Nuovi voli a GOA

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Roberto SCOTTO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 novembre 2012, 21:39

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Roberto SCOTTO » 21 novembre 2012, 11:41

Tag26 ha scritto:
Wolf359 ha scritto: Però Pisa a parte la Piazza dei Miracoli non ha tantissimo ! Più o meno ! Poi è costoso ! E' quello che penso io eh ! E' molto più verde si ! Però monumenti famosi inoltre alla torre, al battistero e il duomo non ce ne sono tantissimi !
Vabbè, Piazza dei Miracoli spazza via tutto il resto, perché è unico al mondo. Non credo che sia paragonabile al Duomo e alla Lanterna.
Comunque, oltre ad una fra le migliori università italiane (e per gli studenti Ryanair è molto comoda, altrimenti sceglierebbero il treno), ci sono tante attrattive turistiche oltre alla Torre: Piazza dei Cavalieri, l'Arno e i Lungarni con i suoi palazzi storici, e poi altri posti non storici ma belli come Borgo Stretto e Corso Italia dove ci sono i negozi.

In ogni caso, l'aeroporto di Pisa, è utilissimo anche per Firenze. Molti dei passeggeri che arrivano, stanno 1-2 giorni a Pisa e poi visitano il resto della Toscana o vanno subito nel capoluogo. La Ryanair in Toscana ha trovato terreno fertile proprio perché c'è un aeroporto come Peretola, con la pista lunga come il giardino di casa mia, e quindi che non può essere un'alternativa valida a Pisa. Non a caso in concomitanza con i voli, come accade a Stansted e a Beauvais, c'è la Terravision con gli autobus, da cui la Ryanair credo trarrà benefici economici.

Per Genova, non so, oltre a ciò che hai detto tu, una meta che potrebbe attirare potrebbero essere le Cinque Terre, ma non so se sia più conveniente puntare su GOA o su PSA.
Lo scalo Galilei di Pisa ha, per quanto ho potuto apprendere da varie fonti televisive e su carta stampata, un bacino di traffico piuttosto vasto e questo giustifica i quasi 5 milioni di passeggeri, traguardo questo ormai imminente.
Oltre alla stessa città di Pisa bisogna tenere conto di Livorno, centro portuale ed industriale di primo livello e città con un numero di abitanti piuttosto elevato. Sempre Livorno con il suo porto ha un vivace traffico crocieristico con le più grandi navi operanti in questo settore. Ed il traffico delle crociere è poi connesso come tutti sappiamo con i relatici voli charter anche a lungo raggio ed operati spesso da aeromobili ad alta capienza.
Circa un anno e mezzo fà dall'emittente genovese PrimoCanale ho appreso che l'aeroporto Galilei serve "turisticamente" praticamente anche quasi tutto il Levante ligure.
Sei anni orsono quando vennero inaugurati su La Spezia le operazioni della Disney Cruise la Presidente di "La Spezia Cruises Terminal" parlò in un'intervista ad un quotidiano locale dell'aeroporto di Pisa come "dell'aeroporto di La Spezia", in quanto prezioso per sostenere e facilitare il movimento dei crocieristi, in quanto anche la Città del Levante ligure stà piano piano divenendo un importante scalo di riferimento per le grandi compagnie del settore.
L'Amministratrice Delegata del "Galilei" poi è stata spesso alla Spezia a presentare le varie iniziative e sviluppi dell'aeroporto toscano. Una volta è persino stata invitata a parlare al Rotary Club cittadino. E ciò significa che i dirigenti dello scalo aereo toscano hanno ben presente l'importanza dello spezzino come loro bacino di traffico.
Poi c'è Firenze e naturalmente tutta la Toscana con le sue attrattive.......
Ma Toscana e Levante ligure non significano solo turisti. Esiste pure l'industria, l'artigianato, con conseguente notevole movimento di persone e merci. Ed i porti.
Ricordo di avere ricevuto una volta l'annuario (solo scritto in inglese) redatto dall'Autorità Portuale della Spezia nel quale vi era una ampio spazio dedicato all'aeroporto di Pisa presentato come infrastruttura al servizio dei due porti (importantissimi anche dal punto di vista del traffico merci) di Livorno e, appunto, di La Spezia.
Pertanto, la vagonata di milioni/pax/anno del Galilei è giustificata dal bacino di traffico servito. Piuttosto ampio.
Da cinque anni vi sono poi i voli diretti con gli USA operati da DELTA Airlines. Ed ora vi sono le trattative per un non-stop con la Cina.
Per il traffico cargo alcune delle importanti industrie dello spezzino si sono servite di voli speciali per trasporto di grosso macchinari in esportazione ed anche da questo punto di vista lo scalo pisano proprio recentemente ha inaugurato una sorta di CargoCity atta al potenziamento del già vivace traffico merci che ha visto e vede spesso anche operazioni con voli a lungo raggio.
Tutto questo per dire che il management del "Cristoforo Colombo" ha di fronte un'impresa secondo me piuttosto delicata nell'affrontare il potenziamento, la crescita del traffico. Almeno bisognerebbe recuperare bene il "Levante" della nostra Regione.
Sempre secondo un mio modesto parere, essendo il "Colombo" "dentro" al porto si sarebbe dovuto realizzare una organizzata CargoCity atta anche alla manipolazione delle merci in arrivo in porto e prepararle coì per l'inoltro alle varie destinazioni.
Infine è da prendere in considerazione il "fenomeno" (proprio così: "fenomeno" non c'è altro termine!!) delle sempre troppo scarse iniziative per un vero e serio lancio turistico di Genova a livello internazionale. In questo caso il lavoro che c'è ancora da fare è veramente impegnativo e grande, e da compiere in sinergia con il Governo centrale.
Se solo il Turismo fosse trattato nel nostro Paese come viene trattato in Egitto, in certi Stati dell'ex-URSS (vedi Samarcanda), ecc., ecc., ecc., sicuramente e per tutto l'anno le piazzole dedicate all'aviazione commerciale del nostro Cristoforo Colombo sarebbero sempre piene......... Genova è decisamente una tra le più belle città europee!

Un cordiale saluto a tutti gli Amici del Forum.


Roberto SCOTTO

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9835
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da tartan » 23 novembre 2012, 13:24

Una volta bloccai il traffico AZ ATI su GOA perchè una gru che posizionava un cavo sottomarino era stata segnalata da un notam molto più al largo della realtà fornendo coordinate assolutamente errate. Un aereo ATI segnalò il pericolo della gru notata in avvicinamento finale molto vicina alla pista e a seguito della notifica, io unico pischelletto in ufficio quel giorno (era di sabato) e assunto da pochi anni, feci un telex in cui obbligavo il nostro capo scalo a sospendere le operazioni fino a quando non ci avessero comunicata l'esatta posizione della gru. L'aeroporto si attivò immediatamente e mi furono comunicati tutti gli spostamenti della gru ogni dieci minuti, finchè, uscita dall'area di rischio, riacconsentii alla ripresa delle operazioni. Il tutto durò un paio d'ore. Quando mi lamentai, sempre via telex, con le autorità aeroportuali per l'incuria nella fornitura delle coordinate, mi fu risposto che per loro GENOVA era prima un porto che un aeroporto. Una risposta della min**ia che però, essendo io un pischelletto e già cagandomi sotto per aver preso una iniziativa che non mi competeva, come grado se non come lavoro, lasciai correre. La cosa strana è che nessuno mi rimproverò per quello che avevo fatto, però neanche trovai qualcuno che mi disse bravo.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Roberto SCOTTO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 novembre 2012, 21:39

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Roberto SCOTTO » 24 novembre 2012, 11:02

tartan ha scritto:Una volta bloccai il traffico AZ ATI su GOA perchè una gru che posizionava un cavo sottomarino era stata segnalata da un notam molto più al largo della realtà fornendo coordinate assolutamente errate. Un aereo ATI segnalò il pericolo della gru notata in avvicinamento finale molto vicina alla pista e a seguito della notifica, io unico pischelletto in ufficio quel giorno (era di sabato) e assunto da pochi anni, feci un telex in cui obbligavo il nostro capo scalo a sospendere le operazioni fino a quando non ci avessero comunicata l'esatta posizione della gru. L'aeroporto si attivò immediatamente e mi furono comunicati tutti gli spostamenti della gru ogni dieci minuti, finchè, uscita dall'area di rischio, riacconsentii alla ripresa delle operazioni. Il tutto durò un paio d'ore. Quando mi lamentai, sempre via telex, con le autorità aeroportuali per l'incuria nella fornitura delle coordinate, mi fu risposto che per loro GENOVA era prima un porto che un aeroporto. Una risposta della min**ia che però, essendo io un pischelletto e già cagandomi sotto per aver preso una iniziativa che non mi competeva, come grado se non come lavoro, lasciai correre. La cosa strana è che nessuno mi rimproverò per quello che avevo fatto, però neanche trovai qualcuno che mi disse bravo.
Poi, dai oggi dai domani, certe trascuratezze si pagano..... i nodi vengono al pettine......

Saluti cordiali.

Roberto SCOTTO

Roberto SCOTTO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 novembre 2012, 21:39

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Roberto SCOTTO » 27 novembre 2012, 13:26

Roberto SCOTTO ha scritto:
Tag26 ha scritto:
Wolf359 ha scritto: Però Pisa a parte la Piazza dei Miracoli non ha tantissimo ! Più o meno ! Poi è costoso ! E' quello che penso io eh ! E' molto più verde si ! Però monumenti famosi inoltre alla torre, al battistero e il duomo non ce ne sono tantissimi !
Vabbè, Piazza dei Miracoli spazza via tutto il resto, perché è unico al mondo. Non credo che sia paragonabile al Duomo e alla Lanterna.
Comunque, oltre ad una fra le migliori università italiane (e per gli studenti Ryanair è molto comoda, altrimenti sceglierebbero il treno), ci sono tante attrattive turistiche oltre alla Torre: Piazza dei Cavalieri, l'Arno e i Lungarni con i suoi palazzi storici, e poi altri posti non storici ma belli come Borgo Stretto e Corso Italia dove ci sono i negozi.

In ogni caso, l'aeroporto di Pisa, è utilissimo anche per Firenze. Molti dei passeggeri che arrivano, stanno 1-2 giorni a Pisa e poi visitano il resto della Toscana o vanno subito nel capoluogo. La Ryanair in Toscana ha trovato terreno fertile proprio perché c'è un aeroporto come Peretola, con la pista lunga come il giardino di casa mia, e quindi che non può essere un'alternativa valida a Pisa. Non a caso in concomitanza con i voli, come accade a Stansted e a Beauvais, c'è la Terravision con gli autobus, da cui la Ryanair credo trarrà benefici economici.

Per Genova, non so, oltre a ciò che hai detto tu, una meta che potrebbe attirare potrebbero essere le Cinque Terre, ma non so se sia più conveniente puntare su GOA o su PSA.
Lo scalo Galilei di Pisa ha, per quanto ho potuto apprendere da varie fonti televisive e su carta stampata, un bacino di traffico piuttosto vasto e questo giustifica i quasi 5 milioni di passeggeri, traguardo questo ormai imminente.
Oltre alla stessa città di Pisa bisogna tenere conto di Livorno, centro portuale ed industriale di primo livello e città con un numero di abitanti piuttosto elevato. Sempre Livorno con il suo porto ha un vivace traffico crocieristico con le più grandi navi operanti in questo settore. Ed il traffico delle crociere è poi connesso come tutti sappiamo con i relatici voli charter anche a lungo raggio ed operati spesso da aeromobili ad alta capienza.
Circa un anno e mezzo fà dall'emittente genovese PrimoCanale ho appreso che l'aeroporto Galilei serve "turisticamente" praticamente anche quasi tutto il Levante ligure.
Sei anni orsono quando vennero inaugurati su La Spezia le operazioni della Disney Cruise la Presidente di "La Spezia Cruises Terminal" parlò in un'intervista ad un quotidiano locale dell'aeroporto di Pisa come "dell'aeroporto di La Spezia", in quanto prezioso per sostenere e facilitare il movimento dei crocieristi, in quanto anche la Città del Levante ligure stà piano piano divenendo un importante scalo di riferimento per le grandi compagnie del settore.
L'Amministratrice Delegata del "Galilei" poi è stata spesso alla Spezia a presentare le varie iniziative e sviluppi dell'aeroporto toscano. Una volta è persino stata invitata a parlare al Rotary Club cittadino. E ciò significa che i dirigenti dello scalo aereo toscano hanno ben presente l'importanza dello spezzino come loro bacino di traffico.
Poi c'è Firenze e naturalmente tutta la Toscana con le sue attrattive.......
Ma Toscana e Levante ligure non significano solo turisti. Esiste pure l'industria, l'artigianato, con conseguente notevole movimento di persone e merci. Ed i porti.
Ricordo di avere ricevuto una volta l'annuario (solo scritto in inglese) redatto dall'Autorità Portuale della Spezia nel quale vi era una ampio spazio dedicato all'aeroporto di Pisa presentato come infrastruttura al servizio dei due porti (importantissimi anche dal punto di vista del traffico merci) di Livorno e, appunto, di La Spezia.
Pertanto, la vagonata di milioni/pax/anno del Galilei è giustificata dal bacino di traffico servito. Piuttosto ampio.
Da cinque anni vi sono poi i voli diretti con gli USA operati da DELTA Airlines. Ed ora vi sono le trattative per un non-stop con la Cina.
Per il traffico cargo alcune delle importanti industrie dello spezzino si sono servite di voli speciali per trasporto di grosso macchinari in esportazione ed anche da questo punto di vista lo scalo pisano proprio recentemente ha inaugurato una sorta di CargoCity atta al potenziamento del già vivace traffico merci che ha visto e vede spesso anche operazioni con voli a lungo raggio.
Tutto questo per dire che il management del "Cristoforo Colombo" ha di fronte un'impresa secondo me piuttosto delicata nell'affrontare il potenziamento, la crescita del traffico. Almeno bisognerebbe recuperare bene il "Levante" della nostra Regione.
Sempre secondo un mio modesto parere, essendo il "Colombo" "dentro" al porto si sarebbe dovuto realizzare una organizzata CargoCity atta anche alla manipolazione delle merci in arrivo in porto e prepararle coì per l'inoltro alle varie destinazioni.
Infine è da prendere in considerazione il "fenomeno" (proprio così: "fenomeno" non c'è altro termine!!) delle sempre troppo scarse iniziative per un vero e serio lancio turistico di Genova a livello internazionale. In questo caso il lavoro che c'è ancora da fare è veramente impegnativo e grande, e da compiere in sinergia con il Governo centrale.
Se solo il Turismo fosse trattato nel nostro Paese come viene trattato in Egitto, in certi Stati dell'ex-URSS (vedi Samarcanda), ecc., ecc., ecc., sicuramente e per tutto l'anno le piazzole dedicate all'aviazione commerciale del nostro Cristoforo Colombo sarebbero sempre piene......... Genova è decisamente una tra le più belle città europee!

Un cordiale saluto a tutti gli Amici del Forum.


Roberto SCOTTO
Avrei grande piacere avere altri riscontri a questo mio intervento, soprattutto vorrei conoscere il pensiero, un'opinione, su quanto ho scritto da parte di qualche amico ligure.
Dobbiamo volere molto bene al nostro aeroporto in un momento come questo, seguirne le vicissitudini, dato poi che ora mi sembra ci sia un management capace e determinato a far uscire una volta per tutte il "Colombo" dalle secche in cui si è trovato per molti, troppi, anni.

Ciao a tutti.

Roberto SCOTTO

F-104
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 166
Iscritto il: 2 febbraio 2010, 19:34

Nuovi voli a GOA

Messaggio da F-104 » 7 gennaio 2013, 11:45

Siberia Airlines annuncia l'ingresso dello scalo genovese tra le destinazioni del proprio network per l’estate 2013. Prenderà il via il 20 aprile e opererà fino al 26 ottobre il volo di linea Genova – Mosca operato dalla Russa Siberia Airlines. Saranno Impiegati gli Airbus A320 da 158 posti

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 7 gennaio 2013, 21:45

A tal proposito, dal Portale:

http://www.md80.it/2013/01/07/s7-airlin ... a-a-mosca/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Roberto SCOTTO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 novembre 2012, 21:39

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Roberto SCOTTO » 8 gennaio 2013, 10:29

F-104 ha scritto:Siberia Airlines annuncia l'ingresso dello scalo genovese tra le destinazioni del proprio network per l’estate 2013. Prenderà il via il 20 aprile e opererà fino al 26 ottobre il volo di linea Genova – Mosca operato dalla Russa Siberia Airlines. Saranno Impiegati gli Airbus A320 da 158 posti
Bene, benissimo. Speriamo bene anche per un prosieguo negli anni successivi. Magari un "bis" del caso Turkish Airlines.

Roberto SCOTTO

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da albert » 6 settembre 2013, 21:47

Con la prossima stagione winter un nuovo operatore entra sulle rotte GOA-FCO e GOA-NAP.

http://www.genova24.it/2013/09/flyplane ... ita-55644/

"Genova. Dal 28 ottobre sarà possibile partire da Genova e raggiungere Roma e Napoli con i nuovi voli della Compagnia Flyplanet. Comodità degli orari, flessibilità dei servizi e tariffe competitive: questi i punti di forza dell’offerta, che opererà i nuovi voli a/r giornalmente da lunedì a venerdì.

Per il weekend è prevista invece la sola partenza da Genova il sabato mattina e il rientro la domenica sera. Con partenza da Genova alle 06.45 per Roma Fiumicino e alle 7.30 per Napoli (arrivo alle 07.30 e alle 8.40), e il ritorno alle 19.20 da Roma e alle 19.30 da Napoli (arrivo a Genova alle 20.20 e alle 20.40) i nuovi voli di Flyplanet consentiranno di usufruire di una giornata piena di lavoro o svago nelle due città, oltre che di soggiornare per un periodo più lungo, permettendo ad esempio long weekend. I nuovi collegamenti, con le tariffe promozionali a partire da 19,99 e 24,99 euro a tratta (rispettivamente per e da Roma e Napoli) costituiranno anche una grande opportunità per il traffico turistico e business incoming sul territorio ligure.

Le tariffe di Flyplanet (comprensive di tasse e commissione carta di credito) consentiranno una qualità di viaggio superiore grazie a una maggiore flessibilità sulle prenotazioni (cambio nome e cambio data) e al bagaglio in stiva incluso nel prezzo del biglietto. Flyplanet offrirà inoltre numerosi vantaggi alle aziende liguri, che avranno la possibilità di acquistare un carnet da 10 biglietti – a tariffa fissa – al costo di 7 per volare in tutta tranquillità, anche con poche ore di preavviso (se posti disponibili), senza nessuna maggiorazione.

“Con questi nuovi collegamenti Flyplanet e il Gruppo Aeroservizi investono sul territorio ligure, mettendo a disposizione dei viaggiatori collegamenti con ottimi orari e tariffe estremamente competitive, con grande attenzione alle necessità dei passeggeri e alla qualità del servizio. Tutto ciò nella prospettiva di ulteriori e importanti investimenti sull’Aeroporto di Genova”, commenta Stefano Canessa, Amministratore Delegato di Aeroservizi Group, di cui Flyplanet fa parte.

“L’avvio dei nuovi collegamenti di Flyplanet ci riempie di soddisfazione – dice Marco Arato, presidente dell’Aeroporto di Genova – Siamo felici che in Liguria sbarchi una nuova compagnia; insieme al territorio lavoreremo perché questi nuovi voli ottengano il meritato successo. La nostra speranza è che si tratti dell’inizio di una lunga collaborazione che possa portare nuovi collegamenti da e per Genova rispondenti alle esigenze di turisti e imprese”"
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da albert » 27 gennaio 2014, 19:11

Dal 1° Aprile Volotea effettuerà voli sulla tratta GOA - NAP, dopo l'abbandono della tratta da parte di CAI.

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2014 ... atta.shtml
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Fabio Airbus » 28 gennaio 2014, 8:50

Non hanno scelto proprio una data attendibile? :mrgreen:
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: R: Nuovi voli a GOA

Messaggio da albert » 5 febbraio 2014, 23:33

Facciamo proprio ridere, con la pista invasa dai gabbiani.......:shock:

inviato da un telefono a gettoni con tapatalk 2
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Fabio Airbus » 6 febbraio 2014, 10:49

Il problema dei gabbiani a Genova è preoccupante perchè l'aeroporto è chiuso ai vertici di un triangolo che da una parte ha Scarpino dall'altra la valpolcevera. Dove lavoro io sopra le officine si vedono stormi di gabbiani che girano intorno, e siamo a tre chilometri dall'aeroporto. I gabbiani stazionano lì perchè sul greto del fiume in secca trovano cibo, dato che sul greto che non è curato cresce di tutto. A volte scendono dalle colline famiglie di cinghiali selvatici. Certe volte i gabbiani girano in tondo talmente bassi che riesci a vedere l'ombra per terra. Da lì poi fanno il tragitto aeroporto-discarica di Scarpino, quindi l'area interessata è vasta e con una dinamica ampia.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 19 febbraio 2014, 20:51

Nuovo volo Air One da Genova verso Tirana:

http://www.md80.it/2014/02/19/air-one-a ... er-tirana/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 27 giugno 2014, 21:10

Nuovo volo da Genova a Roma Fiumicino per Vueling:

http://www.md80.it/2014/06/27/vueling-a ... fiumicino/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: R: Nuovi voli a GOA

Messaggio da albert » 28 giugno 2014, 1:58

Vorrei solo aggiungere: che tristezza....:cry:

inviato da un telefono a gettoni con tapatalk 2
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da 1stAirbus » 28 giugno 2014, 12:21

Sono molto contento di questi nuovi voli sullo scalo di Genova. :D
Naturalmente condivido le perplessità degli altri utenti liguri.
Questo scalo, stretto tra tre aeroporti di caratura internazionale piuttosto decisa (Malpensa, Nizza e Pisa) certamente è una difficoltà in più.
Per eventuali sviluppi pensare di espandersi con tre lati bloccati è poco pratico, ma comunque la pista è sufficientemente lunga, al limite si potrebbe pensare di crearne una ortogonale alla 29/11 con una penisola artificiale verso il mare aperto, fondo marino permettendo. Costruire un nuovo scalo al momento mi pare letteralmente impensabile, oltre a dover creare il sito ad hoc nel bel mezzo di una delle vallate più libere con relativi riempimenti di proporzioni gigantesche. Meglio per ora tenere le cose come stanno e tentare di recuperare clientela valorizzando i mezzi già disponibili, per esempio, quella ferrovia non molto distante, con quella stazione (Sestri Ponente) che avrebbe il sacrosanto dovere di essere collegata mediante due sottopassaggi fin nel bel mezzo dell'aerostazione non sarebbe troppo impossibile. L'autostrada è vicinissima e molto comoda, andrebbero rivisti un po' i parcheggi e magari non fatti pagare, così uno ci viene più volentieri. Trovo ottima, per non dire strabiliante, l'idea di collegare il porto allo scalo aereo in modo tale da costituire un formidabile pianale di scambio (prevalentemente commerciale, ma non esclusivo) interessantissimo non solo per tutta l'Italia, ma addirittura per tutto il bacino del Mediterraneo e retroterra.
Una riflessione la faccio sulle promozioni, vero che la pubblicità e le offerte turistiche correlate anche con le necessità dell'hinterland sono importanti, ma se i servizi aeroportuali sono buoni, secondo me la gente viene da sè.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da giragyro » 30 giugno 2014, 17:21

genova ha dalla sua la comodità per noi abitanti del Piemonte sud orientale . da casa mia ( alessandria ) al cristoforo colombo in auto sono 45 minuti più o meno ( sempre che non ci sia qualche incidente sulla A26 o peggio ancora sulla A7 ) , molto più comodo come apt sia di linate , sia di Malpensa che soprattutto di torino caselle , vero incubo logistico per chi come me arriva da " sud " e deve circunnavigare tutta la città con relativa tangenziale per arrivare a caselle .
Certo Goa ha i suoi problemi ma indubbiamente ha anche un buon bacino d'utenza e svilupparlo non sarebbe male in ottica anche di rilancio della città ( mia seconda patria d'adozione ) .
Contento che ryan sia arrivata , da utente direi di si . a fine luglio raggiungerò la famiglia in ferie in puglia proprio con un volo ryan per bari . costo 36 euro senza ammenicoli ( bagaglio , posto assegnato , prioprity boarding ...) .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 4 aprile 2019, 21:42

Nuovo volo verso Vienna da Genova con Level:

https://www.md80.it/2019/04/04/aeroport ... so-vienna/

easyJet aumenta posti e destinazioni dal Cristoforo Colombo:

https://www.md80.it/2019/04/04/easyjet- ... -a-genova/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9835
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da tartan » 5 aprile 2019, 14:38

Genova è un aeroporto difficile per i venti di caduta e per problemi di visibilità oltre che per problemi legati alle navi che attraccano e che partono. Una volta, ad un mio reclamo per insufficiente (incapace?) assistenza volatoria delle autorità portuali mi fu risposto via telex che Genova è prima un porto e poi un aeroporto.
Buoni viaggi aerei a tutti i Genovesi e limitrofi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 18 aprile 2019, 18:50

L'Aeroporto di Genova rinnova l'area arrivi, con i colori e i sapori della Liguria:

https://www.md80.it/2019/04/18/sapori-e ... di-genova/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9613
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Maxx » 19 aprile 2019, 10:03

Ieri un mio collega, un tuttologo, uno di quelli che sa tutto, conosce tutto e ha visto tutto, sosteneva che alla fine della pista di Genova (ma da quale parte?) avrebbero messo degli enormi blocchi di pietra sui quali gli aerei che dovessero arrivare lunghi si andrebbero ad infrangere, onde evitare che finiscano in acqua, “così invece che andarli a ripescare almeno sbattono contro le pietre e li recuperano più facilmente”. Con umiltà e dall’alto della mia ignoranza pongo la seguente domanda, consapevole dei rischi che comporta: “cosa c’è di vero in tutto ciò?”.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 18 luglio 2019, 21:55

Un nuovo padiglione del terminal, con più spazi per servizi ai passeggeri e aree commerciali, nuovi impianti tecnologici, nuovi gate d’imbarco e un futuro accesso intermodale al terminal attraverso la ferrovia: sono queste le principali novità che saranno rese possibili dagli investimenti previsti dalla Convenzione siglata oggi.

https://www.md80.it/2019/07/18/aeroport ... aeroporto/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 23 luglio 2019, 22:23

Inaugurata la nuova terrazza nell'Aeroporto di Genova:

https://www.md80.it/2019/07/23/aeroport ... y-terrace/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 24 luglio 2019, 22:27

Nuovo volo Genova-Madrid di Iberia ad Agosto:

https://www.md80.it/2019/07/24/nuovo-vo ... di-iberia/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 27 agosto 2019, 22:01

Luglio da record per l'Aeroporto di Genova:

https://www.md80.it/2019/08/27/aeroport ... l-colombo/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 9 settembre 2019, 21:31

E' stata affidata la progettazione riguardo l'ampliamento dell'Aeroporto di Genova. Cantiere al via entro fine anno.

https://www.md80.it/2019/09/09/ampliame ... fine-anno/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9835
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da tartan » 9 settembre 2019, 22:09

Maxx ha scritto:Ieri un mio collega, un tuttologo, uno di quelli che sa tutto, conosce tutto e ha visto tutto, sosteneva che alla fine della pista di Genova (ma da quale parte?) avrebbero messo degli enormi blocchi di pietra sui quali gli aerei che dovessero arrivare lunghi si andrebbero ad infrangere, onde evitare che finiscano in acqua, “così invece che andarli a ripescare almeno sbattono contro le pietre e li recuperano più facilmente”. Con umiltà e dall’alto della mia ignoranza pongo la seguente domanda, consapevole dei rischi che comporta: “cosa c’è di vero in tutto ciò?”.
Il tuo collega ti ha preso per il c**o! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9613
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da Maxx » 10 settembre 2019, 9:24

E’ lo stesso che diceva di aver visto 4 F-35 su Milano a luglio, sì sì, proprio quelli delle Frecce Tricolori! Al mio appunto su questo, diceva “ma sì, sono gli stessi”. Ok, sono gli stessi. Ma non è la migliore. Un altro mi ha spiegato che il volo transatlantico verso est è più veloce perchè la terra gira verso est e quindi l’aereo viene come trasportato verso la sua destinazione. Anche qui: alle mie spiegazioni sul jetstream e via dicendo, “no no, è proprio così”. Però sarebbe bello: ci si mette in hovering su un elicottero e la terra, girando sotto di sè, ti porta dritto dritto a destinazione. Ci vuole un pò, ma è comodo.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4732
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da sardinian aviator » 10 settembre 2019, 16:15

Maxx ha scritto:Ieri un mio collega, un tuttologo, uno di quelli che sa tutto, conosce tutto e ha visto tutto, sosteneva che alla fine della pista di Genova (ma da quale parte?) avrebbero messo degli enormi blocchi di pietra sui quali gli aerei che dovessero arrivare lunghi si andrebbero ad infrangere, onde evitare che finiscano in acqua, “così invece che andarli a ripescare almeno sbattono contro le pietre e li recuperano più facilmente”. Con umiltà e dall’alto della mia ignoranza pongo la seguente domanda, consapevole dei rischi che comporta: “cosa c’è di vero in tutto ciò?”.
Interessante deformazione delle notizie, probabilmente lette superficialmente dal collega tuttologo molto tempo fa.
Dunque, a mio modo di vedere, le cose stanno così.
Alla fine della RESA della pista 28, lato ovest per capirci, un tempo c'erano dei blocchetti di cemento o meglio un vero e proprio muretto, che probabilmente delimitava l'area dei lavori durante la costruzione della pista stessa e che non fu più rimosso. Su quel muretto andò a schiantarsi nel Febbraio 1999 un Dornier 228 della compagnia Minerva, che operava per conto di AZA e che atterrò lungo, molto lungo. L'aereo, pesantemente danneggiato dall'urto, finì ugualmente in mare e fu parzialmente invaso dall'acqua. Quattro passeggeri annegarono ma sarebbero stati molti di più senza l'intervento di Marco Sulis, un atleta sardo di 15 anni (il volo veniva da Cagliari) che ne salvò diversi riuscendo ad aprire il portellone posteriore. La presenza di quel muretto fu anche oggetto di un'inchiesta penale che mi pare si risolse senza conseguenze in quanto il manufatto non costituiva ostacolo secondo la normativa ICAO. Tralascio di descrivere la dinamica e le cause dell'incidente perché magari già note ai più.
Quindi, come per tutte le leggende, anche in questo caso c'è un fondo di verità, ma di segno diametralmente opposto al collega tuttologo di Maxx. Infatti il muretto fu fatto rapidamente sparire e non se ne parlò più.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15892
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Nuovi voli a GOA

Messaggio da JT8D » 3 gennaio 2020, 22:05

Nuovo record nel 2019 per l'Aeroporto di Genova:

https://www.md80.it/2020/01/03/prosegue ... di-genova/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi