PIA flight PK661 crash (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

PIA flight PK661 crash (Thread Generico)

Messaggio da TheClubber » 7 dicembre 2016, 15:16

http://www.dailymail.co.uk/news/article ... rline.html

All 47 people on board Pakistani passenger plane are feared dead - including former pop star - after it crashes into a mountain and explodes


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
M.Andrea
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 25 aprile 2015, 8:22
Località: Trieste

Re: PIA flight PK661 crash (Thread Generico)

Messaggio da M.Andrea » 7 dicembre 2016, 21:05

Problemi a un motore in avaria ....mayday e poi precipita...? Mi ricorda qualcosa...ovviamente solo una remota ipotesi fra le tante possibili, altro problema con la AFU e spegnimento del motore sbagliato..? Ci sarebbe un Service Bulletin della P&W N° 21742R1 riguardo proprio questo motore riguardante proprio il modulo AFU
Un pensiero alle vittime... :cry:
"Nessuno mai costruirà un aereo più grande di questo"
Autore: un ingegnere della Boeing, dopo il primo volo del Boeing 247, un bimotore capace di portare dieci persone.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4734
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: PIA flight PK661 crash (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 8 dicembre 2016, 20:50

Si, ho visto, stamattina sul presto c'erano già i primi lanci sui quotidiani online.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5827
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: PIA flight PK661 crash (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 8 dicembre 2016, 21:15

"Muhammad Irfan Elahi, CAA chairman, confirmed that one engine was known to be out of order."

Tutto (quasi tutto..) il mondo e' paese.. :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9607
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: PIA flight PK661 crash (Thread Generico)

Messaggio da tartan » 8 dicembre 2016, 21:59

L'ATR42 con un motore in meno è in molto critiche condizioni e il volo in zone montagnose deve essere pianificato con estrema cura, specialmente se ci possono essere condizioni di ghiaccio.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4734
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: PIA flight PK661 crash (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 9 dicembre 2016, 16:51

Come mai, stante la grande trazione a velocità relativamente basse del turboprop come configurazione?

Del ghiaccio ben si sapeva specie da Conca di Trezza in poi.
Ma dopo parecchi decolli vissuti a bordi degli ATR avrei immaginato che con un solo motore potessero esserci serissime limitazioni in termini di velocità di salita e di prestazioni, non di volabilità.
Delle due, alla partenza a momenti pareva motorizzato con larghezza (come mi parve il 727-200 decollando da Madeira ai tempi in cui non si richiedevano partenze "silenziose", davano tutta manetta e un paio di secondi dopo mollavano i freni).
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Rispondi