M-345 per l'AMI?

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 19 giugno 2013, 13:19

Sembra che il gruppo Alenia possa offrire questo trainer (evoluzione del 311) all'AM per sostituire i 339 più anziani...nell'eventualità in cui ciò si realizzasse, la linea futura di addestramento potrebbe essere composta da 345 e 346
Italy has signalled its desire to offer a new-generation jet trainer to the international market, with the signing by Alenia Aermacchi of a letter of intent at the show to study the development of the M-345 HET.

Described as a "high-efficiency trainer", the product could be available for service introduction between 2017 and 2020, says Alenia Aermacchi. The design will be a further evolution of its previous M-311 design, with enhancements that chief executive Giuseppe Giordo claims will enable it to defeat turboprop-powered rivals."We want first to satisfy the needs of the Italian customer, but to also look at export opportunities for the M-345," Giordo says. "We are going to modify the aircraft, to have a better trainer." Changes would include replacing the earlier electrical system, changing the cabin dimensions and also introducing a new landing gear, he adds.

"Our training at the moment is fulfilled with some compromises," says Gen Claudio Debertolis, the defence ministry's procurement chief. "Now we are looking for the new medium step."

If advanced to the operational standard, the M-345 HET would occupy the training sector beneath Alenia Aermacchi's M-346 advanced jet trainer. For the Italian air force, this could see the type serve as a successor for its older Alenia Aermacchi MB-339s.

Under the terms of the 18 June letter of intent, the partners will immediately establish a joint working team, "to define the technical specifications of this new aircraft," the company says. The work will also address development needs, "taking into account the principles of cost effectiveness and to satisfy the requirements of the global market."

Giordo says the manufacturer believes a market potential exists to produce more than 200 M-345 HETs, including for international customers. To be powered by a turbofan engine generating 3,500lb (15.6kN) of thrust, the trainer would have a maximum take-off weight of around 3,300kg (7,270lb) and be capable of reaching a top speed of 430kt (795km/h).


http://www.flightglobal.com/news/articl ... et-387406/

Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1381
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da flyforever85 » 19 giugno 2013, 13:24

Mi hai battuto sul tempo!! La mia domanda e': e l'M-346???
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1350
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da sidew » 19 giugno 2013, 14:30

Non ho ancora letto i dettagli ma penso che vorrano dividere i livelli:

basico jet: S-211/m345
avanzato jet: m346

Un po come si fece con i mb 326 e mb339
Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1381
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da flyforever85 » 19 giugno 2013, 14:41

sidew ha scritto:Non ho ancora letto i dettagli ma penso che vorrano dividere i livelli:

basico jet: S-211/m345
avanzato jet: m346

Un po come si fece con i mb 326 e mb339
Sisi l'avevo intuito, la mia domana (poco parafrasata in effetti) era: l'AMI e' ancora interessata all'M346? sono rimasto un po' indietro purtroppo...
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15493
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da JT8D » 19 giugno 2013, 21:24

Riporto a riguardo l'articolo pubblicato ieri sul nostro Portale:

http://www.md80.it/2013/06/18/collabora ... o-a-getto/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da albert » 25 settembre 2013, 23:10

Due domande: fino a quando resteranno in linea i 339 e quale motore potranno andare ad utilizzare sul 345?
La versione originale di questo aereo monta(va) il JT15D..... sono perplesso....
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15493
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da JT8D » 28 settembre 2013, 14:28

Sì, in teoria, per ora, il propulsore è il JT15D. Che tra l'altro ha una peculiarità, ha il compressore Hp centrifugo :) !!
Anche a me lascia abbastanza perplesso questo propulsore, ma non ho ancora letto propositi di variare il propulsore.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da ELTAR » 2 ottobre 2013, 1:19

sidew ha scritto:Non ho ancora letto i dettagli ma penso che vorrano dividere i livelli:

basico jet: S-211/m345
avanzato jet: m346

Un po come si fece con i mb 326 e mb339
Più che altro come MB326/339 e G-91T

Molte forze aeree ( se non tutte) si sono da tempo standardizzate su questo concetto di addestramento, base e avanzato ( o preoperativo se si dice ancorea così), utilizzando per la fase "basica" un turboprop come Super Tucano o la famiglia Pilatus. Il 345HET si vuole insinuare proprio in questa soglia di mercato anche se a propulsione Jet.
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1350
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da sidew » 27 novembre 2013, 14:43

Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 27 novembre 2013, 15:02

Secondo me non gli dona molto, la fascia tricolore viene tagliata dall'ala, io l'avrei fatta passare sotto...

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Achille » 27 novembre 2013, 19:24

albert ha scritto: La versione originale di questo aereo monta(va) il JT15D..... sono perplesso....
Sono un po' perplesso anch'io.
Dalle notizie che si trovano in rete dovrebbe essere la versione -5C, secondo wiki quella con spinta al decollo maggiore.

Ho fatto una rapida ricerca sui turbofan di quella classe di potenza (circa 14 kN - 3200 lbf) e non sembrano esserci molte alternative a parte i PW500/600.
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4691
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Valerio Ricciardi » 30 novembre 2013, 9:54

sidew ha scritto:M345 per la PAN
Beh, anche questo è marketing for italian industries (al netto delle doti acro dell'aereo, quali che esse siano).
Non so immaginare che possa avere doti di handling inferiori a quelle dell'agilissimo predecessore, quindi... :?
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 8 ottobre 2014, 23:25

albert ha scritto:Due domande: fino a quando resteranno in linea i 339 e quale motore potranno andare ad utilizzare sul 345?
La versione originale di questo aereo monta(va) il JT15D ..... sono perplesso ....

Il motore è stato scelto .....
Alenia Aermacchi has selected the Williams International FJ44-4M turbofan to power its M-345 intermediate trainer, with the engine supplier having beaten rival proposals from Honeywell and Pratt & Whitney.
The M-345 is being developed from the legacy M-311 platform, and Alenia Aermacchi will shortly begin integration work on the 3,400lb-thrust power plant for installation on its flight-test aircraft, replacing its existing P&W Canada JT15D.
Fonte ..... "Alenia picks FJ44 for M-345 trainer, mulls SF-260 replacement" .....
http://www.flightglobal.com/news/articl ... nt-404587/
.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15493
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da JT8D » 9 ottobre 2014, 20:14

Riguardo alla scelta del propulsore per l'M-345 HET, riporto anche dal Portale:

http://www.md80.it/2014/10/09/finmeccan ... m-345-het/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 21 giugno 2015, 9:19

Incredibile ..... ma vero ..... interessa alla Francia ..... :shockingzap:
France is gearing up to replace its fleet of aged Dassault Alpha jet trainers under an initiative provisionally dubbed “Project Cognac”.
An initial pre-solicitation request was issued in April by France’s DGA procurement body and is likely to be followed by a request for proposals (RFP) in September.
Italy’s Alenia Aermacchi says it will offer its developmental M-345 jet for the nascent requirement, which will equip the French flight training school located at Cognac/Châteaubernard air base.
We presented our candidature on 1 June. Now we are waiting for the next step which will probably be the RFP.”
Fonte ..... "PARIS: France plans Alpha Jet replacement" .....
http://www.flightglobal.com/news/articl ... nt-413675/

Nei mesi scorsi l'aereo era stato provato da un pilota del settimanale d'oltralpe "Air & Cosmos" .....

Immagine
UN AVANT-GOUT DU FUTUR M345 .....

Notre pilot essayeur a pris les commandes de l'avion démonstrateur du futur petit chasseur d'Alenia Aermacchi ... qui pourrait intéresser l'Armée de l'Air francaise .....

C'è da sperare che i 'cugini', al momento della scelta, siano sobri ..... :lol:
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 9 settembre 2015, 14:43

Il dimostratore volerà nel prossimo mese di Marzo ..... mentre un prototipo definitivo lo seguirà nel 2017 .....

"M-345 demonstrator to fly in March 2016" .....
https://www.flightglobal.com/news/artic ... 16-416526/

Inoltre ..... da un articolo testé apparso sul sito di AW&ST .....
Alenia Aermacchi Advances M-345, M-346 Variants .....

Tony Osborne / Aerospace Daily & Defense Report (Sept. 08, 2015)

LECCE AB, Italy - Italian manufacturer Alenia Aermacchi is pushing ahead with the development of its M-345 High Efficiency Trainer (HET) and has declared international interest in a proposed dual-role variant of the M-346.
The company is currently in the process of rebuilding its M311/M-345 prototype jet trainer and fitting it with the Williams FJ-44-4M-34 turbofan, the engine selected for the M345 HET.
The aircraft will also be fitted with a Selex ES-designed avionics suite.
Company officials, speaking here on Sept. 7, say that reusing the prototype will lower risk in the development of the actual M-345 and cite the key areas for the certification process.
The M-345 demonstrator will fly in March 2016.
At the same time, the company is working on a preproduction M-345 prototype that will embody all the changes destined for production aircraft, including a re-profiled nose and new internal structure.
This preproduction aircraft is due to fly in early 2017.
The company is developing the aircraft for use by the Italian Air Force, which will use it to replace the Aermacchi MB-339A, CD and the PAN variants operated by the country’s aerobatic team, the Frecce Tricolori.
As well as training, commanders also foresee the aircraft supporting the maintenance of staff officer flying hours.
The M-345 is a product of Aermacchi’s takeover of the production rights to the SIAI-Marchetti S.211 in 1997.
The aircraft was rebranded the M311 and then rebranded again in 2013 as the M-345.
.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 9 settembre 2015, 14:53

richelieu ha scritto:Il dimostratore volerà nel prossimo mese di Marzo ..... mentre un prototipo definitivo lo seguirà nel 2017 .....
Non in tempo per l'ingresso in servizio alla PAN, che era stato annunciato per il 2017.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 9 settembre 2015, 14:58

Maxx ha scritto:
richelieu ha scritto:Il dimostratore volerà nel prossimo mese di Marzo ..... mentre un prototipo definitivo lo seguirà nel 2017 .....
Non in tempo per l'ingresso in servizio alla PAN, che era stato annunciato per il 2017.
Cose che càpitano ..... vorrà dire che aspetteranno ..... :dontknow:

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da giragyro » 9 settembre 2015, 15:46

comprendo l'esigenza di contenere i costi di esercizio della PAN ( che già ora fatica e non poco a reperire i fondi ) ma questo M345 mi sembra davvero " poca cosa " . Non dico di reintrodurre il concetto di Getti Tonanti , ma almeno avere un aereo " emozionante " anche sotto il profilo prestazionale ...M346 sarebbe stato migliore a mio avviso .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 9 settembre 2015, 15:58

giragyro ha scritto:comprendo l'esigenza di contenere i costi di esercizio della PAN ( che già ora fatica e non poco a reperire i fondi ) ma questo M 345 mi sembra davvero " poca cosa ".
Non dico di reintrodurre il concetto di Getti Tonanti, ma almeno avere un aereo " emozionante " anche sotto il profilo prestazionale ... M 346 sarebbe stato migliore a mio avviso.
Che tempi ..... e che aerei .....

Immagine

..... era il 1960 e, a Roma, c' erano le Olimpiadi .....
.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 9 settembre 2015, 16:10

A mio avviso, ancora oggi la soluzione più corretta ed economica sarebbe il 339-100, per usare una terminologia commerciale! La macchina è adatta alla PAN, non è il G-91 ma ormai la vediamo da 30 e passa anni e ha un aspetto ancora moderno. Una revisione della cellula (chiedo scusa se uso termini non appropriati) ed un motore più potente potrebbero dargli nuova vita. Dopotutto le altre pattuglie europee non è che volino col Typhoon o con il Rafale!

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 9 settembre 2015, 16:30

Ormai l' AMI si è incamminata decisamente sulla strada del 345 e del 346 ..... e non credo ci sarà alcunché in grado di smuoverla .....
Senza contare il fatto che il 339 dovrebbe ormai essere fuori produzione e non ci sarebbe dunque il motivo per investirvi ulteriori risorse (che già sono molto scarse) per impiegarlo esclusivamente in ambito PAN .....

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 9 settembre 2015, 18:03

richelieu ha scritto: Senza contare il fatto che il 339 dovrebbe ormai essere fuori produzione e non ci sarebbe dunque il motivo per investirvi ulteriori risorse (che già sono molto scarse) per impiegarlo esclusivamente in ambito PAN .....
Non si capisce se sia ancora in produzione (ma non credo, avrebbe poco senso vista l'attuale produzione del 346 e l'assenza di acquirenti), avendo deciso di usare in futuro il 345 penso anche che si terranno questi 339A fino alla fine invece di prendere dei 339 più "giovani" (penso ai CD, tra l'altro in rete si trova un pdf di una brochure finmeccanica in cui si dice che la sonda per AAR é rimovibile in circa 20 minuti).
Magari se la trattativa con gli Emirati che era saltata riparte, forse, vedremo i 346 nella pattuglia Al Fursan (che usa 339 ex AMI) piuttosto che con le Frecce.. :drunken:

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Lampo 13 » 10 settembre 2015, 14:20

richelieu ha scritto:
giragyro ha scritto:comprendo l'esigenza di contenere i costi di esercizio della PAN ( che già ora fatica e non poco a reperire i fondi ) ma questo M 345 mi sembra davvero " poca cosa ".
Non dico di reintrodurre il concetto di Getti Tonanti, ma almeno avere un aereo " emozionante " anche sotto il profilo prestazionale ... M 346 sarebbe stato migliore a mio avviso.
Che tempi ..... e che aerei .....

Immagine

..... era il 1960 e, a Roma, c' erano le Olimpiadi .....
.
Parla con un Pilota non nostalgico di cosa voleva dire volare su quei "cosi"...
in Usa avevano piste lunghissime, con le nostre da carichi rischiavano ad ogni decollo di lasciare il carrello sulla recinzione. In finale in caso di riattaccata da idle a spinta piena passavano 12 secondi!
Quei motori con il compressore centrifugo erano lentissimi in accelerazione. Una volta in volo erano stabili e robusti, dei camion, ma volandoli all'italiana hanno fatto tanti di quei morti...

Tra l'altro la virata a libro della foto è fatta davvero male!

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da giragyro » 10 settembre 2015, 14:54

Che gli F 84 fossero delle macchine particolari nessuno lo nega , dico soltanto che l'M345 è davvero " poca cosa " a livello emozionale .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 10 settembre 2015, 15:07

Certo, bello non è bello, ma non lo è manco l'Alpha Jet e l'Hawk è appena appena meglio! Come doti di volo è difficile parlarne, perchè nessuno o quasi l'hai mai visto volare. E poi non è mica detto che il 346 abbia le caratteristiche giuste per una pattuglia acrobatica. Che ne sappiamo, ad esempio, come se ne comportano 10 esemplari incollati l'uno all'altro?

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da giragyro » 10 settembre 2015, 15:24

alpha jet ? altamente subsonico , bimotore . . Hawk ? utilizzato in ruoli operativi da diverse aeronautiche ( come il 339 ) ala a freccia , linea accattivante . presenza scenica . M345 , sembra un Ulm . Ripeto , comprendo le esigenze di Budget sempre più ridotti all'osso , ricordiamo comunque che la Pan termina le esibizioni con un'enorme tricolore disegnato nel cielo....
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 10 settembre 2015, 15:59

Credo che la sensazione di molti appassionati sia quella di fare un passo indietro nella transizione dal 339 al 345 (che é l'ennesima riproposizione dell'S-211), mentre il 346 è un prodotto "di punta", poi niente, è stato scelto quell'altro per una serie di motivi (sicuramente anche tecnici oltre che di costo) e amen :)

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1358
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Vultur » 10 settembre 2015, 16:01

Ma Hawk e Alpha Jet a me mi pare che sono aerei più potenti del 345. Il motore dell'Hawk da solo è il doppio del 345: 29 kn contro 14.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da giragyro » 10 settembre 2015, 18:06

personalmente adotterei la filosofia Thunderjets dell' Usaf oppure russian Knights Formazione da 4/6 + solista , aerei da far tremare le vene alla gente , passaggi supersonici a bassa quota ....gli Americani provarono pure a far esibire quel gran manovratore ( ironico ) che era l'F4. Ai tempi della crisi petrolifera misero il T38 e la gente si lamentava della " pochezza " dell'aereo , poi con l'F16 si sono rifatti alla grande .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 10 settembre 2015, 19:30

giragyro ha scritto:personalmente adotterei la filosofia Thunderjets (*) dell' Usaf oppure russian Knights Formazione da 4/6 + solista, aerei da far tremare le vene alla gente, passaggi supersonici a bassa quota .... gli Americani provarono pure a far esibire quel gran manovratore ( ironico ) che era l'F4.
Ai tempi della crisi petrolifera misero il T38 e la gente si lamentava della "pochezza" dell'aereo, poi con l'F16 si sono rifatti alla grande.

(*) ..... Thunderbirds ..... :wink:
Comunque ..... sono d' accordo ..... dieci aerei mi sono sempre sembrati troppi .....
Ricordo che, nel 1959, vidi a Le Bourget gli 'Skyblazers' dell' USAFE .....
http://aerobaticteams.net/skyblazers.html
..... quattro F-100 e tanto post-bruciatore ..... ma uno spettacolo (come dici tu) 'da far tremare le vene alla gente' .....
E' però anche vero che i 'Thunderbirds', oltre che sul 'Phantom', vennero fatti volare, nel 1964, anche su quella specie di possente 'ferro da stiro' che era il 'Thunderchief' .....ma solo per sei esibizioni .....
https://www.flightglobal.com/FlightPDFA ... 200993.PDF
http://aerobaticteams.net/thunderbirds- ... llery.html
.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da giragyro » 10 settembre 2015, 20:21

è un pò una mania europea quella di avere squadriglie acrobatiche numerose . Le red arrows se non sbaglio sono come la nostra Pan come numero di velivoli , così come la Patruille de France .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 10 settembre 2015, 21:05

giragyro ha scritto:è un pò una mania europea quella di avere squadriglie acrobatiche numerose.
Le red arrows se non sbaglio sono come la nostra Pan come numero di velivoli, così come la Patruille de France.

Al citato Salone di Parigi del 1959 ..... la RAF era presente con la pattuglia 'Treble One' su Hawker Hunter composta da ben quattordici elementi .....

https://www.flightglobal.com/FlightPDFA ... 201862.PDF
.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da giragyro » 10 settembre 2015, 21:56

http://www.aeronautica-italiana.it/images/Pan%20482.JPG


pattuglia acrobatica italiana nel 1935 ...4° stormo caccia . dilettanti gli inglesi :-)
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 11 settembre 2015, 9:15

Mio papà mi racconta di una pattuglia belga degli anni 70-80 composta da DUE F104! Doppio nonsenso, trattandosi di pattuglia acrobatica, apparentemente. Nella realtà facevano cose incredibili!

Rispondi