scelta dei motori

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 301
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

scelta dei motori

Messaggio da brigidino » 4 luglio 2019, 12:10

Ciao a tutti, ho recentemente fatto 4 voli vueling e mentre ero in scalo a barcellona mi sono soffermato sui vari aeromobili e ho notato che alcuni montano i CFM e altri i V2500.
Non è un controsenso avere in flotta macchine diverse? Cosa spinge a spostarsi su un motore piuttosto che un altro? Mi sembra che i V2500 siano più adatti ai 321, mentre vueling li monta un po' dappertutto.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11202
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: scelta dei motori

Messaggio da flyingbrandon » 4 luglio 2019, 12:18

brigidino ha scritto:Ciao a tutti, ho recentemente fatto 4 voli vueling e mentre ero in scalo a barcellona mi sono soffermato sui vari aeromobili e ho notato che alcuni montano i CFM e altri i V2500.
Non è un controsenso avere in flotta macchine diverse? Cosa spinge a spostarsi su un motore piuttosto che un altro? Mi sembra che i V2500 siano più adatti ai 321, mentre vueling li monta un po' dappertutto.
Se compri aerei usati può capitare di avere motorizzazioni diverse. Se hai i tecnici abilitati, per l’equipaggio non c’è problema...
Non penso che uno sia più adatto rispetto all’altro...hanno caratteristiche simili e poche differenze.
Ciao!
Ultima modifica di flyingbrandon il 4 luglio 2019, 12:27, modificato 1 volta in totale.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 301
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: scelta dei motori

Messaggio da brigidino » 4 luglio 2019, 12:26

flyingbrandon ha scritto:
brigidino ha scritto:Ciao a tutti, ho recentemente fatto 4 voli vueling e mentre ero in scalo a barcellona mi sono soffermato sui vari aeromobili e ho notato che alcuni montano i CFM e altri i V2500.
Non è un controsenso avere in flotta macchine diverse? Cosa spinge a spostarsi su un motore piuttosto che un altro? Mi sembra che i V2500 siano più adatti ai 321, mentre vueling li monta un po' dappertutto.
Se compri aerei usati può capitare di avere motorizzazioni diverse. Se hai i tecnici abilitati, per l’equipaggio non c’è problema...
Non penso che uno sia più adatto uno rispetto all’altro...hanno caratteristiche simili e poche differenze.
Ciao!
Ho preso le matricole e sono andata a vedere, l'opzione dell'usato è vero esiste, ma se li sono comprati pure nuovi con motori diversi. Ovviamente hanno ragione loro, ma la logica mi porta a pensare che dovrai avere un magazzino con una sola pompa anziche due, e così per tutto il resto.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11202
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: scelta dei motori

Messaggio da flyingbrandon » 4 luglio 2019, 12:29

brigidino ha scritto:
Ho preso le matricole e sono andata a vedere, l'opzione dell'usato è vero esiste, ma se li sono comprati pure nuovi con motori diversi. Ovviamente hanno ragione loro, ma la logica mi porta a pensare che dovrai avere un magazzino con una sola pompa anziche due, e così per tutto il resto.
Se non ricordo male loro avevano iniziato con i V...poi bisogna vedere cosa hanno trovato e a che prezzo.
Si certo...non hai un vantaggio ad avere una flotta con lo stesso aereo ma con motori diversi...però se ti è convenuto parecchio in fase d’acquisto può essere che ti convenga così...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 301
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: scelta dei motori

Messaggio da brigidino » 4 luglio 2019, 12:41

Non avevo considerato la scontistica, grazie

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1161
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: scelta dei motori

Messaggio da noone » 6 luglio 2019, 21:20

brigidino ha scritto:Non avevo considerato la scontistica, grazie
Ciao!
Oltre alla scontistica consodera anvhe la disponibilità, magari ti piacerebbe comprare una versione, ma se non trovi disponibilità sul usato (o anche sul nuovo) ti tocca adattarti

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9607
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: scelta dei motori

Messaggio da tartan » 6 luglio 2019, 21:56

Occorre anche considerare la diversità dei motori a prescindere dalla sigle. Magari si possono anche usare entrambi sullo stesso aereo, naturalmente considerando le prestazioni intermix, pratica molto usata nelle compagnie.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 301
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: scelta dei motori

Messaggio da brigidino » 8 luglio 2019, 9:45

tartan ha scritto:Occorre anche considerare la diversità dei motori a prescindere dalla sigle. Magari si possono anche usare entrambi sullo stesso aereo, naturalmente considerando le prestazioni intermix, pratica molto usata nelle compagnie.
wow tutto avrei pensato trannne a questa facile interoperabilità, ho sempre immaginato che fosse una cosa complicata cambiare motore soprattutto lato software

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9607
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: scelta dei motori

Messaggio da tartan » 8 luglio 2019, 11:59

Natralmente i motori devono essere compatibili e certificati per l'uso intermix dal costruttore della macchina.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15584
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: scelta dei motori

Messaggio da JT8D » 9 luglio 2019, 23:05

Naturalmente da un punto di vista economico conviene avere una flotta motorizzata con lo stesso propulsore, quindi con ottimizzazione del magazzino ricambi, dei motori di riserva, ecc..

A volte molti altri fattori portano a rendere comunque percorribile l'opzione di avere una flotta mista, CFM56-5B e IAE V2500 in questo caso. I V2500 non sono più adatti ai 321 o meno, tutta l'A320ceo family può essere motorizzata con i CFM o i V2500.

Oltre all'usato, tieni presente che ormai molte compagnie hanno flotte quasi completamente o completamente in leasing, quindi anche qui occorre vedere cosa ti propone il lessor, la disponibilità di macchine, i prezzi, ecc..

Anche la nuova famiglia A320neo comunque ha due motorizzazioni: P&W PW1100G o CFM LEAP-1A.

Riguardo l'intermix, come ha specificato tartan non è sempre possibile: lo era ad esempio sugli MD80 tra JT8D-217A e -217C, mentre non era possibile l'intermix con il -219 perchè aveva più spinta. Anche i 787, per fare un esempio, possono fare l'intermix tra versioni diverse del GEnx-1B.

L'intermix riguarda solitamente versioni diverse dello stesso motore, non motori di diverso costruttore o di modello diverso. In questo caso l'interoperabilità non è possibile dato che cambiano le interfacce tra motore e aereo, i cablaggi, le connessioni, ecc..

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 301
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: scelta dei motori

Messaggio da brigidino » 11 luglio 2019, 16:22

JT8D ha scritto:Naturalmente da un punto di vista economico conviene avere una flotta motorizzata con lo stesso propulsore, quindi con ottimizzazione del magazzino ricambi, dei motori di riserva, ecc..

A volte molti altri fattori portano a rendere comunque percorribile l'opzione di avere una flotta mista, CFM56-5B e IAE V2500 in questo caso. I V2500 non sono più adatti ai 321 o meno, tutta l'A320ceo family può essere motorizzata con i CFM o i V2500.

Oltre all'usato, tieni presente che ormai molte compagnie hanno flotte quasi completamente o completamente in leasing, quindi anche qui occorre vedere cosa ti propone il lessor, la disponibilità di macchine, i prezzi, ecc..

Anche la nuova famiglia A320neo comunque ha due motorizzazioni: P&W PW1100G o CFM LEAP-1A.

Riguardo l'intermix, come ha specificato tartan non è sempre possibile: lo era ad esempio sugli MD80 tra JT8D-217A e -217C, mentre non era possibile l'intermix con il -219 perchè aveva più spinta. Anche i 787, per fare un esempio, possono fare l'intermix tra versioni diverse del GEnx-1B.

L'intermix riguarda solitamente versioni diverse dello stesso motore, non motori di diverso costruttore o di modello diverso. In questo caso l'interoperabilità non è possibile dato che cambiano le interfacce tra motore e aereo, i cablaggi, le connessioni, ecc..

Paolo
Chiarissimo come sempre, grazie

Rispondi