A Wide Body For A Wide Europe

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da barth » 18 febbraio 2019, 15:53

Da una recente discussione con oggetto Latam e relativo B787-9 tra Francoforte e Madrid e andando indietro alla discussione con oggetto IflyA380, mi permetto di consigliare questi link relativi all'utilizzo di aeromobili wide-body sul territorio europeo, avvolte come scali, conseguenti a voli intercontinentali, o per connessioni per altre destinazioni, altre volte come collegamenti tra città europee proprio ad opera di compagnie aree europee.

Volendo considerare la sfortuna di non aver più la possibilità di viaggiare per lavoro, e ritrovarmi il biglietto pagato, e magari con il desiderio di togliersi la soddisfazione di volare heavy in europa potrebbe essere utile consultarli, e se qualcuno volesse aggiungere qualche nuova rotta per l'anno in corso sarebbe utile per tanti.

Se qualcuno potesse spiegarmi perchè su cinque collegamenti giornalieri tra due città europee ci sono cosi pochi wide-body utilizzati, un saluto.

http://thefullgull.com/widebody-aircraf ... rope-2018/
https://europeantraction.com/2017/03/22 ... ul-routes/

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9688
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da cabronte » 18 febbraio 2019, 17:35

Voglio precisare (leggendo i link che hai postato) che BA non ha più 767 in flotta e ad esempio su FCO sta usando A320 Family al posto dei 767. Per il resto non so risponderti e lascio la parola a chi ne ha le dovute competenze! :wink:
Ale

alb1982
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 262
Iscritto il: 11 febbraio 2014, 14:17

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da alb1982 » 1 marzo 2019, 12:30

cabronte ha scritto:Voglio precisare (leggendo i link che hai postato) che BA non ha più 767 in flotta e ad esempio su FCO sta usando A320 Family al posto dei 767. Per il resto non so risponderti e lascio la parola a chi ne ha le dovute competenze! :wink:
Io ho volato sul 767 della british lo scorso giugno (fco-lhr). Peccato per il loro pensionamento, veramente una bellissima macchina. Tra l'altro mi chiedo, il 767 non è ancora oggi una macchina unica che si pone tra i WB più 'piccoli' (332/788) e i NB più 'grossi' (321/757) senza concorrenti diretti? Sono cambiate le esigenze del mercato tali da rendere sconveniente per le compagnie l'uso del 767?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6746
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da Lampo 13 » 1 marzo 2019, 12:45

alb1982 ha scritto:Tra l'altro mi chiedo, il 767 non è ancora oggi una macchina unica che si pone tra i WB più 'piccoli' (332/788) e i NB più 'grossi' (321/757) senza concorrenti diretti? Sono cambiate le esigenze del mercato tali da rendere sconveniente per le compagnie l'uso del 767?
Io credo che il motivo sia semplicemente dovuto al fatto che il B767 è un aeroplano vecchio, con vecchi motori.
Bisognerebbe aggiornarlo ma è più conveniente fare un leasing per dei B787 che spendere soldi sui vecchi B767.
Quelli ancora in giro finiranno sul mercato merci dove ancora girano i DC8 ed i 707 aggiornati...

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1820
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da fabrizio66 » 1 marzo 2019, 13:30

premetto che in termini prestazioni il 767 non può essere paragonato al 787.
troppa differenza tecnologia.
da un punto di vista finanziario penso che bisognerebbe valutare il costo del leasing/acquisto di un 767 rispetto ad un 787.
fare un giusto calcolo di quanto potrei risparmiare acquisendo il primo rispetto al secondo.
da li valutare che uso ne potrei fare del 767 e decidere.
c'è da considerare che in termini di costo noleggio/acquisto sono macchine che probabilmente sono state già ammortizzate e come tale hanno costi relativamente bassi.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6746
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da Lampo 13 » 1 marzo 2019, 14:14

fabrizio66 ha scritto:premetto che in termini prestazioni il 767 non può essere paragonato al 787.
troppa differenza tecnologia.
da un punto di vista finanziario penso che bisognerebbe valutare il costo del leasing/acquisto di un 767 rispetto ad un 787.
fare un giusto calcolo di quanto potrei risparmiare acquisendo il primo rispetto al secondo.
da li valutare che uso ne potrei fare del 767 e decidere.
c'è da considerare che in termini di costo noleggio/acquisto sono macchine che probabilmente sono state già ammortizzate e come tale hanno costi relativamente bassi.
Io non lo so, ma credo che a parità di carico utile trasportato ad una
certa distanza ci sia una differenza di costo tra i due di almeno il 20 %...

alb1982
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 262
Iscritto il: 11 febbraio 2014, 14:17

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da alb1982 » 1 marzo 2019, 14:28

Però scusate, ok che il 767 attuale è antieconomico e non può competere con aerei più moderni come il 787, ma la sua scomparsa lascerà un vuoto ampio tra due tipologie di macchine (321 da una parte 332/788 dall'altra). Dato che non ci sono progetti in corso per l'ammodernamento del 767 o per la progettazione di un nuovo aeromobile dalle dimensioni simili, presumo che airbus, boeing e le compagnie aeree ritengano non necessario investire su una tipologia di macchina, che per struttura e flessibilità mi sembra unica.

Quindi mi chiedo se non siano le esigenze di mercato attuali e del futuro prossimo a rendere superflua una macchina come il 767, oppure facendosi i conti è conveniente per le compagnie usare comunque un 787 o un 321 su rotte dove il 767 calzava a pennello.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1820
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da fabrizio66 » 1 marzo 2019, 15:02

Ciao C.te

infatti, bisognerebbe calcolare bene le differenze di costo del leasing op dell acquisto dei due aerei per poter fare una giusta comparazione.
devi considerare che magari un 767 di 10 anni potrebbe essere già stato ammortizzato, per cui chi te lo cede potrebbe dartelo ad un prezzo di realizzo (sto esagerando chiaramente).

calcoli difficili da fare senza avere dati numerici sottomano, il mio era solo un pensiero.

quando ti fai vedere?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da Valerio Ricciardi » 1 marzo 2019, 16:19

Quel che non comprendo, è perché un aereo divenuto economicamente obsoleto per le persone, diventa conveniente per utilizzarlo sui voli merci. Forse un singolo volo merci se legato a un grande numero di pacchetti relativamente leggeri = basso peso specifico dal trasporto relativamente costoso (es. pacchi e pacchetti di UPS, DHL, posta etc etc etc) di suo tende a realizzare migliori margini operativi, rendendo meno significativa l'incidenza della voce carburante?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6746
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da Lampo 13 » 1 marzo 2019, 18:15

fabrizio66 ha scritto:Ciao C.te

infatti, bisognerebbe calcolare bene le differenze di costo del leasing op dell acquisto dei due aerei per poter fare una giusta comparazione.
devi considerare che magari un 767 di 10 anni potrebbe essere già stato ammortizzato, per cui chi te lo cede potrebbe dartelo ad un prezzo di realizzo (sto esagerando chiaramente).

calcoli difficili da fare senza avere dati numerici sottomano, il mio era solo un pensiero.

quando ti fai vedere?
Sarò a Roma la settimana entrante.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9688
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da cabronte » 2 marzo 2019, 10:58

Valerio Ricciardi ha scritto:Quel che non comprendo, è perché un aereo divenuto economicamente obsoleto per le persone, diventa conveniente per utilizzarlo sui voli merci. Forse un singolo volo merci se legato a un grande numero di pacchetti relativamente leggeri = basso peso specifico dal trasporto relativamente costoso (es. pacchi e pacchetti di UPS, DHL, posta etc etc etc) di suo tende a realizzare migliori margini operativi, rendendo meno significativa l'incidenza della voce carburante?
FedEx utilizza ancora (e molti) A300, MD11 e addirittura DC10, quindi ancora più obsoleti di un 767! Si capisce che nel cargo funziona diversamente anche se comunque non saprei risponderti!
Ale

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4635
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da SuperMau » 4 marzo 2019, 13:24

alb1982 ha scritto:Quindi mi chiedo se non siano le esigenze di mercato attuali e del futuro prossimo a rendere superflua una macchina come il 767, oppure facendosi i conti è conveniente per le compagnie usare comunque un 787 o un 321 su rotte dove il 767 calzava a pennello.
Albe, il 787 e il 330 sostituiscono il 767..... queste due macchine coprono ampiamente tutte le missioni (miglia/carico) che puo' effettuare un 767
fabrizio66 ha scritto:infatti, bisognerebbe calcolare bene le differenze di costo del leasing op dell acquisto dei due aerei per poter fare una giusta comparazione.
devi considerare che magari un 767 di 10 anni potrebbe essere già stato ammortizzato, per cui chi te lo cede potrebbe dartelo ad un prezzo di realizzo (sto esagerando chiaramente).
Fabri, il costo del leasing macchina e' il meno, in un ciclo operativo di diciamo 5 anni.
Quello che incide maggiormente sono i costi carburante (un CF6-80 consuma di piu' e rende di meno di motori piu' performanti), la manutenzione programmata e la vetusta' della cellula (che vuoi dire devi fare piu' controlli ravvicinati nel tempo rispetto a una macchina nuova)
Ecco allora che leasing+carburante+manutenzioni vanno a vantaggio di macchine di tecnologia piu' nuova
Valerio Ricciardi ha scritto:Quel che non comprendo, è perché un aereo divenuto economicamente obsoleto per le persone, diventa conveniente per utilizzarlo sui voli merci. Forse un singolo volo merci se legato a un grande numero di pacchetti relativamente leggeri = basso peso specifico dal trasporto relativamente costoso (es. pacchi e pacchetti di UPS, DHL, posta etc etc etc) di suo tende a realizzare migliori margini operativi, rendendo meno significativa l'incidenza della voce carburante?
Valerio, nel cargo paghi il VOLUME o il PESO, a seconda del numero piu' grande. Un pallet di patatine occupa lo stesso volume di un pallet di piombo, ma chiaramente non pesa lo stesso.... :mrgreen:
E tra l'altro un freighter convertito da pax ha subito alcune modifiche strutturali (vedi pavimento) che gli permettono di volare piu' a lungo, esssendo l'usura (e la manutenzione) leggermente diversa rispetto alla versione pax. Il carburante, qui, incide in maniera molto minore...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9688
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da cabronte » 4 marzo 2019, 17:43

SuperMau ha scritto:
E tra l'altro un freighter convertito da pax ha subito alcune modifiche strutturali (vedi pavimento) che gli permettono di volare piu' a lungo, esssendo l'usura (e la manutenzione) leggermente diversa rispetto alla versione pax.
Questa non la sapevo! Ma è per il fatto che viene rinforzato a tal punto che le varie modifiche strutturali, richiedono meno manutenzione telaistica? Pensavo che fosse al contrario!
Ale

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: A Wide Body For A Wide Europe

Messaggio da barth » 27 novembre 2019, 17:34

da un servizio spot sulla classe economy premium di iberia ho scoperto tramite simulazione questa discreta scelta di wide body per la tratta londra madrid.
Allegati
Screenshot_2019-11-27-17-22-30-334.jpeg
Screenshot_2019-11-27-17-23-45-453.jpeg
Screenshot_2019-11-27-17-28-31-547.jpeg

Rispondi