[EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Un'area dedicata agli Spotters, ovvero alla passione della fotografia aeronautica! Le foto degli Utenti di MD80.it!

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Dysko
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 836
Iscritto il: 21 dicembre 2008, 13:24
Località: Milano
Contatta:

[EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da Dysko » 27 luglio 2013, 15:45

Immagine

Immagine

Typhoon dell'RSV dell'AMI:
Immagine

Immagine

Dimostrazione, sorprendentemente acrobatica visto il mezzo, di un Chinook della RAF. L'equipaggio ha vinto il Sir Douglas Bader Trophy per il miglior display solista.
Immagine

Immagine

Immagine

NH-90 finlandese:
Immagine

Immagine

Passaggio basso di un'aerocisterna Lockheed L-1011 Tristar, una delle ultime occasioni per vederne uno dato che sta per essere ritirato dal servizio:
Immagine

La Patrouille de France (presente solo di domenica) decolla, ma è costretta a interrompere lo show dopo poche figure per un problema all'aereo numero 2:
Immagine

Consolidated Catalina, anfibio da pattugliamento marittimo della Seconda Guerra Mondiale estesamente utilizzato sia nel Pacifico (per monitorare gli spostamenti della flotta giapponese) sia sull'Atlantico (per individuare gli U-Boot tedeschi).
Immagine

Immagine

La Red Bull ha portato 2 aerei: un North American B-25 Mitchell e un Vought F4U Corsair.
Il B-25 è un bombardiere medio diventato famoso per il "Doolittle Raid", il primo attacco sul suolo giapponese della Seconda Guarra Mondiale, per il quale questi bombardieri partirono eccezionalmente da delle portaerei (ricordate l'ultima parte del film "Pearl Harbour"?). I danni inflitti furono piuttosto limitati, ma diede una grande spinta al morale americano, molto basso in seguito all'attacco a Pearl Harbour.
L'F4U invece è stato uno dei migliori caccia imbarcati della Seconda Guerra Mondiale, reso famoso dal telefilm "Baa Baa Black Sheep" sulla vita dell'asso Gregory "Pappy" Boyington della US Navy.
Immagine

Immagine

Immagine

L'aviazione dell'Estonia partecipava per la prima volta all'Air Tattoo. Normalmente, una nazione che partecipa per la prima volta si limita a mandare una delegazione di osservatori. Loro no: la piccola Aeronautica Estone ha inviato un addestratore Aero L-39 Albatros per un display (e un Antonov An-2 in statica):
Immagine

Immagine

Gloster Meteor. Il Meteor è stato il primo caccia a reazione degli Alleati della Seconda Guerra Mondiale, e il primo caccia a reazione a riportare una vittoria, seppur in modo "particolare", quando un Meteor fece precipitare una bomba volante V-1... ribaltandola con l'ala!
Immagine

Immagine

Arriva l'atteso momento del Battle of Britain Memorial Flight, un gruppo di aerei storici mantenuti in condizioni di volo dalla stessa RAF. All'Air Tatto partecipavano un Avro Lancaster, un Hawker Hurricane e un Supermarine Spitfire. Curiosità: tutti questi aerei sono propulsi dallo stesso motore, il Rolls-Royce Merlin.
Immagine

Immagine

Immagine

Il Lancaster è stato il protagonista degli attacchi notturni sulle città tedesche, tra cui il discusso bombardamento incendiario di Dresda.
Immagine

Quest'anno è caduto il 70° anniversario dell'"Operation Chastise", l'attacco contro le dighe della Ruhr. Eseguito dai Lancaster del No 617 Squadron (che da allora è noto come "Dambusters"), prevedeva un volo a bassissima quota sui bacini idrici delle dighe (per mantenere con precisione una quota così bassa furono montati 2 riflettori sulla pancia dei bombardieri, in modo che proiettassero sull'acqua una sola luce quando volavano alla quota prestabilita) per poi lanciare la "bomba Wallis", uno speciale ordigno che sarebbe rimbalzato sulla superficie dell'acqua per evitare le reti anti-siluri, e una volta a contatto della diga sarebbe rotolato fino sul fondo per poi scoppiare. Quest'azione ispirò numerosi film, non solo di aviazione: George Lucas si basò su quest'operazione per l'attacco alla Morte Nera in "Guerre Stellari".
Per l'occasione, un Tornado dei Dambusters è stato ridipinto in una livrea celebrativa, e fatto volare in formazione con il Lancaster:
Immagine

Immagine

Esibizione del sabato (quindi da solo, senza Red Arrows) dell'Airbus A400M Atlas (e non più Grizzly :( ), che riceve il Lockheed Martin Cannestra Trophy per il miglior display di un aereo non inglese.
Immagine

Immagine

Dassault Rafale francese:
Immagine

Immagine

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9829
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: [EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da i-daxi » 29 luglio 2013, 10:08

Grazie per averle condivise, complimentoni :D :D :D :D

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: [EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da MartaP » 30 luglio 2013, 8:56

Complimenti anche per queste!!! :D

PS: A che serve la mano rossa gigante che ha l'omino sul Chinook della RAF ??
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: [EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da MatteF88 » 30 luglio 2013, 9:02

Bellissime foto!!
Ho guardato il display del chinook su youtube e non mi sarei mai aspettato che un mezzo del genere potesse compiere quelle manovre con quella agilità !! :mrgreen:

Avatar utente
Dysko
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 836
Iscritto il: 21 dicembre 2008, 13:24
Località: Milano
Contatta:

Re: [EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da Dysko » 30 luglio 2013, 16:00

Grazie a tutti :D
MartaP ha scritto:PS: A che serve la mano rossa gigante che ha l'omino sul Chinook della RAF ??
A niente, la usava solo per salutare il pubblico :)

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9831
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: [EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da cabronte » 31 luglio 2013, 19:21

Veramente un gran spettacolol :D , che bello che è il Meteor! :love4:
Ale

Avatar utente
Lele_Patti
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 690
Iscritto il: 25 agosto 2008, 14:19
Località: Catania

Re: [EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da Lele_Patti » 16 agosto 2013, 13:23

Belle tutte , ma la 4° e la 5° sono stupende 8)

Avatar utente
innox
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 257
Iscritto il: 25 marzo 2008, 22:49
Località: Lucca (lirq) & LIRP

Re: [EGVA Fairford 20-22/7] Royal International Air Tattoo [2/3]

Messaggio da innox » 16 agosto 2013, 15:09

IL RIAT è veramente spettacolare in ogni sua forma: partecipanti, organizzazione, handling, comms, parties... 8)
Il "Meteor" in queste foto pare finto! Bellissime foto!!!
It's always better to be down here wishing you were up there than up there wishing you were down here.

Rispondi