Southwest, motore scappottato

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Southwest, motore scappottato

Messaggio da MatteF88 » 27 agosto 2016, 20:43

Praticamente gli si é divelta la parte anteriore della gondola...sentitevi liberi di bastonarmi sul lessico non tecnico :)

http://m.wdsu.com/news/southwest-airlin ... e/41399474

Immagine

Come può essere successo?
Perché mi sembra un danno peggiore di quei casi in cui si aprono i portelli del motore e poi si staccano..qui ci sono delle lamiere ritorte verso il fan se vedo bene

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da albert » 27 agosto 2016, 21:38

Nessun ferito a bordo.

Certamente staccandosi la parte anteriore della cappottatura ha colpito duramente l'aereo, come si vede.

https://pbs.twimg.com/media/Cq40IDpUAAAcrqn.jpg
Immagine
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da albert » 27 agosto 2016, 21:53

Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer


Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3715
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da danko156 » 28 agosto 2016, 23:48

DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da SuperMau » 29 agosto 2016, 13:10

Si stava discutendo con alcuni colleghi di questo evento, e giustamente mi hanno fatto notare alcuni particolari;

L'area in giallo, e' il condotto antighiaccio per il fan cowl....la sua posizione fa pensare che il cowl piu' che esploso in pezzi sia "volato via" tutto intero, con una traiettoria verso l'alto e poi verso dietro, giustamente, come pezzo unico....al che qualcuno ipotizza un problema nel circuito antighiaccio

Le altre due aree in rosso, be' quelle sono "strane".....nel senso che (secondo me) non ci dovrebbero essere. il case fan e' tutto fatto di quel materiale verdino li che si vede intorno, questo pezzo grigio mi sembra una riparazione effettuata in un secondo momento....ed e' l'unico punto su tutta la circonferenza dove si vede uno stacco netto, non slabbrato, come sul resto del case....
foto 1.jpg
Come detto, non ho in modo di verificare al momento, ma queste due aree grigie sono effettivamente un po' strane...

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da AirGek » 29 agosto 2016, 18:07

Così imparano ad ignorare il messaggio "TAI ON ABOVE 10°C". :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6685
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da Lampo 13 » 29 agosto 2016, 18:35

Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da albert » 29 agosto 2016, 19:08

SuperMau ha scritto:
L'area in giallo, e' il condotto antighiaccio per il fan cowl....la sua posizione fa pensare che il cowl piu' che esploso in pezzi sia "volato via" tutto intero, con una traiettoria verso l'alto e poi verso dietro, giustamente, come pezzo unico....
Ritengo sia possibile che il condotto antighiaccio abbia fatto da perno, e che poi abbia girato come una palla in un flipper, almeno a giudicare dai punti di impatto che si vedono in foto (ala, fusoliera, stabilizzatore orizzontale e (mi pare) anche deriva verticale....)
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da Alberto.c » 30 agosto 2016, 9:06

Lampo 13 ha scritto:Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.
Si ok ma secondo mè il vero rischio è che il pezzo nello staccarsi sbatta contro qualcosa ...
Il timone per esempio .

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3555
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da spiridione » 30 agosto 2016, 9:10

Alberto.c ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.
Si ok ma secondo mè il vero rischio è che il pezzo nello staccarsi sbatta contro qualcosa ...
Il timone per esempio .

Concordo.

Possiamo dire che sono stati mooooooolto fortunati, vero???? :shock:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6685
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da Lampo 13 » 30 agosto 2016, 12:15

Alberto.c ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.
Si ok ma secondo mè il vero rischio è che il pezzo nello staccarsi sbatta contro qualcosa ...
Il timone per esempio .
Beh, si dice che la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo... :mrgreen:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da SuperMau » 30 agosto 2016, 13:41

Alberto.c ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.
Si ok ma secondo mè il vero rischio è che il pezzo nello staccarsi sbatta contro qualcosa ...
Il timone per esempio .
Beh, il pezzo staccato ha piegato lo slat all'attacco con la radice dell'ala, fatto un buco nella fusoliera, colpito lo stabilizzatore di sinistra e la radice del timone...ci sono alcune foto dove si vedono bene i danni....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da Alberto.c » 30 agosto 2016, 13:44

SuperMau ha scritto:
Alberto.c ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.
Si ok ma secondo mè il vero rischio è che il pezzo nello staccarsi sbatta contro qualcosa ...
Il timone per esempio .
Beh, il pezzo staccato ha piegato lo slat all'attacco con la radice dell'ala, fatto un buco nella fusoliera, colpito lo stabilizzatore di sinistra e la radice del timone...ci sono alcune foto dove si vedono bene i danni....
Ora che lo hai detto li ho visti ! quello nella fusoliera può aver causato una decompressione ?

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da SuperMau » 30 agosto 2016, 14:11

Alberto.c ha scritto:
SuperMau ha scritto:
Alberto.c ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.
Si ok ma secondo mè il vero rischio è che il pezzo nello staccarsi sbatta contro qualcosa ...
Il timone per esempio .
Beh, il pezzo staccato ha piegato lo slat all'attacco con la radice dell'ala, fatto un buco nella fusoliera, colpito lo stabilizzatore di sinistra e la radice del timone...ci sono alcune foto dove si vedono bene i danni....
Ora che lo hai detto li ho visti ! quello nella fusoliera può aver causato una decompressione ?
Si, confermata anche dai piloti
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6685
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da Lampo 13 » 30 agosto 2016, 15:59

SuperMau ha scritto:
Alberto.c ha scritto:
SuperMau ha scritto:
Alberto.c ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Ok, "Severe damage", si spegne il motore e si va all'atterraggio Asap.
Nulla di disastroso.
Si ok ma secondo mè il vero rischio è che il pezzo nello staccarsi sbatta contro qualcosa ...
Il timone per esempio .
Beh, il pezzo staccato ha piegato lo slat all'attacco con la radice dell'ala, fatto un buco nella fusoliera, colpito lo stabilizzatore di sinistra e la radice del timone...ci sono alcune foto dove si vedono bene i danni....
Ora che lo hai detto li ho visti ! quello nella fusoliera può aver causato una decompressione ?
Si, confermata anche dai piloti
Per questo è previsto un atterraggio ASAP...

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da Luke3 » 30 agosto 2016, 23:43

SuperMau ha scritto: Le altre due aree in rosso, be' quelle sono "strane".....nel senso che (secondo me) non ci dovrebbero essere. il case fan e' tutto fatto di quel materiale verdino li che si vede intorno, questo pezzo grigio mi sembra una riparazione effettuata in un secondo momento....ed e' l'unico punto su tutta la circonferenza dove si vede uno stacco netto, non slabbrato, come sul resto del case....

Come detto, non ho in modo di verificare al momento, ma queste due aree grigie sono effettivamente un po' strane...

Ciao
M.
Le aree grigie sono isolamento termico per il condotto di anti-icing che si scalda fino a temperature altissime durante l'operazione. Comunque la manutenzione recente e' sicuramente da verificare.
C'e' chi sia nell'ambiente che nei commenti di avherald parla del distacco di una paletta del fan, ma fino ad ora non ho ancora visto foto che confermano questa teoria quindi aspetto ulteriori sviluppi.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5818
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da sigmet » 31 agosto 2016, 0:08

Dalle foto il buco sulla fusoliera non sembra provocato dal distacco di una paletta.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da SuperMau » 31 agosto 2016, 10:58

Luke3 ha scritto: Le aree grigie sono isolamento termico per il condotto di anti-icing che si scalda fino a temperature altissime durante l'operazione. Comunque la manutenzione recente e' sicuramente da verificare.
C'e' chi sia nell'ambiente che nei commenti di avherald parla del distacco di una paletta del fan, ma fino ad ora non ho ancora visto foto che confermano questa teoria quindi aspetto ulteriori sviluppi.
Mah, non penso c'entri una paletta del fan.... per quanta energia abbia in caso di distacco come fa a uscire in avanti, staccare il fan case e volare poi all'indietro, tutto a 400knt???
Ha piu' senso, come ipotizzato, una sovrapressione nell'anti ice, con un problema alla relief valve, che fa esplodere il condotto, spingendo in avanti il fan case... (per i non addetti, come quanti spingi con i pollici il tappo dello spumante....stessa cosa).
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15482
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da JT8D » 31 agosto 2016, 13:55

Mah... ho letto anch'io molti commenti in giro, anche per me non è stato il distacco di una fan blade. Dalle foto che mostrano il fan non sembra ci siano danni del genere, si vede solo, a mio parere, qualche danneggiamento e qualche abrasione alle estremità, probabilmente dovute al danno nel momento del distacco del fan cowl. In effetti non è nemmeno del tutto corretto parlare di uncontained engine failure, dato che il motore sembra integro e il problema non sembra riguardare il motore vero e proprio. Naturalmente non si possono dare ancora risposte certe, ma se devo dare un parere, anche secondo me è probabile un problema all'impianto anti-ice, con una overpressure presumibilmente dovuta ad un problema alla valvola.

Dalla foto in volo si vedono aperte le pressure relief door, che però potrebbero anche essersi aperte dopo il distacco del fan cowl, come conseguenza.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15482
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da JT8D » 7 settembre 2016, 20:41

Oggi su AvHerald è apparso questo aggiornamento: "On Sep 7th 2016 the NTSB wrote that the aircraft experienced an uncontained engine failure and cabin depressurization while climbing through FL310 resulting in substantial damage to the aircraft. The occurrence was rated an accident and is being investigated. (No further information released at this time)

So far the responsible NTSB investigator has not replied to an inquiry (and subsequent reminders) by The Aviation Herald submitted on Aug 28th 2016 with the main question "Is it possible to explain, why the NTSB so far reported an uncontained engine failure?" with reference to comments seen all over aviation industry sources including flight crew and licensed aircraft mechanics doubting the rating as uncontained engine failure as in all photos available so far (offering incomplete evidence however) none of the rotating parts appeared to be missing and a radial (rather than axial) ejection of engine parts thus appeared impossible despite the fuselage damage (more detailed analysis of the photos available, in particular after editing intensity and contrast however seems to suggest, again without firm evidence, that at least one fan blade is missing), industry sources further arguing it appeared only the engine inlet had separated from the aircraft forward of the actual engine and thus also forward of the fan and compressor section. The AVH only received an initial reply identifying the responsible investigator, who was copied in in that reply, and the promise the investigator would provide the answers asked for (the AVH had hoped for a one sentence reply that e.g. one fan blade remains unaccounted for or along those lines making clear the uncontained nature of the engine failure).

About 30 minutes after the parapraph above was posted the investigator in charge advised The Aviation Herald, that the NTSB is going to release a further update later today (Sep 7th 2016) or tomorrow (Sep 8th 2016) which would provide all the facts gathered so far. The Aviation Herald is going to cover as soon as this update becomes available.


(http://avherald.com/h?article=49d2d7e3&opt=0)

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15482
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da JT8D » 13 settembre 2016, 21:45

"Late Sep 12th 2016 (US time) the NTSB reported, that one fan blade separated from the fan disk during the accident flight, the root of the fan blade remained in the fan hub, however, the rest of the fan blade was missing. The fracture surface of the titanium alloy fan blade, root covered by copper-nickel-indium alloy, showed evidence of a fatigue crack, however no surface or material anomalies were found during initial metallurgic analysis. The engine inlet separated from the engine and impacted fuselage, wing and empanage resulting in a 5x16 inch hole above the left wing, the interior cabin compartment was not penetrated, no fan blade or engine inlet material was found in the hole, the aircraft experienced a loss of cabin pressure."

(http://avherald.com/h?article=49d2d7e3&opt=0)

Dalle foto io la fan blade mancante non la noto, ma forse bisognerebbe ritoccare un pò le foto per vederla. Non sembra che sia stata espulsa radialmente... e comunque è strano il distacco del fan cowl, il distacco di una paletta non provoca solitamente tutto ciò.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
the driving dutch
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 23 ottobre 2011, 17:12
Località: Milano

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da the driving dutch » 14 settembre 2016, 23:40

JT8D ha scritto:"Late Sep 12th 2016 (US time) the NTSB reported, that one fan blade separated from the fan disk during the accident flight, the root of the fan blade remained in the fan hub, however, the rest of the fan blade was missing. The fracture surface of the titanium alloy fan blade, root covered by copper-nickel-indium alloy, showed evidence of a fatigue crack, however no surface or material anomalies were found during initial metallurgic analysis. The engine inlet separated from the engine and impacted fuselage, wing and empanage resulting in a 5x16 inch hole above the left wing, the interior cabin compartment was not penetrated, no fan blade or engine inlet material was found in the hole, the aircraft experienced a loss of cabin pressure."

(http://avherald.com/h?article=49d2d7e3&opt=0)

Dalle foto io la fan blade mancante non la noto, ma forse bisognerebbe ritoccare un pò le foto per vederla. Non sembra che sia stata espulsa radialmente... e comunque è strano il distacco del fan cowl, il distacco di una paletta non provoca solitamente tutto ciò.

Paolo
Quindi contained failure. Immagino che la deformazione del case dovuta all'impatto della paletta spezzata abbia provocato lo "sgancio" del cowling.

Se non ci sono evidenze di difetti superficiali sulla paletta, probabilmente era difettosa dall'origine, ma c'è da indagare sui metodi di controllo qualità e ispezioni periodiche... :roll:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da SuperMau » 15 settembre 2016, 9:47

the driving dutch ha scritto: Quindi contained failure. Immagino che la deformazione del case dovuta all'impatto della paletta spezzata abbia provocato lo "sgancio" del cowling.
Non penso proprio....per quanta energia cinetica ci sia sulla pala, anche la velocita' radiale e' alta, quindi una volta rotta e' letteralmente "partita per la tangente"....e il fan inlet non e' mica agganciato con due latches come i cowling...
the driving dutch ha scritto: Se non ci sono evidenze di difetti superficiali sulla paletta, probabilmente era difettosa dall'origine, ma c'è da indagare sui metodi di controllo qualità e ispezioni periodiche... :roll:
Difettosa all'origine? not in a million years. I controlli di produzione sul nuovo sono molto stringenti, praticamente impossibile che "scappi" una paletta difettosa.
Discorso diverso se la paletta era usata e montata revisionata.....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
the driving dutch
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 23 ottobre 2011, 17:12
Località: Milano

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da the driving dutch » 15 settembre 2016, 12:23

SuperMau ha scritto:
the driving dutch ha scritto: Quindi contained failure. Immagino che la deformazione del case dovuta all'impatto della paletta spezzata abbia provocato lo "sgancio" del cowling.
Non penso proprio....per quanta energia cinetica ci sia sulla pala, anche la velocita' radiale e' alta, quindi una volta rotta e' letteralmente "partita per la tangente"....e il fan inlet non e' mica agganciato con due latches come i cowling...
Lo so benissimo, ma l'energia cinetica dovuta alla velocità in direzione radiale è comunque notevole.. poi non so come sia agganciato ma non credo che sia stato colpito direttamente dal frammento di paletta.
SuperMau ha scritto:
the driving dutch ha scritto: Se non ci sono evidenze di difetti superficiali sulla paletta, probabilmente era difettosa dall'origine, ma c'è da indagare sui metodi di controllo qualità e ispezioni periodiche... :roll:
Difettosa all'origine? not in a million years. I controlli di produzione sul nuovo sono molto stringenti, praticamente impossibile che "scappi" una paletta difettosa.
Discorso diverso se la paletta era usata e montata revisionata.....
La base del continuous improvement è proprio questa. Se partiamo dal presupposto che i controlli qualità in fase produttiva sono già a posto.. addio :mrgreen:

Per altro le rotture per fatica hanno origine o da difetti superficiali (dove la superficie presenta una discontinuità di qualunque origine) o da difetti interni, assumendo che i carichi siano stati stimati correttamente. I difetti interni, che sono poi dislocazioni nella struttura, si generano in fase di produzione (raffreddamento) e difficilmente, a meno di deformazioni macroscopiche, si generano successivamente. Quindi o troveranno un difetto superficiale (magari ripristinato in modo incorretto) o qualcosa da rivedere c'è...

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15482
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da JT8D » 15 settembre 2016, 16:13

SuperMau ha scritto:
the driving dutch ha scritto: Quindi contained failure. Immagino che la deformazione del case dovuta all'impatto della paletta spezzata abbia provocato lo "sgancio" del cowling.
Non penso proprio....per quanta energia cinetica ci sia sulla pala, anche la velocita' radiale e' alta, quindi una volta rotta e' letteralmente "partita per la tangente"....e il fan inlet non e' mica agganciato con due latches come i cowling...
Sono d'accordo con te, mi suona molto strano che la rottura di una fan blade abbia provocato il distacco del fan cowl, sarebbe la prima volta che vedo una cosa simile. Questo evento viene ancora classificato da NTSB come uncontained failure, ma anche a me non sembra, non si sono ancora viste foto del "foro d'uscita" della paletta.

Attendiamo di saperne di più.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
bande
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 134
Iscritto il: 6 dicembre 2012, 20:47

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da bande » 16 settembre 2016, 12:01

the driving dutch ha scritto:Lo so benissimo, ma l'energia cinetica dovuta alla velocità in direzione radiale è comunque notevole.. poi non so come sia agganciato ma non credo che sia stato colpito direttamente dal frammento di paletta.
Su quel motore palette del fan vengono ingrassate con uno spray alla grafite, infilate nelle scanalature a spirale che vedi nella foto e fermate con un "biscottino" (uno spessore messo tra la paletta e il fan disk). L'inlet cowl invece è imbullonato al case del motore, non ricordo con quanti bulloni ma sono su tutto il perimetro, quindi parecchi

https://pbs.twimg.com/media/BICSERNCAAAt9S9.jpg

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15482
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Southwest, motore scappottato

Messaggio da JT8D » 16 settembre 2016, 20:41

bande ha scritto: L'inlet cowl invece è imbullonato al case del motore, non ricordo con quanti bulloni ma sono su tutto il perimetro, quindi parecchi.
Non so di preciso sul -7B in questione ma, a titolo di esempio, sul -5B sono 36 bulloni.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi