Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9879
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da tartan » 15 dicembre 2014, 13:40

Lampo 13 ha scritto: Mettiamo in moto, facciamo i controlli e chiediamo il rullaggio:
"AZ6XX pronti al rullaggio"
"Ground, avete i miei genitori a bordo?"
"AZ6XX, si, sono appena stati spostati in Magnifica..."
"Ground, prendete la prima a sinistra, poi a destra sull'Alpha per la pista --- riportate quando pronti per il decollo".

In 5 minuti eravamo in volo. Gli italiani si fanno riconoscere sempre... Siamo atterrati a FCO in anticipo.
E' vero, specilamente i romani in questi ultimi tempi! Capisci a me!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Beorn » 15 dicembre 2014, 14:41

sardinian aviator ha scritto: E non occorreva essere VIP, bastava un paio di belle gambe da esibire sotto la minigonna. E quanti decolli tirati per fare scena... :shock: Una volta assistetti ad un diverbio tra un comandante ed un passeggero che protestò vibratamente per la sceneggiata posta in essere per fare impressione sulla ragazzotta ospitata in cockpit. :)
A me personalmente capitò, non ricordo la compagnia ma era un VRN-OLB, quindi forse Meridiana, estate 2000, che in crociera, con segnale cinture spento, l'aereo si inclinasse bruscamente verso sinistra per poi tornare in assetto dopo un paio di secondi.
Dopo qualche minuto passano in corridoio due ragazze, sorridenti, una delle quali commentava "Il pilota mi ha fatto anche vedere il mare!"
Immagino fossero in visita in cockpit e che qualcuno a bordo abbia voluto farsi bello.
Beate loro! :mrgreen:
Gio'
-------------

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4780
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da sardinian aviator » 15 dicembre 2014, 15:47

Allora continua ancora oggi! :D :D
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Marco92 » 16 dicembre 2014, 3:14

tartan ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: Mettiamo in moto, facciamo i controlli e chiediamo il rullaggio:
"AZ6XX pronti al rullaggio"
"Ground, avete i miei genitori a bordo?"
"AZ6XX, si, sono appena stati spostati in Magnifica..."
"Ground, prendete la prima a sinistra, poi a destra sull'Alpha per la pista --- riportate quando pronti per il decollo".

In 5 minuti eravamo in volo. Gli italiani si fanno riconoscere sempre... Siamo atterrati a FCO in anticipo.
E' vero, specilamente i romani in questi ultimi tempi! Capisci a me!
Ma che vi ha fatto Rudi Garcia? :mrgreen:

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 16 dicembre 2014, 9:01

Beorn ha scritto:Dopo qualche minuto passano in corridoio due ragazze, sorridenti, una delle quali commentava "Il pilota mi ha fatto anche vedere il mare!"
Bisognerebbe sapere cosa loro hanno fatto vedere al Pilota... :wink:

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4780
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da sardinian aviator » 16 dicembre 2014, 9:17

Lampo 13 ha scritto:
Beorn ha scritto:Dopo qualche minuto passano in corridoio due ragazze, sorridenti, una delle quali commentava "Il pilota mi ha fatto anche vedere il mare!"
Bisognerebbe sapere cosa loro hanno fatto vedere al Pilota... :wink:
Pensa se avessero detto di aver visto le stelle e tutto il firmamento
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da giragyro » 16 dicembre 2014, 15:07

anno domini 1982 , i miei genitori dopo infinite moine da parte mia decidono di accontentarmi ed acconsentono all'arrivo di un cucciolo in casa . Cerrca che ti ricerca all'epoca in italia esistevano solo due allevamenti di quella razza di cane , uno a firenze ed uno a roma gestito da un Cpt Alitalia e dalla sua consorte . A firenze niente cuccioli , contattiamo P.W. ( le iniziali del Cpt ) , cucciolo disponibile . passano i 60 giorni necessari allo svezzamento del cagnolino , alla sua vaccinazione ed altro e finalmente riceviamo la telefonata tanto attesa . Arnold arriva con il suo " papà " ....a Linate , uscita equipaggi volo Az XXXX delle 21.00 da Roma Fco .
Attendiamo puntuali ed ecco che appare un simpatico pilota in divisa Alitalia con sottobraccio un borsone con dentro un cucciolotto mezzo addormentato .
Non vi sto a dire l'emozione etc etc . oltre al cagnolino ho pure " ereditato " il suo cappello .
Arnold ha viaggiato nel suo borsone tra i due sedili dei piloti ...altri tempi davvero .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 16 dicembre 2014, 16:54

Adesso se durante una ispezione improvvisa viene trovata una borsa documenti non fissata al pavimento con gli appositi lacci, si prende un rapporto negativo la Compagnia e si scalano in giù livelli nella lista delle Compagnie...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9879
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da tartan » 16 dicembre 2014, 17:49

Se non sai come controllare il contenuto, controlli la confezione!
Ormai è solo che apparenza.
(per i puristi: "solo che" si dice a Roma e "siccome che" sò romano, non riesco a farne a meno).
PS volevo dire che mi piace scriverlo, ma poi mi è venuta in mente un'altra moda corrente e ho "desistito", in ricordo di TOTO'.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 16 dicembre 2014, 17:55

"siccome che..." "datosi che..." :D

Avatar utente
gibuti
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 26
Iscritto il: 11 ottobre 2008, 19:27
Località: roma

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da gibuti » 16 dicembre 2014, 18:51

un pò di anni fà (1986 credo) ritornando da Milano con AZ con un DC 9-30 fresco di brevetto di secondo grado chiesi al comandante se potevo vedere il cockpit,a metà volo mi fece chiamare e sedere sullo strapuntino in mezzo a loro fino alla fine.Fu bello vedere un atterraggio manuale con vento al traverso a Fiumicino...sono maschio e neanche tanto figo.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9879
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da tartan » 16 dicembre 2014, 21:27

Quando lavoravo in AZ e mi capitava di volare, vuoi per lavoro, vuoi per diletto, incassavo la testa fra le spalle e mi mimetizzavo al massimo fra i passeggeri perchè se mi beccavano mi invitavano in cabina e regolarmente me le facevano a peperini, le spalle senza esse, con tutte le domande che venivano loro in mente.
Io, e di conseguenza anche mia moglie, viaggiavamo in prima classe (il mio grado me lo consentiva), ma, ciononostante, eravamo usi (!?) viaggiare vestiti come se andassimo al supermercato, così, spesso, venivamo guardati con sospetto. Una volta ci accorgemmo che una hostessa, dopo averci osservato ben bene, entrò in cabina e ne uscì, poi, con il Com.te e ci indicò con un dito, con molta riservatezza. Il Cpt, appena mi vide, esclamò sorridendo, ma che piacere vederla, venga, venga con noi in cabina e più io mi schernivo, non importa, non vorrei disturbare, più lui insisteva. Ancora ricordo la faccia della hostessa che ci assillò per tutto il viaggio.
Un'altra volta con noi c'era anche mia figlia. Era il suo compleanno e dissi alla hostess di avvisare il Cpt. Durante il volo il Cpt fece pubblicamente gli auguri via radio a mia figlia e tutto l'aereo si unì in coro. Mia figlia ancora lo ricorda, con piacere naturalmente.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 16 dicembre 2014, 22:52

tartan ha scritto:Quando lavoravo in AZ e mi capitava di volare, vuoi per lavoro, vuoi per diletto, incassavo la testa fra le spalle e mi mimetizzavo al massimo fra i passeggeri perchè se mi beccavano mi invitavano in cabina e regolarmente me le facevano a peperini, le spalle senza esse, con tutte le domande che venivano loro in mente.
Io, e di conseguenza anche mia moglie, viaggiavamo in prima classe (il mio grado me lo consentiva), ma, ciononostante, eravamo usi (!?) viaggiare vestiti come se andassimo al supermercato, così, spesso, venivamo guardati con sospetto. Una volta ci accorgemmo che una hostessa, dopo averci osservato ben bene, entrò in cabina e ne uscì, poi, con il Com.te e ci indicò con un dito, con molta riservatezza. Il Cpt, appena mi vide, esclamò sorridendo, ma che piacere vederla, venga, venga con noi in cabina e più io mi schernivo, non importa, non vorrei disturbare, più lui insisteva. Ancora ricordo la faccia della hostessa che ci assillò per tutto il viaggio.
Un'altra volta con noi c'era anche mia figlia. Era il suo compleanno e dissi alla hostess di avvisare il Cpt. Durante il volo il Cpt fece pubblicamente gli auguri via radio a mia figlia e tutto l'aereo si unì in coro. Mia figlia ancora lo ricorda, con piacere naturalmente.
Quando ci si guadagna il rispetto...

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4989
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Valerio Ricciardi » 17 dicembre 2014, 5:54

Lampo 13 ha scritto:Adesso se durante una ispezione improvvisa viene trovata una borsa documenti non fissata al pavimento con gli appositi lacci, si prende un rapporto negativo la Compagnia e si scalano in giù livelli nella lista delle Compagnie...
Però a pensarci la cosa in prima analisi rompe e può sembrare un farisaico formalismo, ma una ratio ce l'ha: una borsa di documenti, compatta e pesante, se becchi una turbolenza in aria chiara di quelle toste (lo escluderesti? Io ero a bordo in un volo verso Genova, mi pare, e ancora mi ricordo uno di quelli che i pax chiamano "vuoti d'aria" con una apparente perdita di quota mostruosa... AAVV a gambe per aria e vassoi sul soffitto per ogni dove, un miracolo non si sia fatto male nessuno), potrebbe partire come la cavalleria polacca verso il pannello interruttori sul soffitto nel punto più rischioso e provocare input non desiderati ai sottosistemi se non rottura di switch.
Il che per due lacci non val la pena.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4989
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Valerio Ricciardi » 17 dicembre 2014, 5:55

tartan ha scritto:Quando lavoravo in AZ e mi capitava di volare, vuoi per lavoro, vuoi per diletto, incassavo la testa fra le spalle e mi mimetizzavo al massimo fra i passeggeri
Cosa facile stante la tua minuta corporatura, strano davvero che a volte ti beccassero :lol:
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 17 dicembre 2014, 9:50

Valerio Ricciardi ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Adesso se durante una ispezione improvvisa viene trovata una borsa documenti non fissata al pavimento con gli appositi lacci, si prende un rapporto negativo la Compagnia e si scalano in giù livelli nella lista delle Compagnie...
Però a pensarci la cosa in prima analisi rompe e può sembrare un farisaico formalismo, ma una ratio ce l'ha: una borsa di documenti, compatta e pesante, se becchi una turbolenza in aria chiara di quelle toste (lo escluderesti? Io ero a bordo in un volo verso Genova, mi pare, e ancora mi ricordo uno di quelli che i pax chiamano "vuoti d'aria" con una apparente perdita di quota mostruosa... AAVV a gambe per aria e vassoi sul soffitto per ogni dove, un miracolo non si sia fatto male nessuno), potrebbe partire come la cavalleria polacca verso il pannello interruttori sul soffitto nel punto più rischioso e provocare input non desiderati ai sottosistemi se non rottura di switch.
Il che per due lacci non val la pena.
Le due borsone per la documentazione sono poste una sotto un sedile e l'altra all'interno di un vano dove si appendono le giacche. Comunque il problema non è quello. Il problema è che, in Italia, le ispezioni SAFA/SANA vengono fatte quasi esclusivamente ad aerei AZ, come al solito. A più di uno di noi, rispondendo alla nostre lamentele sul fatto che eravamo sempre noi ad essere controllati con conseguenti ritardi etc, spesso gli Ispettori Enac ci rispondevano che certe Compagnie era meglio non ispezionarle altrimenti bisognava bloccare gli aeroplani a terra mentre noi, a parte piccole cose, eravamo sempre a posto. Compagnie come alcune LC non vengono ispezionate affatto perché fanno transiti di 35 minuti o meno, e ci sono si e no 5 minuti tra lo sbarco e l'imbarco dei passeggeri. Sui voli AZ le ispezioni arrivano durante le pulizie di bordo che molte LC non fanno proprio.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 17 dicembre 2014, 10:00

Altro grosso problema delle ispezioni SAFA/SANA: il valore dei giudizi è assoluto. Quando hai un giudizio negativo il tuo "posto" comincia a scendere nella graduatoria verso il limite della black list e continua a scendere fin quando non hai una ispezione positiva che inverte il movimento. Questo crea parecchi assurdi. Una Compagnia che viene controllata una sola volta potrebbe trovarsi in fondo o in cima alla lista in funzione del risultato di quell'unica ispezione! Inoltre non viene creata una relazione tra il numero delle ispezioni fatte ed il risultato delle stesse, ma se dopo 100 ispezioni positive ne ricevi 1 negativa, cominci a scendere mentre una Compagnia che ha ricevuto 1 sola ispezione, positiva, sta salendo... Un sistema da rivedere! Credo che si debba "ponderare" i risultati in funzione della flotta e delle ispezioni fatte. Una Compagnia con 300 aeroplani, 100 ispezioni positive e 3 negative non può essere considerata peggiore di una Compagnia con 3 aeroplani ed 1 ispezione positiva.

Sempre che nell'ultimo anno le cose non siano cambiate...

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4649
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da SuperMau » 17 dicembre 2014, 10:05

Lampo 13 ha scritto: Le due borsone per la documentazione sono poste una sotto un sedile e l'altra all'interno di un vano dove si appendono le giacche. Comunque il problema non è quello. Il problema è che, in Italia, le ispezioni SAFA/SANA vengono fatte quasi esclusivamente ad aerei AZ, come al solito. A più di uno di noi, rispondendo alla nostre lamentele sul fatto che eravamo sempre noi ad essere controllati con conseguenti ritardi etc, spesso gli Ispettori Enac ci rispondevano che certe Compagnie era meglio non ispezionarle altrimenti bisognava bloccare gli aeroplani a terra mentre noi, a parte piccole cose, eravamo sempre a posto. Compagnie come alcune LC non vengono ispezionate affatto perché fanno transiti di 35 minuti o meno, e ci sono si e no 5 minuti tra lo sbarco e l'imbarco dei passeggeri. Sui voli AZ le ispezioni arrivano durante le pulizie di bordo che molte LC non fanno proprio.
aaaaahhh siamo messi proprio bene ! questa si che e' una notizia ! Sardinian, tu che dici? Mi sembra di vedere diversi i reati in due righe di post.... e neanche piccoli....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da bulldog89 » 17 dicembre 2014, 10:12

Lampo 13 ha scritto:Le due borsone per la documentazione sono poste una sotto un sedile e l'altra all'interno di un vano dove si appendono le giacche. Comunque il problema non è quello. Il problema è che, in Italia, le ispezioni SAFA/SANA vengono fatte quasi esclusivamente ad aerei AZ, come al solito. A più di uno di noi, rispondendo alla nostre lamentele sul fatto che eravamo sempre noi ad essere controllati con conseguenti ritardi etc, spesso gli Ispettori Enac ci rispondevano che certe Compagnie era meglio non ispezionarle altrimenti bisognava bloccare gli aeroplani a terra mentre noi, a parte piccole cose, eravamo sempre a posto. Compagnie come alcune LC non vengono ispezionate affatto perché fanno transiti di 35 minuti o meno, e ci sono si e no 5 minuti tra lo sbarco e l'imbarco dei passeggeri. Sui voli AZ le ispezioni arrivano durante le pulizie di bordo che molte LC non fanno proprio.
Massimo rispetto per te e gli ispettori ENAC, ma io ho visto ispezioni ad una low cost con transiti di 30-40 minuti sia durante la first wave che durante i turnaround.
Spero quindi che quello che vi raccontavano fosse una scusa per tenervi buoni...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 17 dicembre 2014, 11:13

bulldog89 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Le due borsone per la documentazione sono poste una sotto un sedile e l'altra all'interno di un vano dove si appendono le giacche. Comunque il problema non è quello. Il problema è che, in Italia, le ispezioni SAFA/SANA vengono fatte quasi esclusivamente ad aerei AZ, come al solito. A più di uno di noi, rispondendo alla nostre lamentele sul fatto che eravamo sempre noi ad essere controllati con conseguenti ritardi etc, spesso gli Ispettori Enac ci rispondevano che certe Compagnie era meglio non ispezionarle altrimenti bisognava bloccare gli aeroplani a terra mentre noi, a parte piccole cose, eravamo sempre a posto. Compagnie come alcune LC non vengono ispezionate affatto perché fanno transiti di 35 minuti o meno, e ci sono si e no 5 minuti tra lo sbarco e l'imbarco dei passeggeri. Sui voli AZ le ispezioni arrivano durante le pulizie di bordo che molte LC non fanno proprio.
Massimo rispetto per te e gli ispettori ENAC, ma io ho visto ispezioni ad una low cost con transiti di 30-40 minuti sia durante la first wave che durante i turnaround.
Spero quindi che quello che vi raccontavano fosse una scusa per tenervi buoni...
Mi riferivo ai vecchi controlli ENAC, quelli sui documenti personali e simili, la risposta era quella. Ora con SANA/SAFA non so come funzioni, non ne ho mai "subite", ma se guardate le statistiche, qualche dubbio vi verrà!
Comunque con i passeggeri che scendono dall'aereo mentre i partenti sono già in fila nel finger, (imbarco dai Delta) come fa, per esempio Wizzair, gli Ispettori sono fregati, come l'ultimo pax è passato, ci sono i partenti ammassati alla strip della parte mobile del finger...

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da worf359 » 17 dicembre 2014, 12:23

Quoto in pieno quello che dice lampo sul fatto che "stranamente solo Az" viene costantemente ispezionata e a volte siamo al limite del paradosso,una sera stavo facendo il volo per Mosca,mentre c'era il catering in allestimento mi piombano a bordo 3 ispettori enac,visto che fino a quando il crew non arriva la macchina è sotto la mia responsabilità li faccio salire per i controlli,tutto regolare nel frattempo arriva il crew mentre stavano compilando i moduli il cpt gli fà la domanda perchè non vanno a rompere anche alla jat che stava vicino a noi con un 737/200,l'ispettore ha dato esattamente quella risposta oltretutto dopo che ho fatto notare che quello era il primo volo operativo della macchina( era stato consegnato una settimana prima)l'ispettore mi ha risposto sorridendo" lo sò bene ma dai piani alti ci dicono che dobbiamo specificatamente rompere a voi di Az" questo la dice tutta.

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da 328gts » 17 dicembre 2014, 16:13

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4780
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da sardinian aviator » 17 dicembre 2014, 17:41

SuperMau ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: Le due borsone per la documentazione sono poste una sotto un sedile e l'altra all'interno di un vano dove si appendono le giacche. Comunque il problema non è quello. Il problema è che, in Italia, le ispezioni SAFA/SANA vengono fatte quasi esclusivamente ad aerei AZ, come al solito. A più di uno di noi, rispondendo alla nostre lamentele sul fatto che eravamo sempre noi ad essere controllati con conseguenti ritardi etc, spesso gli Ispettori Enac ci rispondevano che certe Compagnie era meglio non ispezionarle altrimenti bisognava bloccare gli aeroplani a terra mentre noi, a parte piccole cose, eravamo sempre a posto. Compagnie come alcune LC non vengono ispezionate affatto perché fanno transiti di 35 minuti o meno, e ci sono si e no 5 minuti tra lo sbarco e l'imbarco dei passeggeri. Sui voli AZ le ispezioni arrivano durante le pulizie di bordo che molte LC non fanno proprio.
aaaaahhh siamo messi proprio bene ! questa si che e' una notizia ! Sardinian, tu che dici? Mi sembra di vedere diversi i reati in due righe di post.... e neanche piccoli....
E che devo dire? Manco da un aeroporto "serio" da 8 anni esatti, quindi i miei ricordi sono datati. Comunque, se le cose non sono cambiate, gli ispettori SAFA fanno parte di una DA (Direzione di Aeroporto, ex DCA). Questa ha degli obbiettivi che gli vengono fissati dall'alto e tra gli obbiettivi c'è un numero n di ispezioni da fare. Chiaro che se stai mettiamo a Reggio C. i vettori sono pochi ed alla fine ogni volta che ti arriva un aeroplano non controllato prima a livello nazionale (c'è un database per questo) te lo controlli. Quindi sempre gli stessi vettori. Prima del database le ispezioni erano "selvagge" nel senso che lo controllavi magari dieci volte per arrivare all'obbiettivo. Un ispettore SAFA che dice quelle cose è assai poco professionale ma in ogni caso comprendo pure il timore delle conseguenze del blocco di un aereo, se proprio non sei sicuro sicuro, ovvero con un CN scaduto o cose del genere. Altrimenti umanamente parlando lo eviti: pensa solo alle ripercussioni politiche, alle minacce di ritorsione su aerei nazionali all'estero (è successo pure questo). Sui transiti corti delle LC, i sistemi per le ispezioni "mirate" ci sono e per quanto ne so vengono attuati. Sulla formazione degli ispettori avrei molto da dire (ma non lo faccio); diciamo che almeno all'inizio lasciavano a desiderare. Comunque hanno una check list predisposta in sede europea che più o meno ormai dovrebbero saper maneggiare.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 380
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Alberto.c » 18 dicembre 2014, 9:50

Parlo da pax !!! ma scusate !
La tanto decantata sicurezza del volo, le belle parole, in Italia (europa) volano solo aerei sicuri,
le manutenzioni, le black list ecc.. ecc.. a cosa servono se i controlli li fanno solo o quasi su una compagnia ???
Questo thread è abbastanza preoccupante, visto anche la fonte (non proprio da bar) da cui escono le notizie !

Ciao Alberto

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da bulldog89 » 18 dicembre 2014, 9:54

Alberto.c ha scritto:Parlo da pax !!! ma scusate !
La tanto decantata sicurezza del volo, le belle parole, in Italia (europa) volano solo aerei sicuri,
le manutenzioni, le black list ecc.. ecc.. a cosa servono se i controlli li fanno solo o quasi su una compagnia ???
Questo thread è abbastanza preoccupante, visto anche la fonte (non proprio da bar) da cui escono le notizie !

Ciao Alberto
Ma quando mai...

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 380
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Alberto.c » 18 dicembre 2014, 9:55

bulldog89 ha scritto:
Alberto.c ha scritto:Parlo da pax !!! ma scusate !
La tanto decantata sicurezza del volo, le belle parole, in Italia (europa) volano solo aerei sicuri,
le manutenzioni, le black list ecc.. ecc.. a cosa servono se i controlli li fanno solo o quasi su una compagnia ???
Questo thread è abbastanza preoccupante, visto anche la fonte (non proprio da bar) da cui escono le notizie !

Ciao Alberto
Ma quando mai...
Hai letto il thread ???

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da bulldog89 » 18 dicembre 2014, 9:58

Certo che l'ho letto.

Non so come funzionino le cose a FCO e per quale strano motivo (leggermente complottistico direi) l'ENAC di Roma mandi gli ispettori solo su AZ, ma negli aeroporti che ho visto io le ispezioni vengono fatte a tutti.

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 380
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Alberto.c » 18 dicembre 2014, 10:32

bulldog89 ha scritto:Certo che l'ho letto.

Non so come funzionino le cose a FCO e per quale strano motivo (leggermente complottistico direi) l'ENAC di Roma mandi gli ispettori solo su AZ, ma negli aeroporti che ho visto io le ispezioni vengono fatte a tutti.
Non so, spero tu abbia ragione, certo che quello che ha scritto Lampo e wolf che non fanno i postini
di lavoro non è molto rassicurante !

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da bulldog89 » 18 dicembre 2014, 10:41

Alberto.c ha scritto:Non so, spero tu abbia ragione, certo che quello che ha scritto Lampo e wolf che non fanno i postini
di lavoro non è molto rassicurante !
Ma loro non hanno scritto che le compagnie non vengono controllate, hanno solo riportato il fatto che secondo la loro esperienza a Fiumicino (o comunque in Italia) il grosso delle ispezioni venga effettuato su aerei AZ.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 18 dicembre 2014, 10:41

bulldog89 ha scritto:Certo che l'ho letto.

Non so come funzionino le cose a FCO e per quale strano motivo (leggermente complottistico direi) l'ENAC di Roma mandi gli ispettori solo su AZ, ma negli aeroporti che ho visto io le ispezioni vengono fatte a tutti.
Non si tratta solo di FCO, prima di tutto.
Secondo, è il sistema di controlli che è fatto con i piedi o giusto per far vedere che si fanno dei controlli!
Mi spiego meglio. Una Compagnia seria, una Alitalia, una Air Berlin, una Emirates, una Easyjet etc. hanno una tale quantità di auto controlli, un così forte sistema di gestione dei regolamenti internazionali, con dirigenti pagati appositamente per quello, corsi, serissimi check in volo, un sistema di manutenzione e di documentazione costosi ed efficaci che andare a fargli un controllo a bordo di 10 minuti, con una check list in mano per trovare, forse, una cinghia che è slacciata attorno ad una borsa documenti posta sotto ad un sedile, è semplicemente ridicolo, non serve a nulla se non a fare "a muina" (napoletano) e dare fastidio alle normali operazioni di volo. Questo tipi di controlli andrebbero fatti a Compagnie minori, di Nazioni un po' problematiche, che so, (magari sono perfetti) sui due A320 della Compagnia moldava che ne usa uno anche come aereo presidenziale... Se si vogliono veramente controllare le Compagnie grandi, si devono organizzare dei grossi audit, controllando magari per un mese tutti i processi addestrativi e gestionali... ma chi ne è capace? Enac? E con quali uomini e mezzi? Ed allora si fanno questi controllini banali ed inutili che però possono fare inutili danni. Vedrete che presto saranno eliminati.

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 380
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Alberto.c » 18 dicembre 2014, 10:53

bulldog89 ha scritto:
Alberto.c ha scritto:Non so, spero tu abbia ragione, certo che quello che ha scritto Lampo e wolf che non fanno i postini
di lavoro non è molto rassicurante !
Ma loro non hanno scritto che le compagnie non vengono controllate, hanno solo riportato il fatto che secondo la loro esperienza a Fiumicino (o comunque in Italia) il grosso delle ispezioni venga effettuato su aerei AZ.
xcio ???? ( non voglio alimentare le solite nostre polemiche ma hai scritto quello che dico io !!!! )

hanno anche scritto ed è quello che mi preoccupa di più, che le fanno ad AZ perchè sanno che sono a posto,
per me questo significa che gli altri potrebbero non esserlo, ma dalla paura i fermare un aereo, con le
conseguenze del caso, evitano ....

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da bulldog89 » 18 dicembre 2014, 11:06

Alberto.c ha scritto:xcio ???? ( non voglio alimentare le solite nostre polemiche ma hai scritto quello che dico io !!!! )

hanno anche scritto ed è quello che mi preoccupa di più, che le fanno ad AZ perchè sanno che sono a posto,
per me questo significa che gli altri potrebbero non esserlo, ma dalla paura i fermare un aereo, con le
conseguenze del caso, evitano ....
Perciò questo non esclude che in altri aeroporti vengano controllate altre compagnie!

@Lampo 13: non so se ENAC ne sia capace, ma nella mia breve esperienza ho visto anche un audit CAA a Malpensa per le operazioni di easyJet. E' durato una settimana e non hanno trovato nulla, ma forse non hanno trovato nulla proprio perché i "controlli inutili" li fanno...e sinceramente pensavo che anche ENAC facesse cose del genere alle compagnie italiane, ma forse mi illudevo. E a questo punto il discorso non è l'utilità delle ispezioni, ma l'utilità delle ispezioni ENAC.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11681
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da flyingbrandon » 18 dicembre 2014, 12:15

Alberto.c ha scritto:Parlo da pax !!! ma scusate !
La tanto decantata sicurezza del volo, le belle parole, in Italia (europa) volano solo aerei sicuri,
le manutenzioni, le black list ecc.. ecc.. a cosa servono se i controlli li fanno solo o quasi su una compagnia ???
Questo thread è abbastanza preoccupante, visto anche la fonte (non proprio da bar) da cui escono le notizie !

Ciao Alberto
Prendo spunto da questo perchè è il più significativo...
Alberto...parti da un punto di vista "distorto" e con la mentalità "standard" che non rispecchia quella aeronautica. I controlli degli enti non sono in stretta relazione con la sicurezza...se anche non ci fossero non toglieresti niente alla sicurezza e ti spiego perchè...e te lo spiego anche con la banalissima logica "commerciale" e non umana che è ovvia. Per una compagnia aerea, i controlli e le manutenzioni, non sono finalizzati ai controlli degli enti ma perchè, perdere un aereo, è un danno incredibile. I controlli degli enti , a bordo, possono esserci o non esserci ma il punto fondamentale è l'aereo , le persone, e il conseguente danno. Un tecnico che non fa quello che deve e firma che è tutto ok....se non è tutto ok non paga una multa...va sul penale. Un pilota, poi, controlla a sua volta l'operato perchè oltre ad essere responsabile di chi trasporta è il primo a voler tornare a casa e abbracciare la sua famiglia. È un sistema di autocontrollo "ottimo". I diretti responsabili hanno SOLO da perdere se non è tutto a posto...e qua veniamo al concetto per cui puoi serenamente affermare che nei paesi "evoluti" , a livello di mentalità aeronautica, gli aerei sono sicuri. Io sono a conoscenza delle ispezioni che fanno a noi...non ho idea e non mi interessa sapere quali controlli facciano alle altre compagnie...ma so che l'ispettore di turno ha l'obbligo di non bloccare le normali operazioni se non si manifesta qualcosa di grave. Probabilmente è a conoscenza anche del fatto che qualcosa di grave, a bordo, è davvero raro che lo possa trovare senza che l'aereo sia stato fermato dalla compagnia, piloti compresi. Come ti diceva Lampo, grosse compagnie hanno dei sistemi di autocontrollo interni, e certificati, che si regolano benissimo da soli...e l'ispettore di turno SA che su un aereo appartenente a queste grosse compagnie richiede, con molta probabilità, un tempo inferiore di ispezione. Le segnalazioni che vengono fatte sono davvero spesso "banali" o comunque non inficiano in alcun modo la sicurezza dell'aereo...e questo anche in compagnie minori. Gli ispettori controllano tutti gli aerei di tutte le compagnie...sono previsti controlli del tuo ente (ENAC) per noi italiani e ispezioni "internazionali" che permettono un controllo incrociato. Mi risulta facile quindi supporre che sia più probabile che in Italia ci siano più controlli su A/M Italiani, così come suppongo che nel paese estero sia lo stesso. Ma ribadisco...quell'ennesimo controllo non è ciò che garantisce la sicurezza aerea...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7118
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da Lampo 13 » 18 dicembre 2014, 12:16

bulldog89 ha scritto:
Alberto.c ha scritto:xcio ???? ( non voglio alimentare le solite nostre polemiche ma hai scritto quello che dico io !!!! )

hanno anche scritto ed è quello che mi preoccupa di più, che le fanno ad AZ perchè sanno che sono a posto,
per me questo significa che gli altri potrebbero non esserlo, ma dalla paura i fermare un aereo, con le
conseguenze del caso, evitano ....
Perciò questo non esclude che in altri aeroporti vengano controllate altre compagnie!

@Lampo 13: non so se ENAC ne sia capace, ma nella mia breve esperienza ho visto anche un audit CAA a Malpensa per le operazioni di easyJet. E' durato una settimana e non hanno trovato nulla, ma forse non hanno trovato nulla proprio perché i "controlli inutili" li fanno...e sinceramente pensavo che anche ENAC facesse cose del genere alle compagnie italiane, ma forse mi illudevo. E a questo punto il discorso non è l'utilità delle ispezioni, ma l'utilità delle ispezioni ENAC.
Guarda... non bisogna mai dimenticarsi l'ambito in cui si opera. Siamo in Italia, con mancanza cronica di fondi, personale insufficiente, dirigenze scelte dai politici, etc. etc.
Come funzionano gli ospedali? Come funzionano le scuole? Come funzionano le Ferrovie?
Posso dire che Alitalia, nella mia esperienza, sia nonostante tutto una isola felice, riuscendo ad essere alla pari di Compagnie come British, Lufthansa, Air France etc.
Lasciamo fuori la parte economica, quella è troppo complessa da affrontare, troppa gente ci ha mangiato per decenni, le scelte vengono imposte non solo dal mercato ma anche da altre entità, addirittura un ministro che vuole il volo sotto casa, ma da un punto di vista organizzativo, di addestramento, di manutenzione, di controllo, di tutto ciò che ha a che fare con il VOLO, AZ non è seconda a nessuno!
Potrà dare i salatini in economica, ma i nostri A/V sono eccellenti nel gestire le emergenze, nonostante le lamentele dei pax italiani abbiamo indici di regolarità costantemente sopra il 99,5% e di puntualità standard costantemente sopra l'87%, come le migliori Compagnie. Abbiamo vinto per il 5° anno consecutivo il premio di miglior catering business con la Magnifica...
Credimi, AZ è una perla in confronto al livello medio di ciò che si fa in Italia, nonostante si debba lottare contro competitors che hanno ben altri "ambienti" attorno, lottiamo alla pari con loro. Quello che ci affossa sono le scelte e le gestioni economiche e strategiche che sono influenzate da scelte non tecniche.
Mantenere in piedi, per forza, un contratto di leasing di Airbus con Toto ci ha portato a DOVER sbilanciare il traffico sul medio raggio, il non avere mai denaro contante ci ha portato a non poter prendere, per esempio, altri 12 B777 che si erano resi disponibili, abbiamo dovuto rispettare il contratto con Toto e ci siamo presi i 330 che la vecchia dirigenza non voleva e che ci sono costati un botto e che hanno una Magnifica ridicola, con i corridoi troppo stretti per i carrelli e senza posti di riposo veri per il crew. Ma i nostri equipaggi sono eccellenti, anzi, vorrei vedere gli altri a lavorare nelle stesse condizioni!
Tra l'altro, e questo è un dato ufficiale che proviene da "fuori" AZ, il costo del lavoro degli equipaggi AZ, che si intende al lordo (con le tasse italiane non irlandesi), con le assicurazioni, gli alberghi, i trasporti, i benefits, etc,
Si pone a metà strada tra Ryanair ed Easyjet, sopra la prima e sotto la seconda, ed enormemente sotto tutte le cosiddette Compagnie di Bandiera.

Tornando a noi, non so il numero preciso di ispettori di Enac, ma sono certamente pochi e mal pagati, ma AZ si controlla da sola e, ti assicuro, molto seriamente! (PS. non lavoro più in AZ, non ho davvero nessun interesse a cantare le sue glorie... ce ne fossero molte altre di organizzazioni simili in Italia, nel pubblico e nel privato!)

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4780
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Messico, popstar "guida" un aereo: licenziato il comandante

Messaggio da sardinian aviator » 18 dicembre 2014, 12:24

Fermi tutti! Non alimentiamo allarmismi e stiamo coi piedi per terra. A livello mondiale le autorità dell'aviazione civile vengono ispezionate dall'ICAO che non le promuove tutte. Anche l'Italia da poco ha subito una ispezione del genere dove tra l'altro gli è stata contestata la mancata trasmissione degli impatti con i volatili al sistema IBIS dell'ICAO, cosa che dicevo da anni, ma ora si è messa a posto. Poi le CAA ispezionano i vettori sia a livello di certificazione iniziale che in corso di attività. Il tutto in Europa secondo parametri che ogni tanto rasentano il parossismo. A livello aeroportuale, nei limiti di tempo concessi e di addestramento degli ispettori, si dovrebbe andare a guardare le eventuali inadeguatezze ma si finisce per trovare il pelo nell'uovo appunto perché non c'è già più niente da trovare. Poi ci sono i controlli in volo fatti da piloti professionisti passati alla CAA. Poi ci sono i controlli ai centri di addestramento. I controlli SAFA nacquero per evitare le famose "carrette del cielo" che trasportavano turisti italiani e non con voli charter a livello di Fantozzi. Nacque così anche la lista nera.
In Italia si ispeziona molto AZA forse perché è quella più presente su alcuni scali, ma anche Ryan viene ispezionata, specie negli aeroporti di base dove c'è più tempo. E' ovvio che gli ispettori aeroportuali possono vedere solo quello che si vede, non possono certo spannellare un aeroplano per accertare il grado di corrosione. per quello ci sono altri controlli.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Rispondi