JSF

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 22 ottobre 2013, 16:18

La settimana prossima al Pentagono verrà esaminato il programma JSF, soprattutto dal punto di vista dei costi di sviluppo e dei costi gestione (visto che ad esempio i Marines sostengono di spendere il 16% in meno di quanto preventivato dal Pentagono).


Nel frattempo UK e Norvegia stanno pianificando di collaborare per quanto riguarda la manutenzione dei propri JSF.

http://www.aviationweek.com/Article.asp ... 88.xml&p=1

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: JSF

Messaggio da FAS » 29 ottobre 2013, 9:25

citazione ha scritto: Fabio Carlini e Fulvio Nibali, in uno studio effettuato per Archivio Disarmo, vanno contro corrente: per loro la soluzione migliore per il Paese è lo sviluppo degli Eurofighter. Obiettano: l’aereo, lo dicono anche alcuni settori della Difesa, opportunamente modificato potrebbe svolgere lo stesso ruolo di attacco al suolo degli F35 (così è stato utilizzato dall’Aereonautica tedesca).
che vuol dire opportunamente modificato? nuovi requisiti, nuove integrazioni, nuove verifiche, nuove convalide?
in pratica un velivolo nuovo, proprio quello che si sta facendo….

citazione ha scritto: Per Carlini e Nibali, gli F35 sono superiori agli Eurofighter solo nella caratteristica stealth (invisibile ai radar), una differenza, è stato contestato, che scomparirà con lo sviluppo di radar più avanzati.
mi chiedo come fanno a saperlo su quali dati si basano, non credo abbiano accesso ai vari documenti di "concetto di operazione" die due velivoli, se cosi fosse dovrebbero essere denunciati e nel caso del JSF starebbero violando le regole internazionali di traffico d'armi


citazione ha scritto: Con F35 ci sarebbe anche un problema di dipendenza: “Per motivi di sicurezza, il software dell’aereo non sarà mai condiviso dagli Usa con i paesi partner - spiega Carlini - mentre Eurofighter è stato costruito su una base di parità da quattro paesi europei: Germania, Spagna, Regno Unito e Italia (i francesi uscirono dal progetto per realizzare i loro Dassault Rafale)”.
con chi viene invece condiviso il SW del Tifone? a seconda dell'equipaggiamento e del sistema vi é un SW differente classificato NATO che é solo per gli occhi della EPC responsabile del sistema.

citazione ha scritto: La produzione di F35 Joint Strike Fighter, sempre secondo il ricercatore di Disarmo, non avrebbe effetti granché positivi nemmeno sull’occupazione”. Sull’argomento, in effetti, stupiscono le disparità di cifre. “Inizialmente la Difesa ha parlato di diecimila posti di lavoro, quest’anno di seimila”.

per via della riduzione del numeor di macchine da assemblare e mantenere
citazione ha scritto: Alenia, d’altro canto, sostiene che gli impiegati alla produzione saranno millecinquecento. In un comunicato firmato da Marco Bentivogli, segretario nazionale Fim e coordinatore industria aerospaziale e difesa e Gianni Alioti, responsabile ufficio internazionale Fim, il numero di persone coinvolte non solo a Cameri, ma nell'intero settore, non supererà le 600 unità. Il numero degli occupati potrebbe, sempre secondo Carlini, scendere “perché l’Olanda ha ridotto il suo ordine da 85 a 37”.
indotto indotto indotto…diretto ed indiretto
che significano per esempio anche le strutture alberghiere che stanno sorgendo nella zona in supporto del programma
citazione ha scritto: Sostiene Fulvio Nibali: “F35 va più di moda dal punto di vista tecnologico (ha potenzialità di sviluppo immense) ma Eurofighter ha dalla sua l’esperienza, il costante aggiornamento e l’appartenenza a un progetto d’integrazione della Difesa europea”. In sostanza, è questo il sunto, si tratta di capire se l’Italia vuole fare un passo deciso passo strategico verso gli Stati Uniti, oppure vuole contribuire a costruire un fronte europeo. Una decisione che non dovrebbe competere solo al Parlamento italiano ma a tutto il sistema Difesa dell’Europa.

18 ottobre 2013
Eurofighter GmbH non ha esperienza in costruzione di velivoli……Eurofighter é semplicemente una organizazione di managment costituita per coordinare il lavoro di diverse aziende/industrie aeronautiche nelal realizzazione e nella manutenzione di un prodotto che tra le tante cose provvede anche a fare da interfaccia tra l'industria ed i governi……..bla bla bla
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 5 novembre 2013, 12:28

Una breve analisi sulla FACO e sulle sue potenzialità: http://breakingdefense.com/2013/11/less ... -for-asia/


Nel frattempo primo lancio "live" di un AIM-120 da parte di un F-35A:
Immagine
http://www.flightglobal.com/news/articl ... st-392434/


E prima bomba a guida laser sganciata da un "B":
Immagine
http://www.flightglobal.com/news/articl ... st-392372/

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1960
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: JSF

Messaggio da 87Nemesis87 » 10 novembre 2013, 15:19

...mi permetto di aggiungere un ulteriore interessante articolo di JP4 riguardante la questione degli F35 e la logica e il ragionamento dell'Aeronautica Militare che ha portato alla scelta di questo velivolo.

http://imageshack.com/a/img854/742/txv2.jpg

http://imageshack.com/a/img96/8977/oigm.jpg

http://imageshack.com/a/img716/948/oimr.jpg

http://imageshack.com/a/img801/9545/m44t.jpg
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --


Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 16 dicembre 2013, 18:58



:D

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: JSF

Messaggio da Valerio Ricciardi » 16 dicembre 2013, 19:33

Eh eh eh... :?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10181
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: JSF

Messaggio da richelieu » 19 dicembre 2013, 23:50

L'Olandese Volante ....

"First Dutch F-35 Solo Flight" ..... http://www.aviationweek.com/Blogs.aspx? ... 5af17ab54e

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 28 dicembre 2013, 14:55

Un articolo di commento (via avweek) sul JSF.

Non dice nulla in più rispetto a ciò che nelle 22 pagine di questo thread é stato già detto più e più volte, però può sempre interessare a chi passa di qua..

http://nationalinterest.org/commentary/ ... skies-9618

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 18 gennaio 2014, 20:40

La versione imbarcata, col gun pod ventrale e un po' di roba appesa fuori


Immagine http://theaviationist.com/2014/01/18/f-35c-full-load/

Mentre questo è sempre un C con le stive aperte

Immagine
http://www.aviationweek.com/Article.asp ... 652595.xml



Certo che visto così, sembra quasi che col gun pod non si riescano ad aprire i portelli delle stive :mrgreen: :mrgreen:

PS per i capitan ovvio in agguato: immagino che ci abbiano pensato e che siano compatibili eh :?

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: JSF

Messaggio da Vultur » 19 gennaio 2014, 10:58

A per come vanno le cose potresti essere benissimo tu il primo che ci ha pensato.
Comunque il cannone potrebbe essere inclinato leggermente verso il basso e spara verso terra, per cui il suo pod può trovarsi tra i due portelli interni aperti.

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: JSF

Messaggio da ELTAR » 20 gennaio 2014, 18:59

Ci avranno pensato di sicuro!! Scherzi a parte, credo che sulla possibilità di aprire i portelli delle baie interne non ci siano problemi, ma per quel che concerne l'uso del cannone in questa circostanza, dalle immagini, direi che non sia possibile. Del resto però le baie rimangono aperte per il tempo strettamente necessario al lancio dell'armamento, quindi un intervallo temporale limitatissimo, senza contare che durante il rilascio di suddetto munizionamento non vedo possibilità operative di usare anche il cannone in concomitanza...
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: JSF

Messaggio da Vultur » 21 gennaio 2014, 12:54

Allora c'è da sperare che i portelli non si guastino rimanendo bloccati in posizione aperta.
A no, forse sull'F-35 Lightning-2 il pilota può scendere a sbloccarli a calci.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10181
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: JSF

Messaggio da richelieu » 21 gennaio 2014, 13:57

Vultur ha scritto:Allora c'è da sperare che i portelli non si guastino rimanendo bloccati in posizione aperta.
A no, forse sull'F-35 Lightning-2 il pilota può scendere a sbloccarli a calci
.
In volo? :shockingzap:

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: JSF

Messaggio da Vultur » 21 gennaio 2014, 17:13

Comunque da quel che vedo il cannone spara nel punto di giunzione tra il pilone e il pod vero e proprio. Non penso possa sparare a stiva aperta, perché il pod mi sembra arretrato posteriormente rispetto alle stive. La fiammata dello sparo sarebbe molto vicina ai missili dei portelli interni, non mi sembra un'accoppiata molto raccomandabile.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 21 gennaio 2014, 17:55

Si ok, quello che scherzosamente intendevo io era che quando c'è il gun pod sembra quasi che non ci sia spazio per aprire i portelli delle stive :mrgreen:
Peró sí, mi sembra evidente che o spara col cannone o apre le stive per lanciare un missile, fare entrambe le cose contemporaneamente mi sa di no...
e comunque, una volta si pentirono di non aver montato il cannone direttamente sull'aereo (phantom II) , già che c'erano potevano farlo un pelo più grande per accomodare un vulcan senza doversi portare dietro un cannone sotto la panza...

Snob
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 6 gennaio 2014, 17:36

Re: JSF

Messaggio da Snob » 21 gennaio 2014, 20:37

Incredibile, ho visto questo video e...direi che è veramente piacevole da seguire ! :mrgreen:


Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 21 gennaio 2014, 20:51

Ne avevamo discusso qualche pagina fa http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... t=490#wrap

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: JSF

Messaggio da Vultur » 22 gennaio 2014, 1:28

MatteF88 ha scritto: e comunque, una volta si pentirono di non aver montato il cannone direttamente sull'aereo (phantom II) , già che c'erano potevano farlo un pelo più grande per accomodare un vulcan senza doversi portare dietro un cannone sotto la panza...
Da quel che so, non è che si pentirono. Il Phantom nacque come multiruolo, ma a quell'epoca il pericolo più grande era un attacco nucleare, portato contro gli USA o le portaerei americane, da bombardieri sovietici, non da caccia, per cui si pensava che il Phantom, nel ruolo aria-aria, avrebbe dovuto essere soprattutto una base di lancio missilistica anti bombardieri. Contro i bombardieri il dogfight non serve, per cui non serve il cannone, anche perchè bisogna colpirli il più lontano possibile perchè se arrivano a distanza di lancio è finita.
Solo dopo comparvero i missili ICBM come minaccia strategica, per cui i bombardieri strategici passarono in secondo piano. Ma non sul mare, dove per le portaerei la più grossa minaccia di superficie sono ancora i bombardieri nemici.
Comunque l'F-35A il cannone dovrebbe averlo in fusoliera a sinistra.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: JSF

Messaggio da FAS » 22 gennaio 2014, 14:35

per info:
in generale piattaforme del genere durante il loro intero ciclo di vita vedono l'utilizzo del cannone limitato ad un massimo di 2400 secondi. La limitazione deriva dalla vita a vibrazione degli equipaggiamenti....
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: JSF

Messaggio da FAS » 22 gennaio 2014, 14:36

Snob ha scritto:Incredibile, ho visto questo video e...direi che è veramente piacevole da seguire ! :mrgreen:


non é supportato da evidenze....
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 22 gennaio 2014, 15:06

FAS ha scritto:per info:
in generale piattaforme del genere durante il loro intero ciclo di vita vedono l'utilizzo del cannone limitato ad un massimo di 2400 secondi. La limitazione deriva dalla vita a vibrazione degli equipaggiamenti....
Interessante, grazie per l'info... equivalgono a 40 minuti precisi, in effetti immaginando quanto vengono impiegati non é mica poco ...tipo 1200 raffiche da 2 secondi....
immagino che l'A-10 sia un po' un eccezione alla regola :mrgreen:

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: JSF

Messaggio da FAS » 22 gennaio 2014, 15:56

MatteF88 ha scritto:
FAS ha scritto:per info:
in generale piattaforme del genere durante il loro intero ciclo di vita vedono l'utilizzo del cannone limitato ad un massimo di 2400 secondi. La limitazione deriva dalla vita a vibrazione degli equipaggiamenti....
Interessante, grazie per l'info... equivalgono a 40 minuti precisi, in effetti immaginando quanto vengono impiegati non é mica poco ...tipo 1200 raffiche da 2 secondi....
immagino che l'A-10 sia un po' un eccezione alla regola :mrgreen:

beh ho fatto una media dei valori tra i vari velivoli esistenti (IV e V generazione)...qualcuno resiste di piu, altri resistono di meno...

Nel caso dell'A-10 gli equipaggiamenti sono appositamente realizzati per resistere a livelli di vibrazione molto piu alti del normale. In piu la posizione dell'arma è stata studiata per rimanere lontana dagli equipaggiamenti, cercando di contenere la propagazione del disturbo delle vibrazioni.

Comunque i controlli di volo ed i sistemi di navigazione dell'A10 essendo molto primitivi (dalla versione C è stato introdotto il computer per il controllo di volo) non sono cosi sensibili alle vibrazioni come accade sui velivoli piu moderni e sofisticati.
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 22 gennaio 2014, 18:04

Capito, grazie!

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10181
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: JSF

Messaggio da richelieu » 22 gennaio 2014, 19:03

Quei birichini di Lockheed Martin .....

"New Report Questions F-35 Job Creation Claim" .....

http://www.defensenews.com/article/2014 ... 301220015/

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: JSF

Messaggio da Vultur » 22 gennaio 2014, 21:26

Snob ha scritto:Incredibile, ho visto questo video e...direi che è veramente piacevole da seguire ! :mrgreen:

Ma quello di questo video che aereo è? Il ruotino di prua è singolo, i portelli sono diversi, il gancio d'arresto non è carenato e sulle prese d'aria cosa ci sono? Ugelli orientabili come sull'Harrier?

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 22 gennaio 2014, 21:33

quello è un X-35 non un F-35

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: JSF

Messaggio da Vultur » 23 gennaio 2014, 8:52

Ma era completamente diverso! Era un A con ugelli come l'Harrier.
Non sono un sostenitore delle spese militari, ma Mister Iacona, prima di andare da Sprey perché non frequenti qualche forum di fans che magari ci trovi info più interessanti? Mister Sprey mi sarei aspettato qualcosa di diverso da uno con i capelli bianchi come Lei.
Andare a dire che l'F-35 è un cesso perché gli si è scassato il carrello, o perché in appontaggio il gancio d'arresto non ne azzecca una, mi pare un po' come dire che la situazione in Italia fa schifo perché cavoli pure la pasta asciutta oggi non me se cuoce mai!
La verità su progetti simili non si saprà mai se non tra trenta o quarant'anni. Non conosco un modo vero per arrivare a capire oggi se un F-35 è buono o è uno schifo. Troppi interessi in gioco e troppo grossi; volendo si può dimostrare qualunque cosa pure che è un bireattore da bombardamento strategico e fa pure il caffè buono grazie alla ricarenatura dell'ugello orientabile. Invece mi concentrerei soprattutto sulla spesa, sui miliardi di euro e sull'opportunità o meno di dedicarli alla spesa militare (che non riguarda solo l'F-35), piuttosto che sull'aereo in sé, due milioni per un casco??? Ma andate prima a rimettere in sicurezza la Liguria con vanga e piccone!

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 23 gennaio 2014, 10:10

Vultur ha scritto:Ma era completamente diverso! Era un A con ugelli come l'Harrier.

Sí il dimostratore X-35C (ma anche X-35A e X-35B) aveva ruota singola al carrello anteriore, d'altra parte diversi suoi componenti erano presi da aerei già esistenti (e infatti mi pare che il carrello anteriore sia quello dell'F-16) (http://www.codeonemagazine.com/article.html?item_id=28)...d'altra parte il dimostratore non ha neanche mai effettuato un appontaggio o un lancio da catapulta se ricordo bene...
Quelle aperture sulle prese d'aria non so a cosa servano, ma non penso proprio siano ugelli come quelli dell'Av-8..

Immagine

L'X-35B aveva due portelli della ventola dorsale che si aprivano lateralmente a differenza dell'attuale F-35B che ha un solo grosso portellone che si apre all'indietro..

Snob
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 6 gennaio 2014, 17:36

Re: JSF

Messaggio da Snob » 23 gennaio 2014, 11:23

Vultur ha scritto: Non sono un sostenitore delle spese militari, ma Mister Iacona, prima di andare da Sprey perché non frequenti qualche forum di fans che magari ci trovi info più interessanti? Mister Sprey mi sarei aspettato qualcosa di diverso da uno con i capelli bianchi come Lei.
Andare a dire che l'F-35 è un cesso perché gli si è scassato il carrello, o perché in appontaggio il gancio d'arresto non ne azzecca una, mi pare un po' come dire che la situazione in Italia fa schifo perché cavoli pure la pasta asciutta oggi non me se cuoce mai!
Piccola precisazione: Sprey da ingegnere qual'è voleva solo far notare, sia quei difetti banali che i progettisti avrebbero dovuto evitare sul prototipo (anziché eliminarli successivamente), sia ovviamente quei difetti che sarebbero rimasti un pericolo per l'aereo anche in futuro; è una cosa doverosa da parte sua per dare un'idea dell'intera situazione che sta intorno alla costruzione degli aerei, attualmente. Non c'è da sorprendersi visto che lui stesso si reputa contrario proprio al progetto di partenza (per esempio aereo troppo corto eccetera). Poi fa un resoconto sintetico di tutti quelli che possono essere difetti, banali o gravi che siano e nell'insieme esce fuori un'immagine alquanto ridicola del mezzo. Io personalmente ci rido su.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10181
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: JSF

Messaggio da richelieu » 25 gennaio 2014, 10:29

Ed ora ..... "Air & Cosmos", citando un articolo apparso sull'agenzia di informazioni "Reuters" (nonché ripreso anche da "AW&ST"), ci annuncia che il programma potrebbe subire ulteriori ritardi .....

"F-35: une année de retard supplémentaire?" ..... http://www.air-cosmos.com/defense/f-35- ... taire.html

#-o

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: JSF

Messaggio da MatteF88 » 25 gennaio 2014, 15:49

C'è un botta e risposta interessante su AW riguardo i costi elevati del JSF (nella fattispecie la versione navale )

In ordine, inizia così sweetman:
http://www.aviationweek.com/Article.asp ... 654936.xml

La replica:
http://www.aviationweek.com/Article.asp ... 657750.xml

Di nuovo sweetman:
http://www.aviationweek.com/Blogs.aspx? ... dff925bdf3


Così, leggendo i vari articoli penso che sweetman abbia ragione...anche se alla fine ho l'impressione che nessuno sappia davvero quanto costa (a parte LM)

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Guardate un po', questa è di oggi

Messaggio da Valerio Ricciardi » 25 gennaio 2014, 16:35

Queste son di oggi, in italiano. Mi asterrò da commenti.

Fonte: http://www.huffingtonpost.it/2014/01/25 ... _ref=italy

Con anche questo link: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... id=ABvqx0r

F35, "Prestazione del software è inaccettabile".
Il Dipartimento della Difesa Usa annuncia nuovi ritardi


Una performance “inaccettabile”. È questo il giudizio che Michael Gilmore, il responsabile del Pentagono incaricato di provare i nuovi sistemi d’arma, ha dato dell’F35 per quanto riguarda la sua componente software. La notizia è stata diffusa dall’agenzia di stampa Reuters, che ha potuto consultare l'anticipazione del "nuovo rapporto del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti", nel quale viene scritto nero su bianco che sul software di missione Block 2B, che nei piani sarebbe dovuto essere pronto per la metà del 2015, subirà un ritardo di 13 mesi.

Le motivazioni dei ritardo sono contenute appunto nel rapporto di Michael Gilmore, direttore delle valutazioni operative del Dipartimento della Difesa a stelle e strisce, il quale sostiene che la performance del software fin qui sviluppato è "inaccettabile". Già in passato Gilmore aveva duramente criticato il programma F-35 degli Usa (392 miliardi di dollari, il più costoso del Pentagono). La relazione del Dipartimento dovrebbe essere consegnata al Congresso nella prossima settimana.

Secondo il direttore delle valutazioni operative, l’F35 non è ancora in grado di integrare i "sistemi di missione, armi e altre attrezzature necessarie per l'impiego in operazioni militari". Detta in parole semplici, è ancora molto lontano dal poter svolgere il suo ruolo di cacciabombardiere.

Non si tratta che dell’ultima bocciatura di un velivolo che, finora, ha ricevuto più critiche che complimenti. Un anno fa il Sunday Telegraph citava un rapporto del Pentagono: l'eccessiva riduzione dello spessore del serbatoio rende l'F35 soggetto a esplosione se il caccia dovesse essere colpito da un fulmine. Lo scorso mese di febbraio Pierre Sprey, il creatore degli F-16, intervistato da Presa Diretta ha sostenuto che si tratta del "peggior aereo mai costruito", in quanto ha "una pessima aerodinamica" e subisce "restrizioni alla velocità perché altrimenti si brucia la coda. È un aereo infiammabile perché il carburante sta intorno al motore". Un mese dopo nuovo rapporto del Pentagono, pubblicato dallo Spiegel, sostiene che l'F-35 "è facile da abbattere" a causa delle difficile 'condizioni di guida' per il pilota. A maggio infine l'organismo indipendente del Regno Unito, il National Audit Office, aveva rilevato un problema in fase di atterraggio in condizioni di caldo umido.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: JSF

Messaggio da Valerio Ricciardi » 25 gennaio 2014, 16:59

Vultur ha scritto: prima di andare da Sprey perché non frequenti qualche forum di fans che magari ci trovi info più interessanti?
Mister Sprey mi sarei aspettato qualcosa di diverso da uno con i capelli bianchi come Lei.
Capisco che in Italia si ritiene si possan trovare nei bar i migliori potenziali allenatori della Nazionale di calcio, ma i fora di fans la trovo un pochino troppo grossa.

Io l'ho trovato straordinariamente convincente ed autorevole; e se lui è il "padre" dell'A10 Thunderbolt e con John Boyd il "padre" dell'F16, velivoli con un DIMOSTRATO rapporto costi/efficacia eccezionali, direi che sarà difficile dirgli "che ne capisci tu di aerei"? Non mi pare che abbia messo senza profitto i capelli bianchi - lui, e così spero sul lungo periodo anche di te.

Quanto ai costi, l'affaire F35 è, in Italia come negli USA, un problema di giro d'affari che si vuole innescare senza che possa essere disinnescato; e noi abbiam firmato tutto il firmabile, perciò siamo fritti e basta.
Quando l'evidenza di cosa voglion dire quelle firme si sarà del tutto palesata, i responsabili avranno completato il loro ciclo vitale, o non saranno più efficacemente perseguibili per raggiunti limiti di età.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4688
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: JSF

Messaggio da Valerio Ricciardi » 25 gennaio 2014, 17:05

Vultur ha scritto: mi concentrerei soprattutto sulla spesa, sui miliardi di euro e sull'opportunità o meno di dedicarli alla spesa militare (che non riguarda solo l'F-35), piuttosto che sull'aereo in sé, due milioni per un casco??? Ma andate prima a rimettere in sicurezza la Liguria con vanga e piccone!
E su questo siamo, invece, completamente, intrinsecamente, assolutamente, precisamente d'accordo.
I presunti seimila posti di lavoro totali che dovrebbe garantire in Italia il programma F35 sono un nulla di nulla al confronto dell'indotto virtuoso e dell'occupazione che deriverebbe dall'investire la somma attualmente prevista (che se non lieviterà di un fattore cinque i nostri alti papaveri e le loro lobby parlamentari si dispereranno) ad esempio sulla riqualificazione e messa in sicuezza del territorio. Altro che seimila...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Rispondi