Aeroporto Roma Ciampino

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da ciccioxx92 » 30 gennaio 2012, 21:48

barth ha scritto:ma una torre che avesse un elevazione maggiore non sarebbe a vantaggio del controllo dell'intero aeroporto?
Magari è in posizione strategica affinché possa vedere ben oltre ciò che c'è da vedere?
Basta pensare alla torre di controllo di Caselle.
Non sempre ci vuole una torre di centinaia di metri... :roll:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 235
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da barth » 31 gennaio 2012, 18:08

a me sembra bassa, ripeto è solo una senzazione che non trova una giustificazione tecnica.

Avatar utente
aviation
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 975
Iscritto il: 21 febbraio 2006, 10:26
Località: Roma

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da aviation » 1 febbraio 2012, 10:31

Io posso dare la mia piccola testimonianza a riguardo, lavorando da oltre un anno a Cava dei Selci, frazione del Comune di Marino realizzata negli anni 60. Come potete vedere dal mio video amatoriale:

http://www.youtube.com/watch?v=U79wVfNv ... e=youtu.be

quando gli atterraggi sono dalla 33 il rumore e le vibrazioni dei vetri sono davvero molto forti (io lavoro al piano terra, figuriamoci quelli all'ultimo piano).

Gli aerei più rumorosi, oltre i Boeing Ryanair, sono i Canadair (anche i più spettacolari nelle loro manovre), i Biz e tutti gli aerei di stato (che molto spesso in partenza dalla 15 non salgono di quota subito ma rimangono livellati per poi salire dolcemente... e lì il frastuono è davvero molto molto forte).

Nelle vicinanze c'è una scuola, ed è molto impegnato il comitato di zona per far sentire la propria voce a riguardo.

Non si può chiudere un aeroporto dall'oggi al domani, ma bisogna tenere conto della ricaduta che tutto ciò ha sugli abitanti, tra inquinamento e rumore.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da camicius » 1 febbraio 2012, 15:44

aviation ha scritto:Io posso dare la mia piccola testimonianza a riguardo, lavorando da oltre un anno a Cava dei Selci, frazione del Comune di Marino realizzata negli anni 60. Come potete vedere dal mio video amatoriale:
<snip>
Non si può chiudere un aeroporto dall'oggi al domani, ma bisogna tenere conto della ricaduta che tutto ciò ha sugli abitanti, tra inquinamento e rumore.

Cito da Wikipedia
[l'aeroporto di Roma Ciampino] nacque come aeroscalo nel 1916, per poi divenire aeroporto militare aperto al traffico civile negli anni '30
L'aeroporto è nato ben prima delle case.
Capisco che negli anni 60 il traffico aereo era ben diverso rispetto all'attuale, ma comunque è sempre stata base militare, quindi i movimenti effettuati ben maggiori rispetto a un aeroporto totalmente civile negli anni sessanta.
Senza offesa, ma non si può neanche avere la casa a fianco di un aeroporto e pensare di non sentire nessun rumore, o pensare che un aeroporto debba chiudere (con i costi che questo comporta) per le case che ci sono state costruite attorno dopo che è nato.

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
aviation
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 975
Iscritto il: 21 febbraio 2006, 10:26
Località: Roma

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da aviation » 1 febbraio 2012, 16:28

Si, lo so che è nato prima l'aeroporto e dopo sono spuntate le case... ma perchè in quel periodo l'Aeronautica non ha agito come fa adesso,richiedendo il massimo rispetto del cono di volo per la costruzione dei nuovi edifici residenziali?

Il Comune di Ciampino ha scritto all'Enav per la riduzione dei voli (leggo dal Corriere Tuscolano di gennaio).

Da un lato ci sono fortissimi interessi economici dietro l'aeroporto, dall'altra le famiglie sono preoccupare per la loro salute e quella dei loro figli. E' una disputa non facile. :roll:

Avatar utente
CP-861
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 11 settembre 2011, 19:34
Località: World

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da CP-861 » 2 febbraio 2012, 11:26

aviation ha scritto:
Il Comune di Ciampino ha scritto all'Enav per la riduzione dei voli (leggo dal Corriere Tuscolano di gennaio).
Solo una domanda... (senza voler creare polemica, è solamente un dubbio)

Ma cos'ha a che fare l'ENAV con CIA? Mi spiego, da quel che mi risulta l'ente di gestione del traffico dovrebbe essere l'AMI.. o sbaglio? Avranno voluto dire ENAC?
Hello L.A.
Immagine

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da camicius » 2 febbraio 2012, 15:38

aviation ha scritto: Da un lato ci sono fortissimi interessi economici dietro l'aeroporto, dall'altra le famiglie sono preoccupare per la loro salute e quella dei loro figli. E' una disputa non facile. :roll:
Non è facile, soprattutto perché gli errori affondano in un tempo molto lontano.
In ogni caso credo che "costi" molto meno spostare la gente che creare un nuovo aeroporto, con tutte le infrastrutture che questo comporta (oltre alla pista e all'aerostazione, tutti i collegamenti eccetera), sia in termini di tempo che di denaro...

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
aviation
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 975
Iscritto il: 21 febbraio 2006, 10:26
Località: Roma

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da aviation » 2 febbraio 2012, 15:54

Hai ragione. E' sbagliato il titolo (che parla di Enav), mentre nell'articolo è Enac.

Ma posso scansionare l'articolo e mostrarvelo? O quelli del giornale si incavolano??? :roll:

CP-861 ha scritto:
aviation ha scritto:
Il Comune di Ciampino ha scritto all'Enav per la riduzione dei voli (leggo dal Corriere Tuscolano di gennaio).
Solo una domanda... (senza voler creare polemica, è solamente un dubbio)

Ma cos'ha a che fare l'ENAV con CIA? Mi spiego, da quel che mi risulta l'ente di gestione del traffico dovrebbe essere l'AMI.. o sbaglio? Avranno voluto dire ENAC?

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da bigshot » 2 febbraio 2012, 21:19

Se posso dire la mia questa situazione mi pare esattamente speculare a quella che abbiamo a Treviso...
Un aeroporto che esiste da quasi un secolo dove nel dopoguerra è stata concessa la costruzione nelle immediate vicinanze.

A me pare troppo facile comprare a poco prezzo e poi pretendere di non avere il disturbo.

magic1
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 aprile 2008, 21:27

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da magic1 » 27 febbraio 2012, 17:29

salve, perché è stato consentito di costruire vicino al sedime aeroportuale, visto che esistono dei R.D. che lo impediscono?? chiedetelo agli amministratori locali che per motivi elettorali chiudevano e chiudono tutti e due gli occhi...i primi responsabili sono da ricercare negli amministratori dei comuni limitrifi l'aeroporto di Ciampino, Marino, Ciampino ecc... loro dovevano vigilare affinché lo scempio delle costruzioni abusive non si verificasse, adesso a cose fatte gli abitanti della zona con chi se la devono prendere!? prima di tutto con chi gli ha consentito di costruire attaccati al sedime aeroportuale ed in secondo anche con loro stessi che pur sapendo di costruire abusivamente hanno continuato ad infrangere la legge...sperando nei condoni all'italiana...che sia ben chiaro di violazione di legge trattasi.
saluti.

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 235
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da barth » 29 gennaio 2013, 15:33

Il governo riordina i cieli italiani Via al nuovo piano aeroporti

Passera vara un provvedimento "atteso da 30 anni". Individuati 31 scali di interesse nazionale affidati allo Stato. Gli altri saranno presi in gestione finanziariamente dagli enti locali che dovranno decidere se tenerli aperti. Stop alle aperture di Grazzanise e Viterbo
di ETTORE LIVINI

http://www.repubblica.it/economia/2013/ ... -51505310/


quanto ci costa tenere aperto ciampino? meno della costruzione di viterbo, la parola fine è arrivata.

Avatar utente
malandrino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 8 settembre 2011, 20:29

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da malandrino » 29 gennaio 2013, 17:39

barth ha scritto:

quanto ci costa tenere aperto ciampino? meno della costruzione di viterbo, la parola fine è arrivata.
Finalmente la finiamo con questi sprechi da new entry .
Yesterday is a History , Tomorrow is a Mystery , Today is a Gift !

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fly53 » 9 settembre 2013, 11:22

Piano aeroporti:
addio Ciampino, low cost a Fco
DI CLAUDIANA DI CESARE

Ciampino dice addio ai voli low cost e diventa un city airport riservato esclusivamente ai voli executive.

È questa l'ipotesi prospettata per il Lazio dal ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, in occasione dell'incontro con le Regioni per presentare il Piano nazionale degli aeroporti. Il progetto prevede il trasferimento di tutti i voli no frills laziali, compresi quelli di Ryanair, nell'hub di Fiumicino.

La decisione è stata presa per risolvere gli annosi problemi strutturali e di inquinamento acustico legati dell'aeroporto di Ciampino, insostenibile perché eccessivamente vicino al centro abitato. L'ipotesi più probabile, quindi, è concentrare tutto su Fiumicino, ma resta in corsa anche il vecchio progetto dell'aeroporto di Viterbo.

"Ciampino va declassato - ha detto a proposito l'assessore regionale ai Trasporti del Lazio, Michele Civita - ma Viterbo può avere un futuro solo se si finanzia il potenziamento dei collegamenti ferroviari, altrimenti non ha senso".

http://www.ttgitalia.com/stories/traspo ... are_a_fco/

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9659
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da tartan » 9 settembre 2013, 13:26

E' molto chiaro. Affinché Viterbo abbia un senso, non serve il potenziamento della rete ferroviaria ma il finanziamento del potenziamento.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9601
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da Maxx » 9 settembre 2013, 14:12

tartan ha scritto:E' molto chiaro. Affinché Viterbo abbia un senso, non serve il potenziamento della rete ferroviaria ma il finanziamento del potenziamento.
E il potenziamento del finanziamento.

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fly53 » 10 settembre 2013, 8:11

Spostiamo tutti i voli commerciali a Fiumicino. A quanto pare non sono il solo a pensarla così. Ciampino solo City Airport (max. 2.500.500/3.000.000 pax) e Aviazione Generale.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da Mobius » 10 settembre 2013, 9:09

Bestemmie di O'Leary in 3... 2... 1...

P.S.
Questo trasferimento è previsto per l'anno prossimo?
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9659
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da tartan » 10 settembre 2013, 13:25

fly53 ha scritto:Spostiamo tutti i voli commerciali a Fiumicino. A quanto pare non sono il solo a pensarla così. Ciampino solo City Airport (max. 2.500.500/3.000.000 pax) e Aviazione Generale.
Sono ignorante in materia. Che differenza passa tra voli commerciali e voli per City Airport/Aviazione generale? E da dove saltano fuori duemilioni cinquecentomila cinquecento /tremilioni di pax?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da MatteF88 » 10 settembre 2013, 13:40

fly53 ha scritto: Ciampino solo City Airport
o è Ciampino o è City...o è Roma o è Londra...eddai.. :mrgreen:

Avatar utente
francesco104
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 29 agosto 2011, 12:24
Località: Roma

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da francesco104 » 10 settembre 2013, 17:36

Ampliare l'aeroporto di Viterbo avrà dei costi impressionanti!
Ciampino dà grossi problemi per la sua vicinanza ai castelli romani e al centro abitato, ma non sarà più conveniente Ryanair se viene spostata a FCO.
Per quale motivo qualche anno fa Easyjet e Wizzair hanno deciso di lasciare Ciampino per Fiumicino?
Varda, che te Sbrego!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9601
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da Maxx » 10 settembre 2013, 17:39

tartan ha scritto:
fly53 ha scritto:Spostiamo tutti i voli commerciali a Fiumicino. A quanto pare non sono il solo a pensarla così. Ciampino solo City Airport (max. 2.500.500/3.000.000 pax) e Aviazione Generale.
Sono ignorante in materia. Che differenza passa tra voli commerciali e voli per City Airport/Aviazione generale? E da dove saltano fuori duemilioni cinquecentomila cinquecento /tremilioni di pax?
Forse ripristinando i voli di stato per onorevoli, ministri, portaborse e leccapiedi. Perchè rimarrebbe giusto quello!

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da Mobius » 10 settembre 2013, 19:06

Mobius ha scritto:Questo trasferimento è previsto per l'anno prossimo?
Qualcuno può rispondermi...?
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9659
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da tartan » 10 settembre 2013, 19:23

Non so niente di Ciampino, però se può interessare hanno ripreso, ventre a terra come TEX, la costruzione dell'autostrada Rosignano/Civitavecchia, ma solo nel tratto che va da Civitavecchia allo svincolo per Monte Romano (SS1Bis o Aurelia bis) che collega l'aurelia alla super strada Orte Civitavecchia che passa vicino a Viterbo e che hanno già allungato quasi fino a Monte Romano. Mancherebbero solo 20 Km per realizzare un collegamento autostradale diretto Viterbo/Civitavecchia/Roma.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4768
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da Valerio Ricciardi » 10 settembre 2013, 22:15

ticiotix ha scritto:
gattovolante ha scritto:per un tratto che dovrebbe essere di circa 4 Km, a Roma ci vogliono 10/15 anni... ovviamente salvo imprevisti, che qui sono rappresentati dallo scavare in una zona, dove basta spostare la terra con la scarpa per trovare un sesterzio romano, il bicchiere da dentiera di Nerone, la ciambella per le emorroidi di Appio Claudio o il pitale da viaggio di Vespasiano.
Calcola che qui bloccano per anni ad ogni sassolino che salta fuori.... quindi sarebbe un disastro. La vedo dura!!
Claudio
L'idea in sè non è male...anche se, secondo me, non tutte rose e fiori...
I reperti archeologici ci sono sicuramente anche sotto il sedime aeroportuale e un tunnel che passa sotto a delle piste non è uno scherzetto (lo sappiamo a Bologna dove per allungare le piste di BLQ si è interrata una tratta ferroviaria) per ragioni di carichi e sicurezza.
Può parlare un fotografo e giornalista che proprio di archeologia e beni culturali primariamente si occupa?
Badate che il problema dei reperti archeologici è legato banalmente alla quota: più vai "sotto", più vai indietro nel tempo stante che col tempo il livello del suolo calpestabile tende di norma a salire.
Basta scendere abbastanza, arrivi a un livello stratigrafico "sterile" (se vuoi pure precedente all'Uomo di Saccopastore, per dire) ed ecco che puoi far passare tutti i tunnel che vuoi.
Quando si fanno linee sotterranee piuttosto superficiali, che immancabilmente si trovano in un mare di guai (non è che si possono demolire con le ruspe 400 mq di mosaici romani a cuor leggero, va capito anche questo) per me la cosa è in qualche modo attesa e... pianificata in modo da far lievitare i costi con le varianti in corso d'opera, che mica hai voluto tu impresa, eh? E' tutta colpa di quei rompiscatole della Soprintendenza, che c'entro io?
Ho reso l'idea del giochino?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4768
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da Valerio Ricciardi » 10 settembre 2013, 22:21

Mobius ha scritto:
Mobius ha scritto:Questo trasferimento è previsto per l'anno prossimo?
Qualcuno può rispondermi...?
Avanti un altro!!! :mrgreen:
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fly53 » 11 settembre 2013, 9:04

MatteF88 ha scritto:
fly53 ha scritto: Ciampino solo City Airport
o è Ciampino o è City...o è Roma o è Londra...eddai.. :mrgreen:
Lo so che "City" è per Londra ... stavo solo "abusando" del termine per chiarire il concetto.
Il numero dei passeggeri si fermano a quelle cifre perchè gli inglesi hanno (per una lunga serie di motivi: pista corta, rumore, edifici circostanti, ... ) deciso in tal senso (superarlo non sarebbe "igienico"...). Loro hanno voli di linea e bussiness quanti bastano per un razionale utilizzo dell'aeroporto che sta (anche Ciampino, più o meno, si trova nella stessa situazione) quasi in centro città.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1823
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fabrizio66 » 11 settembre 2013, 10:54

mbe ciampino centro città mi sembra un po esagerato...

ciampino rimane in periferia oltre raccordo anulare, lo considero città solo perchè a roma il concetto di distanza è molto ampio, essere a 10 km dal centro significa essere dentro la città.
il fatto è che anche in questo caso per le proteste di pochi (che hanno case costruite molti anni dopo la nascita dell'aeroporto) si vuole imporre una chiusura di un aeroporto che va a colpire milioni di pax.
ciampino rimane un aeroporto stupendo per il tipo di traffico commerciale che vi opera, per atterrare parcheggiare scendere dall aereo e ritrovarsi in aerostazione ci voglioni al max 10/15 minuti a differenza di fco dove una volta atterrato hai molta strada da fare per arrivare al gate.
le low cost che hanno tempi di rotazione molto corti è una manna.
ma si sà quando 1000/2000 persone si lamentano del rumore e dell'inquinamento contano piu di dei molti passegeri.
tra l altro vorrei sfatare il discorso di inquinamento e rumore, le case confinanti l aeroporto distano circa 400/500 metri dalla pista ed anciora di piu dai gate. l aereo non atterra sulle loro case, ed hanno un ampio parco di fronte rappresentato dal verde del contorno delle vie di rullaggio, l aria è molto piu pulita di quella che si trova in qualsiasi città italiana.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9659
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da tartan » 11 settembre 2013, 11:58

A volte, secondo come tira il vento, il QNH e l'umidità, si sentono benissimo, come fossero tuoni non troppo lontani, i rumori dei motori al decollo o del reverse in atterraggio a Fiumicino e io abito a Ladispoli, 40 Km dall'aeroporto. Quando abitavo a Roma stavo in Piazza Santa Croce in Gerusalemme e per difenderci dal rumore del traffico mettemmo alle finestre vetri antisfondamento da 11mm ma dovevamo tenere sempre le finestre chiuse. Per fotuna, altrimenti ci avrebbe ucciso lo smog. Non bastano 500 metri per ripulire l'aria inquinata dagli scarichi degli aerei in decollo o che ti passano sulla testa in atterraggio.
Chi ha costruito in zone vietate lo ha fatto con il consenso dei politici dediti al guadagno personale che lo hanno consentito. Non tutti gli abitanti conoscono le regole che disciplinano le costruzioni intorno agli aeroporti, di solito chi compra casa cerca la migliore convenienza economica, a meno che non abbia alcun problema finanziario, quindi è giusto che reclamino e non è giusto che li si incolpino di reati non commessi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1823
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fabrizio66 » 11 settembre 2013, 12:29

hai ragione tartan

io credo però che se uno compra casa vicino all aeroporto sa che inevitabilmente dovrà sopportare i rumori dello stesso.

se non fosse cosi si dovrebbero poi limitare tutte quelle attività che creano rumore smog etc anche se create decenni prima, si dovrebbero chiudere i mercati rionali perchè fanno rumore, porta portese via sannio la stazione termini e cosi via.
viviendo a ciampino ed in prossimità dell aeoporto che poi alla fine non è altro che un quartiere di roma (anche se fa parte di un altro comune) vi è una qualità del rumore credo ottimale se la paragoniamo alla stragrande maggioranza dei quartieri di roma cosi anche per quanto concerne lo smog.
ti posso assicurare che anche d'estate in testata pista tutto sto rumore e sto inquinamento non si sentiva se lo paragono a quello che sento girando per roma e te lo dico perchè ogni tanto mi appartavo per vedere le stelle in dolce compagnia.

poi la cosa che non capisco di coloro che abitano paralleli alla pista (e non dietro o davanti ) è come mai il treno che gli passa sotto casa non faccia rumore

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9659
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da tartan » 11 settembre 2013, 13:30

Hai ragione anche tu. Sono nato e vissuto a Roma S. Giovanni e conosco benissimo i problemi della città, anche perché sono cresciuti con me, ed ora a Roma evito di andarci il più possibile. Comunque gli abitanti di Ciampino non chiedono la chiusura, ma una riduzione o al minimo il non aumento di traffico aereo e questo non si può negarglielo.
PS Via Sannio non fa rumore, è bellissima :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 235
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da barth » 26 settembre 2013, 23:12

un vero city airport potrebbe essere l'utilizzo dei fori imperiali e pedonalizzare la pista di ciampino.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da Mobius » 27 settembre 2013, 9:23

Ma a LIRU non ci pensa nessuno?
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fly53 » 27 settembre 2013, 11:49

Mobius ha scritto:Ma a LIRU non ci pensa nessuno?
Roma si deve decidere, o inizia a ragionare come Londra o non se ne esce ...

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fly53 » 3 ottobre 2013, 8:43

fly53 ha scritto:
Mobius ha scritto:Ma a LIRU non ci pensa nessuno?
Roma si deve decidere, o inizia a ragionare come Londra o non se ne esce ...
E chi conosce meglio di me il London City, mi può aiutare a spiegarmi meglio ...

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Re: Ma quanto ci costa tenere aperto Ciampino?

Messaggio da fly53 » 8 ottobre 2013, 23:36

Si, ma in definitiva, ci possiamo permettere di pagare i costi di tenere aperto Ciampino? Oppure è capace di pagarsi da solo ?

Rispondi