lite in volo

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5165
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Lite pax-AV su volo Ryanair, Polizia all'atterraggio

Messaggio da Valerio Ricciardi » 28 dicembre 2014, 0:08

"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
MAURIZIO60
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 453
Iscritto il: 24 agosto 2006, 13:04
Località: Calabria
Contatta:

Lite pax-AV su volo Ryanair, Polizia all'atterraggio

Messaggio da MAURIZIO60 » 28 dicembre 2014, 6:59

Atterraggio con procedura d’emergenza nel pomeriggio all’aeroporto di Pisa per un litigio avvenuto a bordo di un volo Ryanair proveniente da Francoforte tra un passeggero e un’assistente di volo. Il pilota ha chiesto alla torre di controllo l’intervento della polizia per risolvere la controversia.

L’alterco, poi le spinte

Secondo quanto si è appreso, un italiano cinquantenne ha spintonato una hostess poco prima dell’atterraggio durante una lite. L’uomo si è alzato per andare in bagno poco prima che l’aereo atterrasse e l’assistente di volo lo ha richiamato, ne è scaturito un alterco che in pochi minuti è degenerato e il passeggero avrebbe addirittura spintonato la donna, che ora sta valutando se procedere con una querela. Quando l’aereo è atterrato e gli agenti sono saliti a bordo la situazione era già tornata alla calma, anche se i due litiganti sono stati accompagnati negli uffici della polaria per raccogliere le testimonianze.
Fonte:corriere.it
MAURIZIO
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. ( Jovanotti )

Mercury
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 167
Iscritto il: 3 agosto 2009, 15:03

Re: lite in volo

Messaggio da Mercury » 28 dicembre 2014, 11:20

Il bello di usare per i voli transatlantici compagnie estere tipo LH o BA é che almeno sul volo lungo ci son pochi italiani. Spiace dirlo ma sono spesso maleducati, cafoni ed arroganti (oltre a non capire una cippa di inglese, e forse per questo prendono solo voli dall'Italia...per fortuna)
le opinioni sono come le mutande, ognuno ha le sue....

Avatar utente
Enrico IV
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 56
Iscritto il: 11 settembre 2011, 12:35
Località: CTA

Re: lite in volo

Messaggio da Enrico IV » 28 dicembre 2014, 17:42

Copio dal racconto che ne ha fatto un mio amico (lavora in Ryanair ed era in servizio proprio durante questo volo):

"[...]It would, if there hadn't been a misunderstanding during the radio transmission between the captain and the tower control, leading to believing that we had a terrorist on board.
A dozen of policemen welcomed us with fucking machine guns, and there were 4 more undercover of a suspicious behavior themselves. On top of that, since this bunch wasn't clearly enough to take care of a mid-fifty Italian man that was disrespecting members of the crew, an effin' sniper was watching over the scene from a roof.
Also two military jets received order to take off escorting our aircraft, and an helicopter was on the way itself."
Immagine

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2821
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: lite in volo

Messaggio da Marco92 » 28 dicembre 2014, 17:48

[smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif]

E chi c'era a bordo? 'O Professore 'e Vesuviano???

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1976
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: lite in volo

Messaggio da fabrizio66 » 28 dicembre 2014, 20:56

Mercury ha scritto:Il bello di usare per i voli transatlantici compagnie estere tipo LH o BA é che almeno sul volo lungo ci son pochi italiani. Spiace dirlo ma sono spesso maleducati, cafoni ed arroganti (oltre a non capire una cippa di inglese, e forse per questo prendono solo voli dall'Italia...per fortuna)
http://www.corriere.it/esteri/13_gennai ... 79c4.shtml

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/E ... 1445.shtml

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/E ... 2505.shtml

http://www.corriere.it/cronache/14_agos ... 1749.shtml

tutto il mondo è paese...

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: lite in volo

Messaggio da Mobius » 28 dicembre 2014, 22:29

Qualche mese fa è successa una cosa simile ad un volo in arrivo dalla Germania: una passeggera aveva aggredito pesantemente un assistente di volo per motivi a noi rimasti sconosciuti.

Il bello è che poi i poliziotti della Polaria locale e il comandante del volo si sono messi a litigare! Credo che l'oggetto della discussione fosse la giurisdizione e la conseguente gestione dell'accaduto.

GT-I9300 - Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7275
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: lite in volo

Messaggio da Lampo 13 » 29 dicembre 2014, 0:19

Mobius ha scritto:Qualche mese fa è successa una cosa simile ad un volo in arrivo dalla Germania: una passeggera aveva aggredito pesantemente un assistente di volo per motivi a noi rimasti sconosciuti.

Il bello è che poi i poliziotti della Polaria locale e il comandante del volo si sono messi a litigare! Credo che l'oggetto della discussione fosse la giurisdizione e la conseguente gestione dell'accaduto.

GT-I9300 - Tapatalk
Non c'è nulla da discutere sulla giurisdizione.

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: lite in volo

Messaggio da Fabio Airbus » 29 dicembre 2014, 20:56

Effettivamente il maleducato (in tutte le sue eccezioni) lo possiamo trovare in tutti i paesi.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7275
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: lite in volo

Messaggio da Lampo 13 » 29 dicembre 2014, 20:58

Fabio Airbus ha scritto:Effettivamente il maleducato (in tutte le sue eccezioni) lo possiamo trovare in tutti i paesi.
Il che non è di per sè una grande consolazione...

Mercury
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 167
Iscritto il: 3 agosto 2009, 15:03

Re: lite in volo

Messaggio da Mercury » 30 dicembre 2014, 10:27

fabrizio66 ha scritto:
Mercury ha scritto:Il bello di usare per i voli transatlantici compagnie estere tipo LH o BA é che almeno sul volo lungo ci son pochi italiani. Spiace dirlo ma sono spesso maleducati, cafoni ed arroganti (oltre a non capire una cippa di inglese, e forse per questo prendono solo voli dall'Italia...per fortuna)
http://www.corriere.it/esteri/13_gennai ... 79c4.shtml

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/E ... 1445.shtml

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/E ... 2505.shtml

http://www.corriere.it/cronache/14_agos ... 1749.shtml

tutto il mondo è paese...
che certi episodi accadano ovunque ci sta, ma io parlavo di comportamenti medi che niente hanno a che fare con questi estremi che fanno intervenire le swat.... la media dei passeggeri italici è cafona, spiace dirlo ma è così, basta vedere l'assalto al gate (nonostante chiamino le file o i settori......)quando viaggio solo (evito il bagaglio a mano) sto spapoaranzato sulle poltroncine ed entro solo a ressa finita....tanto il posto ce l'ho....
Ieri ero al cinema (vado una volta l'anno) e ne ho avuto la riprova...
le opinioni sono come le mutande, ognuno ha le sue....

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1976
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: lite in volo

Messaggio da fabrizio66 » 30 dicembre 2014, 23:32

Il problema mercury è che gli italici cafoni inevitabilmente si vedono molto di più di tutti gli italici "educati".
Questo avviene perché siamo abituati a vedere i comportamenti che noi giudichiamo "maleducati", posso assicurarti che ci sono migliaia e migliaia di italiani che al gate si comportano educatamente, rispettando quelle regole di comportamento che la buona "educazione " comporta.
Siamo su un sito di aviazione e parliamo di aeroporti, aerei e tutto ciò che gira intorno al mondo dell'aviazione, uscendo da questo mondo posso dirti che vivendo a Roma assistito spesso a onde di "barbari" stranieri che utilizzano i monumenti di questa città come se fossero un m***a....io. Gente straniera che si permette di scrivere sulle mura del colosseo, o persone sempre straniere che si portano via pezzi di pompei come se fossero a fare shopping ad un centro commerciale.
Gente che utilizza la fontana di piazza di spagna (la barchetta) d'estate come se fosse una piscina dove rinfrescare i loro piedi o peggio ancora gente che si fa il bagno nella fontana di piazza della repubblica, persone che a casa loro non butterebbero manco un capello per terra e che a roma si permettono di lasciare bottiglie di birra vuote sul portico del pantheon.
Lo fanno in silenzio, senza quella caciara tipica di noi italiani, sicuramente si notano di meno, ma non sono meno incivili, come tu dici, di quegli italiani che si mettono in fila al gate 20 minuti prima che questo apra.
pensò però che l'assalto al gate, non necessario, soprattutto quando hai un posto assegnato, sia niente di fronte ai comportamenti di molti stranieri che ti ho accennato prima
Non ho grande esperienza di voli intercontinentali con compagnie aeree straniere, il 98% dei voli li ho fatti con alitalia, ti posso assicurare che non mi sono mai trovato male con i miei compagni di viaggio, l'unico viaggio tumultuoso fu con un charter italiano a Phuket, ma si tratta di un caso su centinaia.
In finale se rimani spaparanzato in attesa del tuo turno per entrare in aereo non ti cambia niente, se mi spezzi un braccio del nettuno di piazza Navona mi fai un po' incavolare...
A proposito di inciviltà, considera che un presidente americano di una squadra di calcio propose di giocare una partita di pallone all'interno del colosseo.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1976
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: lite in volo

Messaggio da fabrizio66 » 30 dicembre 2014, 23:35

Lampo 13 ha scritto:
Mobius ha scritto:Qualche mese fa è successa una cosa simile ad un volo in arrivo dalla Germania: una passeggera aveva aggredito pesantemente un assistente di volo per motivi a noi rimasti sconosciuti.

Il bello è che poi i poliziotti della Polaria locale e il comandante del volo si sono messi a litigare! Credo che l'oggetto della discussione fosse la giurisdizione e la conseguente gestione dell'accaduto.

GT-I9300 - Tapatalk
Non c'è nulla da discutere sulla giurisdizione.
Lampo cortesemente mi spieghi come funziona il discorso sulla giurisdizione?

Se un evento accade sopra la germania e poi l'aereo atterra in italia di chi è la competenza?

Ho vaghi ricordi degli studi a scuola ed una rinfrescata mi farebbe comodo

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7275
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: lite in volo

Messaggio da Lampo 13 » 31 dicembre 2014, 10:15

fabrizio66 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Mobius ha scritto:Qualche mese fa è successa una cosa simile ad un volo in arrivo dalla Germania: una passeggera aveva aggredito pesantemente un assistente di volo per motivi a noi rimasti sconosciuti.

Il bello è che poi i poliziotti della Polaria locale e il comandante del volo si sono messi a litigare! Credo che l'oggetto della discussione fosse la giurisdizione e la conseguente gestione dell'accaduto.

GT-I9300 - Tapatalk
Non c'è nulla da discutere sulla giurisdizione.
Lampo cortesemente mi spieghi come funziona il discorso sulla giurisdizione?

Se un evento accade sopra la germania e poi l'aereo atterra in italia di chi è la competenza?

Ho vaghi ricordi degli studi a scuola ed una rinfrescata mi farebbe comodo
Premesso che le regole internazionali non sono tali, nel senso che non tutti le riconoscono, ci sono diverse fattispecie. Diciamo, come regola generale, che ciò che accade a bordo, in volo, ricade sotto la giurisdizione del Comandante che in quel caso assume un ruolo di Pubblico Ufficiale. Se io vado con un volo italiano da UK a IT e avviene qualche cosa sopra la Germania, quando atterro il colpevole viene preso in consegna dalle forze dell'ordine italiane... Considera però quante variabili esistono: la Nazione di registrazione del velivolo, quella della Compagnia, la Nazione di partenza, quella di arrivo, quella di sorvolo, quella del pax colpevole e quella del pax vittima... se si dovesse dare "i resti" a tutti... Diciamo che un problema si pone nel momento in cui avviene un reato a bordo, diciamo un omicidio che fa tanto Poirot, volo AZ da FCO a TYO, un pax spagnolo accoltella un pax tunisino e il Com.te dichiara emergenza ed atterra a Mosca... La faccenda diventa complessa. Una volta a terra interviene la Polizia russa, si portano via l'assassino spagnolo, su questo non si discute, e porta in obitorio la vittima marocchina, ed anche questo non si discute. L'omicidio è avvenuto in territorio italiano, l'aereo, ma anche nello spazio aereo russo che si estende dl suolo in su, senza limiti. Sinceramente non so come andrebbe a finire, certamente un magistrato russo si ritroverebbe con una vittima e un assassino, certamente un magistrato italiano aprirebbe un procedimento per un reato avvenuto su un aereo AZ, che magari è registrato in Irlanda... un magistrato marocchino aprirebbe una inchiesta perché un loro concittadino è stato ucciso, credo che anche il magistrato spagnolo lo farebbe perché un concittadino è accusato di omicidio all'estero. A questo punto bisognerebbe andare a vedere i vari accordi firmati dalle varie Nazioni, le leggi di ogni Nazione, il diritto internazionale etc. etc. Quello che è certo è che una volta che il Comandante atterra a Mosca ed intervengono le forze dell'ordine russe, il suo ruolo di Pubblico Ufficiale decade e non può certo opporsi all'arresto del colpevole.
E poi, chi glielo farebbe fare?
E' un casino, lo so, ma come ho scritto prima ai fini del volo la situazione è semplice, quando sei in volo sei "sotto" il Comandante, quando sei a terra sei "sotto" la Polizia locale.
Se sottoponiamo il mio esempio a 3 o 4 avvocati, probabilmente si accapiglierebbero a lungo... :D

Rispondi