Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da bulldog89 » 27 marzo 2015, 16:18

FullThrust ha scritto:Ecco... molto probabilmente, in alcuni casi, il fattore economico potrebbe non essere giustificato dalle statistiche del problema (come nel caso di quest'ultima sciagura)
Fattori economici a parte, se rendiamo la selezione della quota più "difficile" del lancio di un missile nucleare non so quanto bene facciamo...

dave91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da dave91 » 27 marzo 2015, 16:19

FAS ha scritto:
FullThrust ha scritto:Certo... vero è che in caso di failure alle COM, la teoria dei codici da terra non servirebbe a nulla...
Per la questione degli A/V, si potrebbe pensare di imbarcarne uno in più, appositamente addestrato (...anche, se comunque, questa teoria è discutibile per determinati fattori, fra cui il meno sottovalutato di tutti...quello economico..)

i sistemi ci sono, sono presenti su piattaforme militari, ma per diversi motivi non esportabili al mondo civile
Ma poi per quelle rarissime volte in cui accaduto (ed accadrà) un evento di questo tipo, vale la pena di pensare soluzioni che andranno ad aumentare i costi? Secondo me è sufficiente sfruttare la crew già presente sull'aereo, per "scaldare il posto" del pilota che esce dalla cabina.

ih9
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 7 giugno 2009, 20:59
Località: Treviso

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da ih9 » 27 marzo 2015, 16:38

..a sentire e leggere i documenti medici reperiti dagli investigatori mi viene solo da pensare che quando la malattia sarebbe venuta a galla per lui sarebbe finita, sarebbe stato messo a terra nonostante i suoi sogni e l'impegno che indubbiamente aveva messo per ottenere il brevetto e volare, aggiungendo una personalità non propriamente "stabile" ed una buona dose di egocentrismo che cancella l'altrui "presenza" o "valenza".... il suo mondo è caduto ...non reggendo questa "batosta" quale miglior modo di andarsene con l mezzo che amava tanto? Sconfortante.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 27 marzo 2015, 16:43

ih9 ha scritto:..a sentire e leggere i documenti medici reperiti dagli investigatori mi viene solo da pensare che quando la malattia sarebbe venuta a galla per lui sarebbe finita, sarebbe stato messo a terra nonostante i suoi sogni e l'impegno che indubbiamente aveva messo per ottenere il brevetto e volare, aggiungendo una personalità non propriamente "stabile" ed una buona dose di egocentrismo che cancella l'altrui "presenza" o "valenza".... il suo mondo è caduto ...non reggendo questa "batosta" quale miglior modo di andarsene con l mezzo che amava tanto? Sconfortante.
Perdonami, i documenti medici trovati dagli investigatori sono stati pubblicati ed interpretati?

ih9
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 7 giugno 2009, 20:59
Località: Treviso

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da ih9 » 27 marzo 2015, 16:53

Maxx ha scritto:
ih9 ha scritto:..a sentire e leggere i documenti medici reperiti dagli investigatori mi viene solo da pensare che quando la malattia sarebbe venuta a galla per lui sarebbe finita, sarebbe stato messo a terra nonostante i suoi sogni e l'impegno che indubbiamente aveva messo per ottenere il brevetto e volare, aggiungendo una personalità non propriamente "stabile" ed una buona dose di egocentrismo che cancella l'altrui "presenza" o "valenza".... il suo mondo è caduto ...non reggendo questa "batosta" quale miglior modo di andarsene con l mezzo che amava tanto? Sconfortante.
Perdonami, i documenti medici trovati dagli investigatori sono stati pubblicati ed interpretati?
penso non ancora (scusa avrei dovuto scrivere "leggere sui documenti ritrovati")

"I documenti ritrovati nella casa del giovane attestano «una patologia esistente con le relative terapie mediche», ha chiarito la procura, senza però specificare la patologia in questione." - Il Sole 24 Ore -

"La procura ha poi rivelato che Lubitz era in malattia quando martedì si è imbarcato sul volo Barcellona-Duesseldorf e aveva tenuto nascosto il certificato medico alla Germanwings. «Il fatto che siano stati trovati stracciati alcuni certificati di malattia molto recenti che dicono che non doveva lavorare, anche lo stesso giorno dell'incidente, sostengono la tesi che il pilota avesse nascosto la sua malattia al suo datore di lavoro e ai suoi colleghi», si legge nella nota diffusa dalla procura." Il Sole 24 Ore -

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 27 marzo 2015, 16:58

Ok grazie.

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 27 marzo 2015, 16:59

ih9 ha scritto:
Maxx ha scritto:
ih9 ha scritto:..a sentire e leggere i documenti medici reperiti dagli investigatori mi viene solo da pensare che quando la malattia sarebbe venuta a galla per lui sarebbe finita, sarebbe stato messo a terra nonostante i suoi sogni e l'impegno che indubbiamente aveva messo per ottenere il brevetto e volare, aggiungendo una personalità non propriamente "stabile" ed una buona dose di egocentrismo che cancella l'altrui "presenza" o "valenza".... il suo mondo è caduto ...non reggendo questa "batosta" quale miglior modo di andarsene con l mezzo che amava tanto? Sconfortante.
Perdonami, i documenti medici trovati dagli investigatori sono stati pubblicati ed interpretati?
penso non ancora (scusa avrei dovuto scrivere "leggere sui documenti ritrovati")

"I documenti ritrovati nella casa del giovane attestano «una patologia esistente con le relative terapie mediche», ha chiarito la procura, senza però specificare la patologia in questione." - Il Sole 24 Ore -

"La procura ha poi rivelato che Lubitz era in malattia quando martedì si è imbarcato sul volo Barcellona-Duesseldorf e aveva tenuto nascosto il certificato medico alla Germanwings. «Il fatto che siano stati trovati stracciati alcuni certificati di malattia molto recenti che dicono che non doveva lavorare, anche lo stesso giorno dell'incidente, sostengono la tesi che il pilota avesse nascosto la sua malattia al suo datore di lavoro e ai suoi colleghi», si legge nella nota diffusa dalla procura." Il Sole 24 Ore -
dovesse essere così, significa che il modello del datore di lavoro per il controllo della salute psisco-fisica dei piloti ha fallito. credo che il punto fondamentale per eventuali sviluppi/cambiamenti di procedure sia questo
Ultima modifica di rolla il 27 marzo 2015, 17:00, modificato 1 volta in totale.

alexrax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 204
Iscritto il: 13 agosto 2008, 11:15

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da alexrax » 27 marzo 2015, 17:00

la cosa più sconcertante è che non è chiaro se nella sua follia abbia solo settato 100ft di discesa e abbia preso la montagna per puro caso, diversamente sarebbe potuto pure finire su una città con ben altro esito! :(

Avatar utente
FullThrust
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 26 marzo 2015, 14:28
Località: CAG

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da FullThrust » 27 marzo 2015, 17:01

ih9 ha scritto:
Maxx ha scritto:
ih9 ha scritto:..a sentire e leggere i documenti medici reperiti dagli investigatori mi viene solo da pensare che quando la malattia sarebbe venuta a galla per lui sarebbe finita, sarebbe stato messo a terra nonostante i suoi sogni e l'impegno che indubbiamente aveva messo per ottenere il brevetto e volare, aggiungendo una personalità non propriamente "stabile" ed una buona dose di egocentrismo che cancella l'altrui "presenza" o "valenza".... il suo mondo è caduto ...non reggendo questa "batosta" quale miglior modo di andarsene con l mezzo che amava tanto? Sconfortante.
Perdonami, i documenti medici trovati dagli investigatori sono stati pubblicati ed interpretati?
penso non ancora (scusa avrei dovuto scrivere "leggere sui documenti ritrovati")

"I documenti ritrovati nella casa del giovane attestano «una patologia esistente con le relative terapie mediche», ha chiarito la procura, senza però specificare la patologia in questione." - Il Sole 24 Ore -

"La procura ha poi rivelato che Lubitz era in malattia quando martedì si è imbarcato sul volo Barcellona-Duesseldorf e aveva tenuto nascosto il certificato medico alla Germanwings. «Il fatto che siano stati trovati stracciati alcuni certificati di malattia molto recenti che dicono che non doveva lavorare, anche lo stesso giorno dell'incidente, sostengono la tesi che il pilota avesse nascosto la sua malattia al suo datore di lavoro e ai suoi colleghi», si legge nella nota diffusa dalla procura." Il Sole 24 Ore -

Occhio che sopratutto in questo momento conferme e smentite si susseguono... prenderei con le pinze qualsiasi eventuale ''novità'' almeno finché gli enti preposti non arrivino a delle conferme

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 27 marzo 2015, 17:05

alexrax ha scritto:la cosa più sconcertante è che non è chiaro se nella sua follia abbia solo settato 100ft di discesa e abbia preso la montagna per puro caso, diversamente sarebbe potuto pure finire su una città con ben altro esito! :(
a questo punto, e con gli elementi che si hanno a disposizione, penso proprio che lubitz abbia semplicemente colto l'occasione di essere rimasto solo in cabina e messo giù la prua...credo indipendentemente dal fatto che di di fronte ci fosse una montagna o una città....

ih9
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 7 giugno 2009, 20:59
Località: Treviso

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da ih9 » 27 marzo 2015, 17:11

Mi spiegate questa?

"....Tuttavia per l’Autorità federale al volo tedesca, Andreas Lubitz necessitava »di particolari controlli medici da effettuare con regolarità» visto che la cartella del copilota indicava il codice SIC, specifico per tali casi, lo stesso annotato anche sulla sua licenza di volo." (Spiegel)

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 27 marzo 2015, 17:19

Sul certificato medico: come saprete tutti, se il mio medico di base mi dà dei giorni di malattia, il certificato viene automaticamente spedito per via telematica al mio datore di lavoro, che ne è immediatamente informato. Non posso tenere nascosta la malattia al mio datore di lavoro. L'INPS tedesco funziona diversamente?

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 302
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da brigidino » 27 marzo 2015, 17:27

Maxx ha scritto:Sul certificato medico: come saprete tutti, se il mio medico di base mi dà dei giorni di malattia, il certificato viene automaticamente spedito per via telematica al mio datore di lavoro, che ne è immediatamente informato. Non posso tenere nascosta la malattia al mio datore di lavoro. L'INPS tedesco funziona diversamente?
Beh direi di sì, almeno per questo caso.

ih9
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 7 giugno 2009, 20:59
Località: Treviso

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da ih9 » 27 marzo 2015, 17:32

Maxx ha scritto:Sul certificato medico: come saprete tutti, se il mio medico di base mi dà dei giorni di malattia, il certificato viene automaticamente spedito per via telematica al mio datore di lavoro, che ne è immediatamente informato. Non posso tenere nascosta la malattia al mio datore di lavoro. L'INPS tedesco funziona diversamente?
In Italia.......l'azienda NON PUO SAPERE DI COSA SEI AMMALTO, conosce solo per quanto sei esentato, il certificato come datore di lavoro lo puoi conoscere e consultare se hai il codice che il tuo dipendente ti ha fornito, altrimenti dovresti essere registrato all'inps con particolare procedura e fare una consultazione "random" ogni mattina, ma non conosci la diagnosi, solo la prognosi. In pratica è facile non far valere un certificato, o presentandoti al lavoro ugualmente senza nulla dire o stando a casa e non fornendo il codice (in questo caso ti vengono meno la remunerazione di malattia e dal tuo stipendio vengono detratti i giorni di assenza). Se non vuoi rivelare che stai male il datore potrebbe non scoprirlo mai, il certificato è un "atto giustificativo" . Non so come venga gestita una patologia che possa compromettere la sicurezza del tuo lavoro.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9620
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 27 marzo 2015, 17:36

ih9 ha scritto:
Maxx ha scritto:Sul certificato medico: come saprete tutti, se il mio medico di base mi dà dei giorni di malattia, il certificato viene automaticamente spedito per via telematica al mio datore di lavoro, che ne è immediatamente informato. Non posso tenere nascosta la malattia al mio datore di lavoro. L'INPS tedesco funziona diversamente?
In Italia.......l'azienda NON PUO SAPERE DI COSA SEI AMMALTO, conosce solo per quanto sei esentato, il certificato come datore di lavoro lo puoi conoscere e consultare se hai il codice che il tuo dipendente ti ha fornito, altrimenti dovresti essere registrato all'inps con particolare procedura e fare una consultazione "random" ogni mattina, ma non conosci la diagnosi, solo la prognosi. In pratica è facile non far valere un certificato, o presentandoti al lavoro ugualmente senza nulla dire o stando a casa e non fornendo il codice (in questo caso ti vengono meno la remunerazione di malattia e dal tuo stipendio vengono detratti i giorni di assenza). Se non vuoi rivelare che stai male il datore potrebbe non scoprirlo mai, il certificato è un "atto giustificativo" . Non so come venga gestita una patologia che possa compromettere la sicurezza del tuo lavoro.
Grazie molte. Ti dico quello che ho capito nelle mie occasioni di malattia. Vado dal medico, questo mi visita (più o meno) e rilascia un certificato medico. In forma telematica, viene spedito all'INPS e dall'INPS al datore di lavoro; in forma cartacea, lo dà a me. Io, per una forma di cortesia, mando una mail alla nostra direzione del personale indicando il numero di protocollo, ma pensavo che fosse superfluo. Inoltre, sul certificato di solito l'indicazione della patologia c'è, mi sembra.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 27 marzo 2015, 17:39

ih9 ha scritto:Mi spiegate questa?

"....Tuttavia per l’Autorità federale al volo tedesca, Andreas Lubitz necessitava »di particolari controlli medici da effettuare con regolarità» visto che la cartella del copilota indicava il codice SIC, specifico per tali casi, lo stesso annotato anche sulla sua licenza di volo." (Spiegel)
l'ho gia' spiegato qua:
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... &start=665
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da TheClubber » 27 marzo 2015, 17:40

Mah, io so che fa tutto telematicamente l'INPS.

Prima anch'io dovevo consegnare la "COPIA DATORE DI LAVORO" presso la portineria della mia azienda. Ora non è più necessario.

ih9
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 7 giugno 2009, 20:59
Località: Treviso

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da ih9 » 27 marzo 2015, 17:42

Maxx ha scritto: Inoltre, sul certificato di solito l'indicazione della patologia c'è, mi sembra.
assolutamente no, esiste una legge sulla privacy che impedisce a te datore di conoscere la patologia, tu datore conosci solo la prognosi ed il medico che l'ha firmata, ma se tu non fornisci il codice e ti rechi al lavoro non sapranno mai che tu soffri di qualcosa. Io SPERO che in ambito lavori a rischio vi sia una procedura diversa che imponga all'ente certificante di informare il datore quando venga riscontrata una patologia invalidante o pericolosa e la questione non venga lasciata in mano solamente al "malato"

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 27 marzo 2015, 17:50

Maxx ha scritto:
ih9 ha scritto:
Maxx ha scritto:Sul certificato medico: come saprete tutti, se il mio medico di base mi dà dei giorni di malattia, il certificato viene automaticamente spedito per via telematica al mio datore di lavoro, che ne è immediatamente informato. Non posso tenere nascosta la malattia al mio datore di lavoro. L'INPS tedesco funziona diversamente?
In Italia.......l'azienda NON PUO SAPERE DI COSA SEI AMMALTO, conosce solo per quanto sei esentato, il certificato come datore di lavoro lo puoi conoscere e consultare se hai il codice che il tuo dipendente ti ha fornito, altrimenti dovresti essere registrato all'inps con particolare procedura e fare una consultazione "random" ogni mattina, ma non conosci la diagnosi, solo la prognosi. In pratica è facile non far valere un certificato, o presentandoti al lavoro ugualmente senza nulla dire o stando a casa e non fornendo il codice (in questo caso ti vengono meno la remunerazione di malattia e dal tuo stipendio vengono detratti i giorni di assenza). Se non vuoi rivelare che stai male il datore potrebbe non scoprirlo mai, il certificato è un "atto giustificativo" . Non so come venga gestita una patologia che possa compromettere la sicurezza del tuo lavoro.
Grazie molte. Ti dico quello che ho capito nelle mie occasioni di malattia. Vado dal medico, questo mi visita (più o meno) e rilascia un certificato medico. In forma telematica, viene spedito all'INPS e dall'INPS al datore di lavoro; in forma cartacea, lo dà a me. Io, per una forma di cortesia, mando una mail alla nostra direzione del personale indicando il numero di protocollo, ma pensavo che fosse superfluo. Inoltre, sul certificato di solito l'indicazione della patologia c'è, mi sembra.
No, la "copia per il datore di lavoro" non contiene la diagnosi ma solo la prognosi, per privacy.

Comunque ci sono due considerazioni da fare:
1 giorno di malattia non si da per una problematica psichiatrica, si da per... mah, non riesco ad immaginare per cosa!
Se si va da un medico "aeronautico" che rilascia un certificato "aeronautico", c'è certamente ovunque l'avviso alla Compagnia, ma se si incontra uno specialista privato, per esempio uno psichiatra, che non è un medico "aeronautico", la cosa resta confinata al rapporto tra te ed il medico.

ih9
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 7 giugno 2009, 20:59
Località: Treviso

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da ih9 » 27 marzo 2015, 17:51

sigmet ha scritto:
l'ho gia' spiegato qua:
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... &start=665
grazie, mi era sfuggita, immaginavo fosse un "ricamo" mediatico altrimenti fosse stato così palese ..... non sarebbe stato ai comandi di quel liner

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 518
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da willy73 » 27 marzo 2015, 18:04

Lampo 13 ha scritto: Comunque ci sono due considerazioni da fare:
1 giorno di malattia non si da per una problematica psichiatrica, si da per... mah, non riesco ad immaginare per cosa!
Se si va da un medico "aeronautico" che rilascia un certificato "aeronautico", c'è certamente ovunque l'avviso alla Compagnia, ma se si incontra uno specialista privato, per esempio uno psichiatra, che non è un medico "aeronautico", la cosa resta confinata al rapporto tra te ed il medico.
Quanto alla prima, alcuni giornali on line che riportano le info dalla procura parlano di certificato "per un periodo di tempo che includeva anche il giorno del volo" quindi potrebbe trattarsi anche di settimane.
Questa inchiesta effettivamente sta prendendo una strada troppo facile, veloce e sicura....

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Burb » 27 marzo 2015, 18:16

Pare stia indagando anche l'FBI per quel che riguarda la formazione a Phoenix.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 27 marzo 2015, 18:16

Lampo 13 ha scritto: ... ma se si incontra uno specialista privato, per esempio uno psichiatra, che non è un medico "aeronautico", la cosa resta confinata al rapporto tra te ed il medico.
In quel caso il certificato vale aeronauticamente zero.
il referto dello specialista non ha valore giustificativo in quanto lo stesso non puo' darti i giorni di riposo . Devi andare dal medico fiduciario che sulla base del certificato dello specialista conferma o meno la prognosi (per la compagnia)e prende atto della diagnosi comunicandola se del caso al CAME.
Ho appena ascoltato alla radio un Generale AM fresco ex direttore di IML che asseriva di non conoscere come funzionino le cose in Germania. :shock: Ma le FCL 3 non sono le stesse in tutta europa?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 27 marzo 2015, 18:37

sigmet ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: ... ma se si incontra uno specialista privato, per esempio uno psichiatra, che non è un medico "aeronautico", la cosa resta confinata al rapporto tra te ed il medico.
In quel caso il certificato vale aeronauticamente zero.
il referto dello specialista non ha valore giustificativo in quanto lo stesso non puo' darti i giorni di riposo . Devi andare dal medico fiduciario che sulla base del certificato dello specialista conferma o meno la prognosi (per la compagnia)e prende atto della diagnosi comunicandola se del caso al CAME.
Ho appena ascoltato alla radio un Generale AM fresco ex direttore di IML che asseriva di non conoscere come funzionino le cose in Germania. :shock: Ma le FCL 3 non sono le stesse in tutta europa?
Appunto, se uno specialista NON aeronautico ti da un certificato di malattia di una settimana e tu NON vai dal medico aeronautico a farti confermare la cosa, anche se strappi quel certificato e vai in volo non hai fatto nulla.

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1384
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Vultur » 27 marzo 2015, 18:56

Non è la mia branca, ma dal poco che so io, il depresso grave è uno che in genere fa del male a sè stesso, non agli altri. Inoltre in genere anche se non sempre i suicidi non dovrebbero lasciare una lettera o biglietto di addio o per cercare di spiegare o giustificare l'accaduto?
Non ne so nulla, ma questo oltre che probabilmente depresso, doveva allora essere pure probabilmente schizofrenico, cosa che potrebbe spiegare tutto.

Inoltre non ho capito cosa si intende per medico aeronautico: uno specialista in medicina aerospaziale, o un medico che lavora per la compagnia?
In Italia in genere i giorni di malattia li dà il medico di famiglia, anche su consiglio o certificato di uno specialista. Anche se in realtà questa è solo una prassi, perchè, da quel che so, pure gli specialisti ospedalieri italiani avrebbero la facoltà di accedere ai certificati di malattia telematici o di dare giorni di malattia.
All'estero io so che anche uno specialista ospedaliero può fare pure il medico di famiglia se vuole (senza tante barriere o palizzate burocratiche), per cui se in Germania funziona come ho scritto io, uno specialista psichiatra, che però magari era pure il suo medico di famiglia (o di fiducia), potrebbe avergli dato i giorni di malattia come un medico di famiglia italiano.
Ultima modifica di Vultur il 27 marzo 2015, 19:38, modificato 5 volte in totale.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Tiennetti » 27 marzo 2015, 19:16

In italia gli aeronaviganti non vanno da un medico normale a chiudere la malattia, ma al SASN... ci sono una serie di procedure da rispettare e il tutto è sotto la giurisdizione del Ministero della Salute ma con un regime speciale
David

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1384
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Vultur » 27 marzo 2015, 19:19

Non conoscevo. Ma a chiudere la malattia o chiedere la malattia?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 27 marzo 2015, 19:33

Allora:
se è disponibile in zona un medico della Cassa Marittima, la malattia deve essere aperta da lui, e vengono avvisati Inps e Compagnia;
se non è disponibile in zona un medico della Cassa Marittima, la malattia può essere aperta da un medico di famiglia e le comunicazioni sono a carico del navigante;
in entrambi i casi la chiusura della malattia, che corrisponde ad una certificazione di idoneità al volo deve per forza essere fatta dal medico della Cassa Marittima;
se la malattia supera i 19 giorni consecutivi si viene inviati a visita medica straordinaria presso l'IML dell'AMI per ottenere la nuova abilitazione al volo.

SE vai da uno specialista non della Cassa Marittima per conto tuo, questo ti può scrivere un certificato di non idoneità che deve essere confermato da un medico della Cassa Marittima o in assenza di questo devi essere tu a comunicare a chi di dovere la tua condizione.
Se tu ti stai zitto, non vai dal medico della Cassa Marittima e non comunichi niente, questo certificato rimane lettera morta.

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 27 marzo 2015, 19:47

Lampo 13 ha scritto:Allora:
se è disponibile in zona un medico della Cassa Marittima, la malattia deve essere aperta da lui, e vengono avvisati Inps e Compagnia;
se non è disponibile in zona un medico della Cassa Marittima, la malattia può essere aperta da un medico di famiglia e le comunicazioni sono a carico del navigante;
in entrambi i casi la chiusura della malattia, che corrisponde ad una certificazione di idoneità al volo deve per forza essere fatta dal medico della Cassa Marittima;
se la malattia supera i 19 giorni consecutivi si viene inviati a visita medica straordinaria presso l'IML dell'AMI per ottenere la nuova abilitazione al volo.

SE vai da uno specialista non della Cassa Marittima per conto tuo, questo ti può scrivere un certificato di non idoneità che deve essere confermato da un medico della Cassa Marittima o in assenza di questo devi essere tu a comunicare a chi di dovere la tua condizione.
Se tu ti stai zitto, non vai dal medico della Cassa Marittima e non comunichi niente, questo certificato rimane lettera morta.
Quanto sopra è presumibile che possa valere a livello europeo?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15970
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da JT8D » 27 marzo 2015, 20:22

Io più passa il tempo più mi convinco che la cosa migliore sia stare zitti e aspettare. Il caso non è chiuso, e come tutti gli incidenti aeronautici ha bisogno di una lunga e approfondita indagine. Io rimango molto perplesso da come è stato gestito questo caso, dalle dichiarazioni della Procura, ecc... Le investigazioni le fanno gli investigatori aeronautici, non la magistratura. E le investigazioni non servono a trovare colpevoli, ma a cercare le cause. Invece qui abbiamo il colpevole perfetto, e i media stanno veramente toccando il fondo, con un comportamento vergognoso.

Alla gente comune va bene così naturalmente, troppo faticoso porsi domande.... E poi magari mancano di alcune conoscenze che addetti ai lavori e appassionati hanno. Ma voglio sperare che un appassionato di aviazione, come dovrebbe essere la maggior parrte della gente che scrive qui, non sia d'accordo con tutto ciò che sta accadendo, e che sia invece alla ricerca delle cause e di maggiori certezze, che arriveranno dopo i giusti tempi di una corretta investigazione aeronautica.

Non dico che lo scenario proposto dalla Procura sia falso, può essere andata veramente così, un atto deliberato del f/o. Ma per avere conferme mancano ancora molte informazioni, e solo dopo che saranno state raccolte e debitamente analizzate, si potranno avere maggiori certezze. Fino ad allora sono tutte chiachiere più o meno inutili, tanto per mettersi allo stesso livello dei media generalisti.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3871
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 27 marzo 2015, 20:29

Sono molti i dubbi ancora da chiarire, e la questione del certificato medico non è ancora chiara.
Non so come funziona il sistema tedesco, ma mi sembra strano che una persona con certificato di malattia possa andare a lavorare.
Io aspetterei notizie più ufficiali sulla questione.

EDIT: volevo dire più o meno quello che ha appena scritto JT8D :wink:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Leemah
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 315
Iscritto il: 5 marzo 2008, 17:26
Località: Brescia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Leemah » 27 marzo 2015, 21:08

Tornando al discorso dell'obbligatorietà di avere un AV in cabina se uno dei due piloti esce, la mia personalissima opinione è che questa idea/procedura ecc sia nata affinchè ci sia qualcuno che possa immediatamente accorgersi che il pilota rimasto ai comandi abbia ad esempio un malore, non certo per contrastare un eventuale gesto sconsiderato dello stesso, o quantomeno non era questa la motivazione principale. Gi esperti mi correggano se sbaglio.
Ho l'impressione che le compagnie che prima non avevano nelle loro procedure quest'obbligo, ora lo introducano solo per una questione di immagine e per far contenta l'opinione pubblica (la parte ignorante), non certo perchè lo ritengano veramente utile ai fini della sicurezza (salvo, come dicevo prima, in caso di malore).

Ps: Anch'io sono veramente nauseato dalle cialtronerie che si leggono e sentono in giro, purtroppo questo tipo di giornalismo funziona... Che schifo.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da arciere » 27 marzo 2015, 21:40

Io c'andrei piano col considerare la depressione (se davvero di depressione si tratta) come un "gesto sconsiderato".

Se sto tizio avesse tirato giù l'apparecchio in preda ad un infarto, o ad un attacco di panico, o a chenesoio, avremmo tutto reagito nella stessa maniera?
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 27 marzo 2015, 21:47

arciere ha scritto:Se sto tizio avesse tirato giù l'apparecchio in preda ad un infarto, o ad un attacco di panico, o a chenesoio, avremmo tutto reagito nella stessa maniera?
Interessante osservazione . In realta' tra gli addetti ai lavori ci si chiede proprio di come possa reagire da solo un pilota con 100 ore di volo sulla macchina ad un eventuale avaria o ad un errore .
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da arciere » 27 marzo 2015, 21:54

sigmet ha scritto:
arciere ha scritto:Se sto tizio avesse tirato giù l'apparecchio in preda ad un infarto, o ad un attacco di panico, o a chenesoio, avremmo tutto reagito nella stessa maniera?
Interessante osservazione . In realta' tra gli addetti ai lavori ci si chiede proprio di come possa reagire da solo un pilota con 100 ore di volo sulla macchina ad un eventuale avaria o ad un errore .
E' questo che non mi torna in tutta sta storia. Sembra come se fossimo tutti col fiato sospeso, sperando di sapere che sì, sono stati sfortunati quei poveri passeggeri a trovarsi il matto di turno. Penso che (ripeto, se davvero di depressione si tratta), questo sia solo un esempio di come la gestione del fattore umano possa e debba essere riconsiderata e migliorata.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Rispondi