Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
dave91
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da dave91 » 26 marzo 2015, 17:07

Per curiosità e senza volermi collegare a questo incidente, ma oltre all'uso del bagno, per quali necessità un pilota potrebbe alzarsi ed uscire dal cockpit? Penso ben poche, quindi le possibilità che rimanga un solo pilota ai comandi sono pochissime. (escluso l'uso del bagno) Ora, negli A320 il bagno della crew è lo stesso dei pax (in coda all'aereo?)?
Non si riesce a includere il bagno nell'area protetta dalla porta blindata? (non dico di avere il wc nel cockpit :mrgreen: ) in questo modo un pilota non potrà mai essere chiuso fuori e potrebbe avere il tempo di intervenire.

Oppure si potrebbe realizzare un sistema per cui se al posto del pilota non vi è seduto nessuno, la porta non può essere bloccata dal pilota.

Scusate se sono idee stupide o irrealizzabili o poco valide :)

Avatar utente
Filip_92
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 120
Iscritto il: 3 gennaio 2012, 18:09

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Filip_92 » 26 marzo 2015, 17:08

Una domanda: dalla seconda scatola nera si potranno ricavare informazioni che il Co-Pilota ha effettivamente negato l'ingresso al capitano?


Inviato dal mio iPhone 6 utilizzando Tapatalk

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 26 marzo 2015, 17:10

Filip_92 ha scritto:Una domanda: dalla seconda scatola nera si potranno ricavare informazioni che il Co-Pilota ha effettivamente negato l'ingresso al capitano?


Inviato dal mio iPhone 6 utilizzando Tapatalk
Sì. Ma non mi sembra ci siano notizie sul recupero della seconda scatola nera.

Avatar utente
77W
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 715
Iscritto il: 26 settembre 2011, 17:10

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da 77W » 26 marzo 2015, 17:15

Non so se avete già postato, ma Lufthansa (leggo sul Corriere) ha confermato che il FO sospese l'addestramento nel 2008 (a detta di un'amica della madre... :roll: ...per depressione). Però Lufthansa conferma. Riporto senza avanzare spiegazioni, in quanto non è materia che mi compete.

Leggo che Norwegian è ora la prima a cambiare procedure: sempre due persone in cabina.
Ultima modifica di 77W il 26 marzo 2015, 17:28, modificato 2 volte in totale.
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.
L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.

If we all worked on the assumption that what is accepted as true is really true, there would be little hope of advance.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 26 marzo 2015, 17:25

Skyfall ha scritto:
Filip_92 ha scritto:Una domanda: dalla seconda scatola nera si potranno ricavare informazioni che il Co-Pilota ha effettivamente negato l'ingresso al capitano?


Inviato dal mio iPhone 6 utilizzando Tapatalk
Sì. Ma non mi sembra ci siano notizie sul recupero della seconda scatola nera.
Sei sicuro che si possa? Da quello che ricordo io esistono due tipi di FDR. Uno è il crash recorder che contiene tutti gli elementi minimi richiesti dalla legge, l'altro è un FDR che oltre ai minimi richiesti dalla legge, contiene tutti i dati che la compagnia concorda con il costruttore e sono tipici del contratto di acquisto. In questo secondo caso la compagnia decide in funzione di quello che intende fare dei dati contenuti nel FDR. Sei sicuro che nel caso in oggetto i dati contenuti nel FDR consentano di comprendere se qualcuno ha negato l'ingresso nel cockpit a qualcun altro?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4691
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 marzo 2015, 17:28

C'è del sensato in quello che dici: almeno potevano aspettare di ritrovarne le memorie e verificare i dati del FDR.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4691
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 marzo 2015, 17:29

tartan ha scritto:Sei sicuro che nel caso in oggetto i dati contenuti nel FDR consentano di comprendere se qualcuno ha negato l'ingresso nel cockpit a qualcun altro?
Io non ne sarei sicuro, non è che può essere codificata e registrata in modo inequivoco e ricostruibile ex post l'azione su ogni singolo interruttore che venga azionato magari per accendere la lucetta di lettura.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 26 marzo 2015, 17:31

...c'è qualcosa che non mi torna...

ho 28 anni
ho sempre voluto volare e ho raggiunto il mio obbiettivo...e non è stata certo una passeggiata...
Sono considerato un pilota eccellente... sono comunque soggetto, come tutti, a rigorosi controlli periodici.....
Volo per la Lufthansa...

....e di punto in bianco, un bel giorno, decido di suicidarmi?
In volo?
Trascinando con me altre 150 persone?

......
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Fran65
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 27 luglio 2005, 16:45
Località: Bassano (VI)

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Fran65 » 26 marzo 2015, 17:35

...sono d'accordo, non sono un complottaro, non credo ai marziani e alle sciechimiche, ma nemmeno a me torna qualcosa.
Francesco

"Ma un' altra grande forza spiegava allora le sue ali,
parole che dicevano gli uomini son tutti uguali..."
Francesco Guccini

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 17:37

MartaP ha scritto:...c'è qualcosa che non mi torna...

ho 28 anni
ho sempre voluto volare e ho raggiunto il mio obbiettivo...e non è stata certo una passeggiata...
Sono considerato un pilota eccellente... sono comunque soggetto, come tutti, a rigorosi controlli periodici.....
Volo per la Lufthansa...

....e di punto in bianco, un bel giorno, decido di suicidarmi?
In volo?
Trascinando con me altre 150 persone?

......
è tutto piuttosto strano...per qunato, come si dice dalle mie parte, "a cervell' è 'na sfogl' e cipolla"...ad ogni modo, ritengo che non sia chiusa qui l'indagine e che altri elementi verranno fuori. se la dinamica è stata quella, si tratta di un massacro programmato

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 26 marzo 2015, 17:40

MartaP ha scritto:...c'è qualcosa che non mi torna...
ho 28 anni
ho sempre voluto volare e ho raggiunto il mio obbiettivo...e non è stata certo una passeggiata...
Sono considerato un pilota eccellente... sono comunque soggetto, come tutti, a rigorosi controlli periodici.....
Volo per la Lufthansa...
....e di punto in bianco, un bel giorno, decido di suicidarmi?
In volo?
Trascinando con me altre 150 persone?
......
Non centra niente con il caso, però magari se su quell'aereo c'è qualcuno che vuoi punire, perchè no? Ripeto, non centra niente con il caso, è solo per rispondere ad una domanda.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 17:42

tartan ha scritto:Non centra niente con il caso, però magari se su quell'aereo c'è qualcuno che vuoi punire, perchè no? Ripeto, non centra niente con il caso, è solo per rispondere ad una domanda.
beh se la tua psicologia ti porta freddamente a massacrare 150 persone compreso te stesso, per punirne una...mi sa che qualche avvisaglia l'avrai dovuta dare in precedenza, o no? significherebbe essere dei pazzi furiosi, e immagino che un qualsiasi test psico attitudinale l'avrebbe rilevato...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 26 marzo 2015, 17:45

Se è vero tutto quello che si legge, il fatto che si trattasse di un aereo e di un pilota è irrilevante. Poteva essere l'autista del bus Vasto-Roma e non staremmo qua a discutere se Di Fonzo sottopone a test psichiatrici i suoi autisti.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 26 marzo 2015, 17:46

77W ha scritto:Non so se avete già postato, ma Lufthansa (leggo sul Corriere) ha confermato che il FO sospese l'addestramento nel 2008 (a detta di un'amica della madre... :roll: ...per depressione). Però Lufthansa conferma. Riporto senza avanzare spiegazioni, in quanto non è materia che mi compete.

Leggo che Norwegian è ora la prima a cambiare procedure: sempre due persone in cabina.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da arciere » 26 marzo 2015, 17:46

Si dice che il respiro del pilota non fosse compatibile con un attacco di cuore o altro. Bah. A me verrebbe l'affanno se stessi per ammazzarmi.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 17:48

tartan ha scritto:
MartaP ha scritto:...c'è qualcosa che non mi torna...
ho 28 anni
ho sempre voluto volare e ho raggiunto il mio obbiettivo...e non è stata certo una passeggiata...
Sono considerato un pilota eccellente... sono comunque soggetto, come tutti, a rigorosi controlli periodici.....
Volo per la Lufthansa...
....e di punto in bianco, un bel giorno, decido di suicidarmi?
In volo?
Trascinando con me altre 150 persone?
......
Non centra niente con il caso, però magari se su quell'aereo c'è qualcuno che vuoi punire, perchè no? Ripeto, non centra niente con il caso, è solo per rispondere ad una domanda.
per altro ci sono indiscrezioni (da prendere con le molle) che vorrebbero il co-pilota con una sindrome depressiva all'epoca dell'addestramento che fu infatti interrotto per un periodo.

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 17:49

arciere ha scritto:Si dice che il respiro del pilota non fosse compatibile con un attacco di cuore o altro. Bah. A me verrebbe l'affanno se stessi per ammazzarmi.
a meno che non fosse sedato

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 26 marzo 2015, 17:52

rolla ha scritto:
tartan ha scritto:Non centra niente con il caso, però magari se su quell'aereo c'è qualcuno che vuoi punire, perchè no? Ripeto, non centra niente con il caso, è solo per rispondere ad una domanda.
beh se la tua psicologia ti porta freddamente a massacrare 150 persone compreso te stesso, per punirne una...mi sa che qualche avvisaglia l'avrai dovuta dare in precedenza, o no? significherebbe essere dei pazzi furiosi, e immagino che un qualsiasi test psico attitudinale l'avrebbe rilevato...
IL test psico attitudinale, qualora fosse previsto, riguarda le prime fasi. Io feci un test psico attitudinale molto soddisfacente relativamente all'impiego in informatica. Oggi, e non da oggi, odio l'informatica, nonostante il test di allora e, ne sono sicuro, nonostante se lo ripetessi oggi potrei ottenere gli stessi risultati di allora. (Spero proprio di aver azzeccato i verbi).
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da arciere » 26 marzo 2015, 17:53

rolla ha scritto:
arciere ha scritto:Si dice che il respiro del pilota non fosse compatibile con un attacco di cuore o altro. Bah. A me verrebbe l'affanno se stessi per ammazzarmi.
a meno che non fosse sedato
Sedato? Nel minuto e mezzo in cui il comandante è andato in bagno?
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 17:54

arciere ha scritto:
rolla ha scritto:
arciere ha scritto:Si dice che il respiro del pilota non fosse compatibile con un attacco di cuore o altro. Bah. A me verrebbe l'affanno se stessi per ammazzarmi.
a meno che non fosse sedato
Sedato? Nel minuto e mezzo in cui il comandante è andato in bagno?
no, dall'inizio della giornata per esempio

Avatar utente
fp0020
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 320
Iscritto il: 22 agosto 2011, 17:42
Località: Vigonza (PD)

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da fp0020 » 26 marzo 2015, 17:56

MartaP ha scritto:...c'è qualcosa che non mi torna...

ho 28 anni
ho sempre voluto volare e ho raggiunto il mio obbiettivo...e non è stata certo una passeggiata...
Sono considerato un pilota eccellente... sono comunque soggetto, come tutti, a rigorosi controlli periodici.....
Volo per la Lufthansa...

....e di punto in bianco, un bel giorno, decido di suicidarmi?
In volo?
Trascinando con me altre 150 persone?

......

Ciao Marta
un mio ex compagno di scuola, lavorava in banca Intesa, viveva con la fidanzata, estroverso, un bel ragazzo, educato e di famiglia per bene, un sacco di hobby tra i quali la corsa, la palestra (gran fisico), la bici, il calcio (ogni domenica in curva del padova); nel 2010 lei torna a casa e lo trova impiccato.. 30 anni.. nessuno si era accorto di niente.

PS: so che potrebbe sembrare una minchiata ma.. vista la freddezza con cui ha agito, parlando con il comandante, aspettando il momento propizio.. il respiro sempre calmo.. scegliere di farla finita in modo non brusco (quasi sadico).. il fatto che ha sempre superato i test psicologici (che per i piloti non sono bazzecole)....vabbè la dico: a me ricorda molto un telefilm che ho visto THE FOLLOWING qualcuno conosce?
Cioè non è che qualcuno in qualche modo gli ha fatto il lavaggio del cervello per qualche motivo?
ok offendetemi pure :oops:
Federico

La vita è un viaggio e se viaggi vivi due volte
Just Do It

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 26 marzo 2015, 17:59

rolla ha scritto:
arciere ha scritto:Si dice che il respiro del pilota non fosse compatibile con un attacco di cuore o altro. Bah. A me verrebbe l'affanno se stessi per ammazzarmi.
a meno che non fosse sedato
Io non sono così esperto come voi delle reazioni umane, però un respiro affannoso mal si concilia con la fredda determinazione. Insisto che non centra con il caso, ma è solo per dialogare su ipotesi generiche. Una volta che volando in mongolfiera mi sono trovato in difficoltà avevo il respiro affannoso e il cuore a mille, ma quando decisi cosa fare il cuore tornò normale e così il respiro. Non è la stessa cosa, ne sono consapevole, ma è solo per portare elementi aggiuntivi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 18:00

fp0020 ha scritto:
MartaP ha scritto:...c'è qualcosa che non mi torna...

ho 28 anni
ho sempre voluto volare e ho raggiunto il mio obbiettivo...e non è stata certo una passeggiata...
Sono considerato un pilota eccellente... sono comunque soggetto, come tutti, a rigorosi controlli periodici.....
Volo per la Lufthansa...

....e di punto in bianco, un bel giorno, decido di suicidarmi?
In volo?
Trascinando con me altre 150 persone?

......

Ciao Marta
un mio ex compagno di scuola, lavorava in banca Intesa, viveva con la fidanzata, estroverso, un bel ragazzo, educato e di famiglia per bene, un sacco di hobby tra i quali la corsa, la palestra (gran fisico), la bici, il calcio (ogni domenica in curva del padova); nel 2010 lei torna a casa e lo trova impiccato.. 30 anni.. nessuno si era accorto di niente.

PS: so che potrebbe sembrare una minchiata ma.. vista la freddezza con cui ha agito, parlando con il comandante, aspettando il momento propizio.. il respiro sempre calmo.. scegliere di farla finita in modo non brusco (quasi sadico).. il fatto che ha sempre superato i test psicologici (che per i piloti non sono bazzecole)....vabbè la dico: a me ricorda molto un telefilm che ho visto THE FOLLOWING qualcuno conosce?
Cioè non è che qualcuno in qualche modo gli ha fatto il lavaggio del cervello per qualche motivo?
ok offendetemi pure :oops:
mi dispiace per il tuo amico...anche io ho avuto un caro amico che si è lanciato nel vuoto (ma lui era depresso e si sapeva). però parliamo di "gente comune", non di un pilota che viene monitorato periodicamente anche sugli aspetti psicologici...questo co pilota, se dovessere essere tutto confermato, o era un pazzo furioso o un kamikaze

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 18:02

tartan ha scritto:
rolla ha scritto:
arciere ha scritto:Si dice che il respiro del pilota non fosse compatibile con un attacco di cuore o altro. Bah. A me verrebbe l'affanno se stessi per ammazzarmi.
a meno che non fosse sedato
Io non sono così esperto come voi delle reazioni umane, però un respiro affannoso mal si concilia con la fredda determinazione. Insisto che non centra con il caso, ma è solo per dialogare su ipotesi generiche. Una volta che volando in mongolfiera mi sono trovato in difficoltà avevo il respiro affannoso e il cuore a mille, ma quando decisi cosa fare il cuore tornò normale e così il respiro. Non è la stessa cosa, ne sono consapevole, ma è solo per portare elementi aggiuntivi.
molto chiaro e pertinente...in realtà quando sei depresso arrivi a dei momenti in cui sei freddo, diventi un automa, non senti più niente, de-sensibilizzato al mondo esterno...e sono i momenti più pericolosi. però quello di cui non mi capacito è come possa essere sfuggito a tutti che quell'uomo fosse depresso e malato al punto tale di massacrare 150 persone....
Ultima modifica di rolla il 26 marzo 2015, 18:03, modificato 1 volta in totale.

texano
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 32
Iscritto il: 17 dicembre 2014, 16:13

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da texano » 26 marzo 2015, 18:03

Per svariati motivi ho studiato psiche e comportamento umano per diversi anni, e come accennavo prima, piu' leggo piu' mi convinco che potesse essere schizofrenico. A chi si chiede se e' possibile nascondere una patologia psichica dico che si, a meno di casi veramente gravi e' possibile. A chi dice che un suicida porta persone con se dico che non e' vero. E' successo, ma non e' la regola, e la statistica invece dice il contrario. Il suicidio di solito e' un atto personale.
Non so chi di voi si ricorda che anni e anni fa, un ragazzo programmo in un blog il suo suicidio. La programmazione duro' parecchio, ora non ricordo se mesi o un anno, ma comunque nulla fu lasciato al caso. Per verifiche cercate il blog primadimorire.
La freddezza e immediatezza del gesto, nonche' la mancanza di una preparazione, mi portano a pensare a un dissociamento psichico. Un raptus. E non mi sorprenderebbe se saltasse fuori una patologia simile confermata. Quello che mi chiedo e' se ci sono delle valutazioni psichiatriche periodiche o dei controlli antidroga a sorpresa.

@Brandon siccome prima dicevi che i controlli sono quotidiani perche' si lavora in due, credo che se il sistema sia quello, sia veramente sbagliato. Non ci vuole niente a nascondere uno stato d'animo, un problema o qualsiasi cosa.

Allo stesso tempo pero' non mi stupirebbe che non si trovasse nulla nel suo passato, il cervello umano e' sempre un'incognita.

Edit: riguardo il discorso del respiro credo che sia affannato se hai paura, se stai deliberatamente facendo qualcosa non vedo motivi per cui il tuo respiro debba essere diverso
Ultima modifica di texano il 26 marzo 2015, 18:05, modificato 1 volta in totale.

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 26 marzo 2015, 18:03

Spifferi, soffiate ai cronisti, fretta nel dichiarare/far ritenere responsabile il co-pilota, indiscrezioni più o meno confermate sulla presunta depressione pregressa di anni di quest'ultimo, nonostante le indagini tecniche siano appena all'inizio, etc etc. Singolare la gestione mediatica (evidentemente concordata) da parte dei Paesi interessati che, guarda caso, senza voler per questo fare dietrologia, sono soci nel consorzio Airbus. Beh, trovo la cosa abbastanza sgradevole nel complesso. L'idea che se ne ricava é di un modus operandi dilettantesco, ma trattandosi di Paesi assai poco inclini a questo e sempre molto cauti e riservati (talvolta anche troppo), difficile credere che sia superficialità.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da arciere » 26 marzo 2015, 18:03

tartan ha scritto:
rolla ha scritto:
arciere ha scritto:Si dice che il respiro del pilota non fosse compatibile con un attacco di cuore o altro. Bah. A me verrebbe l'affanno se stessi per ammazzarmi.
a meno che non fosse sedato
Io non sono così esperto come voi delle reazioni umane, però un respiro affannoso mal si concilia con la fredda determinazione. Insisto che non centra con il caso, ma è solo per dialogare su ipotesi generiche. Una volta che volando in mongolfiera mi sono trovato in difficoltà avevo il respiro affannoso e il cuore a mille, ma quando decisi cosa fare il cuore tornò normale e così il respiro. Non è la stessa cosa, ne sono consapevole, ma è solo per portare elementi aggiuntivi.
Sì in effetti puoi aver ragione in quel senso...però, se davvero così fosse, è stato davvero bravo a comportarsi "normalmente" fino a quel momento.

Ora però mi chiedo: e se il comandante non fosse mai uscito? Alla fine parliamo di un volo relativamente breve. Era il primo volo della giornata per il copilota?
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 26 marzo 2015, 18:05

rolla ha scritto: mi dispiace per il tuo amico...anche io ho avuto un caro amico che si è lanciato nel vuoto (ma lui era depresso e si sapeva). però parliamo di "gente comune", non di un pilota che viene monitorato periodicamente anche sugli aspetti psicologici...questo co pilota, se dovessere essere tutto confermato, o era un pazzo furioso o un kamikaze
Cioè? Mi spieghi meglio?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 18:05

WebCop ha scritto:Spifferi, soffiate ai cronisti, fretta nel dichiarare/far ritenere responsabile il co-pilota, indiscrezioni più o meno confermate sulla presunta depressione pregressa di anni di quest'ultimo, nonostante le indagini tecniche siano appena all'inizio, etc etc. Singolare la gestione mediatica (evidentemente concordata) da parte dei Paesi interessati che, guarda caso, senza voler per questo fare dietrologia, sono soci nel consorzio Airbus. Beh, trovo la cosa abbastanza sgradevole nel complesso. L'idea che se ne ricava é di un modus operandi dilettantesco, ma trattandosi di Paesi assai poco inclini a questo e sempre molto cauti e riservati (talvolta anche troppo), difficile credere che sia superficialità.
sicuramente c'è tutto un affrettarsi a spiegare il più velocmente possibile che no, l'aereo non c'entra e neanche i terroristi musulmani.

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 26 marzo 2015, 18:13

rolla ha scritto:sicuramente c'è tutto un affrettarsi a spiegare il più velocmente possibile che no, l'aereo non c'entra e neanche i terroristi musulmani.
Già, come se poi occorre essere necessariamente un mediorientale per essere/diventare un terrorista Islamista. Si ha la sensazione che si voglia chiudere il caso in fretta e furia, metterci sopra un punto e basta.
Allora, delle due l'una:
a) sono assolutamente sicuri e hanno prove incontrovertibili che il co-pilota abbia deliberatamente scelto di fare una strage (perché di questo di fatto si tratta, non solo di volontà suicida)
b) stanno barando

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 26 marzo 2015, 18:14

WebCop ha scritto:Spifferi, soffiate ai cronisti, fretta nel dichiarare/far ritenere responsabile il co-pilota, indiscrezioni più o meno confermate sulla presunta depressione pregressa di anni di quest'ultimo, nonostante le indagini tecniche siano appena all'inizio, etc etc. Singolare la gestione mediatica (evidentemente concordata) da parte dei Paesi interessati che, guarda caso, senza voler per questo fare dietrologia, sono soci nel consorzio Airbus. Beh, trovo la cosa abbastanza sgradevole nel complesso. L'idea che se ne ricava é di un modus operandi dilettantesco, ma trattandosi di Paesi assai poco inclini a questo e sempre molto cauti e riservati (talvolta anche troppo), difficile credere che sia superficialità.
Non voglio dire che hai ragione e neanche che hai torto, però mi va di dirti che sono in sintonia. In caso di incidenti aerei bisogna andare molto cauti e aspettare che si abbiano tutti gli elementi per poter giudicare in modo vicino al la possibile verità. Le esternazioni precipitose e variegate sono da interessati.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
rolla
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 15:46

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da rolla » 26 marzo 2015, 18:16

tartan ha scritto:
WebCop ha scritto:Spifferi, soffiate ai cronisti, fretta nel dichiarare/far ritenere responsabile il co-pilota, indiscrezioni più o meno confermate sulla presunta depressione pregressa di anni di quest'ultimo, nonostante le indagini tecniche siano appena all'inizio, etc etc. Singolare la gestione mediatica (evidentemente concordata) da parte dei Paesi interessati che, guarda caso, senza voler per questo fare dietrologia, sono soci nel consorzio Airbus. Beh, trovo la cosa abbastanza sgradevole nel complesso. L'idea che se ne ricava é di un modus operandi dilettantesco, ma trattandosi di Paesi assai poco inclini a questo e sempre molto cauti e riservati (talvolta anche troppo), difficile credere che sia superficialità.
Non voglio dire che hai ragione e neanche che hai torto, però mi va di dirti che sono in sintonia. In caso di incidenti aerei bisogna andare molto cauti e aspettare che si abbiano tutti gli elementi per poter giudicare in modo vicino al la possibile verità. Le esternazioni precipitose e variegate sono da interessati.
è una strana e brutta storia...fatto sta che ci hanno rimesso la vita 150 persone...come se non bastassero i chiari di luna di questi ultimi tempi...male, molto male....

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2786
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Marco92 » 26 marzo 2015, 18:19

Ma il particolare delle mascherine indossate dai passeggeri è anche confermato?
Si possono attivare con un solo bottone dal cockpit dell'Airbus?

Ecco, anche questo particolare può incidere nel caso fosse confermato.

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 665
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da 328gts » 26 marzo 2015, 18:21

Tiziano ha messo in pratica quello che ti insegniamo quando lavori in ambiti investigativi , ovvero pensare l'impensabile è, sembra, che ci abbia azzeccato.
Anch'io nutro personalmente ancora dei dubbi,per diversi motivi, non ultimo dare la colpa al pilota ha degli effetti anche per quanto riguarda le attenuazioni delle responsabilità del costruttore e propietario dell' apparecchio, ovvero soldi.
Ho un'amica primario di psichiatria in un famosissimo ospedale Italiano, avevamo già toccato il tema un paio di anni fa' quando, una persona che conoscevamo entrambi (donna e madre) si suicidò lanciandosi con la propia utilitaria contro un tir.
Mi ha confermato che X la psichiatria non esiste il raptus, ovvero nessuno "improvvisamente " decide di togliere o di togliersi la vita.
Sono gesti che arrivano alla fine di un percorso malato che generalmente manifesta dei sintomi, che sia un pilota di caccia o un fruttivendolo, ma che , purtroppo, non sempre chi vive accanto riesce a percepire o sottovaluta.
E voglio credere che sia assolutamente così.

texano
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 32
Iscritto il: 17 dicembre 2014, 16:13

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da texano » 26 marzo 2015, 18:34

Volendo ci sarebbe anche un'altra chiave di lettura: e se il copilota avesse lasciato fuori il comandante proprio a causa di quest'ultimo? che ne so magari dopo aver dato segno di instabilita', e magari nel mentre fosse insorto un qualche problema all'aereo? Si spiegherebbero le mascherine. Ma non le comunicazioni interrotte

Rispondi