Appontaggio su corvetta

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1351
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Appontaggio su corvetta

Messaggio da sidew » 14 maggio 2011, 16:58

Specialmente con mare in forza 5 :shock:

Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Avatar utente
Hobo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 108
Iscritto il: 8 marzo 2011, 9:40

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Hobo » 14 maggio 2011, 18:19

Spettacolo!
Ma poi una volta appontato cosa gli impedisce di scivolare fuori bordo?
I am the eagle, I live in high country
In rocky cathedrals that reach to the sky
I am the hawk and there's blood on my feathers
But time is still turning they soon will be dry
And all of those who see me, all who believe in me
Share in the freedom I feel when I fly.

Come dance with the west wind and touch on the mountain tops
Sail o'er the canyons and up to the stars
And reach for the heavens and hope for the future
And all that we can be and not what we are.

John Denver: "The Eagle and the Hawk".

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da AirGek » 14 maggio 2011, 18:33

Quello è forza 5?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

anonymous12345

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da anonymous12345 » 14 maggio 2011, 18:35

E Stì razzi!! :shock:
Hobo ha scritto:Spettacolo!
Ma poi una volta appontato cosa gli impedisce di scivolare fuori bordo?
Il Lynx ha la possibilità di portare le pale del rotore "in negativo", in pratica si fa schiacciare a terra dal rotore per stare attaccato alla piattaforma...

inoltre se guardi bene la pancia dell'elicottero potrai notare l'Hook che scende e va ad agganciarsi alla griglia posta in mezzo al cerchio verniciato..

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6879
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da **F@b!0** » 14 maggio 2011, 18:36

Hobo ha scritto:Spettacolo!
Ma poi una volta appontato cosa gli impedisce di scivolare fuori bordo?
viene "legato" al ponte di volo!
grandissimi piloti!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da ciccioxx92 » 14 maggio 2011, 18:36

AirGek ha scritto:Quello è forza 5?
A me sembra di più...

Comunque il video è bellissimo, davvero emozionante...
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Hartmann » 17 maggio 2011, 12:30

Bello.

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da 87Nemesis87 » 8 giugno 2011, 11:46

madonna se riesci ad atterrare in quelle condizioni effettivamente sei un dio dell'aria!! :shock:
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
Bibi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 285
Iscritto il: 18 aprile 2010, 16:48
Località: Berlino

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Bibi » 8 giugno 2011, 22:05

87Nemesis87 ha scritto:madonna se riesci ad atterrare in quelle condizioni effettivamente sei un dio dell'aria!! :shock:
Questo tizio lo è chiaramente! :shock:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10269
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da richelieu » 12 giugno 2011, 10:23

@Draklor

Giuste ed opportune precisazioni .....

:wink:

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9688
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da cabronte » 12 giugno 2011, 13:35

Non sarà un "dio dell' aria" però comunque c' ha i controcaxxi e poi come spiegato da Robygun 82 e Draklor il Linx è un elicottero veramente versatile e funzionale! :wink:
Ale

Avatar utente
Flyfree
FL 150
FL 150
Messaggi: 1799
Iscritto il: 17 gennaio 2007, 18:41

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Flyfree » 12 giugno 2011, 14:38

cabronte ha scritto:Non sarà un "dio dell' aria" però comunque c' ha i controcaxxi e poi come spiegato da Robygun 82 e Draklor il Linx è un elicottero veramente versatile e funzionale! :wink:
sicuramente, comunque a certi risultati ci si arriva con l'allenamento. Ai "dio" sulla terra ci ho sempre creduto poco... :D

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10269
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da richelieu » 15 giugno 2011, 17:53

Il video è stato ripreso e commentato anche da Bill Sweetman nel blog "Ares" di "Aviation Week & Space Technology" .....
If you are susceptible to motion sickness do not click on this link without a bag handy .....
http://goo.gl/lkVso

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Valerio Ricciardi » 17 giugno 2011, 22:21

Bé, vedetela come vi pare, ma a me pare che il livello di "SKILL" del pilota sia rimarchevole in assoluto.

Ha anche il vento da gestire, che in quelle condizioni di mare (si, è non più di 5, è la nave che è piccola) non è esattamente una romantica brezza mattutina e per di più non è certo costante.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Slowly » 20 giugno 2011, 21:07

Valerio Ricciardi ha scritto:Bé, vedetela come vi pare, ma a me pare che il livello di "SKILL" del pilota sia rimarchevole in assoluto.

Ha anche il vento da gestire, che in quelle condizioni di mare (si, è non più di 5, è la nave che è piccola) non è esattamente una romantica brezza mattutina e per di più non è certo costante.
Anche se in ritardo, d'accordissimo.

Dopotutto non diciamo spesso che ci vuole anche manico? Certo, fa piacere vedere che dopotutto ce l'hanno in molti, (e vorrei ben vedere)... ma è sempre una piacevole conferma, no?
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Torakiki
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 maggio 2011, 19:07

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Torakiki » 8 luglio 2011, 23:25

Non per fare il pignolo ma "Forza 5" è una misura di indicazione del vento, non del mare, in cui si usa lo stato, Calmo, Quasi Calmo, Poco mosso, Mosso, Molto mosso, ecc.

Avatar utente
Flyfree
FL 150
FL 150
Messaggi: 1799
Iscritto il: 17 gennaio 2007, 18:41

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Flyfree » 9 luglio 2011, 8:27

Slowly ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:Bé, vedetela come vi pare, ma a me pare che il livello di "SKILL" del pilota sia rimarchevole in assoluto.

Ha anche il vento da gestire, che in quelle condizioni di mare (si, è non più di 5, è la nave che è piccola) non è esattamente una romantica brezza mattutina e per di più non è certo costante.
Anche se in ritardo, d'accordissimo.

Dopotutto non diciamo spesso che ci vuole anche manico? Certo, fa piacere vedere che dopotutto ce l'hanno in molti, (e vorrei ben vedere)... ma è sempre una piacevole conferma, no?
per fortuna l'uomo ha grandi capacita di adattamento anche di carattere pratico, e questo vale per i piloti di elicottero o di qualsiasi altro mezzo. Senza contare che le macchine moderne hanno molti ausili che facilitano la conduzione, e a ben guardare l'appontaggio è avvenuto nel momento in cui i movimenti della nave erano minimi. Insomma continua ad affermare che agli dei sulla terra non ci credo in assoluto.

sicorthts
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 21 gennaio 2010, 17:29

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da sicorthts » 11 luglio 2011, 17:52

Video veramente emozionante.
Sicuramente io non sono esperto in materia, però se non vado errato anche il mare oltre che il vento si misura con "Forza 3,4 etc."
La scala Douglas riporta quanto di seguito:
0 Calmo
1 Quasi calmo
2 Poco mosso
3 Mosso
4 Molto mosso
5 Agitato
6 Molto agitato
7 Grosso
8 Molto grosso
9 Tempestoso
Sbaglio?

Saluti a tutti.

Torakiki
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 maggio 2011, 19:07

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da Torakiki » 12 luglio 2011, 0:02

Sì sbagli, nei bollettini indicano a volte mare 3, mare 4 ecc, ma senza FORZA, che è l'unità di misura del vento.
D'altra parte, il fatto che forza 5 è usato sempre dai giornalisti Italiani, della carta stampata e delle TV, fa capire che è sbagliato.
Da Wikipedia:
La scala Douglas determina la condizione dello stato del mare in base all'altezza media delle onde più alte, o Altezza Significativa, definita come la media del terzo di onde più alto. Non è corretto esprimere questa scala in termini di «Forza», che è invece correttamente riferita solo alla velocità del vento.

sicorthts
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 21 gennaio 2010, 17:29

Re: Appontaggio su corvetta

Messaggio da sicorthts » 12 luglio 2011, 16:43

:oops:
Grazie per la precisazione.

Rispondi