Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 28 marzo 2015, 19:15

"... altra soluzione allo studio è di montare le doppie porte come sulla ElAl"
Così sarebbe stato più semplice entrare?
"...oppure un sistema di pilotaggio remoto, da un Pilota a terra"
Così uno che vuole fare una strage neanche deve morire

Giornalismo un tanto al chilo...

Avatar utente
Kamil90
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1426
Iscritto il: 29 agosto 2006, 12:25
Località: Roma

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Kamil90 » 28 marzo 2015, 19:18

paky ha scritto:Ora a studio aperto, nei titoli d'apertura, è stato appena detto che aveva problemi di vista... per fortuna che almeno le giornaliste so bone. :mrgreen:
:mrgreen:
"Zdanie "śnieg jest biały” jest prawdziwe wtedy i tylko wtedy, gdy śnieg jest biały." Alfred Tarski

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tiziano79 » 28 marzo 2015, 19:23

Ryanjet ha scritto:Uno stato alterato che mi fa utilizzare quel determinato comando di blocco in mezzo ad altre dozzine di comandi? Anche se lo avessi messo per sbaglio e fossi in confusione, sento all'esterno il pilota che grida, bussa e poi tenta di sfondare la porta e il mio stato, che fino a 5 minuti prima era completamente normale, non reagisce in alcun modo? Uno stato che mi paralizza in toto, ma che mi da la lucidità necessaria a predisporre ed impostare una discesa verso la morte?
Una cosa esclude l'altra, se avesse avuto un ictus, non avrebbe compiuto quelle manovre, qualunque altro "colpo fisico o mentale" non può escludere la premeditazione.
Con questo potrei anche pensare ad una disperazione per la scoperta di una malattia terminale, ma comunque resto dell'idea che abbia agito consapevolemente.
Altrimenti era ipnotizzato!
Non fa una piega
Occhio...

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 28 marzo 2015, 19:31

tiziano79 ha scritto: Be' se dici questo screditi il PM di Marsiglia... Non credo che abbia detto cose frutto di fantasia no? Certo non hai il quadro completo della situazione ovviamente, ma uno scenario importante su cui lavorare e' stato illustrato gia'.
Non sto screditato nessuno, ci mancherebbe...
Ma come hai detto tu stesso il PM non ha il quadro completo della situazione e in questo caso, mi associo a chi, in questo forum, ( FAS, Supemau, Sigmet, Lampo, Brandon ...solo per citare i più autorevoli in materia, eh...),ha sottolineato come tali notizie siano state date troppo frettolosamente.... :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 28 marzo 2015, 20:00

Si, va bene. I giornali fanno il loro lavoro, poi ognuno è libero di trarne le conclusioni che preferisce.
Però, o pensiamo che sia un complotto generalizzato o diamo per buono che, nel calderone, qualche briciolo di verità ci sia. Questo sta a noi e al nostro grado di conoscenza e capacità di decrittazione della realtà.
Dei punti fermi ci sono?
E sulla base di questi, è ragionevole ipotizzare uno scenario?
Lungi da me una difesa d'ufficio della stampa ma attenzione a cadere in uno scenario uguale e contrario, per cui, per partito preso, si prendono delle posizioni che rischiano di sfociare in un contesto autoreferenziale.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 28 marzo 2015, 20:14

Secondo Skytg24 la stampa tedesca ha diffuso un documento interno di Lufthansa in cui è descritto in 170 pagine un protocollo in caso di un incidente aereo.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2811
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Marco92 » 28 marzo 2015, 20:27

danko156 ha scritto:Secondo Skytg24 la stampa tedesca ha diffuso un documento interno di Lufthansa in cui è descritto in 170 pagine un protocollo in caso di un incidente aereo.
Se ti riferisci alla gestione dei famigliari delle vittime e cose simili, questa cosa mi è già stata detta tempo fa da un pilota Lufthansa che è mio istruttore.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 28 marzo 2015, 20:29

Blues77 ha scritto:Si, va bene. I giornali fanno il loro lavoro, poi ognuno è libero di trarne le conclusioni che preferisce.
........
Lungi da me una difesa d'ufficio della stampa ma attenzione a cadere in uno scenario uguale e contrario, per cui, per partito preso, si prendono delle posizioni che rischiano di sfociare in un contesto autoreferenziale.
A me sembra infatti, e se non erro, che nessuno dei suddetti utenti menzionati da me precedentemente ha preso posizione..
Semplicemente si attende che vengano fatte le indagini.... :wink:

...memore dell'incidente all'Airbus di Air France, quando solo alla fine di tutte le analisi ( e quindi quanto dopo? Due anni?? ) sono emerse tutte le dinamiche che hanno portato al disastro...
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 28 marzo 2015, 20:31

Blues77 ha scritto:Si, va bene. I giornali fanno il loro lavoro, poi ognuno è libero di trarne le conclusioni che preferisce.
Però, o pensiamo che sia un complotto generalizzato o diamo per buono che, nel calderone, qualche briciolo di verità ci sia. Questo sta a noi e al nostro grado di conoscenza e capacità di decrittazione della realtà.
Dei punti fermi ci sono?
E sulla base di questi, è ragionevole ipotizzare uno scenario?
Lungi da me una difesa d'ufficio della stampa ma attenzione a cadere in uno scenario uguale e contrario, per cui, per partito preso, si prendono delle posizioni che rischiano di sfociare in un contesto autoreferenziale.
Io all'inizio ho scritto che l'ipotesi suicidio/strage era altamente improbabile ma possibile.
Altamente improbabile perché statisticamente è successo da 2 a 4 volte in 30 anni di voli.
Non ho mai detto che era impossibile, solo altamente improbabile.
Poi, con il progredire delle notizie che ci vengono fornite, da chiunque tranne che dagli investigatori,
ho scritto che l'ipotesi suicidio/strage aveva preso una maggiore consistenza.
Quindi ho concluso che, anche se Vespa starà già preparando un modellino dell'aereo, non bisognerebbe
fare nulla senza prima sapere cosa è REALMENTE successo. In massimo un anno lo sapremo per certo.
Se poi vogliono mettere un A/V in cockpit mentre il collega va in bagno, ok, nulla in contrario, specie
se è giovane e carina!
Ma per piacere, smettiamola con queste stupidissime "creazioni" tipo porte doppie, pilotaggio remoto,
telecamere in cabina etc. Siamo seri.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 28 marzo 2015, 20:37

Marco92 ha scritto:
danko156 ha scritto:Secondo Skytg24 la stampa tedesca ha diffuso un documento interno di Lufthansa in cui è descritto in 170 pagine un protocollo in caso di un incidente aereo.
Se ti riferisci alla gestione dei famigliari delle vittime e cose simili, questa cosa mi è già stata detta tempo fa da un pilota Lufthansa che è mio istruttore.
Si, nel protocollo c'è anche quello.
Secondo me ci sono anche altre compagnie che hanno protocolli simili. Questione di immagine e comunicazione.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 28 marzo 2015, 20:41

tiziano79 ha scritto:
Ryanjet ha scritto:Uno stato alterato che mi fa utilizzare quel determinato comando di blocco in mezzo ad altre dozzine di comandi? Anche se lo avessi messo per sbaglio e fossi in confusione, sento all'esterno il pilota che grida, bussa e poi tenta di sfondare la porta e il mio stato, che fino a 5 minuti prima era completamente normale, non reagisce in alcun modo? Uno stato che mi paralizza in toto, ma che mi da la lucidità necessaria a predisporre ed impostare una discesa verso la morte?
Una cosa esclude l'altra, se avesse avuto un ictus, non avrebbe compiuto quelle manovre, qualunque altro "colpo fisico o mentale" non può escludere la premeditazione.
Con questo potrei anche pensare ad una disperazione per la scoperta di una malattia terminale, ma comunque resto dell'idea che abbia agito consapevolemente.
Altrimenti era ipnotizzato!
Non fa una piega
La fa. A parte che ho detto che NON è un ipotesi...la fa perché finchè non hai i dati di come ha agito non puoi sapere che lucidità aveva. È sceso in v/s o ha settato una quota ed è sceso. Ha toccato altro o non ha toccato niente? Girare il nottolino della v/s , a fianco di quello del range, non è necessariamente un atto "lucido". Tutti gli aspetti assumono un senso nel contesto. Non puoi, a priori, dare lucidità. Dopo sver negato il consenso l'ha fatto altre volte o è stata l'ultima azione? Sono tante le domande...anche considerando solo questo scenario.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da tiziano79 » 28 marzo 2015, 20:43

MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto: Be' se dici questo screditi il PM di Marsiglia... Non credo che abbia detto cose frutto di fantasia no? Certo non hai il quadro completo della situazione ovviamente, ma uno scenario importante su cui lavorare e' stato illustrato gia'.
Non sto screditato nessuno, ci mancherebbe...
Ma come hai detto tu stesso il PM non ha il quadro completo della situazione e in questo caso, mi associo a chi, in questo forum, ( FAS, Supemau, Sigmet, Lampo, Brandon ...solo per citare i più autorevoli in materia, eh...),ha sottolineato come tali notizie siano state date troppo frettolosamente.... :roll:
Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Occhio...

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 28 marzo 2015, 20:43

Lampo 13 ha scritto:
Blues77 ha scritto:Si, va bene. I giornali fanno il loro lavoro, poi ognuno è libero di trarne le conclusioni che preferisce.
Però, o pensiamo che sia un complotto generalizzato o diamo per buono che, nel calderone, qualche briciolo di verità ci sia. Questo sta a noi e al nostro grado di conoscenza e capacità di decrittazione della realtà.
Dei punti fermi ci sono?
E sulla base di questi, è ragionevole ipotizzare uno scenario?
Lungi da me una difesa d'ufficio della stampa ma attenzione a cadere in uno scenario uguale e contrario, per cui, per partito preso, si prendono delle posizioni che rischiano di sfociare in un contesto autoreferenziale.
Io all'inizio ho scritto che l'ipotesi suicidio/strage era altamente improbabile ma possibile.
Altamente improbabile perché statisticamente è successo da 2 a 4 volte in 30 anni di voli.
Non ho mai detto che era impossibile, solo altamente improbabile.
Poi, con il progredire delle notizie che ci vengono fornite, da chiunque tranne che dagli investigatori,
ho scritto che l'ipotesi suicidio/strage aveva preso una maggiore consistenza.
Quindi ho concluso che, anche se Vespa starà già preparando un modellino dell'aereo, non bisognerebbe
fare nulla senza prima sapere cosa è REALMENTE successo. In massimo un anno lo sapremo per certo.
Se poi vogliono mettere un A/V in cockpit mentre il collega va in bagno, ok, nulla in contrario, specie
se è giovane e carina!
Ma per piacere, smettiamola con queste stupidissime "creazioni" tipo porte doppie, pilotaggio remoto,
telecamere in cabina etc. Siamo seri.
Sai cosa mi colpisce? Che tra voi, addetti ai lavori intendo, in questo forum mantenete, in maniera opportuna penso io, un atteggiamento dubbioso, aperto a vari scenari. Al contrario di altri vostri colleghi, che sono sicuro avrete certamente conosciuto nel corso della Vs carriera, che di fronte alle telecamere sembrano decisamente meno mossi da incertezze.
Perché?

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 28 marzo 2015, 20:52

Credo che non faccia piacere essere inquadrati da una telecamera mentre si lavora (in Italia, ricordo, nelle aziende è vietato, tra l'altro).
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 28 marzo 2015, 20:55

danko156 ha scritto:Credo che non faccia piacere essere inquadrati da una telecamera mentre si lavora (in Italia, ricordo, nelle aziende è vietato, tra l'altro).
Tra l'altro, come ben ricordato da Lampo, basterebbe una gomma americana per renderle inutili

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 28 marzo 2015, 20:56

tiziano79 ha scritto: Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Tiziano :wink:
quando è successo l'incidente del volo 447 dell' Air France, dalla stampa è uscito fuori di tutto:
il Comandante che era andato a dormire, il co-pilota più giovane e meno esperto lasciato ai comandi....
,...e perchè si sono infilati dentro la tempesta? ....non avevano gli strumenti? ...e il Comandante la notte prima aveva fatto baldoria.....ecc.. ecc..

Non penso assolutamente che il PM sia un cretino, nessuno lo è... ma posso cortesemente aspettare la fine delle indagini, per farmi un'idea? :)
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 28 marzo 2015, 21:11

MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto: Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Tiziano :wink:
quando è successo l'incidente del volo 447 dell' Air France, dalla stampa è uscito fuori di tutto:
il Comandante che era andato a dormire, il co-pilota più giovane e meno esperto lasciato ai comandi....
,...e perchè si sono infilati dentro la tempesta? ....non avevano gli strumenti? ...e il Comandante la notte prima aveva fatto baldoria.....ecc.. ecc..

Non penso assolutamente che il PM sia un cretino, nessuno lo è... ma posso cortesemente aspettare la fine delle indagini, per farmi un'idea? :)
Ovvio. Con tutto il rispetto, mi sembra però che alcuni elementi che tu stessa citi del caso Af non fossero poi cosi peregrini.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 28 marzo 2015, 21:24

Blues77 ha scritto: Ovvio. Con tutto il rispetto, mi sembra però che alcuni elementi che tu stessa citi del caso Af non fossero poi cosi peregrini.

L'equipaggio ha avuto sicuramente le sue responsabilità ma ci furono altri elementi che contribuirono all'incidente..
se volete, li trovate qui:
http://www.avherald.com/h?article=41a81ef1/0081&opt=0

Solo alla fine delle indagini si è capito quanto e come i " buchi del groviera" si sono allineati...
.. e francamente, che il Comandante avesse fatto si o no baldoria, la sera prima, era alquanto irrilevante... :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 28 marzo 2015, 22:55

danko156 ha scritto:
Marco92 ha scritto:
danko156 ha scritto:Secondo Skytg24 la stampa tedesca ha diffuso un documento interno di Lufthansa in cui è descritto in 170 pagine un protocollo in caso di un incidente aereo.
Se ti riferisci alla gestione dei famigliari delle vittime e cose simili, questa cosa mi è già stata detta tempo fa da un pilota Lufthansa che è mio istruttore.
Si, nel protocollo c'è anche quello.
Secondo me ci sono anche altre compagnie che hanno protocolli simili. Questione di immagine e comunicazione.
AZ ha speso soldi, molti, per formare personale che possa intervenire per gestire situazioni drammatiche.
C'è una task force sempre pronta a mettersi in moto ed, ovviamente, procedure e manuali per questo.

Avatar utente
stedias21
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 344
Iscritto il: 9 giugno 2009, 10:18
Località: Lugano

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da stedias21 » 28 marzo 2015, 23:02

MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto:
Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente

Tiziano :wink:
quando è successo l'incidente del volo 447 dell' Air France, dalla stampa è uscito fuori di tutto:
il Comandante che era andato a dormire, il co-pilota più giovane e meno esperto lasciato ai comandi....
,...e perchè si sono infilati dentro la tempesta? ....non avevano gli strumenti? ...e il Comandante la notte prima aveva fatto baldoria.....ecc.. ecc..

Non penso assolutamente che il PM sia un cretino, nessuno lo è... ma posso cortesemente aspettare la fine delle indagini, per farmi un'idea? :)
Sono d'accordo con Tiziano, il pM non è che si mette a fare certe affermazioni senza prima accertarsi delle informazioni, senza coordinarsi tra i veri enti , farebbe una figura molto brutta. Questo è un fatto, non si può far finta di niente e aspettare solo le indagini della BEA, questa situazione è particolare, dobbiamo accettarla così. Discorso a parte le fughe di notizia, ma ripeto forse c'erano delle pressioni che la notizia filtrasse per interessi che non sappiamo. Altro discorso la stampa, fanno il loro lavoro ma noi possiamo sempre spegnere il televisore, la radio o scegliere cosa leggere sul web.

Ma la cosa che bisogna stare attenti secondo me sono i piloti, mi spiego, su flightglobal lo psicologo James N Butcher dice: diversi studi hanno trovato che la personalità e fattori emotivi impattano le performance nel lavoro dei piloti; però la maggior parte delle compagnie fanno poco nella valutazione psicologica sia nella fase iniziale di assunzione, che attraverso l'intera durata della carriera per trovare potenziali problemi di personalità o emotivi. Molto si sa sui fattori medici della mente e della personalità che potrebbero intaccare le performance dei piloti, ma poca di questa informazione viene inserita nel programma di selezione dei piloti stessi.

Il miglior sistema sarebbe per le compagnie di avere una buona relazione con l'impiegato, e accordarsi con le associazioni dei piloti per avere un sistema di peer. I piloti che appaiano sotto stress vengono avvicinati dai colleghi per vedere se possono essere aiutati o consigliati per lo meno.

Il lavoro dei piloti è uno dei più controllati e testati al mondo. Più controlli potrebbe aggiungere dello stress inutile e poi le cose cambiano molto in fretta. Un pilota che è stabile un giorno, dopo un episodio sfortunato in famiglia o al lavoro, potrebbe essere sotto stress la settimana dopo. Un miglioramento delle valutazioni è sicuramente possibile e andrebbe studiato con cura.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 28 marzo 2015, 23:07

Blues77 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Blues77 ha scritto:Si, va bene. I giornali fanno il loro lavoro, poi ognuno è libero di trarne le conclusioni che preferisce.
Però, o pensiamo che sia un complotto generalizzato o diamo per buono che, nel calderone, qualche briciolo di verità ci sia. Questo sta a noi e al nostro grado di conoscenza e capacità di decrittazione della realtà.
Dei punti fermi ci sono?
E sulla base di questi, è ragionevole ipotizzare uno scenario?
Lungi da me una difesa d'ufficio della stampa ma attenzione a cadere in uno scenario uguale e contrario, per cui, per partito preso, si prendono delle posizioni che rischiano di sfociare in un contesto autoreferenziale.
Io all'inizio ho scritto che l'ipotesi suicidio/strage era altamente improbabile ma possibile.
Altamente improbabile perché statisticamente è successo da 2 a 4 volte in 30 anni di voli.
Non ho mai detto che era impossibile, solo altamente improbabile.
Poi, con il progredire delle notizie che ci vengono fornite, da chiunque tranne che dagli investigatori,
ho scritto che l'ipotesi suicidio/strage aveva preso una maggiore consistenza.
Quindi ho concluso che, anche se Vespa starà già preparando un modellino dell'aereo, non bisognerebbe
fare nulla senza prima sapere cosa è REALMENTE successo. In massimo un anno lo sapremo per certo.
Se poi vogliono mettere un A/V in cockpit mentre il collega va in bagno, ok, nulla in contrario, specie
se è giovane e carina!
Ma per piacere, smettiamola con queste stupidissime "creazioni" tipo porte doppie, pilotaggio remoto,
telecamere in cabina etc. Siamo seri.
Sai cosa mi colpisce? Che tra voi, addetti ai lavori intendo, in questo forum mantenete, in maniera opportuna penso io, un atteggiamento dubbioso, aperto a vari scenari. Al contrario di altri vostri colleghi, che sono sicuro avrete certamente conosciuto nel corso della Vs carriera, che di fronte alle telecamere sembrano decisamente meno mossi da incertezze.
Perché?
Torniamo a quanto ho scritto a proposito della telecamera in cockpit, la sua presenza ha influenza sul comportamento delle persone, le domande che vengono fatte, il modo, il tempo che si ha per rispondere, sono cose che influenzano la risposta che si da.
Un giornalista, è il suo mestiere, sa come portarti a rispondere nel modo che serve a lui.

Ci fu un incidente alle Canarie, un charter pieno di turisti italiani si sfracellò contro una montagna, avevano settato un QNH sbagliato, ma allora non si sapeva ancora, ovviamente.
Fui chiamato dal sindacato per andare a fare una intervista a Tele Montecarlo, c'era ancora Tiberio Timperi come presentatore principale.
Chiesi di vedere delle carte, di leggere i Metar, di leggere le agenzie di stampa...
Andai in onda al TG della mezzanotte, l'i8ncidente era accaduto poche ore prima, e feci delle dichiarazioni ovviamente prudenti. "C'era brutto tempo, può essere quella la causa dell'incidente?" "No, può essere solo una concausa, ovviamente se avessero visto la montagna l'avrebbero evitata..." e via così.
Il giorno dopo mi fu detto che non mi volevano più e mandarono in onda una "giornalista" che raccontava che aveva volato con quella compagnia qualche mese prima, che si sentivano rumori strani e che quindi era ovvio che il problema era l'età degli aeroplani...

Non so se ti ho risposto.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 28 marzo 2015, 23:09

Blues77 ha scritto:
MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto: Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Tiziano :wink:
quando è successo l'incidente del volo 447 dell' Air France, dalla stampa è uscito fuori di tutto:
il Comandante che era andato a dormire, il co-pilota più giovane e meno esperto lasciato ai comandi....
,...e perchè si sono infilati dentro la tempesta? ....non avevano gli strumenti? ...e il Comandante la notte prima aveva fatto baldoria.....ecc.. ecc..

Non penso assolutamente che il PM sia un cretino, nessuno lo è... ma posso cortesemente aspettare la fine delle indagini, per farmi un'idea? :)
Ovvio. Con tutto il rispetto, mi sembra però che alcuni elementi che tu stessa citi del caso Af non fossero poi cosi peregrini.
Quali?

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 28 marzo 2015, 23:21

Lampo 13 ha scritto:
Blues77 ha scritto:
MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto: Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Tiziano :wink:
quando è successo l'incidente del volo 447 dell' Air France, dalla stampa è uscito fuori di tutto:
il Comandante che era andato a dormire, il co-pilota più giovane e meno esperto lasciato ai comandi....
,...e perchè si sono infilati dentro la tempesta? ....non avevano gli strumenti? ...e il Comandante la notte prima aveva fatto baldoria.....ecc.. ecc..

Non penso assolutamente che il PM sia un cretino, nessuno lo è... ma posso cortesemente aspettare la fine delle indagini, per farmi un'idea? :)
Ovvio. Con tutto il rispetto, mi sembra però che alcuni elementi che tu stessa citi del caso Af non fossero poi cosi peregrini.
Quali?
Sulle defiance dell'equipaggio.

Avatar utente
DNL-SGR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 589
Iscritto il: 27 maggio 2006, 22:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da DNL-SGR » 29 marzo 2015, 0:04

Oggi una testata giornalistica a caso riporta "giovane pilota, con gravi problemi psichici e in preda alla depressione" ah interessante...ah interessante ma allora com'è che due giorni fa sembrava il contrario??

Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 29 marzo 2015, 0:11

tiziano79 ha scritto:
MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto: Be' se dici questo screditi il PM di Marsiglia... Non credo che abbia detto cose frutto di fantasia no? Certo non hai il quadro completo della situazione ovviamente, ma uno scenario importante su cui lavorare e' stato illustrato gia'.
Non sto screditato nessuno, ci mancherebbe...
Ma come hai detto tu stesso il PM non ha il quadro completo della situazione e in questo caso, mi associo a chi, in questo forum, ( FAS, Supemau, Sigmet, Lampo, Brandon ...solo per citare i più autorevoli in materia, eh...),ha sottolineato come tali notizie siano state date troppo frettolosamente.... :roll:
Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Sono d'accordo con Tiziano.
Fermo restando che aspettiamo tutti gli esiti dell'indagine e che non vi è alcun dubbio che i giornali stiano sguazzando sulla questione con articoli e ipotesi di dubbio gusto (come sempre in questi casi), mi sembra che l'atteggiamento molto dubbioso, quasi sospettoso, di alcuni parta da un presupposto che ad oggi non trova riscontri, vale a dire che le dichiarazioni del PM francese e di quelli tedeschi si fondino su elementi diversi da quelli in possesso della BEA o, peggio, che le interpretazioni proposte dai PM siano difformi da quelle della BEA.
Come se il CVR che hanno ascoltato i PM possa dire cose molto diverse da quello che ha sentito la BEA.
Io, però, ad oggi, non ho sentito alcuna presa di distanza della BEA dall'operato dei PM, nessuna smentita su quanto è stato detto finora.
E ripeto, mi stupirei molto se, fra un mese, la BEA uscisse con un report che dice molto diverse, nella sostanza, a quello che hanno detto i PM.

joesatriani
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 giugno 2011, 21:38

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da joesatriani » 29 marzo 2015, 3:14

danko156 ha scritto:Credo che non faccia piacere essere inquadrati da una telecamera mentre si lavora (in Italia, ricordo, nelle aziende è vietato, tra l'altro).
non in cabina ma dove ci sono i passeggeri come negli autobus. comunque un aereo è un posto di lavoro ma è anche un mezzo dove la vita di 150 o più persone è in mano a 2 piloti.

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3988
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MarcoGT » 29 marzo 2015, 9:18

Su alcuni modelli c'e...CVMS...Cabin Video Monitoring System e CDSS...Cabin Door Surveillance System

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da silvernik1 » 29 marzo 2015, 10:22

joesatriani ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:
joesatriani ha scritto:E su mezzi tecnologici come gli aerei non c'è una zzo di telecamera interna? ?? Scusate ma questa vicenda mi ha fatto crollare un mito e tutto il lavoro che ho fatto per superare la paura di volare è andato a quel paese.
Svariate migliaia di telecamere interne con svariati milioni di ore di registrazioni, che... ? Non è tanto banale.
Se ogni volo dovesse essere monitorato come il trasferimento di lingotti d'oro verso Fort Knox, un biglietto costerebbe migliaia di euro per tratte di due ore. Personale, memorie a stato solido... a volte è facile dire "si potrebbe fare". Di massima si, "si potrebbe". Poi devi fare il conto del personale, degli spazi, dei turni, poi vedere se c'è la legge sulla privacy di mezzo... non è semplice.

Quanto alla paura di volare, che naturalmente rispetto, se consideri che a Roma nel 2013 si sono verificati 12.974 incidenti a fronte dei 43.536 di TUTTA L'ITALIA, quasi un terzo, e che son morti 39 pedoni (25 uomini e 14 donne) INVESTITI sulle STRISCE pedonali o nelle loro immediate prossimità, comprendi che uno o più eventi eclatanti che avvengono nel mondo aeronautico son statisticamente una estrema coda della gaussiana.

Ciò non vuol dire che non abbia senso intervenire per individuare falle nelle procedure e cercare di oggettivare ancora di più la sicurezza, per carità. Ogni incidente "serve" a questo.
Ok ma le telecamere ci sono anche sugli autobus che girano tutto il giorno. io credevo come un pilota alitalia mi aveva insegnato, che in aviazione niente è lasciato al caso. ...poi scopro che 150 persone sono morte perché un pilota è andato in bagno....daìiiii
Se rileggi le discussioni dall'inizio capisci che non è "perchè un pilota è andato in bagno"!!!Volare,statisticamente,è piu sicuro che mettersi in auto il sabato sera,poi ovviamente l'imponderabile succederà sempre,non si può evitare,siamo umani,ci sarà sempre un margine di errore e la mente umana puó riservare brutte sorprese,ma puó capitare a chiunque.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5137
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 29 marzo 2015, 10:27

Lampo 13 ha scritto:"... altra soluzione allo studio è di montare le doppie porte come sulla ElAl"
Così sarebbe stato più semplice entrare?
No, intendevano credo di avere una porta in uscita dal cockpit ed un'altra, sempre robusta e bloccabile, dopo la toilette anteriore.
Dopodiché per andare a fare un piss-stop il pilota avrebbe dovuto comunicare ad un AV di chiudere la seconda porta, e dopo conferma (spia sul pannello?) sbloccare la prima ed uscire, esistendo ovviamente un dispositivo a consenso che impedisce di bloccare la prima porta se è chiusa la seconda... tutto questo per evitare, non potendo mettere una tazza in cockpit, che il fulcro del problema consista nel pilota che va al bagno.
Lo vedo farraginoso, pesante (i chili in più son carico pagante in meno) e comunque non risolutivo.

Es. Il perfidissimo jihadista seduto in fila 1 vede la hostess che inizia a chiudere la porta, la aggredisce in silenzio tipo piccola lama non metallica puntata sulla carotide, entra e chiude la porta alle proprie spalle. Il Cpt o FO vede la spia di conferma, apre di default fiducioso la porta del cockpit magari finendo di dire una cosa all'altro pilota, e si ritrova il cattivone dentro. E siamo da capo a dodici. :roll:
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2015, 10:37

Skyfall ha scritto:
tiziano79 ha scritto:
MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto: Be' se dici questo screditi il PM di Marsiglia... Non credo che abbia detto cose frutto di fantasia no? Certo non hai il quadro completo della situazione ovviamente, ma uno scenario importante su cui lavorare e' stato illustrato gia'.
Non sto screditato nessuno, ci mancherebbe...
Ma come hai detto tu stesso il PM non ha il quadro completo della situazione e in questo caso, mi associo a chi, in questo forum, ( FAS, Supemau, Sigmet, Lampo, Brandon ...solo per citare i più autorevoli in materia, eh...),ha sottolineato come tali notizie siano state date troppo frettolosamente.... :roll:
Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Sono d'accordo con Tiziano.
Fermo restando che aspettiamo tutti gli esiti dell'indagine e che non vi è alcun dubbio che i giornali stiano sguazzando sulla questione con articoli e ipotesi di dubbio gusto (come sempre in questi casi), mi sembra che l'atteggiamento molto dubbioso, quasi sospettoso, di alcuni parta da un presupposto che ad oggi non trova riscontri, vale a dire che le dichiarazioni del PM francese e di quelli tedeschi si fondino su elementi diversi da quelli in possesso della BEA o, peggio, che le interpretazioni proposte dai PM siano difformi da quelle della BEA.
Come se il CVR che hanno ascoltato i PM possa dire cose molto diverse da quello che ha sentito la BEA.
Io, però, ad oggi, non ho sentito alcuna presa di distanza della BEA dall'operato dei PM, nessuna smentita su quanto è stato detto finora.
E ripeto, mi stupirei molto se, fra un mese, la BEA uscisse con un report che dice molto diverse, nella sostanza, a quello che hanno detto i PM.
Sempre che qualcuno abbia sentito davvero quella registrazione...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2015, 10:40

joesatriani ha scritto:
danko156 ha scritto:Credo che non faccia piacere essere inquadrati da una telecamera mentre si lavora (in Italia, ricordo, nelle aziende è vietato, tra l'altro).
non in cabina ma dove ci sono i passeggeri come negli autobus. comunque un aereo è un posto di lavoro ma è anche un mezzo dove la vita di 150 o più persone è in mano a 2 piloti.
Nella zona del galley anteriore, dove si affaccia la porta del cockpit, ne B777 ci sono 3 telecamere, non so sul A320 se ne hanno una o più, ma non credo che siano collegate ad un registratore.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7208
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings in Provenza

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2015, 10:47

Lampo 13 ha scritto:... Aspettiamo di sapere e speriamo che non si tratti di terrorismo...
Ripropongo qui il mio primo post in questo thrd.

Questa fretta, queste certezze manifestate in modo infantile, mi fanno pensare ad un attentato terroristico riuscito e che si sta cercando di coprire per ovvi motivi politici.

Non ho basi per affermare quanto scrivo, è una sensazione che mi viene ascoltando il coro di voci unanimi basate su praticamente nulla ed il comportamento incomprensibile della magistratura e della Compagnia.

Spero di venire clamorosamente smentito!

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3614
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da spiridione » 29 marzo 2015, 10:51

paox ha scritto:
Scusami keyboardlive , devo correggerti: in Italia il certificato viene trasmesso automaticamente dal medico all'INPS, ma non al datore di lavoro. È il lavoratore che deve comunicare il codice telematico del cerrificato al datore di lavoro. Quindi, se il lavoratore, dopo essersi fatto fare il certificato, non lo comunica al datore e si presenta al lavoro normalmente, il datore di lavoro non si accorge di niente.

Così funziona in generale per quasi tutti i settori. Nel settore aeronautico ci sono particolarità che non conosco, ma sono state spiegate da qualcun altro su questa stessa discussione.
E invece no. Oramai, almeno nel mio settore (ente pubblico) il datore di lavoro "vede" i certificati di malattia in tempo reale su appositi applicativi informatici che afferiscono alla banca dati INPS.
Detto questo, mi è capitato di recente di prendere una bella influenza. Era il martedi di Carnevale, che in quel di Oristano, è considerato "festivo" pur non essendolo (essenzialmente per ragioni di ordine pubblico legati a una giostra equestre).
Non sono riuscito a rintracciare il mio medico se non il giorno dopo, mercoledì(per colpa, ovviamente, del medico che faceva la posta ai cavalli invece di stare in ambulatorio :shock: ).
Ebbene, il medico non avuto alcun problema a far partire la malattia dal martedi ( il giorno prima). Quindi retroattivamente. Senza alcuna ventilata illegalità. Penso che si possa fare nei limiti di una giornata.
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Skyfall
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 152
Iscritto il: 20 marzo 2014, 15:26

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Skyfall » 29 marzo 2015, 11:09

Lampo 13 ha scritto:
Skyfall ha scritto:
tiziano79 ha scritto:
MartaP ha scritto:
tiziano79 ha scritto: Be' se dici questo screditi il PM di Marsiglia... Non credo che abbia detto cose frutto di fantasia no? Certo non hai il quadro completo della situazione ovviamente, ma uno scenario importante su cui lavorare e' stato illustrato gia'.
Non sto screditato nessuno, ci mancherebbe...
Ma come hai detto tu stesso il PM non ha il quadro completo della situazione e in questo caso, mi associo a chi, in questo forum, ( FAS, Supemau, Sigmet, Lampo, Brandon ...solo per citare i più autorevoli in materia, eh...),ha sottolineato come tali notizie siano state date troppo frettolosamente.... :roll:
Ricordando sempre che io spero che non sia cosi, non credi che se anche frettolosamente le sue dichiarazioni si siano basate su qualcosa? Non sara' proprio un cretino che dice la prima cazz che gli viene in mente
Sono d'accordo con Tiziano.
Fermo restando che aspettiamo tutti gli esiti dell'indagine e che non vi è alcun dubbio che i giornali stiano sguazzando sulla questione con articoli e ipotesi di dubbio gusto (come sempre in questi casi), mi sembra che l'atteggiamento molto dubbioso, quasi sospettoso, di alcuni parta da un presupposto che ad oggi non trova riscontri, vale a dire che le dichiarazioni del PM francese e di quelli tedeschi si fondino su elementi diversi da quelli in possesso della BEA o, peggio, che le interpretazioni proposte dai PM siano difformi da quelle della BEA.
Come se il CVR che hanno ascoltato i PM possa dire cose molto diverse da quello che ha sentito la BEA.
Io, però, ad oggi, non ho sentito alcuna presa di distanza della BEA dall'operato dei PM, nessuna smentita su quanto è stato detto finora.
E ripeto, mi stupirei molto se, fra un mese, la BEA uscisse con un report che dice molto diverse, nella sostanza, a quello che hanno detto i PM.
Sempre che qualcuno abbia sentito davvero quella registrazione...
Beh, se nessuno ha sentito quella registrazione, vuol dire che la BEA è d'accordo con la procura di Marsiglia nel dare un'interpretazione predeterminata dell'accaduto. Altrimenti avrebbe smentito e/o corretto e/o integrato le dichiarazioni della procura.
Se così fosse, se cioè ci fosse un accordo generale tra procura e BEA per affermare circostanze false e nascondere quelle vere, beh allora anche la funzione dell'indagine tecnica della BEA risulterebbe fortemente ridimensionata per non dire annullata.

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Ponch » 29 marzo 2015, 11:11

Non ho mai letto e sentito così tante stronzate in una volta, è una vergogna:

http://ilsolo24ore.altervista.org/disastro-germanwings/

A quante pare girano anche dei video altrettanto scandalosi.

Il BEA dovrebbe rilasciare un comunicato ufficiale entro i prossimi 30 giorni. Portate pazienza. Se qualche giornalista che ci legge volesse chiarimenti su quanto scritto mi contatti pure. Sono a disposizione. Come qualsiasi altro collega presente sul forum di md80.it. Non se né può più.

Intanto ci è stato comunicato che a partire da subito almeno due membri dell'equipaggio dovranno essere sempre presenti in cockpit.
Is it light where you are yet?

Rispondi