Ryanair Interessata Ad Utilizzare Fenosu

Le "case" dei nostri aerei e il punto di transito di ogni passeggero, parliamo degli aeroporti di tutto il mondo, ognuno con la sua storia, il suo fascino, le sue peculiarità

Moderatore: Staff md80.it

PRU
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 26 luglio 2006, 12:41

Ryanair Interessata Ad Utilizzare Fenosu

Messaggio da PRU » 24 agosto 2006, 10:05

... e ci risiamo!!! Non appena una nuova iniziativa si affaccia in questa desolata terra di Sardegna, si scatenano "le strie" (uccelli del malagurio) in nome del famoso detto non "tocchisti nudda" (non toccare niente) ossia lascia tutto come è ora. Non vi sembra il caso invece, di incoraggiare queste iniziative? Avverto la sensazione che l'aeroporto di Oristano dia fastidio a tanti, il suo sviluppo lo vedrei in sinergia con quello di Tortolì, voli di linea (oristano Tortolì Roma/Milano) senza escludere quelli low-cost, studiando un piano di sviluppo globale di tutti gli aeroporti Sardi. Un'altra possibilità è quella che Oristano fenosu possa diventare un'appendice di Cagliari-Elmas come lo è Forlì per Bologna.

Dome
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 13 giugno 2006, 22:34
Località: Roma

Messaggio da Dome » 24 agosto 2006, 20:33

Personalmente credo che aprire Oristano al traffico commerciale porti a poco. Il punto è che ciò che manca in Italia (e in Sardegna in particolare) è un vero e proprio "sistema trasporti". Cosa intendo? Intendo che con un aeroporto come Elmas a 90 Km e una pianura come il Campidano mettere 2 aeroporti a distanza così ravvicinata è semplicemente assurdo. La soluzione? C'è il treno, investiamo su quello. Partiamo dal costruire una fermata ad Elmas aeroporto (la ferrovia corre a circa 100 m. di distanza dal parcheggio multipiano e i treni tirano dritto: a me questa cosa fa salire il sangue al cervello ogni volta che ci passo davanti!!!) e poi istituire treni veloci, che non perdano tempo ad aspettare l'incrocio con altri treni in amene località tipo Pabillonis o Solarussa, altro che costruire altri aeroporti.
Come dite? Eh sì, avete ragione, in questo modo si può mangiare di meno...

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 24 agosto 2006, 21:01

C'è un progetto di massima per realizzare una stazione all'aeroporto, per cui sono stanziati 400000 euro. Il problema secondo me è che allo stato attuale delle cose solo Cagliari città e hinterland potrà giovare della stazione, perchè Oristano e le città della Sardegna centrale sono mal collegate (eufemismo), prima dei treni serve il doppio binario l'elettrificazione e rotaie nuove ...

Avatar utente
michael.costantini
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 105
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:48
Località: roma

Messaggio da michael.costantini » 25 agosto 2006, 1:03

ciao a tutti,

Ho lavorato presso l'aeroporto di tortoli/arbatax come operatore afis ed ora mi trovo ad operare presso l'aeroporto di reggio emilia. LIET è un aeroporto a gestione privata, che è aperta solamente al traffico charter da maggio a ottobre, e a richiesta in inverno per voli charter (MOLTO RARI). Vi dico solamente che da maggio ad ottobre è aperto 4 volte a settimana dalle 7.00 alle 01.00 di notte e transitano piu di 12.000pax in soli 5 mesi e mezzo.... :shock: :shock: ci atterra di tutto dal DASH8-200 Austrian 3volte al giorno all ATR42-72 Airlinair DO328 AirAlps e Skywork BAe146 avrorj70-85 clubair con voli anche notturni...l'Ogliastra è una regione stupenda ma io residente a Roma x arrivare a Cagliari o a Olbia impiegavo per raggiungere un aeroporto anche 4.30. La città di tortoli/arbatax come Lanusei e quasi tutta l'ogliastra non è servita da un treno (apparte uno turistico che attraversa il gernagentu) e gli autobus attraversano tutti i paesini....quindi io o come tanti turisti e poveri residenti devono per forza o farsi 5 ore di macchina oppure 12ore di traghetto per civitavecchia in una carretta :evil: :evil: :evil:....Allora morfologicamente LIET non puo piu di tanto svilupparsi poichè una testata è proprio sulla spiaggia e l'altra testata è in bocca alla città in piu' ha molte restrizioni poichè è molto vicina alle montagne e alla R39 di Perdasdefogu........ :( :( ..... Io vi assicuro che è tanta la gente che prenderebbe voli sia da in tutta questa zona che prenderebbe un caspita di volo per Roma e Milano.... la zona è enorme da Nuoro -Oristano- lanusei-Arbatax....


Costruite l' aeroporto di Oristano come in Basilicata zone come queste non possono essere abbandonate....Aeroporti ben sviluppati portano lavoro, e turismo...e quindi soldi.....W la Sardegna W L' :D :D ogliastra
olbia twr I-AI will report BRAVO for sex (46)
Malpensa twr I-AI Cazziglione (Castiglione)
collega donna: Malpensa twr India two one two flower(I2124)goodmorning

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 436
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Messaggio da fly53 » 28 agosto 2006, 12:38

ma ragazzi, ci siamo resi conto di quanto stia aumentando il traffico aereo in questi ultimi anni? a me pare che l'aumento sia decisamente più che progressivo! Quindi, il mio parere è che, in Sardegna, ci sia posto per tutti. Ben venga Fenosu e non solo anche Tortolì. Giustissimo il ragionamento che porta ad esempio la Corsica dove per meno di trecentomila abitanti hanno in attività i quattro aeroporti per voli nazionali ed internazionali: Ajaccio, Bastia, Calvi e Figari. A proposito di Corsica, da non trascurare il fatto che Fenosu si potrebbe candidare, oltre a voli con la penisola e varie altre destinazioni europee, proprio ad un collegamento con un aeroporto corso. Ciao a tutti

Avatar utente
nograzie
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 25 maggio 2006, 12:36
Località: Repubrica de Sardigna
Contatta:

Messaggio da nograzie » 28 agosto 2006, 12:44

Il discorso corso ha valenze politiche che la Sardegna non ha, i Francesi hanno fatto di tutto per tener buoni i Corsi ................
Ho visto cose che voi umani non potreste immaginare... navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di morire...

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 436
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Messaggio da fly53 » 30 agosto 2006, 8:37

notizia sentita nell'odierno giornale radio di Radio Cuore di Oristano. Riepilogando, in poche parole, Ryanair non è, per il momento, particolarmente, interessata a Fenosu, se non quanto per tutti gli aeroporti sardi e molti altri italiani. Per Fenosu, stando a quanto viene riportato da Radio Cuore, la difficoltà più grossa per Ryanair resta la lunghezza attuale della pista (1200 mt.) troppo corta per il tipo di aereo che loro utilizzano. A questo riguardo, comunque, è risaputo che i lavori di allungamento della pista a 1800 mt. oltre all'ampliamento dell'aerostazione, costruzione nuovo hangar, ampliamento piazzale, completamento della illuminazione per i voli notturni, ecc., sono in procinto di partire non appena, dopo le ferie estive, l'impresa che ha vinto l'appalto avrà avuto la consegna dei lavori in via ufficiale. Buon volo a tutti

Dome
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 13 giugno 2006, 22:34
Località: Roma

Messaggio da Dome » 30 agosto 2006, 10:16

... bah... la vedo lunga...
Ripeto, non è particolarmente utile come opera, a mio parere. Se però devo sognare... un EM4 quotidiano AZ su FCO e passa la paura!!!! :thumbright: :blob5:

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 30 agosto 2006, 10:59

Da dicembre di quest'anno l'aeroporto sarà in grado di essere aperto al traffico commerciale, a quanto detto dai responsabili dei lavoro le operazioni dovrebbero concludersi puntualmente, sempre per quanto riuguarda i voli l'ipotesi Ryanair è una propiezione verso il futuro, nemmeno tanto certa... Mentre sembrava più concreto l'interesse di Alitalia ad aprire un volo per Roma con Atr o Dornier... Altra cosa interessante è l'idea di rendere questo aeroporto come base stabile per velivoli e elicotteri della Forestale e della Protezione Civile... Vedremo :D

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 436
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Messaggio da fly53 » 31 agosto 2006, 8:23

negli intendimenti della regione Sardegna è chiara la volontà di stabilire a Fenosu il polo regionale della protezione civile. Lo spazio c'è...

Avatar utente
nograzie
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 25 maggio 2006, 12:36
Località: Repubrica de Sardigna
Contatta:

Messaggio da nograzie » 31 agosto 2006, 10:02

E sarebbe cosa estremamente gradita.............. sembra quasi incredibile che qualcuno in Regione sia in grado di fare una cosa giusta, praticamente un miracolo..................
Ho visto cose che voi umani non potreste immaginare... navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di morire...

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 436
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Messaggio da fly53 » 31 agosto 2006, 10:55

però, per rispondere a MiamiVice, è praticamente impossibile che Fenosu sia pronto per dicembre 2006 considerato che l'impresa ha sette mesi di tempo per concludere i lavori, i quali non sono ancora incominciati!!! Quindi se tutto dovesse andar bene se ne potrebbe parlare per la primavera o addiritura estate prossime...

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 31 agosto 2006, 12:56

Un blocco di lavori si è concluso nel Luglio scorso, anche io ho i miei dubbi, ma in Provincia sono tutti ottimisti, di fatto era in corso la omologazione a classe 2c, che presumo ci sia già stata dato che i due Fireboss stanno volando da Fenosu. Che io sappia (ma mi informerò meglio stasera) mancano all'appello le apparecchiature per l'avvicinamento e peril volo notturno e dei lavori per ultimare il terminal provvisorio. Sono da un pò che non ci passo a Fenosu, e a occhio non so come stiano procedendo i lavori e soprattutto se stanno procedendo...

Per altre informazioni: http://www.ansa.it/infrastrutturetraspo ... 45267.html
http://www.sardegnaoggi.it/notizie.php?notizia=7321

Questi sono i bandi:
http://www.regione.sardegna.it/j/v/55?s ... 19&id=2689
http://www.regione.sardegna.it/j/v/55?s ... 19&id=2073
http://www.regione.sardegna.it/j/v/55?s ... 19&id=1221

fly53
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 436
Iscritto il: 28 agosto 2006, 9:29

Messaggio da fly53 » 2 settembre 2006, 8:13

in una intervista rilasciata a l'Unione Sarda di ieri, il Presidente della Provincia di Oristano, tra le altre cose, dichiara che si ha l'intenzione di portare la pista a 1800 mt. ciò che corrisponde a quanto serve a Ryanair...

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 2 settembre 2006, 23:39

Beh si c'è l'intenzione, ma come dire, devono finire ancora i lavori di questi bandi; dopodichè si ricomincerà l'iter burocratico, bando, appalti e cosette varie, quindi non la vedo come una soluzione a breve termine.
Parlando con persone che hanno lavorato all'attuale progetto, per avere 1800 metri di pista si dovrebbero affrontare diversi ostacoli, tra cui una strada che costeggia l'aeroporto e diverse aziende agricole che non hanno il piacere di vedersi ridurre i terreni di pascolo, insomma siamo bene in salita.
Se l'aeroporto deve decollare meglio che inizi piano piano con piccoli voli verso Roma e magari Milano, e con l'attivazione del polo regionale di Protezione Civile, nonchè come base dei velivli ad ala fissa delle forze dell'ordine, a mio parere sarebbe un passo avanti notevolissimo.

Avatar utente
Ema
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 73
Iscritto il: 27 luglio 2005, 21:33
Località: CAG

Messaggio da Ema » 3 settembre 2006, 10:41

fly53 ha scritto:in una intervista rilasciata a l'Unione Sarda di ieri, il Presidente della Provincia di Oristano, tra le altre cose, dichiara che si ha l'intenzione di portare la pista a 1800 mt. ciò che corrisponde a quanto serve a Ryanair...
Forse il presidente della provincia di Oristano non sa che non basta affatto portare a 1800m la lunghezza pista...ci vuole molto altro...e con 20000€ non ci rientri, è un dato di fatto innegabile.
Sono d'accordo con chi afferma che questi soldi siano da investire altrove, mi rivolgo agli altri sardi del forum: ma come pensate che lo sviluppo di un altro aeroporto (concepito tra l'altro in funzione di RA) possa avere la priorià rispetto ad una condizione disastrosa della rimanente rete infrastrutturale dei trasporti? Avete mai fatto 6 ore di treno per fare 300Km? E se proprio si vuole investire sul trasporto aereo, ci sono altri aeroporti da migliorare e rendere più efficienti...
Emanuele Tiddia
Immagine

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 3 settembre 2006, 10:53

Ema, come già detto qualche post più indietro i soldi usati sono soldi espressamente erogati dall'Europa con l'Obiettivo 1, per realizzare aeroporti e porti, non per le ferrovie strade o altro, e nemmeno per sistemare gli attuali (i cui lavori di miglioria sono tutti già finanziati e in alcuni casi conclusi).
Sono d'accordo anche io sul fatto che le aree di intervento si potrebbero identificare in modo più intelligente, ma è anche vero che si perderebbe un treno (così come se ne sono persi molti altri). Io preferisco che si colga questa "strana" occasione piuttosto che perdere denaro e opportunità.
Aggiungo a questo che a Fenosu da aprile ci lavorano stabilmente 30 persone, che dovrebbero raddoppiare con l'inizio dell'attività commerciale dello scalo, e anche questo ha un suo valore.

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 3 settembre 2006, 12:12

ciao a tutti! dopo quasi 2 mesi ci sono novità riguardo all'aeroporto di Oristano?
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 3 settembre 2006, 12:15

Nei post precedenti c'è il completo quadro della situazione :D
Per altre notizie chiedi pure :mrgreen:

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 3 settembre 2006, 12:22

gli ho letti tutti..
ma come ben sappiamo qualsiasi sviluppo in Sardegna è lento come l'evoluzione della scimmia...
mi chiedevo se l'apertura di una nuova scuola di volo potesse servire a qualcosa.. che dici?
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 3 settembre 2006, 12:32

Non condivido il paragone tra le diverse evoluzioni, comunque...
C'era una scuola di volo ad Alghero di proprietà di Alitalia, tale scuola è stata praticamente smantellata con la smobilitazione di Alitalia dallo scalo algherese. Che io sappia la scuola funzionava bene, quindi rispondo si, potrebbe servire (comunque chiedo aiuto agli amici di Alghero per confermare quanto detto). Nel caso specifico di Fenosu credo (lo ripeto) che sia molto importante la presenza del Polo regionale di Prot. Civile, a cui si dovrebbero affiancare mezzi ad ala fissa di Polizia GdF e Guardia Costiera, oltre agli elicotteri della Forestale, sarebbe un punto di partenza a cui affiancare per ora alcuni voli di linea (realisticamente parlando due o tre), verso Roma e Milano. Tutto il resto arriva col tempo.

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 3 settembre 2006, 12:36

sapevo della scuola di AHO..
per il resto sono completamente d'accordo con te...
secondo me le risorse per poter ricavare fondi da investire (es. strade, ferroviie, aeroporti etc.) ci sono ma non capisco perché non vengono utilizzate al meglio...
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 3 settembre 2006, 12:46

Perchè chi scalda le poltrone lo fa prima di tutto per se stesso, poi (forse) per il bene pubblico.

PRU
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 26 luglio 2006, 12:41

Messaggio da PRU » 4 settembre 2006, 12:13

Ieri pomeriggio ero di passaggio ad Oristano e sono andato all'aeroporto. I lavori nonostante le ferie ferragostiane procedono, infatti stanno realizzando la strada perimetrale del sedime aeroportuale. Nel piazzale erano presenti oltre i velivoli fireboss antincendio, anche due bimotore privati. Speriamo bene! :) ciao a tutti

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 4 settembre 2006, 12:23

mitico!!
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 4 settembre 2006, 12:23

Dovrebbe riaprire anche la scuola di paracadute e l'aeroclub, mi diceva un amico che alcuni oristanesi hanno l'aereo in garage in attesa della riapertura dell'aeroporto... :mrgreen:

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 4 settembre 2006, 12:27

anche io!! tengo il mio MD80 dietro la macchina di mamma in garage! :P
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 4 settembre 2006, 12:28

quindi questi lavori sono dovuti all'interessamento della Ryan?
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

PRU
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 26 luglio 2006, 12:41

Messaggio da PRU » 4 settembre 2006, 12:34

ragionevolmente ritengo che i lavori siano stati programmati da tempo, e non certamente per strizzare l'occhio alla compagnia irlandese!!! Ciao a tutti

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 4 settembre 2006, 12:38

Sono lavori in programma da anni e appaltati qualche mese fa. Come ho già detto negli altri post con questi lavori sarà possibile aprire al traffico commerciale lo scalo.

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 4 settembre 2006, 12:39

speriamo bene..
ma fin'ora l'interessata è solo la Ryan?
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 4 settembre 2006, 12:43

No a quanto si dice ci sono alcune compagnie che sarebbero interessate da subito. La voce più insistente dice che sarà Alitalia a inaugurare i voli commerciali per Roma, ma essendo solo una voce non gli si può dare molto affidamento. Bisognerà aspettare il termine dei lavori per avere notizie più affidabili.

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 4 settembre 2006, 12:46

Alitalia?? mmh...chissà..
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

Avatar utente
Pier Giovanni
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 8 agosto 2006, 23:12
Località: Sardegna

Messaggio da Pier Giovanni » 4 settembre 2006, 12:47

quando dovrebbero finire i lavori? entro il 2008?
"E' meglio fare e pentirsi che pentirsi di non aver fatto.."

PPL

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 4 settembre 2006, 12:50

Questi lavori dovrebbero finire entro Dicembre 2006...

Rispondi