bagaglio perso

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

bagaglio perso

Messaggio da andwork » 7 ottobre 2016, 21:52

buona sera a tutti.
Oggi, di ritono a VCE dopo un volo intercontinentale (BJX, IAH, FRA, VCE), all'arrivo a VCE non ho trovato il bagaglio.
Ho fatto subito la denuncia al lost & found, i quali mi hanno detto che mi ricontattano loro.
Come mi devo comportare ? devo aspettare o posso fare qualcosa ?
ho diritto a qualche indennizzo nel frattempo ?
devo contattare anche la compagnia aerea ?

preciso che il bagaglio l'ho ritirato, passato la dogana in USA, e consegnato all'addetto dei transiti dopo la dogana

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: bagaglio perso

Messaggio da andwork » 7 ottobre 2016, 22:01

mi autorispondo da solo, magari può essere utile a qualche altra persona:

su questo sito
http://www.worldtracer.aero/filedsp/LH_en.htm

è possibile tracciare la posizione del bagaglio precedentemente riportato come lost tramite il codice pratica ed il nominativo lasciato.

Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

Re: bagaglio perso

Messaggio da geostazionario » 9 ottobre 2016, 10:37

andwork ha scritto:mi autorispondo da solo, magari può essere utile a qualche altra persona:

su questo sito
http://www.worldtracer.aero/filedsp/LH_en.htm

è possibile tracciare la posizione del bagaglio precedentemente riportato come lost tramite il codice pratica ed il nominativo lasciato.
ma riesci a vedere dov'è?
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6743
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: bagaglio perso

Messaggio da Lampo 13 » 9 ottobre 2016, 11:40

andwork ha scritto:mi autorispondo da solo, magari può essere utile a qualche altra persona:

su questo sito
http://www.worldtracer.aero/filedsp/LH_en.htm

è possibile tracciare la posizione del bagaglio precedentemente riportato come lost tramite il codice pratica ed il nominativo lasciato.
Comunque dovrebbero riconsegnartelo a casa.

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: bagaglio perso

Messaggio da andwork » 9 ottobre 2016, 23:18

arrivato stasera (domenica), tramite un corriere dell'aeroporto di Venezia.
Il signore che me l'ha portato doveva poi consegnarne altri 3 a Castelfranco, Camposampiero e Peschiera del Garda... starà tornando a casa ora :shock:

comunque il sito mostrava il prossimo volo ed il giorno con cui veniva imbarcato il bagaglio.
Ieri mi avevano chiamato da VCE per dirmi che era arrivato e che volevano la combinazione della valigia, perché la dogana ha richiesto l'ispezione.
Poi oggi pomeriggio mi ha chiamato l'addetto per dirmi che me l'avrebbe portata stasera.

Alla fine tutto bene... però credetemi che non trovare il bagaglio all'arrivo non è proprio bello, specie dopo 20 ore che sei in giro per aerei e aeroporti... hai solo voglia di tornare a casa e rilassarti, senza grande.

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 704
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: bagaglio perso

Messaggio da Guren » 10 ottobre 2016, 2:57

ti capisco, a me è successo l'anno scorso dopo oltre 24h di viaggio (con mia moglie e mio figlio di 5 mesi) di arrivare a BLQ e non trovare la mia valigia, anzi due valigie... ma oltre al sottoscritto anche una buona metà dei passeggeri del mio volo era nella stessa situazione... oltre un'ora di coda al lost and found, il giorno dopo avevamo un matrimonio e nelle due valigie perse c'erano vestiti e regali (oltre a tutto il necessario per il bimbo: pannolini, latte in polvere, vestitini, etc)... insomma non proprio una situazione idilliaca.

Valigie arrivate a casa due giorni dopo con il corriere che aveva l'auto piena (ed era in giro da tutta la mattina) ma matrimonio perso (anche per altre ragioni) e decine di euro spese per pannolini/latte in polvere/etc
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: bagaglio perso

Messaggio da Fabio Airbus » 10 ottobre 2016, 8:33

Finchè ti capita quando ritorni, ancora ancora lo sopporti, il casino è quando arrivi a destinazione magari in posti un pò fuori mano.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Maxge
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 168
Iscritto il: 2 novembre 2013, 23:49

Re: bagaglio perso

Messaggio da Maxge » 10 ottobre 2016, 10:18

Il bagaglio perso è una sensazione terribile. Mi capita circa una volta l'anno. Non appena metteranno in commercio un tracker autonomo (non dipendente dalle compagnie), testato ed efficiente lo comprerò.

Per limitare il pericolo di perdite io mi tengo sempre molto largo con le connessioni, ben sopra i minimi indicati dalle compagnie.
Massimo

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: bagaglio perso

Messaggio da andwork » 10 ottobre 2016, 22:29

Maxge ha scritto:Il bagaglio perso è una sensazione terribile. Mi capita circa una volta l'anno. Non appena metteranno in commercio un tracker autonomo (non dipendente dalle compagnie), testato ed efficiente lo comprerò.

Per limitare il pericolo di perdite io mi tengo sempre molto largo con le connessioni, ben sopra i minimi indicati dalle compagnie.
in effetti hai ragione, la sosta in USA è stata di soli 1h 45 min (tempo che comunque mi ha permesso di scendere tra gli ultimi in aereo, andare in bagno con calma, passare immigration, dogana, ritiro bagagli e riconsegna al nastro connection. Ho avanzato anche 20 min per un panino prima di arrivare al gate che stavano finendo gli imbarchi (-15 min dallo schedulato).
Prossima volta almeno 2 h 30 min in USA

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1979
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: bagaglio perso

Messaggio da camicius » 12 ottobre 2016, 17:10

andwork ha scritto: Prossima volta almeno 2 h 30 min in USA
Non vuol dire. A me li hanno persi con 6 ore e passa di scalo a Londra....

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 283
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Re: bagaglio perso

Messaggio da mtt199 » 13 ottobre 2016, 8:39

camicius ha scritto:
andwork ha scritto: Prossima volta almeno 2 h 30 min in USA
Non vuol dire. A me li hanno persi con 6 ore e passa di scalo a Londra....

ciao
Andrea
Si, non vuol dire, però anch'io se effettuo scali negli US punto a transiti di almeno 3h, tanto per far le cose con calma (giugno 2012, per l'immigrazione a Miami 1h50 di coda, preso il volo successivo a pelo).

Fortunatamente per ora mai perso il bagaglio, nemmeno facendo 3 scali, ma è una situazione che mi mette sempre un po' di apprensione...

Domanda: se vengono smarriti "all'andata", e faccio un viaggio itinerante cambiando albergo ogni giorno e magari spostandomi di 4/500km al giorno... come fanno a recapitarmeli? :(
Immagine

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: bagaglio perso

Messaggio da N176CM » 13 ottobre 2016, 9:53

mtt199 ha scritto: Fortunatamente per ora mai perso il bagaglio, nemmeno facendo 3 scali, ma è una situazione che mi mette sempre un po' di apprensione...

Domanda: se vengono smarriti "all'andata", e faccio un viaggio itinerante cambiando albergo ogni giorno e magari spostandomi di 4/500km al giorno... come fanno a recapitarmeli? :(
Ho fatto voli con 4 o 5 scali e con cambi volo all'ultimo minuto per questioni di ritardi dei voli intercontinentali e mai avuto problemi e invece mi hanno perso i bagagli su un semplice MXP-OSL diretto, quindi di per sé è un rischio che c'è sempre purtroppo. L'unico rimedio è dividere le cose se si hanno più bagagli e portarsi almeno un cambio e le cose indispensabili nel bagaglio a mano.
Nel caso di viaggio itinerante io ho scelto di farmi recapitare i bagagli smarriti in uno degli aeroporti in cui sarei transitato dopo qualche giorno e mi è andata bene.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 704
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: bagaglio perso

Messaggio da Guren » 14 ottobre 2016, 3:05

Io ho un amico che non si imbarca sul volo se al gate non gli confermano che il bagaglio risulta imbarcato (mostra il talloncino che ti rilasciano al check-in/drop e chiede di verificare)

La cosa invece che mi ha sempre incuriosito è qual'è l'incidenza di furti al ritiro?
A parte in Cina dove spesso c'è una serie di addetti che verificano che il bagaglio ed il talloncino corrispondano non ho mai visto tali controlli in altri aeroporti.

Se io all'arrivo, prendo il bagaglio di un'altra persona (per errore o per dolo) oltre al mio e me ne vado non credo se ne accorgerebbe nessuno.

Immagino ci siano telecamere a circuito chiuso ma non credo possano essere molto d'aiuto
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6743
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: bagaglio perso

Messaggio da Lampo 13 » 14 ottobre 2016, 9:01

Guren ha scritto:Io ho un amico che non si imbarca sul volo se al gate non gli confermano che il bagaglio risulta imbarcato (mostra il talloncino che ti rilasciano al check-in/drop e chiede di verificare)

La cosa invece che mi ha sempre incuriosito è qual'è l'incidenza di furti al ritiro?
A parte in Cina dove spesso c'è una serie di addetti che verificano che il bagaglio ed il talloncino corrispondano non ho mai visto tali controlli in altri aeroporti.

Se io all'arrivo, prendo il bagaglio di un'altra persona (per errore o per dolo) oltre al mio e me ne vado non credo se ne accorgerebbe nessuno.

Immagino ci siano telecamere a circuito chiuso ma non credo possano essere molto d'aiuto
Quella della richiesta del controllo a mio avviso è una colossale perdita di tempo. Probabilmente gli viene data una risposta positiva... finché comunque accadrà che il bagaglio all'arrivo sarà perso. Come fanno al gate a confermargli che il bagaglio è stato effettivamente caricato a bordo? Mandando qualcuno nella stiva a controllare? Probabilmente controllano che il bagaglio sia registrato nel sistema... ma se ha il talloncino è ovvio che il bagaglio risulti presente nel sistema, ma non è detto che non si sia perso nel tragitto dall'accettazione all'aereo! Molto più probabilmente fanno finta di controllare e gli rispondono di si per levarselo dalle balle, tanto se anche non trovasse il bagaglio all'arrivo loro non ne risponderebbero.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11202
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: bagaglio perso

Messaggio da flyingbrandon » 14 ottobre 2016, 9:05

Guren ha scritto:Io ho un amico che non si imbarca sul volo se al gate non gli confermano che il bagaglio risulta imbarcato (mostra il talloncino che ti rilasciano al check-in/drop e chiede di verificare)
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: e secondo te loro che fanno o dicono? :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 704
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: bagaglio perso

Messaggio da Guren » 14 ottobre 2016, 10:04

io ho solo riportato proprio perché dubbioso della cosa.
Però lui dice che a volte non sanno ridiondergli (aka trova l'addetto che non ha la faccia di bronzo per fingere di controllare a questo punto)

E per la mia curiosità sui furti? ci hanno fatto film sullo scambio delle valigie quindi immagino siano cose che succedono seppur con frequenza infinitesimale
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9607
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: bagaglio perso

Messaggio da tartan » 14 ottobre 2016, 11:05

Spesso, anzi molto spesso, i bagagli non vengono persi ma semplicemente non vengono imbarcati pur di rispettare l'orario di partenza. Alcune compagnie lo fanno praticamente per prassi, quindi è chiaro che chi prima arriva in aeroporto ha maggiori probabilità di avere i bagagli imbarcati. In quanto poi alla ricerca dei proprietari sarebbe bene che oltre al cartellino della compagnia si ponessero all'esterno del bagaglio le indicazioni giuste per identificare il proprietario e che queste indicazioni venissero poste in una posizione evidente anche all'interno del bagaglio stesso.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11202
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: bagaglio perso

Messaggio da flyingbrandon » 14 ottobre 2016, 12:15

Guren ha scritto:io ho solo riportato proprio perché dubbioso della cosa.
Però lui dice che a volte non sanno ridiondergli (aka trova l'addetto che non ha la faccia di bronzo per fingere di controllare a questo punto)

E per la mia curiosità sui furti? ci hanno fatto film sullo scambio delle valigie quindi immagino siano cose che succedono seppur con frequenza infinitesimale
Infatti al gate non potranno mai rispondergli... :mrgreen: anche perché, spesso sali a bordo ma i bagagli non sono stati ancora imbarcati. Ci sono tante variabili in gioco...non ultima quella che ti ha detto anche Tartan...
Per i furti non so che dirti...lo scambio, erroneo, penso possa capitare...che tu decida di prendere al nastro quella di un altro, che non sai cosa ci sia dentro, con la possibilità molto concreta che se ne accorga il proprietario la vedo difficile.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9607
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: bagaglio perso

Messaggio da tartan » 14 ottobre 2016, 14:59

Gli aeroporti sono frequentatissimi da taccheggiatori. So, per caso, di una assistente AZ, scuola AZ quella vera, che spesso passa vicino a qualche finanziere o poliziotto (si conoscono tutti fra di loro) e gli sussurra ferma quello dietro a me e sempre dietro al sussurro c'è un ritrovamento. Si fa quel che si può e non tutti in tutti gli scali fanno. Di che ti stupisci? Cerca i pokemon mentre vai al gate!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Maxge
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 168
Iscritto il: 2 novembre 2013, 23:49

Re: bagaglio perso

Messaggio da Maxge » 14 ottobre 2016, 18:35

tartan ha scritto:Spesso, anzi molto spesso, i bagagli non vengono persi ma semplicemente non vengono imbarcati pur di rispettare l'orario di partenza. Alcune compagnie lo fanno praticamente per prassi, quindi è chiaro che chi prima arriva in aeroporto ha maggiori probabilità di avere i bagagli imbarcati. In quanto poi alla ricerca dei proprietari sarebbe bene che oltre al cartellino della compagnia si ponessero all'esterno del bagaglio le indicazioni giuste per identificare il proprietario e che queste indicazioni venissero poste in una posizione evidente anche all'interno del bagaglio stesso.

In effetti io faccio quel che consiglia Tartan, incollo almeno due targhette con i miei riferimenti su due parti dell'involucro esterno della valigia (oltre alla targhetta appesa al manico ed al tag della compagnia )ed aggiungo dentro alla vasligia in posizione ben visibile un foglio a4 con scritto GRANDE indirizzi e recapiti. C'è chi sostiene che non bisogna mai indicare il proprio indirizzo di casa perchè è un modo di far sapere che si è via e la suddetta casa potrebbe essere vuota. Io ho messo l'indirizzo dell'ufficio.

Aggiungo che non acquisto valigie evidentemente lussuose (Lous Vuitton, Hermes etc., ho visto anche questo...) e cerco di comprarle di colori non troppo anonimi ma color melanzana, color cacchetta, rossa, in modo da renderla meno simile a tutte le altre. L'obiettivo è limitare il rischio che venga confusa ed, in caso di smarrimento, fornire tutte le indicazioni perchè gli operatori ben intenzionati possano essere facilitati a restituirmela. Contro il furto c'è poco che io possa fare. Fra l'altro anche io arrivo molto presto in aeroporto. Io ho diritto al talloncino giallo Priority, all'atto pratico non so se serva effettivamente a qualcosa.

Quanto ai danneggiamenti della valigia, che sono qui un po' ot ho dovuto far causa ad una compagnia per farmi rimborsare e l'ho vinta. Mi sono fatto una cultura in tema e se interessasse potrei aprire un post ad hoc.
Massimo

Rispondi