Vento forte a Salisburgo...

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Zenith
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 254
Iscritto il: 23 ottobre 2010, 22:14
Località: Concordia Sagittaria

Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da Zenith » 30 ottobre 2017, 22:48

....andata bene? Ma così poco stabilizzato non era meglio riattaccare prima?
http://video.gelocal.it/messaggerovenet ... ?ref=fbfmv

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da Lampo 13 » 31 ottobre 2017, 5:28

Zenith ha scritto:....andata bene? Ma così poco stabilizzato non era meglio riattaccare prima?
http://video.gelocal.it/messaggerovenet ... ?ref=fbfmv
Evidentemente no.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15711
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da JT8D » 31 ottobre 2017, 21:44

"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4793
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da Valerio Ricciardi » 31 ottobre 2017, 22:58

Mah, nel video in cui il punto di vista è da davanti a sinistra il momento della "toccata" effettivamente è parecchio duretto anzichenò. Meno male che il 737 ha quel carrellaccio tozzo e tosto di derivazione Dash80... in certi momenti un po' di ferro in più non fa mai male, come han ben capito i russi...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
dream
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 710
Iscritto il: 7 gennaio 2007, 0:51

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da dream » 31 ottobre 2017, 23:12

The Enter Air, after ATC had coordinated the return to Frankfurt, returned to Frankfurt, where the aircraft landed without further incident about 70 minutes after the go around


Caspita! Ma quanto carburante avevano? Una bella decisione da prendere :shock:

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 247
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da Yavapai » 1 novembre 2017, 0:17

Potrebbero aver pianificato EDDF (cioé l'aeroporto di partenza) anche come alternato, non lo escluderei vista la distanza non così elevata (circa 1 ora), e più o meno per il 738 sarebbero 2500 Kg di fuel. Oppure tra extra, holding e alternato hanno stimato che il fuel era sufficiente per rientrare a EDDF....senza vedere il pdv però è difficile da dire.

dream ha scritto:The Enter Air, after ATC had coordinated the return to Frankfurt, returned to Frankfurt, where the aircraft landed without further incident about 70 minutes after the go around


Caspita! Ma quanto carburante avevano? Una bella decisione da prendere :shock:
Ultima modifica di Yavapai il 1 novembre 2017, 0:22, modificato 1 volta in totale.
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da Lampo 13 » 1 novembre 2017, 0:18

dream ha scritto:The Enter Air, after ATC had coordinated the return to Frankfurt, returned to Frankfurt, where the aircraft landed without further incident about 70 minutes after the go around


Caspita! Ma quanto carburante avevano? Una bella decisione da prendere :shock:
Le cose sono più semplici di come possono apparire, evidentemente avevano FRA come alternato viste le condizioni previste.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11420
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da flyingbrandon » 1 novembre 2017, 6:01

Lampo 13 ha scritto:
dream ha scritto:The Enter Air, after ATC had coordinated the return to Frankfurt, returned to Frankfurt, where the aircraft landed without further incident about 70 minutes after the go around


Caspita! Ma quanto carburante avevano? Una bella decisione da prendere :shock:
Le cose sono più semplici di come possono apparire, evidentemente avevano FRA come alternato viste le condizioni previste.
Oppure un 2 stage...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15711
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da JT8D » 9 novembre 2017, 21:15

"Before deciding to cover the occurrence The Aviation Herald had performed a frame to frame analysis of the videos available. Based on the visible main gear struts (and its known length) The Aviation Herald computed, very conventionally and almost certainly at the side of error resulting in too low vertical rates, that the aircraft was in the flare about 5-10 feet above ground when the right wing dropped and the aircraft reached a bank angle of 10 degrees (with one of the main gear struts on the ground a wing tip strike would occur at 7 degrees of bank angle), the right wing tip remaining about 3-5 feet above the runway surface. Left ailerons were applied, the left roll spoilers opened and reached their maximum positions reducing the lift off the left hand wing, the aircraft began to rapidly sink while the wings began to roll level. The results of the video frame analysis suggest that the right main gear touched down first at about 400 fpm increasing the left roll further, 0.12s later the left main gear touched down at an average vertical speed between 1200 and 1500 fpm (the increased roll could not be measured out of the video frames). This led to the estimation of a vertical acceleration of about 3.0G, definitely above 2.5G, when the left main gear touched down. The Aviation Herald repeated that computation on Nov 9th 2017 as a precaution before adding to the coverage.

Last week (following the event and before Nov 3rd 2017) The Aviation Herald received information from a highly competent source suggesting that the right hand engine's (CFM56) fan blade tips had rubbed the fan case suggesting, the right hand engine had experienced accelerations beyond 3.5G.

An inquiry to Enter Air mentioning the information as well as our computations remained without reply.

On Nov 8th 2017 Austria's SUB (Accident Investigation) replied to our inquiry of Nov 3rd 2017 asking about the actual values of vertical accelerations, automatic hard landing reports as well as results of subsequent hard landing inspections, that they had not received any information about the occurrence from the airline or any other aviation personnel, as result no investigation had been opened. The Aviation Herald therefore submitted an occurrence report according to VO 996 paragraph 9 (1) and is awaiting further reply
".

(http://avherald.com/h?article=4b054ccf&opt=0)

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da tartan » 9 novembre 2017, 21:30

Quante storie, il pilota dell'airmoldova sarebbe atterrato. Bastava fare altre due prove!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Vento forte a Salisburgo...

Messaggio da 328gts » 10 novembre 2017, 10:26

tartan ha scritto:Quante storie, il pilota dell'airmoldova sarebbe atterrato. Bastava fare altre due prove!
:lol: :lol: :lol:

Rispondi