Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 6 dicembre 2016, 14:33

M.Andrea ha scritto:Però mi domando, mi pare che si sia detto che l'rj85 non è dotato della RAT....come mai..? C'è qualche motivazione tecnica ?, dato che avere l energia elettrica e pressione idraulica forse e sottolineo forse.....avrebbe fatto la differenza.
Mi sembra un componente troppo essenziale per la sicurezza per non metterlo.
Grazie per la risposta......
Neanche l'80 aveva la RAT, e nemmeno il 737... Cavolo, con 4 motori e l'APU... Il carburante non può finire!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 6 dicembre 2016, 14:36

Io ho due gatte bellissime e amorevolissime, però sono chiuse dentro casa e tendono ad ingrassare. Per questo motivo principale mangiano solo quando è ora di pranzo o cena, senza deroghe. Anche io tendo ad ingrassare e ormai mi muovo sempre meno, però supplisco spiluccando continuamente e spargendo odorini stuzzichevoli per tutta casa. Le gatte annusano, capiscono e rompono. Prima mi toccano con la zampetta in modo delicato, poi mi piazzano, sempre delicatamente, una unghietta nel polpaccio, poi iniziano un miagolio cantilenante e rompiscatole continuo. Io glielo continuo a spiegare che loro hanno già mangiato e che mangeranno a tempo debito, ma non se ne danno per inteso, seguitano a disturbare fino a rincorresi per tutta casa travolgendo tutto quello che capita loro davanti, poi raschiano con le unghie la carta da parati e la copertura delle sedie finché, alla fine, ottengono un delle due cose: smetto di spiluccare oppure faccio spiluccare pure loro.
Voi direte che c'entra? Per me c'entra perché per stare tranquilli ed avere il rispetto dovuto bisogna rompere, senza accontentarsi mai e senza mai credere a quello che ci raccontano! Mai credere e sempre andare a vedere, anche col rischio di perdere.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Icy24 » 6 dicembre 2016, 14:38

M.Andrea ha scritto:Però mi domando, mi pare che si sia detto che l'rj85 non è dotato della RAT....come mai..? C'è qualche motivazione tecnica ?, dato che avere l energia elettrica e pressione idraulica forse e sottolineo forse.....avrebbe fatto la differenza.
Mi sembra un componente troppo essenziale per la sicurezza per non metterlo.
Grazie per la risposta......
Ti stupirebbe apprendere che diversi aerei non sono dotati della RAT. Perché? Bella domanda... Non sono state prese in considerazione in fase di progetto, è evidente, ma immagino vi siano delle logiche dietro (linee di comado non esclusivamente idrauliche? Superfici mobili piccole? Etc... SUPPONGO, per quanto concerne il piccolo RJ85 che questo dipenda dal fatto che avendo 4 motori (e due generatori rispettivamente su 1 e 4 se non ricordo male) sia stato giudicato altamente improbabile rimanere senza energia elettrica. Ma potrei sbagliarmi, non sono un addetto ai lavori.

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Icy24 » 6 dicembre 2016, 14:41

Lampo 13 ha scritto:
M.Andrea ha scritto:Però mi domando, mi pare che si sia detto che l'rj85 non è dotato della RAT....come mai..? C'è qualche motivazione tecnica ?, dato che avere l energia elettrica e pressione idraulica forse e sottolineo forse.....avrebbe fatto la differenza.
Mi sembra un componente troppo essenziale per la sicurezza per non metterlo.
Grazie per la risposta......
Neanche l'80 aveva la RAT
Il MadDog80 aveva gli alettoni non a comando idraulico se non ricordo male... giusto? Il "bello" degli aerei analogici 8)

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 6 dicembre 2016, 15:10

Chi mi spiega cosa significa RAT e come avrebbe potuto risolvere il problema in questione? Grazie
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 6 dicembre 2016, 15:51

tartan ha scritto:Chi mi spiega cosa significa RAT e come avrebbe potuto risolvere il problema in questione? Grazie
Dovrebbe essere Ram Air Turbine, è un generatore collegato ad una elica che viene fuori dalla carlinga e, girando per il flusso d'aria, aziona un generatore elettrico ed idraulico. Una specie di APU a vento...
Allegati
RAT.jpg

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 6 dicembre 2016, 16:03

Bene, grazie e come avrebbe potuto risolvere l'emergenza di cui si parla?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Fabio Airbus » 6 dicembre 2016, 17:00

Probabilmente comandando le superfici mobili avrebbero potuto planare di più e magari raggiungere la pista o altra zona pianeggiante per un atterraggio di pura fortuna.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da musicaldoc » 6 dicembre 2016, 17:14

Ricordo male o il Transat 236 si è salvato grazie alla maestria del pilota e grazie alla RAT ?

anonymous12345

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da anonymous12345 » 6 dicembre 2016, 17:17

L'RJ se non sbaglio ha i comandi di volo "classici" a comando meccanico con servoassistenza, la mancanza di pressione idraulica dovrebbe provocare solo un aumento degli sforzi..

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 6 dicembre 2016, 18:04

tartan ha scritto:Bene, grazie e come avrebbe potuto risolvere l'emergenza di cui si parla?
Ancora non c'è la certezza dell'esaurimento carburante mentre sembra che ci sia riguardo alla
avaria elettrica totale. Se così fosse una RAT avrebbe fornito una barra elettrica di emergenza
per ripristinare gli apparati fondamentali.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 6 dicembre 2016, 20:31

E l'avaria elettrica totale da dove proviene? E la barra come l'avrebbe aiutati? E la RAT come si estende?
A monte Romano ho il manuale del jumbolino. Avrei dovuto lavorare per una compagnia che lo utilizzava ma non ci siamo messi daccordo sul conquibus, però il manuale me lo sono tenuto. Cercherò di capire cosa mi sono perso.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 6 dicembre 2016, 21:12

tartan ha scritto:E l'avaria elettrica totale da dove proviene? E la barra come l'avrebbe aiutati? E la RAT come si estende?
A monte Romano ho il manuale del jumbolino. Avrei dovuto lavorare per una compagnia che lo utilizzava ma non ci siamo messi daccordo sul conquibus, però il manuale me lo sono tenuto. Cercherò di capire cosa mi sono perso.
Ma il Jumbolino, ovviamente, la RAT non ce l'ha. Credo che la montino solo gli Etops.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Tiennetti » 6 dicembre 2016, 21:35

Anche sensa RAT, qualsiasi aereo deve avere un certo minimo di strumenti alimentati per un certo tempo dalle batterie
NEmmeno l'MD80 aveva la RAT, ma l'emergency power (un ivnerter collegato alle batterie) dava AC e DC per poter volare l'aereo per 30 minuti (EFIS) o 45 minuti (analogico)
David

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15559
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da JT8D » 6 dicembre 2016, 22:19

M.Andrea ha scritto:Però mi domando, mi pare che si sia detto che l'rj85 non è dotato della RAT....come mai..? C'è qualche motivazione tecnica ?, dato che avere l energia elettrica e pressione idraulica forse e sottolineo forse.....avrebbe fatto la differenza.
Mi sembra un componente troppo essenziale per la sicurezza per non metterlo.
Grazie per la risposta......
Come ti hanno già detto, molti aerei non hanno la RAT, e sono comunque sicurissimi. Ingegneristicamente parlando, non si studiano gli aerei mettendoci sopra tutto quanto senza criterio, ma si studiano bene le ridondanze necessarie ottenendo il miglior compromesso su quella macchina, assicurando la dovuta sicurezza ma senza mettere cose inutili, applicando la matrice di rischio ai vari impianti e sistemi e valutando il tutto. La RAT c'è sul 320 Family ad esempio perchè, semplificando molto, essendo un velivolo FbW con superfici di comando azionate idraulicamente è fondamentale mantenere certi impianti operativi. Su altri velivoli vi sono altre ridondanze in base agli impianti presenti, a come sono azionate le superfici di controllo, ecc... Non conosco bene gli impianti del Jumbolino, ma se ad esempio gli azionamenti delle superfici di comando sono tradizionali si possono comandare anche senza pressione idraulica (a volte diventano molto più pesanti), ed elettricamente vi sono comunque le batterie ad alimentare le cose fondamentali. Senza contare, come giustamente osservato da Tiennetti, che spesso vi sono inverter di emergenza alimentati dalle batterie che permettono di ottenere anche l'AC e mantenere alimentati per un certo periodo altri apparati. Insomma, sul Jumbolino la RAT non credo proprio servisse a molto e non è certo la sua mancanza ad aver complicato le cose. Sono ben altre le cose da analizzare,

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3654
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Ayrton » 6 dicembre 2016, 22:34

il jumbo non la ha ad esempio....e non puoi nemmeno mettere in moto l'apu in volo
Immagine

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Icy24 » 7 dicembre 2016, 0:15

Ayrton ha scritto:il jumbo non la ha ad esempio....e non puoi nemmeno mettere in moto l'apu in volo
Perché non la si può accendere in volo? :?:

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 7 dicembre 2016, 0:24

Icy24 ha scritto:
Ayrton ha scritto:il jumbo non la ha ad esempio....e non puoi nemmeno mettere in moto l'apu in volo
Perché non la si può accendere in volo? :?:
Le APU hanno degli inviluppi di funzionamento in cui le variabili sono quota e velocità.
Credo dipenda dal tipo di APU e dalla presa dell'aria.
Sul MD80 c'erano dei limiti per l'accensione in volo, sul B777 si poteva accendere praticamente sempre.
Bisogna tener anche conto che sul MD80 c'erano due generatori elettrici dei motori più l'APU mentre sul B777
c'erano 4 generatori, due per motore, più l'APU e la RAT.
Ovviamente questo tipo di sovrabbondanza è dovuta al tipo di impiego previsto...

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Icy24 » 7 dicembre 2016, 9:55

Lampo 13 ha scritto: Le APU hanno degli inviluppi di funzionamento in cui le variabili sono quota e velocità.
Credo dipenda dal tipo di APU e dalla presa dell'aria.
Sul MD80 c'erano dei limiti per l'accensione in volo, sul B777 si poteva accendere praticamente sempre.
Bisogna tener anche conto che sul MD80 c'erano due generatori elettrici dei motori più l'APU mentre sul B777
c'erano 4 generatori, due per motore, più l'APU e la RAT.
Ovviamente questo tipo di sovrabbondanza è dovuta al tipo di impiego previsto...
Grazie :wink:

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 7 dicembre 2016, 13:52

Qualcuno ha tirato fuori la mancanza della RAT come se fosse importante non averla avuta nel caso in esame. Vorrei riuscire a capire come mai qualcuno ha pensato che sarebbe stata necessaria e ancora non lo ho capito.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Tiennetti » 7 dicembre 2016, 13:58

Semplicemente qualcuno che non conosce i sistemi di un aereo di questo tipo, e pensa che senza corrente si spegne tutto e rimangono al buio...
David

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 7 dicembre 2016, 14:06

E quindi non possono vedere che non hanno più carburante. OK ora mi è chiaro! 'Sta c***o di RAT ce la potevano pure mettere!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Tiennetti » 7 dicembre 2016, 14:28

Che tu stia per finire il carburante lo sai da un pezzo, quindi non è il problema della RAT, e poi probabilmente l'indicazione di carburante c'era comunque

Se la RAT non è necessaria perchè l'aereo rimane volabile (comandi a cavi) e parte degli strumenti visibile (batterie) perchè mettercela?
David

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 7 dicembre 2016, 14:35

Spero che qualcuno abbia capito che non rispondevi a me! :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.


Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da musicaldoc » 7 dicembre 2016, 18:40

eh certo.... Brasile, patria dorata di chi fugge dalla giustizia (vedi quel santo di battisti :evil: )

ps... non sto aprendo OT :wink:

EDIT comunque sta venendo fuori un altro bel quadro di commistioni tra interessi privati e servizio pubblico, tutto il mondo è paese :roll:

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 18 dicembre 2016, 9:12

Altre notizie:
Pilot in footballers' crash in Colombia 'not trained properly'
http://www.france24.com/en/20161218-pil ... d-properly
The pilot in the plane crash that killed 71 people traveling to Colombia on a Bolivian charter including footballers from Brazil had not flown enough hours to pilot commercial flights, a copilot's attorney said Saturday.
"We have been able to demonstrate that pilot Miguel Quiroga had not completed the training hours required" to fly commercially, Omar Duran, attorney for the family of copilot Fernando Goytia -- who like Quiroga was killed in the crash -- told state news agency ABI.
Brazil footballer 'survived Colombia crash by moving seats'
http://www.bbc.com/news/world-latin-america-38355478
A Brazilian footballer who survived the crash that killed most of his team in Colombia last month changed seats at the last minute after a team mate encouraged him to sit beside him.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

altairV
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 16
Iscritto il: 17 giugno 2016, 13:34

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da altairV » 21 dicembre 2016, 0:15

musicaldoc ha scritto:...eh certo.... Brasile, patria dorata di chi fugge dalla giustizia...
In questo caso non so quanto dorata, tieni presente che c'era una squadra brasiliara a bordo :roll:

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da musicaldoc » 21 dicembre 2016, 1:37

altairV ha scritto:
musicaldoc ha scritto:...eh certo.... Brasile, patria dorata di chi fugge dalla giustizia...
In questo caso non so quanto dorata, tieni presente che c'era una squadra brasiliara a bordo :roll:
Infatti nel mio post scrivevo dorata per chi fugge alla giustizia del proprio paese e può vivere beato lì... non dei disgraziati come i poveri passeggeri di quel volo :roll:

Avatar utente
City of Everett
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1306
Iscritto il: 8 novembre 2004, 17:45
Località: Africa Nord-Insulare

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da City of Everett » 22 dicembre 2016, 9:15

Credo che musicaldoc intendesse dire che, si, fugge alla giustizia del suo paese... ma per rischiare di venire linciata dai connazionali di quelli che indirettamente ha portato alla morte! :wink:
«If you build it, I'll buy it»
«If you buy it, I'll build it»

Nacque, così, il Boeing 747

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da musicaldoc » 22 dicembre 2016, 10:47

Sì avete ragione mi ero espresso ben male, mosso da dall'emotività di una situazione tanto assurda, subito dopo aver letto il link di dream... se quella riuscisse a fuggire in Brasile non farebbe un grande affare.

Continua ad essere uno degli eventi che più mi lasciano l'amaro in bocca, riesco ad accettare l'imprevedebilità tecnica (...non del tutto come ho già scritto), ma il fattore umano volontario no!!

Spero che dall'indagine emergano altri fattori, non cambierebbe niente, ma i poveretti lo meritano.

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da musicaldoc » 23 dicembre 2016, 9:41

Almeno un gesto di umanità inaspettata da un mondo sportivo contaminato dalla follia dei diritti televisivi e di certi procuratori.

http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/c ... 54ec0.html

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4729
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 23 dicembre 2016, 10:41

Beh, in un mondo più decente di questo dovrebbe essere quasi logica una scelta del genere.
Non dovrebbe nemmeno far notizia. Io continuo ad essere molto colpito da quanto accaduto, sopratutto dal suo immane contenuto di criminale stupidità.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 27 dicembre 2016, 10:55

Aggiornamento AvHerald:
http://www.avherald.com/h?article=4a16583c&opt=0
On Dec 26th 2016 Colombia's Aerocivil introduced their preliminary report in a press conference (the preliminary report itself was not released) stating, that the aircraft did not show any technical fault, there was no sabotage or suicide attempt. The evidence revealed the aircraft suffered fuel exhaustion. The crew was aware of their fuel status and considered fuel stops in Leticia (Colombia) and Bogota (Colombia), however did not decide to perform such stops. The aircraft was operated at a takeoff weight of 42,148 kg, maximum takeoff weight permitted 41,800 kg, this takeoff weight was not a factor into the accident however. According to cockpit voice recordings the first officer and observer repeatedly calculated the fuel and considered a fuel stop in Leticia but did not follow up as they did not know whether the airport was open. The aircraft features a system that activates an alarm if the fuel remaining was no longer sufficient for more than 20 minutes of flight, however, this system did not activate. 10 minutes prior to impact the crew requested priority for landing and selected the first stage of flaps. The aircraft began to turn and descend without ATC clearance causing separation problems with the other aircraft in the hold. 6 minutes prior to impact engine #3 is the first to flame out, 5 minutes prior to impact the crew selected the next stage of flaps and selected the landing gear down, the crew advised ATC ground services were not needed. Engine #2 fails. 3:45 minutes prior to impact all engines had flamed out, the aircraft was without power, the APU also failed due to lack of fuel. 2 minutes prior to impact the crew declared emergency reporting total power failure. The aircraft impacted Cerro Gordo at a speed of 230km/h (124 knots) below 9000 feet when they needed to be above 10,000 feet to safely cross the mountain.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
City of Everett
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1306
Iscritto il: 8 novembre 2004, 17:45
Località: Africa Nord-Insulare

Re: Crash RJ-85 LAMIA Bolivia (Thread Generico)

Messaggio da City of Everett » 27 dicembre 2016, 12:13

danko156 ha scritto:
http://www.avherald.com/h?article=4a16583c&opt=0
On Dec 26th 2016 Colombia's Aerocivil introduced their preliminary report in a press conference (the preliminary report itself was not released) stating, that the aircraft did not show any technical fault, there was no sabotage or suicide attempt. The crew was aware of their fuel status and considered fuel stops in Leticia (Colombia) and Bogota (Colombia), however did not decide to perform such stops. (...)
:shock:

Se non è un suicidio questo...
«If you build it, I'll buy it»
«If you buy it, I'll build it»

Nacque, così, il Boeing 747

Rispondi