Mal d'orecchie

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
CASEY
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 144
Iscritto il: 25 agosto 2005, 15:01

Mal d'orecchie

Messaggio da CASEY » 28 gennaio 2019, 11:09

ciao a tutti!
questo week end ho volato con Easyjet e su entrambi i voli oltre alle orecchie perennemente tappate mi ha colpito una fitta fastidiosa poco prima di atterrare. Non sono un viaggiatore assiduo (più o meno 20 voli l'anno) ma una cosa del genere non mi era mai capitata. So che i motivi potrebbero essere tantissimi ma voi esperti che dite?
grazie mille!
casey

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da flyingbrandon » 28 gennaio 2019, 11:15

CASEY ha scritto:ciao a tutti!
questo week end ho volato con Easyjet e su entrambi i voli oltre alle orecchie perennemente tappate mi ha colpito una fitta fastidiosa poco prima di atterrare. Non sono un viaggiatore assiduo (più o meno 20 voli l'anno) ma una cosa del genere non mi era mai capitata. So che i motivi potrebbero essere tantissimi ma voi esperti che dite?
grazie mille!
casey
Che con l’orecchio tappato non sei riuscito a compensare ed è normale che faccia male. Occhio perché, nei casi peggiori, rischi la lacerazione del timpano.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da Lampo 13 » 28 gennaio 2019, 11:41

Durante la salita hai la pressione nella parte posteriore del timpano allo stesso livello di quella al suolo.
Durante la salita la pressione in cabina diminuisce ed il timpano tende ad estroflettersi ma attraverso la
Tromba di Eustachio che collega l'orecchio medio alla faringe la pressione si equilibra.
Se c'è una ostruzione dovuta al catarro, l'aria che tende ad uscire dall'orecchio medio verso la faringe
la spinge via permettendo la compensazione.
Al contrario prima della discesa la pressione dietro il timpano è al livello di quella presente in cabina e
tale pressione tende pian piano ad aumentare.
Il timpano tende ad introflettersi e la compensazione dovrebbe avvenire sempre attraverso la Tromba di
Eustachio ma dall'esterno verso l'interno.
Se è presente una ostruzione dovuta al catarro, questo "flusso" d'aria tende a spingere il muco ancora più
in fondo peggiorando la situazione.
Senza compensazione una discesa da alta quota fino a terra può portare alla rottura del timpano o ad un
barotrauma serio. A me è capitato il secondo problema ed il dolore era lancinante.
Per evitarlo bisogna compensare con le tecniche usate dai subacquei durante le immersioni e, se non ci si
riesce, sono guai.
Bere qualcosa di caldo subito prima della discesa, succhiare una caramella forte tipo le Fisherman Friends,
mettere sotto il naso del Vicks Vaporub, mettere qualcosa di caldo nella zona sotto le orecchie può aiutare
a fluidificare il muco e/o decongestionare il condotto della Tromba di Eustachio favorendo la compensazione.
Un consiglio per chi viaggia con i bambini, specie i molto piccoli, fate loro bere qualcosa di caldo, tipo il
the caldo deteinato, dal momento dell'inizio della discesa e il più a lungo possibile, per i più grandicelli date
loro delle caramelle al mentolo da succhiare, anche se non hanno il raffreddore.

Avatar utente
CASEY
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 144
Iscritto il: 25 agosto 2005, 15:01

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da CASEY » 28 gennaio 2019, 11:47

grazie mille! seguirò i vostri consigli!!!
marco

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da tartan » 28 gennaio 2019, 13:29

Quando succedeva a me io mi atturavo il naso e cercavo si spingere l'aria fuori, però non ricordo se era in salita o in discesa.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da flyingbrandon » 28 gennaio 2019, 13:32

CASEY ha scritto:grazie mille! seguirò i vostri consigli!!!
marco
Aggiungo, molto utile, masticare una cicca e sbadigliare...perché tiene “aperto” meccanicamente. Però, se vuoi davvero un consiglio, NON volare, se non è strettamente necessario...perché sono casini...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da Lampo 13 » 28 gennaio 2019, 13:38

tartan ha scritto:Quando succedeva a me io mi atturavo il naso e cercavo si spingere l'aria fuori, però non ricordo se era in salita o in discesa.
In salita in genere non ci sono problemi, quello che facevi è una delle tecniche di compensazione, forse la più "traumatica", altre più consigliabili sono la deglutizione e, soprattutto, il movimento dei muscoli Pterigoidei della mandibola. In pratica indurisci i muscoli laterali della masticazione e spingi la mandibola in avanti.
Allegati
mal-di-testa-1.jpg

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9679
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da cabronte » 28 gennaio 2019, 17:10

Qualche anno fa ne avevamo già parlato, anche io avevo avuto questo stesso problema in varie occasioni (sempre in atterraggio), mi ricorderò sempre quello di un Air Baltic con un 735, in atterraggio a Vilnius nel 2008, un dolore lancinante, ma non mi sembra di avere avuto problemi di catarro, cerume ecc...
Ora leggendo i vostri messaggi, soprattutto con le spiegazioni di Brandon, Lampo e Tartan (in ordine alfabetico :mrgreen: ) la cosa mi fa preoccupare un po :roll: ! Io purtroppo volo poco, circa prendo 8 aerei all' anno (quando vado in vacanza)!
Vi ringrazio molto per i vostri consigli, comunque l' anno scorso, durante una normale visita medica annuale sul lavoro, la dottoressa che mi ha fatto l' esame acustico, mi ha detto che non ci sento bene, e infatti anche quando vado a dormire, sento sempre un fischio continuo!
Meglio che vado a farmi vedere da un otorino! :roll:
Ale

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da tartan » 28 gennaio 2019, 17:41

Si, vai ma non ti stressare troppo. Anche io soffrii per un po di tempo di un fischio o ronzio, non ricordo bene, e andai da un famoso otorino di Roma. Mi ricevette il figlio, medico anche lui, che faceva da screening per i pazienti del padre famoso. Avevo un po' meno della tua età, ma ero preoccupato per via delle info che avevo sulle possibili cause del ronzio o fischio all'orecchio. Il mediconzolo mentre mi visitava mi esponeva le capacità del padre e di come aveva scoperto tumori al cervello indicati proprio dal tipo di disturbo che avevo io e poi aggiunse che non mi dovevo preoccupare degli eventuali costi perché loro facevano anche rate. Poi aggiunse, con tono preoccupato, che avevo una pressione troppo alta e non si spiegava perché, lo str**zo! Decisi che se volevo uscirne vivo dovevo andarmene da li e così feci.
Non mi preoccupai più del mio fischio che dopo qualche tempo sparì. Non ho mai saputo da cosa dipendesse, comunque vacci da un otorino, ma vai da uno normale! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9679
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da cabronte » 28 gennaio 2019, 21:10

tartan ha scritto: Non mi preoccupai più del mio fischio che dopo qualche tempo sparì. Non ho mai saputo da cosa dipendesse, comunque vacci da un otorino, ma vai da uno normale! :mrgreen:
Grazie Pino :D , infatti può essere legato a tanti fattori, comunque una visita per sicurezza la farò! :wink:
Ale

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da flyingbrandon » 28 gennaio 2019, 22:58

cabronte ha scritto:Qualche anno fa ne avevamo già parlato, anche io avevo avuto questo stesso problema in varie occasioni (sempre in atterraggio), mi ricorderò sempre quello di un Air Baltic con un 735, in atterraggio a Vilnius nel 2008, un dolore lancinante, ma non mi sembra di avere avuto problemi di catarro, cerume ecc...
Ora leggendo i vostri messaggi, soprattutto con le spiegazioni di Brandon, Lampo e Tartan (in ordine alfabetico :mrgreen: ) la cosa mi fa preoccupare un po :roll: ! Io purtroppo volo poco, circa prendo 8 aerei all' anno (quando vado in vacanza)!
Vi ringrazio molto per i vostri consigli, comunque l' anno scorso, durante una normale visita medica annuale sul lavoro, la dottoressa che mi ha fatto l' esame acustico, mi ha detto che non ci sento bene, e infatti anche quando vado a dormire, sento sempre un fischio continuo!
Meglio che vado a farmi vedere da un otorino! :roll:
L’orogine degli acufeni è abbastanza ignota. Ci sono eventi causati da barotraumi...però , ai più, vanno o vengono senza una spiegazione “plausibile”. Una visita falla ma non avrei particolari preoccupazioni a riguardo.
Il cerume non conta niente sulla pressurizzazione....per il catarro, purtroppo, a volte il raffreddore non è indicativo del “muco” presente all’interno dell’orecchio.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9679
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da cabronte » 29 gennaio 2019, 9:43

Grazie Brandon! :wink:
Ale

Avatar utente
Misha
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 537
Iscritto il: 13 novembre 2016, 22:25
Località: Milano

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da Misha » 3 febbraio 2019, 19:58

cabronte ha scritto:
tartan ha scritto: Non mi preoccupai più del mio fischio che dopo qualche tempo sparì. Non ho mai saputo da cosa dipendesse, comunque vacci da un otorino, ma vai da uno normale! :mrgreen:
Grazie Pino :D , infatti può essere legato a tanti fattori, comunque una visita per sicurezza la farò! :wink:
Cabro non so se può essere d’aiuto, io l’estate scorsa prima di andare in vacanza ho passato due settimane con un orecchio tappato e fischiante, una cosa assurda, non c’era modo di farlo passare... Sono andata dall’otorino disperata, ti giuro che pur di non sentire più il fischio mi sarei conficcata un cacciavite nel timpano :mrgreen: probabilmente sarebbe stato peggio ma tant’è... Morale, l’otorino mi disse che non avevo una beata mazza... Quindi mi sono tenuta il mio fischio sono partita per le vacanze e poi mi è passato tutto. Tempo dopo, per vicissitudini varie mi sono convinta che fosse dovuto al periodo stressante che stavo vivendo (io non mi sentivo stressata ma probabilmente la mia soglia di stress è piuttosto alta...). Va beh alla fine è successo che un mesetto dopo è stato male un mio familiare (poi risoltosi tutto per il meglio) e in quel momento non ero stressata, ma di più, ecco... DUE ORECCHIE FISCHIANTI ANZICHÈ UNA. Morale, a volte somatizziamo in maniere inimmaginabili...
E guarda che in fondo non conta dov'è che tira il vento, ma ciò che porta.
Che se porta bene, ti porta lontano, come una canzone, lontano come un aeroplano.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9679
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da cabronte » 4 febbraio 2019, 9:42

Misha ha scritto:
cabronte ha scritto:
tartan ha scritto: Non mi preoccupai più del mio fischio che dopo qualche tempo sparì. Non ho mai saputo da cosa dipendesse, comunque vacci da un otorino, ma vai da uno normale! :mrgreen:
Grazie Pino :D , infatti può essere legato a tanti fattori, comunque una visita per sicurezza la farò! :wink:
Cabro non so se può essere d’aiuto, io l’estate scorsa prima di andare in vacanza ho passato due settimane con un orecchio tappato e fischiante, una cosa assurda, non c’era modo di farlo passare... Sono andata dall’otorino disperata, ti giuro che pur di non sentire più il fischio mi sarei conficcata un cacciavite nel timpano :mrgreen: probabilmente sarebbe stato peggio ma tant’è... Morale, l’otorino mi disse che non avevo una beata mazza... Quindi mi sono tenuta il mio fischio sono partita per le vacanze e poi mi è passato tutto. Tempo dopo, per vicissitudini varie mi sono convinta che fosse dovuto al periodo stressante che stavo vivendo (io non mi sentivo stressata ma probabilmente la mia soglia di stress è piuttosto alta...). Va beh alla fine è successo che un mesetto dopo è stato male un mio familiare (poi risoltosi tutto per il meglio) e in quel momento non ero stressata, ma di più, ecco... DUE ORECCHIE FISCHIANTI ANZICHÈ UNA. Morale, a volte somatizziamo in maniere inimmaginabili...
Ma lo sai Misha che forse hai ragione :wink: ! Ora che in questo periodo sono a casa beato e tranquillo, il fischio lo sento molto meno! Lo stress è una brutta bestia! :roll:
Ale

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Mal d'orecchie

Messaggio da Maxx » 7 febbraio 2019, 14:14

flyingbrandon ha scritto:se vuoi davvero un consiglio, NON volare, se non è strettamente necessario...perché sono casini...
Consiglio valido in linea generale! :-)

Rispondi