Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

x-luca
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 6 novembre 2006, 13:10

Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da x-luca » 29 ottobre 2008, 16:23

Buongiorno a tutti,
posto questo messaggio in quest'area, non so se sia la più indicata, ma sfogliando il forum mi pare proprio sia l'unica.

Lo scorso mese, da un aeroporto principale del nord Italia (ometto volutamente il nome preciso), ho preso un volo per Parigi. Il giorno prima, nel mio ufficio, ho fatto dei piccoli lavori di manutenzione con una pinza multiutensile dotata di cacciavite, pinza, e ben tre lame molto affilate di almeno 4 dita l'una. La pinza è ripiegabile e viene collocata nella sua custodia in tessuto. L'ho messa nella borsa in cui tengo il computer portatile e sono andata a casa. L'indomani, il mio bagaglio a mano, era proprio la borsa in questione, da cui mi sono dimenticato di estrarre la pinza di cui sopra.
Bene, la cosa incredibile è che ho realizzato di essermi portato con me la pinza solamente a metà volo, quando hanno spento il segnale di cinture allacciate ed ho frugato nella borsa in cerca degli occhiali da sole.
La borsa è stata il mio BAGAGLIO A MANO per tutto il viaggio ,e nell'aeroporto di partenza nessuno si è accorto, con il metal detector, che nella mia valigia c'era un'utensile potenzialmente davvero pericoloso. Ripeto, è composto da pinza pieghevole, lima, e tre lame con dentatura diversa oltre che ad apriscatole e cacciavite.
Mi chiedo dunque come vengano fatti i controlli.
Mi reputo fortunato, perchè se lo avessero trovato avrei dovuto lasciarlo al controllo, e vi assicuro che non è un oggetto che costa poco. Ma ripeto, non ritenete un episodio del genere davvero grave??
Secondo voi dovrei segnalarlo a qualcuno? Autorità competenti? Con me c'era un collega, testimone della vicenda, il quale, sconcertato come me, insiste perchè io denunci a qualcuno l'accaduto. Ma a chi? E soprattutto, servirebbe a qualcosa secondo voi?

Ringrazio per i consigli.

Luca

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9680
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Maxx » 29 ottobre 2008, 17:00

Quindi non è solo una mia impressione che in quell'aeroporto (perchè si capisce qual è) i controlli sono molto blandi. Non saprei davvero cosa consigliarti: una lettera, firmata da te, indirizzata alla direzione dello scalo secondo me ti darebbe solo rogne, perchè hai volato con un oggetto pericoloso che non hai lasciato a terra (è un dato di fatto, per quanto tu sia stato inconsapevole della cosa). Scrivere ai giornali serve a poco, nel senso che una certa eco può averla solo l'azione di un giornalista che cerca di salire su un aereo portandosi appresso volontariamente un coltellaccio da decapitazione e ci riesce eludendo i controlli. Forse la cosa migliore è contattare il posto di Polizia dell'aeroporto, parlando con il responsabile e chiedendo l'anonimato.

Avatar utente
rolec64
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 717
Iscritto il: 25 novembre 2006, 9:46
Località: Roma

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da rolec64 » 29 ottobre 2008, 17:37

Secondo me ci sono delle falle nei controlli di sicurezza un po' ovunque, un mio collega un paio di anni fa si è recato in Mozambico per lavoro: Roma-Lisbona-Maputo-Beira e viceversa, è partito da Roma con un coltellino svizzero nel marsupio (lama di 8 cm overo 4 dita) ed è tornato con lo stesso coltellino nello stesso posto, premesso che a Lisbona è uscito dall'aeroporto e poi è rientrato passando per i controlli mi pare di capire che queste disattenzioni capitino anche negli altri paesi, forse sono dovute alla confusione dei grandi afflussi di passeggeri nei periodi di punta, forse allo stress di chi effettua i controlli, forse anche ad una temporanea distrazione, per fortuna sia il mio collega che x-luca non erano male intenzionati!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9680
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Maxx » 29 ottobre 2008, 17:43

La domanda che ci facciamo tutti è perchè ci fanno lasciare qualsiasi oggetto pericoloso a terra, se poi in Business ti danno le posate di metallo, ivi compresi i coltelli. Un motivo ci sarà, come per tutte le cose apparentemente inspiegabili: magari è un motivo psicologico. Ma non si capisce lo stesso!

Avatar utente
Lucky Luke
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 268
Iscritto il: 16 aprile 2007, 14:59
Località: Dalla Sicilia con furore

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Lucky Luke » 29 ottobre 2008, 17:54

Tempo fa mi è successa una cosa al limite del grottesco.
Ai tempo ero un AUC, con annessa sciabola d'ordinanza (premetto che l'11 settembre era tristemente già passato).
Al metal detector mi dicono che non posso portare la sciabola con me, ma che devo darla all'hostess per imbarcarla sottostiva. Così faccio.
All'arrivo vado dalla hostess, le chiedo di darmi la sciabola, lei parla con l'addetto di rampa.
Questo inizia a fare un ca**no bestiale.
Ad un certo punto il comandante si accorge della scena, esce dalla cabina e parla con quel tizio.
"Dia la sciabola al signore"
"No, la ritirerà insieme ai bagagli" (sì, e quando la rivedevo più?)
"La dia"
"no"
"si"
"No"
"Lei comanda a bordo, io comando a terra"
Non l'avesse mai detto! Il comandante scende, parla con chi stava scaricando l'aereo, prende la mia sciabola e mi dice "torniamo sull'aereo, ché lì comando io".
Rivolto poi all'addetto di rampa: "adesso chiami un altro autobus per il signore immediatamente" (perché nel frattempo l'autobus se n'era andato).
Nell'attesa mi raccontò che in effetti anche all'equipaggio fanno storie se portano forbici, lime etc. però, in quanto comandante, lui ha l'accesso all'ascia di sicurezza (1 metro lunga)!

Ma non è finita qui!

In un altro aeroporto sempre del nord Italia, sempre con la mia fida sciabola, al metal detector un giovane poliziotto appena mi vede con la sciabola mi fa passare con il giubbotto, il bagaglio a mano etc. etc.
"Prego dottò, passi pure"
E io a ridere ma anche a pensare: "e se fossi stato un terrorista?".
Secondo me le procedure di sicurezza sono soltanto scena, cinema giusto per far finta di controllare e giustificare lo stipendio di tante persone.
Quante volte sono passato con i liquidi nel bagaglio a mano (per dimenticanza) e nessuno che mi fermasse...

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da struzzovolante » 29 ottobre 2008, 18:02

La verità è che se la piantassero di controllare ca***te e facessero dei controlli seri sarebbe meglio.
I controlli di facciata, come quello sui liquidi, servono solo a dare un'impressione di efficenza, in realtà non servono a nulla perché se non posso portarmi il liquido in cabina ma lo posso spedire, cioè metterlo sotto il pavimento della cabina, non fa differenza.
Comunque io sono passato a Fiumicino e a Bruxelles con un bel paio di forbici (non me ne ero accorto) e non le hanno viste e ad agosto mia suocera è passata a Charleroi con un coltellaccio in borsa, il mese dopo a me mi hanno fermato perché avevo una terrina con del patè dentro.
Alla faccia della serietà dei controlli

petualce
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 2:22

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da petualce » 29 ottobre 2008, 22:48

13 settembre 2005, primo volo intercontinentale VCE-MPX, MPX-JFK... Al mio amico la questura aveva sbagliato la data di nascita sul passaporto e sia a VCE che a NY non se ne sono accorti!!!!
Solo 20 giorni dopo arrivando da EWR a BDA se ne sono accorti e ci hanno tenuti fermi quasi un'ora... Non ci credevano che gli americani non se ne fossero accorti!!!!!

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9296
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da air.surfer » 29 ottobre 2008, 22:53

Io per due anni sono andato in giro con un coltellino svizzero, quello multiutensile!

betty

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da betty » 29 ottobre 2008, 23:26

Partendo da un importante scalo del Nord Italia ho visto succedere questo: io e due mie amiche abbiamo messo i bagagli a mano sulla macchina metal detector, e nessuna delle addette alla sicurezza ha minimamente sbirciato i monitor per vedere se c'era qualcosa di strano... erano così prese a raccontarsi dei loro fidanzati...

Anni fa, andando in Inghilterra per una vacanza studio, un ragazzo del mio gruppo ha messo una catena(robusta) con lucchetto(pesante) nel bagaglio a mano (l'avrebbe poi usata per chiudere l'armadio nel college) e ad un altro aeroporto del Nord Italia nessuno gli ha contestato il fatto. Al ritorno, partendo da Gatwick, sono stati dolori... e la catena è rimasta sequestrata.

Un po' di tempo fa partivo per Helsinki e non mi erano ancora troppo chiare le norme per i liquidi a bordo, così mi ero portata una bottiglietta d'acqua. In partenza dall'Italia mi hanno chiesto di assaggiare l'acqua, ma nessuna rimostranza sul contenitore (era 1/2 litro). Al ritorno, stesso contenitore: gli addetti alla sicurezza finlandesi me l'hanno fatto buttare via senza troppe cerimonie. Stessa sorte per il deodorante di una signora che viaggiava con me: è uscito dall'Italia, ma non è tornato.

Vi prego, non fraintendetemi, non voglio polemizzare verso la sicurezza aeroportuale italiana, ma come ho scritto, ne ho già viste succedere parecchie, e vorrei capire il perché.

Avatar utente
AlbertoS
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 5 settembre 2008, 10:40
Località: TRN
Contatta:

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da AlbertoS » 30 ottobre 2008, 8:08

struzzovolante ha scritto:La verità è che se la piantassero di controllare ca***te e facessero dei controlli seri sarebbe meglio.
Completamente d'accordo con te! L'anno scorso a Catania mi hanno fatto un sacco di storie perchè nel bagaglio a mano avevo cannoli e panetti per il latte di mandorla (comparti all'aeroporto) e poi fanno salire la gente con i coltelli.
Alberto

Avatar utente
Tony_957
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 ottobre 2008, 20:48
Località: ROMA

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Tony_957 » 30 ottobre 2008, 9:17

Probabilmente molto dipende dall'attenzione o dalla tigna di chi controlla. Recentemente da FCO fila lunghissima per controllo scrupoloso cinte, braccialetti etc. 1 ora dopo transito da Zurigo mia moglie controllo speciale +++ causa stivali.... che gia aveva a Fiumicino.
Mi viene in mente che alcuni anni fa, magari dopo controlli un pò più blandi, su un volo CSA per Praga da Fiumicino mi è capitato propio l'ultimo posto in coda "vicino al bagno" fra i 20 cm. tra il mio sedile e la parete c' era in bella vista un ascia gigante da pompiere a mia disposizione. Per fortuna non ero nervoso....

Avatar utente
rolec64
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 717
Iscritto il: 25 novembre 2006, 9:46
Località: Roma

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da rolec64 » 30 ottobre 2008, 9:54

Ma l'ascia sugli aerei non è sotto chiave :?: :shock:

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1197
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da noone » 30 ottobre 2008, 10:50

Ciao!
di asce spesso (sopra i 200 pass) ce ne sono due, una delle quali nella cabina passeggeri nascosta (nella zona posteriore).
Io personalmente non ci vedo nulla di cosi' grave. la verita' e' che buona parte dei controlli sono una cavolata, votata esclusivamente a dare un senso di sicurezza e controllo all'utente medio. Se si vuole tirare giu' un aereo un modo lo si trovera' sempre, e se non sara' un aereo sara' uno stadio, una stazione o la camera dei deputati (speriamo l'ultima :twisted: ). Sinceramente piu' controlli si inventano (tra un po' ti fanno l'etilometro per ontrollare che non dai fuoco all'aereo ruttando),piu' i terroristi stanno vincendo, perche' ci stanno terrorizzando e rovinando la vita.
Just my two cent
Vanni
P.S.
Nei quiz dell'Atpl c'e' una risposta tra le quali devi scegliere (ovviamente sbagliata) che dice che il comandante puo' usare l'ascia per calmare un passeggero scalmanato :lol: :lol: :lol:

zittozitto

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da zittozitto » 30 ottobre 2008, 12:11

air.surfer ha scritto:Io per due anni sono andato in giro con un coltellino svizzero, quello multiutensile!
solo ?
sull'ottantone ti serviva una bella cassetta attrezzata della BETA !!! :mrgreen:

zittozitto

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da zittozitto » 30 ottobre 2008, 12:12

rolec64 ha scritto:Ma l'ascia sugli aerei non è sotto chiave :?: :shock:
no ( non è di 1 metro )

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da TravellerAZ » 30 ottobre 2008, 12:55

A me partendo da NAP quest'estate è capitato che non si sono accorti che avevo una bottiglietta d'acqua nel bagaglio a mano,a LHR invece l'hanno vista ed addirittura quando il bagaglio è passato sul nastro lo strumento ha fatto un trillo assordante 8)
e a LIN sono passato con liquidi e liquidi nel bagaglio a mano...

tommym
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 30 luglio 2007, 11:49

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da tommym » 30 ottobre 2008, 20:23

Beh.. ricordiamo che basta portarsi un coltello d'avorio, di vetro o di materiale plastico... se proprio si volesse...

o potresti prendere un sacco di plastica pieno di liquido esplosivo e con nastro adesivo crearti una pancia posticcia...

la maggior parte dei controlli serve solo per bloccare chi magari si sveglia al mattino e decide di prendere in ostaggio un aereo e per fini psicologici... se realmente una persona volesse far un attentato (con un minimo di pianificazione) non avrebbe grossi problemi...

PS una cosa che mi son sempre chiesto... ma i prodotti venduti dopo i controlli di sicurezza come vengono controllati?!? se lascio un 1000€ al barista... non riesce a farmi passare un bottiglione di esplosivo?!?

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Aldus » 30 ottobre 2008, 21:58

Ma vi siete mangiati la mucca pazza? :shock:
Esplosivi...coltelli...attentati...ecchecavolo vedete di darvi una calmata. :D

I controlli di sicurezza si fanno per sicurezza, ossia per impedire che possa succedere qualche potenziale disastro a bordo dell'aereo.
Ma con questo non significa che siano efficaci al 100%.
Qualcosa accidentalmente può passare, vuoi per astuzia del passeggero che trova il sistema di eludere i controlli, vuoi per distrazione e/o sottovalutazione del personale che, preso dal lavoro o dalla stanchezza, non si accorge di un piccolo particolare.
Può capitare, ripeto può capitare.
Ma questo non significa che i controlli di sicurezza siano tutta fuffa e non servano a un bel niente.
Servono eccome, anzi già solo la parola "controllo di sicurezza" è un potente deterrente verso chi ha delle idee strane o pensa di fare qualcosa di strano (per non dire, di brutto).
NON fare i controlli di sicurezza sarebbe 1000 volte peggio.
Chissà quanta roba pericolosa salirebbe a bordo.

I controlli di sicurezza vanno visti come i Carabinieri che pattugliano le piazze delle città.
Basta la loro presenza per incutere un minimo di sicurezza e tranquillità al prossimo.
Senza, sarebbe peggio, sicuramente.
Idem per i controlli di sicurezza negli aeroporti.
Si fa di tutto per evitare pericoli ai passeggeri e all'aereo, ma non c'è (e non esisterà mai) il risultato statistico del 100%.
Questo perchè, nonostante i raggiX, nonostante i metal detector, nonostante i controlli a vista, etc etc, c'è sempre una potenziale "arma" in grado di passare: la persona stessa!
E se quella persona è chessò un'esperto di combattimento corpo a corpo, un bullo da cazzotti, uno spietato assassino, e chi più ne ha più ne metta, riuscirà a trovare tranquillamente il modo di fare un casino tremendo a bordo di un aereo.
Ad esempio usando solo le mani (le arti marziali insegnano!).
Sono sufficienti le mani, i pugni, e un eventuale qualsiasi oggetto che si ha in tasca (es le chiavi della macchina che, solitamente, sono appuntite!) per ledere le persone, sottometterle al proprio volere, e dettare legge all'equipaggio.
Non servono pistole.
Non servono coltelli.
Ovvio che se simili armi ci sono, è peggio, molto molto peggio.
Ma se anche non ci fossero cambierebbe poco o niente.
Un malintezionato con un coltello cosa fa?
Minaccia qualcuno, lo prende in ostaggio, dopodichè detta legge (della serie "voglio che questo aereo atterri sull'aeroporto che dico io"), altrimenti minaccia di morte il povero malcapitato.
E secondo voi un malintezionato ben addestrato nel corpo a corpo o nelle arti marziali non riuscirebbe a fare lo stesso usando solo le mani?
Eccome se lo potrebbe fare.
Tira due cazzotti tremendi ai passeggeri più vicini, mettendoli KO, poi acchiappa per il collo un altro (magari una donna), e minaccia l'equipaggio di seguire le sue volontà altrimenti spezza il collo alla sua vittima. :roll:
Tempo per farlo?
Un niente.
Chi ha preventivato di fare un gesto simile non è uno sprovveduto!
Sà agire, come agire, quando agire, e con che velocità agire, il tutto con totale effetto sorpresa.
Hai voglia poi di fermarlo!
Servirebbe un equipaggio e dei passeggeri coraggiosi, tanto coraggiosi da saltargli addosso all'istante senza pensare troppo alle conseguenze e senza tergiversare.
E non tutti i passeggeri di un aereo sono "marines" o hanno voglia di fare i "marines". :roll:
Al contrario hanno paura (ed è giusto che ce l'abbiano).

Detto questo è quindi importante che i controlli di sicurezza non si limitino al mero controllo da checkin.
E' importante anche ciò che viene prima, ossia le eventuali segnalazioni dell'intelligence o delle forze dell'ordine.
Se quel passeggero è un "segnalato", ossia è una persona nota alla sicurezza, state tranquilli che molto difficilmente varcherà il checkin con la stessa facilità con cui lo varco io.
Nel senso che a me (che non sono nessuno) potrebbe anche sfuggire una pinzetta nel mio bagaglio a mano.
Se però fossi un segnalato, dubito che quel particolare oggetto sfuggirebbe ai controlli.

Concludendo, i controlli di sicurezza SERVONO, non ci sono storie.
Ma che siano efficaci al 100% non è vero.
L'imprevisto può sempre capitare.
Però servono, e di cose brutte o sospette, checchè si dica, ne sono già state sventate tante grazie ai controlli di sicurezza.
:wink:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Aldus » 30 ottobre 2008, 22:04

betty ha scritto:Partendo da un importante scalo del Nord Italia ho visto succedere questo: io e due mie amiche abbiamo messo i bagagli a mano sulla macchina metal detector, e nessuna delle addette alla sicurezza ha minimamente sbirciato i monitor per vedere se c'era qualcosa di strano... erano così prese a raccontarsi dei loro fidanzati...
Le donne. :D
Mai mettere donne ai controlli di sicurezza. :mrgreen:

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da mermaid » 1 novembre 2008, 18:24

Aldus ha scritto:Ma vi siete mangiati la mucca pazza? :shock:
Esplosivi...coltelli...attentati...ecchecavolo vedete di darvi una calmata. :D

I controlli di sicurezza si fanno per sicurezza, ossia per impedire che possa succedere qualche potenziale disastro a bordo dell'aereo.
Ma con questo non significa che siano efficaci al 100%.
Qualcosa accidentalmente può passare, vuoi per astuzia del passeggero che trova il sistema di eludere i controlli, vuoi per distrazione e/o sottovalutazione del personale che, preso dal lavoro o dalla stanchezza, non si accorge di un piccolo particolare.
Può capitare, ripeto può capitare.
Ma questo non significa che i controlli di sicurezza siano tutta fuffa e non servano a un bel niente.
Servono eccome, anzi già solo la parola "controllo di sicurezza" è un potente deterrente verso chi ha delle idee strane o pensa di fare qualcosa di strano (per non dire, di brutto).
NON fare i controlli di sicurezza sarebbe 1000 volte peggio.
Chissà quanta roba pericolosa salirebbe a bordo.

I controlli di sicurezza vanno visti come i Carabinieri che pattugliano le piazze delle città.
Basta la loro presenza per incutere un minimo di sicurezza e tranquillità al prossimo.
Senza, sarebbe peggio, sicuramente.
Idem per i controlli di sicurezza negli aeroporti.
Si fa di tutto per evitare pericoli ai passeggeri e all'aereo, ma non c'è (e non esisterà mai) il risultato statistico del 100%.
Questo perchè, nonostante i raggiX, nonostante i metal detector, nonostante i controlli a vista, etc etc, c'è sempre una potenziale "arma" in grado di passare: la persona stessa!
E se quella persona è chessò un'esperto di combattimento corpo a corpo, un bullo da cazzotti, uno spietato assassino, e chi più ne ha più ne metta, riuscirà a trovare tranquillamente il modo di fare un casino tremendo a bordo di un aereo.
Ad esempio usando solo le mani (le arti marziali insegnano!).
Sono sufficienti le mani, i pugni, e un eventuale qualsiasi oggetto che si ha in tasca (es le chiavi della macchina che, solitamente, sono appuntite!) per ledere le persone, sottometterle al proprio volere, e dettare legge all'equipaggio.
Non servono pistole.
Non servono coltelli.
Ovvio che se simili armi ci sono, è peggio, molto molto peggio.
Ma se anche non ci fossero cambierebbe poco o niente.
Un malintezionato con un coltello cosa fa?
Minaccia qualcuno, lo prende in ostaggio, dopodichè detta legge (della serie "voglio che questo aereo atterri sull'aeroporto che dico io"), altrimenti minaccia di morte il povero malcapitato.
E secondo voi un malintezionato ben addestrato nel corpo a corpo o nelle arti marziali non riuscirebbe a fare lo stesso usando solo le mani?
Eccome se lo potrebbe fare.
Tira due cazzotti tremendi ai passeggeri più vicini, mettendoli KO, poi acchiappa per il collo un altro (magari una donna), e minaccia l'equipaggio di seguire le sue volontà altrimenti spezza il collo alla sua vittima. :roll:
Tempo per farlo?
Un niente.
Chi ha preventivato di fare un gesto simile non è uno sprovveduto!
Sà agire, come agire, quando agire, e con che velocità agire, il tutto con totale effetto sorpresa.
Hai voglia poi di fermarlo!
Servirebbe un equipaggio e dei passeggeri coraggiosi, tanto coraggiosi da saltargli addosso all'istante senza pensare troppo alle conseguenze e senza tergiversare.
E non tutti i passeggeri di un aereo sono "marines" o hanno voglia di fare i "marines". :roll:
Al contrario hanno paura (ed è giusto che ce l'abbiano).

Detto questo è quindi importante che i controlli di sicurezza non si limitino al mero controllo da checkin.
E' importante anche ciò che viene prima, ossia le eventuali segnalazioni dell'intelligence o delle forze dell'ordine.
Se quel passeggero è un "segnalato", ossia è una persona nota alla sicurezza, state tranquilli che molto difficilmente varcherà il checkin con la stessa facilità con cui lo varco io.
Nel senso che a me (che non sono nessuno) potrebbe anche sfuggire una pinzetta nel mio bagaglio a mano.
Se però fossi un segnalato, dubito che quel particolare oggetto sfuggirebbe ai controlli.

Concludendo, i controlli di sicurezza SERVONO, non ci sono storie.
Ma che siano efficaci al 100% non è vero.
L'imprevisto può sempre capitare.
Però servono, e di cose brutte o sospette, checchè si dica, ne sono già state sventate tante grazie ai controlli di sicurezza.
:wink:

quoto al 100%

vorrei aggiungere che è veramente odioso leggere "un certo aeroporto del nord italia" o roba simile, scrivete il nome dello scalo e basta. io a malpensa ci lavoro e non ho paura o vergogna di leggere di certi disservizi che possono capitare. anzi le critiche sono costruttive, se fatte in una certa maniera. sono un'agente rampa, e, rispondendo al passeggero che citava l'episodio della sciabola, faccio notare che il collega aveva ragione. anche nel sostenere che a terra comanda lui e non il comandante. se poi il cpt di quel volo è andato in stiva, ha preso l'arma, l'ha portata a bordo e l'ha restituita al passeggero, se n'è assunto la responsabilità. se tra i passeggeri ci fosse stato un mio superiore e mi avesse visto restituire un'arma sottobordo, avrei rischiato grosso. sicuramente una sospensione. mi dispiace, la tua sciabola te la ritiri al fuori misura. ha lo stesso valore di una valigia o di un passeggino.

le norme aeroportuali non sono sempre chiare e lampanti a chi non è del mestiere. basti pensare che serve una patente speciale per circolare sul piazzale, perchè la precedenza non ce l'ha chi proviene da destra ad esempio..
questo è un forum su cui scrivono tanti addetti ai lavori, se qualcosa vi sembra strano basta chiedere e qualcuno disposto a spiegare ci sarà sicuramente.

@air.surfer: mi piacerebbe sapere il tuo parere sulla vicenda della sciabola, ti saresti comportato anche tu così?
Immagine

Ti!

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da carlik » 1 novembre 2008, 19:21

Aldus ha scritto:[Le donne. :D
Mai mettere donne ai controlli di sicurezza. :mrgreen:

:x :x :x
Ultima modifica di carlik il 1 novembre 2008, 23:50, modificato 1 volta in totale.
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da struzzovolante » 1 novembre 2008, 23:41

Beh, che c'è di male a mangiarsi la mucca pazza?
Meglio che magiare carne di struzzo :evil:
Eppoi vengono fuori dei bei thread, magari un pò paranoici ma molto coinvolgenti :wink:

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da carlik » 1 novembre 2008, 23:49

struzzovolante ha scritto:Beh, che c'è di male a mangiarsi la mucca pazza?
Meglio che magiare carne di struzzo :evil:
Eppoi vengono fuori dei bei thread, magari un pò paranoici ma molto coinvolgenti :wink:

Io la mangerei la carne di struzzo!!!! :mrgreen: :mrgreen:
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1921
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da b747-8 » 2 novembre 2008, 0:21

Carlik, vuoi la carne di struzzo? A 10 km. da casa mia (e di Idy!) ci sono due allevamenti, mi pare...vieni a trovarci e ti accontenteremo. Io non l'ho mai mangiata ma mi hanno detto che è buona! Magari ci accompagnamo il mirto a fine pasto... :mrgreen:
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da carlik » 2 novembre 2008, 0:52

b747-8 ha scritto:Carlik, vuoi la carne di struzzo? A 10 km. da casa mia (e di Idy!) ci sono due allevamenti, mi pare...vieni a trovarci e ti accontenteremo. Io non l'ho mai mangiata ma mi hanno detto che è buona! Magari ci accompagnamo il mirto a fine pasto... :mrgreen:

Ti ringrazio ma scherzavo, non la mangerei mai, vengo sicuramente ma mangiamo altro accompagnandoci il mirto!!!! :mrgreen:
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

Avatar utente
Challenger3
FL 150
FL 150
Messaggi: 1921
Iscritto il: 11 agosto 2006, 12:26
Località: ZSSS

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Challenger3 » 2 novembre 2008, 11:07

betty ha scritto:Partendo da un importante scalo del Nord Italia ho visto succedere questo: io e due mie amiche abbiamo messo i bagagli a mano sulla macchina metal detector, e nessuna delle addette alla sicurezza ha minimamente sbirciato i monitor per vedere se c'era qualcosa di strano... erano così prese a raccontarsi dei loro fidanzati...
Quando ho preso il volo LIN-LHR un mese e mezzo fa l'addetto alla sicurezza sembrava più interessato a leggersi la Gazzetta dello sport che a guardare il monitor col mio bagaglio. :mrgreen:

Tra l'altro un mio amico sullo stesso volo è passato con un coltellino svizzero che si era dimenticato nella borsa, e non l'hanno visto nemmeno ai controlli successivi a Heathrow e poi ancora a Shanghai...

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da struzzovolante » 2 novembre 2008, 17:46

carlik ha scritto:
b747-8 ha scritto:Carlik, vuoi la carne di struzzo? A 10 km. da casa mia (e di Idy!) ci sono due allevamenti, mi pare...vieni a trovarci e ti accontenteremo. Io non l'ho mai mangiata ma mi hanno detto che è buona! Magari ci accompagnamo il mirto a fine pasto... :mrgreen:

Ti ringrazio ma scherzavo, non la mangerei mai, vengo sicuramente ma mangiamo altro accompagnandoci il mirto!!!! :mrgreen:
A dire la verità l'ho mangiata, e non mi sento neanche tanto cannibale :wink:

Il tuo mirto è buonissimo, GRAZIE CARLA :drunken: hic!

Avatar utente
gloryetta
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 14 maggio 2008, 21:30

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da gloryetta » 2 novembre 2008, 17:55

a me hanno fatto imbarcare tre accendini...non uno, ma bene 3 accendini :roll:
Immagine

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da carlik » 2 novembre 2008, 18:20

struzzovolante ha scritto:
carlik ha scritto:
b747-8 ha scritto:Carlik, vuoi la carne di struzzo? A 10 km. da casa mia (e di Idy!) ci sono due allevamenti, mi pare...vieni a trovarci e ti accontenteremo. Io non l'ho mai mangiata ma mi hanno detto che è buona! Magari ci accompagnamo il mirto a fine pasto... :mrgreen:

Ti ringrazio ma scherzavo, non la mangerei mai, vengo sicuramente ma mangiamo altro accompagnandoci il mirto!!!! :mrgreen:
A dire la verità l'ho mangiata, e non mi sento neanche tanto cannibale :wink:

Il tuo mirto è buonissimo, GRAZIE CARLA :drunken: hic!

Figurati Stefano è stato un piacere, grazie a te per l'ottimo ristorante, è che l'aereo costa un pò altrimenti ci sarei già tornata!!!!!!! :D
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

Avatar utente
paoloair
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 247
Iscritto il: 11 novembre 2007, 19:15
Località: milano, la città del panettun e del duomo

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da paoloair » 2 novembre 2008, 19:09

Quest'estate ho visto due eccessi a Malpensa manco guardavano lo schermo perchè dovevano parlare di cosa fare nelle ferie.... a Shannon hanno tolto un vasetto di crema da 200 cl mezzo vuoto ad uno!! Crema per le mani!!
W LUFTHANSA ITALIA!
Immagine
Immagine
HO SPENTO UN AIRBUS!

Avatar utente
Flory
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 394
Iscritto il: 22 febbraio 2008, 18:13

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Flory » 2 novembre 2008, 20:55

AlbertoS ha scritto:
Completamente d'accordo con te! L'anno scorso a Catania mi hanno fatto un sacco di storie perchè nel bagaglio a mano avevo cannoli e panetti per il latte di mandorla (comparti all'aeroporto) e poi fanno salire la gente con i coltelli.
Chiaro che i cannoli si sequestrano... :lol:

Avatar utente
gattorossobianco
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 4 marzo 2008, 22:00

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da gattorossobianco » 2 novembre 2008, 23:16

Flory ha scritto:
AlbertoS ha scritto:
Completamente d'accordo con te! L'anno scorso a Catania mi hanno fatto un sacco di storie perchè nel bagaglio a mano avevo cannoli e panetti per il latte di mandorla (comparti all'aeroporto) e poi fanno salire la gente con i coltelli.
Chiaro che i cannoli si sequestrano... :lol:
Giusto..sopratutto se sono freschi!!! :lol:

Avatar utente
Lucky Luke
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 268
Iscritto il: 16 aprile 2007, 14:59
Località: Dalla Sicilia con furore

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da Lucky Luke » 4 novembre 2008, 17:11

mermaid ha scritto:




vorrei aggiungere che è veramente odioso leggere "un certo aeroporto del nord italia" o roba simile, scrivete il nome dello scalo e basta. io a malpensa ci lavoro e non ho paura o vergogna di leggere di certi disservizi che possono capitare. anzi le critiche sono costruttive, se fatte in una certa maniera. sono un'agente rampa, e, rispondendo al passeggero che citava l'episodio della sciabola, faccio notare che il collega aveva ragione. anche nel sostenere che a terra comanda lui e non il comandante. se poi il cpt di quel volo è andato in stiva, ha preso l'arma, l'ha portata a bordo e l'ha restituita al passeggero, se n'è assunto la responsabilità. se tra i passeggeri ci fosse stato un mio superiore e mi avesse visto restituire un'arma sottobordo, avrei rischiato grosso. sicuramente una sospensione. mi dispiace, la tua sciabola te la ritiri al fuori misura. ha lo stesso valore di una valigia o di un passeggino.

le norme aeroportuali non sono sempre chiare e lampanti a chi non è del mestiere. basti pensare che serve una patente speciale per circolare sul piazzale, perchè la precedenza non ce l'ha chi proviene da destra ad esempio..
questo è un forum su cui scrivono tanti addetti ai lavori, se qualcosa vi sembra strano basta chiedere e qualcuno disposto a spiegare ci sarà sicuramente.

@air.surfer: mi piacerebbe sapere il tuo parere sulla vicenda della sciabola, ti saresti comportato anche tu così?
Presto detto: Milano Linate proveniente dalla Sicilia.
All'aeroporto di Catania mi hanno fatto imbarcare la sciabola sotto stiva, consegnandola direttamente alla hostess.
Stessa procedura mi sarei aspettato a Milano, invece no.
Non capisco perché ogni aeroporto segue le sue regole.
Comunque stai sicuro che la sciabola non l'avrei più vista.
Considera, infine, che essendo una sciabola da ufficiale, è più da cerimonia che arma atta ad offendere...

Avatar utente
F111-WIZZO
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 26 luglio 2008, 17:34
Località: LIPZ-LIPU

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da F111-WIZZO » 9 novembre 2008, 10:54

a persone posate ed equilibrate (come i comandanti) puoi dare in mano anche un'arma e stare tranquillo, agli scemi non puoi mettere in mano nulla.
sui controlli... qualche buco mi pare di aver capito che ci sia.
Whenever you find yourself on the side of the majority, it's time to pause and reflect.
"Eagles don't gobble and turkeys don't fly"

(walks away kicking stones)

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Episodio secondo me MOLTO GRAVE

Messaggio da mermaid » 9 novembre 2008, 12:13

se ti avessero consegnato la sciabola sottobordo, qualcuno lo avrebbe riportato qui come "episodio molto grave". insomma se vi fanno passare il coltellino svizzero avete da ridire perchè i controlli fanno c***re, se non vi riconsegnano un'arma sottobordo (per quanto da cerimonia, è sempre una sciabola) avete da ridire perchè non ve la restituiscono... w la coerenza!!

se non l'avessi più ritrovata al fuori misura, avresti potuto sporgere regolare denuncia. e comunque, personalmente come agente rampa, ti avrei assicurato la massima collaborazione per accertarmi che ti venisse restituita, pur nel rispetto delle procedure aeroportuali. (avrei potuto seguire il collega fino al fuori misura ad esempio). ma questo dipende dalla singola persona che incontri sottobordo, se qualcuno si fosse rifiutato di prendersi tanto a cuore la cosa al punto di accertarsi di persona del percorso dell'oggetto in questione, non potevi fargliene una colpa. cerco sempre di venire incontro alle esigenze del passeggero, ma se su un volo di 100 persone, tutte e cento hanno un'esigenza particolare, beh.. capisci anche tu che è impossibile accontentare tutti. bisogna mediare tra singolo caso e procedura e certe volte è difficile venirne a capo. e nel frattempo devi continuare a fare il tuo lavoro, perciò devi stare dietro alla squadra, all'equipaggio, al rappresentante di compagnia... ognuno con le sue richieste.

vi prego, mettetevi ogni tanto nei panni di chi lavora. io sono talvolta passeggero e quindi posso capire certi problemi (viaggio con tre bambini piccoli ad esempio), ma i passeggeri non sono operatori aeroportuali e quindi certe decisioni possono sembrare insulse. vi assicuro che non lo sono, a tutto c'è un perchè.
Immagine

Ti!

Rispondi