PULKOVO 2, ovvero LED

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
FrancoAegee
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 23 aprile 2012, 11:49

PULKOVO 2, ovvero LED

Messaggio da FrancoAegee » 1 luglio 2012, 17:36

sono tornato 3 giorni fà dalla Russia, nello specifico dalla bellissima San Pietroburgo.

Sono rimasto "Sconvolto" dalla pochezza dell'aeroporto di Pulkovo, il terminal partenze è eufemisticamente inadeguato, Piccolo, Sovietico per nulla interessante nè a livello di struttura nè a livello di servizi, vi è un solo punto di ristoro (Sushi Bar dove si usano SOLO le bacchette) i negozi prima dell'area imbarchi sono limitati a due casottini in cui vendono cibi russi e souvenir, a parte un angolo dedicato alla vendità del Merchandising dello ZENITH ST PETERSBURG non vi è altro.
Al cambio moneta la gente è maleducata e non parla inglese, al check-in l'addetta Alitalia oltre ad avermi fatto aprir la valigia a causa di un pericolosissimo piatto smaltato raffigurante Peterhof, si è anche inca**ata perchè non avevo compreso bene il significato del suo grugnito in russo......passata l'area Check in la situazione non è molto migliore, apparte una profumeria, il controllo ai raggi è effettuato in una specie di Scatola in cui i poliziotti a mala pena ce la fanno a girarsi ed una volta superata al Gate NON CI SONO POSTI per sedersi.

Lo staff aeroportuale dagli addetti della compagnia alla polizia di frontiera NON RIDONO MAI, sono scorbutici, cafoni a tratti anche saccenti e maleducati per non parlare dell'attesa di 20 minuti all'andata quando non ci hanno fatto attaccare al FINGER in quanto quelli presenti erano occupati o inutilizzabili.....fff..........

Insomma per me LED è la più grossa cloaca travestita da AEROPORTO che abbia mai visto è talmente irrisorio e disorganizzato da far sembrare FLR un HUB. St Petersburg è una città fantastica che fà 7 milioni di abitanti il paragone tra LED ed aeroporti di città simili è impietoso, senza voler scomodare "Miti" come AMS, MAD o MUC il paragone è impietoso anche se si paragona LED con aeroporti come BUD (a mio parere un gioiello) PRG o WAW.

Le vostre esperienze con questo aeroporto sono state brutte come le mie?

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: PULKOVO 2, ovvero LED

Messaggio da imperterrito » 3 luglio 2012, 15:58

Io ho avuto problemi a Pulkovo 1 (dove il tassista ci portò per sbaglio!). Per capire solo che eravamo nel terminal sbagliato ci ho messo una vita. In più all'interno, parlo sempre di Pulkovo 1, non c'era neanche una scritta in inglese...solo russo! Nessuno parlava inglese...alla fine girando e rigirando abbiamo trovato un assistente di volo che, almeno lei, parlava inglese e ci ha spiegato che eravamo nel terminal sbagliato. Un'impresa anche trovare l'uscita...meno male che dopo diversi giorni a San Pietroburgo avevo memorizzato la parola "uscita" anche scritta in cirillico! :D

Per il resto San Pietroburgo è una città meravigliosa e ci tornerei domani. Poca attenzione al turismo l'ho trovata anche all'Ermitage dove quasi nessuno (guide/sorveglianti di sala compresi) parlava inglese...
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: PULKOVO 2, ovvero LED

Messaggio da Maxx » 3 luglio 2012, 17:41

Io ho sempre sentito dire che in Russia è tutto difficile, farraginoso, complicato, e quello che dite lo conferma. Non ci tengo molto ad andarci, per quanto le città possano essere belle.

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: PULKOVO 2, ovvero LED

Messaggio da imperterrito » 4 luglio 2012, 12:22

Maxx ha scritto:Io ho sempre sentito dire che in Russia è tutto difficile, farraginoso, complicato, e quello che dite lo conferma. Non ci tengo molto ad andarci, per quanto le città possano essere belle.
Ripeto...quello che dici è vero, alcune cose sono complicate, non sono ancora all'altezza di altri paesi europei per quanto riguarda la ricettività turistica...ma merita! Sicuramente merita una visita San Pietroburgo (l'unica, purtroppo, città russa che ho visitato). Piccoli disagi che vengono ampiamente ripagati dalla bellezza e dall'atmosfera di questa città.

In albergo, un bel 5 stelle in centro ad un prezzo economico, non ho mai avuto problemi. Standard europei come ti aspetteresti da un hotel di quella categoria. Certo devi stare attento al tassista che vuole fregarti, ai locali spennapolli per turisti...ma queste cose esistono (quasi) in ogni paese... :lol:
Immagine

FrancoAegee
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 69
Iscritto il: 23 aprile 2012, 11:49

Re: PULKOVO 2, ovvero LED

Messaggio da FrancoAegee » 4 luglio 2012, 22:50

San Pietroburgo è fantastica confermo Hermitage, Puskin, Peterhof......vale la pena davvero, ovvio che l occidentale NON si sentirà mai a casa....ma non ho scritto qua per parlare male dei Russi o altro semplicemente per sottolineare l'inadeguatezza dell'aeroporto e di quanto Pulkovo dovrebbe esser potenziato in quanto veicolo imprescindibile per la valorizzazione delle immense meraviglie di quella città

Avatar utente
_piraz_
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 3 agosto 2010, 15:39
Località: Bucarest
Contatta:

Re: PULKOVO 2, ovvero LED

Messaggio da _piraz_ » 7 agosto 2012, 16:21

sono appena rientrato anch'io da san pietroburgo, alla quale sono legato da "stringenti" ragioni :mrgreen:
effettivamente pulkovo 2 è devastante. una volta sono rimasto in coda 1h 10' al controllo passaporti... tuttavia domenica non ho avuto grossi problemi, anzi tutto è filato liscio e relativamente rapido.
il terminal 1, per la mia esperienza, è leggermente meglio come smaltimento delle code, ma si discosta assai poco per tutto il resto...
in generale però non trovo tutta questa negatività negli addetti, che mi sembrano anzi rassegnati al caos nel quale lavorano. i negozi non sono molti, negli spazi così angusti, ma dopo al controllo passaporti ci sono 2 "duty free shop" e 3 bar, oltre ad un altro paio di negozi più piccoli. (unico problema i prezzi esattamente doppi rispetto a fuori).

la città comunque è splendida e, vi garantisco, molto occidentale se paragonata alla media russa... :)
Strobe lights beam create dreams
walls move minds do too...


Guarda le notti più alte di questo nord-ovest bardato di stelle e le piste dei carri gelate come gli sguardi dei francesi un valzer di vento e di paglia la morte contadine che risale le risaie e fa il verso delle rane e tutto ha arriva sulle aie bianche come le falciatrici di raccolto

Rispondi