Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 797
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da musicaldoc » 17 febbraio 2017, 13:44

Beh... pure gli svizzeri le combinano belle :roll:

http://www.pc7-team.ch/en/

Non trovo notizie su internet per ora ma in diretta tv tra 1 e 2 manche del gigante dei mondiali di St Moritz uno degli aerei, durante la prova del display, ha tagliato il cavo di controllo della telecamera aerea, che è caduta in pista, mentre il cavo (elettrico) si è attorcigliato alle funi della seggiovia.

Non c'è pace per i tentativi di riprese particolari della FIS :D
Comunque si sorride perchè nessun problema nemmeno questa volta dopo lo scampato pericolo di Hirscher a Campiglio con il drone sulle sue code.

Anche l'aereo è atterrato senza conseguenze, però accidenti, lo sapevano di questa novità della telecamera aerea su cavi?
Blardone ha detto che l'anno scorso han fatto lo stesso spettacolo ma non c'era la telecamera... :roll:
Allegati
image.jpg
image.jpg
image.jpg
image.jpg

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9599
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da Maxx » 17 febbraio 2017, 13:59

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews ... 0ac71.html

Ecco la spiegazione tecnica che fuga ogni nostro dubbio: l'aereo ha creato un vuoto d'aria.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10336
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da richelieu » 17 febbraio 2017, 14:46


mendris
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 620
Iscritto il: 15 aprile 2011, 8:54
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da mendris » 21 febbraio 2017, 15:20

In relazione all'incidente di Sankt Moritz il Dipartimento della Difesa ha deciso, oggi, che il PC-7 Team non si esibirà, come previsto, alla prossima gara di Coppa del Mondo (donne) di sa 25 e do 26 febbraio prossimi.

L'argomento è stato trattato in lungo e in largo sulla stampa svizzera..., per fortuna con estrema cautela. La giustizia militare, dopo le opportune verifiche tecniche, darà il suo verdetto. Gli attori della vicenda sono tre: il Comitato organizzatore dei mondiali, la SRF (Schweizer Radio und Fernsehen) responsabile delle riprese TV e il Dipartimento della Difesa / Forze aeree. Qualcosa non ha funzionato, i piloti non potevano assolutamente vedere i sottili cavi d'acciaio della telecamera, potrebbe darsi ci siano state valutazioni e/o informazioni insufficienti durante il sopralluogo precedente lo show aereo... E' stato detto, anche, dell' incompatibilità fra show aerei e riprese aeree TV come quelle previste: gli organizzatori dovrebbero scegliere... o uno o l'altro. Poi, qualcuno afferma che le presenze di pattuglie aeree militari sono diventate un po' eccessive durante manifestazioni (non aviatorie) in Svizzera. Certamente l'ambiente montano dà uno scenario spettacolare però... i rischi? Può darsi che, in futuro, vengano adottati limiti più severi.

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 797
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da musicaldoc » 21 febbraio 2017, 23:32

A questo punto mi piacerebbe un commento da parte sia di Lampo, che mi pare abbia volato spesso nelle valli anche in formazione, che di Sigmet per la sua esperienza e competenza anche nel settore sicurezza e HF.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da sigmet » 21 febbraio 2017, 23:41

musicaldoc ha scritto:A questo punto mi piacerebbe un commento da parte sia di Lampo, che mi pare abbia volato spesso nelle valli anche in formazione, che di Sigmet per la sua esperienza e competenza anche nel settore sicurezza e HF.
Errore organizzativo e di pianificazione. Non so se l'aereo abbia toccato il cavo anche perche' dal filmato non si apprezza e non ci hanno fatto vedere gli aerei dopo l'atterraggio ma cambia poco. In valle ci ho volato anche io e se non stai attento ti trovi davanti qualche teleferica cresciuta la notte...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6790
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da Lampo 13 » 21 febbraio 2017, 23:48

musicaldoc ha scritto:A questo punto mi piacerebbe un commento da parte sia di Lampo, che mi pare abbia volato spesso nelle valli anche in formazione, che di Sigmet per la sua esperienza e competenza anche nel settore sicurezza e HF.
Il volo a bassa quota è basato su una attentissima pianificazione.
Il famoso disastro di Cavalese fu causato dal rifiuto degli americani di usare le carte 1:500.000 edite dagli italiani; sulle loro carte la funivia non era segnata.
Poi ci sono delle regole da seguire.
Per esempio, considerando una condizione meteo ideale, altrimenti complichiamo la faccenda, si deve sempre volare sul versante dei monti, mai nel centro della valle, per evitare eventuali teleferiche abusive, bisogna avere sempre le tre vie di scampo (avanti, indietro, sopra), bisogna sapere prima cosa troveremo dietro l'angolo di quella valle, altrimenti potrebbe essere tardi, bisogna sapere cosa fare, dove andare, in caso di avaria...
insomma la pianificazione è fondamentale, basilare, di più, essenziale ed irrinunciabile!
Ho volato in valle in condizioni "estreme", ma solo dopo pianificazioni accurate e a volte anche delle ricognizioni fatte da terra: dentro la Gola del Furlo, in mezzo alle Meteore in Tessaglia, nella prima metà dello Stretto di Corinto, in mezzo alle Cime di Lavaredo (con il motore Idle), ed in molti altri posti, ma mai improvvisando.
In questo caso la ricognizione pare che fosse stata fatta e che poi le cose siano state cambiate... :shock:

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 797
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da musicaldoc » 22 febbraio 2017, 0:25

Ok, grazie mille a entrambi per la pronta risposta!

Un bello smacco anche per la famosa efficienza (di un tempo...) svizzera.

mendris
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 620
Iscritto il: 15 aprile 2011, 8:54
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da mendris » 22 febbraio 2017, 4:18

http://www.pc7-team.ch

Visto che è parte in causa qualche informazione sul PC-7 TEAM.
La formazione è stata costituita ufficialmente nel 1989 in occasione del 75°dell'Aviazione militare. Gli aerei sono Pilatus PC-7 della prima generazione, aggiornati nel 2008, con nuova livrea rosso-bianca e che sono definiti NCPC-7 (dove NC sta per "new cockpit"). Si tratta di aerei usati normalmente per l'istruzione primaria, parte dei quali ha un impianto per l'emissione di fumi bianchi per gli show.
I piloti della pattuglia sono 9, i piloti di riserva 2. Due gli speaker. Il comandante è il ten col Stämpfli
Come per i piloti della formazione maggiore ("Patrouille suisse") anche per quelli del PC-7 TEAM si tratta di un' attività collaterale. Si tratta di piloti che fanno parte delle tre squadriglie (11,17,18) dotate di F-18 "Hornet" basate sugli aeroporti di Meiringen e di Payerne. Il pilota coinvolto nell' incidente è il cap Alain von Büren (soprannome ufficiale "Fondü").
La realtà delle formazioni militari svizzere si differenzia dunque da quanto è invece norma all'estero. In Svizzera sarebbero inconcepibili pattuglie acrobatiche militari con membri a tempo pieno. E' un concetto che i miei colleghi giornalisti italiani definiscono, da un po' d'anni, "efficientismo svizzero". Insomma... o così o niente!

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 797
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da musicaldoc » 22 febbraio 2017, 10:55

Grazie mendris per la precisazione!

Interessante questa convivenza dell'attività acrobatica display con l'operatività quotidiana militare "normale", ovviamente non ne ero al corrente da semplice appassionato.

Sicuramente tra i pro il taglio costi e, immagino, una sorta di travaso di addestramento acrobatico tra attività show e attività operativa.
I contro?... forse esporre il fianco a possibili errori di pianificazione per mancanza di concentrazione risorse ad attività a tempo pieno?

Tu scrivi gioco forza o così o niente... immagino che qualcuno (a caso...) giustamente attento alla sicurezza la cui disattenzione è madre di ogni problema, forse a questo punto aggiungerebbe "allora meglio niente" :wink:

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da sigmet » 22 febbraio 2017, 12:13

musicaldoc ha scritto:
Tu scrivi gioco forza o così o niente... immagino che qualcuno (a caso...) giustamente attento alla sicurezza la cui disattenzione è madre di ogni problema, forse a questo punto aggiungerebbe "allora meglio niente" :wink:
No, poverini, perche? Si puo' fare tutto , basta che il programma sia adeguato all'addestramento. Ovviamente la spettacolarita' di certe manovre verticali con tonnaux in formazione, siberiane in coppia e cose così' richiede esercizio continuo e affiatamento (vedi anche 3 sortite al giorno tutti i giorni) ma se ti limiti a fare un bel programmino tranquillo con un buon parametro fai pure delle cose carine facendo un attivita' a 1/2 servizio col reparto (basta che li fai riposare almeno un paio di volte a settimana.. :wink: )
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3563
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da spiridione » 22 febbraio 2017, 13:05

sigmet ha scritto:
musicaldoc ha scritto:
Tu scrivi gioco forza o così o niente... immagino che qualcuno (a caso...) giustamente attento alla sicurezza la cui disattenzione è madre di ogni problema, forse a questo punto aggiungerebbe "allora meglio niente" :wink:
No, poverini, perche? Si puo' fare tutto , basta che il programma sia adeguato all'addestramento. Ovviamente la spettacolarita' di certe manovre verticali con tonnaux in formazione, siberiane in coppia e cose così' richiede esercizio continuo e affiatamento (vedi anche 3 sortite al giorno tutti i giorni) ma se ti limiti a fare un bel programmino tranquillo con un buon parametro fai pure delle cose carine facendo un attivita' a 1/2 servizio col reparto (basta che li fai riposare almeno un paio di volte a settimana.. :wink: )

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Gliding Bricola
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 288
Iscritto il: 1 giugno 2011, 23:32

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da Gliding Bricola » 22 febbraio 2017, 20:55

sigmet ha scritto:
... ma se ti limiti a fare un bel programmino tranquillo con un buon parametro fai pure delle cose carine facendo un attivita' a 1/2 servizio col reparto (basta che li fai riposare almeno un paio di volte a settimana.. :wink: )
Hanno sempre i fine settimana liberi per gli allenamenti in volo e se ci aggiungono un paio di serate dopo le 17 per i briefing sono a posto :lol:

Ovviamente, essendo attività complementari, non saranno retribuite.
Tutto per la gloriare il prestigio della forza armata :mrgreen:
Leonardo

Se l'uomo fosse stato creato per volare avrebbe avuto più soldi!

mendris
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 620
Iscritto il: 15 aprile 2011, 8:54
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da mendris » 22 febbraio 2017, 23:48

musicaldoc ha scritto:Grazie mendris per la precisazione!

Interessante questa convivenza dell'attività acrobatica display con l'operatività quotidiana militare "normale", ovviamente non ne ero al corrente da semplice appassionato.

Sicuramente tra i pro il taglio costi e, immagino, una sorta di travaso di addestramento acrobatico tra attività show e attività operativa.
I contro?... forse esporre il fianco a possibili errori di pianificazione per mancanza di concentrazione risorse ad attività a tempo pieno?

Tu scrivi gioco forza o così o niente... immagino che qualcuno (a caso...) giustamente attento alla sicurezza la cui disattenzione è madre di ogni problema, forse a questo punto aggiungerebbe "allora meglio niente" :wink:
Le informazioni annuali sui programmi della Patrouille suisse danno un 30% di impegno dei piloti nella formazione acrobatica... 30% che non è in più del normale lavoro nelle tre squadriglie che ho citato in precedenza. La tua seconda osservazione/preoccupazione non corrisponde alla realtà. Per motivi di lavoro televisivo ho conosciuto due piloti ticinesi che sono stati comandanti della Patrouille suisse: i colonnelli Aridio Pellanda e Beat am Rhyn. Entrambi mi hanno confermato (anche a microfoni spenti) che, tutto sommato, uno show della pattuglia è una versione "artistica" di quanto un pilota da caccia deve fare normalmente. L'allenamento, se non sono cambiati i programmi, avviene una volta la settimana (tradizionalmente era il martedì) più o meno sopra il Lago di Zurigo. L'impossibilità di avere pattuglie con piloti a tempo pieno sono innanzitutto di tipo... economico. Il cittadino contribuente accetta le pattuglie perché i piloti con uno stipendio hanno due attività aviatorie. E in Svizzera gli stipendi, mediamente i più alti del mondo, inducono a risparmiare personale. Risparmio senza grandi problemi visto che non vi sono seri problemi occupazionali. Il sistema è poi clamorosamente ampio quando il servizio è cosiddetto "di milizia" cioè non professionistico e non permanente. E' il caso della quasi totalità dei politici, dei vigili del fuoco, dei militi della Protezione civile, dei servizi di soccorso con ambulanze...

mendris
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 620
Iscritto il: 15 aprile 2011, 8:54
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Pattuglia acrobatica svizzera a St Moritz

Messaggio da mendris » 11 aprile 2017, 14:32

http://www.vbs.ch

Il Dipartimento federale della Difesa ha emesso, oggi, un comunicato sul prossimo futuro delle Pattuglie aeree svizzere i cui allenamenti riprenderanno dopo Pasqua.
I dati nel sito indicato sopra.

Buona Pasqua!

Rispondi