Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sigmet » 9 febbraio 2015, 15:35

FAS ha scritto:ma in Italia abbiamo problemi molto piu seri, io mi preoccuperei piu degli evasori fiscali cronici (avvocati, medici,...) che di sti trentasei cartonari......


certo visto che li abbiamo beccati diamoli in pasto agli squali....
Caro Fas trattasi chiaramente di campagna denigratoria ai danni di una categoria che a differenza di medici e avvocati non gode delle stesse protezioni mediatiche ( e politiche dato che al parlamento rappresentano una pattuglia numerosa e agguerrita), anzi, sta sul c**o a parecchi (non per niente come vedi il 3d l’ha aperto Tizianello che ha una simpatia per i piloti pari a quella che ha per una foglia di ortica nei boxer.. :lol: ) .
Guarda caso il fico Gilletti titolare di una rubrica nazional popolare di grande ascolto domenicale, aveva giusto pronto un bel servizio girato nei mesi scorsi e confezionato proprio il giorno in cui la notizia e’ stata ufficialmente resa nota. Che coincidenza ! Non un nome , ne riferimenti precisi a cose o persone. Solo uno sfigato irriconoscibile (che poteva essere chiunque) che scappa come un ladro di banane di fronte a una petulante giornalista e un compiaciuto finanziere tronfio per aver scoperto la truffa del secolo.Mi sarebbe piaciuto vedere un servizio di stesso temore su chi rimarra' senza reddito grazie alle riforme della madonna delle lacrime. Ovviamente questa e’ la famosa tecnica usata in artiglieria : si sposta il tiro sull’obiettivo piccolo per ingannare il nemico (in questo caso il popolo fesso..). Del fatto che gli ammortizzatori sociali piano piano scompariranno non ne parla (quasi) nessuno…
Insomma per un pugno di ignoti caciottari (che prima di essere ritenuti colpevoli dovranno comunque aspettare 3 gradi di giudizio)si sputtana un intera categoria tra i quali c’e’ chi ruba 12.000 euro di cassa integrazione al mese (mi piacerebbe conoscerne solo uno che prende sta cifra …) oltre a prendersi altri 15.000 euro piu’ benefit nel reame dei cammelli (evidentemente gli sceicchi hanno alzato gli stipendi ultimamente..). Sei anni fa più o meno stessa tecnica, (ricordi la casta, i 45 giorni di ferie , l’auto blu, etc,) e 1000 piloti si sono ritrovati a casa mentre qualcun altro invece di dare assicurazioni sui patti sociali (mai applicati) partecipava a delle "cene eleganti"...
In compenso non una parola su altre migliaia di persone che grazie a quell’operazione truffa oggi si ritrovano senza un lavoro o ai milioni che si sono fottuti amministratori e commissari (con tanto di manleva, capissciamme'... :wink: )con la compiacenza dei vari governi. Ma si sa che fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce…
Forse non c’e’ malafede(anche se non ci credo) ma In fondo sono gli stessi giornalisti che scrivono di un biRotore caduto in fiamme a taiwan o del Paiper ultraleggero con 8 persone a bordo..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
fatamorgana
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 302
Iscritto il: 10 settembre 2013, 9:16
Località: Padova

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da fatamorgana » 9 febbraio 2015, 15:42

Se lavori in Italia si.
Non credo che il lavorare all'estero esoneri dal farlo, magari c'è un vuoto normativo come capita spesso...
L'essenziale è invisibile agli occhi.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4753
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sardinian aviator » 9 febbraio 2015, 19:21

Gli antichi giuristi romani dicevano "Fraus omnia corrumpit", la frode corrompe tutto. Se c'è frode, imbroglio, dolo, chiamatelo come vi pare, va a fondo tutto il castello di argomentazioni a difesa ed anche le buone ragioni di chi, da innocente, difende la categoria.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sigmet » 9 febbraio 2015, 21:29

Gli antichi giuristi dicevano anche che finche' non c'e' prova non c'e' colpevole "in dubio pro reo". Questa verrà eventualmente dimostrata nell'ambito del processo penale. Additare al pubblico ludibrio una intera categoria, già peraltro massacrata in precedenza, per l'errore (eventuale) di pochi mariuoli e' violenza. Le mele marce sono in qualunque categoria (saremmo un paese intero di indifendibili). Fare di ogni erba un fascio e' il peggiore dei pregiudizi in qualunque società civile ed e’ il viatico all’intolleranza.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 9 febbraio 2015, 22:39

Io infatti condanno i 36.... Perche dovrei condannare gli altri? E chi li ha condannati poi?
Occhio...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Lampo 13 » 9 febbraio 2015, 23:10

tiziano79 ha scritto:Io infatti condanno i 36.... Perche dovrei condannare gli altri? E chi li ha condannati poi?
Aspetta, aspetta, aspetta!!!
Io sono d'accordo che SE si proverà una loro colpevolezza dovranno ricevere una punizione in accordo con la legge oltre che restituire il "maltolto".
Ma per ora stiamo parlando del nulla.
Un articolo di giornale, e sappiamo che livello hanno i giornali italiani, e null'altro.
Ci saranno le indagini, i 36 diventeranno magari 18, oppure 72, ed un giudice deciderà se sono colpevoli o no e quale sentenza sarà giusta per loro.
Fino a quel momento anche i 36 sono INNOCENTI, nessuno li può condannare.
Se davvero saranno giudicati colpevoli sarò il primo a mal giudicarli.

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 4:58

Scrivi delle inesattezze.
I 36 per ora sono INDAGATI e nessuno ha detto colpevoli.

E il caso non e' legato SOLO ad un articoletto di un giornale ma iltte ad aver spazio su tutti i media, cartacei e non, sono stati sentiti ed intervistati alti funzionari felle Fiamme Gialle che hanno descritto, seppur in minima parte, il corso delle indagini e degli accertamenti.
Occhio...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Lampo 13 » 10 febbraio 2015, 7:51

Appunto Tiziano, appunto! Ormai non ho nessuna fiducia nelle indagini fatte in Italia... guarda il caso della povera Yara. Abbiamo un uomo in carcere per prove estremamente fragili, non so che succederà, ma non avremo mai un colpevole al di sopra di ogni ragionevole dubbio, comunque vada. Lo stesso con Stasi, ed anche la storia del bambino strangolato lascia molti dubbi, come il fatto di Cogne. Mai una indagine portata a termine in modo impeccabile, spesso la stessa Scientifica lavora in modo molto approssimativo; se non ci sono le confessioni non se ne viene a capo. Questo per processi importanti, con morti di mezzo, immagina che razza di "prove" ci saranno per accusare questi 36 piloti. Staremo a vedere alla fine, se e quanti saranno rinviati a giudizio e in quanti saranno condannati, perché se le cose sono davvero come le hanno fatte apparire sui mezzi "d'informazione", questi più che disonesti dovrebbero essere scemi!

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 8:13

Tempo fa mi veniva contestato da te ( non ricorfo in merito a cosa e non mi va di spulciare post vecchissimi come fa Brandon) che generalizzare e' sbagliato.
Ecco ora a te faccio notare la stessa cosa.
SuGli esempi che hai citato ci sarebbe da discutere per ore e non credo sia il caso.

Ricorda che su molti casi le indagini vengono fatte moooolto bene e mooolto accuratamente da professionisti che tu neanche puoi immaginare.
Il problema centrale e' che spesso questo duro e meritevole lavoro che molti come te denigrano senza conoscerlo affatto viene smontato e reso invano da un sistema giudiziario e legislativo dove tutto puo essere messo in discussione.
Occhio...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11565
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da flyingbrandon » 10 febbraio 2015, 8:34

tiziano79 ha scritto: ( non ricorfo in merito a cosa e non mi va di spulciare post vecchissimi come fa Brandon) che
Io non spulcio...io ricordo. Ecco perché pensi che io faccia chissà che ricerche quando ti riporto i tuoi discorsi...perché tu non ricordi e dovresti spulciare.... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Fabio Airbus » 10 febbraio 2015, 8:42

Lampo13 ti sei dimenticato di Meredith Kercher....
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 8:49

brandon
Se ricordi mi illustri quello che ho detto a parole tue.
Se riprendi frazioni e passaggi di miei post vecchi di settimane o mesi e me li quoti vuol dire che spulci. :mrgreen:
Occhio...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11565
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da flyingbrandon » 10 febbraio 2015, 9:00

tiziano79 ha scritto:brandon
Se ricordi mi illustri quello che ho detto a parole tue.
Se riprendi frazioni e passaggi di miei post vecchi di settimane o mesi e me li quoti vuol dire che spulci. :mrgreen:
No intendo che ricordandomi cosa hai detto e riguardo a cosa, usando la funzione cerca, lo trovo senza perdere tempo a spulciare... :mrgreen:
Su questo post ho poco o niente da dire...mi pare che il contorno non sia aeronautico se non legato al fatto che siano piloti...cioè ha la stessa valenza della quantità di poliziotti indagati per crimini peggiori...ovvero...le persone sono persone e se infrangono la legge vanno giudicate e punite secondo i termini di legge senza neanche dover dare l'indicazione della loro professione....è ininfluente. Concordo con Sigmet che queste notizie non sono mai date "ad minchiam" ma strumentalizzate...ma se hanno truffato è giusto che paghino.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 9:24

Quoto tutto.
Occhio...

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 9:28

Con la sola precisazione che i media possono strumentalizzare.... Ma quando i fatti vengono descritti in interventi da alti funzionari della finanza vanno prese un pó piú in considerazione.
Occhio...

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da MatteF88 » 10 febbraio 2015, 9:34

Senza intento polemico, davvero, ma prima scrivi questo:
tiziano79 ha scritto:Io infatti condanno i 36....
Poi dopo pochi altri post scrivi questo:
tiziano79 ha scritto: I 36 per ora sono INDAGATI e nessuno ha detto colpevoli.
Allora se condanni i 36, vuol dire che per te questi 36 sono colpevoli, o no? :mrgreen:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da SuperMau » 10 febbraio 2015, 9:37

Non entro nel merito della discussione..., visto che la mia opinione altro non e' che un mix di quando espresso da molti di voi.
Vorrei solo soffermarmi su questi due post:
fatamorgana ha scritto:Quando assumo un lavoratore in CIG sono io che comunico l'assunzione all'Inps quindi è anche possibile che trattandosi di aziende non situate in Italia per loro non ci sia quest'obbligo.
fatamorgana ha scritto:Se lavori in Italia si.
Non credo che il lavorare all'estero esoneri dal farlo, magari c'è un vuoto normativo come capita spesso...
Posso solo dire che qui all'estero, in generale, dei problemi e delle leggi di un altro stato (ammenoche' non si parli di codice penale) frega meno di niente......
Questo gia' all'interno della CE......figurarsi per uno extracomunitario.
In linea generale, nella mia esperienza, gia' quando arrivi alla frase "la legge italiana dice", la tua controparte (HR, VP, capo del personale, a scelta), ti risponde "non voglio (e non mi interessa) saperlo".

Pertanto, sta al singolo, se lavora all'estero, fare disfare dire comunicare...per cui a) non c'e' obbligo di comunicazione da parte dell'azienda e b) c'e' un "vuoto normativo".

Personalmente, il 99% dei "vuoti normativi" e delle leggi italiane in questo senso sono da buttare nel cesso. Cosi come tutta la struttura di sussidi pro-lazzaronite che esiste in italia. Non fanno altro che creare un casino allucinante oltre a fomentare il crearsi di situazioni del genere.

Le soluzioni, semplici, ci sono...ma come diceva Sigmet, faresti un torto a quel milione o due di parassiti di tutti i tipi che vivono di frodi, sussidi e "vuoti normativi"

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11565
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da flyingbrandon » 10 febbraio 2015, 9:48

tiziano79 ha scritto:Con la sola precisazione che i media possono strumentalizzare.... Ma quando i fatti vengono descritti in interventi da alti funzionari della finanza vanno prese un pó piú in considerazione.
Si...ma la strumentalizzazione non consiste nella consistenza del fatto ma nella presentazione della notizia. Cioè...se il fatto è che tu percepisci cassa integrazione e uno stipendio, cosa illegale, va condannato il fatto. Se nella notizia ti dico che prendevano 8000€ di cassa integrazione e stipendi dai 12000€ ai 15000€ ecco che tutto acquista un valore diverso...e così non dovrebbe essere. Tra le altre cose, il primo ad essere stato beccato, leggendo una notizia di quelle che avete postato, era un pilota in cassa che faceva l'istruttore in un aeroclub di Roma...ora...non voglio fare numeri ma ti assicuro che dire "arrotondava qualcosina" è proprio molto più vicino alla realtà. Ma la strumentalizzazione non mi piace in generale...come avrai sicuramente potuto viverla tu in situazioni analoghe. La gente non viene scandalizzata dal fatto ma dagli attori e dalle cifre...spesso gonfiate...e questo significa inasprire l'opinione pubblica e lasciare intendere qualcosa che non c'è da intendere. Anzi...i piloti, a parte questa circostanza, non possono in nessun modo eludere il fisco. Così gli altri colleghi, quelli in regola, cioè il 99% si beccano dei privilegiati...degli evasori...e figuriamoci un po'...quando perderanno la cassa integrazione ci sarà pronta la hola del popolo. Tutto qua. La gente è portata ad odiarsi invece che aiutarsi...si cerca la divisione e non l'unione...il perché è ovvio....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Lampo 13 » 10 febbraio 2015, 10:03

tiziano79 ha scritto:Con la sola precisazione che i media possono strumentalizzare.... Ma quando i fatti vengono descritti in interventi da alti funzionari della finanza vanno prese un pó piú in considerazione.
Sulla precisazione non concordo.
Al tempo di AZ LAI c'erano una settantina di giornalisti di tutte le testate e reti che ricevevano biglietti gratis per loro e per la famiglia in cambio di aiutini nel gestire l'informazione riguardo la Compagnia.
Ci sono state notizie gravi mai uscite sui giornali italiani e ben congegnati attacchi al sindacato di turno durante le "lotte"... i media possono strumentalizzare, eccome se possono!
Riguardo agli alti funzionari, strumentalizzano spesso anche loro, ci sono decine di dichiarazioni orientate ad un risultato che poi sono state miseramente smentite dai fatti... spesso a certi livelli gli alti funzionari sono più politici che funzionari e devono rispondere a chi li ha messi nel posto dove sono.
Ovviamente questo non vale né per TUTTI i giornalisti né per TUTTI gli alti funzionari.

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 10:30

flyingbrandon ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Con la sola precisazione che i media possono strumentalizzare.... Ma quando i fatti vengono descritti in interventi da alti funzionari della finanza vanno prese un pó piú in considerazione.
Si...ma la strumentalizzazione non consiste nella consistenza del fatto ma nella presentazione della notizia. Cioè...se il fatto è che tu percepisci cassa integrazione e uno stipendio, cosa illegale, va condannato il fatto. Se nella notizia ti dico che prendevano 8000€ di cassa integrazione e stipendi dai 12000€ ai 15000€ ecco che tutto acquista un valore diverso...e così non dovrebbe essere. Tra le altre cose, il primo ad essere stato beccato, leggendo una notizia di quelle che avete postato, era un pilota in cassa che faceva l'istruttore in un aeroclub di Roma...ora...non voglio fare numeri ma ti assicuro che dire "arrotondava qualcosina" è proprio molto più vicino alla realtà. Ma la strumentalizzazione non mi piace in generale...come avrai sicuramente potuto viverla tu in situazioni analoghe. La gente non viene scandalizzata dal fatto ma dagli attori e dalle cifre...spesso gonfiate...e questo significa inasprire l'opinione pubblica e lasciare intendere qualcosa che non c'è da intendere. Anzi...i piloti, a parte questa circostanza, non possono in nessun modo eludere il fisco. Così gli altri colleghi, quelli in regola, cioè il 99% si beccano dei privilegiati...degli evasori...e figuriamoci un po'...quando perderanno la cassa integrazione ci sarà pronta la hola del popolo. Tutto qua. La gente è portata ad odiarsi invece che aiutarsi...si cerca la divisione e non l'unione...il perché è ovvio....
Ciao!
Ma infatti ho detto che i media possono strumantalizzare..

I funzionari delle fiamme gialle si sono attenute ai fatti senza esporre cifre.
Occhio...

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Alberto.c » 10 febbraio 2015, 11:07

Lampo 13 ha scritto:Appunto Tiziano, appunto! Ormai non ho nessuna fiducia nelle indagini fatte in Italia... guarda il caso della povera Yara. Abbiamo un uomo in carcere per prove estremamente fragili, non so che succederà, ma non avremo mai un colpevole al di sopra di ogni ragionevole dubbio, comunque vada. Lo stesso con Stasi, ed anche la storia del bambino strangolato lascia molti dubbi, come il fatto di Cogne. Mai una indagine portata a termine in modo impeccabile, spesso la stessa Scientifica lavora in modo molto approssimativo; se non ci sono le confessioni non se ne viene a capo. Questo per processi importanti, con morti di mezzo, immagina che razza di "prove" ci saranno per accusare questi 36 piloti. Staremo a vedere alla fine, se e quanti saranno rinviati a giudizio e in quanti saranno condannati, perché se le cose sono davvero come le hanno fatte apparire sui mezzi "d'informazione", questi più che disonesti dovrebbero essere scemi!
Lampo scusami una polemica, tu hai preso tutti casi inquinati e di molto dai giornali, dove la pressione
di chi doveva svolgere le indagini era enorme e le intromissioni dei giornalisti erano all'ordine del giorno,
ma la polemica è un altra se prendi per oro colato quello che dicono i giornali di queste indagini perché
bisogna diffidare sempre quando parlano di aeronautica ?
Sappiamo che i giornali o scrivono per fare politica o per cercare lo scoop a tutti i costi, non gli importa
se non sono documentati a dovere o fanno de male e spesso molto, alla gente, ma questo vale in tutti i casi ...

Ciao Alberto

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Lampo 13 » 10 febbraio 2015, 11:40

Perché ogni volta che scrivono di aeronautica scrivono cumuli di stupidaggini, perché la categoria dei Piloti è considerata dalla "gente" una casta, tranne quando sono a bordo ed hanno paura, perché è da almeno 10 anni che i Piloti Alitalia sono attaccati dai giornalisti perché fa vendere e perché rosicano per gli stipendi superiori ai loro.
Hai voglia a spiegare, specificare, portare esempi, non c'è nulla da fare. I Piloti AZ sono tra i meglio pagati in Italia, ma non certo in Europa, siamo stati sempre pagati dal 20 al 30% in meno dei nostri colleghi di Air France, British, Lufthansa, Iberia, Klm etc. ma questo non era considerato sufficiente. Quante volte ho letto sui commenti in rete "mandiamo a casa questi autisti raccomandati che guadagnano il quadruplo di quanto dovrebbero ed hanno affossato l'Alitalia che ora noi dobbiamo sobbarcarci!". Questo atteggiamento è stato sostenuto dai mass media perché faceva comodo a chi stava distruggendo il sistema aeronautico italiano, il sistema di protezione sociale e perché faceva vendere. Ecco perché non mi fido per nulla di quello che comunicano i media italiani.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sigmet » 10 febbraio 2015, 12:13

tiziano79 ha scritto:
Ricorda che su molti casi le indagini vengono fatte moooolto bene e mooolto accuratamente da professionisti che tu neanche puoi immaginare.
meno male che vengono fatte moooolto bene...

Immagine
:lol: :lol: :lol:

Meglio che non mi immagino... :mrgreen:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 12:27

Guardando questo bellissimo grafico a me la prima cosa che viene in mente e' prendermela con chi evade o fa cose illegali e non con chi cerca di stanare queste persone magari facendosi il c**o.
Occhio...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sigmet » 10 febbraio 2015, 12:29

tiziano79 ha scritto:Guardando questo bellissimo grafico a me la prima cosa che viene in mente e' prendermela con chi evade o fa cose illegali e non con chi cerca di stanare queste persone magari facendosi il c**o.
A ma fa capire che forse tutto sto c**o non se lo fanno... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da tiziano79 » 10 febbraio 2015, 12:30

Anche perche seguendo il tuo ragionamento la colpa di quei 120 mld evasi non e' di chi non li denuncia ma delle autorita' che non riescono a farne fronte ed a non individuarli tutti. Ma fammi il piacere sii serio
Occhio...

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Blues77 » 10 febbraio 2015, 12:31

sigmet ha scritto:
tiziano79 ha scritto:
Ricorda che su molti casi le indagini vengono fatte moooolto bene e mooolto accuratamente da professionisti che tu neanche puoi immaginare.
meno male che vengono fatte moooolto bene...

Immagine
:lol: :lol: :lol:

Meglio che non mi immagino... :mrgreen:
Concordo con gli inviti alla prudenza, prima di lasciarsi andare in accuse o allusioni rispetto a fatti che devono essere ancora esaminati bella loro completezza. Concordo anche con la perplessità rispetto a certi "esperti", ciònondimeno occhio a non alimentare il benaltrismo. :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4753
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sardinian aviator » 10 febbraio 2015, 12:35

sigmet ha scritto:Gli antichi giuristi dicevano anche che finche' non c'e' prova non c'e' colpevole "in dubio pro reo". Questa verrà eventualmente dimostrata nell'ambito del processo penale. Additare al pubblico ludibrio una intera categoria, già peraltro massacrata in precedenza, per l'errore (eventuale) di pochi mariuoli e' violenza. Le mele marce sono in qualunque categoria (saremmo un paese intero di indifendibili). Fare di ogni erba un fascio e' il peggiore dei pregiudizi in qualunque società civile ed e’ il viatico all’intolleranza.
Io infatti ho scritto SE c'è dolo. Comunque "in dubio pro reo" è tutt'altra cosa; si riferisce al fatto che se in un giudizio non si raggiunge la prova della colpevolezza di qualcuno al di là di ogni ragionevole dubbio, come dicono gli americani, allora bisogna assolvere. Qui il giudizio non è nemmeno iniziato perciò parliamo semmai di presunzione di innocenza. Però onestamente almeno da quello che ho letto e sentito io, non si sta masscrando né esponendo al ludibrio una intera categoria; non ho sentito nulla del genere. Ho sentito invece di 36 persone indagate e probabilmente con solide pezze d'appoggio in mano agli inquirenti (il che non significa nulla ai sensi della presunzione di innocenza). Però vorrei capire una cosa: stando alle crude cifre, quanto era diffuso il presunto illecito? Ovvero quanti piloti sono indagati rispetto a quelli andati a lavorare all'estero? Uno su 100? Uno su 1000, uno su 10?
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sigmet » 10 febbraio 2015, 12:37

tiziano79 ha scritto:Anche perche seguendo il tuo ragionamento la colpa di quei 120 mld evasi non e' di chi non li denuncia ma delle autorita' che non riescono a farne fronte ed a non individuarli tutti. Ma fammi il piacere sii serio

Ma dai sii serio tu! Se questa e' l'efficienza della GdF poveri noi!!!
Hai mai visto un finanziere fuori da uno studio medico? O dal parrucchiere? O da una pizza a taglio? O da un bar?...

devo continuare?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sigmet » 10 febbraio 2015, 12:40

sardinian aviator ha scritto: [ Però onestamente almeno da quello che ho letto e sentito io, non si sta masscrando né esponendo al ludibrio una intera categoria; non ho sentito nulla del genere.
Sai quanta gente mi ha detto che siamo dei paraculi dopo quel servizio..
Ancora qualcuno mi telefona..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Blues77 » 10 febbraio 2015, 12:53

sigmet ha scritto:
sardinian aviator ha scritto: [ Però onestamente almeno da quello che ho letto e sentito io, non si sta masscrando né esponendo al ludibrio una intera categoria; non ho sentito nulla del genere.
Sai quanta gente mi ha detto che siamo dei paraculi dopo quel servizio..
Ancora qualcuno mi telefona..
Chi lo fa è' un pirla, come si dice nel profondo nord :D e se fossi io, al posto tuo, saprei bene dove mandarli. Detto questo, la storia dell'evasione fiscale in Italia e' complessa e di lunga stodia, basata su una ragnatela di complicità che legano in un marasma indecifrabile politica, eletti e elettori. Non di molto tempo fa, quel primo ministro che solleticava la pancia degli evasori a fini elettorali, poi anche lui risultato colpevole e condannato. Vero anche che i controllori e' capitato che fossero beccati con le mani nella marmellata. Detto questo, e mi autocito :D , a non fare del benaltrismo, per cui si mi beccano a forte velocità, indico che nella via accanto si stanno verificando effrazioni ben più gravi. Atteggiamenti e mentalità di questo tipo, hanno anch'esse contribuito a portarci nel baratro. Al netto dgli accertamenti di responsabilità. :D

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da sigmet » 10 febbraio 2015, 13:16

Blues77 ha scritto: ... a non fare del benaltrismo, per cui si mi beccano a forte velocità, indico che nella via accanto si stanno verificando effrazioni ben più gravi. Atteggiamenti e mentalità di questo tipo, hanno anch'esse contribuito a portarci nel baratro. Al netto dgli accertamenti di responsabilità. :D
Lungi da me fare del benaltrismo. Sarei io il primo a prendere a calci nel c**o un collega che si rende protagonista di una truffa. Il mio intento pero'non e' quello di difendere nessuno ma quello di denunciare la grancassa massmediatica e populista che viene usata per manipolare l'opinione delle persone cretine (che sono tante) distogliendo l'attenzione da altri problemi piu' seri.
Mi piacerebbe vedere un servizio domenicale all'interno della piu' seguita trasmissione nazional popolare sugli avvocati mariuoli visto che sono al primo posto tra gli evasori fiscali ( 42,7% di evasione -dati EURES 2012) ma temo che rimarro' insoddisfatto..
In questo paese metà delle persone campano da sempre sulle spalle degli altri e poi si indignano parlando di sperpero di soldi "pubblici"..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11565
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da flyingbrandon » 10 febbraio 2015, 13:17

Blues77 ha scritto:a non fare del benaltrismo, per cui si mi beccano a forte velocità, indico che nella via accanto si stanno verificando effrazioni ben più gravi. Atteggiamenti e mentalità di questo tipo, hanno anch'esse contribuito a portarci nel baratro. Al netto dgli accertamenti di responsabilità. :D
È vero. La differenza, infatti, è che per uno fanno servizi in tv e paginone di giornali (laddove non è che rappresenti una notiziona), all'altro niente o solo la multa. È questa la vera disparità. E , il fine, è la strumentalizzazione della notizia.
Ciao!


P.S. Anche io ho già trovato qualche fenomeno che, simpaticamente, mi dice "ah...non vi basta quello che guadagnate?"...che fai ? Ridi... :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
alx
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 101
Iscritto il: 6 marzo 2008, 23:39

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da alx » 10 febbraio 2015, 13:52

Chi deve comunicare se ha un nuovo lavoro:

CAUSE DI DECADENZA

Nel caso in cui il lavoratore, in concomitanza con la fruizione del trattamento di integrazione salariale, abbia la possibilità di prestare attività lavorativa, deve darne preventiva comunicazione all’Inps. In caso contrario perde il diritto alla prestazione per tutto il periodo della concessione.

fonte: http://www.inps.it

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Denunciati 36 piloti per presunta truffa allo stato

Messaggio da Blues77 » 10 febbraio 2015, 14:29

flyingbrandon ha scritto:
Blues77 ha scritto:a non fare del benaltrismo, per cui si mi beccano a forte velocità, indico che nella via accanto si stanno verificando effrazioni ben più gravi. Atteggiamenti e mentalità di questo tipo, hanno anch'esse contribuito a portarci nel baratro. Al netto dgli accertamenti di responsabilità. :D
È vero. La differenza, infatti, è che per uno fanno servizi in tv e paginone di giornali (laddove non è che rappresenti una notiziona), all'altro niente o solo la multa. È questa la vera disparità. E , il fine, è la strumentalizzazione della notizia.
Ciao!


P.S. Anche io ho già trovato qualche fenomeno che, simpaticamente, mi dice "ah...non vi basta quello che guadagnate?"...che fai ? Ridi... :mrgreen:

La domanda è: cui prodest? La manipolazione intendo. :mrgreen:

Rispondi