Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9615
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da cabronte » 4 febbraio 2017, 13:03

http://video.repubblica.it/mondo/dirett ... 895/267272
Diretti a Los Angeles arrivano al Polo Nord. Aereo Swiss in avaria atterra sul ghiaccio
Atterraggio d'emergenza per un aereo Swiss partito da Zurigo e diretto a Los Angeles. Il velivolo per un problema a un motore è stato costretto mercoledì ad atterrare a Iqaluit in Canada, al confine con il circolo polare artico. Il Boeing 777 da 340 posti è atterrato tra i ghiacci nel piccolo aeroporto, dove atterrano in media 15 passeggeri alla volta. Nessun problema grave per le persone a bordo, a parte il fatto di essersi trovati ad atterrare a temperature sotto lo zero, invece che in California
Fonte Repubblica.it
Ale

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6668
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Lampo 13 » 4 febbraio 2017, 14:06

Regole ETOPS...
Anche noi per andare a L.A. passavamo molto "alti".

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 664
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da 328gts » 4 febbraio 2017, 17:55

Sono rimasti 17 ore in attesa di un passaggio, per recuperarli e stato cancellato un NY ZURIGO e quell aereo li ha portati a Los Angeles.
In quelle ore sono rimasti a bordo .
Il comandante e' un ticinese, tra L altro da poco abilitato al 777, prima era sul 340.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2170
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da la franci » 4 febbraio 2017, 18:06

e l'aereo in avaria che fine ha fatto? immagino che quello scalo non fosse attrezzato per la manutenzione di un 777...

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15434
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da JT8D » 4 febbraio 2017, 18:18

Sono arrivati lì i tecnici e sostituiranno in loco il propulsore.

"A passenger reported there had been no unusual sounds or vibrations before the captain announced that an engine had failed and they were diverting to Iqaluit. During talks with the cockpit while waiting for the relief flight the captain indicated the crew was puzzled too that the engine just ran down without any unusual indication, sounds or vibrations. On the ground in Iqaluit the aircraft initially could not turn around on the runway, a tow tug subsequently pushed the aircraft back onto the apron about 45 minutes after landing. The passengers were kept on board and were served dinner, customs in Iqaluit is geared to handle international flights with up to 15 passengers only and it didn't make a lot of sense of taking 217 people through immigration, which certainly would take several hours. In the meantime all school busses of Iqaluit were dispatched to the airport to transfer the passengers from the Boeing 777 to the relief A333. While mechanics arriving with the A333 started to check out the engine of the Boeing 777, the cargo was first moved from the B773 to the A333. As there was only one stair available, that could handle the Boeing 777 or A330, the passengers then needed to first disembark and enter the busses, the stairs were then repositioned to the A330, the passengers subsequently embarked the A333 including the entire Boeing 777 crew, who positioned to New York, too. After arrival in New York the passengers were rebooked onto direct flights to their ultimate destinations.

The engine needs to be replaced, the occurrence aircraft is estimated to remain on the ground in Iqaluit for at least 5 days. A replacement engine is being flown in. First information suggests a magnetic chip detector registered metallic particles in the engine oil".

(http://avherald.com/h?article=4a453674&opt=0)

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3680
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da danko156 » 5 febbraio 2017, 8:37

I giornalisti hanno titolato come per dire aereo diretto in Australia, atterra in Canada. Senza conoscere le rotte...

Sent using Tapatalk
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5802
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da sigmet » 5 febbraio 2017, 21:44

danko156 ha scritto:I giornalisti hanno titolato come per dire aereo diretto in Australia, atterra in Canada. Senza conoscere le rotte...

Sent using Tapatalk
Diretti a Los Angeles arrivano al Polo Nord. Aereo Swiss in avaria atterra sul ghiaccio

Io dalla notizia pensavo fossero atterrati sul pack... :roll:
Comunque non era facile atterrare su 2600 mt di pista SSW con un solo reverse per giunta..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3605
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Ayrton » 5 febbraio 2017, 22:38

c'è un bel video in rete dell'atterraggio di un Antonov 124 che porta proprio in quel posto il motore di ricambio per il 777
Immagine

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9615
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da cabronte » 6 febbraio 2017, 21:16

Ayrton ha scritto:c'è un bel video in rete dell'atterraggio di un Antonov 124 che porta proprio in quel posto il motore di ricambio per il 777
Questo? :wink:
Ale

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15434
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da JT8D » 6 febbraio 2017, 21:34

Secondo quanto si legge in rete l'AN-124 con il motore di ricambio, attrezzature e tecnici è arrivato a Iqaluit il 4 febbraio e dovrebbe essere ancora lì' a terra, si presume in attesa di caricare e riportare indietro il motore malfunzionante.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6668
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Lampo 13 » 6 febbraio 2017, 21:38

JT8D ha scritto:Secondo quanto si legge in rete l'AN-124 con il motore di ricambio, attrezzature e tecnici è arrivato a Iqaluit il 4 febbraio e dovrebbe essere ancora lì' a terra, si presume in attesa di caricare e riportare indietro il motore malfunzionante.

Paolo
Bella spesa. Chissà se hanno un contratto o vanno "a chiamata"?

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 698
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Guren » 7 febbraio 2017, 1:02

Ero stato tentato dal porre la domanda ma poi ho pensato fosse troppo stupida :oops:

Leggo che hanno usato un An-124 per portare il motore, la scelta è casuale o un normale aereo cargo (747/777/md11/etc) non potrebbe trasportare un GE-90?
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

anonymous12345

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da anonymous12345 » 7 febbraio 2017, 1:16

Da un An-124 la roba la puoi scaricare a mano, a spinta, col muletto o direttamente caricarci tutto un veicolo officina.. e farlo su una striscia d'asfalto in mezzo al nulla..

Con un cargo "classico" hai bisogno di un po' di attrezzatura aeroportuale..

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1342
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Vultur » 7 febbraio 2017, 23:01

Il valore del motore GE-90 sarebbe di 24 milioni di dollari e avrebbe la turboventola più grande del mondo, il peso è otto tonnellate. L'An-124 ucraino proveniva da Zurigo. La pista di Iqaluit sarebbe in asfalto (credo gelato) ed è lunga 2.623 metri, a soli 34 metri sul livello del mare. La temperatura stava a 29 gradi sotto zero.

https://en.wikipedia.org/wiki/Iqaluit_Airport

http://informing.ru/2017/02/07/ukrainsk ... g-777.html

Allegati
engine.jpg

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3605
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Ayrton » 8 febbraio 2017, 11:58

il ge90 ci sta anche in un 744f....il problema secondo me era proprio l'handling del carico come detto in alto
Immagine

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 514
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da willy73 » 8 febbraio 2017, 17:09

Ayrton ha scritto:il ge90 ci sta anche in un 744f....il problema secondo me era proprio l'handling del carico come detto in alto
ma se nell'aeroporto non hanno attrezzature poi come fanno a montarlo? o quel carrello rosso è un carrello elevatore?
Visto il costo del motore immagino che nel volo di ritorno carichino il vecchio per ripararlo (se possibile ovviamente)

anonymous12345

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da anonymous12345 » 8 febbraio 2017, 17:52

Il carrello è solo per movimentare il motore...

Per il montaggio si usano dei paranchi montati all'occorrenza sul pilone..
Tipo questi

Immagine

Il motore CERTAMENTE viene mandato in riparazione, con quello che costa! anche perché magari il guasto è banale..

Se hanno mandato una squadra di manutenzione si saran portato tutto il necessario (con un intero An124 a disposizione poi...).. in Aviazione è tutto codificato, apri il Sacro Tomo e per ogni lavoro c'è la procedura con la lista materiali...

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da bigshot » 8 febbraio 2017, 18:01

Ayrton ha scritto:il ge90 ci sta anche in un 744f....il problema secondo me era proprio l'handling del carico come detto in alto
Emirates per la sua sterminata flotta di 77W generalmente usa appunto i 744F.
Non so quanti riescano a caricarne però, dato che per spedirli dal luogo di produzione a KPAE usano proprio gli AN-124.

anonymous12345

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da anonymous12345 » 8 febbraio 2017, 19:00

Ad occhio direi che un GE90 è un po' fuori sagoma per un normale pianale PMC da 10 piedi, ci vuole un 20 piedi..

Probabilmente dovendone spedire parecchi con l'Antonov hanno più flessibilità di carico..

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3605
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Ayrton » 8 febbraio 2017, 19:49

bigshot ha scritto:
Ayrton ha scritto:il ge90 ci sta anche in un 744f....il problema secondo me era proprio l'handling del carico come detto in alto
Emirates per la sua sterminata flotta di 77W generalmente usa appunto i 744F.
Non so quanti riescano a caricarne però, dato che per spedirli dal luogo di produzione a KPAE usano proprio gli AN-124.
3 ne ho portati, secondo me un 4o ci stava
Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15434
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da JT8D » 8 febbraio 2017, 22:06

willy73 ha scritto:ma se nell'aeroporto non hanno attrezzature poi come fanno a montarlo? o quel carrello rosso è un carrello elevatore? Visto il costo del motore immagino che nel volo di ritorno carichino il vecchio per ripararlo (se possibile ovviamente)
Come già specificato, le attrezzature sono arrivate insieme al motore di ricambio. Come ti è già stato giustamente detto, sull'AMM dell'aeromobile è riportato tutto ciò che serve e la procedura per rimuovere il propulsore e installare il nuovo, oltre ai vari test da eseguire.
robygun82 ha scritto:Il motore CERTAMENTE viene mandato in riparazione, con quello che costa! anche perché magari il guasto è banale..
Info ufficiali non ne ho trovate, ma secondo quanto riporta AvHerald (che però non cita la fonte) è saltato il collegamento tra N2 e la gearbox, quindi la HP Fuel Pump ha smesso di funzionare e il propulsore si è spento per fuel starvation. Riparabile, ma abbastanza serio come guasto.

"On Feb 7th 2017 the Canadian TSB reported the crew declared PAN due to the shut down of the left hand engine and diverted to Iqaluit. After landing the aircraft became trapped in the turn around bay at the threshold runway 16. The runway was closed per NOTAM until the aircraft was towed off the runway 67 minutes after landing.

On Feb 7th 2017 the new engine was installed on the aircraft after the defective engine had been removed on Feb 6th, the aircraft is now awaiting tests. The Antonov is still on the ground in Iqaluit obviously waiting also for all tools and tents besides the removed engine to be returned to Zurich.

On Feb 8th 2017 The Aviation Herald received information that the angle gearbox, connecting the gear box to the N2 rotor, cracked causing the gear box to disengage, as result the high pressure fuel pumps were no longer operating causing the engine to shut down due to fuel starvation. An engine restart was not attempted in consultation with dispatch and maintenance due to ACARS messages indicating activation of the magnetic chip detector. Following the engine change a high power engine run is now going to commence at Iqaluit, then the aircraft is estimated to position back to Zurich".

(http://avherald.com/h?article=4a453674&opt=0)

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

anonymous12345

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da anonymous12345 » 9 febbraio 2017, 0:03

Grazie dell'aggiornamento JT8D..

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3605
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Ayrton » 9 febbraio 2017, 9:29

premessa per uno spunto interessante, rimangono con un motore solo e dichiarano PAN e non MAYDAY...
Poi, pista di un alternato etops chiusa inaspettatamente per 67 minuti per un disabled a/c sulla stessa, notam emesso tempestivamente ma, chi era in volo in quel momento, non poteva esserne a conoscenza...

Tricky no?
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6668
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Lampo 13 » 9 febbraio 2017, 9:32

Ayrton ha scritto:premessa per uno spunto interessante, rimangono con un motore solo e dichiarano PAN e non MAYDAY...
Poi, pista di un alternato etops chiusa inaspettatamente per 67 minuti per un disabled a/c sulla stessa, notam emesso tempestivamente ma, chi era in volo in quel momento, non poteva esserne a conoscenza...

Tricky no?
Avranno ricevuto un messaggio ACARS...

anonymous12345

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da anonymous12345 » 9 febbraio 2017, 10:23

Come funziona durante un volo ETOPS se chiude uno degli alternati, va modificata la rotta considerando quelli rimasti?
E se mi ritrovo un "buco" tra due alternati troppo distanti?

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3605
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Ayrton » 9 febbraio 2017, 10:34

Lampo 13 ha scritto:
Ayrton ha scritto:premessa per uno spunto interessante, rimangono con un motore solo e dichiarano PAN e non MAYDAY...
Poi, pista di un alternato etops chiusa inaspettatamente per 67 minuti per un disabled a/c sulla stessa, notam emesso tempestivamente ma, chi era in volo in quel momento, non poteva esserne a conoscenza...

Tricky no?
Avranno ricevuto un messaggio ACARS...
e quindi? alla ricezione dell'ACARS, come cambia il volo? rientri ancora nei requisiti etops? se si, perché?
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6668
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Lampo 13 » 9 febbraio 2017, 10:41

Ayrton ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Ayrton ha scritto:premessa per uno spunto interessante, rimangono con un motore solo e dichiarano PAN e non MAYDAY...
Poi, pista di un alternato etops chiusa inaspettatamente per 67 minuti per un disabled a/c sulla stessa, notam emesso tempestivamente ma, chi era in volo in quel momento, non poteva esserne a conoscenza...

Tricky no?
Avranno ricevuto un messaggio ACARS...
e quindi? alla ricezione dell'ACARS, come cambia il volo? rientri ancora nei requisiti etops? se si, perché?
Rispondevo sul fatto che non fossero a conoscenza del notam. Quando sei in emergenza sei tu che valuti. I requisiti ETOPS servono prima di entrare in area ETOPS, dopo se puoi segui le regole, altrimenti fai altro.
Nella scelta dell'alternato si prendono in considerazione anche le previsioni, difficile un cambiamento radicale del meteo, può accadere un fatto come quello descritto, una temporanea inagibilità della pista, ma il carburante che hai a bordo in area ETOPS è ancora sufficiente per ore ed ore di attesa. Se poi ti danno una situazione di chiusura a tempo indefinito, beh, a quel punto decidi cosa fare in funzione della situazione attuale.
E' probabile che tu abbia altri aeroporti disponibili intorno a quello scelto come alternato ETOPS.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3605
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Ayrton » 9 febbraio 2017, 12:24

date una occhiata

B777 Engine Change Shelter Deployed
https://www.linkedin.com/pulse/b777-eng ... eph-flynn-
Immagine

Avatar utente
a_ndrea
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 353
Iscritto il: 25 agosto 2010, 11:04
Località: Roma
Contatta:

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da a_ndrea » 9 febbraio 2017, 13:15

Ayrton ha scritto:date una occhiata
B777 Engine Change Shelter Deployed
https://www.linkedin.com/pulse/b777-eng ... eph-flynn-
Bellissimo :mrgreen:

Però continuo a chiedermi, anche alla luce di considerazioni di chi ne sa molto più di me
sigmet ha scritto:Comunque non era facile atterrare su 2600 mt di pista SSW con un solo reverse per giunta..
cosa può portare un equipaggio a decidere di atterrare lì piuttosto che proseguire, non dico fino a destinazione, ma almeno un po' più a sud, dove, magari, è più facile gestire il trasferimento dei passeggeri e l'intervento tecnico?

Detto in termini un po' semplicistici, un bimotore dovrebbe essere in grado di macinare miglia anche con un solo motore funzionante, invece hanno scelto di scendere in uno scalo più difficile e, probabilmente, antieconomico.
Cosa mi manca, da profano, per capire il motivo?

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6668
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Lampo 13 » 9 febbraio 2017, 13:36

a_ndrea ha scritto:cosa può portare un equipaggio a decidere di atterrare lì piuttosto che proseguire, non dico fino a destinazione, ma almeno un po' più a sud, dove, magari, è più facile gestire il trasferimento dei passeggeri e l'intervento tecnico?

Detto in termini un po' semplicistici, un bimotore dovrebbe essere in grado di macinare miglia anche con un solo motore funzionante, invece hanno scelto di scendere in uno scalo più difficile e, probabilmente, antieconomico.
Cosa mi manca, da profano, per capire il motivo?
Lo impone il regolamento ETOPS, si DEVE atterrare sull'aeroporto alternato validato più vicino. Punto.

anonymous12345

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da anonymous12345 » 9 febbraio 2017, 13:44

a_ndrea ha scritto:...

Detto in termini un po' semplicistici, un bimotore dovrebbe essere in grado di macinare miglia anche con un solo motore funzionante, invece hanno scelto di scendere in uno scalo più difficile e, probabilmente, antieconomico.
Cosa mi manca, da profano, per capire il motivo?
Facciamola semplice:
Se hai due motori e ne perdi uno voli con l'altro..
Se hai un motore e ne perdi uno .....
Capito?


Domanda per i tecnici:

Con un aereo in ETOPS che perde un motore è più corretto dare il MAYDAY od il PAN??

Scommetto che la risposta giusta è "dipende"!! :D :D :D

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5802
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da sigmet » 9 febbraio 2017, 14:21

Lampo 13 ha scritto: Quando sei in emergenza sei tu che valuti. I requisiti ETOPS servono prima di entrare in area ETOPS, dopo se puoi segui le regole, altrimenti fai altro.
Lampo 13 ha scritto:
Lo impone il regolamento ETOPS, si DEVE atterrare sull'aeroporto alternato validato più vicino. Punto.

Lampo, decidi, quale accendiamo? La A o la B? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1798
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da fabrizio66 » 9 febbraio 2017, 14:39

A me entrambe le risposte mi sembrano coerenti con le domande poste.
nel primo caso mi sembra di capire che il caso fosse il seguente: Sono in etops, l alternato chiude per i più svariati motivi, rischio di andare fuori etops che faccio?.
Nel secondo caso sono già in emergenza quale aeroporto scelgo.
Sbaglio qualcosa Nell interpretazione?

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3605
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Ayrton » 9 febbraio 2017, 14:52

fabrizio66 ha scritto:A me entrambe le risposte mi sembrano coerenti con le domande poste.
nel primo caso mi sembra di capire che il caso fosse il seguente: Sono in etops, l alternato chiude per i più svariati motivi, rischio di andare fuori etops che faccio?.
Nel secondo caso sono già in emergenza quale aeroporto scelgo.
Sbaglio qualcosa Nell interpretazione?
no, io ho capito la risposta di Lampo, ma la mia situazione è, sei in etops, hai un problema e vai al tuo alternato etops, guarda caso ci sta andando anche un altro davanti a te e blocca la pista, apt chiuso, tu non sei ancora arrivato, stai solo andando là, e te lo comunicano.

Ovvio che nel caso di uno svolgimento regolare del volo, chiude apt etops, il tuo occ te lo comunica e ti comunica anche un nuovo alternato con le caratteristiche adatte, e i criteri di replanning inflight,

o sbaglio Lampo?
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6668
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Swiss, diretti a L.A. atterrano al polo!

Messaggio da Lampo 13 » 9 febbraio 2017, 15:21

sigmet ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: Quando sei in emergenza sei tu che valuti. I requisiti ETOPS servono prima di entrare in area ETOPS, dopo se puoi segui le regole, altrimenti fai altro.
Lampo 13 ha scritto:
Lo impone il regolamento ETOPS, si DEVE atterrare sull'aeroporto alternato validato più vicino. Punto.

Lampo, decidi, quale accendiamo? La A o la B? :roll:
Entrambe. Prima di entrare in ETOPS devi avere degli alternati come da regole, altrimenti non ci puoi entrare.
Una volta in area ETOPS in caso di necessità devi dirigerti sull'aeroporto validato più vicino.
Se, una volta cominciata la diversione verso l'aeroporto alternato più vicino succede qualcosa di non previsto che ti chiude l'aeroporto... beh, trovi una soluzione che non può essere prevista a priori, nel senso che non è previsto un alternato dell'alternato, quindi sta al crew decidere cosa è meglio fare.
Comunque in 5 anni non mi è mai successo di trovarmi con l'alternato ETOPS chiuso inaspettatamente, ma ho già detto che io sono un tipo fortunato... se è per questo con il B777 non sono mai dovuto andare all'alternato.

Rispondi