Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 10 giugno 2016, 9:56

1stAirbus ha scritto:Ma l'A320 (o un qualsiasi altro A/M) può anche modificare il rateo di discesa in caso fosse necessario, o no?
Voglio dire, un conto è il comfort e la necessità relativa di atterrare con un certo angolo, un'altra cosa è un'emergenza, nella quale come passeggero posso anche sopportare un qualcosa di scomodo e non tanto gradito, tipo un'inclinazione a picchiare molto evidente che però mi salva la vita, sempre ammesso di rientrare nei limiti strutturali dell'aereo.
E' ovvio che in una discesa di emergenza del comfort e della paura dei passeggeri non frega nulla a nessuno!
Il problema degli aerofreni è che, data una certa velocità, l'attuale da mantenere in caso di sospetta lesione strutturale, la massima ammessa (quasi) in caso di altre motivazioni, il variometro sarà tanto più alto quanta più "biancheria" esponi all'aria; avere un po' più di aerofreni estesi ti aumenterà il rateo di discesa a parità di velocità mantenuta.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5987
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 10 giugno 2016, 15:39

Alien ha scritto:
...Presumo che sia perchè con l'AP la traiettoria può essere ottimizzata meglio che con un pilota umano. I parametri che generano la traiettoria sono molteplici, ed è meglio lasciare il pilota umano ad altri compiti, già molto gravosi per via di un'emergenza, senza che debba anche tenere continuamente d'occhio l'angolo di discesa e la velocità.
Questo, per quanto ne so io, è quanto si considera in sede di design...
Come dici tu Alien l’autopilota oltre che a garantire un certo livello di confort e a facilitare la condotta dell’A/M serve per lasciare al pilota il tempo per decidere quello che viene chiamato “the course of action”. Potremmo dire che l’autopilota deve garantire gli aspetti tattici del volo lasciando al pilota quelli strategici.

Ci sono due casi in cui il pilota può’ fare volentieri a meno dell’autopilota:

Quando il tempo e’ bello e non ci sono problemi il pilota va “a mano” e si fa un bell’avvicinamento visual così’ si mantiene pure allenato , e quando invece perde la SA sul sistema (quasi sempre e’ dovuto ad errori di programmazione) e piuttosto che avventurarsi in un pigia e ripigia che porterebbe via tempo prezioso preferisce prendere in mano direttamente la situazione.

In tutti gli altri casi l’A/P e’ fondamentale poiché’ il pilotaggio manuale impegna dal 60% all’85% le capacita’ cognitive del pilota.

Nel momento dell’emergenza queste dovrebbero essere orientate quasi esclusivamente alla gestione dell’emergenza stessa comportando questa in termini di decision making un impegno abbastanza gravoso da parte di entrambi i CM sia a livello di condotta che di monitoraggio.

Lampo 13 ha scritto:Mi viene un dubbio.
Crociera a 35.000 ft - discesa di emergenza - aerofreni limitati = -5.000 ft/m - aerofreni full = -6.000 ft/m
tempo di discesa a S.L. con aerofreni limitati = 7 minuti - con aerofreni full = 5 minuti e 50 secondi.
La differenza sarebbe di 1 minuto e 10 secondi. Non vedo una differenza sostanziale.
Questo se è vero che la differenza è di 1.000 ft/m tra limitati e full come è stato scritto più sotto.
Forse ti e’ sfuggito che io parlavo di discesa di emergenza per fuoco a bordo (e non una canarsie), situazione che come avevo detto va gestita in pochissimi minuti e con il fuoco dietro le spalle anche 1’ e 10” ( il 1000 ft/m era solo un numero X ipotetico e minimalista ma mettici anche la decelerazione) potrebbero fare la differenza tra la vita e la morte come hanno dimostrato alcuni incidenti accaduti in passato.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 10 giugno 2016, 18:46

Non credo che 1 minuto e 10 secondi possano fare la differenza...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5987
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 10 giugno 2016, 19:19

Lampo 13 ha scritto:Non credo che 1 minuto e 10 secondi possano fare la differenza...
La fa, la fa...

At 13:58:20 the flight crew contacted Orly approach and reported a "problem with fire on board". An emergency descent was requested. At 13:59 clearance was given to descend to 3000 feet for a runway 07 landing, making a straight-in approach possible. While the situation on board was getting worse (smoke entering the cockpit and passengers becoming asphyxiated), a clearance to descend to 2000 feet was given at 14:01:10. The flight crew put on oxygen masks as smoke was making it impossible to read the instruments. At 14:03 the pilot decided to make an emergency landing 5 km short of the runway with gear down and flaps at 80deg. The Boeing approached with considerable nose-up attitude, in a slight left bank

Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 10 giugno 2016, 19:46

sigmet ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Non credo che 1 minuto e 10 secondi possano fare la differenza...
La fa, la fa...

At 13:58:20 the flight crew contacted Orly approach and reported a "problem with fire on board". An emergency descent was requested. At 13:59 clearance was given to descend to 3000 feet for a runway 07 landing, making a straight-in approach possible. While the situation on board was getting worse (smoke entering the cockpit and passengers becoming asphyxiated), a clearance to descend to 2000 feet was given at 14:01:10. The flight crew put on oxygen masks as smoke was making it impossible to read the instruments. At 14:03 the pilot decided to make an emergency landing 5 km short of the runway with gear down and flaps at 80deg. The Boeing approached with considerable nose-up attitude, in a slight left bank

Non torno sull'argomento "fa/non fa la differenza" ma su quello che hai postato:

"An emergency descent was requested. At 13:59 clearance was given to descend to 3000 feet..."
Da quando una discesa di emergenza deve essere autorizzata?

"While the situation on board was getting worse (smoke entering the cockpit and passengers becoming asphyxiated), a clearance to descend to 2000 feet was given"
Come sopra, in emergenza non si ricevono autorizzazioni ma suggerimenti.

Poi come è finito l'evento? Di quando è?
"The flight crew put on oxygen masks as smoke was making it impossible to read the instruments."
E che stavano aspettando per indossarle, di perdere i sensi prima?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5987
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 10 giugno 2016, 22:20

Lampo 13 ha scritto:

"An emergency descent was requested. At 13:59 clearance was given to descend to 3000 feet..."
Da quando una discesa di emergenza deve essere autorizzata..

"While the situation on board was getting worse (smoke entering the cockpit and passengers becoming asphyxiated), a clearance to descend to 2000 feet was given"
Come sopra, in emergenza non si ricevono autorizzazioni ma suggerimenti.
E’ iniziato a 6000 ft in area terminale a Parigi ed e’ stato subito autorizzato. Probabilmente con una decina di aerei sotto le chiappe lo avrei chiesto anche io. L’emergency descent e’ altra cosa Ma fa poca differenza. In meno di 5’ dall’inizio dell’incendio l’aereo e’ andato perso. in un un altro minuto e mezzo sarebbe arrivato almeno in pista (distante poco meno di 3 NM).
Poi come è finito l'evento? Di quando è?


Morti quasi tutti , molti per intossicazione. Anni 70, B707. Probabile incendio in una toilette.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da 1stAirbus » 11 giugno 2016, 12:24

Lampo 13 ha scritto:
1stAirbus ha scritto:Ma l'A320 (o un qualsiasi altro A/M) può anche modificare il rateo di discesa in caso fosse necessario, o no?
Voglio dire, un conto è il comfort e la necessità relativa di atterrare con un certo angolo, un'altra cosa è un'emergenza, nella quale come passeggero posso anche sopportare un qualcosa di scomodo e non tanto gradito, tipo un'inclinazione a picchiare molto evidente che però mi salva la vita, sempre ammesso di rientrare nei limiti strutturali dell'aereo.
E' ovvio che in una discesa di emergenza del comfort e della paura dei passeggeri non frega nulla a nessuno!
Il problema degli aerofreni è che, data una certa velocità, l'attuale da mantenere in caso di sospetta lesione strutturale, la massima ammessa (quasi) in caso di altre motivazioni, il variometro sarà tanto più alto quanta più "biancheria" esponi all'aria; avere un po' più di aerofreni estesi ti aumenterà il rateo di discesa a parità di velocità mantenuta.
Cioè, è meglio mantenere un assetto più livellato con aerofreni estesi (anche parzialmente) rispetto a una picchiata brusca con recupero vicino alla flare finale (anche sull'acqua) perché la struttura non reggerebbe una sollecitazione simile o perché a conti fatti recuperare per la flare finale al fondo della discesa vanificherebbe l'eventuale vantaggio accumulato con una picchiata decisa a velocità prossime a quelle limite?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 11 giugno 2016, 12:36

1stAirbus ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
1stAirbus ha scritto:Ma l'A320 (o un qualsiasi altro A/M) può anche modificare il rateo di discesa in caso fosse necessario, o no?
Voglio dire, un conto è il comfort e la necessità relativa di atterrare con un certo angolo, un'altra cosa è un'emergenza, nella quale come passeggero posso anche sopportare un qualcosa di scomodo e non tanto gradito, tipo un'inclinazione a picchiare molto evidente che però mi salva la vita, sempre ammesso di rientrare nei limiti strutturali dell'aereo.
E' ovvio che in una discesa di emergenza del comfort e della paura dei passeggeri non frega nulla a nessuno!
Il problema degli aerofreni è che, data una certa velocità, l'attuale da mantenere in caso di sospetta lesione strutturale, la massima ammessa (quasi) in caso di altre motivazioni, il variometro sarà tanto più alto quanta più "biancheria" esponi all'aria; avere un po' più di aerofreni estesi ti aumenterà il rateo di discesa a parità di velocità mantenuta.
Cioè, è meglio mantenere un assetto più livellato con aerofreni estesi (anche parzialmente) rispetto a una picchiata brusca con recupero vicino alla flare finale (anche sull'acqua) perché la struttura non reggerebbe una sollecitazione simile o perché a conti fatti recuperare per la flare finale al fondo della discesa vanificherebbe l'eventuale vantaggio accumulato con una picchiata decisa a velocità prossime a quelle limite?
No, a parità di velocità mantenuta, diciamo la massima per semplificare, per esempio si aumenta fino a 340 Kias, più "roba" esponi all'aria e maggiore sarà la velocità variometrica. Il livellamento viene effettuato con un anticipo che dipende dal tipo di aereo e dalle sue caratteristiche, si comincia un 2.000 ft prima della quota di livellamento poi quando la velocità comincia a calare si retraggono le superfici "esposte" e quindi si coordina la diminuzione del variometro con la spinta per ritrovarsi livellati e con velocità standard, diciamo 300 Kias. In caso di sospetto cedimento strutturale invece si mantiene la velocità del momento ma il resto è uguale.
Sul B777 la procedura si effettuava con A/P e A/T ON: si inseriva una qualsiasi quota inferiore, si inseriva una HDG a dx/sx, si passava in funzione IAS/MACH, si estraeva l'aerofreno, si portavano le manette ad IDLE, si inseriva la MEA e si armava il livellamento, si inseriva una HDG a 90° rispetto alla rotta, si inseriva la IAS/MACH da mantenere; in pratica due giri di input, il primo approssimativo per iniziare una discesa uscendo dall'aerovia ed il secondo per rifinire i parametri inseriti.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 11 giugno 2016, 23:57


Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da mcgyver79 » 12 giugno 2016, 0:42

Io l'ho già fatto, come vedi :mrgreen:

Ma chi è questo tuo ex "collega" (oltre a ciò che si legge online)?
McGyver

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5987
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 12 giugno 2016, 0:54

mcgyver79 ha scritto:

Ma chi è questo tuo ex "collega" (oltre a ciò che si legge online)?
Lassamo perde,va... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 12 giugno 2016, 10:59

mcgyver79 ha scritto:
Io l'ho già fatto, come vedi :mrgreen:

Ma chi è questo tuo ex "collega" (oltre a ciò che si legge online)?
Stendiamo un velo di pietoso silenzio...
Quello che non capisco è come possa essere pubblicato!

Quando ero in Aeronautica avevo un certo livello di accesso ai documenti classificati. Era necessario visto il lavoro.
Non ero a conoscenza del mio livello in quanto la conoscenza del mio livello era riservata a chi aveva un livello superiore, quello che mi davano da leggere e da studiare, io leggevo e studiavo.
Al momento del congedo dovetti firmare un documento di impegno alla riservatezza riguardante praticamente tutto ciò che avevo visto e/o fatto negli anni di servizio. Pena una denuncia penale.

Adesso arriva questo che si dichiara "ex operatore dei servizi segreti" in chiaro su un giornale...

Ebbene si, lo ammetto, io sono un ex alieno catturato dopo un incidente e mantenuto prigioniero per decenni nell'Area 51, mi hanno anche operato filmando il tutto e torturato affinché svelassi la tecnologia che usiamo nel sistema planetario di Betelgeuse. Ma avrò la mia vendetta e distruggerò la Terra con le nano termiti...

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da mcgyver79 » 12 giugno 2016, 11:41

Lampo 13 ha scritto:Adesso arriva questo che si dichiara "ex operatore dei servizi segreti" in chiaro su un giornale...
Mi sono fatto una ricerchina, i siti che non riportano la biografia ufficiale precotta non sono esattamente teneri nei confronti di codesto presunto salvatore della Patria.

Va beh, sai meglio di me che alcune parrocchie vanno a nozze se possono ospitare il complottaro di turno (soprattutto se i conti faticano a tornare). E' il suo primo pezzo, aspettiamo altre scoppiettanti rivelazioni :)
McGyver

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da aetio57 » 12 giugno 2016, 12:11

purtroppo il problema non è tanto che si possano pubblicare o no quelle "scoppiettanti rivelazioni"
il problema, molto più serio, sono i lettori... (leggi: Vendite=0). Provate a metterli tutti insieme, vi rendete conto di che enorme gregge di capre con cui abbiamo a che fare... non aggiungo altro.
Per non dimenticare:

I-REMS - "Falco" [22.08.2009]

Mattia TORRUSIO [14.05.2008]

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 12 giugno 2016, 12:55


Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da mcgyver79 » 12 giugno 2016, 18:40

Ah ma ora non ti sei trattenuto neppure tu. Bravo, like alla risposta! Un po' meno al pezzo che mischia Vittorio con Vincenzo
McGyver

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5987
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 12 giugno 2016, 21:13

Pilota dell' Ata... :roll:
Ah, e' un segreto.. 8)
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 229
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da MRC13 » 16 giugno 2016, 7:14

Finalmente ritrovato il relitto.

"On Jun 15th 2016 Egypt's CAA reported that the ship "John Lethbridge" has identified several main locations of wreckage of the A320, first images of the wreckage on the sea floor were forwarded to the accident investigation committee. The crew of the ship and the accident investigation team are currently mapping the findings. A meeting has taken place to decide of how to best handle the wreckage."

http://avherald.com/h?article=4987fb09&opt=0
Ciao

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3858
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 16 giugno 2016, 8:17

MRC13 ha scritto:Finalmente ritrovato il relitto.

"On Jun 15th 2016 Egypt's CAA reported that the ship "John Lethbridge" has identified several main locations of wreckage of the A320, first images of the wreckage on the sea floor were forwarded to the accident investigation committee. The crew of the ship and the accident investigation team are currently mapping the findings. A meeting has taken place to decide of how to best handle the wreckage."

http://avherald.com/h?article=4987fb09&opt=0
Finalmente.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4843
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 16 giugno 2016, 17:16

Dicono sia stato recuperato il CVR - vediamo.

http://www.repubblica.it/esteri/2016/06 ... 142158051/
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
maxago
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 214
Iscritto il: 22 aprile 2008, 17:44
Località: Milano

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da maxago » 16 giugno 2016, 17:35

danko156 ha scritto:
MRC13 ha scritto:Finalmente ritrovato il relitto.

"On Jun 15th 2016 Egypt's CAA reported that the ship "John Lethbridge" has identified several main locations of wreckage of the A320, first images of the wreckage on the sea floor were forwarded to the accident investigation committee. The crew of the ship and the accident investigation team are currently mapping the findings. A meeting has taken place to decide of how to best handle the wreckage."

http://avherald.com/h?article=4987fb09&opt=0
Finalmente.
Ora hanno pubblicato un aggiornamento, recuperato anche il CVR:

On Jun 16th 2016 Egypt's CAA reported, that the vessel "John Lethbridge" managed to retrieve the cockpit voice recorder in several stages as the CVR had been damaged, however, the most important part, the memory unit, has been brought to surface. The cockpit voice recorder memory module is now being handed over to the accident investigation commission for read out and analysis.
Max

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5987
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 16 giugno 2016, 20:03

maxago ha scritto:
Ora hanno pubblicato un aggiornamento, recuperato anche il CVR:

On Jun 16th 2016 Egypt's CAA reported, that the vessel "John Lethbridge" managed to retrieve the cockpit voice recorder in several stages as the CVR had been damaged, however, the most important part, the memory unit, has been brought to surface. The cockpit voice recorder memory module is now being handed over to the accident investigation commission for read out and analysis.
Non si capisce ancora che cosa si intenda per "several stages". Se il modulo di memoria e' fuoriuscito dall'involucro stagno sarà' dura...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da 1stAirbus » 17 giugno 2016, 8:52

Strano che la scatola non abbia resistito a un impatto del genere, normalmente resiste a impatti parecchio più tosti, come per esempio sulle montagne francesi del volo Germanwings... in ogni caso non è detto che la memoria si sia rovinata del tutto, chiaramente dipende anche da quanto tempo sta a bagno e qui sembra proprio che a bagno ci sia stata un po' troppo.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4843
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 17 giugno 2016, 9:38

Sempre che la frammentazione della scatola del CVR sia dovuta a un impatto.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Arsene
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 15:11

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Arsene » 24 giugno 2016, 18:42

Salve a tutti,
stavo leggendo gli ultimi report da av herald

On Jun 22nd 2016 Egypt's CAA announced, that after inspection and salt removal from more than 200 electronic circuits the investigation is in the process of identifying one currently not functioning properly in order to ensure accurate reading of the memory contents. The accredited representatives from the BEA and NTSB are witnessing these procedures. Vessel John Lethbridge is still at the crash site mapping the area and wreckage distribution, which ultimately may result in the recovery of such wreckage parts.

On Jun 23rd 2016 Egypt's CAA announced that both blackboxes will be taken to the BEA/France for repairs. The recorders will subsequently be returned to Cairo for data analysis. In the meantime vessel "John Lethbridge" continues to locate and retrieve victims. French forensic doctors have joined Egypt's forensic staff supervising the retrieval in accordance with standard procedures.


Che tipo di forza può provocare danni ai due recorder? Le pressioni a quelle profondità possono contribuire ad un danneggiamento meccanico?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15891
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da JT8D » 25 giugno 2016, 20:53

In generale i Flight Recorder sono realizzati per resistere a sollecitazioni molto elevate e a pressioni notevoli, il che gli permette di resistere anche a profondità elevate. I requisiti tipici prevedono una tolleranza all'impatto di 3.400 g per 6,5 ms e una resistenza ad una presisone idrostatica equivalente alla profondità di 20.000 ft.

Poi bisogna considerare molti fattori e ogni caso è diverso. A volte le cose non filano del tutto lisce, i moduli di memoria si danneggiano e non è facile poi eseguire la lettura dei dati in essi contenuti.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5987
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 25 giugno 2016, 23:57

Qui c'e' tutto!
https://www.bea.aero/uploads/tx_scalaet ... fdr_01.pdf

Mi e' sembrato un po' strano l'eccessivo danneggiamento dei moduli. Non vorrei che sia frutto di un recupero un po'
"frettoloso"... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Arsene
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 15:11

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Arsene » 26 giugno 2016, 17:36

grazie!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3858
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 29 giugno 2016, 23:30

Dalle analisi delle scatole nere, che sono state riparate, c'è la conferma che c'era fumo a bordo:
http://www.aljazeera.com/news/2016/06/e ... 34047.html
"Recorded data is showing a consistency with ACARS messages of lavatory smoke and avionics smoke," the committee said on Wednesday.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4843
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 30 giugno 2016, 7:38

Comincia a trapelare anche sui media da noi, la notizia parrebbe diffusa con adeguata prudenza

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/e ... 26861.html
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
RaganellaImpazzita
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 4 aprile 2011, 19:35

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da RaganellaImpazzita » 12 luglio 2016, 17:34

http://www.repubblica.it/esteri/2016/07 ... 143899574/
Mancano gli ultimi minuti di volo...
"E' ricercando l'impossibile che l'uomo ha sempre realizzato il possibile.
Coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che appariva loro come possibile, non hanno mai avanzato di un solo passo" M.B.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 12 luglio 2016, 18:49

RaganellaImpazzita ha scritto:http://www.repubblica.it/esteri/2016/07 ... 143899574/
Mancano gli ultimi minuti di volo...
"Non ci sono le informazioni decisive né sul Cockpit Voice Recorder (Cvr), né sul Digital Flight Data Recorder (Dfdr). La memoria di quel volo in cui sono morte 66 persone, tra cui 30 egiziani e 15 francesi, è stata in parte cancellata. Un fatto inedito e preoccupante."

Le indagini sono affidate alle autorità egiziane che stanno prendendo tempo prima di comunicazioni ufficiali.


...non so voi, ma dopo aver letto queste due frasi ho sentito un tremito nella forza..... :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da MatteF88 » 12 luglio 2016, 19:35

Mi pare che questa notizia non sia riportata da nessuna altra testata, anche internazionale..stiamo un po' a vedere..

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 12 luglio 2016, 22:05

ultimi aggiornamenti di AvHerald...


On Jun 29th 2016 Egypt's CAA reported that the flight data recorder has been successfully downloaded, more than 1200 parameters are being decoded and validated. Data are present from departure at Charles de Gaulle Airport in Paris until the aircraft was at FL370 just after the ACARS messages (see below in data section) were transmitted, the data are consistent with the ACARS messages of lavatory and avionics bay smoke. Recovered wreckage parts from the forward section of the aircraft show severe heat damage and evidence of thick black smoke (soot). The investigation is going to undertake comprehensive analysis to try to determine the source and cause of the fire.

"On July 2nd 2016 Egypt's CAA reported that the memory chips of the CVR were found intact. However, the supportive circuitry to permit reading the data needed to be replaced. Following tests were satisfactory enabling the read out of the memory chips. The recorder is now being returned to Cairo for read out and analysis."
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15891
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Egyptair Parigi Cairo scompare dai Radar (Thread Generico)

Messaggio da JT8D » 12 luglio 2016, 23:03

Per il momento eviterei di basarsi su articoli di stampa generalista, basando invece le considerazioni sui comunicati ufficiali degli enti che stanno svolgendo le indagini.

Circolano diverse voci relative anche all'incendio a bordo, e riporto, sempre da AvHerald: "In response to media reports claiming the CVR would suggest one of the pilots was out of his seat in an attempt to extinguish the fire Egypt's CAA reminded all media on Jul 6th 2016 that the only source of information about the investigation of MS-804 is Egypt's CAA and urges media to only and only rely on official reports issued by the accident investigation committee. As of current the investigators are verifying the information downloaded from both black boxes and establish time correlations. The CAA stated: "The committee has gathered information that need time to be analyzed and matched to reach some very basic conclusions."

Al momento ulteriori comunicati ufficiali non ce ne sono, quindi non abbiamo gli elementi per stabilire la fondatezza tecnica degli articoli che appaiono sulla stampa generalista. Di conseguenza ci vuole come sempre estrema cautela.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi