Bambino urla durante tutto il volo

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da danko156 » 17 febbraio 2018, 19:28

http://video.corriere.it/bimbo-pare-ind ... nta-virale

Qui forse il comandante poteva decidere di far scendere madre e bambino...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7205
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Lampo 13 » 17 febbraio 2018, 19:37

No, non ne ha il diritto secondo me.

Avatar utente
Misha
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 540
Iscritto il: 13 novembre 2016, 22:25
Località: Milano

Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Misha » 17 febbraio 2018, 19:52

AHAHAHA sto morendo dal ridere per il titolo dell’articolo! Ma Lampo ma voi sentite il macello dalla cabina? A me partirebbe l’embolo se dovessi lavorare otto ore così...
E guarda che in fondo non conta dov'è che tira il vento, ma ciò che porta.
Che se porta bene, ti porta lontano, come una canzone, lontano come un aeroplano.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7205
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Lampo 13 » 17 febbraio 2018, 20:16

Misha ha scritto:AHAHAHA sto morendo dal ridere per il titolo dell’articolo! Ma Lampo ma voi sentite il macello dalla cabina? A me partirebbe l’embolo se dovessi lavorare otto ore così...
No, in cockpit si sente molto meno tutto. (sono un fan di Erode)
Sbarcare un passeggero pagante non è una sciocchezza, l'acquisto di un biglietto è l'equivalente della
firma di un contratto, sbarcare un passeggero equivale alla rottura unilaterale di un contratto,
ci devono essere ottime ragioni per farlo...

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da danko156 » 17 febbraio 2018, 20:34

Mi fido del tuo giudizio Lampo.
Non ci sono prove nel video, ma non sappiamo ad esempio se durante il decollo il bambino si sia seduto in silenzio con le cinture allacciate. Se un passeggero durante la fase di decollo o atterraggio si siede sugli schienali invece di stare al suo posto con le cinture allacciate non commette un illecito?
Altri video online riportano esempi di passeggeri ubriachi o in escandescenza che sono stati fatti scendere dall'aereo...
Forse sto confondendo un pò le cose...
In questo caso si tratta di un bambino quindi forse si può soprassedere, ma se si trattasse di un adulto che si mette a urlare per tutto il volo e non sta fermo un attimo come il bambino nel video non può essere messo a rischio per certi aspetti la sicurezza del volo?
Insomma: non è che il comandante è stato "clemente" perché si trattava di un bambino?
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Misha
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 540
Iscritto il: 13 novembre 2016, 22:25
Località: Milano

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Misha » 17 febbraio 2018, 20:57

Lampo 13 ha scritto:
Misha ha scritto:AHAHAHA sto morendo dal ridere per il titolo dell’articolo! Ma Lampo ma voi sentite il macello dalla cabina? A me partirebbe l’embolo se dovessi lavorare otto ore così...
(sono un fan di Erode)
Ahahah! :mrgreen: :roll:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
E guarda che in fondo non conta dov'è che tira il vento, ma ciò che porta.
Che se porta bene, ti porta lontano, come una canzone, lontano come un aeroplano.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9910
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da cabronte » 17 febbraio 2018, 20:59

Meno male che il video non dura 8 ore!!! :shock: :lol: :roll:
Ale

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9910
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da cabronte » 17 febbraio 2018, 21:00

Misha ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Misha ha scritto:AHAHAHA sto morendo dal ridere per il titolo dell’articolo! Ma Lampo ma voi sentite il macello dalla cabina? A me partirebbe l’embolo se dovessi lavorare otto ore così...
(sono un fan di Erode)
Ahahah! :mrgreen: :roll:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ho 40 anni e non ho figli! :mrgreen:
Ale

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9910
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da cabronte » 17 febbraio 2018, 21:01

danko156 ha scritto:Mi fido del tuo giudizio Lampo.
Non ci sono prove nel video, ma non sappiamo ad esempio se durante il decollo il bambino si sia seduto in silenzio con le cinture allacciate. Se un passeggero durante la fase di decollo o atterraggio si siede sugli schienali invece di stare al suo posto con le cinture allacciate non commette un illecito?
Altri video online riportano esempi di passeggeri ubriachi o in escandescenza che sono stati fatti scendere dall'aereo...
Forse sto confondendo un pò le cose...
In questo caso si tratta di un bambino quindi forse si può soprassedere, ma se si trattasse di un adulto che si mette a urlare per tutto il volo e non sta fermo un attimo come il bambino nel video non può essere messo a rischio per certi aspetti la sicurezza del volo?
Insomma: non è che il comandante è stato "clemente" perché si trattava di un bambino?
Quoto!
Ale

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da giragyro » 17 febbraio 2018, 21:41

Si nota che non hai figli . Se molto piccoli sono incontrollabili non per mancanza di voglia ma per mancanza di certi " limiti " che s sviluppano cresvendo . Purtroppo in una situazione del genere le opzioni sono limitate , un genitore Usa avrbbe imbottito il piccolo di tranuillanti( la è normale ) , una situazione non semplice .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7205
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Lampo 13 » 17 febbraio 2018, 23:45

danko156 ha scritto:Mi fido del tuo giudizio Lampo.
Non ci sono prove nel video, ma non sappiamo ad esempio se durante il decollo il bambino si sia seduto in silenzio con le cinture allacciate. Se un passeggero durante la fase di decollo o atterraggio si siede sugli schienali invece di stare al suo posto con le cinture allacciate non commette un illecito?
Altri video online riportano esempi di passeggeri ubriachi o in escandescenza che sono stati fatti scendere dall'aereo...
Forse sto confondendo un pò le cose...
In questo caso si tratta di un bambino quindi forse si può soprassedere, ma se si trattasse di un adulto che si mette a urlare per tutto il volo e non sta fermo un attimo come il bambino nel video non può essere messo a rischio per certi aspetti la sicurezza del volo?
Insomma: non è che il comandante è stato "clemente" perché si trattava di un bambino?
Può un bambino urlante essere un pericolo per il volo? Non credo proprio.
E' certamente un disturbo per gli altri passeggeri, ma questo è un problema della Compagnia, non del Comandante!

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1967
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da fabrizio66 » 18 febbraio 2018, 0:45

So che oramai non si usa più, ma fossi stato io il bambino, mia madre mi avrebbe gonfiato di sganassoni, 1.7 secondi dopo che mi ero alzato dal sedile.

anche se non ce ne sarebbe stato bisogno, bastava un occhiata e mi cag....vo sotto.

1.7 secondi posso sembrare tanti ma sono dati dal fatto che essendo mia madre un po cicciotella era il tempo che gli occorreva per raggiungermi :mrgreen:

quando salivo a bordo dell aereo, le indicazioni erano queste.
1 comportati bene
2 chiedi sempre per favore
3 non mi far fare brutte figure.

Avatar utente
bruss
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 181
Iscritto il: 5 aprile 2016, 16:55

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da bruss » 18 febbraio 2018, 9:22

La miglior cura rimane la prevenzione :mrgreen:

Nessuno siamo perfeti , oniuno ci habiamo i suoi d'ifetti !

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da la franci » 18 febbraio 2018, 10:21

scusate...ma il bambino palesemente non stava bene... noi non sappiamo se la madre avesse segnalato alla compagnia il problema, magari l'ha fatto... Non scendo nei particolari del campo in cui lavoro, né nella diagnosi che giustamente la mamma si è tenuta per sé.... ma promesse di miglioramento tramite cure costose spingono i genitori a viaggiare per il mondo in questo modo nella speranza di un miglioramento....
certo... viaggi così andrebbero preparati con i medici che hanno in cura il bambino, ovvio...
con lui non sarebbe servito uno schiaffone.... a me hanno fatto pena TUTTO il video questo bambino e questa mamma... l'unica che ha compreso la situazione (magari perché era a conoscenza) è stata l'assistente di volo che ha proposto il tablet... spesso aiuta....
i bambini viziati che urlano sono altri... purtroppo ce ne sono!!! ... chissà se la mamma ha preso provvedimenti nei confronti di chi ha reso virale la sua sofferenza....

Viemme
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 124
Iscritto il: 15 gennaio 2017, 16:40

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Viemme » 18 febbraio 2018, 15:15

Davvero Franci? Beh... allora è tutta un’altra storia.. il problema, anche se può essere egoistico, è che 8 ore di viaggio così anche per chi ha vicino il bambino e magari non conosce il quadro clinico sono un po’ difficili da sopportare; quindi un supporto alla madre ci voleva.


Sent from my iPhone using Tapatalk

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da SuperMau » 18 febbraio 2018, 15:47

giragyro ha scritto:Si nota che non hai figli . Se molto piccoli sono incontrollabili non per mancanza di voglia ma per mancanza di certi " limiti " che s sviluppano cresvendo . Purtroppo in una situazione del genere le opzioni sono limitate , un genitore Usa avrbbe imbottito il piccolo di tranuillanti( la è normale ) , una situazione non semplice .
non sono d'accordo. Sei tu genitore che devi imporre i limiti, a qualsiasi eta'.....
Io ho tre figlie, e sin da due mesi di eta' le ho sempre portate in giro, e non ho mai avuto problemi di sorta.
Ti devi organizzare (e bene) e qualche volta essere piu assertivo del solito, ma mai e poi mai ho visto scene del genere...
la franci ha scritto:scusate...ma il bambino palesemente non stava bene... noi non sappiamo se la madre avesse segnalato alla compagnia il problema, magari l'ha fatto...
Franci, mi spiace ma, pur comprendendo che il bambino potrebbe aver avuto uan condizione, non sono d'accordo con il tuo ragionamento.

Come giustamente dici, se il bambino ha una condizione medica "grave" , deve viaggiare con tutte le precauzioni del caso e deve essere notificato alla compagnia.
Se non l'hanno fatto, sono in torto totale !! Se sei "malato" viaggi solo lo stretto necessario e sotto stretta sorveglianza medica.

Ora, io qui vedo alcune cosette:
La mamma chiede di attivare il wifi perche' cosi puo' attivare l Ipad. La hostess gli dice che non puo' perche' sono ancora a terra.....cioe'adesso tutte le terapie si fanno con l'Ipad? e quando era nel terminal come ha fatto?

A questo punto come ha fatto l'imbarco sto' bambino? Urlando come un pazzo? Allora scusa ma ci sono gli estremi per un denied boarding.

Se invece e' salito bello tranquillo e poi si e' messo a urlare, allora mi chiedo se sia veramente "malato"

E se nel caso ci sia una patologia come dici tu (tipo forme estreme di claustrofobia), torniamo daccapo....il bambino NON puo' volare su un volo commerciale SENZA specifica assistenza medica. Molto semplice

La grande fortuna di questa madre di aver volato LH....se volava una compagnia americana vedevi come piovevano le cause....

Senza offese eh Franci, giusto per scambiare le proprie opinioni ....
Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6901
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da **F@b!0** » 18 febbraio 2018, 16:07

la franci ha scritto:l'unica che ha compreso la situazione (magari perché era a conoscenza) è stata l'assistente di volo che ha proposto il tablet... spesso aiuta....
franci, l'A/V non ha proposto il tablet, è la mamma che ha chiesto se poteva attivare il wifi in modo che il figlio potesse usare il tablet, e non essendo ancora decollati dubito fortemente l'abbiano attivato!

ma a giudicare dalle ore seguenti (quando il wifi quasi certamente era attivo) non è che l'abbia calmato tanto!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da flyingbrandon » 18 febbraio 2018, 16:49

la franci ha scritto:scusate...ma il bambino palesemente non stava bene... noi non sappiamo se la madre avesse segnalato alla compagnia il problema, magari l'ha fatto... Non scendo nei particolari del campo in cui lavoro, né nella diagnosi che giustamente la mamma si è tenuta per sé.... ma promesse di miglioramento tramite cure costose spingono i genitori a viaggiare per il mondo in questo modo nella speranza di un miglioramento....
certo... viaggi così andrebbero preparati con i medici che hanno in cura il bambino, ovvio...
con lui non sarebbe servito uno schiaffone.... a me hanno fatto pena TUTTO il video questo bambino e questa mamma... l'unica che ha compreso la situazione (magari perché era a conoscenza) è stata l'assistente di volo che ha proposto il tablet... spesso aiuta....
i bambini viziati che urlano sono altri... purtroppo ce ne sono!!! ... chissà se la mamma ha preso provvedimenti nei confronti di chi ha reso virale la sua sofferenza....
Se il video è quello che ho visto io (quello al link qua sopra non mi va) non direi che palesemente non stesse bene...da un punto di vista medico...anche perché è di spalle e “appeso” al sedile...però, Il punto, non è questo...il punto è che qualcosa fai...dal racconto pare che lei non abbia fatto assolutamente nulla...e non parlo necessariamente della rottura di c***o per gli altri...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da danko156 » 18 febbraio 2018, 16:49

Ricordavo un episodio simile successo qualche tempo fa, anche in quel caso si trattava di un aereo della Lufthansa:
http://www.repubblica.it/2006/07/sezion ... burgo.html
Da qui mi sono chiesto perché il comandante in questo caso non avesse fatto scendere madre e figlio.
SuperMau ha scritto: La grande fortuna di questa madre di aver volato LH....se volava una compagnia americana vedevi come piovevano le cause....
Forse gli italiani sono un pò più comprensivi, ma i tedeschi sono sempre stati molto rigidi...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1967
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da fabrizio66 » 18 febbraio 2018, 17:45

ho rivisto nuovamente il video, attentamente, sarò che sono uomo e come tale non ho una particolare sensibilità (come dice mia moglie) ma non scorgo da quel che si può vedere sensazioni di malessere dovuti a malattie nel bambino.
mi pongo invece un pensiero sul quesito posto dalla mamma alla hostess circa la richiesta di accensione del wi fii, presumo per collegare il tablet e cercare di far star calmo il bambino.
mi chiedo se la mamma prima di partire avesse riempito il tablet di cartoni animati, film su mazinga z, lupin III e cosi via, in modo tale da prevenire eventuali casini del figlio pur in assensa di wi fii.
mi chiedo anche se la mamma avesse biscotti, crackers patatine ed altri ammenicoli vari per farlo star calmo.
se il bambino avesse dei problemi personali, io credo che sarebbe stato meglio munirsi di qualcosa che potesse rendere il viaggio del bambino più confortevole.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da danko156 » 18 febbraio 2018, 18:07

C'è da dire anche che 8 ore di viaggio per un bambino non sono molto sopportabili...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6901
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da **F@b!0** » 18 febbraio 2018, 18:17

danko156 ha scritto:C'è da dire anche che 8 ore di viaggio per un bambino non sono molto sopportabili...
lo sono anche per alcuni adulti, ma il mio "dubbio" risiede nel fatto che abbia iniziato da prima del decollo, avrei capito dopo un paio d'ore!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da la franci » 18 febbraio 2018, 22:22

provo a sintetizzare... così, a caldo, potrei parlare per ore....
dunque: partiamo dal presupposto che 8 ore si volo così farebbero impazzire chiunque... personalmente mi sarei infilata le cuffie a tutto volume, ma non avrei avuto armi per far dormire mia figlia che, invece, le cuffie non le usa... immaginate, poi, la persona seduta appena dietro al bambino.... da impazzire!!!!!! su questo non ci sono dubbi... ok..... adesso provo a rispondere.

...
Viemme ha scritto:Davvero Franci? Beh... allora è tutta un’altra storia.. il problema, anche se può essere egoistico, è che 8 ore di viaggio così anche per chi ha vicino il bambino e magari non conosce il quadro clinico sono un po’ difficili da sopportare; quindi un supporto alla madre ci volevak
in che modo può essere fatto un viaggio assistito per un bambino che non ha malattie fisiche, non ha problemi respiratori,non ha virus né infezioni in atto.... cammina, parla,mangia, beve, non ha carrozzina,non usa ossigeno e non ha crisi epilettiche.... in che forma di assistenza rientrano questi bambini speciali???????? la mamma affitta un volo privato?
SuperMau ha scritto: Se invece e' salito bello tranquillo e poi si e' messo a urlare, allora mi chiedo se sia veramente "malato"

E se nel caso ci sia una patologia come dici tu (tipo forme estreme di claustrofobia), torniamo daccapo....il bambino NON puo' volare su un volo commerciale SENZA specifica assistenza medica. Molto semplice

La grande fortuna di questa madre di aver volato LH....se volava una compagnia americana vedevi come piovevano le cause....

Senza offese eh Franci, giusto per scambiare le proprie opinioni ....
Ciao
M.
ma nessuno ha mai sentito parlare di "autismo"?????????
non so quali siano le prerogative per un volo assistito dai medici... Non scendo nella scelta del capitano di "non sbarcarli" perché non conosco, ma se non l'ha fatto ci sarà un motivo...
è non scendo nemmeno nella complessità della mente di un bambino fragile.... anche se credo che il tablet servisse come oggetto tradizionale per riportarlo al mondo che conosce, in cui si sente sicuro.... oltre, forse,a essere un mezzo di comunicazione tra lui e il resto delle persone che, come evidente dal video, non riescono ad interagire con lui con i metodi tradizionali
flyingbrandon ha scritto: Se il video è quello che ho visto io (quello al link qua sopra non mi va) non direi che palesemente non stesse bene...da un punto di vista medico...anche perché è di spalle e “appeso” al sedile...però, Il punto, non è questo...il punto è che qualcosa fai...dal racconto pare che lei non abbia fatto assolutamente nulla...e non parlo necessariamente della rottura di c***o per gli altri...
Ciao!
non so quale sia il video che hai visto tu... ma il bambino è bello tonico e reattivo quindi credo sia quello.... sulla reazione della mamma non so che dire, sono pochi minuti di video... sulla reazione dell'equipaggio non mi pronuncio perché, veramente non sono a conoscenza delle regole...
certo è solo che ci siamo focalizzati sul fatto che la mamma non ha preso posizione con to i alti di voce, né alzando le mani.... questo, so che sai, non sarebbe servito....

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da flyingbrandon » 18 febbraio 2018, 23:51

la franci ha scritto:

ma nessuno ha mai sentito parlare di "autismo"?????????
Certo...e tu l’hai fatta (la diagnosi) su un video di un bambino di spalle ?
la franci ha scritto:
non so quale sia il video che hai visto tu... ma il bambino è bello tonico e reattivo quindi credo sia quello.... sulla reazione della mamma non so che dire, sono pochi minuti di video... sulla reazione dell'equipaggio non mi pronuncio perché, veramente non sono a conoscenza delle regole...
certo è solo che ci siamo focalizzati sul fatto che la mamma non ha preso posizione con to i alti di voce, né alzando le mani.... questo, so che sai, non sarebbe servito....
Su un bambino autistico no...ma da dove tiri fuori che lo sia?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1967
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da fabrizio66 » 19 febbraio 2018, 0:44

otto ore di volo, alla fine non sono cosi tante. specialmente se pensiamo che meta del volo si passa in modo "occupato", ovvero briefing, decollo, pranzo, colazione atterraggio.
mi ha fatto penare la richiesta del wii fii da parte della madre, io non ci vedo niente di autistico, il tablet viene usato oramai come diversivo per far stare tranquilli i bambini.
In ogni posto che vado dove trovo i bambini che sono tutti occupati con tablet o cellulare della mamma per farli star fermi.
Mi capita spesso di incontrare mamme che vengono in ufficio da me con il bambino, nel 98% dei casi riuscire a fare un discorso diventa difficile con il pargolo che si muove, urla, tocca tutto e con la mamma che continua ad ammonire il pargolo con "stai fermo", "non toccare" e cosi per tutto il tempo, faccio un enorme sforzo per cercare di rimanere impassibile.
Rimango tale finche non comincia a toccare il piccolo mappamondo che ho sul tavolo e che pensa sia un pallone....
Ripenso a mia madre, ai suoi ammonimenti prima di entrare in qualsiasi posto, al suo sguardo che ti fulminava ed al fatto che non ci pensava proprio a dire "stai fermo"....
Pochi giorni fà, nella metro di roma, un bambino è caduto sui binari, la scena ripresa dalle telecamere, mostra una mamma con il bambino seduti sulla panchina.
La mamma sta visionando il cellulare, il bambino si alza fa tre quattro metri e si butti sui binari.
Mentre vedevo le immagini mi si è gelato il sangue.
Quando la mamma si accorge del bambino caduto, con tutta calma si alza, si leva la borsa, si avvicina alla banchina, nel mentre una ragazzo era sceso sui binari a riportare su il bambino.
Ora io non so se il bambino fosse normale, anormale, autistico, della roma, so solo che quando io uscivo con i miei nipotini, li tenevo d'occhio come un carceriere.
So che quando cammino sul bordo della strada, il bambino lo tengo dalla parte del muro e non dalla strada.
So che se quando portavo mia nipote di 4 anni in giro, avevo con me, l acqua, una merendina, i fazzoletti imbevuti, un giocattolo, di certo non chiedevo l accensione del wii fii, ce lo avevo con me :D .
Spesso mi sento dire, lo scusi è un bambino irrequieto, non riesce a star fermo, io pure ero irrequieto da bambino, anche molto, ma non mi comportavo cosi.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1967
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da fabrizio66 » 19 febbraio 2018, 0:50

flyingbrandon ha scritto:
e non parlo necessariamente della rottura di c***o per gli altri...
Ciao!
Caro Brandon,
credo che bisognerebbe cominciare a parlarne.
Oramai con la scusa che i bambini di oggi sono iperattivi, te li trovi al ristorante che scorrazzano da tutte le parti, se ne hai uno vicino al tuo tavolo che gioca il tablet come minimo ti becchi il video di peppa pig a tutto volume .
E cosi via in tanti altri posti.
E te lo dice uno che da bambino non era iperattivo di più, ma sempre educato ero.

Avatar utente
Misha
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 540
Iscritto il: 13 novembre 2016, 22:25
Località: Milano

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Misha » 19 febbraio 2018, 6:38

fabrizio66 ha scritto: So che se quando portavo mia nipote di 4 anni in giro, avevo con me, l acqua, una merendina, i fazzoletti imbevuti , un giocattolo, di certo non chiedevo l accensione del wii fii, ce lo avevo con me :D .
Di cloroformio?! :mrgreen:
E guarda che in fondo non conta dov'è che tira il vento, ma ciò che porta.
Che se porta bene, ti porta lontano, come una canzone, lontano come un aeroplano.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7205
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Lampo 13 » 19 febbraio 2018, 6:54

fabrizio66 ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
e non parlo necessariamente della rottura di c***o per gli altri...
Ciao!
Caro Brandon,
credo che bisognerebbe cominciare a parlarne.
Oramai con la scusa che i bambini di oggi sono iperattivi, te li trovi al ristorante che scorrazzano da tutte le parti, se ne hai uno vicino al tuo tavolo che gioca il tablet come minimo ti becchi il video di peppa pig a tutto volume .
E cosi via in tanti altri posti.
E te lo dice uno che da bambino non era iperattivo di più, ma sempre educato ero.
Il wi-fi de mi' madre era er battipanni... :mrgreen:

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 789
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Exence » 19 febbraio 2018, 8:49

la franci ha scritto:
ma nessuno ha mai sentito parlare di "autismo"?????????
....
immaginavo ti riferissi a quello... ho guardato anch'io il video ma essendo una ripresa da dietro non si vede il viso del bambino e non si vedono i movimenti che fa...
il figlio di un mio amico è autistico, l'ho visto parecchie volte e di solito anche se gli parli non risponde, poi urla di colpo ma non per otto ore di fila... questo mio amico mi diceva che spesso, sui mezzi di trasporto come ad esempio il treno, il ragazzo (ora ha 16 anni) urla più spesso ma, appunto, poi torna ad ammutolirsi,.,,
non essendo medico non so se nei casi più gravi il soggetto possa urlare anche per ore... ma credo che se avesse avuto quella patologia, i genitori si sarebbero fatti assegnare il posto davanti, che è più largo e un po' più isolato rispetto a quelli centrali in mezzo alla gente, per evitare disagio al bambino...
da quanto ho letto su quell'articolo, la madre non ha fatto quasi nulla per calmarlo quindi mi viene da pensare che in questo particolare caso non si tratti di un bambino malato ma ripeto, è solo la mia ipotesi...
certo è che i passeggeri non hanno passato un viaggio sereno.. :mrgreen:
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
fatamorgana
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 302
Iscritto il: 10 settembre 2013, 9:16
Località: Padova

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da fatamorgana » 19 febbraio 2018, 9:50

fabrizio66 ha scritto:otto ore di volo, alla fine non sono cosi tante. specialmente se pensiamo che meta del volo si passa in modo "occupato", ovvero briefing, decollo, pranzo, colazione atterraggio.
mi ha fatto penare la richiesta del wii fii da parte della madre, io non ci vedo niente di autistico, il tablet viene usato oramai come diversivo per far stare tranquilli i bambini.
In ogni posto che vado dove trovo i bambini che sono tutti occupati con tablet o cellulare della mamma per farli star fermi.
Mi capita spesso di incontrare mamme che vengono in ufficio da me con il bambino, nel 98% dei casi riuscire a fare un discorso diventa difficile con il pargolo che si muove, urla, tocca tutto e con la mamma che continua ad ammonire il pargolo con "stai fermo", "non toccare" e cosi per tutto il tempo, faccio un enorme sforzo per cercare di rimanere impassibile.
Rimango tale finche non comincia a toccare il piccolo mappamondo che ho sul tavolo e che pensa sia un pallone....
Ripenso a mia madre, ai suoi ammonimenti prima di entrare in qualsiasi posto, al suo sguardo che ti fulminava ed al fatto che non ci pensava proprio a dire "stai fermo"....
Credo che tua madre e la mia siano parenti: a tutte le forme di discreta ( più o meno...) dissuasione, la mia aggiungeva anche la frase più temuta ovvero "a casa facciamo i conti" dove i conti erano le volte in cui la ciabatta batteva sui miei glutei :roll:

Anche a me è capitato che portassero i bambini in ufficio e una volta la mia collega ha dovuto occuparsene portandolo a spasso per la filiale finchè io facevo firmare il contratto alla madre dato che lei palesemente non riusciva a gestirlo. Ecco...anche no.
L'essenziale è invisibile agli occhi.

Viemme
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 124
Iscritto il: 15 gennaio 2017, 16:40

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Viemme » 19 febbraio 2018, 10:07

la franci ha scritto:provo a sintetizzare... così, a caldo, potrei parlare per ore....
dunque: partiamo dal presupposto che 8 ore si volo così farebbero impazzire chiunque... personalmente mi sarei infilata le cuffie a tutto volume, ma non avrei avuto armi per far dormire mia figlia che, invece, le cuffie non le usa... immaginate, poi, la persona seduta appena dietro al bambino.... da impazzire!!!!!! su questo non ci sono dubbi... ok..... adesso provo a rispondere.

...
Viemme ha scritto:Davvero Franci? Beh... allora è tutta un’altra storia.. il problema, anche se può essere egoistico, è che 8 ore di viaggio così anche per chi ha vicino il bambino e magari non conosce il quadro clinico sono un po’ difficili da sopportare; quindi un supporto alla madre ci volevak
in che modo può essere fatto un viaggio assistito per un bambino che non ha malattie fisiche, non ha problemi respiratori,non ha virus né infezioni in atto.... cammina, parla,mangia, beve, non ha carrozzina,non usa ossigeno e non ha crisi epilettiche.... in che forma di assistenza rientrano questi bambini speciali???????? la mamma affitta un volo privato?
SuperMau ha scritto: Se invece e' salito bello tranquillo e poi si e' messo a urlare, allora mi chiedo se sia veramente "malato"

E se nel caso ci sia una patologia come dici tu (tipo forme estreme di claustrofobia), torniamo daccapo....il bambino NON puo' volare su un volo commerciale SENZA specifica assistenza medica. Molto semplice

La grande fortuna di questa madre di aver volato LH....se volava una compagnia americana vedevi come piovevano le cause....

Senza offese eh Franci, giusto per scambiare le proprie opinioni ....
Ciao
M.
ma nessuno ha mai sentito parlare di "autismo"?????????
non so quali siano le prerogative per un volo assistito dai medici... Non scendo nella scelta del capitano di "non sbarcarli" perché non conosco, ma se non l'ha fatto ci sarà un motivo...
è non scendo nemmeno nella complessità della mente di un bambino fragile.... anche se credo che il tablet servisse come oggetto tradizionale per riportarlo al mondo che conosce, in cui si sente sicuro.... oltre, forse,a essere un mezzo di comunicazione tra lui e il resto delle persone che, come evidente dal video, non riescono ad interagire con lui con i metodi tradizionali
flyingbrandon ha scritto: Se il video è quello che ho visto io (quello al link qua sopra non mi va) non direi che palesemente non stesse bene...da un punto di vista medico...anche perché è di spalle e “appeso” al sedile...però, Il punto, non è questo...il punto è che qualcosa fai...dal racconto pare che lei non abbia fatto assolutamente nulla...e non parlo necessariamente della rottura di c***o per gli altri...
Ciao!
non so quale sia il video che hai visto tu... ma il bambino è bello tonico e reattivo quindi credo sia quello.... sulla reazione della mamma non so che dire, sono pochi minuti di video... sulla reazione dell'equipaggio non mi pronuncio perché, veramente non sono a conoscenza delle regole...
certo è solo che ci siamo focalizzati sul fatto che la mamma non ha preso posizione con to i alti di voce, né alzando le mani.... questo, so che sai, non sarebbe servito....

Non so in che modo ovviamente può essere assistita ed aiutata la madre, non essendo a conoscenza delle procedure etc... avevo pensato anche io al fatto che intendessi l’autismo come problematica del bambino, ma la mia era un affermazione da non esperta di gestione di questi casi in aereo e che vede la situazione con gli occhi di tutti gli altri passeggeri, che per la maggior parte non sono né medici, né infermieri e di situazioni di bambini incontrollabili senza nessuna patologia, ne vedono ogni giorno ovunque. Quindi possono anche sentirsi a disagio o esasperati dalla situazione. Con questo non voglio semplificare la gestione di una problematica cosi complessa.


Sent from my iPhone using Tapatalk

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da la franci » 19 febbraio 2018, 19:41

flyingbrandon ha scritto: Certo...e tu l’hai fatta (la diagnosi) su un video di un bambino di spalle ?
Su un bambino autistico no...ma da dove tiri fuori che lo sia?
Ciao!
Viemme ha scritto: etc... avevo pensato anche io al fatto che intendessi l’autismo come problematica del bambino, ma la mia era un affermazione da non esperta di gestione di questi casi in aereo e che vede la situazione con gli occhi di tutti gli altri passeggeri, che per la maggior parte non sono né medici, né infermieri e di situazioni di bambini incontrollabili senza nessuna patologia, ne vedono ogni giorno ovunque.
... i "disturbi dello spettro autistico" sono molti e molto diversi tra loro... a volte l'autismo è la prima diagnosi, a volte è in concomitanza di altre diagnosi, a volte è uno tra i sintomi di una sindrome (e, quindi, non è diagnosi) ...
...a volte si associa a ritardo mentale/ritardo dello sviluppo... a volte lo sviluppo cognitivo è nella norma... a volte addirittura lo sviluppo mentale è superiore (autismo ad alto funzionamento) ....
... detto questo non mi.permetterei di fare diagnosi a questo bambino, ma il modo di urlare, il modo con cui ad un certo punto tocca la cappelliera... la non capacità di entrare in relazione né con la mamma né con gli AAVV.... insomma... ha sicuramente qualcosa... che poi sia autismo puro, sindrome di PincoPallino.. che abbia una PANDAS... un disturbo dell'affettività, della sfera emozionale o di personalità non mi è dato saperlo!!!!
...se ascolto tossire qualcuno non posso fare diagnosi della malattia, ma posso dire con certezza che "ha la tosse!" ... lo stesso vale per questo video!
... ripropongo la mia domanda a chi è del mestiere: quali sono i limiti per un viaggio assistito dai medici?
...
detto ciò concordo con chi ha notato come sia cambiata l'educazione nel tempo! mi sconvolgono quei genitori "lassisti" che crescono scimmie e non bambini... ma mi sconvge di più il sistema educativo attuale in cui facilmente si trovano scuole (costosissime) che educano l'anarchia... ma questo è un altro discorso

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da tartan » 19 febbraio 2018, 20:39

I concordo con il modo di affrontare il problema che ha usato la Franci. Da una parte vedo una persona che prima di arrivare ad una conclusione cerca di capire, ed è quello che di norma si fa nell'analisi degli incidenti aerei, dall'altra noto l'atteggiamento sia dei giornalisti che del pubblico navigato, ma non esperto, che reagisce pensando al fastidio che avrebbe avuto lui nelle stesse condizioni.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da danko156 » 19 febbraio 2018, 20:48

L'ipotesi della Franci è molto interessante (nella mia analisi delle immagini non l'avevo presa in considerazione) e mi sorge una domanda: in casi di autismo, come ci si comporta a bordo di un aereo? Va segnalato alla compagnia quando si acquista un biglietto?
Il tema è molto serio e forse sto andando off topic, un tema del genere meriterebbe un topic dedicato.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7205
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Bambino urla durante tutto il volo

Messaggio da Lampo 13 » 19 febbraio 2018, 21:13

danko156 ha scritto:L'ipotesi della Franci è molto interessante (nella mia analisi delle immagini non l'avevo presa in considerazione) e mi sorge una domanda: in casi di autismo, come ci si comporta a bordo di un aereo? Va segnalato alla compagnia quando si acquista un biglietto?
Il tema è molto serio e forse sto andando off topic, un tema del genere meriterebbe un topic dedicato.
Mai ricevute indicazioni a proposito.
In caso di malanni incompatibili con il volo in quanto questo potrebbe aggravarne la condizione (sempre se si viene informati) si ha l'obbligo di richiedere l'apposito form compilato dal medico curante che certifichi la non pericolosità del viaggio per il soggetto... uno scarico di responsabilità insomma.
In caso di passeggeri in evidente stato di confusione/alterazione/aggressività si può richiedere il rifiuto all'imbarco o addirittura lo sbarco del passeggero.
Per i casi come quello descritto, un bambino e quindi non pericoloso per il volo e non in condizioni incompatibili fisicamente con lo stesso, non mi risulta che in Alitalia ci fossero indicazioni di comportamento.
La vedo anche difficile da inquadrare questa situazione.
Ribadisco che a me i bambini urlanti a bordo infastidiscono molto ma questa non è una buona ragione per impedirne l'imbarco.

Rispondi