Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da classezara » 21 marzo 2011, 18:51

richelieu ha scritto:
A dirla tutta qualcuno mette in dubbio che questi 2 scud siano mai stati lanciati.
==================================================================================================
In effetti un generale, ma fu smentito dagli stessi libici che rivendicarono il lancio il giorno dopo dicendo "volevamo colpire la base americana non l'Italia".

http://it.wikipedia.org/wiki/Attacco_mi ... le_Cottone

A quanto detto da un paio di nostri ex ministri nel 1986 Gheddafi si salvò dai raid USA solo perché l'Italia lo avvisò per tempo.
Detto questo è anche + facile comprendere la ragione di un bluff coordinato Italia-Libia... sempre che di bluff si sia trattato.
=========================================================================================================
Il bluff lo avrebbero dovuto organizzare gli americani, per come si svolsero i fatti. Effettivamente sembra che il presidente del consiglio italiano dell'epoca abbia avvertito il leader libico dell'imminente attacco.

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSez ... girata.asp

http://www.corriere.it/politica/08_otto ... aabc.shtml

In questo modo lo scopo di "El Dorado Canyon" venne vanificato ..... ed ora tutti i nodi vengono al pettine .....

8)
Appunto... :mrgreen:
Quelli erano gli anni del cowboy Reagan e della sua linea politica piuttosto "interventista" e se consideriamo i precedenti "conflitti" Italia vs USA sul caso Achille Lauro ecco che un paio di scud veri o presunti potevano essere un ottimo modo per sviare i sospetti su chi avesse mandato a monte il raid.
In ogni caso di quei missili non mi risulta siano mai stati trovati (ne cercati) reperti. :blackeye:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11331
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da richelieu » 21 marzo 2011, 18:57

E comunque, ammesso che fossero Scud, lo Scud-B dovrebbe avere un CEP (Circular Error Probable ), cioè l'area circolare entro la quale dovrebbe cadere almeno il 50% dei colpi sparati, pari a 450 metri di raggio (le versioni a lungo raggio hanno CEP anche superiori).
Quindi se i due missili sono caduti a un miglio dalla spiaggia di Pantelleria, è probabile che ciò sia accaduto perchè Gheddafi ha mancato di proposito l'isola.

O perchè il personale che li ha lanciati non era adeguatamente addestrato .....

:mrgreen:

Avatar utente
Hobo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 108
Iscritto il: 8 marzo 2011, 9:40

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hobo » 21 marzo 2011, 21:23

Tutto è possibile, ma non credo proprio.
Per lanciare uno Scud ci vogliono un ora di rilevamenti e calcoli.
Dato che non si era in guerra guerreggiata, gli artiglieri avevano tutta la calma e il tempo di fare e ricontrollare quello che avevano fatto.
Quindi penso sia improbabile che abbiano "sbagliato mira".

E comunque, da quello che si legge in giro, uno Scud-B dalla Libia fino a Pantelleria NON ci arriva, dato che ha una gittata massima teorica di 330 chilometri, mentre l'isola italiana dista da Tripoli circa 410 chilometri.

Quindi, qualunque cosa fossero, non mi pare che si trattasse di Scud-B "convenzionali".
I am the eagle, I live in high country
In rocky cathedrals that reach to the sky
I am the hawk and there's blood on my feathers
But time is still turning they soon will be dry
And all of those who see me, all who believe in me
Share in the freedom I feel when I fly.

Come dance with the west wind and touch on the mountain tops
Sail o'er the canyons and up to the stars
And reach for the heavens and hope for the future
And all that we can be and not what we are.

John Denver: "The Eagle and the Hawk".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11331
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da richelieu » 22 marzo 2011, 0:16

Hobo ha scritto:E comunque, da quello che si legge in giro, uno Scud-B dalla Libia fino a Pantelleria NON ci arriva, dato che ha una gittata massima teorica di 330 chilometri, mentre l'isola italiana dista da Tripoli circa 410 chilometri.
Quindi, qualunque cosa fossero, non mi pare che si trattasse di Scud-B "convenzionali".
Verissimo .....

..... il fatto è però che, nel 1986, i missili vennero lanciati non su Pantelleria, bensì su Lampedusa che dista da Tripoli più o meno 300 chilometri ..... giusto all'interno del massimo raggio di azione degli "Scud B" .....

E magari, a fare i calcoli di tiro, possono aver loro dato una mano i consiglieri militari sovietici .....

:wink:

Avatar utente
Hobo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 108
Iscritto il: 8 marzo 2011, 9:40

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hobo » 22 marzo 2011, 9:10

A ecco per fortuna non c'ero io a dirigere il tiro.

Comunque non penso che ci vogliano i consiglieri sovietici, ma credo che basti fare tutte le misurazioni meteo, temperatura, pressione, umidità, vento, dire al missile le coordinate del bersaglio e da ultimo la cosa più importante dire al missile dove si trova in quel momento, cioè la propria posizione di partenza. Oggi userebbero il GPS (quindi la cosa sarebbe istantanea credo), allora forse avranno usato qualche ausilio radio tipo i radiofari dato che non si era in guerra e saranno stati tutti ben accesi.
La saletta dove si fanno i conti dovrebbe essere quella cabina con porta e oblò tondo che sta al centro del veicolo, un camion 8X8 russo Maz-543.

http://www.primeportal.net/artillery/ti ... cud_b_tel/
I am the eagle, I live in high country
In rocky cathedrals that reach to the sky
I am the hawk and there's blood on my feathers
But time is still turning they soon will be dry
And all of those who see me, all who believe in me
Share in the freedom I feel when I fly.

Come dance with the west wind and touch on the mountain tops
Sail o'er the canyons and up to the stars
And reach for the heavens and hope for the future
And all that we can be and not what we are.

John Denver: "The Eagle and the Hawk".

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9673
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Maxx » 22 marzo 2011, 11:50

Cosa pensate del pilota di Tornado che sembra aver parlato un pò troppo con i giornalisti e per questo è rientrato (a quanto ho capito nel marasma delle inesattezze) nel suo reparto di provenienza?

marcopolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 235
Iscritto il: 28 agosto 2006, 18:34
Località: Treviso

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da marcopolo » 22 marzo 2011, 11:54

Maxx ha scritto:Cosa pensate del pilota di Tornado che sembra aver parlato un pò troppo con i giornalisti e per questo è rientrato (a quanto ho capito nel marasma delle inesattezze) nel suo reparto di provenienza?
Io sinceramente penso che avrebbero dovuto evitare di fargli trovare al ritorno i giornalisti sotto l'aereo.
Praticamente c'è una cronaca diretta di quanti aerei partono, quando, di che tipo, quando tornano...
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. (Friedrich Nietzsche)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da AirGek » 22 marzo 2011, 11:58

marcopolo ha scritto:
Maxx ha scritto:Cosa pensate del pilota di Tornado che sembra aver parlato un pò troppo con i giornalisti e per questo è rientrato (a quanto ho capito nel marasma delle inesattezze) nel suo reparto di provenienza?
Io sinceramente penso che avrebbero dovuto evitare di fargli trovare al ritorno i giornalisti sotto l'aereo.
Praticamente c'è una cronaca diretta di quanti aerei partono, quando, di che tipo, quando tornano...
Si, con tanto di descrizione degli armamenti, vedi i missili a guida laser che seguono la traccia di calore. :laughing6:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9673
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Maxx » 22 marzo 2011, 12:00

Sono d'accordo con entrambi. Sembra che ogni decollo sia una notizia. Ma allora cosa li teniamo a fare gli aeroplani da combattimento, se non per essere pronti ad utilizzarli in queste circostanze?

Avatar utente
thranduil
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 506
Iscritto il: 7 maggio 2007, 21:12
Località: monza

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da thranduil » 22 marzo 2011, 12:05

voci della possibile perdita di un f15 sulla libia...
Ultim'ora

da 51 minuti
Reuters

Un aereo da guerra statunitense è precipitato in Libia, sembra per un guasto meccanico, e il pilota è stato tratto in salvo dai ribelli.
Lo riferisce oggi il quotidiano britannico Daily Telegraph.
L'aereo è un F-15E Eagle, dice il Telegraph, aggiungendo che la notizia è stata data da un corrispondente in Libia.

Non è stato possibile avere un commento da fonti Usa.

-- Sul sito http://www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia
Nothing is over until we decide it is!
Was it over when the Germans bombed Pearl Harbor? Hell, no!

Bluto Blutarski

Avatar utente
thranduil
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 506
Iscritto il: 7 maggio 2007, 21:12
Località: monza

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da thranduil » 22 marzo 2011, 12:07

AirGek ha scritto:Si, con tanto di descrizione degli armamenti, vedi i missili a guida laser che seguono la traccia di calore. :laughing6:
i giornalisti sono da sempre la principale fonte di disinformazione :twisted:
Nothing is over until we decide it is!
Was it over when the Germans bombed Pearl Harbor? Hell, no!

Bluto Blutarski

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hartmann » 22 marzo 2011, 12:11

Hobo ha scritto:E comunque, ammesso che fossero Scud, lo Scud-B dovrebbe avere un CEP (Circular Error Probable ), cioè l'area circolare entro la quale dovrebbe cadere almeno il 50% dei colpi sparati, pari a 450 metri di raggio (le versioni a lungo raggio hanno CEP anche superiori).
Quindi se i due missili sono caduti a un miglio dalla spiaggia di Pantelleria, è probabile che ciò sia accaduto perchè Gheddafi ha mancato di proposito l'isola.
Un ministro dell'epoca (tale Giulio Andreotti, non proprio uno sprovveduto) ha sempre sostenuto questa tesi

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11331
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da richelieu » 22 marzo 2011, 14:45

marcopolo ha scritto:
Maxx ha scritto:Cosa pensate del pilota di Tornado che sembra aver parlato un pò troppo con i giornalisti e per questo è rientrato (a quanto ho capito nel marasma delle inesattezze) nel suo reparto di provenienza?

Io sinceramente penso che avrebbero dovuto evitare di fargli trovare al ritorno i giornalisti sotto l'aereo.
Praticamente c'è una cronaca diretta di quanti aerei partono, quando, di che tipo, quando tornano...
C'era una volta ..... il segreto militare ..... :mrgreen:

A onor del vero, mi pare strano che un militare in SPE, che dovrebbe essere ben edotto circa i regolamenti relativi alla riservatezza, si sia lasciato andare con tanta facilità nel rilasciare ai media tali e tante informazioni.
Siccome ormai tutta la vicenda delle operazioni in Libia sta assumendo enormi proporzioni sul piano politico sia nazionale che internazionale, mi sorge il dubbio che tutto ciò faccia parte di una sceneggiata a nostro specifico uso e consumo politico e che, in quest'ambito, gli siano state impartite precise disposizioni affinchè rilasciasse tali dichiarazioni col preciso scopo che "qualcuno", sia in Italia che all'estero, intendesse.

Lo so, lo so ..... è tutta dietrologia .....

:drunken:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11331
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da richelieu » 22 marzo 2011, 14:50

allora forse avranno usato qualche ausilio radio tipo i radiofari dato che non si era in guerra e saranno stati tutti ben accesi.
Avranno ben preso, quale punto di riferimento, Il LORAN-C della stazione USCG di Lampedusa .....

http://en.wikipedia.org/wiki/LORAN-C_tr ... _Lampedusa

:wink:

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hartmann » 22 marzo 2011, 14:55

richelieu ha scritto:
marcopolo ha scritto:
Maxx ha scritto:Cosa pensate del pilota di Tornado che sembra aver parlato un pò troppo con i giornalisti e per questo è rientrato (a quanto ho capito nel marasma delle inesattezze) nel suo reparto di provenienza?

Io sinceramente penso che avrebbero dovuto evitare di fargli trovare al ritorno i giornalisti sotto l'aereo.
Praticamente c'è una cronaca diretta di quanti aerei partono, quando, di che tipo, quando tornano...
C'era una volta ..... il segreto militare ..... :mrgreen:

A onor del vero, mi pare strano che un militare in SPE, che dovrebbe essere ben edotto circa i regolamenti relativi alla riservatezza, si sia lasciato andare con tanta facilità nel rilasciare ai media tali e tante informazioni.
Siccome ormai tutta la vicenda delle operazioni in Libia sta assumendo enormi proporzioni sul piano politico sia nazionale che internazionale, mi sorge il dubbio che tutto ciò faccia parte di una sceneggiata a nostro specifico uso e consumo politico e che, in quest'ambito, gli siano state impartite precise disposizioni affinchè rilasciasse tali dichiarazioni col preciso scopo che "qualcuno", sia in Italia che all'estero, intendesse.

Lo so, lo so ..... è tutta dietrologia .....

:drunken:
Sinceramente, quando ho visto l'intervista, non mi sono stupito che sia stato allontanato

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11331
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da richelieu » 22 marzo 2011, 15:02

Hartmann ha scritto:
Sinceramente, quando ho visto l'intervista, non mi sono stupito che sia stato allontanato .....
A meno che, anche questo non faccia parte della "sceneggiata" cui alludevo poc'anzi .....

Lo so, lo so ..... è tutta dietrologia .....

:drunken:

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hartmann » 22 marzo 2011, 15:04

richelieu ha scritto:
Hartmann ha scritto:
Sinceramente, quando ho visto l'intervista, non mi sono stupito che sia stato allontanato .....
A meno che, anche questo non faccia parte della "sceneggiata" cui alludevo poc'anzi .....

Lo so, lo so ..... è tutta dietrologia .....

:drunken:
Se stai seguendo le vicende belliche avrai notato che non può partire una mosca che non ci sia qualcuno a dire "partita una mosca", "rientrati i Tornado che hanno fatto il rifornimento" ecc....ci vuole tanto a vedere se rientrano con le bombe o senza?

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4849
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da sardinian aviator » 22 marzo 2011, 15:08

marcopolo ha scritto:
Maxx ha scritto:Cosa pensate del pilota di Tornado che sembra aver parlato un pò troppo con i giornalisti e per questo è rientrato (a quanto ho capito nel marasma delle inesattezze) nel suo reparto di provenienza?
Io sinceramente penso che avrebbero dovuto evitare di fargli trovare al ritorno i giornalisti sotto l'aereo.
Praticamente c'è una cronaca diretta di quanti aerei partono, quando, di che tipo, quando tornano...

Mi sono molto stupito di quell'intervista. Intanto ho notato che praticamente erano state fatte all'interno della base, sul piazzale o sulla TWY. Poi ho notato che il pilota era accompagnato da un ufficiale (mi pare un T.Col., probabilmente il Comandante della base). Quindi l'intervista era organizzata, con tanto di permessi rilasciati, controlli al corpo di guardia e tutte le menate del caso. Ammesso che il pilota fosse uno sprovveduto, non riesco a credere che il Com.te della base non abbia chiesto un'autorizzazione o un parere allo SMA prima di far accedere giornalisti dentro una base operativa. Ed infine, nel caso proprio gli fosse sfuggita di mano la situazione, avrebbe ben potuto (il Com.te) intervenire e troncare l'intervista non appena l'argomento fosse divenuto troppo delicato. Due sprovveduti a quel livello mi sembrano francamente troppi.
A me dà l'idea che fosse tutto organizzato e debitamente autorizzato. Poi però sia risultato che il contenuto dell'intervista non era in linea con le dichiarazioni, contestuali o successive, del Governo. Non potendo cazziare il Ministro, si cazzia il pilota.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9673
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Maxx » 22 marzo 2011, 15:15

sardinian aviator ha scritto:Mi sono molto stupito di quell'intervista. Intanto ho notato che praticamente erano state fatte all'interno della base, sul piazzale o sulla TWY. Poi ho notato che il pilota era accompagnato da un ufficiale (mi pare un T.Col., probabilmente il Comandante della base). Quindi l'intervista era organizzata, con tanto di permessi rilasciati, controlli al corpo di guardia e tutte le menate del caso. Ammesso che il pilota fosse uno sprovveduto, non riesco a credere che il Com.te della base non abbia chiesto un'autorizzazione o un parere allo SMA prima di far accedere giornalisti dentro una base operativa. Ed infine, nel caso proprio gli fosse sfuggita di mano la situazione, avrebbe ben potuto (il Com.te) intervenire e troncare l'intervista non appena l'argomento fosse divenuto troppo delicato. Due sprovveduti a quel livello mi sembrano francamente troppi.
A me dà l'idea che fosse tutto organizzato e debitamente autorizzato. Poi però sia risultato che il contenuto dell'intervista non era in linea con le dichiarazioni, contestuali o successive, del Governo. Non potendo cazziare il Ministro, si cazzia il pilota.
Sono d'accordo al 100% soprattutto con le ultime 3 frasi.

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hartmann » 22 marzo 2011, 15:18

Forse io non voglio crederci ma....ricordate la vicenda Cocciolone? L'AM è molto rigida su certe cose (credo anche giustamente)

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11331
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da richelieu » 22 marzo 2011, 15:36

Maxx ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:Mi sono molto stupito di quell'intervista. Intanto ho notato che praticamente erano state fatte all'interno della base, sul piazzale o sulla TWY. Poi ho notato che il pilota era accompagnato da un ufficiale (mi pare un T.Col., probabilmente il Comandante della base). Quindi l'intervista era organizzata, con tanto di permessi rilasciati, controlli al corpo di guardia e tutte le menate del caso. Ammesso che il pilota fosse uno sprovveduto, non riesco a credere che il Com.te della base non abbia chiesto un'autorizzazione o un parere allo SMA prima di far accedere giornalisti dentro una base operativa. Ed infine, nel caso proprio gli fosse sfuggita di mano la situazione, avrebbe ben potuto (il Com.te) intervenire e troncare l'intervista non appena l'argomento fosse divenuto troppo delicato. Due sprovveduti a quel livello mi sembrano francamente troppi.
A me dà l'idea che fosse tutto organizzato e debitamente autorizzato. Poi però sia risultato che il contenuto dell'intervista non era in linea con le dichiarazioni, contestuali o successive, del Governo. Non potendo cazziare il Ministro, si cazzia il pilota.

Sono d'accordo al 100% soprattutto con le ultime 3 frasi.
Proprio quello che intendevo io!

Lo so, lo so ..... è tutta dietrologia .....

:drunken:

Avatar utente
Hobo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 108
Iscritto il: 8 marzo 2011, 9:40

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hobo » 22 marzo 2011, 17:44

Un F-15E (Air Force 98-0131) del 492° squadrone, 48° Stormo (tail code "LN") di base a Lakenheath, in UK, come appariva stanotte mentre si apprestava al decollo da Aviano.
Sulla sinistra mi sembrano tre GBU-38 (Mk-82 JDAM), sulla destra porta almeno due GBU-12 (Mk-82 laser).

Notare la quantità di carburante imbarcato.
Oltre ai serbatoi interni (1.975 galloni, 7.475 litri) che dovrebbero rifornirsi in volo da quelli esterni a comando del pilota, questo Strike Eagle imbarca i due CFT, ciascuno dei quali, oltre ai punti d'aggancio per l'armamento e all'avionica di navigazione/attacco, porta ben 750 galloni (2.838 litri) di carburante, in fine ci sono anche i due serbatoi esterni, ciascuno dei quali porta 610 galloni, 2.309 litri di cherosene. Non riesco a capire se c'è anche quello sotto la centerline: gli F-15E in genere non usano mai il terzo serbatoio sganciabile centrale.
Il missile mi sembra un AIM-120.
Allegati
F-15E.jpg
I am the eagle, I live in high country
In rocky cathedrals that reach to the sky
I am the hawk and there's blood on my feathers
But time is still turning they soon will be dry
And all of those who see me, all who believe in me
Share in the freedom I feel when I fly.

Come dance with the west wind and touch on the mountain tops
Sail o'er the canyons and up to the stars
And reach for the heavens and hope for the future
And all that we can be and not what we are.

John Denver: "The Eagle and the Hawk".

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 11331
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da richelieu » 22 marzo 2011, 21:08

Contrordine Compagni! .....

..... il pilota "trasferito" sarebbe ancora in Sicilia .....

http://www.piacenzasera.it/cosa-succede ... .css&com=c

:wink:

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9673
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Maxx » 23 marzo 2011, 9:06

A me francamente non pare una cosa di chissà quale rilevanza. Un pilota è un pilota e il suo addestramento e preparazione sono preziosissimi, nonchè costosissimi. Fatico a credere che per mezza parola detta in tv l'AM rinunci ad impiegarlo nel teatro di operazioni.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4849
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da sardinian aviator » 23 marzo 2011, 9:24

Maxx ha scritto:A me francamente non pare una cosa di chissà quale rilevanza. Un pilota è un pilota e il suo addestramento e preparazione sono preziosissimi, nonchè costosissimi. Fatico a credere che per mezza parola detta in tv l'AM rinunci ad impiegarlo nel teatro di operazioni.
Forse non è l'AMI che non vuole che sia impiegato.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9673
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Maxx » 23 marzo 2011, 9:58

Nel frattempo, questa è la posizione ufficiale dell'AM sulle operazioni svolte finora. Molto interessante la descrizione dell'azione dei Tornado.

http://www.aeronautica.difesa.it/News/P ... MENTE.aspx

Avatar utente
alessandro.capotondi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 255
Iscritto il: 4 novembre 2010, 13:02

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da alessandro.capotondi » 23 marzo 2011, 10:00

sardinian aviator ha scritto: A me dà l'idea che fosse tutto organizzato e debitamente autorizzato. Poi però sia risultato che il contenuto dell'intervista non era in linea con le dichiarazioni, contestuali o successive, del Governo. Non potendo cazziare il Ministro, si cazzia il pilota.
Straquoto

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4849
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da sardinian aviator » 23 marzo 2011, 10:08

Maxx ha scritto:Nel frattempo, questa è la posizione ufficiale dell'AM sulle operazioni svolte finora. Molto interessante la descrizione dell'azione dei Tornado.

http://www.aeronautica.difesa.it/News/P ... MENTE.aspx
Un tentativo di salvare capra (il pilota) e cavoli (il governo) che si gioca sul termine "rendere inoffensivi".
Mi pare che la versione governativa fosse che i siti radar erano stati soppressi o distrutti o qualcosa del genere. Qui si spiega che gli apparati sono rimasti efficienti ma ...spenti; il che significa che possono essere riaccesi immediatamente dopo, cioè che la capacità bellica del colonnello resta intatta (avete sentito parlare di aerei libici distrutti?).
Al di là delle parole, mi pare ci sia una grossa confusione a tutti i livelli. Confusione che certo non potrà essere chiarita mentre i combattimenti sono in corso, come da qualche parte si tenta di fare, trattando un'azione militare come un'inchiesta giudiziaria, con i giornalisti davanti ai cancelli delle basi.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Hobo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 108
Iscritto il: 8 marzo 2011, 9:40

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hobo » 23 marzo 2011, 10:11

"Ne uccide più la lingua che la spada".

Un pilota militare è anche un soldato e i soldati devono tenere la bocca ben chiusa per vari motivi, non ultimo perchè quando parlano con la divisa addosso rappresentano il loro Paese e poi perchè potrebbero senza volere mettere a repentaglio la sicurezza di colleghi e alleati.

sardinian aviator ha scritto: Mi pare che la versione governativa fosse che i siti radar erano stati soppressi o distrutti o qualcosa del genere. Qui si spiega che gli apparati sono rimasti efficienti ma ...spenti; il che significa che possono essere riaccesi immediatamente dopo, cioè che la capacità bellica del colonnello resta intatta (avete sentito parlare di aerei libici distrutti?).
Da quello che so io, l' AGM-88 attacca anche se spengono il radar di inseguimento e guidamissili, dato che il missile è fatto apposta per memorizzare la posizione della postazione minacciosa per cui anche se la spengono, vengono colpiti lo stesso.
Il fatto è secondo me SE si voleva far spegnere i radar ai libici, o SE li si voleva distruggere.



L'operatore dei sistemi dell'F-15E precipitato al suolo in Libia è stato recuperato dai Marines del 26° Corpo di Spedizione del Marine Corps, i quali Marines, imbarcati per l'occasione sulla USS Kearsarge LHD3, hanno messo su una missione TRAP (salvataggio tattico di personale volante).

http://www.marinecorpstimes.com/news/20 ... d-032211w/

Il pilota USAF si è visto recuperare nientemeno che da uno dei nuovi MV-22 Osprey, probabilmente appartenente al 266° squadrone "Fighting Griffins", 2° MAW del Corpo dei Marines degli Stati Uniti.
Allegati
Kearsarge_LHD-3.jpg
MV22marines1287.jpg
I am the eagle, I live in high country
In rocky cathedrals that reach to the sky
I am the hawk and there's blood on my feathers
But time is still turning they soon will be dry
And all of those who see me, all who believe in me
Share in the freedom I feel when I fly.

Come dance with the west wind and touch on the mountain tops
Sail o'er the canyons and up to the stars
And reach for the heavens and hope for the future
And all that we can be and not what we are.

John Denver: "The Eagle and the Hawk".

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4849
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da sardinian aviator » 23 marzo 2011, 10:40

Ne uccide più la lingua che la spada".

Un pilota militare è anche un soldato e i soldati devono tenere la bocca ben chiusa per vari motivi, non ultimo perchè quando parlano con la divisa addosso rappresentano il loro Paese e poi perchè potrebbero senza volere mettere a repentaglio la sicurezza di colleghi e alleati.


E certo!
Ma non solo i soldati, anche poliziotti, magistrati, politici (!), funzionari vari ecc... Soprattutto i politici rappresentano il Paese e Dio solo sa se qualcuno di loro dovrebbe tacere.
Però allora non si fanno entrare i giornalisti nelle basi, non li si accompagna in macchina a fare il giro delle postazioni, non ci si sottopone a interviste. Non si può invocare la politica della trasparenza per poi lamentarsi se qualcosa (specie la verità) sfugge.
Da cittadino mi rendo conto che, pagando io le spese di questa guerra, vorrei anche sapere come viene condotta; ma non posso pretendere che mi si dica in tempo reale chi vince e chi perde, dove colpiremo o dove siamo stati colpiti. Non è una partita di calcio.
E poi: il silenzio è meglio della propaganda.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hartmann » 23 marzo 2011, 10:54

sardinian aviator ha scritto:
Da cittadino mi rendo conto che, pagando io le spese di questa guerra, vorrei anche sapere come viene condotta; ma non posso pretendere che mi si dica in tempo reale chi vince e chi perde, dove colpiremo o dove siamo stati colpiti. Non è una partita di calcio.
E poi: il silenzio è meglio della propaganda.
Sono completamente d'accordo con te, ma quanti altri cittadini la pensano come noi? I giornali vendono ciò che la maggior parte del pubblico vuole comprare. Questa guerra verrà seguita finchè sarà gestita e, sopratutto raccontata, come una partita di calcio

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9673
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Maxx » 23 marzo 2011, 11:00

Infatti ieri la giornalista del TG1 presente alle recinzioni di Birgi si è lamentata in diretta per il trattamento subìto dal personale della base, che non dà notizie e li tratta male facendoli girare "molto poco" dentro la suddetta.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4849
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da sardinian aviator » 23 marzo 2011, 11:17

In molte altre discussioni su questo forum si è parlato dei rapporti fra giornalismo e aviazione, per lo più lamentando l'ignoranza di chi scrive e la scarsa voglia di documentarsi (a parte la stampa specializzata). Ora si tratta dei rapporti fra giornalismo e guerra.
Il giornalista fa il suo mestiere (bene o male) e fa di tutto per avere notizie, per fare lo scoop; a lui non frega molto se a causa dello scoop qualcuno poi ci piange, non è il suo compito distinguere quali notizie pubblicare e quali no. E certo nessuno vuole una stampa di regime, con la censura, le veline ecc... né in guerra né in pace. D'altronde procurarsi le notizie al fronte e raccontare cosa si vede non è igienico e spesso neanche possibile, salvo le spettacolarizzazioni della prima guerra del golfo: ancora rido pensando allo sbarco dei marines con le troupe che erano già lì e riprendevano tutto.
Il problema (a mio sommesso giudizio) sta dall'altra parte, in chi le notizie le fa arrivare al giornalista. E' lui la talpa, consapevole o meno, talvolta corrotto, talvolta semplicemente coxxxone.
Spendiamo miliardi in uffici stampa, addetti stampa, responsabili p.r. e poi ci capita di leggere o vedere ciò che leggere o vedere non dovremmo, detto da chi non doveva nemmeno presentarsi ai microfoni.
La bramosia di apparire in TV per i famosi 15' di notorietà ha lavato il cervello anche a bravi ufficiali, austeri magistrati, sagaci poliziotti? Temo di si.
Disciplina ragazzi, disciplina!
E' un altro segnale che questo Paese sta andando fuori controllo (ad essere buoni).
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da Hartmann » 23 marzo 2011, 11:25

sardinian aviator ha scritto: Spendiamo miliardi in uffici stampa, addetti stampa, responsabili p.r. e poi ci capita di leggere o vedere ciò che leggere o vedere non dovremmo, detto da chi non doveva nemmeno presentarsi ai microfoni.
La bramosia di apparire in TV per i famosi 15' di notorietà ha lavato il cervello anche a bravi ufficiali, austeri magistrati, sagaci poliziotti? Temo di si.
Disciplina ragazzi, disciplina!
E' un altro segnale che questo Paese sta andando fuori controllo (ad essere buoni).
Giustissimo. Alla fine siamo tutti giornalisti, nel senso che diciamo ciò che crediamo si voglia sentire da noi.

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Due piloti libici disertano e atterrano a Malta

Messaggio da mormegil » 23 marzo 2011, 13:28

Vorrei linkarvi il video dell'intervento di Crozza di ieri a Ballaro`.
Non e` assolutamente mia intenzione iniziare una discussione politica, ma i primi 4 minuti riguardano la guerra in Libia, l'AMI (ecco perche` posto qui :wink: ) e un pezzettino anche CAI.

Il pezzo sul "tramonto dell'Iliade", sui "Tornado di pace" e su Badoglio mi ha fatto completamente sbellicare :mrgreen: :mrgreen: :lol: :lol: :oops:

Se non e` la sede giusta, o se si ritiene che il video sia comunque contrario alle regole del forum, spostate o cancellate pure :wink: :oops:

http://www.youtube.com/watch?v=6YcF8metVUw
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Rispondi