Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Messaggio da musicaldoc » 31 luglio 2019, 11:26

Ok qualcuno sa già quanto questo aereo per svariati motivi mi sia simpatico, ne avevamo scritto a lungo anni fa, ma vorrei un'opinione/commento da parte dei piloti professionisti su cosa non gli quadra su questo incidente in decollo e sulla condotta da parte del pilota (direzione vento, rotta, flaps ecc ecc).

Leggo di vari incidenti accaduti e quasi tutti a mio avviso confermano il fatto che l'apparente sicurezza intrinseca tipo lo stallo "governabile" con rateo di discesa minore di quello di un paracadutista, attirino persone che di aviazione capiscono ben poco...

uno è caduto perché rimasto senza carburante
uno ha cercato di ammarare tenendo estratto il carrello
uno ha fatto un hard landing
uno ha dichiarato non ben specificati problemi elettrici (forse l'unico imputabile all'aereo)
uno è stato visto infilarsi in volo radente in un canyon (a bordo collaudatore e futuro acquirentej
uno con pilota sotto influsso cocaina è caduto mentre in bassa quota sull'acqua

Questo il filmato dell'ultimo incidente in decollo. Occupanti ricoverati in serie condizioni.

https://m.youtube.com/watch?v=VKMbxBe2i ... continue=2

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6669
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Messaggio da Lampo 13 » 31 luglio 2019, 11:41

musicaldoc ha scritto:Ok qualcuno sa già quanto questo aereo per svariati motivi mi sia simpatico, ne avevamo scritto a lungo anni fa, ma vorrei un'opinione/commento da parte dei piloti professionisti su cosa non gli quadra su questo incidente in decollo e sulla condotta da parte del pilota (direzione vento, rotta, flaps ecc ecc).

Leggo di vari incidenti accaduti e quasi tutti a mio avviso confermano il fatto che l'apparente sicurezza intrinseca tipo lo stallo "governabile" con rateo di discesa minore di quello di un paracadutista, attirino persone che di aviazione capiscono ben poco...

uno è caduto perché rimasto senza carburante
uno ha cercato di ammarare tenendo estratto il carrello
uno ha fatto un hard landing
uno ha dichiarato non ben specificati problemi elettrici (forse l'unico imputabile all'aereo)
uno è stato visto infilarsi in volo radente in un canyon (a bordo collaudatore e futuro acquirentej
uno con pilota sotto influsso cocaina è caduto mentre in bassa quota sull'acqua

Questo il filmato dell'ultimo incidente in decollo. Occupanti ricoverati in serie condizioni.

https://m.youtube.com/watch?v=VKMbxBe2i ... continue=2
Non sono un esperto di incidenti di volo, quello che vedo io è una continua tendenza ad abbassare l'ala sinistra durante tutto il percorso in acqua, una apparente difficoltà di raggiungere la corretta velocità di decollo con una accelerazione "circolare" in presenza di vento che quindi passa da una direzione frontale ad una in coda, un assetto in costante aumento dopo lo stacco, sembra una condizione di secondo regime, fino allo stallo finale. Troppo il carico a bordo? Mal centrato il carico a bordo? Problemi di potenza e decollo "forzato" sotto le velocità previste? Mah! Forse un po' di tutto questo. Anzi che gli è andata bene!

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9103
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Messaggio da air.surfer » 31 luglio 2019, 18:27

ad occhio eh? Mi sembra non abbia calcolato bene la distanza per il decollo, ha staccato in fondo ed ha visto gli alberi avvicinarsi. Tirando su nel tentativo di evitarli ha perso drasticamente velocità avvicinandosi allo stallo ed ha tentato di recuperare cercando di fare un 180 verso il lago per mettere giù il muso ma non ci è arrivato.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5803
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Messaggio da sigmet » 31 luglio 2019, 22:16

E' una bella barca, ottima per fare i tuffi.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
musicaldoc
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 795
Iscritto il: 20 settembre 2010, 19:31

Re: Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Messaggio da musicaldoc » 31 luglio 2019, 22:50

sigmet ha scritto:E' una bella barca, ottima per fare i tuffi.
.... avevo chiesto un parere professionale, non capisco onestamente perché anche tu sia diventato così sarcastico, boh grazie lo stesso, questo tuo commento è sicuramente professionale e utile :roll:

Ha ragione un caro amico (forse comune...), non val più la pena perdere tempo su questo forum.

Ciao, ad maiora

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15442
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Messaggio da JT8D » 31 luglio 2019, 23:32

Non sono un pilota, quindi prendi la mia opinione come pura ipotesi da non pilota, basandosi sulle immagini, senza voler dare certezze.

L'impressione che ho mi trova d'accordo con air.surfer, ha visto gli alberi vicino e ha cercato di evitarli tirando su. Avrebbe dovuto salire più livellato, ma con gli alberi vicino ha cercato di salire di più e poi di tornare indietro, ma ormai era praticamente quasi stallato.

Prendila come impressione da non professionista, lascio a Piloti del forum ipotesi più approfondite.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9103
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Parere professionistico su incidente decollo ICON A5

Messaggio da air.surfer » 1 agosto 2019, 12:58

musicaldoc ha scritto: Ha ragione un caro amico (forse comune...), non val più la pena perdere tempo su questo forum.
Hai avuto il commento di un supercomandantone AZ B777 e di un povero cassaintegrato con qualche piccola esperienza di volo, definito, da chi ci capisce, o ci capiva nel 2008, peggiore risorsa.
Posso capire che che la mia di opinione puoi anche non tenerla in considerazione, ma quella del comandantone esperto l'hai avuta. Non capisco di cosa ti lamenti. In ogni caso a me la battuta di Sigmet fa ridere. Il quella vasca da bagno con un ventilatore attaccato non ci salirei manco legato mani e piedi...

Rispondi