La faa ordina modifiche ai motori del 787

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
MAURIZIO60
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 453
Iscritto il: 24 agosto 2006, 13:04
Località: porto seguro bahia
Contatta:

La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da MAURIZIO60 » 23 aprile 2016, 22:42

http://www.corriere.it/esteri/16_aprile ... 61d8.shtml

Rischiano lo spegnimento in volo per l’accumulo interno di ghiaccio: per questa ragione ai motori del Boeing 787 Dreamliner vanno subito apportate riparazioni e modifiche per una «urgente questione di sicurezza».

Decisione dopo incidente

A ordinarlo è la Federal Aviation Administration, l’agenzia americana che sovrintende all’aviazione civile. La decisione è legata a un incidente del 29 gennaio scorso su un 787 della Japan Airlines in volo da Vancouver a Tokyo. In quell’occasione il motore destro del Boeing si spense in volo. Il jet, con 166 persone a bordo, era a circa 90 miglia dall’aeroporto di Tokyo ma i piloti, dopo un’ora e mezzo, riuscirono ad atterrare sani e salvi usando solo l’altro motore.

176 gli aerei coinvolti

Il problema interessa 176 Dreamliner di 29 compagnie, circa il 44% della flotta mondiale. Su aerei con lo stesso motore su entrambe le ali il problema potrebbe causare un duplice spegnimento potenzialmente catastrofico. Nel documento dell’agenzia Faa si legge, infatti, che «il potenziale di un cedimento per la stessa causa di entrambi i motori è una questione urgente di sicurezza».

L’aereo del XXI secolo

Il Boeing 787 Dreamliner è stato considerato l’aereo del XXI secolo. In realtà ha avuto problemi fin da subito e all’inizio del 2013 l’intera flotta ha dovuto restare a terra per mesi dopo l’avaria di una batteria durante un volo, fatto mai successo in 30 anni. Il bimotore, entrato in servizio nell’ottobre 2011 tre anni dopo il previsto, ha un’autonomia che può superare i 15 mila km. Può trasportare fino a 330 passeggeri in due classi.
Fonte: corriere.it
MAURIZIO
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. ( Jovanotti )

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15420
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da JT8D » 24 aprile 2016, 11:59

Qui trovate la AD FAA:

http://rgl.faa.gov/Regulatory_and_Guida ... -08-12.pdf

"We are adopting a new airworthiness directive (AD) for The Boeing Company Model 787-8 and 787-9 airplanes powered by General Electric (GE) GEnx-1B engines. This AD requires revising the airplane flight manual (AFM) to provide the flight crew a revised fan ice removal procedure and a new associated mandatory flight crew briefing to reduce the likelihood of engine damage due to fan ice shedding. This AD also removes certain dispatch relief. For airplanes with certain engines, this AD also requires reworking or replacing at least one engine. This AD was prompted by a recent engine fan blade rub event that caused an in-flight non-restartable power loss. We are issuing this AD to prevent susceptibility to heavy fan blade rubs, which could result in engine damage and a possible in-flight non-restartable power loss of one or both engines".

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da mormegil » 24 aprile 2016, 16:23

MAURIZIO60 ha scritto:
Il problema interessa 176 Dreamliner di 29 compagnie, circa il 44% della flotta mondiale.
Eh? :?
MAURIZIO60 ha scritto:
Su aerei con lo stesso motore su entrambe le ali il problema potrebbe causare un duplice spegnimento potenzialmente catastrofico.
Non sapevo si montassero motori diversi su ogni ala.. :shock:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da tartan » 24 aprile 2016, 18:03

mormegil ha scritto:

MAURIZIO60 ha scritto:
Su aerei con lo stesso motore su entrambe le ali il problema potrebbe causare un duplice spegnimento potenzialmente catastrofico.
Non sapevo si montassero motori diversi su ogni ala.. :shock:
Può succedere. La possibilità di intermix è consentita solo se l'operatore acquista l'opportuna appendice al flight manual che modifica sia le performance che le procedure di uso.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15420
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da JT8D » 24 aprile 2016, 19:29

Esatto, l'intermix è consentito in alcuni casi. Naturalmente non si parla di motori di tipo completamente diverso, ma di versioni diverse del motore. Esempio tipico era l'ottantone, dove in alcuni casi era consentito l'intermix tra il JT8D-217A e -217C.

Naturalmente non credo che l'articolo nel primo post arrivi a tale finezza, tra l'altro non è fatto bene a mio giudizio, tipico articolo da stampa generalista con eccessiva generalizzazione. Meglio riferirsi all'AD per discutere dell'argomento.

Non conosco nel dettaglio il 787 e se in quella macchina sia consentito o meno un intermix tra diverse versioni. L'AD si riferisce ai GEnx-1B PIP2.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da sochmer » 24 aprile 2016, 21:09

JT8D ha scritto:Esatto, l'intermix è consentito in alcuni casi. Naturalmente non si parla di motori di tipo completamente diverso, ma di versioni diverse del motore. Esempio tipico era l'ottantone, dove in alcuni casi era consentito l'intermix tra il JT8D-217A e -217C.

Naturalmente non credo che l'articolo nel primo post arrivi a tale finezza, tra l'altro non è fatto bene a mio giudizio, tipico articolo da stampa generalista con eccessiva generalizzazione. Meglio riferirsi all'AD per discutere dell'argomento.

Non conosco nel dettaglio il 787 e se in quella macchina sia consentito o meno un intermix tra diverse versioni. L'AD si riferisce ai GEnx-1B PIP2.

Paolo
è consentito l'intermix tra GEnx-1B PIP1 e PIP2 da quanto avevo letto su airliners

Avatar utente
Fretless
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 57
Iscritto il: 22 agosto 2008, 9:59

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da Fretless » 24 aprile 2016, 21:19

E nel frattempo cosa succede agli aeromobili potenzialmente a rischio? Restano a terra??

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da SuperMau » 25 aprile 2016, 10:08

Allora,
il problema riguarda principalmente i motori PIP2, (per i non-addetti PIP = Powerplant Improvement Package).

In soldoni, cosa deve succedere:
Entro 7 giorni dalla AD, l'operatore deve avere operative le procedure per gestire la anomalia in volo (se dovesse capitare)
Entro gli stessi 7 giorni l'operatore deve avere gia' pianificato a) le visite di manutenzione e b) ove necessario, il cambio motore per evitare di volare con 2 motori PIP2.

Oltre questi 7 giorni, potranno volare solo aerei con i motori PIP1 oppure con intermix (PIP1+PIP2)

SI prevede che tutto il lavoro necessario verra' completato su TUTTI gli aerei entro il prossimi 150gg
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da mormegil » 25 aprile 2016, 13:48

Grazie per il chiarimento sull'intermix. Dall'articolo avevo capito tutt'altro :mrgreen:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1798
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da fabrizio66 » 25 aprile 2016, 14:17

Ho cercato sull'allegato e su internet ma senza esito.
Sapete se sono coinvolti anche i 787 di air Canada?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4676
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da Valerio Ricciardi » 25 aprile 2016, 22:10

Scusate.
Il problema parrebbe riguardare determinati motori di uno specifico modello e variante, se ho ben capito.

Ora: detti motori sapete se sono installati solo su A/M Boeing 787 tutti tipi o se possono essre presenti anche su altre A/M della Boeing o di altri costruttori (chiunque siano, Embraer, Airbus, Bombardier, Sukhoi Superjet etc)?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15420
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: La faa ordina modifiche ai motori del 787

Messaggio da JT8D » 26 aprile 2016, 23:03

Valerio Ricciardi ha scritto:Scusate.
Il problema parrebbe riguardare determinati motori di uno specifico modello e variante, se ho ben capito.

Ora: detti motori sapete se sono installati solo su A/M Boeing 787 tutti tipi o se possono essre presenti anche su altre A/M della Boeing o di altri costruttori (chiunque siano, Embraer, Airbus, Bombardier, Sukhoi Superjet etc)?
Il GEnx è installato sul 787 Dreamliner e sul 747-8. Però sul 787 è montata la versione -1B, sul 747-8 la versione -2B. L'AD riguarda solo il propulsore GEnx-1B PIP2, quindi utilizzato solo sul 787.

Comunque se ben ricordo anche i motori del 747-8 avevano dato in passato qualche problema con la formazione di ghiaccio.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi