attonito :( :-(

inviato da un telefono a gettoni con tapatalk 2
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
thranduil
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 506
Iscritto il: 7 maggio 2007, 21:12
Località: monza

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da thranduil » 21 settembre 2014, 18:37

Quando l'ho saputo ho provato la stessa sensazione di incredulità sentita quando è morto Senna.
Fornabaio non poteva morire durante un airshow, esattamente come Senna non poteva morire durante un GP.
:cry:
Nothing is over until we decide it is!
Was it over when the Germans bombed Pearl Harbor? Hell, no!

Bluto Blutarski

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15970
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da JT8D » 21 settembre 2014, 20:02

:( :( :( !!

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Ponch » 21 settembre 2014, 20:29

Nessuna emoticon sintetizza il mio stato d'animo attuale.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da sigmet » 21 settembre 2014, 21:49

Avevo parlato con lui un paio di settimane fa. Non era del tutto contento del suo Corvus...
Mi dispiace per l'uomo oltre che per il pilota. Era veramente una brava persona.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Ponch » 21 settembre 2014, 22:20

L'ho conosciuto ad Acireale, il 23 luglio del 2006. Spesso mi capitava che gli inviavo un messaggio prima di una dimostrazione. L'ho sempre guardato con ammirazione, consapevole del fatto che non credo di avere lo stomaco per fare ciò che faceva lui. Nonostante ciò, da un po' di tempo a questa parte, avendo un po' più di tempo libero a disposizione rispetto a prima, mi stava balenando l'idea di provare un po' di volo acrobatico e avevo pensato di contattarlo per qualche consiglio.

Francesco era veramente una brava persona, ma per davvero.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da sigmet » 21 settembre 2014, 23:23

sigmet ha scritto:Avevo parlato con lui un paio di settimane fa. Non era del tutto contento del suo Corvus...
Mi dispiace per l'uomo oltre che per il pilota. Era veramente una brava persona.
Ho involontariamente scritto una ca***ta..
L'aereo era uno Sbach. Colpa dell'emozione, sono veramente turbato, chiedo scusa...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da mcgyver79 » 22 settembre 2014, 0:12

Eccheccaspita. :cry:
In due mesi ne abbiamo già persi 2 che avevano partecipato a Fly for Peace a Trapani nel mese di luglio. Che succede?

Per ora online si trova un video fatto da lontano, e non lo riesco a interpretare.
McGyver

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Maxx » 22 settembre 2014, 9:04

In casi come questi pensi "non può essere successo proprio a lui", come quando morì Senna. Sono veramente dispiaciuto e addolorato. Speravo di vederlo volare a Vasto nel 2013, era nel programma ma poi non volò, non so perchè. Da quello che ho visto in tv, vorrei porre l'accento sul fatto che l'aereo incidentato sembrava abbastanza integro, almeno la fusoliera lo era. Per me, e me ne assumo la responsabilità, ha avuto un'avaria delle superfici mobili e non è riuscito a tirarlo su dalla picchiata. Non penso manco lontanamente ad un suo errore. Quello era capace di portare a terra un aereo senza motore e un'ala, figurarsi. Riposa in pace e continua a volare, caro Francesco.

Avatar utente
Lele_Patti
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 690
Iscritto il: 25 agosto 2008, 14:19
Località: Catania

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Lele_Patti » 22 settembre 2014, 9:20

L''ho conosciuto tramite i video che girano su internet e sono rimasto sempre a bocca aperta per le cose che faceva !!! Ieri quando al tg hanno fatto vedere la sua foto , ci sono rimasto .... R.I.P. :cry:

Ricordiamolo così http://www.youtube.com/watch?v=MIyW5g-L ... e=g-high-u

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Fabio Airbus » 22 settembre 2014, 9:30

R.I.P. :cry:

Fabio
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Maxx » 22 settembre 2014, 11:28

Ma che diamine, l'aereo è perfettamente intero e addirittura, da una foto vista sul Corriere, sembra che il tettuccio sia normalmente aperto!! Mai visto un aereo che rimane così intero in un incidente mortale.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 518
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da willy73 » 22 settembre 2014, 11:28

questo è il video dell'incidente, forse i più esperti potranno capire qualcosa di più sulla dinamica
http://www.youreporter.it/video_inciden ... ia_parte_2

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da luigi_wilmo » 22 settembre 2014, 12:19

Ho visto Fornabaio sabato scorso a Torino per 5 minuti in una fine cena ed era prima di noi, il giorno dopo, alla festa dell'ICP; mi dispiace moltissimo, sebbene l'abbia visto solo agli Airshow e non lo conoscessi bene.
Ma che diamine, l'aereo è perfettamente intero e addirittura, da una foto vista sul Corriere, sembra che il tettuccio sia normalmente aperto!! Mai visto un aereo che rimane così intero in un incidente mortale.
Purtroppo ho visto molti incidenti in cui l'aeromobile sembra integro ed è quasi sempre perché arrivato a terra con pochissimo avanzamento ed un impatto molto piatto e verticale.

Dalle foto non sembra (e non posso dirlo non avendo visto il relitto), ma, in realtà, tutta la parte di fusoliera "sotto" il pilota, in questi casi, si sfonda completamente.
Un relitto che ho visto da vicino, con la morte del pilota, era quasi integro vedendolo "da sopra", ma alzandolo, appariva completamente sfondato. Purtroppo l'impatto verticale (anche da altezza relativamente bassa), non dà scampo.

Mi dispiace, l'unica consolazione è sapere che era un top performer dell'acrobazia da airshow (quindi necessariamente bassa), ma penso che lo fosse con la consapevolezza di un lavoro (per lui era tale) rischiosissimo.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Maxx » 22 settembre 2014, 12:40

luigi_wilmo ha scritto: Purtroppo ho visto molti incidenti in cui l'aeromobile sembra integro ed è quasi sempre perché arrivato a terra con pochissimo avanzamento ed un impatto molto piatto e verticale.
Dalle foto non sembra (e non posso dirlo non avendo visto il relitto), ma, in realtà, tutta la parte di fusoliera "sotto" il pilota, in questi casi, si sfonda completamente.
Un relitto che ho visto da vicino, con la morte del pilota, era quasi integro vedendolo "da sopra", ma alzandolo, appariva completamente sfondato. Purtroppo l'impatto verticale (anche da altezza relativamente bassa), non dà scampo.
Grazie per il tuo chiarimento. Io avevo dedotto, proprio dalle apparenti condizioni dell'aereo, che invece l'impatto fosse stato piatto nel senso orizzontale, quasi che il pilota avesse cercato di portarlo giù in qualche modo.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4904
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Valerio Ricciardi » 22 settembre 2014, 13:37

C'è qualcosa che non mi torna.

Prima scende giù in picchiata subverticale combinata con una lenta vite, poi la vite cambia lentamente e pigramente senso, con l'aereo dotato con ogni evidenza di una velocità tale de rendere impensabile una "seria" mancanza di risposta a tentativi di condotta per ragioni aerodinamiche, poi va giù come se NON vi fosse stato nemmeno un tentativo di richiamata...

...dovessi dire che mi sento certo che il pilota fosse cosciente al 100% non me la sentirei.

Un lieve TIA? Non era un ragazzino di venticinque anni...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da mcgyver79 » 22 settembre 2014, 13:45

Valerio Ricciardi ha scritto:...dovessi dire che mi sento certo che il pilota fosse cosciente al 100% non me la sentirei.

Un lieve TIA? Non era un ragazzino di venticinque anni...
All'inizio l'ho pensato, però toglie manetta per due volte negli ultimi secondi e la cosa mi aveva fatto ricredere.
McGyver

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da luigi_wilmo » 22 settembre 2014, 14:23

Difficilissimo da dire, francamente non me la sento neppure di commentare il discorso rumore, perché, come sai, è costantemente fuori sync quando vedi le esibizioni (qui, poi, non era vicinissimo).

Quando ho saputo dell'incidente, ho pensato di vedere una vite non recuperata fino in fondo, invece qui, è diverso.

C'è da dire che l'Extreme 3.000 (che non conosco minimamente) è, si perdoni il gioco di parole, un experimental "estremo", forse (ma dico forse) non così "esplorato" come un Extra 300 (che è quello che usava prima), se non altro giusto per il numero di esemplari prodotti.

Ricordo che mezzi ben più collaudati, per esempio un Su-31M, hanno comportamenti non così prevedibili in alcuni casi; ricordo l'I-JECT: il pilota in addestramento a Nord di Milano si eiettò (aveva, caso unico, il seggiolino eiettabile nonostante sia un monomotore a pistoni), perché non riuscì a recuperare da una vite, dopo ripetuti tentativi, dopo un ingresso involontario dopo un frullino (probabilmente a quota bassa, ma sicuramente più alta di esecuzioni in airshow).
Il pilota, sopravvissuto, era esperto e aveva provato la manovra decine di volte, essendo proprietario stesso dell'aereo.

La tesi del malore è una delle tante (ma non mi sembra il caso qui); a titolo di curiosità, ricordo che l'Extra 300 che utilizzava Fornabaio prima dell'Extra 300 "Breitling", si schiantò con uno dei soci ad Aquino; all'uscita da una manovra acro, fu palese che qualcosa andava storto, perché, mi raccontarono e credo sia su ANSV, proseguì in volo rettilineo orizzontale in lenta ed inesorabile picchiata, fino a schiantarsi verticalmente.

Quindi per me non ci sono elementi per supposizioni concrete al momento.

Avatar utente
vihai
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1163
Iscritto il: 9 ottobre 2006, 14:48

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da vihai » 22 settembre 2014, 18:37

mcgyver79 ha scritto: All'inizio l'ho pensato, però toglie manetta per due volte negli ultimi secondi e la cosa mi aveva fatto ricredere.
Attento che il suono che senti può essere anche diversi secondi in ritardo.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Luke3 » 22 settembre 2014, 19:39

Davvero un peccato, e' morto uno dei grandi dell'acrobazia italiana. Ebbi l'occasione di conoscerlo molto brevemente ad un evento organizzato da Space TV dove eravamo ospiti, e di vederlo volare in diverse manifestazioni, lasciandomi sempre a bocca aperta. Ancora non mi sembra vero :(

Edgar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 14 dicembre 2008, 18:23

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Edgar » 23 settembre 2014, 14:52

A proposoito del rumore del motore, se la cosa puo' essere utile a capire la dinamica del triste incidente, ho provato a sincronizzare il suono con il filmato, basandomi su quello che si sente alzando il livello audio nella parte finale e che potrebbe essere il suono dell'impatto al suolo

https://www.dropbox.com/s/ksds8cfftwa5y ... e.MP4?dl=0

edgar from bangkok

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da sigmet » 23 settembre 2014, 15:09

Edgar ha scritto:A proposoito del rumore del motore, se la cosa puo' essere utile a capire la dinamica del triste incidente, ho provato a sincronizzare il suono con il filmato,
Grazie Edgar ! Mi sembra ben fatto...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4904
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Valerio Ricciardi » 23 settembre 2014, 15:22

Da dove sto non posso sentire l'audio dell'ottimo lavoro di Edgar, ma continuo ad avere la sensazione che negli ultimi secondi (PARECCHI secondi) l'aereo non fosse consapevolente guidato... prontissimo ad essere smentito, ovviamente. Né è casuale che l'abbia postato in generiche.

Un campione di acrobazia non va nel pallone in quel modo.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

effecentoquattro
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 gennaio 2008, 21:58

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da effecentoquattro » 23 settembre 2014, 21:22

Pilotaggio "inconsapevole" più o meno dall'uscita del Lomcevak? Veramente con un manico come quello la differenza tra alta acrobazia e mancanza di controllo da parte del pilota è così labile da non consentire quasi una lettura corretta della situazione... Io davvero non saprei cosa dire, nonostante i tanti anni passati a guardare manovre e assi dell'acrobazia.
Una frazione di Newton in più o in meno sulle superfici di controllo di un Extreme come questo può fare la differenza tra il frastuono di una folla in visibilio e l'attonito silenzio che per un secondo invade l'aria dopo l'ultimo rumore sordo dell'impatto. :?: :?: :?:

oscar_lars
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 24 marzo 2013, 16:09
Località: Bari

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da oscar_lars » 24 settembre 2014, 0:59


Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da bigshot » 24 settembre 2014, 2:32

effecentoquattro ha scritto:Pilotaggio "inconsapevole" più o meno dall'uscita del Lomcevak?
Nel video rivisto e corretto l'audio è coerente con un Lomcevak correttamente eseguito... Quindi è molto probabile che sia davvero sincronizzato.

Al netto di quanto sopra effettivamente sembra ridare motore (come giusto che sia per l'uscita dal Lomcevak) e poi lo tolga di nuovoo...

Però non vuol dire nulla, in realtà.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Maxx » 24 settembre 2014, 9:03

Signori, state ipotizzando un malore del pilota?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4904
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Valerio Ricciardi » 24 settembre 2014, 10:02

Io non ho titolo per fare ipotesi di sorta, ma è proprio la sensazione che ho avuto.

A quella velocità, anche a motore spento, ogni azione consapevole sulle superfici di controllo produce un effetto.
Al limite di "verso" sbagliato e quindi controproducente se sei nel pallone. Ma un pilota a quei livelli non ci va, nel pallone. O si ritrova un comando che non risponde (proprio rottura di cavo o tirante, per dire), o si perde un ala oppure qualcosa tenta di fare, magari non ci riesce ma non sta a guardare il suolo che arriva.

Ho visto tanti filmati di raduni con esibizioni ed il "solito" acro che esegue l'ultimo looping, da cui esce troppo basso perché se lo fai a 4000 ft non è abbastanza spettacolare, la quota di uscita è tale che mentre tenta di richiamare finisce per spanciare a terra e splat. Ma vedi benissimo che all'ultimo c'è un tentativo di aumentare i giri e di sopperire con la potenza al fatto che provare solo aumentare il nose up più di un tanto risulta inefficace.

Nelle ultime centinaia i metri quell'aereo sembra venire giù di muso in un modo che pare quasi casuale. L'idea di un malore transitorio in un uomo non giovanissimo secondo me ci starebbe anche.
Un c.d. fenomeno ischemico transitorio (TIA) con un banale calo di pressione adeguato a farti girare la testa e rabbuiarti vista e coscienza per pochi determinanti secondi spiegherebbe tante cose.
Mica serve necessariamente un serio ictus o un infarto. Basta essere semisvenuto per dieci secondi: se ne hai a disposizione quattro prima del punto di non ritorno...
Specie se oltre a non essere un ragazzino hai appena finito di stimolare il tuo sistema limbico in quel modo, a quei livelli. Basta un calo di pressione, il cuore che sotto stress fibrilla un po' e rende un po' di battiti di fila inefficaci come pompata per ritrovarti il cervello sottossigenato quanto basta.

Sai quanti ragazzoni muscolari e vitaminizzati, veri baldanzosi "ritratti della salute", son stati scartati nelle selezioni con la centrifuga per astronauti negli anni '60?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11564
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da flyingbrandon » 24 settembre 2014, 15:45

Valerio Ricciardi ha scritto: Specie se oltre a non essere un ragazzino hai appena finito di stimolare il tuo sistema limbico in quel modo, a quei livelli. Basta un calo di pressione, il cuore che sotto stress fibrilla un po' e rende un po' di battiti di fila inefficaci come pompata per ritrovarti il cervello sottossigenato quanto basta.
Infatti...è difficile escludere questa possibile "interferenza"...però penso che le stimolazioni "peggiori" siano a carico dell'apparato vestibolare e cardiocircolatorio...il limbico, anzi, gode abbastanza...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Muore Fornabaio

Messaggio da Maxx » 24 settembre 2014, 16:50

Gli poteva venire la sera prima mentre cenava con la moglie, la TIA. Un controllino in ospedale, magari una notte in osservazione e tre-quattro mesi a terra.

Rispondi