Alternato a BLQ da Firenze per maltempo

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 234
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Alternato a BLQ da Firenze per maltempo

Messaggio da Yavapai » 5 aprile 2017, 9:10

Anch'io penso che nelle brevi tratte con a/m tipo 737/320 possa essere conveniente per la compagnia pianificare holding fuel in caso di meteo marginale, traffico particolare ecc.
P.s. certo che la contingency al 3%, specie sulle brevi tratte, mi faceva e continua a farmi un po' specie, visto che vengo dal 10% di FAA (5% con eventuale redispatch)..... ma del resto le statistiche dicono che si può fare .... anzi che si può anche ridurre quel 3%... :roll:

ciao

air.surfer ha scritto: Per me, l'esempio non è calzante. Un 777 dopo 10 ore con il 3% di contingency ha ancora a disposizione una ventina di minuti di carburante per attendere. Dopo un volo di due ore, un 320 ne ha poco piu' di 5 minuti e ogni 1000 kg di extra ne brucia 60. Inoltre le previsioni sono piú precise visto il minor tempo di volo. Fare extra in caso di maltempo può fare la differenza fra atterrare e dirottare.
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Alternato a BLQ da Firenze per maltempo

Messaggio da Maxx » 5 aprile 2017, 9:34


Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alternato a BLQ da Firenze per maltempo

Messaggio da air.surfer » 5 aprile 2017, 10:59

Yavapai ha scritto:Anch'io penso che nelle brevi tratte con a/m tipo 737/320 possa essere conveniente per la compagnia pianificare holding fuel in caso di meteo marginale, traffico particolare ecc.
P.s. certo che la contingency al 3%, specie sulle brevi tratte, mi faceva e continua a farmi un po' specie, visto che vengo dal 10% di FAA (5% con eventuale redispatch)..... ma del resto le statistiche dicono che si può fare .... anzi che si può anche ridurre quel 3%... :roll:
Il contingency è il maggiore tra il 5% del trip o 5 min di holding a destinazione. Si puo' ridurre al 3% con la procedura di reduced contingency fuel (rcf).
Ultima modifica di air.surfer il 5 aprile 2017, 11:14, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alternato a BLQ da Firenze per maltempo

Messaggio da air.surfer » 5 aprile 2017, 11:03

Napoli è un normalissimo aeroporto cat B con un normalissimo ILS, con un normalissimo glide di 3,3 gradi invece dei soliti 3 gradi. Non ci vuole manco l'abilitazione.
Ultima modifica di air.surfer il 5 aprile 2017, 11:22, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 234
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Alternato a BLQ da Firenze per maltempo

Messaggio da Yavapai » 5 aprile 2017, 11:20

Ho presente, mi sono allineato alle procedure EASA, tuttavia, mera "pippa" personale (tanto siamo in area generica), non condivido questa tendenza a ridurre all'osso il contingency fuel e nn solo quello...... anche se ormai bisogna farsene una ragione!

air.surfer ha scritto:
Yavapai ha scritto:Anch'io penso che nelle brevi tratte con a/m tipo 737/320 possa essere conveniente per la compagnia pianificare holding fuel in caso di meteo marginale, traffico particolare ecc.
P.s. certo che la contingency al 3%, specie sulle brevi tratte, mi faceva e continua a farmi un po' specie, visto che vengo dal 10% di FAA (5% con eventuale redispatch)..... ma del resto le statistiche dicono che si può fare .... anzi che si può anche ridurre quel 3%... :roll:
Il contingency è il 5% del trip o 5 min di holding a destinazione. Si puo' ridurre al 3% con la procedura di reduced contingency fuel (rcf).
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alternato a BLQ da Firenze per maltempo

Messaggio da air.surfer » 5 aprile 2017, 11:23

Yavapai ha scritto:Ho presente, mi sono allineato alle procedure EASA, tuttavia, mera "pippa" personale (tanto siamo in area generica), non condivido questa tendenza a ridurre all'osso il contingency fuel e nn solo quello...... anche se ormai bisogna farsene una ragione!
Infatti.

Rispondi