Ma è un vizio?

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Moth
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 18:44

Ma è un vizio?

Messaggio da Moth » 12 agosto 2019, 23:28

"Inoltre la modalità manuale ha disattivato, a insaputa dei marinai, anche il blocco di sicurezza che impedisce a più membri dell’equipaggio di impartire comandi alla nave dalle diverse stazioni di controllo presenti a bordo. Secondo quanto ricostruito, mentre la nave operava nel trafficato stretto di Singapore, le stazioni di poppa e prua hanno cercato di governare la nave contemporaneamente, di fatto passandosi il comando tra loro inconsapevolmente, e senza riuscire a evitare l’impatto."

Vi ricorda qualcosa? Non intendo certo paragonare i problemi di due tipi di mezzi così diversi, però il passo citato mi suona sinistramente familiare. Qui sotto c'è il testo completo con la fonte. Non sono in grado di valutarne l'attendibilità e poi la relazione con l'aviazione è come dire, "filosofica", quel certo atteggiamento di fare forse troppo affidamento su funzionalità troppo sofisticate per la tipologia di problema. Per questo ho postato in questa sezione, se la fonte è inattendibile cancellate pure.

https://www.agi.it/estero/marina_milita ... 08-12/amp/

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5782
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ma è un vizio?

Messaggio da sigmet » 13 agosto 2019, 12:35

Moth ha scritto:"Inoltre la modalità manuale ha disattivato, a insaputa dei marinai, anche il blocco di sicurezza che impedisce a più membri dell’equipaggio di impartire comandi alla nave dalle diverse stazioni di controllo presenti a bordo. Secondo quanto ricostruito, mentre la nave operava nel trafficato stretto di Singapore, le stazioni di poppa e prua hanno cercato di governare la nave contemporaneamente, di fatto passandosi il comando tra loro inconsapevolmente, e senza riuscire a evitare l’impatto."

Vi ricorda qualcosa? Non intendo certo paragonare i problemi di due tipi di mezzi così diversi, però il passo citato mi suona sinistramente familiare. Qui sotto c'è il testo completo con la fonte. Non sono in grado di valutarne l'attendibilità e poi la relazione con l'aviazione è come dire, "filosofica", quel certo atteggiamento di fare forse troppo affidamento su funzionalità troppo sofisticate per la tipologia di problema. Per questo ho postato in questa sezione, se la fonte è inattendibile cancellate pure.

https://www.agi.it/estero/marina_milita ... 08-12/amp/
E' esattamente lo stesso problema HMI degli aerei.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9452
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ma è un vizio?

Messaggio da tartan » 13 agosto 2019, 14:06

Secondo me non è argomento da quattro chiacchiere, anzi, mi sembra un argomento molto serio ed espandibile a molte altre attività umane. Facciamone un argomento serio in una sezione seria. Grazie.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Moth
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 18:44

Re: Ma è un vizio?

Messaggio da Moth » 13 agosto 2019, 17:15

tartan ha scritto:Secondo me non è argomento da quattro chiacchiere, anzi, mi sembra un argomento molto serio ed espandibile a molte altre attività umane. Facciamone un argomento serio in una sezione seria. Grazie.
Io tendo a volare basso (modo di dire quanto mai appropriato su forum di questo genere) in quei luoghi virtuali in cui la serietà e la correttezza dell'informazione sono un valore condiviso; per questo ho postato qui, anche perché non ero certo dell'attinenza al di là di certe tendenze di progettazione ormai purtroppo endemiche. Credo che un utente normale non abbia il potere tecnico di spostare un thread, magari se ne può aprire un altro o spostare questo? Non so, però seguo gli eventi.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9452
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ma è un vizio?

Messaggio da tartan » 13 agosto 2019, 22:37

Non intendevo che tu spostassi l'argomento, il mio era un intervento generico rivolto sia ai gestori che anche a te. Quattro chiacchiere sono quattro chiacchiere e non è detto che si parli di volo e l'argomento da te sollevato non mi sembra da 4 chiacchiere, tutto qui.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15296
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Ma è un vizio?

Messaggio da JT8D » 18 agosto 2019, 15:18

Thread spostato in generiche, l'argomento presenta spunti molto interessanti che si possono approfondire in area più adatta che 4 chiacchiere.
Tra le considerazioni allegate all’analisi, risulta centrale quella secondo cui una risposta tattile del timone, tipica dei sistemi meccanici, avrebbe permesso a chi operava di capire che qualcun altro stava manovrando dall’altra postazione. Un sondaggio interno alle forze armate ha permesso di registrare la preferenza dei marinai per il precedente sistema meccanico.....
https://www.agi.it/estero/marina_milita ... 08-12/amp/

Oltre alla parte di articolo riportata nel primo post, anche questa è interessante.

Sono d'accordo con voi, le analogie sono molte con l'ambito aeronautico. La tematica dell'interfaccia uomo macchina alla luce delle nuove tecnologie introdotte riguarda trasversalmente molti settori, ma con alcuni punti e problematiche comuni.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi