B767 shot on approach to Rio

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 254
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Yavapai » 19 gennaio 2017, 9:02

Questo 767 della LATAM si è beccato una palla da 7.62 sull'ala durante l'avvicinamento a Rio ......

http://flightservicebureau.org/b767-sho ... ch-to-rio/
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9613
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Maxx » 19 gennaio 2017, 9:17

Qualche dettaglio in più:
http://avherald.com/h?article=4a3abd27&opt=0
Strano che non l'abbiano visto durante il walk around, ma solo dopo che l'aereo si era riposizionato per la manutenzione.

Avatar utente
maxago
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 214
Iscritto il: 22 aprile 2008, 17:44
Località: Milano

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da maxago » 19 gennaio 2017, 11:15

Pazzesco! Allego anche il link del quotidiano brasiliano Globo. Scrive che Polizia Federale e l' ANAC stanno investigando.
Magari la rotta in finale ha sorvolato una favela durante un conflitto a fuoco tra trafficanti (o trafficanti e Polizia) e un proiettile ha beccato il 767. In Brasile la chiamano "bala perdida". Spesso succede che vengano colpite persone innocenti.

http://g1.globo.com/sp/sao-carlos-regia ... uerda.html
Max

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9814
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da cabronte » 19 gennaio 2017, 21:12

Sti razzi!!! :shock:
Ale

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Lampo 13 » 19 gennaio 2017, 21:32

Siamo certi che non si tratta di un fake?

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9814
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da cabronte » 19 gennaio 2017, 21:40

Lampo 13 ha scritto:Siamo certi che non si tratta di un fake?
Un sito come Avherald mi sembra molto serio e credibile! :roll:
Ale

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Lampo 13 » 20 gennaio 2017, 0:34

cabronte ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Siamo certi che non si tratta di un fake?
Un sito come Avherald mi sembra molto serio e credibile! :roll:
Il problema che mi pongo è che un proiettile di pistola non va molto lontano, specie in verticale, quindi avrebbero dovuto sparare volontariamente e piuttosto vicino alla pista... perché farlo?

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Tiennetti » 20 gennaio 2017, 8:57

Perchè gettare dei sassi da un cavalcavia autostradale?

A volte non c'è un perchè
David

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 254
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Yavapai » 20 gennaio 2017, 9:14

Ciao, si tratta di un proiettile da fucile, non da pistola, probabilmente 7.62x51mm (alias 7.62 NATO), che ha una notevole energia e gittata: Considera che a 1000 metri di distanza orizzontale registra ancora un 'energia superiore a quella di una pistola cal. 9mm para all'uscita della volata.
Se invece era una 7.62x39 (munizionamento del Kalashnikov AK47 per intenderci) la gittata ed energia sono inferiori ma comunque ancora notevoli.
Il 7.62 NATO può avere una gittata di chilometri anche se ovviamente l'energia e la precisione calano drasticamente. Diciamo che la gittata utile per i tiri di precisione letali è di circa 600m/800m orizzontali.
Da quello che posso vedere, l'ogiva ha poca deformazione e si è fermata nell'ala; difficile da dire ma a occhio credo che avesse poca energia residua quindi probabile che sia stata sparata da parecchio lontano e non per colpire volutamente l'aereo.


Lampo 13 ha scritto:
cabronte ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Siamo certi che non si tratta di un fake?
Un sito come Avherald mi sembra molto serio e credibile! :roll:
Il problema che mi pongo è che un proiettile di pistola non va molto lontano, specie in verticale, quindi avrebbero dovuto sparare volontariamente e piuttosto vicino alla pista... perché farlo?
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
Gliding Bricola
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 288
Iscritto il: 1 giugno 2011, 23:32

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Gliding Bricola » 20 gennaio 2017, 9:14

Lampo 13 ha scritto:...
Il problema che mi pongo è che un proiettile di pistola non va molto lontano, specie in verticale, quindi avrebbero dovuto sparare volontariamente e piuttosto vicino alla pista... perché farlo?
A me sembra una palla 7.62 NATO.
Immagine
Da fucile quindi, e piuttosto potente.

Edit: battuto sul tempo
Leonardo

Se l'uomo fosse stato creato per volare avrebbe avuto più soldi!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6985
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Lampo 13 » 20 gennaio 2017, 10:26

Ok, in questo caso c'è un senso... solo sfiga per fortuna senza conseguenze.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3584
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da spiridione » 20 gennaio 2017, 11:10

Il 7,62 Nato è da parecchio che non si usa più.

E' andato in pensione, qua in Italia, col FAL (BM59).

E' molto più facile da trovare il 7,62 del Kalashnikov, sebbene anche l'AK47 si sia convertito al 5.56. 8)
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Gliding Bricola
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 288
Iscritto il: 1 giugno 2011, 23:32

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Gliding Bricola » 20 gennaio 2017, 14:04

spiridione ha scritto:Il 7,62 Nato è da parecchio che non si usa più.

E' andato in pensione, qua in Italia, col FAL (BM59).

E' molto più facile da trovare il 7,62 del Kalashnikov, sebbene anche l'AK47 si sia convertito al 5.56. 8)
Nell'articolo del link iniziale si parla di 29 mm per 7.62 di diametro: troppo lungo per l'AK47.
Inoltre, il fondo del proiettile ritrovato è rastremato mentre quello "sovietico" è cilindrico
Leonardo

Se l'uomo fosse stato creato per volare avrebbe avuto più soldi!

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 254
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da Yavapai » 20 gennaio 2017, 17:04

Magari meglio chiudere l'OT "balistico" visto che non influisce molto sull'argomento aeronautico; sicuramente si tratta di una palla di 7.62 NATO, vista la forma e data la lunghezza ..... :wink: .... .

Gliding Bricola ha scritto:
spiridione ha scritto:Il 7,62 Nato è da parecchio che non si usa più.

E' andato in pensione, qua in Italia, col FAL (BM59).

E' molto più facile da trovare il 7,62 del Kalashnikov, sebbene anche l'AK47 si sia convertito al 5.56. 8)
Nell'articolo del link iniziale si parla di 29 mm per 7.62 di diametro: troppo lungo per l'AK47.
Inoltre, il fondo del proiettile ritrovato è rastremato mentre quello "sovietico" è cilindrico
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da camicius » 27 gennaio 2017, 11:42

Qualche anno fa, un amico è andato a farsi un giro in aereo con alcuni amici. Il giorno dopo, durante il giro esterno si accorge di un foro sull'impennaggio verticale di coda. Dall'altra parte in corrispondenza un bozzo.
Ovviamente non va in volo con quell'aereo, viene smontato il timone e viene trovato un proiettile 7.65 (se non ricordo male) che aveva forato l'impennaggio, fatto il bozzo sull'altro lato e cascato dentro nel timone. Vista la corrispondenza tra foro e bozzo hanno capito l'angolo di tiro, che era effettivamente dal basso. In volo non si sono accorti di nulla, ma era un monomotore ad elica che fa molto rumore di suo.

Ovviamente denuncia ai carabinieri e indagini, ma il proiettile era troppo danneggiato per una impronta, e loro non avevano la minima idea di dove fosse successo, quindi nulla di fatto.
Ovviamente, gigantesco spavento (qualche decimo prima e veniva centrata la fusoliera, qualche centimetro più in là e veniva forato un serbatoio), però alla fine solo quello.

Ciao ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
maxago
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 214
Iscritto il: 22 aprile 2008, 17:44
Località: Milano

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da maxago » 31 gennaio 2017, 15:33

Ca...volo! Non lo scrivi esplicitamente ma mi sembra di capire che questo episodio è successo in Italia.
P.S. c'è stato un aggiornamento al link http://flightservicebureau.org/b767-sho ... ch-to-rio/
ma nulla di rilevante ai fini delle indagini. Il gestore dell' aeroporto di Rio dichiara l'aereo non è stato colpito dentro l'area aeroportuale... e vorrei vedere... :mrgreen:

Ciao
camicius ha scritto:Qualche anno fa, un amico è andato a farsi un giro in aereo con alcuni amici. Il giorno dopo, durante il giro esterno si accorge di un foro sull'impennaggio verticale di coda. Dall'altra parte in corrispondenza un bozzo.
Ovviamente non va in volo con quell'aereo, viene smontato il timone e viene trovato un proiettile 7.65 (se non ricordo male) che aveva forato l'impennaggio, fatto il bozzo sull'altro lato e cascato dentro nel timone. Vista la corrispondenza tra foro e bozzo hanno capito l'angolo di tiro, che era effettivamente dal basso. In volo non si sono accorti di nulla, ma era un monomotore ad elica che fa molto rumore di suo.

Ovviamente denuncia ai carabinieri e indagini, ma il proiettile era troppo danneggiato per una impronta, e loro non avevano la minima idea di dove fosse successo, quindi nulla di fatto.
Ovviamente, gigantesco spavento (qualche decimo prima e veniva centrata la fusoliera, qualche centimetro più in là e veniva forato un serbatoio), però alla fine solo quello.

Ciao ciao
Andrea
Max

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da camicius » 31 gennaio 2017, 15:50

maxago ha scritto:Ca...volo! Non lo scrivi esplicitamente ma mi sembra di capire che questo episodio è successo in Italia.
Sì, e tra l'altro nelle zone dove io volo abitualmente, intorno al basso lago di Garda.

Però è stato un episodio singolo e, per fortuna, mai ripetuto (non so se perché non ci hanno più provato o se perché non hanno più avuto mira)...

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: B767 shot on approach to Rio

Messaggio da giragyro » 31 gennaio 2017, 18:03

il 7,62 x 51 è ancora molto diffuso a livello sia amatoriale sia a livello " meno amatoriale " in giro per il mondo .
Non come la palla da kalashnikov ma comunque ha una grossa fan base ....chiamiamola così , tra i cattivi ragazzi .
Meno male che non hanno tirato con un calibro più grosso...
In italia , purtroppo , è accduto che su qualche Ulm qualcuno si sia divertito da terra a fare il tiro al bersaglio ....
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Rispondi