Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 13:39

SuperMau ha scritto:
Due conferme veloci nel frattempo. Avevano fatto tankering, e fino al bordo, visto che comunque dopo l'holding avevano ancora 2,5 ore di volo + riserve + contingency. Pare sia tutto dovuto al fatto che il fuel in russia e' carissimo e (dove possibile) molte compagnie partono con il pieno a tappo.
Forse carissimo rispetto a loro...perché spesso, se non quasi sempre, noi facciamo tankering da la per tornare... :)
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9890
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 21 marzo 2016, 13:47

flyingbrandon ha scritto:
tartan ha scritto:
Su questo forum mi rivolo ai piloti perchè non trovo interlocutori tipo tecnico operativo. Il pilota non deve indagare, il pilota non deve essere esperto, però deve avere a supporto personale esperto che indaga, propone e diffonde notizie. Il pilota dovrebbe chiedere a questo personale, però se il personale non c'è a chi chiede, al bottone che preme? Se fosse una regola legata all'immigrazione che ha impatto sulle operazioni, qualcuno dovrebbe pretendere dalla russia l'informativa giusta e nel caso che si verificassero disservizi incazzarsi di brutto. Questo è quello che potrei rimproverare ai piloti del forum, la mancanza di pretesa di personale di supporto adeguato. Se quello parte con due ore di attesa, qualcosa sapeva in proposito, non ci vuole molto a supporlo!
Si ma che io sappia non sono occorsi disservizi che abbiano avuto un impatto operativo...quindi chi deve chiedere cosa? Dal mio punto di vista, per ciò che c'è scritto, per ciò che ho visto operandoci, non c'è questo obbligo di rientro all'aeroporto di partenza...e non ho evidenza che ci sia. Per questi motivi non avanzo nessuna "pretesa".
Ciao!
Quindi questa storia della russia è una balla!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da SuperMau » 21 marzo 2016, 13:50

AirGek ha scritto:E' difficile da interpretare quella foto...

Ai lati potrebbero essere le landing lights ma quelle al centro? Se sono le taxi significa che il carrello era ancora fuori.
Gek, e' quello che ho pensato anche io.....Diciamo che possiamo intanto escludere l'incendio, come speculato all'inizio....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 13:57

tartan ha scritto: Quindi questa storia della russia è una balla!
Non lo so. So solo che a chi ho chiesto che operano in Russia, e me compreso, non erano a conoscenza di questa regola. Ho però potuto constatare come siano un po' "strani" riguardo l'immigrazione e il volo con cui arrivi. Quindi non mi stupirei se fosse un qualcosa di interno alla Russia che non è mai venuta fuori...ma finché non ho la prova che esista questa legge non posso certo mettermi a far casino o pensare che si sono tutti rincoglioniti. Se dovessi averlo letto in una nota sul route manual avrei divulgato la notizia...perché l'ho letta qua no. Ma con ciò non posso dire che sia falso...posso solo dire che non ne ero a conoscenza. Non ho mai dovuto dirottare da Mosca quindi non ho neanche qualche esperienza pregressa. Ma sarebbe ovvio che, anche chiedendolo all'operativo, non potrebbero trovarmi qualcosa che dice il contrario...perché se non c'è si opera normalmente. Detto questo...secondo me non è neanche particolarmente importante ai fini dell'evento...perché fosse anche scritta...non è una decisione che pesa sui piloti o sulla compagnia ma una legge Russa...quindi vai all'alternato e te ne torni a casa...non è che non puoi andare all'alternato perché altrimenti ti abbattono.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3949
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 21 marzo 2016, 15:37

DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9890
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 21 marzo 2016, 15:44

flyingbrandon ha scritto:
tartan ha scritto: Quindi questa storia della russia è una balla!
Non lo so. So solo che a chi ho chiesto che operano in Russia, e me compreso, non erano a conoscenza di questa regola. Ho però potuto constatare come siano un po' "strani" riguardo l'immigrazione e il volo con cui arrivi. Quindi non mi stupirei se fosse un qualcosa di interno alla Russia che non è mai venuta fuori...ma finché non ho la prova che esista questa legge non posso certo mettermi a far casino o pensare che si sono tutti rincoglioniti. Se dovessi averlo letto in una nota sul route manual avrei divulgato la notizia...perché l'ho letta qua no. Ma con ciò non posso dire che sia falso...posso solo dire che non ne ero a conoscenza. Non ho mai dovuto dirottare da Mosca quindi non ho neanche qualche esperienza pregressa. Ma sarebbe ovvio che, anche chiedendolo all'operativo, non potrebbero trovarmi qualcosa che dice il contrario...perché se non c'è si opera normalmente. Detto questo...secondo me non è neanche particolarmente importante ai fini dell'evento...perché fosse anche scritta...non è una decisione che pesa sui piloti o sulla compagnia ma una legge Russa...quindi vai all'alternato e te ne torni a casa...non è che non puoi andare all'alternato perché altrimenti ti abbattono.
Ciao!
Però prima di andare all'alternato ci pensi e ci ripensi e pensi a quello che la tua compagnia ti può rimproverare, tipo non hai fatto abbastanza carburante per l'attesa ecc ecc e allora non è così semplice che te ne vai all'alternato e poi a casa. Una cosa del genere non va certo a favore della sicurezza anche se nessuno ti abbatte.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 15:50

tartan ha scritto: Però prima di andare all'alternato ci pensi e ci ripensi e pensi a quello che la tua compagnia ti può rimproverare, tipo non hai fatto abbastanza carburante per l'attesa ecc ecc e allora non è così semplice che te ne vai all'alternato e poi a casa. Una cosa del genere non va certo a favore della sicurezza anche se nessuno ti abbatte.
Se un pilota cede a quel tipo di pressione,commerciale, sarebbe meglio facesse altro. A quel punto il problema non è l'omino che non mi da informazioni ma la scelta di vita che ho fatto. Comunque stando a quello che ho sentito la compagnia è attentissima agli standard...ma non fa per niente pressione sull'andare all'alternato e/o cose analoghe. Anche perchè, se anche fosse una compagnia che rompe...così come un pilota che decide di farsi mettere sotto pressione, in questo caso specifico c'è anche il precedente di un "aereo di casa" che ha deciso di andare all'alternato senza riuscire ad atterrare...nessuno è atterrato e loro hanno fatto decisamente un bel po' di attesa...quindi che ti possono dire??
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6200
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 21 marzo 2016, 16:16

flyingbrandon ha scritto:

Se un pilota cede a quel tipo di pressione,commerciale, sarebbe meglio facesse altro. A quel punto il problema non è l'omino che non mi da informazioni ma la scelta di vita che ho fatto.
Dare un premio di produzione ai comandanti che risparmiano più' carburante e' una pressione? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 16:21

sigmet ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:

Se un pilota cede a quel tipo di pressione,commerciale, sarebbe meglio facesse altro. A quel punto il problema non è l'omino che non mi da informazioni ma la scelta di vita che ho fatto.
Dare un premio di produzione ai comandanti che risparmiano più' carburante e' una pressione? :roll:
Ovvio!


P.S: meno pesante,però, del farti paura...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12349
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da AirGek » 21 marzo 2016, 16:38

Sta cosa delle pressioni è il flagello del mondo moderno, primo imputato in caso di incidenti salvo poi rivelarsi una balla in quasi tutti i casi trattati.

Famoso il caso (ovviamente) nei confronti di RYR con la fuel league. Ora tanto per dimostrare quanto sia qualcosa di serio, un cpt senza alcuno sforzo particolare finì nei piani alti della lista. Il premio fu una lettera (automatica) la quale lodava il suo impegno e contributo e blablabla... Nessun tipo di premio, ne monetario ne in forma di giorni OFF supplementari o altro. Lo stesso cpt, altrettanto senza alcuno sforzo particolare il mese successivo si ritrovò nel fondo della classifica. Risultato una lettera (sempre automatica) che lo invitava a ripassarsi le SOP in tema di carburante e blablabla... perché ovvio che tempo un mese in cui grazie alla tua maniacale conoscenza della fuel policy di compagnia sei al top della classifica puoi dimenticarti tutto e diventare uno sprecone da condannare... :roll:

Nello specifico questa famigerata fuel league (ma più in generale le pressioni carburante) credetemi non è altro che argomento (triste a mio avviso) di discussione alle varie cene tra colleghi, ma è comoda da tirare in ballo in malafede quando serve.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6200
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 21 marzo 2016, 17:42

AirGek ha scritto:Sta cosa delle pressioni è il flagello del mondo moderno, primo imputato in caso di incidenti salvo poi rivelarsi una balla in quasi tutti i casi trattati.
Gek, te vojo bene, ma Tenerife me lo sono sognato? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 17:43

AirGek ha scritto: Nello specifico questa famigerata fuel league (ma più in generale le pressioni carburante) credetemi non è altro che argomento (triste a mio avviso) di discussione alle varie cene tra colleghi, ma è comoda da tirare in ballo in malafede quando serve.
Gek...se un pilota fa i conti calcolando un premio e/o perchè ha paura...è meglio che si scelga altro nella vita. È vero che ci può essere una pressione ma è altrettanto vero, ovviamente, che nessuno ha mai perso il lavoro perchè ha deciso diversamente il proprio FUEL. L'azienda fa il suo "gioco", pensando di poter in qualche modo risparmiare e il pilota fa il suo mestiere. Sui manuali c'è scritto chiaro come devi scegliere il FUEL per la tratta e tutti i problemi che devi porti....il resto sono chiacchere. Devo giustificare l'extra? Non è un problema. Se nessuno chiedesse niente ci sarebbe meno pressione? Si...ma se lavori e hai un motivo per fare ciò che fai NESSUNO verrà a dirti niente...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 17:53

sigmet ha scritto:
AirGek ha scritto:Sta cosa delle pressioni è il flagello del mondo moderno, primo imputato in caso di incidenti salvo poi rivelarsi una balla in quasi tutti i casi trattati.
Gek, te vojo bene, ma Tenerife me lo sono sognato? :roll:
Sigmet...che non sia opportuno esercitare alcun tipo di pressione è vero...è un fattore determinante in generale. Ma concordi che tra le pressioni e ciò che accade ci siamo di mezzo noi? Che le aziende ora siano pro spremitura è un dato di fatto...che tu lo permetta è un altro. Che ti accada qualcosa se non lo permetti un altro ancora. No?

Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3949
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 21 marzo 2016, 18:21

Leggendo le pagine di questo topic mi sta venendo in mente la storia di Ryanair, che secondo alcune fonti farebbe pressioni al suo personale.
Qualunque pressione possa fare una compagnia, ai comandi ci sono esseri umani, la cui priorità è la sicurezza (propria e dei passeggeri). Se i piloti avessero visto una situazione di pericolo serio, credo che non avrebbero esitato ad atterrare altrove o a tornare indietro (nonostante le pressioni).
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12349
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da AirGek » 21 marzo 2016, 19:18

sigmet ha scritto:
AirGek ha scritto:Sta cosa delle pressioni è il flagello del mondo moderno, primo imputato in caso di incidenti salvo poi rivelarsi una balla in quasi tutti i casi trattati.
Gek, te vojo bene, ma Tenerife me lo sono sognato? :roll:
Io ho volevo dire ciò che ho scritto, che pressioni per fuel non ce ne sono, ne in RYR dove fece clamore a suo tempo e neppure in Flydubai dove guarda caso è spuntato l'utente, seppur specificando che fosse un rumor, che in Flydubai vieni convocato post-volo in modo "poco carino"... Ormai quando accade qualcosa è un punto immancabile... :roll:

C'è l'equipaggio sfigato, quello pirla ma nessuno nomina questi, no il diavolo è la compagnia che abusa psicologicamente della sua forza lavoro. Pure qui quando è saltata fuori la presunta regola sull'alternato in Russia tutti a condannare la compagnia e giustificare i piloti. Ma l'equipaggio di condotta cos'è composto da esseri pensanti col proprio c**o sul mezzo o carne da cannone che stile sovietici durante la seconda guerra mondiale venivano sparati dai propri connazionali se si ritiravano disobbedendo all'ordine superiore?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6200
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 21 marzo 2016, 19:31

AirGek ha scritto:Sta cosa delle pressioni è il flagello del mondo moderno, primo imputato in caso di incidenti salvo poi rivelarsi una balla in quasi tutti i casi trattati.
Mi piacerebbe sapere quali sono i casi di incidente attribuito alle pressioni che poi si e' rivelato una balla... :roll:
flyingbrandon ha scritto:
Sigmet...che non sia opportuno esercitare alcun tipo di pressione è vero...è un fattore determinante in generale. Ma concordi che tra le pressioni e ciò che accade ci siamo di mezzo noi?
Il problema non e' quello di resistere ad una pressione che tu avverti palesemente ma a quella subdola che invece si nasconde dentro di te ,dietro ai tuoi bisogni, alla tua autostima, alle tue paure .Non e' certo quella del capopilota con la Kefiah in testa e la scimitarra in mano che ti controlla mentre fai carburante. Ma quelle dell'operatore che se fai ritardo ti chiede spiegazioni e tu quando stai a casa non vuoi rotture di palle , o che fa gli istruttori solo tra quelli che mettono meno carburante o fanno meno ritardi. O sono le tue che vuoi tornare a casa perché sono 5 giorni che ti stai sfracellando i co****ni tra pax insofferenti ,scali incasinati, alberghi dove non dormi ,etc, etc..o se dirotti non hai le più' mutande pulite o hai voglia di riabbracciare i tuoi figli o la gnocca che ti aspetta nel letto. O decidi che per quella sera puoi pure andare fuori ore tanto ti pagano il giorno di riposo. Bene , se tu le sai controllare tutte sono felice per te , hai un buon autocontrollo. I colleghi della Spanair , di Tenerife , di Smolensk, non ci sono riusciti...
Sono solo parte di quel 10% circa di incidenti, e sono in aumento...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9890
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 21 marzo 2016, 19:36

Vi voglio bene a tutti. Ed ora un messaggio subliminale per i giovani. I piloti sono dei normali esseri umani con i difetti e i pregi di tutti gli esseri umani. Vabbé, avranno più possibilità di incontri d'amore, diciamo! :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da Ponch » 21 marzo 2016, 19:38

AirGek ha scritto:C'è l'equipaggio sfigato, quello pirla ma nessuno nomina questi, no il diavolo è la compagnia che abusa psicologicamente della sua forza lavoro.
AirGek ha scritto:Pure qui quando è saltata fuori la presunta regola sull'alternato in Russia tutti a condannare la compagnia e giustificare i piloti.
sigmet, stavolta non posso fare a meno di citarti. Te l'ho detto o no che il rischio più grosso che si può correre è quello di pensare che certe politiche adottate siano normali e giuste?
Is it light where you are yet?

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12349
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da AirGek » 21 marzo 2016, 19:48

A scanso di equivoci, io non difendo a spada tratta una compagnia piuttosto che un'altra, non ne ho alcun interesse.

In sostanza ho scritto ciò che ha scritto brandon, solo in maniera più rozza... Abbiate pazienza, son giovane, datemi una quindicina d'anni per impararmi la sua diplomazia. :bigsmurf:

@sigmet, prendi questo caso, non è mancato il discorso pressioni, che poi è stato sbuggiardato.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da Ponch » 21 marzo 2016, 19:53

AirGek ha scritto:A scanso di equivoci, io non difendo a spada tratta una compagnia piuttosto che un'altra, non ne ho alcun interesse.
Lo so.
AirGek ha scritto:In sostanza ho scritto ciò che ha scritto brandon, solo in maniera più rozza... Abbiate pazienza, son giovane, datemi una quindicina d'anni per impararmi la sua diplomazia. :bigsmurf:
Non c'è problema. Se vuoi modifico il mio post sopra e quoto ANCHE Brandon. :mrgreen: :D
Is it light where you are yet?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6200
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 21 marzo 2016, 20:16

Ponch ha scritto: sigmet, stavolta non posso fare a meno di citarti. Te l'ho detto o no che il rischio più grosso che si può correre è quello di pensare che certe politiche adottate siano normali e giuste?
E' vero Ponch, e questo e' il motivo per cui ti ho detto che difficilmente oggi rimetterei il c**o su un aereo di linea.

AirGek ha scritto:
@sigmet, prendi questo caso, non è mancato il discorso pressioni, che poi è stato sbuggiardato.
Io di pressioni ce ne vedo eccome anche se non sono tra quelle scritte finora.
Tu no?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 916
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da musicaldoc » 21 marzo 2016, 20:43

I "Sindacati" in genere mi hanno sempre fatto venire l'orticaria, ma ci sono certe professioni che devono essere tutelate pena effetti deleteri sugli utenti finali.

Qual'è il vero motivo per cui dal 2008 in pratica il vostro Sindacato non esiste più e non c'è più modo di contrastare questa pericolosa tendenza alle pressioni?

Io, fino a quando esercitavo, ero libero professionista, ma ho colleghi amici strutturati che sembra abbiano il doppio degli anni anagrafici per lo stress da turni che stanno subendo da qualche anno a questa parte.

E poi ci si domanda perchè aumentino i casi di HF... :roll:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 22:12

sigmet ha scritto: Ma quelle dell'operatore che se fai ritardo ti chiede spiegazioni e tu quando stai a casa non vuoi rotture di palle , o che fa gli istruttori solo tra quelli che mettono meno carburante o fanno meno ritardi. O sono le tue che vuoi tornare a casa perché sono 5 giorni che ti stai sfracellando i co****ni tra pax insofferenti ,scali incasinati, alberghi dove non dormi ,etc, etc..o se dirotti non hai le più' mutande pulite o hai voglia di riabbracciare i tuoi figli o la gnocca che ti aspetta nel letto. O decidi che per quella sera puoi pure andare fuori ore tanto ti pagano il giorno di riposo. Bene , se tu le sai controllare tutte sono felice per te , hai un buon autocontrollo. I colleghi della Spanair , di Tenerife , di Smolensk, non ci sono riusciti...
Sono solo parte di quel 10% circa di incidenti, e sono in aumento...
Forse non mi sono spiegato bene. Qui si parlava di pressioni specifiche, quali il dover tornare a Dubai, se ciò fosse vero. Quelle che citi, soprattutto delle mutande pulite che non hai più o la voglia di tornare a casa ci sarebbero anche se le compagnie ti dessero tutto l'appoggio che vuoi. Ed è proprio un aspetto "umano" che conosci e cerchi di evitare che infici sulle tue scelte operative. La giustificazione del ritardo o dell'extra di carburante , invece, rappresentano una pressione psicologica SOLO se tu vuoi che lo sia...o se stai ad ascoltare proprio i sindacati o i colleghi "paranoici" che intravedono in tutto qualcosa per farti saltare il posto di lavoro. Ma quando vedi che c'è gente come te, che continua imperterrito a fare il lavoro come sa farlo, con i margini e con delle considerazioni logiche e non succede niente di tutto ciò che qualcuno mette in giro...beh ti rassereni. Io ho imparato il lavoro da gente come te...in tempi in cui il carburante non era neanche un particolare fattore da tenere presente....ci hanno "sensibilizzati"...ok...è vero che per tutti, aziende comprese, i tempi sono diversi. Ma ciò che c'è scritto e ciò che viene detto "ufficialmente" non è ciò che qualcuno ti dice in maniera ufficiosa. L'azienda conosce sti giochetti...chiede una spiegazione e si aprono i peggiore scenari possibili...ma poi, di fatto, chi alimenta il dubbio e il terrore sono proprio i colleghi. Anni fa ho sentito di telefonate riguardo il FUEL...a risposte tipo "ma che c***o ti viene in mente di chiedermi?" sono cessate immediatamente. Certo...concordo con te che l'azienda dovrebbe tenersi lontana dal far anche solo dubitare che ci sia una pressione...così non è....ciccia. Non sono io quello bravo...io ho la consapevolezza del mio ruolo e ho imparato ad averla da persone come te. È ovvio che siamo tutti differenti...ed è giusto analizzare OGNI singolo aspetto che può portare ad un incidente...quindi anche quelli che elenchi tu....però va sottolineato anche che a prescindere da ciò che ti viene detto, quando chiudi la porta e metti in moto e sei "in operativo", nessuno di questi pensieri deve portarti a cambiare il tuo modo di portare l'aereo in sicurezza...perchè ne sei responsabile solo tu....e se il tuo pensiero è "Oddio e se devo tornare indietro? No dai lo metto giù ad ogni costo" il responsabile sei tu e sarebbe meglio cambiassi lavoro. Se l'incidente fosse dovuto al disorientamento, niente di queste pressioni avrebbero influito in modo particolare...tra le altre cose ho proprio telefonato a questo carissimo amico , giovane CPT in quella compagnia, e mi ha espressamente detto che non c'è alcuna pressione riguardante il NON rispettare le regole o forzare per arrivare dove devono arrivare. Vanno in posti del c***o, lui si è beccato pure un proiettile nella fusoliera...e vogliono solamente che tu sia strettamente aderente a ciò che è previsto. Un GA a 1000ft non mi da l'idea di un Crew che ha voluto rischiare pur di metterlo giù...confermandomi le impressioni di chi ci lavora.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 22:15

sigmet ha scritto:
Ponch ha scritto: sigmet, stavolta non posso fare a meno di citarti. Te l'ho detto o no che il rischio più grosso che si può correre è quello di pensare che certe politiche adottate siano normali e giuste?
E' vero Ponch, e questo e' il motivo per cui ti ho detto che difficilmente oggi rimetterei il c**o su un aereo di linea.
Tu potresti serenamente rimetterlo ed essere quello che sei sempre stato...un ottimo pilota. E nessuno ti romperebbe il c***o...se non costringendoti a dire perchè hai fatto l'extra o sei partito in ritardo...e tu non faresti "scelte" diverse perchè ti fanno giustificare il perchè le hai fatte...soprattutto perchè se le hai fatte hai avuto un buon motivo per farle...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 22:25

Ponch ha scritto:
sigmet, stavolta non posso fare a meno di citarti. Te l'ho detto o no che il rischio più grosso che si può correre è quello di pensare che certe politiche adottate siano normali e giuste?
Essere normale ed essere giusto sono due aspetti diversi. Se la legge permette loro certe cose, perchè la legge dice che sono garantiti i presupposti della sicurezza, mi sembra normale che la compagnia faccia quello che può. La legge permette certe considerazioni statistiche perchè ti premette sempre che TU non devi fare qualcosa se non sei in condizione di farlo...e ciò lo trovo giusto. Se nella normalità, quindi anche il tuo fermare un aereo perchè non ce la fai più, la compagnia prendesse provvedimenti allora non sarebbe né normale né giusto...e qui si potrebbe parlare davvero di un problema. Che poi ci siano compagnie che non hanno capito che a portare al massimo un equipaggio aumentano anche i rischi che l'equipaggio faccia una cappella è vero...ma è proprio questo che tu, personalmente, non devi permettere che accada...per lo meno con te...e poi sperare che i colleghi, usandoti ad esempio, decidano come te. Se poi tu hai paura a prenderti le tue responsabilità...posso anche incazzarmi con la compagnia che non ti aiuta nel farlo ma mi incazzo soprattutto con te che non lo fai. Se tu lo fai e la compagnia ti silura...beh allora è tutt'altra storia. Ma , io, non l' ho visto fare per questi motivi. Ma non è né normale né giusto che tu non lo faccia per paura che ti siluri...se vogliamo parlare di normalità e di giusto.
Il tu è ovviamente generico...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 21 marzo 2016, 22:44

musicaldoc ha scritto:
Qual'è il vero motivo per cui dal 2008 in pratica il vostro Sindacato non esiste più e non c'è più modo di contrastare questa pericolosa tendenza alle pressioni?
Per esserci ci sono...ma mi sembrano piu favorevoli al clima di pressione, perchè cosi ti aiutano loro, che non al reale "servizio" che dovrebbero offrire...
Opinione personale ovviamente...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6200
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 21 marzo 2016, 23:56

flyingbrandon ha scritto:

Forse non mi sono spiegato bene. Qui si parlava di pressioni specifiche, quali il dover tornare a Dubai, se ciò fosse vero...
Brandon,su questo caso non ho fatto accenno n alle pressioni sul carburante Il fatto che ne avessero almeno per entrare in orbita era anzi un fattore rassicurante , forse anche troppo , ne ho parlato di pressioni sulla destinazione o sul rientro anche se la realtà dei fatti non la conosciamo,
Ma guardati i bollettini e rifletti su quello che sarebbe stato il tuo decision making. Forse con la stanchezza di sei ore e mezza di volo con la testa già al giorno dopo (da quelle parti non ti faranno pressioni ma ti fai la notte e riparti la mattina , se ti sta bene e’ così se no te ne torni a casetta…) queste due ore di attesa ostinata, la rinuncia a cercarsi un alternato suitable quando avevi ancora 40kts di vento e un tempo di m..(pare che in queste due ore non abbiano chiesto neanche un giro di bollettini, avranno avuto l'acars..) sono il frutto di alcuni pensieri che sarebbe interessante conoscere ma che purtroppo noi non sapremo mai.
Stasera piangiamo 13 giovani ragazze strappate troppo presto alla vita per un autista che alle 4 di notte guidava in non so quali condizioni..
Vespa chiedeva se il pullman aveva i freni in ordine... :roll:
flyingbrandon ha scritto:

Tu potresti serenamente rimetterlo ed essere quello che sei sempre stato...un ottimo pilota. E nessuno ti romperebbe il c***o...se non costringendoti a dire perchè hai fatto l'extra o sei partito in ritardo...
Il solo fatto che mi chiamano se faccio 1000kg di extra già’ mi fa girare il c**o. Se mi dai il comando vuol dire che ti fidi di me e se ti fidi non fai domande.
Ti ringrazio per la stima ma ho un caratteraccio Brandon, ho mandato a fanciulo un capopilota per molto meno e in questi ultimi anni la vita mi ha fatto diventare pure str**zo.. in compenso ho la schiena ancora dritta nonostante l’artrosi incipiente.
Anche se in fondo mi manca un po il “cockpit” che mi hanno tolto come tu sai ma ho già’ dato... :wink:

flyingbrandon ha scritto:
Per esserci ci sono...!
Ci vuole coraggio per chiamarli sindacati "piloti"... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
stedias21
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 344
Iscritto il: 9 giugno 2009, 10:18
Località: Lugano

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da stedias21 » 22 marzo 2016, 7:03

sigmet ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:

Forse non mi sono spiegato bene. Qui si parlava di pressioni specifiche, quali il dover tornare a Dubai, se ciò fosse vero...
Brandon,su questo caso non ho fatto accenno n alle pressioni sul carburante Il fatto che ne avessero almeno per entrare in orbita era anzi un fattore rassicurante , forse anche troppo , ne ho parlato di pressioni sulla destinazione o sul rientro anche se la realtà dei fatti non la conosciamo,
Ma guardati i bollettini e rifletti su quello che sarebbe stato il tuo decision making. Forse con la stanchezza di sei ore e mezza di volo con la testa già al giorno dopo (da quelle parti non ti faranno pressioni ma ti fai la notte e riparti la mattina , se ti sta bene e’ così se no te ne torni a casetta…) queste due ore di attesa ostinata, la rinuncia a cercarsi un alternato suitable quando avevi ancora 40kts di vento e un tempo di m..(pare che in queste due ore non abbiano chiesto neanche un giro di bollettini, avranno avuto l'acars..) sono il frutto di alcuni pensieri che sarebbe interessante conoscere ma che purtroppo noi non sapremo mai.
Stasera piangiamo 13 giovani ragazze strappate troppo presto alla vita per un autista che alle 4 di notte guidava in non so quali condizioni..
Vespa chiedeva se il pullman aveva i freni in ordine... :roll:
flyingbrandon ha scritto:

Tu potresti serenamente rimetterlo ed essere quello che sei sempre stato...un ottimo pilota. E nessuno ti romperebbe il c***o...se non costringendoti a dire perchè hai fatto l'extra o sei partito in ritardo...
Il solo fatto che mi chiamano se faccio 1000kg di extra già’ mi fa girare il c**o. Se mi dai il comando vuol dire che ti fidi di me e se ti fidi non fai domande.
Ti ringrazio per la stima ma ho un caratteraccio Brandon, ho mandato a fanciulo un capopilota per molto meno e in questi ultimi anni la vita mi ha fatto diventare pure str**zo.. in compenso ho la schiena ancora dritta nonostante l’artrosi incipiente.
Anche se in fondo mi manca un po il “cockpit” che mi hanno tolto come tu sai ma ho già’ dato... :wink:

flyingbrandon ha scritto:
Per esserci ci sono...!
Ci vuole coraggio per chiamarli sindacati "piloti"... :roll:
Condivido quanto scritto da sigmet questa volta :D soprattutto quando scrivi "se mi dai il comando vuol dire che ti fidi di me e se ti fidi non fai domande" , questa è una verità assoluta e dovrebbe continuare a essere così! Nel caso specifico pure io faccio fatica a capire come mai non sono andati diretti sull'alternato, ma penso che ci saranno gli elementi per capire la situazione che si è creata e che ha portato al disastro.

Avatar utente
stedias21
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 344
Iscritto il: 9 giugno 2009, 10:18
Località: Lugano

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da stedias21 » 22 marzo 2016, 7:22

Ho appena visto l'ultimo video che dovrebbe mostrare l'aereo negli ultimi secondi prima dell'impatto, a qualcuno di voi potrebbe far pensare a una spinta (volontaria o involontaria) verso il basso, piuttosto che a uno stallo?!?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 22 marzo 2016, 8:26

sigmet ha scritto: Brandon,su questo caso non ho fatto accenno n alle pressioni sul carburante Il fatto che ne avessero almeno per entrare in orbita era anzi un fattore rassicurante , forse anche troppo , ne ho parlato di pressioni sulla destinazione o sul rientro anche se la realtà dei fatti non la conosciamo,
Ma guardati i bollettini e rifletti su quello che sarebbe stato il tuo decision making. Forse con la stanchezza di sei ore e mezza di volo con la testa già al giorno dopo (da quelle parti non ti faranno pressioni ma ti fai la notte e riparti la mattina , se ti sta bene e’ così se no te ne torni a casetta…) queste due ore di attesa ostinata, la rinuncia a cercarsi un alternato suitable quando avevi ancora 40kts di vento e un tempo di m..(pare che in queste due ore non abbiano chiesto neanche un giro di bollettini, avranno avuto l'acars..) sono il frutto di alcuni pensieri che sarebbe interessante conoscere ma che purtroppo noi non sapremo mai.
Ma su questo sono perfettamente d'accordo. E sto anche io cercando di capire quale fosse il motivo che li ha spinti a stare in holding così a lungo...e su questo, presumo, si saprà sentendo cosa si sono detti e le considerazioni che hanno fatto (se è richiesto dalla compagnia oppure una loro scelta). Quello che volevo sottolineare è che questo evento, al momento, ha le "normali" pressioni operative. Personalmente non trovo "pericolosa" nessuna scelta...trovo che se il tempo non cambia per mezz'ora non ha senso aspettare due ore...quella di provare un altro avvicinamento prima di andare all'alternato non è una scelta pericolosa...e riattaccare a 1000ft neanche.


sigmet ha scritto:
Il solo fatto che mi chiamano se faccio 1000kg di extra già’ mi fa girare il c**o. Se mi dai il comando vuol dire che ti fidi di me e se ti fidi non fai domande.
Ni. A parte che non ti chiamano ma ti chiedono di scriverlo...il punto è che se ti fai girare il c**o è perchè consideri che il tuo doverti giustificare sia un mettere in dubbio il tuo operato....e così sarebbe se poi accadesse qualcosa in base alle tue giustificazioni. Quello che vedo io, invece, è che tutti si sono un po' "rincitrulliti" a dover pianificare, catalogare, etichettare perchè stanno cercando di grattare la parete. In realtà , a parte tutto, cercano di ottimizzare ogni processo...e questo richiede di avere , per loro, dei motivi. Io sono un noto "cagacazzo"...e negli RT in aula non mi faccio raccontare le storielle ma chiedo e discuto. Le risposte, in generale, non sono niente di assurdo. Nell'ultimo RT hanno portato degli "extra" che a loro avevano fatto giare le palle ed effettivamente erano "illogici". Non contestavano, invece, un extra dovuto ad una maggiore stanchezza operativa...io l'ho scritto sull'OFP e l'ho fatto presente in aula e non hanno detto beh. Come non hanno detto "beh" sull'extra dovuto perchè Lido ti mette una pista e tu sai che probabilmente sarà l'altra e cosi via. Se è vero che quando non era un problema il quantitativo di FUEL non ti ponevi particolari problemi, ora per la compagnia lo è e ti viene richiesta una maggiore attenzione. Maggiore attenzione significa che devo rinunciare all'EXTRA quando ho dei motivi per farlo? No...ok...allora per me non è una "pressione"...diventa una maggiore pressione operativa...significa che in volo devo sapere dalla crociera "se e quando arrivo cosa fare in caso di"...prima ci pensavo in holding ora ci penso prima. Però, detto tra noi, è una fissa loro oppure le compagnie, nel mondo, lo fanno perchè effettivamente è un fattore? Mi sono risposto che probabilmente è un fattore. Faccio il possibile per aiutare la compagnia che mi da lavoro...conscio del fatto che quando devo mettere 2 tonnellate di extra non ho problemi a farlo. La compagnia , come giustamente dici tu, non può star lì a sindacare le tue scelte operative visto che ti ha fatto CPT e si fida...dall'altra parte ognuno ha il suo ruolo e se qualcuno vuole sapere solo il motivo...beh lo si dice e finisce lì. Il collega che vive questa richiesta come una autodenuncia che poi si trasformerà nell'essere fatto fuori....sbaglia. Dei cambiamenti Ci sono stati in tutti i settori...nostro compreso. Secondo me, magari sbagliando, opporsi ad un cambiamento e/o ogni cambiamento è folle...e spesso perfino controproducente per noi. Ci sono degli aspetti su cui non si può cedere o farsi influenzare...altri in cui siamo noi a non dover rimanere attaccati a ciò che si faceva in passato quando in passato molti elementi, a livello globale, erano diversi.


sigmet ha scritto:
Ti ringrazio per la stima ma ho un caratteraccio Brandon, ho mandato a fanciulo un capopilota per molto meno e in questi ultimi anni la vita mi ha fatto diventare pure str**zo.. in compenso ho la schiena ancora dritta nonostante l’artrosi incipiente.
Anche se in fondo mi manca un po il “cockpit” che mi hanno tolto come tu sai ma ho già’ dato... :wink:
Io se dovessi mandarmi a fanciulo non mi offendo....semmai ti ci rimando... :mrgreen:

Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 22 marzo 2016, 8:40

stedias21 ha scritto:
Condivido quanto scritto da sigmet questa volta :D soprattutto quando scrivi "se mi dai il comando vuol dire che ti fidi di me e se ti fidi non fai domande" , questa è una verità assoluta e dovrebbe continuare a essere così!
Come ho scritto anche in risposta a Sigmet...NI. Ora le compagnie aeree, che non sono ONLUS, hanno dipartimenti che curano l'aspetto commerciale. Noi curiamo gli aspetti legati alla sicurezza. È normale che ci siano della zone dei due insiemi che si intersecano...è ovvio che l'aspetto di sicurezza sia predominante ma non è affatto vero che non possa essere analizzata la motivazione che sta nell'aspetto della sicurezza per poter ottimizzare l'aspetto commerciale "in funzione di". Ti faccio un esempio pratico...hanno provato a fare uscire dei piani di volo, su tratte lunghe (nel medio) dove veniva proposto già un extra dovuto a X. Hanno constato, felicemente, che su quei Piani di Volo l'equipaggio non aveva messo extra o extra molto bassi. Uno dei fattori, spesso, per noi è l'acuratezza delle informazioni che la compagnia ci fornisce attraverso il piano di volo. Una volta il CPT non era messo in discussione dal FO...e molti incidenti hanno avuto, tra le cause, il fatto che la figura del CPT fosse così "intoccabile". Si è lavorato molto su questo aspetto e l'interazione (e la sicurezza) sono migliorate. Ora c'è una corsa al risparmio. Ok...viene richiesta una sinergia tra Operazioni Volo e Compagnia....ok. È possibile mettere in discussione tutto....scelta del Crew compresa...il punto è...che fai con questa informazione? Mi inculi? Non va bene. Vuoi dati specifici per ottimizzare ? Va bene.
Poi concordo che una gestione piu accurata di altri aspetti sarebbe o dovrebbe venire prima, a garantire il risparmio, piuttosto che questi aspetti ma...onestamente non voglio fare gli errori degli altri....sono un pilota e non un manager...quindi non spetta a me dire cosa si dovrebbe fare, che rotte aprire ok chiudere ok come far ruotare gli equipaggi...io posso solo dirti cosa posso fare o non fare in volo...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da Ponch » 22 marzo 2016, 9:59

flyingbrandon ha scritto:e poi sperare che i colleghi, usandoti ad esempio, decidano come te.
Speriamo allora. :) :roll:

Essere silurati per aver commesso un errore in che categoria rientra? :roll:
Is it light where you are yet?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 22 marzo 2016, 10:14

Ponch ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:e poi sperare che i colleghi, usandoti ad esempio, decidano come te.
Speriamo allora. :) :roll:

Essere silurati per aver commesso un errore in che categoria rientra? :roll:
Dipende...non si dovrebbe essere silurati commettendo un errore...a che caso specifico ti riferisci? Conosco diverse persone che hanno commesso errori ma non sono state silurate.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da Ponch » 22 marzo 2016, 10:20

flyingbrandon ha scritto:Dipende...non si dovrebbe essere silurati commettendo un errore...a che caso specifico ti riferisci?
http://innerairmanship.com/blog/2016/03 ... of-lapses/
Is it light where you are yet?

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3619
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Aereo Flydubai si schianta a Rostov (Thread Generico)

Messaggio da spiridione » 22 marzo 2016, 10:23

I Qatarioti che hanno fatto "accross the pond" con uno squarcio sulla fusoliera, però, di errori ne hanno fatti troppi....

O sbaglio??? :roll:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Rispondi