Apt Olbia

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Carla
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 378
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 13:19

Apt Olbia

Messaggio da Carla » 3 agosto 2007, 23:41

nei prossimi giorni mi dovrò recare ad olbia...
com'è l'aeroporto?grande piccolo, con tanti o pochi negozietti, c'è una terrazza etc etc? così mi regolo sull'ora a cui partire...
vi ringrazio in anticipo ciaoooooooooo

inflight
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 1 gennaio 2007, 22:35
Località: xxx
Contatta:

Messaggio da inflight » 4 agosto 2007, 1:49

E' una figata...modernissimo..è uno degli aeroporti italiani più belli che io abbia mai visto...per non parlare del terminal dei voli vip..STUPENDO quest'ultimo, il miglior terminal vip in Italia...ma te non credo lo vedrai...

Il terminal commerciale è abbastanza grande e ci sono un bel po' di negozietti...di certo non ti annoi...

Buona Fortuna!

Ciaoooooooooo

Avatar utente
Luigi30°
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 290
Iscritto il: 11 luglio 2007, 19:04
Località: Sassari
Contatta:

Messaggio da Luigi30° » 4 agosto 2007, 1:52

L'aeroporto non è grandissimo e non esiste una terrazza per godersi la vista, ci sono le vetrate ma solo dopo che passi i controlli di sicurezza. L'aerostazione comunque è abbastanza gradevole, alla destra l'area chek-in ed alla sinistra l'area arrivi. In mezzo un corridoio lungo più o meno 100 metri con negozi bar ristoranti e il distaccamento della facoltà di economia di Sassari.

magari se riesci vai all'aerostazione dell'aviazione generale e rifatti gli occhi ;)
AHO/LIEA So.Ge.A.Al.

Enricontrol
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 458
Iscritto il: 4 marzo 2006, 17:26
Località: Olbia
Contatta:

Messaggio da Enricontrol » 4 agosto 2007, 12:22

Ciao Carla.
Io all'aeroporto di Olbia ci lavoro e studio economia al polo universitario che si trova al primo piano.
Da tre anni a questa parte vado in aeroporto tutti i santi giorni e conosco ogni singolo centimetro quadrato come le mie tasche.
Ci sono diversi negozi di diversi generi (prevalentemente abbigliamento), c'è Karasardegna che è un negozio di artigianato, vini e alimenti tipici sardi (molto bello) e poi due bar, gioielleria, banca e tanto altro.
Per tutte le informazioni che vuoi chiedi pure.
Se passi da queste parti fammelo sapere così ci prendiamo un caffè!
[marq=right][link=]www.EnricoCarta.tk[/link][/marq]

Avatar utente
Carla
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 378
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 13:19

Messaggio da Carla » 16 agosto 2007, 0:36

confermo quanto avete detto...olbia è veramente un aeroporto fatto bene e molto carino...
l'unica pecca a mio parere sono i negozi che hanno prezzi un po' proibitivi, però non si può pretendere questo in costa smeralda...
amore a prima vista, cara sardegna!!

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 16 agosto 2007, 10:17

:D

Lelefanton
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 103
Iscritto il: 10 settembre 2011, 17:56

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lelefanton » 5 giugno 2015, 23:52

Ho appena letto su Ansa che è atterrato ad Olbia un 747. Mi sembra che la pista sia lunga 2400 metri. Non ne ha bisogbo di 1000 in più un 747 per decollare?

Avatar utente
trottolino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 368
Iscritto il: 22 novembre 2011, 14:12

Re: Apt Olbia

Messaggio da trottolino » 6 giugno 2015, 0:10

2400mt possono bastare se non è a pieno carico.
Se non sbaglio un A380 ha bisogno di 3km sempre a pieno carico.

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6880
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Apt Olbia

Messaggio da **F@b!0** » 6 giugno 2015, 18:01

confermo l'atterraggio, Boeing 747-442 della Corsair con 451 passeggeri a bordo! non so come abbia fatto!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lampo 13 » 6 giugno 2015, 20:24

**F@b!0** ha scritto:confermo l'atterraggio, Boeing 747-442 della Corsair con 451 passeggeri a bordo! non so come abbia fatto!
E' arrivato a 50 ft, ha tolto motore, ha richiamato, ha toccato con i MLG, azionato i reverses, messo giù il ruotino e poi si è fermato. Poi ha rullato all'area di parcheggio. Credo proprio che abbia fatto così. Più o meno. Circa.

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Apt Olbia

Messaggio da Ayrton » 6 giugno 2015, 20:37

Lampo 13 ha scritto:
**F@b!0** ha scritto:confermo l'atterraggio, Boeing 747-442 della Corsair con 451 passeggeri a bordo! non so come abbia fatto!
E' arrivato a 50 ft, ha tolto motore, ha richiamato, ha toccato con i MLG, azionato i reverses, messo giù il ruotino e poi si è fermato. Poi ha rullato all'area di parcheggio. Credo proprio che abbia fatto così. Più o meno. Circa.
si zio....e gli spoilers?
Immagine

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4793
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Apt Olbia

Messaggio da Valerio Ricciardi » 6 giugno 2015, 23:01

Lelefanton ha scritto:Ho appena letto su Ansa che è atterrato ad Olbia un 747. Mi sembra che la pista sia lunga 2400 metri. Non ne ha bisogno di 1000 in più un 747 per decollare?
Se i 747 carichi di turisti atterrano nell'unica pista del Princess Giuliana di St Marteen che è lunga soli 2.180 metri... :roll:

Semplicemente quando decolli danno per bene tutta manetta e non fanno quei decolli soft a potenza ridotta per ragioni di rumore...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Lelefanton
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 103
Iscritto il: 10 settembre 2011, 17:56

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lelefanton » 7 giugno 2015, 0:36

Grazie per le delucidazioni!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lampo 13 » 7 giugno 2015, 0:37

Ayrton ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
**F@b!0** ha scritto:confermo l'atterraggio, Boeing 747-442 della Corsair con 451 passeggeri a bordo! non so come abbia fatto!
E' arrivato a 50 ft, ha tolto motore, ha richiamato, ha toccato con i MLG, azionato i reverses, messo giù il ruotino e poi si è fermato. Poi ha rullato all'area di parcheggio. Credo proprio che abbia fatto così. Più o meno. Circa.
si zio....e gli spoilers?
Sono automatici...

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Apt Olbia

Messaggio da Ayrton » 7 giugno 2015, 9:14

Lampo 13 ha scritto:
Ayrton ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
**F@b!0** ha scritto:confermo l'atterraggio, Boeing 747-442 della Corsair con 451 passeggeri a bordo! non so come abbia fatto!
E' arrivato a 50 ft, ha tolto motore, ha richiamato, ha toccato con i MLG, azionato i reverses, messo giù il ruotino e poi si è fermato. Poi ha rullato all'area di parcheggio. Credo proprio che abbia fatto così. Più o meno. Circa.
si zio....e gli spoilers?
Sono automatici...
si zio, e poi? i motori? non li ha spenti?
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lampo 13 » 7 giugno 2015, 10:46

Ha fatto anche tante altre cose, ma qui ci si chiedeva come aveva fatto ad atterrare un 747 ad Olbia...

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: Apt Olbia

Messaggio da TheClubber » 7 giugno 2015, 17:08

Addirittura un 767 di Blue Panorama da Olbia a Marsiglia.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: Apt Olbia

Messaggio da Beorn » 7 giugno 2015, 19:01

Lampo 13 ha scritto:Ha fatto anche tante altre cose, ma qui ci si chiedeva come aveva fatto ad atterrare un 747 ad Olbia...
Andando via ha fatto un po' di macello :mrgreen:

OLBIA. Ritardi all'aeroporto di Olbia o a causa dei controlli sulla pista resisi necessari dopo il decollo di un Boeing 747, della Corsair, e che hanno comportato la chiusura per circa mezz'ora. Dopo la partenza dell'aereo diretto in Francia all'aeroporto di Parigi Orly, la Geasar, la società che gestisce lo scalo «Costa Smeralda» ha riscontrato un fenomeno di distacco di materiale nelle fasce laterali della pista, nel tratto non ancora riqualificato, che ha portato
la società ad effettuare delle ispezioni aggiuntive. «La pista è agibile», precisano dalla Geasar, ma i voli registrano un ritardo di circa venti minuti e il Meridiana proveniente da Venezia è stato prima dirottato ad Alghero, per poi ritornare allo scalo di Olbia con 40 minuti di ritardo.


http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia ... 1.11573532
Gio'
-------------

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6880
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Apt Olbia

Messaggio da **F@b!0** » 8 giugno 2015, 12:17

Si lampo, so come si fa ad atterrare, ero ironico data la lunghezza della pista (in atterraggio poco più di 2000 metri) e per la conformazione del terreno lungo il sentire di atterraggio, ma in questo caso ha dovuto tirare anche il freno a mano per non uscire di pista, si é fermato praticamente a 1 metro dalla fine della pista! E ieri in decollo oltre a portarsi via qualche decina di mq di pista per poco si portava via anche la rete di recinzione visto che é decollato con 554 passeggeri!

Riguardo il 767 blue panorama, erano insieme, ma sono arrivati ad orari diversi per non incrociarsi visto che stand adatto a quegli aerei ne abbiamo 1 (prendono 2 stand categoria D)

Ero di rampa sul 747 e per l'arrivo del 767
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4712
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Apt Olbia

Messaggio da sardinian aviator » 8 giugno 2015, 12:51

Fabio rinfrescami la memoria: se non erro c'è una circolare ENAC che prescrive uno studio di fattibilità nel caso un aeroporto debba ricevere un aeromobile di categoria superiore al suo codice ICAO. Olbia è 4D vero? Ti risulta sia stato fatto?
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lampo 13 » 8 giugno 2015, 12:56

Se hanno accettato il piano di volo vuole dire che la pista è certificata per aerei di quel peso.
Se del materiale è volato via vuol dire che la certificazione è stata data a capocchia.

La lunghezza di pista non è mai un problema, né in atterraggio né in decollo, quando si pianifica un volo si calcola il peso massimo al decollo, il peso massimo all'atterraggio e il peso massimo per la riattaccata con un motore in avaria, per quella pista, con quel vento, quella temperatura e quella pressione atmosferica. Se la pista è corta, si carica meno peso, tutto qui.

Un quadrimotore in decollo con peso al limite massimo sembra staccare le ruote alla fine della pista, il calcolo del peso massimo al decollo è fatto considerando l'avaria di un motore critico (sul 747 dovrebbe essere uno degli esterni) alla velocità V1. Questo comporta che durante la corsa di decollo senza avarie la spinta "extra" disponibile rispetto a quella durante l'avaria è del 33% in più circa. Per un bimotore la spinta "extra" è del 100% circa e quindi si vedono decolli molto più "corti".

In atterraggio, con pista asciutta o bagnata, si calcola il peso massimo che consente di fermarsi nella pista disponibile SENZA considerare l'uso dei reverses che danno una grande "frenata" all'aereo dopo la toccata.

Insomma, non ci sono problemi per un Jumbo o per un Galaxy o per un qualsiasi altro aeroplano ad atterrare su una pista di 2.000 metri e più. (vedi Linate che ha la pista di circa 2.100 mt).

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6880
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Apt Olbia

Messaggio da **F@b!0** » 8 giugno 2015, 13:41

si, 4D, ma da scheda Enac (presa da AIP) dice:
Remarks
1) Reference code ANNEX 14 flight infrastructures: 4D
2) Aircraft with ICAO code "E" AND "F": information and prior autorization required by aerodrome operator - Geasar S.p.A.
http://www.enav.it/enavWebPortalStatic/ ... PEO1-1.pdf

riguardo i codici ICAO dei parcheggi sono:
15 code C
2 code D
2 con max acft allowed Gulfstream V (dovrebbe essere code B)
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4712
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Apt Olbia

Messaggio da sardinian aviator » 8 giugno 2015, 16:00

Sono perplesso. Perché mi ricordavo cose diverse.
Partiamo dalla codifica ICAO: il codice 4D significa che la pista è più lunga di 1800 mt e che l'aereo che può atterrare deve avere una apertura alare inferiore a 52 mt. più un altro limite riguardante il carrello.
Ai miei tempi i limiti della codificazione erano tassativi, nel senso che era compito dell'autorità aeroportuale farli rispettare. In altre parole il 747 non poteva atterrare su un 4D e se invece atterrava e succedeva qualcosa il direttore dell'aeroporto finiva in tribunale con pesanti accuse.
Tutti gli altri dati, resistenza della pista, raggio di sterzata ecc... erano cavoli dell'esercente o del pilota: io ti dico le mie caratteristiche e tu decidi se puoi venire o meno.
L'altro limite insuperabile era la copertura antincendio.
Non tutti avevano chiaro questo concetto del codice; per i più si trattava di una mera informazione, ma a ben vedere si trattava di un divieto per gli aa/mm più grossi di andare in aeroporti piccoli.
Poi il sempre maggiore uso di wide body ha fatto sì che l'ENAC emanasse una circolare, credo si chiamasse VLA very large aircraft, in base alla quale era necessario uno studio di fattibilità tecnica ed operativa prima di autorizzare l'impiego di un aereo con dimensioni superiori a quelle previste dal codice dell'aeroporto. E quindi in caso positivo quel volo o serie di voli veniva "autorizzato".
Ora non so se le cose stanno ancora così, per questo chiedevo, a meno che vi sia una autorizzazione permanente rilasciata a monte. Il fatto che secondo l'AIP bisogna avvisare prima il gestore non significa nulla, può essere un problema organizzativo, di handling ecc...
Il fatto che un piano di volo venga "accettato" non significa nulla e non equivale ad una autorizzazione. Primo perché l'ENAV non autorizza niente del genere, non avendone l'autorità né la competenza, e secondo perché il piano di volo neanche passa per gli uffici dell'ENAC, che è l'unico a poter concedere o negare l'autorizzazione.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lampo 13 » 8 giugno 2015, 17:55

Se faccio un piano di volo per atterrare con un 380 a Roma Urbe, devo anche avvisare l'handling e la Direzione aeroportuale per organizzare rifornimenti, catering, assistenza passeggeri, push back, GPU, etc. etc.
Credo che qualcuno che comincia a strillare: "Ma che sei scemo!" si troverebbe di sicuro...

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4712
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Apt Olbia

Messaggio da sardinian aviator » 8 giugno 2015, 18:53

Lampo 13 ha scritto:Se faccio un piano di volo per atterrare con un 380 a Roma Urbe, devo anche avvisare l'handling e la Direzione aeroportuale per organizzare rifornimenti, catering, assistenza passeggeri, push back, GPU, etc. etc.
Credo che qualcuno che comincia a strillare: "Ma che sei scemo!" si troverebbe di sicuro...

Mi sono preso la briga di andare a cercare sull'AIP parte GEN ed ho scoperto che avevo ragione. Il movimento di un aereo di categoria superiore a quella dell'aeroporto deve essere autorizzato dagli uffici centrali ENAC (neanche da quelli periferici) solo dopo una valutazione tecnico-operativa fatta da esercente e gestore, sentita la Direzione aeroportuale. Quindi o a Olbia fanno come gli pare (il che non mi stupirebbe affatto), oppure hanno seguito la procedura o addirittura hanno un'autorizzazione permanente. Invito quindi Fabio a chiedere ed a controllare (sembrerà un po' rompico....ni ma intanto avrà aumentato il suo bagaglio culturale :D ).
Il problema è che sia il vettore che il gestore hanno tutto l'interesse a che il volo si faccia, il primo perché risparmia sui costi ed il secondo perché aumenta i guadagni con un aereo che paga di più. Quindi la valutazione tecnica preventiva puzza un po' ed io (se fossi un ispettore ENAC) a scanso di equivoci ci metterei il naso.
Olbia non è nuova ad aerei di questo tipo soprattutto con certi clienti arabi, ai quali oltre tutto non è facile dire di no. Questo spiega il mio mancato stupore qualora si scoprisse che a Olbia fanno un po' come gli pare (ma certamente saranno ligi al dovere, figuriamoci.... :roll: )
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6880
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Apt Olbia

Messaggio da **F@b!0** » 8 giugno 2015, 19:20

sardinian aviator ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Se faccio un piano di volo per atterrare con un 380 a Roma Urbe, devo anche avvisare l'handling e la Direzione aeroportuale per organizzare rifornimenti, catering, assistenza passeggeri, push back, GPU, etc. etc.
Credo che qualcuno che comincia a strillare: "Ma che sei scemo!" si troverebbe di sicuro...

Mi sono preso la briga di andare a cercare sull'AIP parte GEN ed ho scoperto che avevo ragione. Il movimento di un aereo di categoria superiore a quella dell'aeroporto deve essere autorizzato dagli uffici centrali ENAC (neanche da quelli periferici) solo dopo una valutazione tecnico-operativa fatta da esercente e gestore, sentita la Direzione aeroportuale. Quindi o a Olbia fanno come gli pare (il che non mi stupirebbe affatto), oppure hanno seguito la procedura o addirittura hanno un'autorizzazione permanente. Invito quindi Fabio a chiedere ed a controllare (sembrerà un po' rompico....ni ma intanto avrà aumentato il suo bagaglio culturale :D ).
Il problema è che sia il vettore che il gestore hanno tutto l'interesse a che il volo si faccia, il primo perché risparmia sui costi ed il secondo perché aumenta i guadagni con un aereo che paga di più. Quindi la valutazione tecnica preventiva puzza un po' ed io (se fossi un ispettore ENAC) a scanso di equivoci ci metterei il naso.
Olbia non è nuova ad aerei di questo tipo soprattutto con certi clienti arabi, ai quali oltre tutto non è facile dire di no. Questo spiega il mio mancato stupore qualora si scoprisse che a Olbia fanno un po' come gli pare (ma certamente saranno ligi al dovere, figuriamoci.... :roll: )
sinceramente non saprei nemmeno a chi chiedere!
aerei "pesanti" so che ne sono atterrati parecchi, mi vengono in mente i Galaxy americani quando c'era la base a S. Stefano, il 747 saudita, quello degli UAE, i vari 777 UAE, il 767 di Abramovic, un 757 privato, il 340 di Usmanov e i 330 Qatar (amiri flights), ma comunque con pesi nettamente inferiori a quelli di un aereo pax commerciale, e (sono sicuro al 100% per i Galaxy e al 90 per gli altri) facendo arrivare un'ulteriore mezzo dei VVF dal distaccamento di Olbia
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Apt Olbia

Messaggio da tartan » 8 giugno 2015, 19:27

Lampo 13 ha scritto:Se faccio un piano di volo per atterrare con un 380 a Roma Urbe, devo anche avvisare l'handling e la Direzione aeroportuale per organizzare rifornimenti, catering, assistenza passeggeri, push back, GPU, etc. etc.
Credo che qualcuno che comincia a strillare: "Ma che sei scemo!" si troverebbe di sicuro...
Sono con Sardinian. Se un A380 vuole atterrare a Roma Urbe non deve avvisare tizio e caio, deve chiedere un casino di autorizzazioni preventive, ma proprio tante.
PS Il peso massimo al decollo di un quadrimotore è spesso limitato dal decollo con tutti i motori operativi e non dal decollo con un motore in avaria.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lampo 13 » 8 giugno 2015, 20:19

tartan ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Se faccio un piano di volo per atterrare con un 380 a Roma Urbe, devo anche avvisare l'handling e la Direzione aeroportuale per organizzare rifornimenti, catering, assistenza passeggeri, push back, GPU, etc. etc.
Credo che qualcuno che comincia a strillare: "Ma che sei scemo!" si troverebbe di sicuro...
Sono con Sardinian. Se un A380 vuole atterrare a Roma Urbe non deve avvisare tizio e caio, deve chiedere un casino di autorizzazioni preventive, ma proprio tante.
Non mi sono spiegato... io affermo che è impossibile fare il piano di volo, decollare, ed atterrare ad Olbia con un 747 senza che nessuno mi autorizzi a farlo! Quello dell'Urbe era un esempio per estremizzare.
tartan ha scritto:PS Il peso massimo al decollo di un quadrimotore è spesso limitato dal decollo con tutti i motori operativi e non dal decollo con un motore in avaria.
...per la differenza di altezza di sorvolo della fine pista?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Apt Olbia

Messaggio da tartan » 8 giugno 2015, 20:38

No, perché la pista minima che deve essere disponibile per raggiungere i 35 ft deve essere aumentata del 15% Ora la differenza fra la pista necessaria fino a 35 ft con un motore in meno risulta inferiore a quella necessaria fino a 35 ft con tutti i motori operativi aumentata del 15 %, pertanto devi abbassare il peso massimo di decollo, anche se con un motore in meno la pista potrebbe bastarti per rispettare le regole.
Nei trimotori a volte limita la all engines a volte la one neg out. Nei bimotori la differenza di spinta è talmente elevata che la all engines non limita mai.
Lo avevo capito che era per estremizzare. Volevo solo evidenziare che non devi avvisare ma devi chiedere ed ottenere le autorizzazioni.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6893
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Apt Olbia

Messaggio da Lampo 13 » 8 giugno 2015, 21:12

Si vede che ho volato sempre con i bimotori! :D

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4712
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Apt Olbia

Messaggio da sardinian aviator » 9 giugno 2015, 0:15

**F@b!0** ha scritto: sinceramente non saprei nemmeno a chi chiedere!
E come sarebbe...? Vai dal tuo Post Holder Movimento, dal tuo capo diretto, e se non hai ancora avuto soddisfazione vai all'ENAC. Fare domande e pretendere risposte professionalmente corrette è il primo e più basilare gradino di un qualsiasi SMS, il primo baluardo per la sicurezza. Sappi che se proprio non trovi risposte esistono anche gli anonimous report all'ANSV, insomma la sicurezza del sistema aviazione si basa anche sui rompico....ni che fanno domande.

Ma non dire che ti ho mandato io, ho già avuto abbastanza guai per aver fatto troppe domande.... :mrgreen: :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6880
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Apt Olbia

Messaggio da **F@b!0** » 9 giugno 2015, 3:18

E qui mi sorge un'altra domanda, visto che tutti i giornali hanno scritto dei pezzi di asfalto volati ed un aereo ha dovuto riattaccare, l'ANSV non potrebbe aprire un report e pretendere spiegazioni? O deve per forza partire una segnalazione "ufficiale" per farli muovere?
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4712
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Apt Olbia

Messaggio da sardinian aviator » 9 giugno 2015, 12:36

**F@b!0** ha scritto:E qui mi sorge un'altra domanda, visto che tutti i giornali hanno scritto dei pezzi di asfalto volati ed un aereo ha dovuto riattaccare, l'ANSV non potrebbe aprire un report e pretendere spiegazioni? O deve per forza partire una segnalazione "ufficiale" per farli muovere?
L'ANSV indaga sugli incidenti e sugli inconvenienti gravi; qui mi pare non ci siano stati i requisiti di legge. Piuttosto dovrebbe indagare l'ENAC. Poi dipende da chi ha fatto i lavori e con i soldi di chi, chi era il direttore lavori e chi il sorvegliante. La GEASAR potrebbe perfino essere la parte lesa.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6880
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Apt Olbia

Messaggio da **F@b!0** » 9 giugno 2015, 12:48

sardinian aviator ha scritto:
**F@b!0** ha scritto:E qui mi sorge un'altra domanda, visto che tutti i giornali hanno scritto dei pezzi di asfalto volati ed un aereo ha dovuto riattaccare, l'ANSV non potrebbe aprire un report e pretendere spiegazioni? O deve per forza partire una segnalazione "ufficiale" per farli muovere?
L'ANSV indaga sugli incidenti e sugli inconvenienti gravi; qui mi pare non ci siano stati i requisiti di legge. Piuttosto dovrebbe indagare l'ENAC. Poi dipende da chi ha fatto i lavori e con i soldi di chi, chi era il direttore lavori e chi il sorvegliante. La GEASAR potrebbe perfino essere la parte lesa.
la parte di pista danneggiata non è tra quelle che sono state ricostruite durante i lavori di inizio marzo! allora è stata riasfaltata la parte centrale della pista (inteso per il largo, una fascia di 2445 metri di lunghezza per circa 16 di larghezza) e quella non mi pare abbia subito danni, la parte danneggiata è quella con ancora il vecchio asfalto, soprattutto la parte più esterna su cui sono "passati" i motori 1 e 4!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Apt Olbia

Messaggio da Fabio Airbus » 10 giugno 2015, 14:04

Possibile ingestione di FOD?
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Rispondi