Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da bigshot » 24 marzo 2015, 18:04

SuperMau ha scritto:
Zapotec ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Zapotec ha scritto:e dagli ACARS ?
Mooolto più semplice e rapido usare le radio!
intendevo in attesa delle scatole nere... di solito qualche info tecnica la ricevono anche da li, no ?
solo se non hai le scatole nere a disposizione....visto che le hanno gia trovate, ora di stasera le hanno gia' sicuramente lette...
Sempre che siano ridotte in stati accettabili visto il botto e le dimensioni degli altri resti.
Mal che vada già questa sera qualcuno avrà a che fare con una bella stazione ad aria calda nel tentativo di salvare gli integrati di memoria flash :blackeye:

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Burb » 24 marzo 2015, 18:52

Aereo Germanwings caduto, una decina di minuti di buco e poi lo schianto. Il pilota De Carlo: "Guasto ai motori o depressurizzazione"

di Andrea Purgatori, l'Huffigton Post

Una manciata di minuti. Nove, forse ancora meno. La chiave per spiegare la fine del volo Germanwings 4U9525 è racchiusa in questa discesa inspiegabile e imprevista dalla quota di crociera di 38mila piedi (11.582 metri) a 6.925 piedi (2110 metri), che è il punto dell’impatto sul massiccio dei Trois Evechès.

Una manciata di minuti durante i quali i piloti avrebbero manovrato l’Airbus A320 (almeno nella fase iniziale) e comunicato l’emergenza al controllo del traffico (ma ci sono versioni contraddittorie), mentre cercavano (forse) una zona dove tentare un atterraggio o (forse) prima di finire dentro un banco di nubi che ha nascosto il profilo della montagna su cui si sarebbero schiantati.

Il comandante Stefano De Carlo pilota gli A320 da sedici anni ed è addestrato a reagire ad ogni tipo di emergenza. E anche se è ancora troppo presto per dire con certezza cosa sia accaduto, prova lo stesso a riflettere sugli scenari possibili. Partendo da un dato che poggia su una casistica oggettiva: “La maggior parte degli incidenti si verificano in decollo o atterraggio e molto raramente durante il volo di crociera”. Cioè, esattamente la condizione in cui si trovava l’aereo lungo la rotta stabilita tra Barcellona e Dusseldorf . “Una rotta normale, tranquilla”.

Quale può essere il motivo di questa discesa improvvisa, comandante De Carlo?
“Quando si è in volo di crociera, un comportamento dell’aereo di questo tipo potrebbe far pensare a due cause: una depressurizzazione o un guasto ai motori. Ma se si tratta dei motori, la discesa avviene con un rateo molto inferiore. Se invece si tratta di depressurizzazione o cedimento strutturale di qualche pezzo dell’aereo allora la discesa è più rapida per problemi di ossigeno e di altro tipo”.

Immaginiamo che il problema sia stato una improvvisa depressurizzazione.

“Una eventualità prevista, così come la procedura da adottare che consiste in una discesa molto rapida per raggiungere una quota necessaria e accettabile a consentire la respirazione. Normalmente si scende sotto i diecimila piedi, e se l’ultima rilevazione di quota dell’A320 è corretta, saremmo nella norma”.

Il problema in questo caso sarebbero state le montagne.
“Infatti. Anche se in ogni momento del volo sappiamo quali sono gli ostacoli che abbiamo sotto. Quindi, la discesa avrebbe dovuto rispettare la soglia di sicurezza che garantisce all’aereo di superarli. Ma anche se si sorvolano zone critiche e gli ostacoli sono molto alti, penso al Monte Bianco, c’è una manovra con una certa direzione che porta l’aereo verso il minor ostacolo. Ma siamo nel campo delle ipotesi, non sappiamo quale sia stata l’emergenza che li ha costretti a scendere”.

Torniamo alla depressurizzazione. Quali possono essere state le cause?

“Normalmente, due. O i motori non pompano più l’aria all’interno dell’aereo perché c’è un guasto e la quota cabina sale fino ad equalizzarsi con l’esterno. E la procedura d’emergenza, come ho detto, prevede la discesa dotto i diecimila piedi per consentire a tutti di avere ossigeno e respirare. Oppure si può verificare il cedimento strutturale di un finestrino, di un portellone, di un pezzo dell’aereo pressurizzato e la decompressione può avere anche effetti disastrosi, perché è come un palloncino d’aria che scoppia. Ma non mi sembra sia questo il caso”.

Perché lo esclude?
“Faccio i conti sui dati che abbiamo, anche se con tutte le cautele. Una discesa anche in pochi minuti da 38mila a 6mila piedi rientra nei parametri accettabili per una procedura di emergenza. Da lì in poi però dobbiamo immaginare che ci sia stato qualche altro problema che ha impedito ai piloti di livellare l’aereo alla quota più bassa evitando l’ostacolo contro cui si sono schiantati”.

Un banco di nubi?
“Sì, ma può anche darsi che i piloti non abbiano avuto il tempo di mettere le mascheread ossigeno e siano arrivati giù storditi, svenuti. E’ già successo nei cieli della Grecia nel 2005: una depressurizzazione improvvisa neutralizzò i piloti e il volo proseguì andando a schiantarsi per esaurimento del carburante”.

Il fatto che l’aereo avesse 24 anni può avere influito?
“Assolutamente no. Se l’aereo vola, significa che ha una corretta manutenzione. E Germanwings e offre ottime garanzie di affidabilità. Siamo in costante contatto con i colleghi tedeschi e aspettiamo di avere informazioni precise nelle prossime ore. Sapremo tutto di questo incidente. Perché l’aereo era monitorato dai radar e perché il sistema Acars di bordo, che invia automaticamente a terra tutti i dati sul funzionamento degli apparti vitali dell’aereo avrà rilevato senz’altro l’origine dell’emergenza. Il resto, purtroppo, sono concause. Noi le definiamo così”.
http://www.huffingtonpost.it/2015/03/24 ... 31818.html
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6669
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Lampo 13 » 24 marzo 2015, 19:14

Riporto di uno dei soccorritori.
Migliaia di pezzi sparsi in un area di circa un ettaro, la parte più grande, come un'automobile.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da flyingbrandon » 24 marzo 2015, 19:28

bigshot ha scritto: Tu sei uomo A320 family, -3500fps non sono un po' pochi?
Ti sembra plausibile che non abbiano usato gli speedbrake per un sospetto danno strutturale?
Sì.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da TheClubber » 24 marzo 2015, 19:44

L'episodio in Grecia l'avevano riproposto anche a "Indagini ad alta quota"? Mi ricordo un episodio in cui l'aereo veniva affiancato da due jet militari e si vedevano i piloti svenuti a bordo dell'aereo. Ricordo male? :|


Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6669
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Lampo 13 » 24 marzo 2015, 19:57

TheClubber ha scritto:L'episodio in Grecia l'avevano riproposto anche a "Indagini ad alta quota"? Mi ricordo un episodio in cui l'aereo veniva affiancato da due jet militari e si vedevano i piloti svenuti a bordo dell'aereo. Ricordo male? :|
Si, era quello.
Ma li ci fu una condizione particolare, subdola, infatti i Piloti persero i sensi e l'aereo rimase in volo livellato fino ad esaurire il carburante.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Skyfall » 24 marzo 2015, 19:57

TheClubber ha scritto:L'episodio in Grecia l'avevano riproposto anche a "Indagini ad alta quota"? Mi ricordo un episodio in cui l'aereo veniva affiancato da due jet militari e si vedevano i piloti svenuti a bordo dell'aereo. Ricordo male? :|
Sì ma in quel caso l'aereo è caduto perché è finito il carburante.

Qui l'aereo è caduto con il serbatoio pieno e dopo essere sceso da FL380 a FL068 con un rateo compatibile con una discesa controllata di emergenza.

Anche volendo ammettere che i piloti fossero incoscienti, dev'essere successo qualcos'altro.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3684
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da danko156 » 24 marzo 2015, 20:09

Il tgLa7 ha detto che gli equipaggi Germanwings non vogliono volare per 30 giorni.
Sent using Tapatalk
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Achille » 24 marzo 2015, 20:15

Skyfall ha scritto:
TheClubber ha scritto:L'episodio in Grecia l'avevano riproposto anche a "Indagini ad alta quota"? Mi ricordo un episodio in cui l'aereo veniva affiancato da due jet militari e si vedevano i piloti svenuti a bordo dell'aereo. Ricordo male? :|
Sì ma in quel caso l'aereo è caduto perché è finito il carburante.

Qui l'aereo è caduto con il serbatoio pieno e dopo essere sceso da FL380 a FL068 con un rateo compatibile con una discesa controllata di emergenza.

Anche volendo ammettere che i piloti fossero incoscienti, dev'essere successo qualcos'altro.
...tipo che i piloti siano diventati incoscienti dopo aver impostato la discesa?
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
RaganellaImpazzita
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 378
Iscritto il: 4 aprile 2011, 19:35

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da RaganellaImpazzita » 24 marzo 2015, 20:25

"Ma dopo quanto accaduto volo 4U-9525 tra Barcellona e Duesseldorf, diversi altri Airbus A320 della compagnia Germanwings e anche della Lufthansa sono rimasti a terra. Lo scrive il sito dello Spiegel online citando diverse testimonianze di passeggeri. Gli equipaggi si sarebbero detti indisponibili a salire a bordo e a decollare, tanto dagli aeroporti di Duesseldorf che di Stoccarda, esprimendo la necessità di “consultarsi”. Sarebbero 30 i voti cancellati."
:oops:
"E' ricercando l'impossibile che l'uomo ha sempre realizzato il possibile.
Coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che appariva loro come possibile, non hanno mai avanzato di un solo passo" M.B.

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 664
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da 328gts » 24 marzo 2015, 20:26

danko156 ha scritto:Il tgLa7 ha detto che gli equipaggi Germanwings non vogliono volare per 30 giorni.
Sent using Tapatalk
Anche ansa dice che i piloti GW si rifiutano di volare.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da MatteF88 » 24 marzo 2015, 20:30

Achille ha scritto:tipo che i piloti siano diventati incoscienti dopo aver impostato la discesa?
In effetti, potrebbe spiegare perché l'aereo è sceso fino a quella quota senza provare ad evitare le montagne, anzi, senza proprio cambiare heading..

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Skyfall » 24 marzo 2015, 20:41

Achille ha scritto:
Skyfall ha scritto:
TheClubber ha scritto:L'episodio in Grecia l'avevano riproposto anche a "Indagini ad alta quota"? Mi ricordo un episodio in cui l'aereo veniva affiancato da due jet militari e si vedevano i piloti svenuti a bordo dell'aereo. Ricordo male? :|
Sì ma in quel caso l'aereo è caduto perché è finito il carburante.

Qui l'aereo è caduto con il serbatoio pieno e dopo essere sceso da FL380 a FL068 con un rateo compatibile con una discesa controllata di emergenza.

Anche volendo ammettere che i piloti fossero incoscienti, dev'essere successo qualcos'altro.
...tipo che i piloti siano diventati incoscienti dopo aver impostato la discesa?
Se hanno impostato la discesa - rateo di discesa, velocità, altitudine di destinazione - vuol dire che si sono accorti della depressurizzazione (preciso: dell'esistenza di un problema che richiedeva tale manovra). Quindi: maschera, radio, squawk di emergenza e ossigeno.

In ogni caso, dovrebbero essere indagate le cause dell'ipossia e perché si sia verificata.

Staremo a vedere.

Chiederei però a qualcuno degli esperti del forum se il rateo di discesa registrato sia compatibile con un'ipotesi di discesa di emergenza (per depressurizzazione o altro), perché alcuni sostengono di no.

Chiederei inoltre se, in caso di discesa di emergenza, questa venga fatta con A/P o manuale.

PS: fosse stata ipossia, almeno le persone a bordo dovrebbero aver perso conoscenza prima dell'impatto. Sarebbe l'unica consolazione. RIP.
Ultima modifica di Skyfall il 24 marzo 2015, 20:49, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MatteF88 » 24 marzo 2015, 20:46

Skyfall ha scritto: vuol dire che si sono accorti della depressurizzazione.
Beh non si sa, penso che non si possa escludere a priori il caso di fumi/aria inquinata..

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 24 marzo 2015, 20:47

MatteF88 ha scritto:
Skyfall ha scritto: vuol dire che si sono accorti della depressurizzazione.
Beh non si sa, penso che non si possa escludere a priori il caso di fumi/aria inquinata..
Non escludo nulla, dico che se si sono posti il problema di fare una discesa di emergenza, vuol dire che avevano rilevato che c'era qualcosa che non andava.

(ho inserito una precisazione nel post precedente)

Avatar utente
Fretless
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 57
Iscritto il: 22 agosto 2008, 9:59

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Fretless » 24 marzo 2015, 21:00

Dunque, vero é che tutto é accaduto in una manciata di minuti, però nel mondo in cui viviamo oggi dal punto di vista del rischio di attacchi terroristici, il fatto che questo aereo abbia lasciato la sua quota di crociera comandata senza fornire (a quanto risulta finora) comunicazione alcuna, perché non ha provocato una reazione di qualche tipo da parte dell'aeronautica militare francese?? E S e si fosse schiantato su Marsiglia??

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 24 marzo 2015, 21:02

Fretless ha scritto:Dunque, vero é che tutto é accaduto in una manciata di minuti, però nel mondo in cui viviamo oggi dal punto di vista del rischio di attacchi terroristici, il fatto che questo aereo abbia lasciato la sua quota di crociera comandata senza fornire (a quanto risulta finora) comunicazione alcuna, perché non ha provocato una reazione di qualche tipo da parte dell'aeronautica militare francese?? E S e si fosse schiantato su Marsiglia??
A dire il vero stamattina hanno detto (non mi ricordo dove, ma l'ho letto), che i francesi hanno subito mandato un caccia intercettore e un elicottero.

nastyboy1
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 19
Iscritto il: 8 ottobre 2012, 12:05

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nastyboy1 » 24 marzo 2015, 21:06

Der spiegel segnala che il velivolo aveva avuto qualche problema lunedì e che qualche tempo fa c'era stato un problema su un volo a321 dalla spagna a monaco di baviera ai sensori fly by wire e ai sensori antighiaccio che facevano scendere l'aeromobile con la stessa cadenza di quello di oggi.molti siti tedeschi riprendono questa info come possibile causa del problema. è una ipotesi plausibile? ma i piloti non possono effettivamente intervenire? ha la meglio il sistema comupeterizzato?
ieri lufthansa segnalava un problema al portellone anteriore dell'aeromobile poi risolto velocemente.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 24 marzo 2015, 21:09

nastyboy1 ha scritto:Der spiegel segnala che il velivolo aveva avuto qualche problema lunedì e che qualche tempo fa c'era stato un problema su un volo a321 dalla spagna a monaco di baviera ai sensori fly by wire e ai sensori antighiaccio che facevano scendere l'aeromobile con la stessa cadenza di quello di oggi.molti siti tedeschi riprendono questa info come possibile causa del problema. è una ipotesi plausibile? ma i piloti non possono effettivamente intervenire? ha la meglio il sistema comupeterizzato?
ieri lufthansa segnalava un problema al portellone anteriore dell'aeromobile poi risolto velocemente.
il riferimento è all'incidente di Bilbao, in quel caso il problema fu AoA freezing and commanding a pitch down due to the Alpha protection.

in questo momento mi sembra difficile fare ipotesi.. certo se si trattasse di un altro problema di sensori ghiacciati che incidono sul FBW e fanno venire giù l'aereo perché mandano in tilt il computer.. beh forse Airbus qualche riflessione dovrebbe farla (sempre partendo dal presupposto che gli Airbus sono ottimi aerei).

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da ELTAR » 24 marzo 2015, 21:17

Skyfall ha scritto: A dire il vero stamattina hanno detto (non mi ricordo dove, ma l'ho letto), che i francesi hanno subito mandato un caccia intercettore e un elicottero.
Su Flightradar24.com, se non ho sbagliato la posizione, sopra il sito del crash orbitava una cisterna KC-135 dell'Armee de l'Air, non ricordo l'ora ma sembrava in tarda mattinata.
Ultima modifica di ELTAR il 24 marzo 2015, 21:40, modificato 1 volta in totale.
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5803
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da sigmet » 24 marzo 2015, 21:18

Burb ha scritto: ... Il pilota De Carlo: "Guasto ai motori o depressurizzazione"

Allora cominciamo ad escludere due ipotesi... :mrgreen:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
stedias21
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 344
Iscritto il: 9 giugno 2009, 10:18
Località: Lugano

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da stedias21 » 24 marzo 2015, 21:23

Incidente che fa' molto male, sia per la perdita di vite umane che ovviamente come incidente per l'intero sistema che stava cercando di risalire la china dopo la crisi. Per Lufthansa una bella botta, vediamo come saprà reagire! Per quanto riguardo la dinamica, speriamo di avere informazioni ufficiali presto, sembra una situazione di decompressione, rapida o no non saprei. Ma ripeto tutte supposizioni, ma problema ai motori e/o mancanza di carburante mi sembrano un po' incompatibili con quello che si sa' al momento e cioè la discesa poco dopo aver raggiunto la quota di FL380. Mi fa' veramente riflettere il perché non abbia cambiato rotta, sapendo di andare verso le Alpi, questo si spiegherebbe solo con un totale incapacità dei piloti. Dobbiamo sperare che il CVR sia intatto e che possa fornire tutte le informazioni agli inquirenti. Un sincero ricordo e cordoglio a tutte le persone colpite.

P.S. Il fatto che molti piloti GWI non abbiano voluto volare oggi, li capisco. Lo shock sarà stato enorme. :cry:

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Burb » 24 marzo 2015, 21:31

Una domanda: perchè non hanno seguito le procedure per i casi emergenza? Riposta:

1) Erano svenuti. Ma se erano svenuti, come hanno fatto ad impostare la discesa? Impostano la discesa e svengono un secondo dopo?

2) Erano così impegnati da non poter comunicare(ipotesi forse più probabile). Però la discesa non era tale da impedire anche un solo contatto (di qualsiasi tipo) con l'ATC. O no?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
77W
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 715
Iscritto il: 26 settembre 2011, 17:10

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da 77W » 24 marzo 2015, 21:39

Skyfall ha scritto:
in questo momento mi sembra difficile fare ipotesi.. certo se si trattasse di un altro problema di sensori ghiacciati che incidono sul FBW e fanno venire giù l'aereo perché mandano in tilt il computer.. beh forse Airbus qualche riflessione dovrebbe farla (sempre partendo dal presupposto che gli Airbus sono ottimi aerei).
Skyfall, in tutta onestà mi riesce difficile credere che dei piloti perfettamente addestrati (parliamo di 6000 ore solo sul 320 per il Cpt) non riescano a staccare tutto e a procedere manualmente fino al campo più vicino e/o disponibile in pieno giorno e a cielo mi pare di capire sereno. L'aereo non va giù per dei sensori che mandano in tilt il computer, semmai mandano in tilt i piloti, ed è accaduto. Però le condizioni mi sembrano differenti dal trovarsi sull'Equatore in pieno Atlantico e di notte.
Ciò non significa che non possa accadere, però...a naso cercherei le cause altrove. Si continua a puntare il dito contro il ghiaccio e i sensori, però a me sembra una falsa pista per i dati che abbiamo in mano.
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.
L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.

If we all worked on the assumption that what is accepted as true is really true, there would be little hope of advance.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6669
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Lampo 13 » 24 marzo 2015, 21:44

Achille ha scritto:
Skyfall ha scritto:
TheClubber ha scritto:L'episodio in Grecia l'avevano riproposto anche a "Indagini ad alta quota"? Mi ricordo un episodio in cui l'aereo veniva affiancato da due jet militari e si vedevano i piloti svenuti a bordo dell'aereo. Ricordo male? :|
Sì ma in quel caso l'aereo è caduto perché è finito il carburante.

Qui l'aereo è caduto con il serbatoio pieno e dopo essere sceso da FL380 a FL068 con un rateo compatibile con una discesa controllata di emergenza.

Anche volendo ammettere che i piloti fossero incoscienti, dev'essere successo qualcos'altro.
...tipo che i piloti siano diventati incoscienti dopo aver impostato la discesa?
Procedura di discesa di emergenza per perdita di pressurizzazione, uguale più o meno per tutti:
Indossare la maschera ossigeno
stabilire la comunicazione tra i Piloti
il PNF/PM controlla che le maschere dei passeggeri sono uscite e poi "SI ATTACCA ALLA RADIO" comunicando quello che sta succedendo, di notte accende tutte le luci.
il PF fa poche azioni, prua a dx o sx secondo gli ostacoli, imposta una quota bassa, passa in funzione IAS (lasciando la velocità attuale in caso di danno strutturale, inserendo la velocità massima in caso di nessun danno strutturale), tira fuori l'aerofreno se non ci sono danni strutturali, mette le manette Idle, quindi rifinisce, la prua a 90° rispetto all'aerovia, corregge la quota a 10.000 ft o alla MEA quale delle due più alta, sistema la velocità in modo preciso.
Il tutto non prende più di 30 secondi.
Con il dovuto anticipo rispetto alla quota di livellamento si addolcisse il rateo, si retrae l'eventuale aerofreno, e si sistemano tutte le cosine varie. Comunque l'aereo è impostato per livellare alla quota impostata.

Questa discesa, prua fissa, 3.000 ft/m costanti, nessuna comunicazione radio, nessun livellamento, è molto strana.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 24 marzo 2015, 21:46

77W ha scritto:
Skyfall ha scritto:
in questo momento mi sembra difficile fare ipotesi.. certo se si trattasse di un altro problema di sensori ghiacciati che incidono sul FBW e fanno venire giù l'aereo perché mandano in tilt il computer.. beh forse Airbus qualche riflessione dovrebbe farla (sempre partendo dal presupposto che gli Airbus sono ottimi aerei).
Skyfall, in tutta onestà mi riesce difficile credere che dei piloti perfettamente addestrati (parliamo di 6000 ore solo sul 320 per il Cpt) non riescano a staccare tutto e a procedere manualmente fino al campo più vicino e/o disponibile in pieno giorno e a cielo mi pare di capire sereno. L'aereo non va giù per dei sensori che mandano in tilt il computer, semmai mandano in tilt i piloti, ed è accaduto. Però le condizioni mi sembrano differenti dal trovarsi sull'Equatore in pieno Atlantico e di notte.
Ciò non significa che non possa accadere, però...a naso cercherei le cause altrove. Si continua a puntare il dito contro il ghiaccio e i sensori, però a me sembra una falsa pista per i dati che abbiamo in mano.
le cronache dicono che a Bilbao (e non sull'AF447 nell'oceano atlantico) sia successo quello che tu ritieni impossibile. l'aereo fu ripreso perchè l'equipaggio "staccò" l'air data units che aveva costretto l'aereo in picchiata a causa di un presunto (ma inesistente) stallo registrato da sensori ghiacciati.

questa non è un'opinione, è storia. per maggiori dettagli guarda qui http://avherald.com/h?article=47d74074

detto questo, è noto a tutti che gli incidenti aerei sono sempre la somma di più concause. ed è altrettanto noto che gli Airbus sono aerei sicuri.
di fronte a chi ha sollevato un possibile problema di FBW ho semplicemente detto che se fosse così forse una riflessione su questi sistemi andrebbe fatta.
Ultima modifica di Skyfall il 24 marzo 2015, 21:48, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Burb » 24 marzo 2015, 21:48

Questa discesa, prua fissa, 3.000 ft/m costanti, nessuna comunicazione radio, nessun livellamento, è molto strana.
Cosa pensi sia accaduto?

Domanda: è possibile che in qualche modo la radio si sia guastata?
Ultima modifica di Burb il 24 marzo 2015, 21:52, modificato 2 volte in totale.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Skyfall » 24 marzo 2015, 21:49

Lampo 13 ha scritto:
Achille ha scritto:
Skyfall ha scritto:
TheClubber ha scritto:L'episodio in Grecia l'avevano riproposto anche a "Indagini ad alta quota"? Mi ricordo un episodio in cui l'aereo veniva affiancato da due jet militari e si vedevano i piloti svenuti a bordo dell'aereo. Ricordo male? :|
Sì ma in quel caso l'aereo è caduto perché è finito il carburante.

Qui l'aereo è caduto con il serbatoio pieno e dopo essere sceso da FL380 a FL068 con un rateo compatibile con una discesa controllata di emergenza.

Anche volendo ammettere che i piloti fossero incoscienti, dev'essere successo qualcos'altro.
...tipo che i piloti siano diventati incoscienti dopo aver impostato la discesa?
Procedura di discesa di emergenza per perdita di pressurizzazione, uguale più o meno per tutti:
Indossare la maschera ossigeno
stabilire la comunicazione tra i Piloti
il PNF/PM controlla che le maschere dei passeggeri sono uscite e poi "SI ATTACCA ALLA RADIO" comunicando quello che sta succedendo, di notte accende tutte le luci.
il PF fa poche azioni, prua a dx o sx secondo gli ostacoli, imposta una quota bassa, passa in funzione IAS (lasciando la velocità attuale in caso di danno strutturale, inserendo la velocità massima in caso di nessun danno strutturale), tira fuori l'aerofreno se non ci sono danni strutturali, mette le manette Idle, quindi rifinisce, la prua a 90° rispetto all'aerovia, corregge la quota a 10.000 ft o alla MEA quale delle due più alta, sistema la velocità in modo preciso.
Il tutto non prende più di 30 secondi.
Con il dovuto anticipo rispetto alla quota di livellamento si addolcisse il rateo, si retrae l'eventuale aerofreno, e si sistemano tutte le cosine varie. Comunque l'aereo è impostato per livellare alla quota impostata.

Questa discesa, prua fissa, 3.000 ft/m costanti, nessuna comunicazione radio, nessun livellamento, è molto strana.
grazie mille, ottima spiegazione. hai indirettamente risposto anche ai miei quesiti.

Avatar utente
Starline
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 49
Iscritto il: 8 giugno 2005, 19:16
Località: Milano
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Starline » 24 marzo 2015, 21:56

Dalle immagini non é chiaro ma non vedo tracce di incendio o mi sbaglio?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5803
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da sigmet » 24 marzo 2015, 21:57

Burb ha scritto:
Domanda: è possibile che in qualche modo la radio si sia guastata?
Di radio ce ne sono almeno due a bordo. In genere in caso di avarie elettriche il trasponder1 e il VHF 1 vanno sulla stessa barra (quella di emergenza).
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
77W
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 715
Iscritto il: 26 settembre 2011, 17:10

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da 77W » 24 marzo 2015, 22:02

Skyfall ha scritto:
le cronache dicono che a Bilbao (e non sull'AF447 nell'oceano atlantico) sia successo quello che tu ritieni impossibile. l'aereo fu ripreso perchè l'equipaggio "staccò" l'air data units che aveva costretto l'aereo in picchiata a causa di un presunto (ma inesistente) stallo registrato da sensori ghiacciati.

questa non è un'opinione, è storia. per maggiori dettagli guarda qui http://avherald.com/h?article=47d74074
Cosa ritengo impossibile? Io ho scritto che nelle condizioni di oggi è altamente implausibile che un equipaggio ben addestrato non riesca a riprendere il controllo dell'aereo in una situazione analoga a quella dell'AF o del LH, se preferisci.
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.
L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.

If we all worked on the assumption that what is accepted as true is really true, there would be little hope of advance.

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Burb » 24 marzo 2015, 22:02

sigmet ha scritto:
Burb ha scritto:
Domanda: è possibile che in qualche modo la radio si sia guastata?
Di radio ce ne sono almeno due a bordo. In genere in caso di avarie elettriche il trasponder1 e il VHF 1 vanno sulla stessa barra (quella di emergenza).
Quindi in tale ipotesi, qualcuno a terra se ne sarebbe accorto?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
wintaco
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 51
Iscritto il: 6 settembre 2005, 18:51
Località: Roma

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da wintaco » 25 marzo 2015, 0:23

Un altro intervento tecnico.
Riporto di seguito...

http://www.rainews.it/dl/rainews/artico ... efe96.html

I punti oscuri
il mistero degli 8 minuti di silenzio
di Emilio d'Angelo

Ore 10.30: il volo 4U 9525 di Germanwings, partito mezz'ora prima da Barcellona e diretto a Dusseldorf, scompare dagli schermi radar mentre vola sul sud della Francia. Passano diciassette minuti. Non ci sono comunicazioni da parte dei piloti e la Direzione dell'aviazione civile francese lo dichiara "in emergenza". Passano altri sette minuti. Dopo un'inspiegabile perdita di quota - brusca ma non verticale - l'aereo si schianta ad oltre 1.500 metri di quota, sul massiccio delle Trois Evechés, fra Barcelonette e Dignes, nelle Alpi francesi a una velocità fra i 600 e i 700 km/h.

Mentre era in volo l'aereo era stato chiamato più volte dall’aviazione civile francese ma senza alcuna risposta. Il controllo aereo fa scattare la procedura d'emergenza e parte subito un caccia dell'aeronautica militare in funzione antiterrorismo, affiancato da un elicottero dei gendarmi. L'aereo è introvabile.
Dai dati di Flightradar, sito che traccia le rotte di tutti gli aerei in volo, si constata che fra le 10.31 e le 10.32 l'A320 comincia a scendere bruscamente. Non cade, ma la discesa è veloce, 1 km al minuto fino alle 10.41, quando dell'Airbus si perde ogni traccia. La caduta, secondo Germanwings, è durata otto minuti. Lo schianto avviene alle 10.53.

In serata viene trovata una delle scatole nere. I dati di volo sono incomprensibili agli esperti francesi che li hanno analizzati: la discesa è costante ma controllata, come se l'aereo procedesse con pilota automatico. L'unica spiegazione di un'azione del genere, molto grave, è la perdita di pressurizzazione. Ma non ci sarebbe stato motivo per non comunicare l'inconveniente a terra. Invece, silenzio per otto, interminabili minuti.
Ora, gli esperti si domandano: perché quando l’aereo inizia a perdere quota – poco dopo aver lasciato il mare – continua il suo viaggio con la prua rivolta verso le Alpi? Lo abbiamo chiesto a Carlo Landi coordinatore del Progetto "Volare Sicuri" e Generale dell’Aeronautica Militare Italiana con esperienza sull’investigazione nel campo degli incidenti di volo.

“Continuo a pensare che c’è stato qualcosa che ha impedito ai piloti di controllare il velivolo. Si tratta di aeroplani estremamente automatizzati. Anche se il pilota smettesse di fare qualsiasi azione, l’aeroplano se è pianificato per fare certe cose, continua a farlo. L’Airbus 320 ha un sistema di trim, cioè di stabilizzazione che è completamente automatico. Quindi se il pilota lascia i comandi l’aereo continua a volare nelle condizioni in cui il pilota lo ha lasciato. Il mio pensiero va all’automatismo dell’aeroplano perché la discesa viene effettuata in maniera veramente ‘dolce’. Quindi fa presupporre che i piloti siano stati impegnati in qualche altra attività. Lontano dai comandi di volo”.

Tra le ipotesi avanzate c’è quella di una depressurizzazione...
“Anche questa ipotesi mi sembra poco plausibile perché un pilota in caso di depressurizzazione, si ferma comunque a una quota minima di sicurezza. Che è fissata per ciascuna aerovia ed è diversa in funzione del terreno sottostante. Se il pilota non dovesse ricordare neanche la quota di sicurezza il velivolo si fermerebbe comunque a diecimila piedi, che sono tremila metri. Il che, in questo caso, gli avrebbe consentito di superare le montagne”.

E se i piloti non avessero avuto neanche il tempo di indossare le maschere d’ossigeno, come accadde nel caso del disastro del volo Helios?

“Anche questo caso non si può escludere ma gli avvisi a bordo, in caso di depressurizzazione, sono numerosi ed è quasi impossibile per un pilota non rilevarne alcuno. I piloti sono due e se avevano attivato, come dovevano, il sistema di salvaguardia dei passeggeri, le maschere dell’ossigeno per questi ultimi sarebbero fuoriuscite automaticamente”.

Con il pilota automatico, senza vita a bordo, l’aereo avrebbe comunque continuato a volare sulla rotta, senza scendere, fino al termine del carburante. Come accadde al volo greco …

“Ci sono altri esempi di casi di ipossia dove passeggeri ed equipaggio sono rimasti intossicati e non hanno saputo reagire. Ciò che avviene è che l’aereo continua il suo volo fino a quando non esaurisce il carburante. In questo caso non si è verificato ciò. L’aeroplano ha cominciato a scendere. Potrebbe essere successo questo (un caso di ipossia n.d.r.), abbinato a qualche altro evento”.

Poche ore prima dell’incidente il velivolo sarebbe stato fermo per diverse ore per un intervento di manutenzione al
“Nose landing door”, il portello anteriore del carrello. Quanto potrebbe aver influito questo intervento sulle cause del disastro?

“Non va né esclusa né troppo focalizzata l’indagine sul portellone. Non va esclusa perché il portellone, se per esempio volasse via, potrebbe andare ad interferire su altri comandi di volo o addirittura, a seconda della posizione, sui motori. Non si può escludere che nella riparazione del portellone sia stato, purtroppo, commesso qualche errore e che quindi riparando il portellone l’aeroplano abbia comunque mantenuto delle inefficienze che non sono state affrontate. E’ però prematuro fare ipotesi sul portellone. E’ successo qualcosa nella cabina e i piloti non hanno potuto affrontare l’emergenza”.

Resta di fatto che non c’è stata nessuna comunicazione, nessun codice d’emergenza 7077 inserito nel Trasponder. Gli esperti francesi, ex piloti o esperti di aviazione civile e militare che escludono l’attentato con esplosione non sono altrettanto categorici nell’escludere ‘presenze illecite’ a bordo …

“Non si può escludere. Tra le tante ipotesi che si possono fare, anche questa è una di quelle che va validata in qualche modo. Di certo, se questo fosse, ci sono elementi che ci portano a dire che anche ciò sarebbe strano: non c’è stata alcuna rivendicazione, di nessun tipo. Quindi potrebbe essere un tentativo finito male, qualcosa che doveva andare in un altro modo. Però sono solo supposizioni, non abbiamo elementi”.

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 25 marzo 2015, 7:03

Il contributo dell' ex Comandante Riccardi di Az:

http://video.repubblica.it/dossier/trag ... ef=HRER3-1

Rispondi