Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da Toeloop » 5 novembre 2016, 13:47

Varesenew ha pubblicato questo articolo:
http://www.varesenews.it/2016/11/a-malp ... re/566163/
Se non e' una bufala e' decisamente una bella notizia :)
Immagine
Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15559
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da JT8D » 5 novembre 2016, 17:48

No, non è una bufala :wink: :

http://www.md80.it/2016/11/05/malpensa- ... clearance/

Ottima notizia, decisamente interessante.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2218
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da la franci » 5 novembre 2016, 18:54

ma si potrà fare l'immigration anche se il.volo non è diretto ma la destinazione finale è comunque quella degli Stati Uniti? oppure no perché il volo arriva in un terminal diverso?

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da Toeloop » 6 novembre 2016, 1:10

No, credo che valga solo per i voli diretti negli USA.
Immagine
Immagine

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2218
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da la franci » 6 novembre 2016, 11:29

peccato...
e quali sono gli altri 10 aereoporti del mondo in cui è possibile tale agevolazione????

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da mormegil » 6 novembre 2016, 20:05

Ottima notizia per MXP! Anche a Fiumicino ci potrà essere questa possibilità, tra l'altro :wink:
la franci ha scritto:peccato...
e quali sono gli altri 10 aereoporti del mondo in cui è possibile tale agevolazione????
El Dorado International Airport (BOG) in Bogota, Colombia;
Ministro Pistarini International Airport (EZE) in Buenos Aires, Argentina;
Edinburgh Airport (EDI) in Edinburgh, United Kingdom;
Keflavik International Airport (KEF) in Iceland;
Mexico City International Airport (MEX) in Mexico City, Mexico;
Milan-Malpensa Airport (MXP) in Milan, Italy;
Kansai International Airport (KIX) in Osaka, Japan;
Rio de Janeiro-Galeão International Airport (GIG) in Rio de Janeiro, Brazil;
Leonardo da Vinci-Fiumicino Airport (FCO) in Rome, Italy;
São Paulo-Guarulhos International Airport (GRU) in Sao Paulo, Brazil;
Princess Juliana International Airport (SXM) in St. Maarten.

Fonte: Department of Homeland Security
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2218
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da la franci » 6 novembre 2016, 21:39

grazie!

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da fabrizio66 » 6 novembre 2016, 23:39

So di andare controcorrente, ma a me questa cosa non piace.

Se gli usa hanno deciso che per entrare nel loro paese per i più svariati motivi si deve sottostare a tutta una serie di controlli se li facessero a casa loro.

Si gestiscono le loro brave file, il loro caos negli aeroporti e tutto il resto, poi tu cittadino decidi se andare negli usa o in canada o in giappone o in Senegal.

Io non capisco xchè questi controlli debbano essere fatti in un paese straniero per agevolare il loro lavoro.

Se poi a new york ti fai due ore di fila per passare l immigration è un problema loro non devono essere gli altri a risolverglielo

Anche xchè è vero che per i cittadini italiani non c'è bisogno di visto ma di permesso esta si (tra l altro a pagamento) e non hai la certezza che ti sia concesso.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da Lampo 13 » 7 novembre 2016, 0:15

In Brasile gli unici equipaggi a dover fare una procedura lunghissima per entrare erano quelli USA,
per "par conditio", voi li fate a noi? Noi li facciamo a voi! Quanto ci godevo... :D

anonymous12345

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da anonymous12345 » 7 novembre 2016, 8:41

Se non sbaglio l'aeroporto interessato ci mette gli spazi e contribuisce alle spese con una quota.. il personale è US Customs..

Al passeggero conviene perché arriva negli States con un volo "domestico" e accorcia i tempi all'arrivo.. di ha un transito la cosa diventa interessante..
All'aeroporto di partenza interessa perché quanto scritto al paragrafo precedente potenzialmente può attirare più passeggeri..

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da N176CM » 7 novembre 2016, 10:45

Direi ottimo soprattutto in caso di transiti negli USA. In questo modo si rende abbastanza equivalente in termini di tempistica fare MXP-JFK-XXX o transitare per un hub europeo con volo diretto a destinazione finale USA.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4635
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da SuperMau » 7 novembre 2016, 11:00

fabrizio66 ha scritto:So di andare controcorrente, ma a me questa cosa non piace.

Se gli usa hanno deciso che per entrare nel loro paese per i più svariati motivi si deve sottostare a tutta una serie di controlli se li facessero a casa loro.

Si gestiscono le loro brave file, il loro caos negli aeroporti e tutto il resto, poi tu cittadino decidi se andare negli usa o in canada o in giappone o in Senegal.

Io non capisco xchè questi controlli debbano essere fatti in un paese straniero per agevolare il loro lavoro.

Se poi a new york ti fai due ore di fila per passare l immigration è un problema loro non devono essere gli altri a risolverglielo

Anche xchè è vero che per i cittadini italiani non c'è bisogno di visto ma di permesso esta si (tra l altro a pagamento) e non hai la certezza che ti sia concesso.
Scusa, non so quante volte sei stato in USA, ma stai mischiando (parecchio) le cose.
Prima di tutto, questi controlli saranno effettuati si all'aeroporto di partenza, ma con personale (e procedure) americane. Quindi zero costo per gli aeroporti (al netto di qualche impianto elettrico e lo spazio necessario).
Vuol dire che il tuo banchetto ESTA come lo trovi a NY o altro, lo trovi a MXP, FCO etc.
Quindi non c'e' nessuna "agevolazione" verso gli usa, visto che i controlli li faranno loro, mica "noi"

Io, che ci vado diverse volte all'anno, e spesso con concidenze, ti dico (da passeggero), che e' di una comodita' notevole. Arrivi presto in aeroporto (tanto ci devi arrivare presto comunque), fai dogana immigrazione e tutto, basta finito quando arrivi in usa devi solo prendere il bagaglio e uscire dalla porta. Come passeggero e' di una comodita' totale. Come dici tu, fatti due ore di fila a NY dopo dieci di viaggio, poi vedi quanto ti girano i maroni....

Oltre a cio' , il fattore sicurezza (che e' lo scopo primo della preclearance). Si fa uno screening prima di permettere a qualcuno di salire a bordo. E permettimi, questo SI che mi interessa.

Ultimo ma non ultimo, di quale caos negli aeroporti parti? Io passo spesso da Atlanta, che fa 100+ milioni di passeggeri all'anno, e ti posso dire che e' 100 volte meglio che transitare da FCO nei momenti di punta....

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da Fabio Airbus » 7 novembre 2016, 13:07

Effettivamente viene fatto per agevolare commercio e turismo verso gli USA.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da fabrizio66 » 7 novembre 2016, 14:24

ragazzi (ci metto pure Lampo tra i ragazzi :mrgreen: )
come scritto precedentemente son d'accordo con voi che è una comodità questa cosa, agevola l ingresso negli usa evitando lungaggini burocratiche, specialmente se hai voli in coincidenza etc, su questo non c'è ombra di dubbio.

penso però che se un cittadino usa (attenzione scrivo cittadino e non passeggero) può entrare in italia senza visto, senza esta e come tale può recarsi in tutta europa in area Schengen senza ulteriori controlli e non c'è reciprocità in tal senso, forse da cittadino italiano in primis ed europeo poi, magari ci penserei un attimo prima di agevolare l accesso nel tuo paese di milioni di turisti e non....(che portano euro e che pagano l esta 12 dollari se non sbaglio).

vito anche il fatto che l esta non è scontato che ti venga concesso.

Supermau mi scrivi sulla sicurezza con screening etc , per questo bastano ed avanzano i controlli svolti dal personale italiano non credo che in italia ci sia bisogno che qualcun altro faccia i controlli per noi per salire su un aereo e sentirsi cosi più sicuri
se poi la sicurezza è volta a chi entra negli usa, il problema è il loro se lo risolvano a destinazione.

ripeto vuoi fare tutti sti controlli per tue paure? giusto niente da recriminare,
mi imponi a me cittadino italiano ed europeo di subire tuti questi controlli per tue esigenze quando vengo a casa tua mentre tu cittadino usa non ce l hai se vieni da me?
ok, i controlli e le file te li fai a casa tua.

Non vengo ad agevolarti se non c'è reciprocità di trattamento

chiaramente fermo il fatto della comodità e tutto il resto.

aoo senza polemica ovvio

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da Lampo 13 » 7 novembre 2016, 14:56

Io SONO un ragazzo! :oops:

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da Maxx » 7 novembre 2016, 15:06

Cioè voi siete contenti perchè l'immigration si farà in Italia e non negli USA? L'ultima volta che sono stato al JFK, 2007 in viaggio di nozze, c'era una coda paurosa, risolta in 5 minuti. Al rientro a MXP, non c'era una coda ma qualcosa che somigliava all'ingresso della mandria in un recinto di 50 metri di diametro ed un'apertura di 50 centimetri, risolta in un'ora.

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da N176CM » 7 novembre 2016, 15:16

Maxx ha scritto:Cioè voi siete contenti perchè l'immigration si farà in Italia e non negli USA? L'ultima volta che sono stato al JFK, 2007 in viaggio di nozze, c'era una coda paurosa, risolta in 5 minuti. Al rientro a MXP, non c'era una coda ma qualcosa che somigliava all'ingresso della mandria in un recinto di 50 metri di diametro ed un'apertura di 50 centimetri, risolta in un'ora.
Io invece a MIA ho fatto quasi un'ora di coda perchè nonostante ci fosse tutto il mio A380 avevano aperto solo 3-4 varchi. E' una questione di organizzazione e turnazione del personale che vale in qualunque aeroporto.
Il punto è, come diceva giustamente Mau, che in questo modo la coda/attesa la fai una volta sola: a MXP ci vai comunque 2-3h prima, ma in questo modo non ti fai anche la coda in arrivo con alle spalle la stanchezza del volo.

Mi pare comunque di capire che non sia ancora definitiva la procedura. MXP (e FCO) hanno superato la prima fase ma mancano ancora ulteriori procedure e l'accordo finale tra l'Italia e gli USA.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da Toeloop » 12 novembre 2016, 0:47

SuperMau ha scritto:Come dici tu, fatti due ore di fila a NY dopo dieci di viaggio, poi vedi quanto ti girano i maroni....
(modalita' ba**ardo on) Ehm.. Tu fai due ore di coda, io no ;) (modalita' ba**ardo off) :D :D :D
Comunque da quello che mi ricordo anche a Shannon, a Dublino ed in alcuni aeroporti canadesi si fanno gia' i controlli in partenza.
Immagine
Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da tartan » 12 novembre 2016, 21:01

Il fatto è avvenuto prima! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4635
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Malpensa fara' i controlli immigrazione per gli USA

Messaggio da SuperMau » 13 novembre 2016, 14:51

Toeloop ha scritto:
SuperMau ha scritto:Come dici tu, fatti due ore di fila a NY dopo dieci di viaggio, poi vedi quanto ti girano i maroni....
(modalita' ba**ardo on) Ehm.. Tu fai due ore di coda, io no ;) (modalita' ba**ardo off) :D :D :D
Comunque da quello che mi ricordo anche a Shannon, a Dublino ed in alcuni aeroporti canadesi si fanno gia' i controlli in partenza.
[modo aeroporto alternativo ON] Beh per una volta che sono in vacanza un'oretta di fila non mi da problemi, come quando sono venuto li.....Pero' nel day to day business passo sempre da Atlanta, quando ho fatto 15 minuti di coda ne ho fatta tanta :) [modo aeroporto alternativo OFF]
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Rispondi