Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da Kitano » 9 ottobre 2013, 22:24

Qualcuno conosce benino l'aeroporto di Parigi?
Ho un quesito...
Vi sottopongo il volo di andata Verona-Parigi-Tokyo...

AF 1677 15NOV Verona Parigi 1050 1225
AF 276 15NOV Parigi Tokyo 1340 #0925

Domanda: ce la farò, atterrando a Parigi alle 12.25, a prendere il volo per Tokyo delle 13.40?
So che l'aeroporto di Parigi è un gran casino, e che spesso si atterra al terminal 2G che ti impone di uscire dall'aeroporto, prendere la navetta e rifare anche passaggio ai controlli di sicurezza. È vero? Un amico mi ha messo questo dubbio e quindi non posso che chiedere a voi!

Grazie!
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da N176CM » 10 ottobre 2013, 10:14

Effettivamente dovresti arrivare al terminal 2G e ripartire dal 2E. Il 2G è piuttosto scomodo e richiede per forza l'utilizzo di una delle navette. L'ideale è prendere quella airside (dovrebbe essere la gialla), perchè quella landside impiega più tempo anche perchè c'è più gente. Qui trovi i dettagli delle navette interne. A naso direi che se il volo da VRN è in orario e se tieni un buon ritmo non dovresti avere problemi, se ci sono ritardi avvisa il primo banco transiti che incontri anche se chiaramente i transiti sono già tutti segnalati nel sistema.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da andwork » 10 ottobre 2013, 22:11

consiglio personale: non perdere tempo ad avvisare chissà chi, è perfettamente inutile. Se hanno deciso di aspettarti, ti aspettano, altrimenti no. Il fatto che tu lo chieda, è irrilevante per loro.
Percui, corri, corri e corri più che puoi. Poi se arrivi prima, tanto meglio, hai il tempo per il caffè.

Avatar utente
malandrino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 8 settembre 2011, 20:29

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da malandrino » 10 ottobre 2013, 22:15

Non ti resta che correre
Yesterday is a History , Tomorrow is a Mystery , Today is a Gift !

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da N176CM » 11 ottobre 2013, 11:10

andwork ha scritto:consiglio personale: non perdere tempo ad avvisare chissà chi, è perfettamente inutile. Se hanno deciso di aspettarti, ti aspettano, altrimenti no. Il fatto che tu lo chieda, è irrilevante per loro.
Percui, corri, corri e corri più che puoi. Poi se arrivi prima, tanto meglio, hai il tempo per il caffè.
Ni.. nel senso che quello che dici è vero, ma è anche vero che avvisando puoi riuscire ad accelerare i tempi di trasferimento. Mi è capitato per esempio proprio a CDG e proprio a causa di un ritardo importante del volo dall'Italia di rischiare di perdere il volo in coincidenza, avvisando al primo banco transiti mi hanno aperto una porta di servizio che mi ha fatto arrivare più velocemente ai controlli di sicurezza evitandomi un lungo giro "commerciale" e anche ai controlli mi hanno fatto passare per un varco veloce saltando la coda. In questo modo sono riuscito ad arrivare al gate appena in tempo e imbarcarmi tra gli ultimi pax.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da mermaid » 11 ottobre 2013, 11:22

N176CM ha scritto:avvisando al primo banco transiti mi hanno aperto una porta di servizio che mi ha fatto arrivare più velocemente ai controlli di sicurezza evitandomi un lungo giro "commerciale".
è lo stesso addetto che ti ha consigliato di attraversare a piedi l'autostrada per andare dal T1 a Volandia? :mrgreen:

scherzi a parte credo che, fabri, tu sia stato fortunato a trovare un addetto che ti ha aperto il passaggio, se aprire i varchi staff only fosse procedura.... aiutooooooo!!!! :shock: :mrgreen:
sono più dell'idea di non perdere tempo a cercare qualcuno per avvisare, se lungo la strada c'è un banco transiti presidiato e senza coda avvisa, altrimenti non ti fermare. come ha detto giustamente andwork, sanno che hai un volo in coincidenza e, al 99%, hanno già deciso se aspettarti o no.
:D
Immagine

Ti!

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da N176CM » 11 ottobre 2013, 12:23

mermaid ha scritto:
N176CM ha scritto:avvisando al primo banco transiti mi hanno aperto una porta di servizio che mi ha fatto arrivare più velocemente ai controlli di sicurezza evitandomi un lungo giro "commerciale".
è lo stesso addetto che ti ha consigliato di attraversare a piedi l'autostrada per andare dal T1 a Volandia? :mrgreen:
:lol: :lol: :lol: :lol: si vede che a CDG mi vogliono più bene che a MXP :mrgreen: :mrgreen:
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

F-104
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 166
Iscritto il: 2 febbraio 2010, 19:34

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da F-104 » 24 ottobre 2013, 19:11

Beato te' che ti hanno aperto il "cancelletto" a me mia moglie e mio figlio la Gendarmerie ci ha fermato perche' correvamo per prendere la coincidenza..controllo..passaporti etc.....per un soffio non abbiamo perso il volo:evil: :twisted: :evil:

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da Skip100 » 24 ottobre 2013, 20:13

Kitano ha scritto:Qualcuno conosce benino l'aeroporto di Parigi?
Ho un quesito...

Kitano alla fine hai preso AF! Bene! :D
Io ho fatto un transito simile l'anno scorso... ho scritto qui se vuoi predere spunti.

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... dg#p847928


Transito facilissimo tra 2G e 2E!

ciao!
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

Avatar utente
klm
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 53
Iscritto il: 23 luglio 2006, 11:05

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da klm » 20 novembre 2013, 18:53

anche secondo me il transito non e' un grosso problema...il problema sono la valigia e la coda al nuovo varco.
Spesso volo da AMS su VRN via CDG e la valigia e' sempre un' incognita...nel senso che se hanno voglia la caricano altrimenti arriva regolarmente con il volo successivo.
E comunque il transito sono 7/8 minuti con il bus che trovi appena esci dal terminal.

Lore
Se l'uomo fosse stato creato per volare...avrebbe le ali e non le braccia :-)

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da Mobius » 20 novembre 2013, 19:57

Ma alla fine come è andata? :)
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Coincidenza a Parigi... Ce la farò?

Messaggio da mcgyver79 » 21 novembre 2013, 8:50

Mobius ha scritto:Ma alla fine come è andata? :)
A giudicare dalle foto che posta su FB dal Giappone direi che non l'ha perso! :mrgreen:

Ciaooooo.
McGyver

Rispondi