Landing to Parma!

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
jady
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 giugno 2007, 23:42
Località: Parma
Contatta:

Landing to Parma!

Messaggio da jady » 20 giugno 2007, 0:57

Ciao a tutti ragazzi,mi chiamo Andrea e voglio lanciare un'appello agli addetti ai lavori ma anche a chi può in qualche modo aiutarmi a salvare l'aeroporto di parma!Con questa benedetta autority abbiamo avuto dallo stato parecchi soldini per mettere in regola il "Giuseppe Verdi Airport" ma ai me, qui a parte la Ryanair e la Air Alps non si vede un gran traffico di velivoli,prima per lo meno c'erano i cesna dell'aero club che giravano;pure quelli sono scomparsi!Possibile che abbiano fatto un'aeroporto di tendenza che soddisfi solo le esigenze di qualche business man!CAVOLO!!!!!Abbiamo una pista che può essere allungata ancora ed ospitare senza problemi i B 767 e gli A-330...in poche parole potremmo andare oltre oceano da Parma!Qualcuno mi sa dare qualche risposta per la quale un povero appassionato di aerei ed accanito dei viaggi debba accontentarsi del PMF - STN con ryanair!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E la torre di controllo che ci avevano promesso?Dov'è?Sinceramente mi vergogno del mio aeroporto che dopo 15 anni è praticamente rimasto identico.Nel 2003 andai a frankfurt-hahn con Ryanair da Forlì ed era praticamente un container l'aerostazione di hahn.Ci sono tornato a Gennaio 2007...sono rimasto senza parole!Bellissimo e funzionale.Vendiamo l'aeroporto di Parma ai tedeschi,di sicuro tra tre anni ci fanno atterrare i 747-800.Be scusate per lo sfogo ma se avete delle news su parma airport avvisatemi;grazie a tutti! :?
Allegati
Giuseppe Verdi.jpg
Aeroporto "Giuseppe Verdi"

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 20 giugno 2007, 9:59

Mah a volte si pretende un po ' troppo dai propri aeroporti; per avere un aeroporto che funziona bene non serve di certo farci atterrare i 747, quanto piuttosto avere una struttura funzionale con un network di voli che sia commisurata alle esigenze del territorio. Ricorda che Parma è vicina ad altri aeroporti, e che il bacino di ytenza non lo puoi colacolare sulla sola citttà, ma su tutto il territorio circostante...

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Messaggio da spaceodissey » 20 giugno 2007, 12:44

MiamiVice ha scritto:Ricorda che Parma è vicina ad altri aeroporti, e che il bacino di ytenza non lo puoi colacolare sulla sola citttà, ma su tutto il territorio circostante...
Sono anch'io di Parma e non sono del tutto convinto di quello che dici. La vicinanza con altri aeroporti è relativa. L'intercontinentale più vicino è Bologna (90km, ma con pochi voli), per il resto gravitiamo sul polo milanese (150km circa per Linate, un po' di più per Malpensa).

Sul versante low cost a parte il volo per stansted dal Giuseppe Verdi gli aeroporti più vicini sono Bergamo (non proprio comodissimo, son circa 2 ore di macchina, irraggiungibile in treno) o Pisa (vedi Bergamo, come raggiungibilità); oltre ai già citati Bologna e Milano.

A dire il vero adesso cominciano ad aumentare i voli da Verona che è abbastanza comodo.

La soluzione ideale credo che sarebbe quella che proponeva Alitalia qualche anno fa: dei piccoli aerei che portino agli hub più frequentati: Malpensa, Linate, Bologna...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Messaggio da Maxx » 20 giugno 2007, 12:48

Anche secondo me questa sarebbe una buona soluzione: avere due aeroporti grandi, ma grandi veramente, ai quali arriva un network fittissimo di CRJ, ATR, Dornier e via dicendo da tutti gli altri aeroporti italiani.

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Messaggio da spaceodissey » 20 giugno 2007, 13:00

Maxx ha scritto:Anche secondo me questa sarebbe una buona soluzione: avere due aeroporti grandi, ma grandi veramente, ai quali arriva un network fittissimo di CRJ, ATR, Dornier e via dicendo da tutti gli altri aeroporti italiani.
Non è detto che debbano essere necessariamente solo due... E' ovvio che alcune destinazioni sono molto richieste e quindi puoi far partire voli da più città. A NYC ci vai già adesso da Milano, Bologna e Pisa (solo nel nord Italia), ad esempio. Però la soluzione dei piccoli aerei mi sembra valida: tra l'altro si toglierebbero un sacco di macchine dalla strada...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Messaggio da Maxx » 20 giugno 2007, 13:03

Non possiamo pretendere di avere dieci aeroporti intercontinentali: infatti secondo me i voli Eurofly per JFK da Pescara, Pisa, Palermo, Bologna e tra poco Comiso e Scalea (!) sono inutili. Se pensi alla Francia, non è che ci siano duemila aeroporti intercontinentali: non ne sono sicurissimo, ma mi pare che neppure Lione abbia voli a lungo raggio. Vabè, lì hanno pure il TGV che porta a Roissy in un'ora... Qua da noi ne abbiamo due e secondo me bastano e avanzano.

Avatar utente
lucam
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 166
Iscritto il: 19 febbraio 2007, 11:08
Località: Parma

Messaggio da lucam » 20 giugno 2007, 13:08

ciao a tutti,anch'io scrivo da Parma e quando vado a fare foto in aeroporto mi viene un pò di tristezza...tutti dicono di valorizzare l'aeroporto però ci sono sempre i voli per Londra,Fiumicino e Tirana. Da poco hanno attivato un volo con la Danimarca (???),non sono informato ma non penso ci sia sempre il pienone.
Ormai anche l'aeroclub fa poca attività....Esperto tecnico non lo sono ma mi viene da pensare che invece della Danimarca si potrebbe scegliere Parigi,Madrid,Barcellona,Monaco,Francoforte insomma qualcosa di più "attrattivo". D'accordo anch'io per i collegamenti a Linate e Malpensa.

Spero di non aver detto spropositi :D,saluto i miei concittadini....
Luca
Canon 1D Mark III

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 20 giugno 2007, 14:49

spaceodissey ha scritto:La soluzione ideale credo che sarebbe quella che proponeva Alitalia qualche anno fa: dei piccoli aerei che portino agli hub più frequentati: Malpensa, Linate, Bologna...
Su questo sono d'accordissimo con te, soprattutto con Malpesa (e Roma che c'è già) si può creare un bacino che permetta un network più siginificativo.
A proposito di rotte e di nuovi voli, c'è anche da considerare che le compagnie che effettuano i voli vogliono vedere anche dei risultati in termini di riempimento e di passeggeri, sarebbe interessante prima di tutto capire se e quali sono le potenzialità dello scalo di Parma, che ripeto non può basarsi solo sul bacino di utenza della sola città.

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Messaggio da spaceodissey » 20 giugno 2007, 16:11

MiamiVice ha scritto:Su questo sono d'accordissimo con te, soprattutto con Malpesa (e Roma che c'è già) si può creare un bacino che permetta un network più siginificativo.
Sì, Roma c'è già, ma è comodo solo per un certo tipo di utenza, visto che A/R costa non meno di 250 euro (insomma: in treno si può coprire la stessa tratta con il treno a 90 euro, e immagino che un turista che non ha grossi problemi di tempo preferirebbe). L'ideale per Parma sarebbe una low cost con piccoli aerei che collegasse Parma con gli aeroporti milanesi, con Bologna, Verona, ed eventualmente anche Pisa, Genova, Torino e Venezia
MiamiVice ha scritto: A proposito di rotte e di nuovi voli, c'è anche da considerare che le compagnie che effettuano i voli vogliono vedere anche dei risultati in termini di riempimento e di passeggeri, sarebbe interessante prima di tutto capire se e quali sono le potenzialità dello scalo di Parma, che ripeto non può basarsi solo sul bacino di utenza della sola città.
Sono d'accordo. E infatti il bacino d'utenza è piuttosto limitato. Coprirebbe Parma e Reggio e parte di Piacenza, Mantova e Cremona. Però credo ci siano destinazioni che "vanno bene per tutte le stagioni": il già attivo volo per Londra, ma anche Parigi, Bruxelles (qui c'è l'EFSA), Barcellona...

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Messaggio da I-AINC » 20 giugno 2007, 21:20

Insomma....tipo AirA!ps che collegava Rimini a Milano Malpensa e Roma....una volta lo faceva la Minerva.....collegamento con gli HUB....
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
jady
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 giugno 2007, 23:42
Località: Parma
Contatta:

Messaggio da jady » 20 giugno 2007, 21:27

Di certo anche quella degli aeronavetta per scali più grossi può essere una bella idea ma non pagando 200 € per un pmf - mxp e poi 50 € con easyjet per lisbona!!!Assurdo non credete?Pmf - fco con airalps se sei fortunato lo paghi 180 €, bgy - cia con ryanairanche 20 € :evil: Comunque ragazzi grazie a tutti per partecipare a questo forum,magari un giorno verrà letto dalle persone giuste e qualche piccola soddisfazione ce la daranno!

maccari1
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 8
Iscritto il: 18 luglio 2006, 23:37

Messaggio da maccari1 » 22 giugno 2007, 21:16

Ciao a tutti, anch'io sono di Parma e appassionato al nostro piccolo scalo cittadino. Si parlava mesi fa dell'ingresso della società LOWCOSTAIRPORTGROUP nel consiglio d'amministrazione dell'aeroporto di parma, con belle prospettive e promesse. poi credo siano entrati solo con 5% e ancora non abbiano fatto nessun investimento sullo scalo (a parte l'investimento azionario, certo...)
Io credo sia solo una questione di tempo, gli scali regionali saranno sempre di + in futuro e chi saprà attrezzarsi in anticipo sarà avvantagiato. Io credo che l'aeroporto deve solo tenere duro. del resto l'utenza su voli significativi (tipo roma, londra,...) ha sempre risposto alla grande. Il volo della Airalps anche se fatto con un velivo piccolo è spesso pieno, sarebbe anche ora di cambiare velivo...
Il volo per londra dati i prezzi che riscontro sul sito ryan sembra sempre ben riempito e inoltre è già stato confermato nell'orario invernale 2007/2008.

Avatar utente
areion
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 16 settembre 2006, 19:31
Località: TOSCANA

Messaggio da areion » 27 giugno 2007, 23:13

Cari cittadini parmensi,

capisco perfettamente il vostro entusiasmo per il vostro aeroporto cittadino ma non pensate che sarebbe meglio lasciare da parte l'ormai distruttivo campanilismo provinciale?
Come cittadino italiano preferisco avere un solo grande aeroporto intercontinentale (voglio pensare a MXP delle stesse dimensioni del CDG) a scapito dei tanti piccoli aeroporti vicini a casa che di fatto affossano il nostro sistema paese.

COME ITALIANO MI SONO ROTTO LE .... DI DOVER ORBITARE SU SCALI DEL NORD EUROPA PER RAGGIUNGERE LE DESTINAZIONI INTERCONTINENTALI DEL SUD!!!!
TUTTO QUESTO PERCHE' CI SI OSTINA A CREARE NUOVI MICRO SCALI CHE PORTANO I PASSEGGERI ALTROVE E NON PERMETTONO ALLA NOSTRA CARA AZ DI SVILUPPARE UN'OFFERTA SU SCALA MONDIALE ADEGUATA PER UN PAESE FRA I PIU' TURISTISTICI AL MONDO

BASTA PROVINCIALISMO!

Avatar utente
davidemox
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 914
Iscritto il: 8 ottobre 2005, 16:35
Località: Milano

Messaggio da davidemox » 28 giugno 2007, 3:20

areion ha scritto:Cari cittadini parmensi,

capisco perfettamente il vostro entusiasmo per il vostro aeroporto cittadino ma non pensate che sarebbe meglio lasciare da parte l'ormai distruttivo campanilismo provinciale?
Come cittadino italiano preferisco avere un solo grande aeroporto intercontinentale (voglio pensare a MXP delle stesse dimensioni del CDG) a scapito dei tanti piccoli aeroporti vicini a casa che di fatto affossano il nostro sistema paese.

COME ITALIANO MI SONO ROTTO LE .... DI DOVER ORBITARE SU SCALI DEL NORD EUROPA PER RAGGIUNGERE LE DESTINAZIONI INTERCONTINENTALI DEL SUD!!!!
TUTTO QUESTO PERCHE' CI SI OSTINA A CREARE NUOVI MICRO SCALI CHE PORTANO I PASSEGGERI ALTROVE E NON PERMETTONO ALLA NOSTRA CARA AZ DI SVILUPPARE UN'OFFERTA SU SCALA MONDIALE ADEGUATA PER UN PAESE FRA I PIU' TURISTISTICI AL MONDO

BASTA PROVINCIALISMO!
sai non e' proprio come la vedi tu
lo sviluppo non prevede.. o non dovrebbe prevedere che parma(per esempio) colleghi NY
ma al contrario dovrebbe collegare MXP o monaco o francofore o londra cosicche si usi meno la macchina e piu gli aerei...
ben vengano i piccoli aeroporti come anche gli HUB.
non e' che se malpensa diventa come CDG parma deve morire!.
io sono di milano quindi non sono di parte!
Davide

Avatar utente
jady
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 giugno 2007, 23:42
Località: Parma
Contatta:

Messaggio da jady » 28 giugno 2007, 7:56

Bravo Davide! :hello1: In effetti ho lanciato questo argomento di discussione non solo per cercare di popolare di voli Parma ma per salvare l'aviazione commerciale e anche quella generale.E' vero che non ci sono voli dagli scali minori ma è anche vero che ormai non ci ono più piloti...un povero appasionato di volo deve farsi un mutuo solo per poter volare per hobby con un piper!!!Tristissimo.Comunque ben vengano gli HUB.Ciao

Jady

Avatar utente
Salzburg Airport
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 12:53
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Salzburg Airport » 30 giugno 2007, 15:34

Dal 2 Ottobre 2007 nuovo volo da Parma per Bucarest con la Wizz Air..!!!

Partenza da Parma il Martedì-Giovedì-Sabato alle 8.20.

Il ritorno a Parma stessi giorni alle 7.50

Gli aerei utilizzati Airbus A320.

Fonte: http://www.wizzair.com


ciao
Orario Inverno 2007-2008:

Da Salzburg voli per:

Amburgo-Bergen-Berlino TXL-Bristol-Bournemouth-Colonia-Copenaghen-Coventry-Doncaster-Dublino-Dusseldorf-East Midlands-Exeter-Francoforte-Fuerteventura-Goteborg City-Hannover-Helsinki-Leeds-Linz-Liverpool-Londra LGW-Londra STN-Manchester-Mosca DME-Norimberga-Oslo-Palma-Rejkjavik-Rotterdam-San Pietroburgo-Southampton-Stoccolma Arlanda-Stoccolma Skavsta-Tenerife Sud-Varsavia-Vienna-Zurigo.


Da Parma voli per:

Catania-Londra STN-Palermo-Roma Fiumicino-Tirana

Avatar utente
jady
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 giugno 2007, 23:42
Località: Parma
Contatta:

Messaggio da jady » 1 luglio 2007, 23:47

Fico direi,forse si muove qualcosa?

Avatar utente
Salzburg Airport
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 12:53
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Salzburg Airport » 2 luglio 2007, 22:00

jady ha scritto:Fico direi,forse si muove qualcosa?
Tortolì non lo fanno quest'anno...??

ciao
Orario Inverno 2007-2008:

Da Salzburg voli per:

Amburgo-Bergen-Berlino TXL-Bristol-Bournemouth-Colonia-Copenaghen-Coventry-Doncaster-Dublino-Dusseldorf-East Midlands-Exeter-Francoforte-Fuerteventura-Goteborg City-Hannover-Helsinki-Leeds-Linz-Liverpool-Londra LGW-Londra STN-Manchester-Mosca DME-Norimberga-Oslo-Palma-Rejkjavik-Rotterdam-San Pietroburgo-Southampton-Stoccolma Arlanda-Stoccolma Skavsta-Tenerife Sud-Varsavia-Vienna-Zurigo.


Da Parma voli per:

Catania-Londra STN-Palermo-Roma Fiumicino-Tirana

Avatar utente
lucam
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 166
Iscritto il: 19 febbraio 2007, 11:08
Località: Parma

Messaggio da lucam » 3 luglio 2007, 1:26

mhhh,non credo.....
Luca
Canon 1D Mark III

Avatar utente
Salzburg Airport
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 12:53
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Salzburg Airport » 17 luglio 2007, 23:39

Domenica, il volo per Ibiza è stato effettuato con un Boeing 737-400 della Blue Panorama.

ciao
Orario Inverno 2007-2008:

Da Salzburg voli per:

Amburgo-Bergen-Berlino TXL-Bristol-Bournemouth-Colonia-Copenaghen-Coventry-Doncaster-Dublino-Dusseldorf-East Midlands-Exeter-Francoforte-Fuerteventura-Goteborg City-Hannover-Helsinki-Leeds-Linz-Liverpool-Londra LGW-Londra STN-Manchester-Mosca DME-Norimberga-Oslo-Palma-Rejkjavik-Rotterdam-San Pietroburgo-Southampton-Stoccolma Arlanda-Stoccolma Skavsta-Tenerife Sud-Varsavia-Vienna-Zurigo.


Da Parma voli per:

Catania-Londra STN-Palermo-Roma Fiumicino-Tirana

Avatar utente
ramulov
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 89
Iscritto il: 25 agosto 2005, 13:40
Località: Cremona

Messaggio da ramulov » 30 ottobre 2007, 23:13

Ciao a tutti! qualcuno ha idea di come stanno andando le prenotazioni dei voli windjet per catania e palermo? Grazie.

harryporker1588
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 ottobre 2007, 14:06
Località: Sanremo
Contatta:

Messaggio da harryporker1588 » 31 ottobre 2007, 1:09

Parma vuole avere un aeroporto?
Benissimo. Se li paghino loro (parmigiani ed emiliani). Hanno una rosa di aeroporti molto ampia entro le due ore di macchina e non ha senso che lo stato paghi per far avere una comodità a poche persone che hanno comunque molte alternative.

Avatar utente
jady
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 5 giugno 2007, 23:42
Località: Parma
Contatta:

No comment!

Messaggio da jady » 31 ottobre 2007, 22:14

Molto probabilmente non hai capito il fulcro dell'argomento e la tua risposta mi sembra offensiva e razzista nei confronti dei parmigiani ed emiliani!Se ragionassero tutti come te ci sarebbero centinaia di aeroporti più o meno sviluppati ad uso personale degli abitanti di ogni regione :shock: Nel caso tu non lo sapessi l'aeroporto di parma è stato scelto come scalo emiliano in quanto Parma ospita l'Autority alimentare e ciò a visto diversi sviluppi a livello di urbanistica.La cosa che lascia perplessi è l'aeroporto che non viene sviluppato come ci avevano promesso...per esempio la torre di controllo nuova non è mai stata iniziata.Nessuno a mai chiesto che Parma avesse un'aeroporto intercontinentale e nemmeno ci aspettiamo l'A380...chiediamo solo che vengano rispettati i patti accordati per il nostro aeroporto.Il vicino Guglielmo Marconi di BLQ non lo sostituiremo per nessuna ragione!Spero che rifletti sulla tua risposta e in un futuro prima di esprimere certe opinioni ti consiglio di pensarci bene! :x

Avatar utente
lucam
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 166
Iscritto il: 19 febbraio 2007, 11:08
Località: Parma

Messaggio da lucam » 1 novembre 2007, 0:08

si insomma,offese non servivano a parma e la regione...visto che si stava discutendo in modo pacato...

Purtroppo comunque rimane il "non sviluppo" del nostro aeroporto...
il volo che doveva partire un mese fa per Bucarest con la WizzAir non è ancora stato inaugurato.

Per le prenotazioni di palermo e catania non ho nessuna notizia,saranno comunque voli giornalieri
Luca
Canon 1D Mark III

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1201
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Messaggio da aetio57 » 1 novembre 2007, 0:33

MiamiVice ha scritto:Mah a volte si pretende un po ' troppo dai propri aeroporti; per avere un aeroporto che funziona bene non serve di certo farci atterrare i 747, quanto piuttosto avere una struttura funzionale con un network di voli che sia commisurata alle esigenze del territorio. Ricorda che Parma è vicina ad altri aeroporti, e che il bacino di ytenza non lo puoi colacolare sulla sola citttà, ma su tutto il territorio circostante...
...il tuo ragionamento non fa una piega.
il problema "aeroporti" in Italia è assai grosso, ma pare che sia i politici sia la maggioranza degli italiani non ne conoscano ancora l'importanza. Basta guardare il n. degli aeroporti minori degli altri Paesi europei per comprenderne la portata: l'Italia non arriva al centinaio (e tutti mal messi, con le amministrazioni locali "contro"...) mentre gli altri Paesi mediamente arrivano ai 400.
Le aree fanno gola ai "palazzinari" i quali foraggiano i "Comitati" antiaeroporto, che portano avanti vere e proprie azioni legali in nome della "pericolosità" e del "rumore" e dell' "inquinamento "...tutte invenzioni ad hoc. Basta guardare Cremona, Reggio Emilia, Ferrara, Fano, Massa, Siena, Padova, Venezia Lido, Verona Boscomantico, L'Aquila, Marina di Campo etc.
L'aviazione generale (AG) invece di essere incentivata viene tenacemente ostacolata in tutti i modi...basti pensare alle nuove leggi sulla "sicurezza" o alle mancate concessioni per il rifornimento di carburante e combustibile.
Per meglio comprendere la portata del problema consiglio di guardare
http://www.aviazionegenerale.it
http://www.aopa.it
Ciao!!

ezio.

harryporker1588
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 ottobre 2007, 14:06
Località: Sanremo
Contatta:

Messaggio da harryporker1588 » 1 novembre 2007, 19:10

Bè, non mi pare di essere stato offensivo...
Il mio discorso lo riferisco a Parma come a qualsiasi altro aeroporto minore che non riesce a sviluppare traffico sufficiente per stare in piedi e si appoggia pesantemente a Pantalone per avere un equilibrio economico. Siamo in un periodo di vacche magre e penso che un minimo di serietà ci porterebbe a pensare che il problema degli aeroporti italiani principali sono i collegamenti col proprio bacino d'utenza. In Emilia quanti sono gli aeroporti aperti? Fatevi un po' il conto.
Chi si approfitta di questa situazione sono le compagnie, che tengono aperti parecchi voli esclusivamente in base a sussidi.
Secondo il mio modesto parere, una sorta di "federalismo responsabile" dovrebbe far sì che se un aeroporto serve a una città, se lo deve pagare il livello locale, diverso se è un interesse nazionale. E con tutto il dovuto, non mi pare questo il caso.
Faccio lo stesso discorso per quanto riguarda la mia Regione, la Liguria. Invece di imrpobabili tentativi di far partire il "Riviera Airport" di Albenga, meglio concentrarsi su Genova e collegare le Riviere con Pisa e Nizza.
Aggiungiamo che non sono contrario all'aviazione generale, ai 100 aeroporti, etc, ma ai voli sussidiati così "alla carlona" decisamente sì.

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 2 novembre 2007, 10:37

Nei paesi aeronauticamente evoluti, come gli USA e la Germania, l'AG, quella dei paperozzi per intenderci, viene vista, ed è, come un fattore di sviluppo economico. Non per niente gli USA producono e vendono nel mondo intero praticamente la totalità degli aerei di AG.

I nostri politicanti hanno ben compreso questo fatto con la nautica (evidentemente la barca nei palazzi fa più presa), aprendo un sacco di nuove darsene e cementificando le coste, oltre che applicando una politica economica di sviluppo per tali settori. L'Italia aveva, ed ha ancora in parte, una buona preparazione in ambito aeronautico, ma nessun politicante disposto ad appoggiarla, perchè non porta voti (perchè al politicante italiano importano i voti, non lo sviluppo dell'Italia). Non si chiedono nuovi aeroporti, ma almeno di mantenere in vita quelli esistenti, anche solo per consentire che l'AG diventi uno dei settori ad alta tecnologia che possano contribuire a farci uscire dal pantano nel quale ci stiamo arenando...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Messaggio da Maxx » 2 novembre 2007, 10:41

Sottoscrivo Pippo al 101%.

artatore
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 97
Iscritto il: 31 ottobre 2007, 14:20

Messaggio da artatore » 3 novembre 2007, 10:43

beh scusate...io sono solidale con quelli che vivono a Parma!!caspio...basterebbe mettere a posto l'aeroporto!!avete visto che gioellino è diventato ora il canova di Treviso????ecco...basterebbe creare una struttura semplice,funzionale e pulita e saremmo a posto!!mettere a posto la pista,allungarla(e chissà che nn arrivi un volo delta airlines per new york vedasi Pisa e forse anche cagliari)..è questione di volontà....il resto poi arriva!!!!io mi auguro per voi che cambi qualcosa a Parma anche perchè è lunga farsi 2-3ore in autostrada per l'aeroporto più vicino!!!cn tutto quello che si spende di benzina e autostrada+parcheggio...w parma w il vostro aeroporto!!!! :D :D :D

ancragazzi
Warned user
Warned user
Messaggi: 103
Iscritto il: 16 aprile 2007, 12:50
Località: 43100 PARMA

Messaggio da ancragazzi » 3 novembre 2007, 18:00

grazie

ancragazzi
Warned user
Warned user
Messaggi: 103
Iscritto il: 16 aprile 2007, 12:50
Località: 43100 PARMA

Messaggio da ancragazzi » 3 novembre 2007, 18:00

ma qui nn ci atterrano neanche i dc9

Rispondi