Significato parola "committa"

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 28 dicembre 2010, 18:04

All'interno dell'audio ricavato dalla scatola nera del Tornado italiano abbattuto durante la prima guerra del Golfo si sente dire "committa". Che significa?

Tenks.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Dav
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 395
Iscritto il: 19 ottobre 2009, 18:15
Località: LILH

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Dav » 28 dicembre 2010, 18:26

Forse un "to commit" italianizzato? :| (in che contesto?)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 28 dicembre 2010, 18:34

Credo stesse andando a bombardare un aeroporto iracheno.

Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da sochmer » 28 dicembre 2010, 18:48

AirGek ha scritto:Credo stesse andando a bombardare un aeroporto iracheno.

potrebbe essere

Ok Impegna (impegna il bersaglio)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 28 dicembre 2010, 19:01

sochmer ha scritto:
AirGek ha scritto:Credo stesse andando a bombardare un aeroporto iracheno.

potrebbe essere

Ok Impegna (impegna il bersaglio)
Non si direbbe "ingaggia" in quel senso?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da sochmer » 28 dicembre 2010, 20:06

sarebbe meglio dire Ingaggia

boh non so a cosa pensare :|

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 28 dicembre 2010, 20:11

innox, hiyoyo?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Dav
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 395
Iscritto il: 19 ottobre 2009, 18:15
Località: LILH

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Dav » 28 dicembre 2010, 21:19

"committed"?

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da MD82_Lover » 28 dicembre 2010, 21:42

Anche in altro forum dicono derivi da "TO COMMIT: assegnare un bersaglio".

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Maxx » 29 dicembre 2010, 8:59

In un teatro di operazioni più che mai internazionale, parlare in italiano (o inglese italianizzato) mi sembrerebbe come minimo una leggerezza. Senza per questo mettere in dubbio l'operato di Bellini e Cocciolone, cosa che io sono l'ultimo a poter fare.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 29 dicembre 2010, 9:45

Maxx ha scritto:In un teatro di operazioni più che mai internazionale, parlare in italiano (o inglese italianizzato) mi sembrerebbe come minimo una leggerezza. Senza per questo mettere in dubbio l'operato di Bellini e Cocciolone, cosa che io sono l'ultimo a poter fare.
Il dialogo era interno all'aereo, tra pilota e navigatore.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Maxx » 29 dicembre 2010, 10:02

AirGek ha scritto:
Maxx ha scritto:In un teatro di operazioni più che mai internazionale, parlare in italiano (o inglese italianizzato) mi sembrerebbe come minimo una leggerezza. Senza per questo mettere in dubbio l'operato di Bellini e Cocciolone, cosa che io sono l'ultimo a poter fare.
Il dialogo era interno all'aereo, tra pilota e navigatore.
L'avevo capito. Questo autorizza a parlare in italiano?

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 29 dicembre 2010, 10:33

Maxx ha scritto:
AirGek ha scritto:
Maxx ha scritto:In un teatro di operazioni più che mai internazionale, parlare in italiano (o inglese italianizzato) mi sembrerebbe come minimo una leggerezza. Senza per questo mettere in dubbio l'operato di Bellini e Cocciolone, cosa che io sono l'ultimo a poter fare.
Il dialogo era interno all'aereo, tra pilota e navigatore.
L'avevo capito. Questo autorizza a parlare in italiano?
Scusa un attimo, tu stai parlando al tuo operatore che è anch'egli italiano, in un velivolo italiano dell'aeronautica italiana mentre stai volando di notte a 400kts sotto i 500ft nel deserto con un obbiettivo da colpire con la contraerea che ti spara addosso ma siccome non ti basta ti poni l'ulteriore problema di parlare in inglese? Per parole poi che non usciranno da quel cockpit...

E dai su... :wink:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Maxx » 29 dicembre 2010, 10:37

AirGek ha scritto:
Maxx ha scritto:
AirGek ha scritto:
Maxx ha scritto:In un teatro di operazioni più che mai internazionale, parlare in italiano (o inglese italianizzato) mi sembrerebbe come minimo una leggerezza. Senza per questo mettere in dubbio l'operato di Bellini e Cocciolone, cosa che io sono l'ultimo a poter fare.
Il dialogo era interno all'aereo, tra pilota e navigatore.
L'avevo capito. Questo autorizza a parlare in italiano?
Scusa un attimo, tu stai parlando al tuo operatore che è anch'egli italiano, in un velivolo italiano dell'aeronautica italiana mentre stai volando di notte a 400kts sotto i 500ft nel deserto con un obbiettivo da colpire con la contraerea che ti spara addosso ma siccome non ti basta ti poni l'ulteriore problema di parlare in inglese? Per parole poi che non usciranno da quel cockpit...

E dai su... :wink:
Come vedi le parole sono uscite da quel cockpit. Io parlo di regole, non di cosa farei io che non conta niente. Quali sono le regole?

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 29 dicembre 2010, 10:45

Maxx ha scritto:
AirGek ha scritto:
Maxx ha scritto:
AirGek ha scritto:
Maxx ha scritto:In un teatro di operazioni più che mai internazionale, parlare in italiano (o inglese italianizzato) mi sembrerebbe come minimo una leggerezza. Senza per questo mettere in dubbio l'operato di Bellini e Cocciolone, cosa che io sono l'ultimo a poter fare.
Il dialogo era interno all'aereo, tra pilota e navigatore.
L'avevo capito. Questo autorizza a parlare in italiano?
Scusa un attimo, tu stai parlando al tuo operatore che è anch'egli italiano, in un velivolo italiano dell'aeronautica italiana mentre stai volando di notte a 400kts sotto i 500ft nel deserto con un obbiettivo da colpire con la contraerea che ti spara addosso ma siccome non ti basta ti poni l'ulteriore problema di parlare in inglese? Per parole poi che non usciranno da quel cockpit...

E dai su... :wink:
Come vedi le parole sono uscite da quel cockpit. Io parlo di regole, non di cosa farei io che non conta niente. Quali sono le regole?
Maxx mamma mia... quelle parole non sono uscite dal cockpit nel momento in cui sono state pronunciate in quanto non erano indirizzate a nessuno altro tranne che al navigatore anch'egli italiano.

Non posso rispondere alla tua domanda ma mi pare assurda l'esistenza di una regola che imponga ad equipaggi in quella situazione di comunicare tra di loro (nello stesso cockpit) in una lingua che non sia quella più rapida e sicura per loro dal punto di vista della comprensione.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Hartmann » 29 dicembre 2010, 11:39

Poco prima di arrivare sul bersaglio, era un deposito di munizioni, stava per ingaggia. Stesso dubbio ma ho avuto la fortuna di farmelo risolvere dal colonnello Bellini

Avatar utente
Prisucci89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 414
Iscritto il: 26 ottobre 2009, 20:43
Località: Pensacola, FL

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Prisucci89 » 29 dicembre 2010, 11:46

linguaggio più veloce e comprensibile per ottimizzare la cooperazione,

se fossero stati sardi avrebbero parlato in sardo, interfono posso parlare pure a suon di scoregge col gregario! (ovviamente il mio commento è esasperato) :mrgreen: :mrgreen:
PPL (A)- Student
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.(Nietzsche)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 29 dicembre 2010, 11:49

[smilie=to funny.gif]
Prisucci89 ha scritto:linguaggio più veloce e comprensibile per ottimizzare la cooperazione,

se fossero stati sardi avrebbero parlato in sardo, interfono posso parlare pure a suon di scoregge col gregario! (ovviamente il mio commento è esasperato) :mrgreen: :mrgreen:
committa su tesinanta, cunnu chi t'indari bogau :mrgreen:

Grande Antonè :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Prisucci89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 414
Iscritto il: 26 ottobre 2009, 20:43
Località: Pensacola, FL

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Prisucci89 » 29 dicembre 2010, 11:50

AirGek ha scritto:[smilie=to funny.gif]
Prisucci89 ha scritto:linguaggio più veloce e comprensibile per ottimizzare la cooperazione,

se fossero stati sardi avrebbero parlato in sardo, interfono posso parlare pure a suon di scoregge col gregario! (ovviamente il mio commento è esasperato) :mrgreen: :mrgreen:
committa su tesinanta, cunnu chi t'indari bogau :mrgreen:

Grande Antonè :mrgreen:
ihih!
PPL (A)- Student
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.(Nietzsche)

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3654
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Ayrton » 29 dicembre 2010, 12:18

non c'è nessuna ragione per non parlare la propria lingua all'interno del cockpit...anzi...in alcune compagnie (quasi tutte le major) è richiesta la lingua del paese proprio per evitare misunderstanding linguistici in flight deck durante la gestione di una eventuale emergenza....
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da AirGek » 29 dicembre 2010, 12:22

Ayrton ha scritto:non c'è nessuna ragione per non parlare la propria lingua all'interno del cockpit...anzi...in alcune compagnie (quasi tutte le major) è richiesta la lingua del paese proprio per evitare misunderstanding linguistici in flight deck durante la gestione di una eventuale emergenza....
Ma poi presummo che un pilota italiano che si trova a dover affrontare una grave emergenza nei cieli italiani non si faccia troppi problemi a comunicare anche con il controllore in italiano.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da albert » 29 dicembre 2010, 14:29

E' documentato che in momenti di forte stress, quale può essere questo, spesso ci si dimentica degli insegnamenti ricevuti e si è portati a comunicare nella propria madrelingua. Questo è uno dei problemi negli equipaggi composti da piloti di nazionalità diverse, perché in caso di inconveniente ognuno tende a parlare nella propria lingua.
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15561
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da JT8D » 29 dicembre 2010, 17:52

albert ha scritto:E' documentato che in momenti di forte stress, quale può essere questo, spesso ci si dimentica degli insegnamenti ricevuti e si è portati a comunicare nella propria madrelingua. Questo è uno dei problemi negli equipaggi composti da piloti di nazionalità diverse, perché in caso di inconveniente ognuno tende a parlare nella propria lingua.
Giutissima e sacrosanta questa precisazione !!
L'HF insegna appunto questo: in situazioni di forte stress si è portati a regredire a comportamenti "primitivi", tra cui parlare la lingua più conosciuta, generalmente la propria lingua madre.
Giò ottimamente specificati da albert i rischi che possono quindi conseguire nel caso di cockpit con miscugli di nazionalità varie.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Maxx » 31 dicembre 2010, 9:42

Draklor ha scritto: NON ESISTE,e ripeto,NON ESISTE nessuna regola che obblighi gli equipaggi di volo(piloti,operatori di volo ecc ecc) italiani(in caso di aereo multi-crew) a parlare in inglese tra di loro per le comunicazioni interne a bordo.
Quindi a bordo di un aereo o di un elicottero militare italiano si parla in ITALIANO,punto.
Poi vi sono dei termini che in gergo aeronautico(militare,non so nel civile) sono degli adattamente in italiano di termini inglesi,termini x i quali magari non esiste nella nostra lingua un adeguata traduzione,o comunque termini che ad esempio sono usati sugli strumenti del cockpit o nelle procedure tattiche ecc ecc.
Vi faccio un esempio: nell'AB212 vi è il pannello allarmi che ha la possibilità di avere 2 intensità di luce(quella più bassa ovviamente per il volo notturno). Il tasto per abbassare la luminosità è il tasto "DIM"(dal verbo inglese to dim). Ora tra di noi usiamo dire per esempio: "Mi dimmi le luci x favore? O dimma le luci del pannello allarmi".
Questo è un esempio banale.
Nel famoso video del Tornado abbattuto si sente anche quando Bellini dice a Cocciolone "Chaffa,chaffa!" che ovviamente viene dalla parola Chaff(le pagliuzze metalliche antiradar) e certo non è italiano(magari avrebbe dovuto dire "lancia i chaff!"?) e manco inglese!
Probabilmente quindi nel gergo dei piloti di Tornado(e di altri aerei) la parola "committa"(dall'inglese "to committ") si usa senza problemi.
Quindi Maxx posso capire magari la curiosità di sapere da dove hanno tirato fuori questo termine e se fosse normale dire così,però mi sembra che tu stia cercando una polemica sterile dai. Poi magari è un impressione mia eh!
Carissimo,

grazie per la risposta.

E', come Tu dici, una Tua impressione, che non corrisponde alla mia volontà. Non ho cercato nessuna polemica sterile, ho solo posto una domanda su fatti e procedure che non conosco. Anzi, Ti dirò di più: proprio per evitare di trasformare questo interessantissimo thread in una polemica sterile, ho evitato di rispondere alle consuete bacchettate ricevute in seguito alle mie richieste di informazioni rivolte a chi ne sa molto più di me. Tu sei un militare e sai bene cosa sono le regole: una parte essenziale del Tuo mondo. Io non sono un militare, ma anche per me le regole sono una parte essenziale del mio mondo: un punto di riferimento imprescindibile. Non sono un esperto di nulla, men che meno di aviazione: ho solo chiesto un chiarimento, una precisazione su una cosa che "non mi quadrava". Stop. Il Tuo intervento, nonchè altri in precedenza, mi chiarisce perfettamente tutto questo. Come ho specificato, non intendevo in nessun modo mettere in dubbio l'operato di due professionisti come Bellini e Cocciolone, che si sono trovati nella tremenda situazione che conosciamo. Sono stupido e ignorante, ma non fino a questo punto. Di nessuno, ripeto, di nessuno ho stima maggiore che dei militari: in questo caso dell'AM, ma anche della Marina o di qualsiasi altra Forza Armata.

Aggiungerei che personalmente evito quasi sempre di intervenire in area tecnica proprio perchè non sono un tecnico: non essendo questa un'area tecnica, ho pensato di poter scrivere e chiedere qualcosa. Se però posso scrivere solo in 4 chiacchiere, basta dirlo e lo faccio.

Chiedo scusa ai moderatori per questo intervento, che però ritenevo necessario.

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da albert » 1 gennaio 2011, 21:46

Grazie Draklor, per la tua spiegazione. :wink:

Vorrei ora fare una riflessione; la indirizzerò a Maxx, ma è di ordine generale:
Maxx, tu, come tutti, non solo puoi, ma devi continuare a scrivere nel forum, non solo nelle aree generali, ma anche in quelle tecniche, se si tratta di argomenti che conosci o per porre domande pertinenti con gli argomenti trattati nell'area; il massimo che potrà accadere è che il messaggio venga spostato da un membro dello staff se non pertinente con l'area in cui è stato inserito, ma nessun utente del forum si deve sentire superiore ad un altro utente e di conseguenza rispondergli malamente. Il forum è un mezzo per diffondere la cultura aeronautica, e nessuno "è nato imparato". Infine, per ricordare un vecchio detto che mi ripetevano da bambino, "la domanda è lecita, la risposta cortesia". :wink:

OK, fine OT.

ciao! :wink:
Alberto
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4732
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Valerio Ricciardi » 2 gennaio 2011, 20:07

albert ha scritto: per ricordare un vecchio detto che mi ripetevano da bambino, "la domanda è lecita, la risposta cortesia". :wink:
Ce l'hai persino in firma...
«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz :mrgreen:
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9580
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Significato parola "committa"

Messaggio da Maxx » 3 gennaio 2011, 10:18

Grazie di cuore ragazzi.

Rispondi