i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
maddrifter
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 25 febbraio 2018, 10:50

i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da maddrifter » 21 marzo 2018, 17:01

Buongiorno, premesso che una volta conseguita la licenza per aliante ho intenzione di prendere le varie abilitazioni (tmg, acro) e di volare il più possibile, ma non di avanzare tramite ppl ecc.. quali pensate che siano i libri fondamentali, ben fatti e intelleggibili, per costruirsi una cultura aeronautica a tutto tondo? dalla storia dell'aviazione alla fisica del volo, aeromobili ecc..?

Avatar utente
bruss
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 181
Iscritto il: 5 aprile 2016, 16:55

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da bruss » 21 marzo 2018, 18:53

Ciao
Se riesci a trovarlo ti consiglio "I VISITATORI DEL CIELO Guida all'Aria per l'Uomo Volante" di Hubert Aupetit
E un libro di Meteorologia pratica scritto per i Piloti di aviazione lenta fatto, secondo me , veramente bene
con consigli su come riconoscere/affrontare/sfruttare gli eventi meteo e ricco di aneddoti di "vita volata".
E comunque, da ex volovelista ,parlare di PPL come di "avanzamento" rispetto al volo a vela nun se po' senti' :shock:
come dire che imparare a usare un motoscafo e un avanzamento rispetto a veleggiare con una barca a vela :cry:
E poi lo sanno tutti che i Piloti a motore puzzano di benzina... :mrgreen:
Nessuno siamo perfeti , oniuno ci habiamo i suoi d'ifetti !

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7035
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da Lampo 13 » 21 marzo 2018, 19:11

bruss ha scritto:E poi lo sanno tutti che i Piloti a motore puzzano di benzina... :mrgreen:
Kerosene prego, Kerosene! :mrgreen:

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4906
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da Valerio Ricciardi » 21 marzo 2018, 19:18

ehm...
Allegati
kerosene 3.jpg
Kerosene 2.jpg
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9857
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da tartan » 21 marzo 2018, 19:44

bruss ha scritto:Ciao
Se riesci a trovarlo ti consiglio "I VISITATORI DEL CIELO Guida all'Aria per l'Uomo Volante" di Hubert Aupetit
E un libro di Meteorologia pratica scritto per i Piloti di aviazione lenta fatto, secondo me , veramente bene
con consigli su come riconoscere/affrontare/sfruttare gli eventi meteo e ricco di aneddoti di "vita volata".
E comunque, da ex volovelista ,parlare di PPL come di "avanzamento" rispetto al volo a vela nun se po' senti' :shock:
come dire che imparare a usare un motoscafo e un avanzamento rispetto a veleggiare con una barca a vela :cry:
E poi lo sanno tutti che i Piloti a motore puzzano di benzina... :mrgreen:
Non posso che condividere! Anche se ho campato con il volo a motore, con il cuore, da pilota di aerostato, resto agganciato al volo a vela.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

maddrifter
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 25 febbraio 2018, 10:50

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da maddrifter » 21 marzo 2018, 21:57

bruss ha scritto:Ciao
Se riesci a trovarlo ti consiglio "I VISITATORI DEL CIELO Guida all'Aria per l'Uomo Volante" di Hubert Aupetit
E un libro di Meteorologia pratica scritto per i Piloti di aviazione lenta fatto, secondo me , veramente bene
con consigli su come riconoscere/affrontare/sfruttare gli eventi meteo e ricco di aneddoti di "vita volata".
E comunque, da ex volovelista ,parlare di PPL come di "avanzamento" rispetto al volo a vela nun se po' senti' :shock:
come dire che imparare a usare un motoscafo e un avanzamento rispetto a veleggiare con una barca a vela :cry:
E poi lo sanno tutti che i Piloti a motore puzzano di benzina... :mrgreen:
ahahah mi hai fatto morire! no no intendevo che il ppl è un avanzamento rispetto al g.p.l., ma che col ppl poi si ha accesso a cpl e atpl (anche solo la teoria) per cui si può proseguire gli studi in maniera "istituzionale".

Avatar utente
bruss
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 181
Iscritto il: 5 aprile 2016, 16:55

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da bruss » 25 marzo 2018, 19:10

Avevo capito cosa intendevi, ma non ho resistito! :mrgreen:
Non sono sicuro se siano il genere di libri che cerchi, ma aggiungo ,per un approccio filosofico del Volo ,Richard Bach
e "La Grande Giostra" di Pierre Clostermann che e il diario di un giovane Pilota francese che volo' su Spitfire e Tempest durante la Seconda guerra mondiale ed e forse il libro piu' coinvolgente che abbia mai letto .
Ciao
Nessuno siamo perfeti , oniuno ci habiamo i suoi d'ifetti !

maddrifter
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 25 febbraio 2018, 10:50

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da maddrifter » 25 marzo 2018, 19:50

me li segno, grazie mille!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9857
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da tartan » 25 marzo 2018, 22:26

bruss ha scritto:Avevo capito cosa intendevi, ma non ho resistito! :mrgreen:
Non sono sicuro se siano il genere di libri che cerchi, ma aggiungo ,per un approccio filosofico del Volo ,Richard Bach
e "La Grande Giostra" di Pierre Clostermann che e il diario di un giovane Pilota francese che volo' su Spitfire e Tempest durante la Seconda guerra mondiale ed e forse il libro piu' coinvolgente che abbia mai letto .
Ciao
Anche per me è il migliore libro. Sarà che l'ho letto in una età giusta, ma ricordo che lo rilessi perfino! :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
bruss
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 181
Iscritto il: 5 aprile 2016, 16:55

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da bruss » 26 marzo 2018, 18:19

tartan ha scritto:
bruss ha scritto:Avevo capito cosa intendevi, ma non ho resistito! :mrgreen:
Non sono sicuro se siano il genere di libri che cerchi, ma aggiungo ,per un approccio filosofico del Volo ,Richard Bach
e "La Grande Giostra" di Pierre Clostermann che e il diario di un giovane Pilota francese che volo' su Spitfire e Tempest durante la Seconda guerra mondiale ed e forse il libro piu' coinvolgente che abbia mai letto .
Ciao
Anche per me è il migliore libro. Sarà che l'ho letto in una età giusta, ma ricordo che lo rilessi perfino! :D
Mi ricordo la descrizione dell'ebbrezza del primo volo sullo "Spit" e di come cerca di "farsi piccolo" dietro la piastra blindata del seggiolino del suo Tempest mentre ,dopo un attacco quasi suicida ad una base navale tedesca,fugge a pelo d'acqua dai traccianti della contraerea ,credo rimarra' uno di quei libri che ogni tanto riprendo in mano
Nessuno siamo perfeti , oniuno ci habiamo i suoi d'ifetti !

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1384
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: i libri che non possono mancare: cultura aeronautica

Messaggio da Vultur » 26 marzo 2018, 23:32

Se non li hai già:
Un dono d'ali, che mi pare contenesse anche una bella novella sull'aliante (Era "Morte nel pomeriggio"? Dove la morte non è la morte, ma l'atterraggio alla fine di un lungo volo planante su un biposto con un amico, idealmente paragonato alla vita, dove il decollo è la nascita, o almeno questo è quello che capii io).
Biplano.
Il Primo e l'Ultimo.
Caccia Zero! (Samurai!)
Vol de Nuit.
Terre des hommes.
(Sto cercando The Unknown War, di B.S. Abakumov, pilota di Mig-15 in Corea, nello squadrone comandato dall'asso della WWII I.N. Kozhedub).

Rispondi