Il "tail cone" degli md80

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
dave91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Il "tail cone" degli md80

Messaggio da dave91 » 26 giugno 2017, 0:27

Buongiorno a tutti. Ho appena scoperto questa peculiarità degli md80, ovvero la parte posteriore può aprirsi per fungere da uscita di emergenza.

Ma come avviene l'apertura? Esistono altri aerei che adottano questo sistema?

Avatar utente
ruotenelvento
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 2 maggio 2014, 9:25

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da ruotenelvento » 26 giugno 2017, 8:46

phpBB [video]

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12211
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da AirGek » 26 giugno 2017, 9:26

Eeeh i videi vecchia scuola... con le musichette e dove i piloti avevano i baffi. :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7037
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da Lampo 13 » 26 giugno 2017, 9:36

ruotenelvento ha scritto:
phpBB [video]
L'A/V addetto alla uscita posteriore doveva mettere una cinghia che impediva ai passeggeri di ammassarsi contro la porta posteriore che si apriva verso l'interno (!) quindi la apriva innescando il meccanismo di caduta del tail cone e l'apertura dello scivolo, quindi bloccava la porta con un apposito gancio, toglieva la cinghia ed iniziava la evacuazione d'emergenza... in caso di problemi doveva percorrere la passarella e, tirando delle maniglie, sganciare il cono di coda e gonfiare lo scivolo... macchinoso!

anonymous12345

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da anonymous12345 » 26 giugno 2017, 10:44

Lampo 13 ha scritto:... in caso di problemi doveva percorrere la passarella e, tirando delle maniglie, sganciare il cono di coda e gonfiare lo scivolo... macchinoso!
Volendo c'era la procedura automatica...
https://youtu.be/QIsbSz03WdU

:D :D :D

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7037
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Il

Messaggio da Lampo 13 » 26 giugno 2017, 11:06

robygun82 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:... in caso di problemi doveva percorrere la passarella e, tirando delle maniglie, sganciare il cono di coda e gonfiare lo scivolo... macchinoso!
Volendo c'era la procedura automatica...
https://youtu.be/QIsbSz03WdU

:D :D :D
Sconsigliabile... :mrgreen:

Icy24
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 73
Iscritto il: 31 marzo 2014, 22:39
Località: Roma

Re: Il

Messaggio da Icy24 » 26 giugno 2017, 11:23

Lampo 13 ha scritto:
robygun82 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:... in caso di problemi doveva percorrere la passarella e, tirando delle maniglie, sganciare il cono di coda e gonfiare lo scivolo... macchinoso!
Volendo c'era la procedura automatica...
https://youtu.be/QIsbSz03WdU

:D :D :D
Sconsigliabile... :mrgreen:
Ma indubbiamente efficace :mrgreen:

dave91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Re: Il

Messaggio da dave91 » 26 giugno 2017, 11:25

robygun82 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:... in caso di problemi doveva percorrere la passarella e, tirando delle maniglie, sganciare il cono di coda e gonfiare lo scivolo... macchinoso!
Volendo c'era la procedura automatica...
https://youtu.be/QIsbSz03WdU

:D :D :D
È per questo che non permettono di andare nei servizi igienici durante l'atterraggio :mrgreen:

Comunque immagino che in caso di guasto ai motori/fiamme l'uscita di coda non venga utilizzata!

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4916
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Il

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 giugno 2017, 11:42

dave91 ha scritto: immagino che in caso di guasto ai motori/fiamme l'uscita di coda non venga utilizzata!
Nemmeno in volo a bassa quota seguiti da un Messerschmitt BF109 che stava mitragliando, presumo.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

dave91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Re: Il

Messaggio da dave91 » 26 giugno 2017, 12:01

Valerio Ricciardi ha scritto:
dave91 ha scritto: immagino che in caso di guasto ai motori/fiamme l'uscita di coda non venga utilizzata!
Nemmeno in volo a bassa quota seguiti da un Messerschmitt BF109 che stava mitragliando, presumo.
Dipende se si è provvisti di lancia razzi o meno :mrgreen:

Avatar utente
ruotenelvento
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 2 maggio 2014, 9:25

Re: Il

Messaggio da ruotenelvento » 26 giugno 2017, 12:09

Valerio Ricciardi ha scritto: Nemmeno in volo a bassa quota seguiti da un Messerschmitt BF109 che stava mitragliando, presumo.
Guardala come un'opportunità, non come un problema :mrgreen:
Allegati
tailgunner1.jpg

dave91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da dave91 » 26 giugno 2017, 12:36

Ho un'altra domanda, ieri ero seduto a fianco all'uscita di emergenza ed ho pensato: ma in caso di emergenza, apro la porta ed io e altre persone ci troviamo sull'ala, e poi? Saltiamo giù da un A320 o c'è uno scivolo come per le uscite posteriori/anteriori?

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 686
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da andwork » 26 giugno 2017, 20:22

dave91 ha scritto:Ho un'altra domanda, ieri ero seduto a fianco all'uscita di emergenza ed ho pensato: ma in caso di emergenza, apro la porta ed io e altre persone ci troviamo sull'ala, e poi? Saltiamo giù da un A320 o c'è uno scivolo come per le uscite posteriori/anteriori?
c'è lo scivolo che si gonfia in automatico:

https://www.google.it/search?q=a320+win ... 84&bih=979

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15978
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da JT8D » 27 giugno 2017, 15:00

dave91 ha scritto:Ho un'altra domanda, ieri ero seduto a fianco all'uscita di emergenza ed ho pensato: ma in caso di emergenza, apro la porta ed io e altre persone ci troviamo sull'ala, e poi? Saltiamo giù da un A320 o c'è uno scivolo come per le uscite posteriori/anteriori?
Come ti è già stato giustamente scritto, non devi saltare giù dall'ala di un A320 (o A319), ma esistono gli offwing escape slide. Sono contenuti nel centre fuselage belly fairing e si gonfiano automaticamente all'apertura di una overwing exit. Se non si gonfiano automaticamente c'è un sistema manuale con una maniglia da tirare. Il 321 non ha uscite di emergenza alari perchè ha altre due coppie di porte lungo la fusoliera, oltre a quelle anteriori e posteriori, con relativi scivoli.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

anonymous12345

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da anonymous12345 » 27 giugno 2017, 16:59

dave91 ha scritto:Ho un'altra domanda, ieri ero seduto a fianco all'uscita di emergenza ed ho pensato: ma in caso di emergenza, apro la porta ed io e altre persone ci troviamo sull'ala, e poi? Saltiamo giù da un A320 o c'è uno scivolo come per le uscite posteriori/anteriori?
Devi ritenerti moooolto fortunato a porre una simile domanda in un forum d'aviazione e non esser fustigato con una cintura di sicurezza seduta stante...

Visto che i sommi non ci han pensato provvedo io al cazziatone..

Allora (perdonami la voce tremante ma son emozionato, è la prima volta che cazzio qualcuno :D )...


Ma come!!!! Allora non hai seguito la dimostrazione delle AA/VV NE letto la Safety Card ove sono mostrate procedure ed uscite d'emergenza!!!!
Per punizione il prossimo volo te lo farai abbracciato al timone!!!

Son stato bravo?

dave91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da dave91 » 27 giugno 2017, 18:07

In realtà ho letto la safety card anche se l'ho letta già altre volte, anche l'assistente di volo è venuto a controllare che io e gli altri seduti nella fila, l'avessimo letta. Però essendo tutto spiegato in figure non si capiva se lo scivolo ci fosse o uscisse in automatico. Ma probabilmente non ci ho fatto caso.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7037
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da Lampo 13 » 27 giugno 2017, 19:20

dave91 ha scritto:non si capiva se lo scivolo ci fosse o uscisse in automatico.
No, no, c'è, è attaccato lì fuori e sbatacchia un po' durante il volo! :mrgreen:
(Non voglio prenderti in giro ma solo scherzare un po')

dave91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 11 giugno 2014, 22:19

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da dave91 » 27 giugno 2017, 19:33

Lampo 13 ha scritto:
dave91 ha scritto:non si capiva se lo scivolo ci fosse o uscisse in automatico.
No, no, c'è, è attaccato lì fuori e sbatacchia un po' durante il volo! :mrgreen:
(Non voglio prenderti in giro ma solo scherzare un po')
se "ci fosse" nel senso che c'è (non in giro :mrgreen: ) ma va attivato tirando una leva (come mi pare sia per le uscite anteriori) o fa da solo all'apertura della porta :mrgreen:

Comunque su internet ho letto che c'è un gancio sull'ala a cui andrebbe assicurato lo scivolo, tramite una corda. Nel A320 c'è, la funzione è quella?

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1384
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da Vultur » 27 giugno 2017, 19:36

In Cliffhanger non passavano le valigie con i soldi dal cono di coda di un MD-80 a un Jet Star?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15978
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Il "tail cone" degli md80

Messaggio da JT8D » 3 luglio 2017, 20:49

dave91 ha scritto:Comunque su internet ho letto che c'è un gancio sull'ala a cui andrebbe assicurato lo scivolo, tramite una corda. Nel A320 c'è, la funzione è quella?
Vero, se lo scivolo non si gonfia regolarmente vi sono degli agganci sull'ala per fissarlo e utilizzarlo ugualmente. Questo riguardo l'anello singolo più in basso sull'ala. L'anello doppio verniciato in giallo situato più in alto serve invece per ancorarci le escape ropes, che servono principalmente ad aiutare i pax sull'ala in caso di ditching.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi