Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
anonymous12345

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da anonymous12345 » 25 marzo 2015, 13:35

silvernik1 ha scritto:Ma il fatto che gli equipaggi si rifiutino di volare è normale?????Se non dovesse esserci qualcosa che non sappiamo dietro,la trovo una scelta davvero poco professionale e almeno discutibile.Ovviamente parere mio.
Io invece la trovo MOLTO professionale..
La compagnia è relativamente piccola, facile che più o meno si conoscessero tutti.. ma anche se non fosse si tratta di una botta emozionale importante...

io avrei un po paura a volare con un equipaggio sotto stress .. come si comporterebbe in un'emergenza o anche solo un banale problema???

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 25 marzo 2015, 13:41

stedias21 ha scritto:
Anonymous posting here:

http://avherald.com/h?article=483a5651&opt=0

Structural failure
By Uknown on Wednesday, Mar 25th 2015 09:01Z

CVR data has been read. It seems structural failure (windshield? not determined yet)..It was quick... sound of cracks,but crew initiated emergency descent by autopilot and then they weren't heard anymore. Autopilot was on during whole descent, but disconnected automatically shortly before impact when GPWS alerts appeared.
Come potete leggere sopra in altri siti si è anche ipotizzato una danno strutturale (si parla addirittura del windshield!) e poi si dice che c'è stato l'inizio della discesa ma poi più nulla. Come scritto questa fonte non è attendibile, ma si sa' che a volte le fughe di notizia sono molto frequenti. Aspettiamo la conferenza stampa di oggi pomeriggio. :?
sullo stesso sito, altri riferiscono di giornali finlandesi nei quali si racconterebbe che il CVR sia sostanzialmente "muto" per tutta la fase della discesa, ipotizzando quindi piloti incoscienti o comunque non in grado di agire.
ma sono tutte speculazioni.
aspettiamo.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11725
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 25 marzo 2015, 13:45

codice8 ha scritto: Vedi flybrandon quella dell'ipotizzare un gesto volontario estremo e' semplicemente una delle 1000 ipotesi
che al momento attuale si puo' fare..non e' disinformazione perche' senza elementi alcuni lo sarebbe anche la depressurizzazione, l'avaria meccanica e/o strutturale, l'attacco terroristico e molte altre ancora. E ti assicuro che il depresso/ansioso e' mooolto bravo ed abile a nascondere le proprie debolezze ( soprattutto un pilota al quale e' richiesto un'integrita' mentale di ferro...previo posto di lavoro).
Rispondo a te, prolungando l'OT, perché trovo che sia fondamentale avere chiari dei concetti. Indirettamente troverai nella risposta dei punti toccati anche da Tiziano...ma visti i problemi comunicativi tra noi due penso siano più efficaci qua. Un piccolo passo indietro...studio l'informazione da diversi punti di vista e , come sanno tutti....ma davvero tutti...le informazioni sono FONDAMENTALI per tutto....per vivere bene...per muovere le masse...per generare opinioni...qualsiasi elaborazione passa dall'informazione. Il tuo corpo vive attraverso le informazioni. Possono essere consce, inconsce, segnali, pensieri...rientra tutto nel campo dell'informazione. Quindi....tanto più la tua informazione è corretta o plausibile tanto più la risposta sarà coerente. Ora...Tiziano, da lungo tempo, cerca di ritorcermi contro le parole o i discorsi ma, attento come sono all'informazione ( al contrario suo), non ci riesce perché "soppeso" ciò che dico...stando attento anche all'impatto che può creare in generale. Mi ha linkato una definizione particolare, attinente, che tratta la scienza dell'informazione ( che conosco come conosco la controinformazione e diversi metodi che vengono utilizzati per creare CAOS) ma non era pertinente nel contesto in cui sto utilizzando la parola "disinformazione". In italiano, senza particolari contesti di "spionaggio"o giornalismo è questa....

"Informazione scorretta o lacunosa"

cosa che questa ipotesi , innegabilmente è. Non solo lacunosa ma, al momento, non ricavabile da nessun dato...perchè non è solo lacunosa...non ha proprio un perché...presentando diversi perché sul fatto che per quanto possibile sia improbabile. E qua veniamo al secondo punto...è ovvio che io risponda in termini di probabilità perché ciò che non è impossibile che accada può in misura minore o maggiore accadere....e ciò non rappresenta affatto un controsenso. Non sono favorevole neanche a "sparare ipotesi"...ma per lo meno qualcuno che sostiene l'inizio di discesa per una "possibile o probabile" depressurizzazione si basa su un fatto...l'aereo è sceso e in modo abbastanza "composto". Non dice niente sulla causa ma non ha neanche portato a spiegazioni quali un raggio respingente da una base aliena (cosa che qualche raeliano sicuramente ipotizza). Ora veniamo ad un punto ancora più preciso...la "persone qualunque" hanno la presunzione di e la necessità di trovare delle risposte...e in ambito aeronautico vedo questo fenomeno "dilagare". Non ho statistiche ma , per un vissuto personale, ho notato come negli anni gli incidenti aerei siano diminuiti ma gli "aviofobici" aumentati (in percentuale). E sai a cosa è dovuto ciò? Che l'informazione fa c***re. E' vero che un investigatore DEVE necessariamente tenere aperte TUTTE le possibilità fino a prova contraria. Ma non siamo tutti investigatori e, se ci fai caso, sono proprio le persone che lo fanno di mestiere o che collaborano che prendono dei dati...anche quando sono pochi....e provano a ricostruire uno scenario compatibile con i dati. Non c'è presunzione di sorta. I processi mediatici fanno gravi danni....a chi è coinvolto e a chi "legge" distrattamente le notizie. Non c'è niente di male se ti fai un'idea...anzi...consapevole che non hai dati....ne hai pochi...e non sei neanche capace di metterli in ordine. Nel momento in cui palesi la tua ipotesi pubblicamente, invece, fai compiere al tuo pensiero un processo evolutivo....diventa informazione per altri. Non rendersi conto che uno scenario da noi immaginato possa avere effetti anche pesanti su chi legge non è più una leggerezza...ma un contribuire volontariamente ad un'informazione scorretta e lacunosa...una DISINFORMAZIONE. Non è una constatazione verbale con un gruppo di amici...è un qualcosa che hai scritto e chiunque può leggere. Poiché , spesso, sento le persone lamentarsi di come sta andando avanti il mondo...ma inconsapevolmente non si rendono conto di partecipare attivamente alla sua distruzione fisica/psicologica, mi preme sottolinearlo quando mi capita. Io non posso nulla contro l'inquinamento globale...pero' ho comprato un posacenere portatile per spegnere la cicca di sigaretta qualora decidessi di fumare all'aperto e non ho un posacenere. Tanti inorridiscono per quelli che svuotano il posacenere o buttano la carta dal finestrino ma non si accorgono di buttare una cicca per terra in mancanza di altro. Certo, il primo è un contributo ben maggiore...ma anche l'altro ha il suo contributo. Trovo anche un esercizio interessante, in questa area meno tecnica, ipotizzare qualcosa...anche perché arrivano risposte interessanti. Ma proporre qualcosa perché non dimostrabile no. Il segno nella mente di qualcuno rimane...e si poteva risparmiare.
E' abile a nascondere le debolezze a chi? La debolezza porta a suicidarsi in massa? Quel gesto richiede molto, anche dal punto di vista culturale. Come c'è differenza tra chi sceglie di suicidarsi a casa propria e chi si butta sotto la metro nell'ora di punta. Ci sono sempre dei risvolti, perfino interessanti, aldilà del gesto (suicidio). Quindi anche se hai 1000 ipotesi...anche l'investigatore di turno...parte dalle più probabili....che non sono la decisione di uno dei due di ammazzarsi.
codice8 ha scritto: Per cui ti chiedo di non avertene personalmente ..il pilota egiziano o tedesco che sia e' un uomo con tutte le sue qualita' con tutta la sua professionalita' ma anche con tutte le sue normali debolezze!!
Sicuramente le cause di questo incidente saranno altre pero'non escludiamo a priori, per una sorta ( anche giustificata ) di cameratismo, l'integrita psicologica che i nostri giorni minano sempre di piu!
Con reale affetto Luca.
ps: scusate se sono andato fuori tema ma mi premeva esprimere questa opinione che in un certo senso mi tocca da vicino. buona giornata
Io non me la prendo personalmente. Le normali debolezze non portano a suicidarsi....altrimenti non sarebbero normali debolezze. Non escludo a priori NIENTE. E la decisione di rimandare questa ipotesi non è per cameratismo. Si...visto che mirano alla distruzione dell'integrità psicologica....perchè contribuire? E' questo il punto...mica la difesa di un pilota.


P.S. il punto è che se emergerà un altro fattore, esterno al suicidio, chi ha ipotizzato e dato come "possibile" questo aspetto, se ne sbatterà e dirà "certo...mica ho detto che fosse certo"...e andrà avanti ad "ipotizzare" al mondo cause contribuendo a far regnare un CAOS informativo....cosa in cui, credimi, tanti ci sguazzano. Il solo modo in cui ti propongono le notizie dovrebbero farti riflettere come l'importanza sia non raccontare i fatti ma colpire a livello emotivo...chi per vendere di più...chi per spingere le masse. Se ci danno questo tipo di informazioni è perché NOI cerchiamo quel tipo di informazioni. I perché sono molteplici...ma, tutto sommato, ovvi.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da silvernik1 » 25 marzo 2015, 13:50

robygun82 ha scritto:
silvernik1 ha scritto:Ma il fatto che gli equipaggi si rifiutino di volare è normale?????Se non dovesse esserci qualcosa che non sappiamo dietro,la trovo una scelta davvero poco professionale e almeno discutibile.Ovviamente parere mio.
Io invece la trovo MOLTO professionale..
La compagnia è relativamente piccola, facile che più o meno si conoscessero tutti.. ma anche se non fosse si tratta di una botta emozionale importante...

io avrei un po paura a volare con un equipaggio sotto stress .. come si comporterebbe in un'emergenza o anche solo un banale problema???
beh non avevo considerato effettivamente la possibilità che si conoscessero tutti...non lo trovo comunque un atteggiamento adeguato,ma sono molto cinico mi sa.

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3988
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MarcoGT » 25 marzo 2015, 13:54

silvernik1 ha scritto: beh non avevo considerato effettivamente la possibilità che si conoscessero tutti...non lo trovo comunque un atteggiamento adeguato,ma sono molto cinico mi sa.
Qualche post fa:
EU OPS SUB PART Q:

4.1 A crewmember shall not operate on aeroplane if he/she knows or suspects that he/she is suffering from or is likely to suffer from fatigue, or feels unfit to the extent that the flight may be endangered.
Possibile che bisogna sempre pensare a teorie complottistiche dietro ecc ecc?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11725
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 25 marzo 2015, 13:55

silvernik1 ha scritto: beh non avevo considerato effettivamente la possibilità che si conoscessero tutti...non lo trovo comunque un atteggiamento adeguato,ma sono molto cinico mi sa.
Se non te la senti di fare 4 tratte è più adeguato che tu non le faccia.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
codice8
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 70
Iscritto il: 1 settembre 2008, 10:49
Località: sesto san giovanni

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da codice8 » 25 marzo 2015, 13:56

flyingbrandon ha scritto:
codice8 ha scritto: Vedi flybrandon quella dell'ipotizzare un gesto volontario estremo e' semplicemente una delle 1000 ipotesi
che al momento attuale si puo' fare..non e' disinformazione perche' senza elementi alcuni lo sarebbe anche la depressurizzazione, l'avaria meccanica e/o strutturale, l'attacco terroristico e molte altre ancora. E ti assicuro che il depresso/ansioso e' mooolto bravo ed abile a nascondere le proprie debolezze ( soprattutto un pilota al quale e' richiesto un'integrita' mentale di ferro...previo posto di lavoro).
Rispondo a te, prolungando l'OT, perché trovo che sia fondamentale avere chiari dei concetti. Indirettamente troverai nella risposta dei punti toccati anche da Tiziano...ma visti i problemi comunicativi tra noi due penso siano più efficaci qua. Un piccolo passo indietro...studio l'informazione da diversi punti di vista e , come sanno tutti....ma davvero tutti...le informazioni sono FONDAMENTALI per tutto....per vivere bene...per muovere le masse...per generare opinioni...qualsiasi elaborazione passa dall'informazione. Il tuo corpo vive attraverso le informazioni. Possono essere consce, inconsce, segnali, pensieri...rientra tutto nel campo dell'informazione. Quindi....tanto più la tua informazione è corretta o plausibile tanto più la risposta sarà coerente. Ora...Tiziano, da lungo tempo, cerca di ritorcermi contro le parole o i discorsi ma, attento come sono all'informazione ( al contrario suo), non ci riesce perché "soppeso" ciò che dico...stando attento anche all'impatto che può creare in generale. Mi ha linkato una definizione particolare, attinente, che tratta la scienza dell'informazione ( che conosco come conosco la controinformazione e diversi metodi che vengono utilizzati per creare CAOS) ma non era pertinente nel contesto in cui sto utilizzando la parola "disinformazione". In italiano, senza particolari contesti di "spionaggio"o giornalismo è questa....

"Informazione scorretta o lacunosa"

cosa che questa ipotesi , innegabilmente è. Non solo lacunosa ma, al momento, non ricavabile da nessun dato...perchè non è solo lacunosa...non ha proprio un perché...presentando diversi perché sul fatto che per quanto possibile sia improbabile. E qua veniamo al secondo punto...è ovvio che io risponda in termini di probabilità perché ciò che non è impossibile che accada può in misura minore o maggiore accadere....e ciò non rappresenta affatto un controsenso. Non sono favorevole neanche a "sparare ipotesi"...ma per lo meno qualcuno che sostiene l'inizio di discesa per una "possibile o probabile" depressurizzazione si basa su un fatto...l'aereo è sceso e in modo abbastanza "composto". Non dice niente sulla causa ma non ha neanche portato a spiegazioni quali un raggio respingente da una base aliena (cosa che qualche raeliano sicuramente ipotizza). Ora veniamo ad un punto ancora più preciso...la "persone qualunque" hanno la presunzione di e la necessità di trovare delle risposte...e in ambito aeronautico vedo questo fenomeno "dilagare". Non ho statistiche ma , per un vissuto personale, ho notato come negli anni gli incidenti aerei siano diminuiti ma gli "aviofobici" aumentati (in percentuale). E sai a cosa è dovuto ciò? Che l'informazione fa c***re. E' vero che un investigatore DEVE necessariamente tenere aperte TUTTE le possibilità fino a prova contraria. Ma non siamo tutti investigatori e, se ci fai caso, sono proprio le persone che lo fanno di mestiere o che collaborano che prendono dei dati...anche quando sono pochi....e provano a ricostruire uno scenario compatibile con i dati. Non c'è presunzione di sorta. I processi mediatici fanno gravi danni....a chi è coinvolto e a chi "legge" distrattamente le notizie. Non c'è niente di male se ti fai un'idea...anzi...consapevole che non hai dati....ne hai pochi...e non sei neanche capace di metterli in ordine. Nel momento in cui palesi la tua ipotesi pubblicamente, invece, fai compiere al tuo pensiero un processo evolutivo....diventa informazione per altri. Non rendersi conto che uno scenario da noi immaginato possa avere effetti anche pesanti su chi legge non è più una leggerezza...ma un contribuire volontariamente ad un'informazione scorretta e lacunosa...una DISINFORMAZIONE. Non è una constatazione verbale con un gruppo di amici...è un qualcosa che hai scritto e chiunque può leggere. Poiché , spesso, sento le persone lamentarsi di come sta andando avanti il mondo...ma inconsapevolmente non si rendono conto di partecipare attivamente alla sua distruzione fisica/psicologica, mi preme sottolinearlo quando mi capita. Io non posso nulla contro l'inquinamento globale...pero' ho comprato un posacenere portatile per spegnere la cicca di sigaretta qualora decidessi di fumare all'aperto e non ho un posacenere. Tanti inorridiscono per quelli che svuotano il posacenere o buttano la carta dal finestrino ma non si accorgono di buttare una cicca per terra in mancanza di altro. Certo, il primo è un contributo ben maggiore...ma anche l'altro ha il suo contributo. Trovo anche un esercizio interessante, in questa area meno tecnica, ipotizzare qualcosa...anche perché arrivano risposte interessanti. Ma proporre qualcosa perché non dimostrabile no. Il segno nella mente di qualcuno rimane...e si poteva risparmiare.
E' abile a nascondere le debolezze a chi? La debolezza porta a suicidarsi in massa? Quel gesto richiede molto, anche dal punto di vista culturale. Come c'è differenza tra chi sceglie di suicidarsi a casa propria e chi si butta sotto la metro nell'ora di punta. Ci sono sempre dei risvolti, perfino interessanti, aldilà del gesto (suicidio). Quindi anche se hai 1000 ipotesi...anche l'investigatore di turno...parte dalle più probabili....che non sono la decisione di uno dei due di ammazzarsi.
codice8 ha scritto: Per cui ti chiedo di non avertene personalmente ..il pilota egiziano o tedesco che sia e' un uomo con tutte le sue qualita' con tutta la sua professionalita' ma anche con tutte le sue normali debolezze!!
Sicuramente le cause di questo incidente saranno altre pero'non escludiamo a priori, per una sorta ( anche giustificata ) di cameratismo, l'integrita psicologica che i nostri giorni minano sempre di piu!
Con reale affetto Luca.
ps: scusate se sono andato fuori tema ma mi premeva esprimere questa opinione che in un certo senso mi tocca da vicino. buona giornata
Io non me la prendo personalmente. Le normali debolezze non portano a suicidarsi....altrimenti non sarebbero normali debolezze. Non escludo a priori NIENTE. E la decisione di rimandare questa ipotesi non è per cameratismo. Si...visto che mirano alla distruzione dell'integrità psicologica....perchè contribuire? E' questo il punto...mica la difesa di un pilota.


P.S. il punto è che se emergerà un altro fattore, esterno al suicidio, chi ha ipotizzato e dato come "possibile" questo aspetto, se ne sbatterà e dirà "certo...mica ho detto che fosse certo"...e andrà avanti ad "ipotizzare" al mondo cause contribuendo a far regnare un CAOS informativo....cosa in cui, credimi, tanti ci sguazzano. Il solo modo in cui ti propongono le notizie dovrebbero farti riflettere come l'importanza sia non raccontare i fatti ma colpire a livello emotivo...chi per vendere di più...chi per spingere le masse. Se ci danno questo tipo di informazioni è perché NOI cerchiamo quel tipo di informazioni. I perché sono molteplici...ma, tutto sommato, ovvi.
sei stato molto chiaro..ti ringrazio della spiegazione.. :thumbright:
"... mi scusi avrei bisogno di un piatto doccia quadrato 70x90.."

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da silvernik1 » 25 marzo 2015, 14:01

MarcoGT ha scritto:
silvernik1 ha scritto: beh non avevo considerato effettivamente la possibilità che si conoscessero tutti...non lo trovo comunque un atteggiamento adeguato,ma sono molto cinico mi sa.
Qualche post fa:
EU OPS SUB PART Q:

4.1 A crewmember shall not operate on aeroplane if he/she knows or suspects that he/she is suffering from or is likely to suffer from fatigue, or feels unfit to the extent that the flight may be endangered.
Possibile che bisogna sempre pensare a teorie complottistiche dietro ecc ecc?
Scusa quale sarebbe la teoria complottistica????Forse mi sono espresso male....non pensavo a nessun complotto assolutamente.e' stato spiegato anche in modo chiarissimo da brandon come stanno le cose e basta:-)
Ultima modifica di silvernik1 il 25 marzo 2015, 14:11, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5078
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 25 marzo 2015, 14:05

educatedguess ha scritto:
Maxx ha scritto:
educatedguess ha scritto: Che ci siano stati dei focolai a seguito dell'impatto è molto probabile ma non è un indicazione di un incendio a bordo come causa dell'impatto.
Non intendevo questo. Intendevo chiedermi e chiedervi dove sia finito il carburante che un 320 partito da poco da Barcellona aveva nelle ali, nel caso in cui non ci fosse stato incendio a terra come conseguenza dell'impatto. Ma probabilmente un incendio, magari non vastissimo, c'è stato e si è subito spento, per le ragioni spiegate bene poco sopra, prima che il luogo dell'incidente fosse raggiunto e fotografato.
Volatilizzato nell'impatto?
No, infiammato istantaneamente e bruciato a grande velocità sotto forma di aerosol aria/carburante finemente nebulizzato: come una "bomba a combustibile" di quelle in dotazione all'aviazione USA.
Una grande palla di fuoco che dura pochi secondi, annichilisce tutta l'erba e la bassa vegetazione di quota presente, fa salire tutta insieme una colonna di fumo nero e tutto è finito lì, non esistendo più serbatoi di sorta con carburante residuo. Anzi - proprio l'ignizione probabilmente esplosiva fa sì che moltissime parti restino non bruciacchiate.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tiziano79 » 25 marzo 2015, 14:06

Mah Brandon che dire.. Potresti scrivere romanzi questo e' certo.
Non ho mai asserito che e' sicuramente cosi' ma ho detto che e' un ipotesi , magari improbabile come dici tu,ma di certo non la posso escludere io ne tu.
Occhio...

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tiziano79 » 25 marzo 2015, 14:10

Informazione scorretta o lacunosa?
Se avessi detto che e' indubbiamente cosi' avresti sicuramente ragione.ma io non ho affermato nulla ho solo detto che e' un IPOTESI. Come ne sono state fatte tante in questo thrd senza ancora i dati certi.Quindi che si fa!? Siamo tutti disinformatori? No non credo.
Poi e' ovvio lo dico io quindi e' una cazz ata a priori. Ma a me va bene cosi' ... Contento tu contenti tutti.
Occhio...

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da bigshot » 25 marzo 2015, 14:10

Ognuno può pensare e dire quello che vuole, ma non si può pretendere che tutto venga preso per accettabile.
Seguendo il ragionamento per cui bisogna in prima istanza portare prove per confutare un'ipotesi, per assurdo, potremmo tranquillamente affermare che non si può escludere sia stato *utente_noto_del_forum* stesso che è salito sull'aereo in qualche modo con una pistola, abbia sparato causando la depressurizzazione e spingendo i piloti alla discesa d'emergenza, poi pistola alla mano sia entrato nel cockpit, abbia ucciso i piloti per reprimere una sua possibile rabbia contro la categoria e poi sotto i 10000 piedi si sia lanciato con un paracadute dalla porta posteriore.
È possibile, non possiamo escluderlo...

Ora però invece di mandare in vacca il thread cominciamo per favore a ristabilire l'utilizzo della LOGICA, se vi sentite di formulare ipotesi premature quanto meno portate dati oggettivi disponibili a sostegno, perché è così che funziona: si deve dimostrare una tesi perché sia quanto meno accettabile (e non per forza accettata).
flyingbrandon ha scritto:ma ti assicuro che senza un qualcosa che la faccia pensare , pensarlo, è al momento sintomo di un problema. Dirlo è poi disinformazione.
Certo è un problema molto grave e diffuso attualmente, è strettamente legato ai vari complottismi, lo schema è fisso:
1) situazione di disagio/danno per un gruppo ampio di persone
2) mancanza di argomentazione scientifica
3) presenza di una persona o di una elite che svolge attività improbabili contro persone di cui al punto 1.
Ultima modifica di bigshot il 25 marzo 2015, 14:44, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11725
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 25 marzo 2015, 14:12

tiziano79 ha scritto:Mah Brandon che dire.. Potresti scrivere romanzi questo e' certo.
Non ho mai asserito che e' sicuramente cosi' ma ho detto che e' un ipotesi , magari improbabile come dici tu,ma di certo non la posso escludere io ne tu.
sì...e io non ti ho risposto che è IMPOSSIBILE e che la tua non sia un'ipotesi o abbia affermato che è di certo così...il discorso è un altro....ma se non lo afferri pazienza...anzi....sono contento che tu possa continuare a sorridere.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11725
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 25 marzo 2015, 14:20

tiziano79 ha scritto: Poi e' ovvio lo dico io quindi e' una cazz ata a priori. Ma a me va bene cosi' ... Contento tu contenti tutti.
Certo che l'investigazione, anche se non fatta in prima persona, dovrebbe essere un qualcosa a te noto. Se trovassero morta la moglie del mio vicino di casa ( scelto apposta perché non è sposato), le indagini partirebbero da vicino e non penso che ipotizzerebbero, in prima battuta, una persona da Roma, pazza, che è venuta qua e senza apparente motivo l'ha uccisa. Non si può escludere...ma non ho mai sentito un'idangine partire da qualsiasi ipotesi per arrivare , poi, a considerare e sentire le persone vicine a quella persona.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
stedias21
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 344
Iscritto il: 9 giugno 2009, 10:18
Località: Lugano

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da stedias21 » 25 marzo 2015, 14:23

silvernik1 ha scritto:
robygun82 ha scritto:
silvernik1 ha scritto:Ma il fatto che gli equipaggi si rifiutino di volare è normale?????Se non dovesse esserci qualcosa che non sappiamo dietro,la trovo una scelta davvero poco professionale e almeno discutibile.Ovviamente parere mio.
Io invece la trovo MOLTO professionale..
La compagnia è relativamente piccola, facile che più o meno si conoscessero tutti.. ma anche se non fosse si tratta di una botta emozionale importante...

io avrei un po paura a volare con un equipaggio sotto stress .. come si comporterebbe in un'emergenza o anche solo un banale problema???
beh non avevo considerato effettivamente la possibilità che si conoscessero tutti...non lo trovo comunque un atteggiamento adeguato,ma sono molto cinico mi sa.
Ecco la risposta abbastanza logica che toglie ogni dubbio su varie speculazioni:
Chi si mette in cabina di pilotaggio deve essere lucido al 100% perché ha la responsabilità dei passeggeri che trasporta: è logico che se si è scossi è meglio non volare". Daniela, pilota della Lufthansa, spiega così la decisione dei suoi colleghi di non volare dopo il disastro dell'Airbus della Germanwings schiantatosi sulle Alpi francesi.

Lufthansa - racconta - ha altissimi livelli di sicurezza e se fai il pilota devi avere assolutamente fiducia nel mezzo che conduci". "Quelli che non sono andati certamente lo hanno fatto perché sono stati duramente colpiti o perché conoscevano le vittime e, quindi, non avrebbero potuto essere lucidi al 100% come richiesto a chi pilota un aereo", soggiunge.
Fonte: http://www.tio.ch

janbak
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 marzo 2014, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da janbak » 25 marzo 2015, 14:27

Scusate la domanda da inesperto ma ... è normale che ci sia ancora mistero sulla lista dei passeggeri?

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da bigshot » 25 marzo 2015, 14:34

janbak ha scritto:Scusate la domanda da inesperto ma ... è normale che ci sia ancora mistero sulla lista dei passeggeri?
E da dove risulta ci sia mistero sulla lista dei passeggeri?
È chiaramente indicato 144 passeggeri e 6 equipaggio, i dettagli sono riservati per ovvie ragioni di rispetto ai parenti.
Ultima modifica di bigshot il 25 marzo 2015, 14:37, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3988
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MarcoGT » 25 marzo 2015, 14:35

janbak ha scritto:Scusate la domanda da inesperto ma ... è normale che ci sia ancora mistero sulla lista dei passeggeri?
Mistero per noi forse, GWI sa bene chi fosse a bordo.
Sulle nazionalità, beh, bisogna valutare i casi di doppio passaporto

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tiziano79 » 25 marzo 2015, 14:45

Nel caso del 990 le autorita' impiegarono qualche giorno a recuperare le scatole e dopo due settimane comunicarono alle autorita' egiziane il resoconto delle indagini.
Ora secondo te Brandon fino almeno al recupero dei recorder in quanti sospettarono un atto deliberato?
Partirono tutti da dati tecnici etc?
Questo per dire che a volte la soluzione non e' la piu evidente che c'é .
Certo ovviamente spero non sia cosi'.
Occhio...

janbak
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 marzo 2014, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da janbak » 25 marzo 2015, 14:50

bigshot ha scritto: E da dove risulta ci sia mistero sulla lista dei passeggeri?
Sucsate, avevo preso per buone alcune notizie di stampa :oops: ...

... tanto x citarne uno autorevole: Il Sole24Ore
Impossibile però non notare alcune stranezze per una compagnia efficiente come Lufthansa, al network della quale appartiene Germanwings. A ventiquattr’ore dall’incidente non è stata ancora diffusa la lista del passeggeri, un altro elemento fondamentale per fugare l’ipotesi, allo stato remota, di un attentato terroristico
http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/20 ... d=ABCOnpED

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da 328gts » 25 marzo 2015, 14:51

MarcoGT ha scritto:
janbak ha scritto:Scusate la domanda da inesperto ma ... è normale che ci sia ancora mistero sulla lista dei passeggeri?
Mistero per noi forse, GWI sa bene chi fosse a bordo.
Sulle nazionalità, beh, bisogna valutare i casi di doppio passaporto
Il doppio passaporto nn è un problema, ti imbarchi mostrandone uno e con quello vieni "classificato".

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9626
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 25 marzo 2015, 14:57

janbak ha scritto:
bigshot ha scritto: E da dove risulta ci sia mistero sulla lista dei passeggeri?
Sucsate, avevo preso per buone alcune notizie di stampa :oops: ...

... tanto x citarne uno autorevole: Il Sole24Ore
Impossibile però non notare alcune stranezze per una compagnia efficiente come Lufthansa, al network della quale appartiene Germanwings. A ventiquattr’ore dall’incidente non è stata ancora diffusa la lista del passeggeri, un altro elemento fondamentale per fugare l’ipotesi, allo stato remota, di un attentato terroristico
http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/20 ... d=ABCOnpED
Non ho mai visto una lista dei passeggeri pubblicata su un giornale. La lista sarà sotto esame degli investigatori e questa è l'unica cosa che conta.

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da TheClubber » 25 marzo 2015, 14:57

janbak ha scritto:
bigshot ha scritto: E da dove risulta ci sia mistero sulla lista dei passeggeri?
Sucsate, avevo preso per buone alcune notizie di stampa :oops: ...

... tanto x citarne uno autorevole: Il Sole24Ore
Impossibile però non notare alcune stranezze per una compagnia efficiente come Lufthansa, al network della quale appartiene Germanwings. A ventiquattr’ore dall’incidente non è stata ancora diffusa la lista del passeggeri, un altro elemento fondamentale per fugare l’ipotesi, allo stato remota, di un attentato terroristico
http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/20 ... d=ABCOnpED
Evidentemente Il Sole fa riferimento al fatto che non sono stati resi noti i nomi, non che non si conoscono.


Inviato dal mio iPhone 5C utilizzando Tapatalk

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5839
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da albert » 25 marzo 2015, 15:03

Skyfall ha scritto:
sullo stesso sito, altri riferiscono di giornali finlandesi nei quali si racconterebbe che il CVR sia sostanzialmente "muto" per tutta la fase della discesa, ipotizzando quindi piloti incoscienti o comunque non in grado di agire.
ma sono tutte speculazioni.
aspettiamo.
Il CVR è stato consegnato al BEA questa mattina, quindi non è ancora stato aperto, tantomeno ascoltato.... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
DNL-SGR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 589
Iscritto il: 27 maggio 2006, 22:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da DNL-SGR » 25 marzo 2015, 15:04

Sui giornali no...sui siti delle compagnie io ne ho visti, ne ricordo almeno due: quello spanair e quello Malese (il secondo mi sembra) comunque questo può non vuol dire nulla

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 25 marzo 2015, 15:15

albert ha scritto:
Skyfall ha scritto:
sullo stesso sito, altri riferiscono di giornali finlandesi nei quali si racconterebbe che il CVR sia sostanzialmente "muto" per tutta la fase della discesa, ipotizzando quindi piloti incoscienti o comunque non in grado di agire.
ma sono tutte speculazioni.
aspettiamo.
Il CVR è stato consegnato al BEA questa mattina, quindi non è ancora stato aperto, tantomeno ascoltato.... :roll:
Ma sì infatti. Stavo appunto riportando che sui forum se ne leggono di ogni, ma sono tutte speculazioni.

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2810
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Marco92 » 25 marzo 2015, 15:21

Pare che abbiano trovato anche la seconda scatola nera ma su Sky dicono che il chip sia smarrito... Ma è Sky...

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2810
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Marco92 » 25 marzo 2015, 15:22

Ok, hanno ostrato anche un tweet...

texano
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 32
Iscritto il: 17 dicembre 2014, 16:13

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da texano » 25 marzo 2015, 15:22

Scusate se mi intrometto, non sono un'esperto, ma stamattina non ricordo se su fox,nbc o bbc hanno intervistato un testimone oculare che ha detto di aver visto l'aereo volare a bassa quota e che era silenzioso. Subito dopo ha visto del fumo bianco venire su dalla montagna. La prima cosa che mi viene in mente e' che i motori fossero spenti, puo' essere possibile? se si, perche' non se ne parla nei tg europei?

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 519
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da willy73 » 25 marzo 2015, 15:24

texano ha scritto:Scusate se mi intrometto, non sono un'esperto, ma stamattina non ricordo se su fox,nbc o bbc hanno intervistato un testimone oculare che ha detto di aver visto l'aereo volare a bassa quota e che era silenzioso. Subito dopo ha visto del fumo bianco venire su dalla montagna. La prima cosa che mi viene in mente e' che i motori fossero spenti, puo' essere possibile? se si, perche' non se ne parla nei tg europei?
se non ho capito male i motori in una discesa così avrebbero dovuto essere in idle e ciò spiegherebbe l'assenza di rumore

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da TheClubber » 25 marzo 2015, 15:28

Non vorrei dire castronerie, ma, a memoria, durante la discesa i motori spesso sono al minimo. O perlomeno più silenziosi che in fase di crociera.


Inviato dal mio iPhone 5C utilizzando Tapatalk

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da bigshot » 25 marzo 2015, 15:30

DNL-SGR ha scritto:Sui giornali no...sui siti delle compagnie io ne ho visti, ne ricordo almeno due: quello spanair e quello Malese (il secondo mi sembra) comunque questo può non vuol dire nulla
La lista delle nazionalità è stata diffusa in una conferenza stampa da Germanwings poche ore fa. Comincia ad apparire sui giornali oltre ad altri dettagli recuperati tramite social network o simile (e che francamente potevano fa a meno di pubblicare)
tiziano79 ha scritto:Nel caso del 990 le autorita' impiegarono qualche giorno a recuperare le scatole e dopo due settimane comunicarono alle autorita' egiziane il resoconto delle indagini.
Ora secondo te Brandon fino almeno al recupero dei recorder in quanti sospettarono un atto deliberato?
Partirono tutti da dati tecnici etc?
Questo per dire che a volte la soluzione non e' la piu evidente che c'é .
Certo ovviamente spero non sia cosi'.
Il CVR è stato recuperato, è malmesso ma speriamo utilizzabile.
Possiamo pensare quello che vogliamo, ma ti assicuro che non saprai nulla di ufficiale almeno fino al primo interim report della BEA tra qualche mese.
E la BEA precederà nelle indagini in base alle evidenze, questo è CERTO.

texano
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 32
Iscritto il: 17 dicembre 2014, 16:13

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da texano » 25 marzo 2015, 15:40

TheClubber ha scritto:Non vorrei dire castronerie, ma, a memoria, durante la discesa i motori spesso sono al minimo. O perlomeno più silenziosi che in fase di crociera.


Inviato dal mio iPhone 5C utilizzando Tapatalk
Ho pensato la stessa cosa, ma abitando vicino ad un piccolo aereoporto, dove atterrano solo voli privati, in realta' il rumore lo senti...il tizio diceva che era proprio silenzioso..ha anche mimato il rumore dicendo che faceva Flup Flup (giuro che ha detto cosi).
Per quello chiedo ai piu' esperti

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da bigshot » 25 marzo 2015, 15:45

Marco92 ha scritto:Pare che abbiano trovato anche la seconda scatola nera ma su Sky dicono che il chip sia smarrito... Ma è Sky...
Ci sono diverse tecnologie per le memorie di massa non volatili, attualmente gli standard sono i dischi magnetici o la memoria flash (o stato solido) generalmente organizzata in più integrati separati, che mi risulti attualmente si usa memoria a stato solido per i flight recorder.

Immagine
La "scatola nera" in se ha un a parte di elettronica che si interfaccia con gli altri sistemi dell'aereo (la parte squadrata) e una parte "corazzata" (e cilindrica) che contiene la memoria vera e propria.
Immagine


E probabile che le due parti si separino nell'urto, ovviamente il pezzo fondamentale da trovare è quello cilindrico.

PS: eh, non prendete tutto per oro colato, ci sono vari produttori e tecnologie con forme diverse, schede diverse, integrati diversi... ma l'architettura generale rimane simile.

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 25 marzo 2015, 16:05

Se fosse vera, la notizia della perdita del memory chip del FDR sarebbe pessima.

Anche se già il CVR potrebbe dare diverse spiegazioni.

Rispondi