INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 febbraio 2014, 14:08

Mobius ha scritto:Ma sì, dai, con U2 MXP diventerà un grandissimo hub point to point (ossimoro). :roll:
Ma sì, dai, sempre meglio che chiudere dopo aver puntato su AZ (non ossimoro). :roll:

Comunque per darti un po' di cifre (visto che mi sembra che tu stia parlando abbastanza per sentito dire), U2 su MXP in alta stagione opera più di 60 movimenti, forse forse una qualche differenza per lo scalo la fa (al contrario di 1 777 ogni morte di papa in Agosto)...

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 febbraio 2014, 14:09

tommy92 ha scritto:
Mobius ha scritto:Ma perché LIN deve chiudere? Dove sta scritto? Chi l'ha stabilito? E' illiberale alterare il mercato in questo modo, prima si lavora su MXP per migliorare i suoi collegamenti, poi al massimo si tagliano un po' di slot su LIN per favorire il passaggio dei voli a MXP e limitare LIN al semplice ruolo di city airport p2p.
Non sta scritto da nessuna parte...si chiama solo buon senso.E comunque mi pare di capire che per te alterare il mercato è sinonimo di danneggiare AZ.Chiudere LIN non sarebbe alterare il mercato ma anzi renderlo più equo perchè sarebbero tutti obbligati a volare dallo stesso aeroporto.
Ovvio, lavora a SUF...prova ad indovinare da quale compagnia arriva tutto il management di quello scalo... :?

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da classezara » 8 febbraio 2014, 14:12

tommy92 ha scritto:
Mobius ha scritto:Ma perché LIN deve chiudere? Dove sta scritto? Chi l'ha stabilito? E' illiberale alterare il mercato in questo modo, prima si lavora su MXP per migliorare i suoi collegamenti, poi al massimo si tagliano un po' di slot su LIN per favorire il passaggio dei voli a MXP e limitare LIN al semplice ruolo di city airport p2p.
Non sta scritto da nessuna parte...si chiama solo buon senso.E comunque mi pare di capire che per te alterare il mercato è sinonimo di danneggiare AZ.Chiudere LIN non sarebbe alterare il mercato ma anzi renderlo più equo perchè sarebbero tutti obbligati a volare dallo stesso aeroporto.
Non vuoi chiuderlo?
Magari è sufficiente mettere a norma la RESA e "tagliare" la pista... :D

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 8 febbraio 2014, 14:19

tommy92 ha scritto:Non sta scritto da nessuna parte...si chiama solo buon senso.E comunque mi pare di capire che per te alterare il mercato è sinonimo di danneggiare AZ.Chiudere LIN non sarebbe alterare il mercato ma anzi renderlo più equo perchè sarebbero tutti obbligati a volare dallo stesso aeroporto.
No, Tommy, non è buon senso. E' illiberale. Mettere gli aeroporti in competizione tra loro oltre alle compagnie stesse stimola il miglioramento dei servizi e induce un abbassamento delle tariffe. Il liberalismo dice che con l'uguaglianza di tutti di fronte alle norme e un po' di sana competizione, si scopre chi è il migliore a fare qualcosa. Con l'annichilimento dei rivali, invece, non c'è competizione pura, c'è solo una forzatura.

Ho parlato di AZ perché è l'unica compagnia italiana hub and spoke a diffusione capillare. Ne conosci altre? Vuoi un hub in Italia tutto internazionale, al massimo con U2 che è point to point a coprire le rotte domestiche? E che hub sarebbe questo?
classezara ha scritto:FCO sarà l'HUB ideale per il centro/sud Italia ma non lo è certamente per il nord.
Appunto. Quale visione è più provincialista, quella che guarda il paese nel suo insieme, o quella che considera solo una parte di esso e se ne frega del resto?
bulldog89 ha scritto:Ovvio, lavora a SUF...prova ad indovinare da quale compagnia arriva tutto il management di quello scalo... :?
http://en.wikipedia.org/wiki/Ad_hominem

Ora dimmi che c'entro io con la "vecchia guardia" dello scalo dove lavoro, provvisoriamente e senza piani definitivi per il futuro, sei mesi all'anno. E' così che fate a casa U2? Preparate dossier sui management di ciascun aeroporto del vostro network e magari sospettate pure che da qualche parte si favorisca AZ? Adam Kadmon style, insomma.
bulldog89 ha scritto:Comunque per darti un po' di cifre (visto che mi sembra che tu stia parlando abbastanza per sentito dire), U2 su MXP in alta stagione opera più di 60 movimenti, forse forse una qualche differenza per lo scalo la fa (al contrario di 1 777 ogni morte di papa in Agosto)...
Può farne anche 100 di movimenti ma sempre di compagnia point to point si tratta e ciò, data la sua importanza relativa a MXP, limita l'intero aeroporto.
Ultima modifica di Mobius il 8 febbraio 2014, 14:24, modificato 1 volta in totale.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 febbraio 2014, 14:23

Mobius ha scritto:http://en.wikipedia.org/wiki/Ad_hominem

Ora dimmi che c'entro io con la "vecchia guardia" dello scalo dove lavoro, provvisoriamente e senza piani definitivi per il futuro, sei mesi all'anno.
Beh, sono quelli che decidono la tua formazione, le politiche aziendali e l'ambiente di lavoro, secondo me qualcosina c'entrano.
Mobius ha scritto:Può farne anche 100 di movimenti ma sempre di compagnia point to point si tratta e ciò, data la sua importanza relativa a MXP, limita l'intero aeroporto.
Non ho capito, stai dicendo che i movimenti di U2 limitano MXP?

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 8 febbraio 2014, 14:30

bulldog89 ha scritto:Beh, sono quelli che decidono la tua formazione, le politiche aziendali e l'ambiente di lavoro, secondo me qualcosina c'entrano.
Ma per favore. Il management di SUF e quasi tutto l'organico dei dipendenti dell'handler (tranne me e qualcun altro) hanno dato fin troppa importanza a compagnie come FR e U2. U2 in particolare è stata trattata troppo bene per essere una compagnia low cost... è stata curata quasi come se fosse più strategica di AZ, tanto che - e qui apro una parentesi ironica - qualche collega l'ha ribattezzata British Airways.
bulldog89 ha scritto:Non ho capito, stai dicendo che i movimenti di U2 limitano MXP?
Il point to point di U2 limita MXP, sì. Se applicasse l'hub and spoke sarebbe completamente diverso.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 febbraio 2014, 14:33

Mobius ha scritto:Ma per favore. Il management di SUF e quasi tutto l'organico dei dipendenti dell'handler (tranne me e qualcun altro) hanno dato fin troppa importanza a compagnie come FR e U2. U2 in particolare è stata trattata troppo bene per essere una compagnia low cost, quasi come se fosse più strategica di AZ, tanto che qualche collega l'ha ribattezzata British Airways.
Appunto...non ti è venuto il dubbio che se il secondo aeroporto più filo-Alitalia del Paese comincia a puntare su altre compagnie forse forse AZ non è proprio sto gran cliente in termini di traffico, investimenti e prospettive?
Mobius ha scritto:Il point to point di U2 limita MXP, sì. Se applicasse l'hub and spoke sarebbe completamente diverso.
Ma tu ti rendi conto che senza U2 Malpensa sarebbe fallita da qualche anno?

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 8 febbraio 2014, 14:42

bulldog89 ha scritto:Appunto...non ti è venuto il dubbio che se il secondo aeroporto più filo-Alitalia del Paese comincia a puntare su altre compagnie forse forse AZ non è proprio sto gran cliente in termini di traffico, investimenti e prospettive?
Confondi la politica con le scelte del libero mercato, sono due cose completamente diverse. FR l'ha portata la politica, U2 è una scelta di ripiego per rimediare ai danni finanziari di FR. All'equazione aggiungi l'incompetenza di chi sta in alto e la frittata è bella e pronta.
bulldog89 ha scritto:Ma tu ti rendi conto che senza U2 Malpensa sarebbe fallita da qualche anno?
Che significa? E' e rimane una compagnia che non fa feederaggio, limitando intrinsecamente la sua base di MXP. Se ci fosse stata jetBlue al posto di easyJet, ossia una low cost che comunque ha deciso di garantire coincidenze ai propri clienti, MXP sarebbe un vero e proprio hub. La situazione attuale invece è completamente diversa, tanto che per far decollare MXP bisogna chiudere LIN, pensa te.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 febbraio 2014, 14:58

Mobius ha scritto:Confondi la politica con le scelte del libero mercato, sono due cose completamente diverse. FR l'ha portata la politica, U2 è una scelta di ripiego per rimediare ai danni finanziari di FR. All'equazione aggiungi l'incompetenza di chi sta in alto e la frittata è bella e pronta.
Giusto! Secondo il "libero mercato" che citi tanto SUF sarebbe dovuto diventare (o meglio, rimanere) monopolio Alitalia...
Mobius ha scritto:Che significa? E' e rimane una compagnia che non fa feederaggio, limitando intrinsecamente la sua base di MXP. Se ci fosse stata jetBlue al posto di easyJet, ossia una low cost che comunque ha deciso di garantire coincidenze ai propri clienti, MXP sarebbe un vero e proprio hub. La situazione attuale invece è completamente diversa, tanto che per far decollare MXP bisogna chiudere LIN, pensa te.
Scusa un attimo...
easyJet porta a Malpensa diciamo 45 voli giornalieri, tra alta e bassa stagione. Occupa interamente un terminal che altrimenti rimarrebbe inutilizzato o verrebbe destinato all'AG, ha sviluppato con SEA almeno una tecnologia (che io sappia) che è stata poi introdotta anche al Terminal 1, paga regolarmente il dovuto e in più ha portato dell'indotto come parcheggi e navette.
Adesso dobbiamo chiedere ad una low-cost di fare anche feederaggio (per dove poi???)? Ma stiamo impazzendo?

E per la 150esima volta: Malpensa sarebbe un hub se AZ al posto di riempirsi la bocca di tante belle parole avesse tirato fuori le palle e avesse avuto la volontà di mantenere MXP come suo principale hub italiano (come del resto aveva promesso) secondo le dinamiche dettate al tempo dal LIBERO MERCATO.

edit: Poi attento...se EZY si mettesse veramente a fare feederaggio per qualche compagnia tipo Etihad, Emirates, American...Alitalia poi chiuderebbe veramente dalla mattina alla sera...

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da classezara » 8 febbraio 2014, 15:00

Mobius ha scritto:
classezara ha scritto:FCO sarà l'HUB ideale per il centro/sud Italia ma non lo è certamente per il nord.
Appunto. Quale visione è più provincialista, quella che guarda il paese nel suo insieme, o quella che considera solo una parte di esso e se ne frega del resto?
Ma come? prima mi fai tutto un discorso sulla libertà del mercato e poi mi dici che devo scegliere un HUB non in funzione di cosa viene richiesto dal mercato ma in funzione del "bene" del paese?

Ti ricordo inoltre come, da un po' di anni a questa parte, noi non siamo più solo Italia, ma siamo Europa! Ed essendo ormai parte di una comunità e di un mercato più ampio non credi che la nostra ostinazione a voler ragionare come un singolo Stato con una miriade di campanili non faccia altro che danneggiarci?

Qual'è la visione più provincialista? La mia o la tua?

anonymous12345

Re: R: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da anonymous12345 » 8 febbraio 2014, 16:39

Mobius ha scritto: No, Tommy, non è buon senso. E' illiberale. Mettere gli aeroporti in competizione tra loro oltre alle compagnie stesse stimola il miglioramento dei servizi e induce un abbassamento delle tariffe. Il liberalismo dice che con l'uguaglianza di tutti di fronte alle norme e un po' di sana competizione, si scopre chi è il migliore a fare qualcosa. Con l'annichilimento dei rivali, invece, non c'è competizione pura, c'è solo una forzatura.
Su tutto il resto che hai scritto non mi esprimo..ma su questa proprio non posso tacere... Mettere in competizione gli aeroporti?!?!?!?
Gli aeroporti sono proprietà dello stato, data in concessione, le "tariffe" sono tasse stabilite da un Ente ministeriale ( ENAC) ....
i Gestori non devon fare gara a rubarsi clienti, devono mantenere operativo al meglio lo scalo assegnatogli (e magari guadagnarci ovviamente)..
I servizi di handling quelli si operano in regime di concorrenza, ma i Gestori aeroportuali... sarebbe come dire che Senato e CdD devon farsi concorrenza!!! O_o

Su Linate.. non vogliamo chiuderlo/limitarlo?? Va bene.. ok... però si mette a norma la pista e si rispetta alla lettera il Bersani Biss

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 8 febbraio 2014, 18:09

Sigh.
bulldog89 ha scritto:Giusto! Secondo il "libero mercato" che citi tanto SUF sarebbe dovuto diventare (o meglio, rimanere) monopolio Alitalia...
Smettila di citare SUF che non c'entra proprio un bel niente con questa discussione. Sei stato tu a citarlo all'inizio nel tentativo di minare la mia credibilità facendo perno su (im)probabili teorie che vedono il management dell'aeroporto formare nuove generazioni di AZofili. :roll:
bulldog89 ha scritto:Adesso dobbiamo chiedere ad una low-cost di fare anche feederaggio (per dove poi???)? Ma stiamo impazzendo?
http://www.jetblue.com/

Guarda che fare l'upgrade da base a hub non è impossibile, eh. Ti sei convinto dell'impraticabilità di un'evoluzione di U2 e puoi rimanere tranquillamente di quell'opinione, nessuno te lo vieta... l'importante però è non sminuire la differenza tra hub and spoke e point to point che è la vera spina nel fianco di MXP.
bulldog89 ha scritto:edit: Poi attento...se EZY si mettesse veramente a fare feederaggio per qualche compagnia tipo Etihad, Emirates, American...Alitalia poi chiuderebbe veramente dalla mattina alla sera...
Tanto per cominciare U2 dovrebbe fare feederaggio per U2, gli altri accordi poi verranno. O meglio: SEA dovrebbe fare pressione affinché MXP diventi un vero hub, non un semplice aeroporto molto trafficato come STN.

http://en.wikipedia.org/wiki/Hub_airport

The more common but informal use for the phrase airline hub is an airport that an airline uses as a transfer point to get passengers to their intended destination. It is part of a hub and spoke model, where travelers moving between airports not served by direct flights change planes en route to their destinations.
classezara ha scritto:Ma come? prima mi fai tutto un discorso sulla libertà del mercato e poi mi dici che devo scegliere un HUB non in funzione di cosa viene richiesto dal mercato ma in funzione del "bene" del paese?

Ti ricordo inoltre come, da un po' di anni a questa parte, noi non siamo più solo Italia, ma siamo Europa! Ed essendo ormai parte di una comunità e di un mercato più ampio non credi che la nostra ostinazione a voler ragionare come un singolo Stato con una miriade di campanili non faccia altro che danneggiarci?

Qual'è la visione più provincialista? La mia o la tua?
A parte il fatto che non mi sembra di aver imposto nulla a nessuno, anche se siamo in Europa il concetto di hub domestico persiste perché tra i voli nazionali e quelli internazionali europei ci sono ancora delle differenze non di poco conto. I documenti richiesti per il viaggio e alcune norme che regolano lo spostamento dei minori variano in base alla tipologia del volo.

I documenti richiesti per CAG-CDG-MXP sono più restrittivi di quelli per CAG-MXP. Ignorare la marginalità geografica di MXP in Italia appellandosi all'idea di UE vale sì per i voli internazionali ma non per quelli domestici. FCO continua ad essere lo scalo favorito per i transiti nazionali.
robygun82 ha scritto:Su tutto il resto che hai scritto non mi esprimo..ma su questa proprio non posso tacere... Mettere in competizione gli aeroporti?!?!?!?
Dov'è lo scandalo?
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 8 febbraio 2014, 18:22

Mobius ha scritto:Smettila di citare SUF che non c'entra proprio un bel niente con questa discussione. Sei stato tu a citarlo all'inizio nel tentativo di minare la mia credibilità facendo perno su (im)probabili teorie che vedono il management dell'aeroporto formare nuove generazioni di AZofili. :roll:
Tranquillo che la credibilità te la giochi benissimo da solo.

Mobius ha scritto:http://www.jetblue.com/

Guarda che fare l'upgrade da base a hub non è impossibile, eh. Ti sei convinto dell'impraticabilità di un'evoluzione di U2 e puoi rimanere tranquillamente di quell'opinione, nessuno te lo vieta... l'importante però è non sminuire la differenza tra hub and spoke e point to point che è la vera spina nel fianco di MXP.
Strano che operi negli USA e non in Europa...
Sei tu che ti sei convinto che U2 per qualche strano motivo dovrebbe cambiare completamente modello di business...feederaggio per cosa? 319 su 319? O 319 su 320? Mi sembra che gli aerei siano già pieni così, le destinazioni sono europee e si raggiungono con un point to point.
Se proprio vuoi fare scalo per andare a Roma puoi sempre prendere un MXP-LGW ed un LGW-FCO...
Mobius ha scritto:Tanto per cominciare U2 dovrebbe fare feederaggio per U2, gli altri accordi poi verranno. O meglio: SEA dovrebbe fare pressione affinché MXP diventi un vero hub, non un semplice aeroporto molto trafficato come STN.
Pressioni? Mi sa che non hai capito da che parte gira il mondo...e comunque le pressioni non dovrebbero essere indirizzate ad EZY...

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mermaid » 8 febbraio 2014, 18:41

scusate se non intervengo nella discussione, potete ben capire perché. comunque, mobius, uno studio sul linate c'è, non è divulgabile, io ne ho una copia.. e sai come si intitola? linate delenda est.
Immagine

Ti!

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 8 febbraio 2014, 18:53

C'è un po' di confusione con i termini: un hub non è solo un aeroporto trafficato, è un aeroporto in cui una o più compagnie garantiscono coincidenze e il trasferimento automatico dei bagagli ai propri passeggeri in transito, per non parlare del diritto sacrosanto alla riprotezione.
bulldog89 ha scritto:Sei tu che ti sei convinto che U2 per qualche strano motivo dovrebbe cambiare completamente modello di business...feederaggio per cosa? 319 su 319? O 319 su 320?
U2 non ha bisogno di cambiare il proprio modello di mercato, è questo il problema di MXP.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 9 febbraio 2014, 9:51

Mobius ha scritto:C'è un po' di confusione con i termini: un hub non è solo un aeroporto trafficato, è un aeroporto in cui una o più compagnie garantiscono coincidenze e il trasferimento automatico dei bagagli ai propri passeggeri in transito, per non parlare del diritto sacrosanto alla riprotezione.
Dov'è la confusione? Ho forse detto il contrario?
Mobius ha scritto:U2 non ha bisogno di cambiare il proprio modello di mercato, è questo il problema di MXP.
Il problema di MXP è che non ci sono major che prevedono di utilizzare lo scalo come hub.
Quindi forse e dico forse, il problema di Malpensa è che la compagnia nazionale italiana ormai fa ridere i polli, non il traffico portato da U2 (che ripeto va ad occupare un terminal che altrimenti rimarrebbe inutilizzato).

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 9 febbraio 2014, 10:37

Ma che te ne fai di una major straniera basata a MXP che non fa feederaggio in Italia? Come si alimentano i voli intercontinentali che, senza feederaggio, non si possono neanche attivare per il mancato raggiungimento della massa critica necessaria per mantenerli?

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 9 febbraio 2014, 13:53

Mobius, non capisco se stai tentando una supercazzola o che cosa...

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 10 febbraio 2014, 13:28

Me lo spieghi tu come fa MXP a diventare hub?

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 10 febbraio 2014, 14:21

Quando tu mi spiegherai come 45 movimenti giornalieri possano essere la rovina di un aeroporto.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mermaid » 10 febbraio 2014, 17:07

è solo questione di volontà politica ragazzi, solo quello. se c'è la volontà politica ci sono i collegamenti, ci sono le infrastrutture, ci sono le quinte libertà.... altrimenti no.
Immagine

Ti!

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 10 febbraio 2014, 18:20

bulldog89 ha scritto:Quando tu mi spiegherai come 45 movimenti giornalieri possano essere la rovina di un aeroporto.
Forse non mi sono spiegato. Come ho già scritto, al termine hub è associato un significato specifico e MXP, con U2 e i suoi vari p2p intercontinentali, pur essendo un aeroporto trafficato e strategico per il Nord Italia, non è un hub italiano sensu stricto. Quasi un italiano su due***, infatti, non può usarlo con comodità come punto di transito per le prosecuzioni del suo viaggio. So che c'è ViaMilano ma se aggiungi i bagagli, il fattore rischio e roba extra come le miglia (che per tanti passeggeri conta) in molti casi conviene andare altrove e bypassare completamente sia MXP che le compagnie che vi operano.

Dipende quindi dalla tua idea di MXP. Se a te va bene così com'è allora ben vengano i 45 movimenti giornalieri di easyJet... ma se mi parli di MXP come se fosse l'hub italiano di riferimento, l'erede legittimo di FCO, sbagli su tutti i punti.
mermaid ha scritto:è solo questione di volontà politica ragazzi, solo quello. se c'è la volontà politica ci sono i collegamenti, ci sono le infrastrutture, ci sono le quinte libertà.... altrimenti no.
Afferro il concetto ma se pur chiudendo LIN, MXP non può fare feederaggio nello stesso paese in cui si trova, allora non è un hub ma un aeroporto p2p che al contrario di tanti altri ha voli intercontinentali. Non è necessariamente una cosa negativa, figuriamoci, ma quando sento dire da qualcuno che MXP è il vero hub italiano non mi resta che rispondere "Ok, allora... voglio andare da mio zio a New York per due mesi, mi spieghi come faccio? Voglio una prenotazione unica, il trasferimento automatico del bagaglio e l'emissione di tutte le carte d'imbarco necessarie direttamente quando faccio il primo check-in".

Io penso che se in Lombardia c'è la volontà politica di chiudere un aeroporto per favorirne un altro deve esserci anche la volontà di pretendere che l'aeroporto "favorito" sia collegato bene col resto d'Italia da una compagnia capace di gestire in maniera ottimale i transiti. Ecco perché credo che in questo senso la presenza di U2 sia di dubbia utilità per MXP inteso come hub, non come aeroporto in generale.


***Circa un italiano su due vive nel Nord Italia e l'ho considerato come rientrante nel bacino d'utenza di MXP. Non credo sia esattamente così date varie condizioni al contorno come la presenza di VCE ad est, ma il mio era solo un esempio per far intendere che il restante 50% della popolazione non può usarlo come hub.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 753
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da tommy92 » 10 febbraio 2014, 18:35

Mobius,ma scusami un attimo.Tutti i voli che AZ ha dal sud Italia e che sposterebbe da LIN a MXP non diventerebbero degli ottimi feeder?Oppure quelli delle altre major europee?Mi sembra che tu faccia l'equazione chiso Linate=chiusi tutti i voli che operano attualmente da LIN.
Non sarebbe evidentemente così

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 10 febbraio 2014, 18:37

Mobius ha scritto:Forse non mi sono spiegato. Come ho già scritto, al termine hub è associato un significato specifico e MXP, con U2 e i suoi vari p2p intercontinentali, pur essendo un aeroporto trafficato e strategico per il Nord Italia, non è un hub italiano sensu stricto. Quasi un italiano su due***, infatti, non può usarlo con comodità come punto di transito per le prosecuzioni del suo viaggio. So che c'è ViaMilano ma se aggiungi i bagagli, il fattore rischio e roba extra come le miglia (che per tanti passeggeri conta) in molti casi conviene andare altrove e bypassare completamente sia MXP che le compagnie che vi operano.

Dipende quindi dalla tua idea di MXP. Se a te va bene così com'è allora ben vengano i 45 movimenti giornalieri di easyJet... ma se mi parli di MXP come se fosse l'hub italiano di riferimento, l'erede legittimo di FCO, sbagli su tutti i punti.
Mobius, ma cosa diavolo stai dicendo?

Un hub, proprio in quanto HUB potrebbe essere anche in mezzo al deserto, tanto la sua funzione è quella di aeroporto di transito. Cosa c'entra che il 50% degli italiani non vive al nord? Secondo la tua logica allora nemmeno FCO potrebbe fare da hub, visto che è a Roma ed il 50% di italiani non può raggiungerlo facilmente...

Poi ti ricordo per l'ennesima volta che MXP era hub Alitalia, e funzionava anche bene. Quello che è successo dopo (e i motivi) è scritto nella storia.
E giusto per la cronaca non ho mai detto che Malpensa sia l'hub italiano di riferimento, ne tantomeno me ne freghi qualcosa. A me basta che abbia traffico, del resto chissene.
Mobius ha scritto:Afferro il concetto ma se pur chiudendo LIN, MXP non può fare feederaggio nello stesso paese in cui si trova, allora non è un hub ma un aeroporto p2p che al contrario di tanti altri ha voli intercontinentali. Non è necessariamente una cosa negativa, figuriamoci, ma quando sento dire da qualcuno che MXP è il vero hub italiano non mi resta che rispondere "Ok, allora... voglio andare da mio zio a New York per due mesi, mi spieghi come faccio? Voglio una prenotazione unica, il trasferimento automatico del bagaglio e l'emissione di tutte le carte d'imbarco necessarie direttamente quando faccio il primo check-in".
Io se voglio andare a NY con tutta la pappardella di requisiti che hai sparato vado a Malpensa, volo LH per FRA, New York.
Non esiste solo Alitalia.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 10 febbraio 2014, 18:39

tommy92 ha scritto:Mobius,ma scusami un attimo.Tutti i voli che AZ ha dal sud Italia e che sposterebbe da LIN a MXP non diventerebbero degli ottimi feeder?Oppure quelli delle altre major europee?Mi sembra che tu faccia l'equazione chiso Linate=chiusi tutti i voli che operano attualmente da LIN.
Non sarebbe evidentemente così
Lascia stare, non riesce a capire che dipende tutto dalla compagnia che decide di creare un hub nazionale. Se Alitalia non fosse Roma-centrica FCO servirebbe solo ad alimentare MXP.
I ruoli sono facilmente invertibili...

edit: Mobius, giusto per fare un esempio...hai mai sentito parlare dell'aeroporto di Denver?

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 10 febbraio 2014, 18:50

bulldog89 ha scritto:Cosa c'entra che il 50% degli italiani non vive al nord? Secondo la tua logica allora nemmeno FCO potrebbe fare da hub, visto che è a Roma ed il 50% di italiani non può raggiungerlo facilmente...
FCO ha AZ che garantisce le coincidenze. MXP non ha nessuna compagnia basata che le garantisce.
bulldog89 ha scritto:Io se voglio andare a NY con tutta la pappardella di requisiti che hai sparato vado a Malpensa, volo LH per FRA, New York.
Tu vai a MXP, io passo per FCO e per nessun motivo al mondo mi puoi impedire di farlo né tantomeno puoi costringermi a passare per MXP senza prima aver trovato un valido sostituto di AZ (come se ce ne fosse il bisogno).
tommy92 ha scritto:Mobius,ma scusami un attimo.Tutti i voli che AZ ha dal sud Italia e che sposterebbe da LIN a MXP non diventerebbero degli ottimi feeder?
Se SEA si mette d'accordo con AZ e caccia/ridimensiona U2 allora sì che possiamo parlare di MXP come hub nazionale alternativo ad FCO. Con U2 in mezzo alle scatole e in diretta concorrenza con AZ già da ora che operano una a MXP e l'altra a LIN, figurati che network domestico full service ti puoi aspettare da MXP se ad U2 si aggiunge AZ...
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 10 febbraio 2014, 18:54

Oh ma non la capisci...
Alitalia ha giocato uno scherzetto "poco gentile" a Malpensa, che grazie a ciò si è ritrovata sull'orlo del fallimento. Prima che SEA agirà in favore di AZ passeranno s-e-c-o-l-i.

Comunque mi sembra di capire che forse forse ci siamo arrivati...la locazione geografica non conta nulla per un hub, c'entra solo se una compagnia è interessata a farlo diventare hub.
In Italia purtroppo parliamo di AZ, quindi...

Ripeto l'esempio di Denver: costruito letteralmente in mezzo al deserto, con il NULLA intorno ed è diventato un hub.

edit: Poi la cosa veramente ridicola è che fino ad 1 giorno fa eri pronto a mettere a ferro e fuoco l'Italia se qualcuno si fosse azzardato a chiudere LIN per favorire MXP per "il libero mercato", ma se SEA elimina U2 a favore di AZ va tutto bene.
E per mettere i puntini sulle i, a Malpensa è Alitalia che si aggiunge ad easyJet, non il contrario.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 10 febbraio 2014, 19:12

bulldog89 ha scritto:Poi la cosa veramente ridicola è che fino ad 1 giorno fa eri pronto a mettere a ferro e fuoco l'Italia se qualcuno si fosse azzardato a chiudere LIN per favorire MXP per "il libero mercato", ma se SEA elimina U2 a favore di AZ va tutto bene.
Ho detto semplicemente che se la politica vuole chiudere un aeroporto per favorirne un altro, la stessa politica dovrebbe essere in grado di trasformare quell'aeroporto in un vero hub limitandone il point to point che invece lo isola. Non ho detto che voglio che ciò accada, il problema a monte è che LIN non dovrebbe essere chiuso.

L'impraticabilità di MXP come hub a causa di U2 che è p2p è un problema che non mi tange. Sarà la SEA a risolverlo, se vuole veramente far decollare MXP.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da bulldog89 » 10 febbraio 2014, 19:20

Non ho più nulla da dire, stai facendo ragionamenti senza capo ne coda da una settimana e sinceramente mi sono stufato di perdere tempo con te.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 10 febbraio 2014, 19:24

Idem.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 753
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da tommy92 » 10 febbraio 2014, 19:35

Mobius ha scritto: Se SEA si mette d'accordo con AZ e caccia/ridimensiona U2 allora sì che possiamo parlare di MXP come hub nazionale alternativo ad FCO. Con U2 in mezzo alle scatole e in diretta concorrenza con AZ già da ora che operano una a MXP e l'altra a LIN, figurati che network domestico full service ti puoi aspettare da MXP se ad U2 si aggiunge AZ...
Mh,questo mi sembra protezionismo.E poi guarda che a FCO tra qualche mese,quando arriverà Vueling e Ryan si espanderà,succederà la stessa identica cosa...

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da fly53 » 10 febbraio 2014, 20:55

Ma perchè vi agitate tanto? Abbiate pazienza e le cose andranno a sistemarsi da sole. E' solo questione di tempo ... (Malpensa: hub del nord; Linate: Milancity).

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mermaid » 6 marzo 2014, 8:53

ATTENZIONE:

DOMANI 7 MARZO SCIOPERO DI 24H DI TUTTO IL PERSONALE SEA SPA E SEA HANDLING.

I VOLI GARANTITI SECONDO COMUNICAZIONE ENAC SONO I SEGUENTI:

- TUTTI I VOLI, INCLUSI I CHARTER, SCHEDULATI IN PARTENZA NELLE FASCE 7 - 10 E 18 - 21

- TUTTI I VOLI CHARTER DA\PER ISOLE REGOLARMENTE AUTORIZZATI O NOTIFICATI ANTERIORMENTE ALLA DATA DI PROCLAMAZIONE DELLO SCIOPERO

- I SEGUENTI VOLI DI COLLEGAMENTO CON LE ISOLE CON UNICA FREQUENZA GIORNALIERA CON ESCLUSIONE DEL TRAFFICO CONTINENTALE:

U2 2677\2678 MXP CAG

SONO INOLTRE ASSICURATI TUTTI I VOLI SCHEDULATI IN ORARI ANTECEDENTI L'INIZIO DELLO SCIOPERO MA RITARDATI PER CAUSE INDIPENDENTI DALLA VOLONTA' DELLE PARTI; L'ARRIVO A DESTINAZIONE NEGLI AEROPORTI NAZIONALI DEI VOLI INTERNAZIONALI CON ORARIO STIMATO NON OLTRE 30 MINUTI PRIMI DALL'INIZIO DELLO SCIOPERO; TUTTI I COLLEGAMENTI INTERCONTINENTALI IN ARRIVO COMPRESI TRANSITI SU SCALI NAZIONALI NONCHE' I SEGUENTI VOLI:

MS 704 MXP CAI
QR 124 MXP DOH
AHY 036 MXP BAKU
ME 236 MXP BEI
U2 2661 MXP SSH
CA 968 MXP PVG
CX 234 MXP HKG
AZ 786 MXP NRT
AZ 604 MXP JFK
AA 207 MXP MIA
IR 750 MXP THR
SVA 212 MXP JED
LY 382 MXP TLV
OMA 142 MXP MCT
EY 88 MXP DHF
UA 205 MXP JFK

tenendo conto del traffico attuale di mxp facevano prima a scrivere quali non vengono garantiti :mrgreen: :?
Immagine

Ti!

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da Mobius » 7 marzo 2014, 8:28

Il motivo dello sciopero...?
Ultima modifica di Mobius il 7 marzo 2014, 8:36, modificato 2 volte in totale.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: INFO SEA-AEROPORTI MILANO

Messaggio da mermaid » 7 marzo 2014, 8:35

Mobius ha scritto:Il motivo dello sciopero...?
tipo non sappiamo cosa troviamo nell'uovo di pasqua...?
Immagine

Ti!

Rispondi