Sukhoi Su-27 family

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 26 agosto 2012, 13:58

Ho visto che non c'è un thread specifico per questo aereo..che viene nominato qua e là in qualche post...per cui...

Un po' di storia: (1a parte)
(che sia il "best fighter in the world" non lo so dire...sicuramente è uno tra i "best looking fighter in the world" ...almeno nel secondo video ammettono che il primo abbozzo di "Cobra" lo si deve all'F-14, per quanto non fosse una manovra estrema come quella del Flanker )
Interessante lo studio che fecero sulle LERX...
Venendo a oggi..
L'ultima versione sviluppata è la -35S ha gli ugelli con il thrust vectoring, non ha piú i canard e il grande aerofreno dorsale , sostituito dal movimento dei timoni (qui verso la fine si vede come: )
Immagine
http://www.patricksaviation.com/photos/ ... sII/35982/

http://sukhoi.org/eng/planes/military/Su-35/
Meanwhile, Sukhoi continues to test its other new fighter. The new Su-35 variant of the venerable Flanker has accumulated more than 600 flights, Pogosyan said. Later this year, UAC must deliver six such aircraft to the Russian air force, he added.

Sukhoi says that volume production of the Su-35 "starts in 2013". Currently, the aircraft is undergoing weapons firing trials.

In the future, the Su-35 could be fitted with the PAK-FA's new AESA, replacing its current passive electronically scanned array RLPK-35 "Irbis" radar, Sukhoi says.
http://www.flightglobal.com/news/articl ... ar-375460/

Recentemente esemplari Indonesiano hanno partecipato all'esercitazione Pitch Black in Australia: http://www.flightglobal.com/blogs/the-d ... ralia.html



La copia cinese del Su-33:
Immagine

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 26 agosto 2012, 14:23

qual'è il modello di sukhoi che ha i posti per i piloti affiancati??

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 26 agosto 2012, 14:50

Ce ne sono due: il Su-34 (praticamente è un bombardiere travestito da caccia trasporta tranquillamente AA-12 e AA-11) e il Su-27KUB (versione navale a posti affiancati..è decisamente diverso dal Su-34..sia per il radome che non è appiattito sia per il carrello che non ha le doppie ruote in tandem, sia per il peso max ovviamente)

Su-27KUB
Immagine
http://ram-home.com/ram-old/su-27kub.html

Su-34
Immagine
Immagine
http://www.aviationnews.eu/2010/12/29/r ... r-bombers/

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 26 agosto 2012, 19:24

Filippo94 ha scritto:qual'è il modello di sukhoi che ha i posti per i piloti affiancati??

Ah, c'è anche il Su-24 Fencer che ha i posti affiancati (pilota e WSO) ma coi Flanker non c'entra proprio niente..
Immagine
Fonte foto: http://globalmilitaryreview.blogspot.it ... ed-in.html

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 26 agosto 2012, 19:58

sisi è proprio il SU-34 che intendevo grazie mille...mi piacciono molto questi modelli :)

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da struzzovolante » 3 settembre 2012, 12:07

Ottimo, thread! E' il mio aereo preferito, quindi sono di parte.
Comunque il cobra vero e proprio è una invenzione del pilota, collaudatore di Sukhoi, Victor Pugachev, infatto molti lo chiamano il cobra di Pugachev. Non ho mai visto fare nulla di simile a nessun aereo occidentale, neanche quella del raptor ci si avvicina minimamente.

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Vultur » 3 settembre 2012, 14:07

Non proprio, da ciò che so io diciamo che il Cobra oltre i 100° fu un'impressionante dimostrazione di quello che avevano fatto i russi con il loro nuovissimo caccia da superiorità aerea, diversi aerei erano in grado di fare manovre simili anche se senza raggiungere i livelli del Flanker, (specie dopo la disattivazione del controllo di stabilità da parte del pilota). La pericolosità in combattimento di questa manovra era che allora i russi avevano iniziato a usare i dispositivi di mira montati sul casco, i quali uniti a questa manovra potevano permettere in brevissimo tempo il lancio di un missile IR come l'ottimo AA-11 ad angoli mai visti.

Oggi i caccia possono fare normalmente un Cobra, specie quelli dotati di spinta vettoriale.

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da flyforever85 » 3 settembre 2012, 19:08

Ci tengo a precisare che, senza mettere in dubbio le prestazioni aerodinamiche del Franker, alcune manovre come il cobra sono possibili solo in determinate condizioni di volo, di bilanciamento, di carico esterno e ultimo ma non meno importante, del pilota che guida l'aereo. Come ho scritto in un altro post, l'F-18 non è mai stato un aereo performante ai miei occhi, però dopo che l'ho visto pilotato da un collaudatore Boeing al Faiford, mi sono dovuto seriamente ricredere. Di certo la manovra del cobra è indicativa per capire quali sono i limiti aerodinamici dell'aereo ma non so se effettivamente viene usata in combattimento (non ho cercato prove a riguardo ma se ci sono ben felice di vederle)
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Vultur » 3 settembre 2012, 21:59

E a proposito di SU-34 mi ripeto; prima di un'impegnativa missione dietro le linee tra le altre cose sarebbe indicato recarsi anche al bagno, ma se questo non è stato possibile per la fretta (o se sul più bello si cede ad umanissima paura), a bordo del bombardiere ci sarebbe comunque il rimedio pressurizzato, il "contenitore sanitario-1" versione per l'interdizione a lungo raggio:

(P.S. devo aggiungere che però, per una certa barriera linguistica e per possibili differenze per quel che riguarda il sense of humor, ancora non ho capito bene se dicono sul serio o scherzano).
Allegati
0243xw.jpg
Sandbacock-1
Ultima modifica di Vultur il 3 settembre 2012, 22:06, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 3 settembre 2012, 22:04

A proposito di Su-34...mi piacerebbe vedere se anche lui nonostante l'aerodinamica un po' diversa riesce a fare il cobra..

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 3 settembre 2012, 23:23

e sempre a proposito del super SU-34(ma anche i restanti) :mrgreen: mi spiegate per favore cosa è contenuto nel "prolungamento" della fusoliera posto tra i due motori??? :D

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 3 settembre 2012, 23:35

Dovrebbero esserci apparati EW..o roba simile...nel 34...negli altri anche il paracadute..

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Vultur » 4 settembre 2012, 11:13

Non so se il SU-34 fa il Cobra, ma credo che sia troppo pesante. Magari senza carichi e senza combustibile spegnendo il computer lo fa non saprei comunque come aereo ha pesi più vicini all'F-111 che all'F-15E per cui a fare il Cobra io non ce lo vedo. E poi a che gli serve?

Riguardo al cono di coda allungato del SU-34. Questo cono di coda ha subito attirato la curiosità di tutti. La veriante navale imbarcata era creduta in grado di imbarcarci un MAD per i sottomarini. Questa versione (SU-32FN) difficilmente avrebbe potuto operare da portaerei a causa del peso per cui avrebbe fatto parte dell'aviazione navale basata a terra come il TU-22M.

Il cono di coda del SU-34 invece al di sotto dovrebbe avere i dispensatori di chaffs-flares e sopra il radar a visuale posteriore NIIP-N-012 in grado di scoprire aerei e missili in coda all'aereo. Il radar avrebbe poi puntato su di loro una versione migliorata a spinta vettoriale dell' R-73 (AA-11 "Archer") capace di virata di 180°. Non so se questo impianto è diventato operativo.

Per avere un'idea delle prestazioni e della robustezza del SU-27 basta guardarlo sulle basi artiche della Siberia (da dove quasi sempre opera in "sottordine" ai MIG-31 che lo guidano come veri e propri AWACS).
Tutti gli aerei russi sono concepiti per poter fare a meno per lunghi periodi di ripari artificiali e per poter operare all'aperto a temperature che possono scendere anche sotto i -40°.
Il SU-27 come il MIG-31 può operare anche da piste coperte di neve, basta che ci sia passato prima un rullo compressore. Quando la pista è così però l'aereo deve essere alleggerito di parte del carburante, poi si rifornisce in volo. Gli aerei e i missili non possono essere toccati senza guanti quando è così freddo o ci si rimane attaccati.
Il tipico parafango sul carrello anteriore degli aerei russi serve proprio per proteggere le prese d'aria dei motori dagli schizzi di neve o fango.
Uno dei punti di forza del SU-27 è la lunga autonomia: un SU-27 senza serbatoi esterni potrebbe percorrere normalmente tutta l'Italia in un senso (circa 1.500 Km) per poi ritornare nell'altro senso, senza rifornimento.
Un F-15 per fare la stessa cosa avrebbe bisogno anche dei serbatoi conformi esterni.
Non a caso non è usuale vedere SU-27 con serbatoi subalari e sulle prime versioni del Flanker i serbatoi esterni neanche erano previsti.
Questi aerei si incontrano routinariamente sopra acque internazionali con gli F-22 americani provenienti dall'Alaska. Niente contatti radio o altri tipi di comunicazione tra piloti russi e americani: è severamente proibito dai due paesi.


Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 4 settembre 2012, 11:29

Vultur ha scritto:Non so se il SU-34 fa il Cobra, ma credo che sia troppo pesante. Magari senza carichi e senza combustibile spegnendo il computer lo fa non saprei comunque come aereo ha pesi più vicini all'F-111 che all'F-15E per cui a fare il Cobra io non ce lo vedo. E poi a che gli serve?

Riguardo al cono di coda allungato del SU-34. Questo cono di coda ha subito attirato la curiosità di tutti. La veriante navale imbarcata era creduta in grado di imbarcarci un MAD per i sottomarini. Questa versione (SU-32FN) difficilmente avrebbe potuto operare da portaerei a causa del peso per cui avrebbe fatto parte dell'aviazione navale basata a terra come il TU-22M.

Il cono di coda del SU-34 invece al di sotto dovrebbe avere i dispensatori di chaffs-flares e sopra il radar a visuale posteriore NIIP-N-012 in grado di scoprire aerei e missili in coda all'aereo. Il radar avrebbe poi puntato su di loro una versione migliorata a spinta vettoriale dell' R-73 (AA-11 "Archer") capace di virata di 180°. Non so se questo impianto è diventato operativo.

Per avere un'idea delle prestazioni e della robustezza del SU-27 basta guardarlo sulle basi artiche della Siberia (da dove quasi sempre opera in "sottordine" ai MIG-31 che lo guidano come veri e propri AWACS).
Tutti gli aerei russi sono concepiti per poter fare a meno per lunghi periodi di ripari artificiali e per poter operare all'aperto a temperature che possono scendere anche sotto i -40°.
Il SU-27 come il MIG-31 può operare anche da piste coperte di neve, basta che ci sia passato prima un rullo compressore. Quando la pista è così però l'aereo deve essere alleggerito di parte del carburante, poi si rifornisce in volo. Gli aerei e i missili non possono essere toccati senza guanti quando è così freddo o ci si rimane attaccati.
Il tipico parafango sul carrello anteriore degli aerei russi serve proprio per proteggere le prese d'aria dei motori dagli schizzi di neve o fango.
Uno dei punti di forza del SU-27 è la lunga autonomia: un SU-27 senza serbatoi esterni potrebbe percorrere normalmente tutta l'Italia in un senso (circa 1.500 Km) per poi ritornare nell'altro senso, senza rifornimento.
Un F-15 per fare la stessa cosa avrebbe bisogno anche dei serbatoi conformi esterni.
Non a caso non è usuale vedere SU-27 con serbatoi subalari e sulle prime versioni del Flanker i serbatoi esterni neanche erano previsti.
Questi aerei si incontrano routinariamente sopra acque internazionali con gli F-22 americani provenienti dall'Alaska. Niente contatti radio o altri tipi di comunicazione tra piloti russi e americani: è severamente proibito dai due paesi.

bella sfida F-22 vs SU-27 secondo voi chi ha piu possibilità??

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 4 settembre 2012, 11:53

L'AA-11 ce l'ha sempre avuta la spinta vettoriale...già dal modello base..

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Vultur » 4 settembre 2012, 16:42

Si, ma l'R73 da lancio a 180° doveva essere una versione migliorata non mi ricordo la sigla, ma aveva un sensore radar passivo e un'ampiezza di visuale IR aumentata (nonchè una manovrabilità maggiore). Si era anche parlato di possibili getti di manovra a gas laterali vicino alla testa del missile simili a quelli di manovra dello Space Shuttle, ma non so se sono entrati in servizio. Forse la versione ara un'RMD-2 o successiva.
La portata del radar a visuale posteriore del SU-34 sarebbe inferiore ai 50 Km. Possibili capacità antimissile.

Da quel che so io gli F-22 quando si avvicinano allo spazio aereo russo portano i serbatoi subalari esterni (che ne riducono lo stealth). Secondo i russi in queste missioni l'F-22 per un discorso di autonomia sarebbe: "totalmente dipendente" da questi serbatoi.

Gli aerei russi e americani non arrivano mai a meno di 100 metri l'uno dall'altro. Ogni possibile manovra o atteggiamento che possano essere interpretati come aggressivi sono proibiti; la distanza ottimale è sui 400 m. Un aereo affianca un F-22, l'altro tiene d'occhio il gregario. Si vola così per una ventina di minuti poi tutti a casa.
No radio communications.

L'arma principale dell'F-22 è la sua invisibilità frontale e il suo radar. In combattimento ravvicinato non so chi avrebbe la meglio se il Flanker o un F-22. I radar di terra russi e gli equipaggi dei reggimenti di MIG-31 conoscono molto bene gli F-22 e dicono di sapere come rilevarli (dicono meglio se entro i 60 Km, ma dicono anche a distanze molto superiori) a terra e in aria. Il radar del MIG-31 è stato studiato anche per dare la caccia ai missili cruise ed è attualmente il più potente e sofisticato radar imbarcato sugli intercettori russi.

Quattro MIG-31 con gli Zaslon possono operare in aria come un solo aereo coprendo un fronte di 500 miglia nautiche e guidando diverse coppie di SU-27 prima e MIG-29 poi. Sotto la guida a terra la larghezza di questo fronte aumenta di molto (non specificano, ma dicono "oltre 90 Km). A seguire il controllo passa ai missili della difesa aerea strategica.

Per avere un'idea dell'autonomia del SU-27, presso un reggimento di SU-27SM aggreto a un reggimento di MIG-31 riferiscono addirittura che:

"Il Su-27C non è possibile prendere i serbatoi esterni e il suo range è di 3.900 chilometri.
E l'aggiornamento Su-27SM 4500 km range, con serbatoi di carburante ~ 6000 km. (Quindi ho errato per difetto).
MiG-31 non si parla correntemente in primo luogo a causa della sua segretezza, questo aereo non ha eguali. Ed è un male perché sanno che questo aereo non può dimostrare alle acrobazie aeree pubbliche, e volare in linea retta non è così spettacolare".

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 4 settembre 2012, 17:40

Mi pare di aver letto essere R-74 o K-74......potresti citare qualche fonte del tuo post? Mi interessa questo argomento..

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 4 settembre 2012, 18:06

Vultur ha scritto:Si, ma l'R73 da lancio a 180° doveva essere una versione migliorata non mi ricordo la sigla, ma aveva un sensore radar passivo e un'ampiezza di visuale IR aumentata (nonchè una manovrabilità maggiore). Si era anche parlato di possibili getti di manovra a gas laterali vicino alla testa del missile simili a quelli di manovra dello Space Shuttle, ma non so se sono entrati in servizio. Forse la versione ara un'RMD-2 o successiva.
La portata del radar a visuale posteriore del SU-34 sarebbe inferiore ai 50 Km. Possibili capacità antimissile.

Da quel che so io gli F-22 quando si avvicinano allo spazio aereo russo portano i serbatoi subalari esterni (che ne riducono lo stealth). Secondo i russi in queste missioni l'F-22 per un discorso di autonomia sarebbe: "totalmente dipendente" da questi serbatoi.

Gli aerei russi e americani non arrivano mai a meno di 100 metri l'uno dall'altro. Ogni possibile manovra o atteggiamento che possano essere interpretati come aggressivi sono proibiti; la distanza ottimale è sui 400 m. Un aereo affianca un F-22, l'altro tiene d'occhio il gregario. Si vola così per una ventina di minuti poi tutti a casa.
No radio communications.

L'arma principale dell'F-22 è la sua invisibilità frontale e il suo radar. In combattimento ravvicinato non so chi avrebbe la meglio se il Flanker o un F-22. I radar di terra russi e gli equipaggi dei reggimenti di MIG-31 conoscono molto bene gli F-22 e dicono di sapere come rilevarli (dicono meglio se entro i 60 Km, ma dicono anche a distanze molto superiori) a terra e in aria. Il radar del MIG-31 è stato studiato anche per dare la caccia ai missili cruise ed è attualmente il più potente e sofisticato radar imbarcato sugli intercettori russi.

Quattro MIG-31 con gli Zaslon possono operare in aria come un solo aereo coprendo un fronte di 500 miglia nautiche e guidando diverse coppie di SU-27 prima e MIG-29 poi. Sotto la guida a terra la larghezza di questo fronte aumenta di molto (non specificano, ma dicono "oltre 90 Km). A seguire il controllo passa ai missili della difesa aerea strategica.

Per avere un'idea dell'autonomia del SU-27, presso un reggimento di SU-27SM aggreto a un reggimento di MIG-31 riferiscono addirittura che:

"Il Su-27C non è possibile prendere i serbatoi esterni e il suo range è di 3.900 chilometri.
E l'aggiornamento Su-27SM 4500 km range, con serbatoi di carburante ~ 6000 km. (Quindi ho errato per difetto).
MiG-31 non si parla correntemente in primo luogo a causa della sua segretezza, questo aereo non ha eguali. Ed è un male perché sanno che questo aereo non può dimostrare alle acrobazie aeree pubbliche, e volare in linea retta non è così spettacolare".

bhe si in effetti perdendo l'"invisibilità" a causa dei serbatoi sarebbe uno scontro molto equilibrato...penso che l'F22 giochi tutto il suo potere proprio sulla capacità stealth...un'altra domanda:il SU-27 e il SU-30(in particolare i caccia venduti alla Cina)differiscono solo per aggiornamenti di software oppure anche modifiche alla struttura ecc...???
grazie :)

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Vultur » 5 settembre 2012, 18:41

MatteF88 ha scritto:Mi pare di aver letto essere R-74 o K-74......potresti citare qualche fonte del tuo post? Mi interessa questo argomento..
Quel che so io su questo è roba di anni fà, comunque in giro nel web si vedono cose simili. Già allora comunque si diceva che il sistema di lancio con radar a 180°non fu mai montato e che nella coda del SU-34 oggi ci sarebbero solo sistemi di allarme e scoperta che una volta erano l'RWR.
Il SU-34 comunque, anche se mantiene buone capacità aria-aria in quanto può "essere usato anche per distruggere bersagli aerei" (sarebbe classificato in Russia come "caccia tattico" anche se il significato di questa locuzione mi pare differente da quello occidentale), non potrebbe operare senza l'appoggio dei caccia.

Per il J-11 cinese, da quel che so, nei primi anni '90, la Cina acquistò dalla Russia un lotto di 46 Su-27SK.
Nel 1998, la Cina ha firmò un contratto per la produzione di 100 SU27SK. Dopo la costruzione di 100 Su-27SK, i cinesi hanno cominciato a produrre molti più aerei come J-11 in aperta violazione dei trattati. Il J-11B sarebbe una versione moderna del Su-27SK. Questi aerei hanno avionica di origine cinese (affidabilità molto bassa) e radar del Su-30, copiato pure questo, ma non del tutto a causa della complessità del disegno del radar N001VP.
Anche le leghe dei motori e di alcune parti della cellula non sarebbero identiche a quelle originali russe (che sarebbero, in alcuni casi, migliori).
Una cosa simile è successa con i SU-33 navali, copiati da un minuscolo lotto di cellule rimaste in mano ucraina al crollo dell'URSS e vendute ai cinesi. pare che questi aerei fossero privi dei motori. (Se può sembrare strano che gli ucraini avessero SU-33, sul Mar Nero a Saki c'era il centro addestramento per piloti navali dell'URSS).

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 7 settembre 2012, 19:52

China purchased 176 Sukhoi Su-27SK/UBK/Su-30MKK/MK2 twin-engine fighters, and co-produced over 100 more as the J-11 under license from Russia. In 2008, Shenyang started delivering the unlicensed J-11B with indigenous engines, radar and weapons, and today it is China's most capable domestic production fighter. More than 120 J-11B and twin-seat J-11BSs serve in the air force, and are expected to be upgraded with better engines and an active, electronically scanned array (AESA) radar as they become available. A dedicated attack version of the J-11BS dubbed the “J-16” may also include these upgrades. Though it lost to Chengdu for the heavy stealth-fighter program, there is a persistent buzz that Shenyang is self-funding a medium-weight stealth warplane, perhaps called “J-60.”
http://www.aviationweek.com/Article/Pri ... tView=true

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 8 settembre 2012, 19:36

L'esibizione del Su-34 al MAKS 2011

8)

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 8 settembre 2012, 21:28

eh ragazzi secondo me è proprio un bell'aereo :mrgreen: ....comunque ho visto che è stato acquistato un numero veramente esiguo di esemplari...non è strano vedendo il numero degli esemplari acquistati degli altri modelli????

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 8 settembre 2012, 21:54

Stai parlando del 34?
Pian piano ne acquisteranno, credo...prima o poi dovranno sostituire i Su-24 che sono presenti in qualche centinaio di esemplari..non penso che li sostituiranno con un egual numero di Fullback peró..

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 8 settembre 2012, 22:02

MatteF88 ha scritto:Stai parlando del 34?
Pian piano ne acquisteranno, credo...prima o poi dovranno sostituire i Su-24 che sono presenti in qualche centinaio di esemplari..non penso che li sostituiranno con un egual numero di Fullback peró..
si si il 34...ho visto che per adesso ne hanno una quindicina soltanto

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 8 settembre 2012, 22:14

..per adesso ne hanno pochini...
Russia's defence ministry signed a deal for 92 Sukhoi Su-34 "Fullback" strike aircraft on 1 March, marking the biggest deal for a single aircraft type for the nation's air force in more than 20 years.

To cover deliveries until 2020, the deal was signed by defence minister Anatoly Serdyukov and Sukhoi general director Igor Ozar. The Su-34s will replace all the Su-24 bombers in service, Serdyukov said. A source quoted by Russia’s Interfax news agency put the value of the deal at around 100 billion roubles ($3 billion).

The defence ministry had previously said 70 Su-34s would be delivered by 2015. Six aircraft are in service at Russia's test and evaluation centre at Lipetsk, with a further 10 due to be delivered this year.


The Russian air force will eventually field a total of about 120 Su-34s in five squadrons of 24 aircraft each, its commander Col Gen Alexander Zelin said at last year's MAKS air show near Moscow.

Powered by two AL-31MF turbofan engines, the twin-seat Su-34 is designed to conduct precision strikes on heavily defended targets under all weather conditions, day or night. It is armed with a GSh-301 30mm cannon and a wide variety of air-to-air and air-to-surface missiles and bombs.

Noting that the Su-34 is entering service more than a decade behind original plans, Douglas Barrie, an air warfare analyst with the London-based International Institute for Strategic Studies, said: "The Su-34 will, with the appropriate avionic and weapons systems, provide the air force with a capable long-range strike platform, with considerably more punch than the Su-24."

The defence ministry has said the air force will procure more than 1,500 new aircraft by 2020. Moscow's Su-34 order was signed only two days after the Russian navy confirmed an order for 24 RAC MiG-29K/KUB carrier-based fighters.
http://www.flightglobal.com/news/articl ... rs-368993/
Notizia del marzo scorso...

Inoltre devi considerare che non si tratta di aerei semplici ed economici come il Mig-21 che li costruisci in catena di montaggio come fanno le marmotte con le tavolette di cioccolata..
Immagine
..e i tempi son cambiati, per quanto la Russia negli ultimi anni abbia ricominciato a spendere in armamenti, non siamo piú ai tempi della Guerra Fredda

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 8 settembre 2012, 22:38

ops :oops: non ero a conoscenza di questi 92 particolari :mrgreen: ...sicuramente non siamo piu' ai tempi della guerra fredda ma appunto non essendo a conoscenza che il numero finale fosse sopra i 90 aeroplani 15 mi sembravano veramente pochi :)

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1382
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Vultur » 10 settembre 2012, 21:35

Mi correggo da quel che so, il Cobra per un SU-34 non dovrebbe essere un problema, ma difficile confermarlo perchè ancora non conosco piloti di SU-34, ma comunque non dovrebbe essere affatto un problema per l'aereo.

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 11 settembre 2012, 19:40

scrivero' a Panorama Difesa di fare un approfondimento sul SU-34 nel prossimo numero :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da 87Nemesis87 » 14 settembre 2012, 10:04

Visto tutto il video, davvero interessante

il Su37 e il Su30 sono spaventosi...con loro le leggi aerodinamiche non valgono, fanno delle cose impensabili! :D
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 15 settembre 2012, 19:22

87Nemesis87 ha scritto:.con loro le leggi aerodinamiche non valgono, fanno delle cose impensabili!
Il Su-30MK con TVN..

E qui stesso aereo (blu 06), stessa manifestazione (MAKS 2005) ma pare che le manovre non gli vengano proprio "pulite" come prima:

8)

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 18 settembre 2012, 12:19

Irkut is to accelerate its delivery schedule under a Russian air force order for 30 Sukhoi Su-30SM strike aircraft, with its first examples now to be handed over before the end of this year
http://www.flightglobal.com/news/articl ... ly-376580/

Come questo per intenderci:
Immagine

come si vede da qua ha il tvn
Immagine
fonte foto: http://air-ace.blogspot.it/2012/03/sukh ... ssias.html

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 21 settembre 2012, 20:12

Ha volato proprio oggi il primo esemplare del Su-30SM
SM differs from earlier export models in having radar, communications and friend-or-foe systems and other onboard equipment, including new ejection seats "designed in accordance with the requirements of the Russian air force", Irkut says.
http://www.flightglobal.com/news/articl ... gn-376814/

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da MatteF88 » 26 settembre 2012, 13:43

Ha volato anche il secondo esemplare...d'altra parte, avevano detto che avrebbero accelerato la tabella di marcia...

http://www.flightglobal.com/news/articl ... ut-376941/
Irkut's second Sukhoi Su-30SM multirole combat aircraft performed its flight debut from the company's Irkutsk production site on 25 September - just four days after its first example had taken to the air.

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da 87Nemesis87 » 16 ottobre 2012, 10:37

MatteF88 ha scritto:
Il Su-30MK con TVN..

E qui stesso aereo (blu 06), stessa manifestazione (MAKS 2005) ma pare che le manovre non gli vengano proprio "pulite" come prima:

8)
porca miseria....!! :shock: :shock:
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Filippo94

Re: Sukhoi Su-27 family

Messaggio da Filippo94 » 22 novembre 2012, 16:00

sapete se esiste qualche libro specifico su questo aereo o sulla azienda Sukhoi in generale?

Rispondi