M-345 per l'AMI?

Area dedicata alla discussione sull’Aviazione Militare, gli Aerei, i Reparti e le Basi, le Pattuglie acrobatiche

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Vultur
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1345
Iscritto il: 16 ottobre 2011, 13:28

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Vultur » 11 settembre 2015, 9:25

Appunto, quel che conta è lo spettacolo poi ognuno ha i suoi gusti.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10179
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 11 settembre 2015, 9:45

Maxx ha scritto:Mio papà mi racconta di una pattuglia belga degli anni 70-80 composta da DUE F104!
Doppio nonsenso, trattandosi di pattuglia acrobatica, apparentemente.
Nella realtà facevano cose incredibili!

Immagine

Slivers ..... http://aerobaticteams.net/slivers.html

The Slivers ..... http://www.best-of-flightgear.dk/slivers.htm

The Slivers ..... http://www.belgian-wings.be/Webpages/Na ... livers.htm
.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 11 settembre 2015, 10:37

C'erano pure 2 mirage F1 francesi che si esibivano in coppia, ora ci sono 2 mirage 2000 biposto...se poi pensate che i russi hanno/avevano una pattuglia con i Su-25.. :?

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 225
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MRC13 » 25 marzo 2016, 21:01

Ho assistito, da spettatore naturalmente, al passaggio dai bellissimi G91PAN agli attuali e ormai anzianotti prossimi al pensionamento MB339PAN e già quella volta ci rimasi male nel senso che la macanza di ala a freccia, la grande differenza di rumore e la minor velocità nell'eseguire le manovre era una cosa che non mi piaceva (avevo 12 anni), ma negli anni fortunatamente vedendoli più volte ho imparato ad apprezzare anche gli Aermacchi, ora nuovo cambio al ribasso, peccato, spero di poter vedere le nuove macchine all'opera ma sono assolutamente d'accordo sul fatto che, come dice GiraGyro, non saranno aerei da far tremare le vene alla gente.
Ancora non ho avuto il piacere di vedere il M345 dal vivo, ma per il momento mi sembra un giocattolo.! :D

Molto più interessante in ottica PAN il 346..in questo video qualche evoluzione assieme al 345.!

Naturalmente parlo da spettatore, i lati tecnici non li conosco e magari anche il 346 pecca in qualcosa....

Propongo il Typhoon che ho visto dal vivo e da vicino fare un decollo e una repentina cabrata praticamente in verticale a tutto postbruciatore da far tremare veramente le vene (4 novembre di qualche anno fa a Cervia, il Tyhoon era del 4° stormo di Grosseto)..!! :D
Ciao

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 29 marzo 2016, 9:31

MRC13 ha scritto:Ho assistito, da spettatore naturalmente, al passaggio dai bellissimi G91PAN agli attuali e ormai anzianotti prossimi al pensionamento MB339PAN e già quella volta ci rimasi male nel senso che la macanza di ala a freccia, la grande differenza di rumore e la minor velocità nell'eseguire le manovre era una cosa che non mi piaceva (avevo 12 anni), ma negli anni fortunatamente vedendoli più volte ho imparato ad apprezzare anche gli Aermacchi, ora nuovo cambio al ribasso, peccato, spero di poter vedere le nuove macchine all'opera ma sono assolutamente d'accordo sul fatto che, come dice GiraGyro, non saranno aerei da far tremare le vene alla gente.
Ancora non ho avuto il piacere di vedere il M345 dal vivo, ma per il momento mi sembra un giocattolo.! :D

Molto più interessante in ottica PAN il 346..in questo video qualche evoluzione assieme al 345.!

Naturalmente parlo da spettatore, i lati tecnici non li conosco e magari anche il 346 pecca in qualcosa....

Propongo il Typhoon che ho visto dal vivo e da vicino fare un decollo e una repentina cabrata praticamente in verticale a tutto postbruciatore da far tremare veramente le vene (4 novembre di qualche anno fa a Cervia, il Tyhoon era del 4° stormo di Grosseto)..!! :D
Sul serio? Una pattuglia di Typhoon?

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da FAS » 29 marzo 2016, 9:37

MRC13 ha scritto: Propongo il Typhoon che ho visto dal vivo e da vicino fare un decollo e una repentina cabrata praticamente in verticale a tutto postbruciatore da far tremare veramente le vene (4 novembre di qualche anno fa a Cervia, il Tyhoon era del 4° stormo di Grosseto)..!! :D
impraticabile....le manovre a carrello esteso non potresti effettuarle
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da giragyro » 29 marzo 2016, 11:33

per risparmiare potrebbero togliere dalla naftalina gli Sf 260 e rimetterli in condizioni di volo visto l'andazzo
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2016, 12:36

Maxx ha scritto:
MRC13 ha scritto:Ho assistito, da spettatore naturalmente, al passaggio dai bellissimi G91PAN agli attuali e ormai anzianotti prossimi al pensionamento MB339PAN e già quella volta ci rimasi male nel senso che la macanza di ala a freccia, la grande differenza di rumore e la minor velocità nell'eseguire le manovre era una cosa che non mi piaceva (avevo 12 anni), ma negli anni fortunatamente vedendoli più volte ho imparato ad apprezzare anche gli Aermacchi, ora nuovo cambio al ribasso, peccato, spero di poter vedere le nuove macchine all'opera ma sono assolutamente d'accordo sul fatto che, come dice GiraGyro, non saranno aerei da far tremare le vene alla gente.
Ancora non ho avuto il piacere di vedere il M345 dal vivo, ma per il momento mi sembra un giocattolo.! :D

Molto più interessante in ottica PAN il 346..in questo video qualche evoluzione assieme al 345.!

Naturalmente parlo da spettatore, i lati tecnici non li conosco e magari anche il 346 pecca in qualcosa....

Propongo il Typhoon che ho visto dal vivo e da vicino fare un decollo e una repentina cabrata praticamente in verticale a tutto postbruciatore da far tremare veramente le vene (4 novembre di qualche anno fa a Cervia, il Tyhoon era del 4° stormo di Grosseto)..!! :D
Sul serio? Una pattuglia di Typhoon?
Per me sarebbe un assurdo.

Primo per i costi, una dozzina di Typhoon dedicati alla Pan invece che all'operativo sarebbero soldi buttati.

Secondo per il senso, torniamo al discorso già fatto; una cosa è una "presentazione" di un velivolo ad alte prestazioni, entusiasmante, preparata ed effettuata per "vendere", per "promuovere" la macchina.
Altra cosa è una pattuglia Nazionale, che rappresenta il volo in "formazione", porta la "bandiera" all'estero, che può avere un solista o due per coprire i buchi o per fare un po' di scena, ma la protagonista deve restare la pattuglia acrobatica.

Non è un caso che noi usiamo i 339, i francesi l'Alpha Jet, gli inglesi l'Hawk.
Gli americani hanno usato di tutto, dai Phantom agli F-18 ma, a parte la disponibilità di soldi, le pattuglie americane hanno sempre fatto un po' sorridere! (opinione personale)

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 29 marzo 2016, 12:53

Lampo 13 ha scritto: Primo per i costi, una dozzina di Typhoon dedicati alla Pan invece che all'operativo sarebbero soldi buttati.

Secondo per il senso, torniamo al discorso già fatto; una cosa è una "presentazione" di un velivolo ad alte prestazioni, entusiasmante, preparata ed effettuata per "vendere", per "promuovere" la macchina.
Altra cosa è una pattuglia Nazionale, che rappresenta il volo in "formazione", porta la "bandiera" all'estero, che può avere un solista o due per coprire i buchi o per fare un po' di scena, ma la protagonista deve restare la pattuglia acrobatica.

Non è un caso che noi usiamo i 339, i francesi l'Alpha Jet, gli inglesi l'Hawk.
1) Ti immagini la sollevazione popolar-parlamentare alla notizia dell’acquisizione di altre 12 macchine da mandare a Rivolto? Va bene che sarebbero comunque operative con piloti combat ready eccetera eccetera, ma sarebbe inaccettabile e stavolta sarei d’accordo pure io.

2) Come sai benissimo essendo un ex pilota militare, quella presentazione in volo non è limitata allo spettacolo che lo spettatore mediamente ignaro come me può apprezzare (il postbruciatore, la salita verticale, la virata stretta, il tuono dei motori e via dicendo), ma deve far capire alla forza armata che deve acquisirlo cosa quell’aereo può fare in scenario operativo. Questo soprattutto in contesti tipo Le Bourget o Farnborough.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2016, 13:07

Anche se credo che da un pezzo i contratti siano stipulati negli incontri tra governi ed industria e non durante le manifestazioni aeree... Comunque la "presentazione" di un aereo è una routine preparata appositamente ed effettuata da alcuni Piloti che la provano di tanto in tanto per essere sempre pronti ad effettuarla in caso di bisogno ma che continuano ad essere Piloti operativi nei Gruppi Volo. Poi ci sono anche i collaudatori delle nuove macchine, dipendenti delle Ditte, che le volano nelle occasioni "ufficiali".

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da FAS » 29 marzo 2016, 13:15

Maxx ha scritto:quell’aereo può fare in scenario operativo.
basta un inviluppo di volo della macchina....ristretto ma a basso costo...meno di una cammomilla

oppure:
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 29 marzo 2016, 14:01

Indubbiamente, signori. Quello che intendevo è che le manovre effettuate da un Typhoon, o da qualsiasi altro caccia, durante una manifestazione aerea non sono belle e fini a sè stesse, ma rappresentano quello che la macchina può fare durante un combattimento aereo. Prendete ad esempio il Cobra di Pugachev!! Che poi siano belle ed entusiasmanti a più livelli è un altro discorso!

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da FAS » 29 marzo 2016, 14:12

ma vedi ci sono capacitá che volontariamente non vengono mostrate ....
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2016, 14:23

Maxx ha scritto:Indubbiamente, signori. Quello che intendevo è che le manovre effettuate da un Typhoon, o da qualsiasi altro caccia, durante una manifestazione aerea non sono belle e fini a sè stesse, ma rappresentano quello che la macchina può fare durante un combattimento aereo. Prendete ad esempio il Cobra di Pugachev!! Che poi siano belle ed entusiasmanti a più livelli è un altro discorso!
Quello che un aereo militare può davvero fare in combattimento è un segreto militare, non lo mostrano certo a tutti! Magari ti fanno vedere il massimo che poteva fare un MIG 21 ma scordati di aver davvero visto quel che può fare un Typhoon o simili in combattimento...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 29 marzo 2016, 14:32

Allora perdonatemi l'ingenuità. Lo dico sempre che devo scrivere solo in generiche!! :(

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 225
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MRC13 » 30 marzo 2016, 15:07

FAS ha scritto:
MRC13 ha scritto: Propongo il Typhoon che ho visto dal vivo e da vicino fare un decollo e una repentina cabrata praticamente in verticale a tutto postbruciatore da far tremare veramente le vene (4 novembre di qualche anno fa a Cervia, il Tyhoon era del 4° stormo di Grosseto)..!! :D
impraticabile....le manovre a carrello esteso non potresti effettuarle
Lampo 13 ha scritto:
Maxx ha scritto:
MRC13 ha scritto:Ho assistito, da spettatore naturalmente, al passaggio dai bellissimi G91PAN agli attuali e ormai anzianotti prossimi al pensionamento MB339PAN e già quella volta ci rimasi male nel senso che la macanza di ala a freccia, la grande differenza di rumore e la minor velocità nell'eseguire le manovre era una cosa che non mi piaceva (avevo 12 anni), ma negli anni fortunatamente vedendoli più volte ho imparato ad apprezzare anche gli Aermacchi, ora nuovo cambio al ribasso, peccato, spero di poter vedere le nuove macchine all'opera ma sono assolutamente d'accordo sul fatto che, come dice GiraGyro, non saranno aerei da far tremare le vene alla gente.
Ancora non ho avuto il piacere di vedere il M345 dal vivo, ma per il momento mi sembra un giocattolo.! :D

Molto più interessante in ottica PAN il 346..in questo video qualche evoluzione assieme al 345.!

Naturalmente parlo da spettatore, i lati tecnici non li conosco e magari anche il 346 pecca in qualcosa....

Propongo il Typhoon che ho visto dal vivo e da vicino fare un decollo e una repentina cabrata praticamente in verticale a tutto postbruciatore da far tremare veramente le vene (4 novembre di qualche anno fa a Cervia, il Tyhoon era del 4° stormo di Grosseto)..!! :D
Sul serio? Una pattuglia di Typhoon?
Per me sarebbe un assurdo.

Primo per i costi, una dozzina di Typhoon dedicati alla Pan invece che all'operativo sarebbero soldi buttati.

Secondo per il senso, torniamo al discorso già fatto; una cosa è una "presentazione" di un velivolo ad alte prestazioni, entusiasmante, preparata ed effettuata per "vendere", per "promuovere" la macchina.
Altra cosa è una pattuglia Nazionale, che rappresenta il volo in "formazione", porta la "bandiera" all'estero, che può avere un solista o due per coprire i buchi o per fare un po' di scena, ma la protagonista deve restare la pattuglia acrobatica.

Non è un caso che noi usiamo i 339, i francesi l'Alpha Jet, gli inglesi l'Hawk.
Gli americani hanno usato di tutto, dai Phantom agli F-18 ma, a parte la disponibilità di soldi, le pattuglie americane hanno sempre fatto un po' sorridere! (opinione personale)
Maxx ha scritto:
MRC13 ha scritto:Ho assistito, da spettatore naturalmente, al passaggio dai bellissimi G91PAN agli attuali e ormai anzianotti prossimi al pensionamento MB339PAN e già quella volta ci rimasi male nel senso che la macanza di ala a freccia, la grande differenza di rumore e la minor velocità nell'eseguire le manovre era una cosa che non mi piaceva (avevo 12 anni), ma negli anni fortunatamente vedendoli più volte ho imparato ad apprezzare anche gli Aermacchi, ora nuovo cambio al ribasso, peccato, spero di poter vedere le nuove macchine all'opera ma sono assolutamente d'accordo sul fatto che, come dice GiraGyro, non saranno aerei da far tremare le vene alla gente.
Ancora non ho avuto il piacere di vedere il M345 dal vivo, ma per il momento mi sembra un giocattolo.! :D

Molto più interessante in ottica PAN il 346..in questo video qualche evoluzione assieme al 345.!

Naturalmente parlo da spettatore, i lati tecnici non li conosco e magari anche il 346 pecca in qualcosa....

Propongo il Typhoon che ho visto dal vivo e da vicino fare un decollo e una repentina cabrata praticamente in verticale a tutto postbruciatore da far tremare veramente le vene (4 novembre di qualche anno fa a Cervia, il Tyhoon era del 4° stormo di Grosseto)..!! :D
Sul serio? Una pattuglia di Typhoon?
Ragazzi scusate, ma non mi arrivano più gli avvisi via mail delle risposte agli argomenti (ho già notificato allo staff), e vedo solo ora il "vespaio" :lol: che ho sollevato con la proposta Tyhpoon PAN..!!
Naturalmente ho specificato che ragiono da spettatore e con il cuore, anzi con le vene tremolanti....certo è che le manovre effettuate da una pattuglia tipo Frecce Tricolori, Red Arrows,Patrouille de France ecc... sono belle e spettacolari, ma avendo nel DNA l'F104 (più volte ho scritto della mia infanzia letteralmente intorno alla base del 5°stormo), cioè potenza allo stato puro, preferisco passaggi ed evoluzioni ad elevata potenza che un 339 un Alpha Jet o un Hawk non hanno (tanto meno un 345.!)....sempre a Cervia e sempre la stesso 4 novembre di cui sopra, ci fu anche un decollo in scramble (facente parte della giornata di "festa") di 2 F16 del 23°gruppo con conseguente esibizione in coppia e non, anche loro non si risparmiarono in manovre ad alto numero di G, ma il Tyhpoon fu davvero un altra cosa...per me memorabile.!
@FAS, mi sto godendo il video del Raptor che hai postato. :bounce:
Ciao

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da FAS » 30 marzo 2016, 15:17

MRC13 ha scritto: (tanto meno un 345.!)....
tanto piu che lo stick non arriva in posizione tutto avanti perche urta nei monitor.......made by ACME for Wile E. Coyote
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 30 marzo 2016, 15:29

FAS ha scritto:
MRC13 ha scritto: (tanto meno un 345.!)....
tanto piu che lo stick non arriva in posizione tutto avanti perche urta nei monitor.......made by ACME for Wile E. Coyote
Se non erro questa genialata riguarda il 346, mi pare di aver letto in giro. Ad ogni modo, da ignorante (come dimostrato sopra) mi riesce difficile capire come si faccia a giudicare un aereo che non si è mai visto volare, o quasi. Magari in 9 tutti insieme faranno un figurone. Che ne sappiamo?

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 30 marzo 2016, 15:50

MRC13 ha scritto: Ragazzi scusate, ma non mi arrivano più gli avvisi via mail delle risposte agli argomenti (ho già notificato allo staff), e vedo solo ora il "vespaio" :lol: che ho sollevato con la proposta Tyhpoon PAN..!!
Naturalmente ho specificato che ragiono da spettatore e con il cuore, anzi con le vene tremolanti....certo è che le manovre effettuate da una pattuglia tipo Frecce Tricolori, Red Arrows,Patrouille de France ecc... sono belle e spettacolari, ma avendo nel DNA l'F104 (più volte ho scritto della mia infanzia letteralmente intorno alla base del 5°stormo), cioè potenza allo stato puro, preferisco passaggi ed evoluzioni ad elevata potenza che un 339 un Alpha Jet o un Hawk non hanno (tanto meno un 345.!)....sempre a Cervia e sempre la stesso 4 novembre di cui sopra, ci fu anche un decollo in scramble (facente parte della giornata di "festa") di 2 F16 del 23°gruppo con conseguente esibizione in coppia e non, anche loro non si risparmiarono in manovre ad alto numero di G, ma il Tyhpoon fu davvero un altra cosa...per me memorabile.!
@FAS, mi sto godendo il video del Raptor che hai postato. :bounce:
Va bene, ma come ha correttamente detto Lampo questo non è pattuglia acrobatica. Pattuglia acrobatica è altro.

Avatar utente
MRC13
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 225
Iscritto il: 9 novembre 2015, 22:38

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MRC13 » 30 marzo 2016, 17:07

Claro.! Non metto in dubbio che fosse una forzatura un Tyhpoon PAN... con i 339 o 345 o altro,l'importante è che continuino a fare quella mega bandiera tricolore in cielo, non mi tremeranno le vene, ma va bene lo stesso.! :)
Ciao

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 30 marzo 2016, 17:38

FAS ha scritto:
tanto piu che lo stick non arriva in posizione tutto avanti perche urta nei monitor.......made by ACME for Wile E. Coyote
Azz, questo é interessante,domanda che potrebbe anche rientrare nel thread sull'ergonomia: come si risolve? Si accorcia lo stick di quel tanto che basta (e se diventa troppo corto?) oppure si modificano le escursioni massime della barra ma si fa in modo che queste diano poi l'escursione massima delle superfici mobili?
Se vai a modificare quel comando bisogna modificare anche gli altri (tipo manetta) e/o la posizione di certi pulsanti dei monitor per non cambiare troppo certi movimenti del pilota?

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1159
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da noone » 30 marzo 2016, 18:45

MatteF88 ha scritto:
FAS ha scritto:
tanto piu che lo stick non arriva in posizione tutto avanti perche urta nei monitor.......made by ACME for Wile E. Coyote
Azz, questo é interessante,domanda che potrebbe anche rientrare nel thread sull'ergonomia: come si risolve? Si accorcia lo stick di quel tanto che basta (e se diventa troppo corto?) oppure si modificano le escursioni massime della barra ma si fa in modo che queste diano poi l'escursione massima delle superfici mobili?
Se vai a modificare quel comando bisogna modificare anche gli altri (tipo manetta) e/o la posizione di certi pulsanti dei monitor per non cambiare troppo certi movimenti del pilota?
Immagine

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 30 marzo 2016, 19:00

Ah va solo segnalato.. ma li mettono tutti e 5 quei cartelli lí, non ne basta uno solo? Perché proprio il formato 120x33? :roll:


Comunque la domanda per FAS resta..

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da FAS » 31 marzo 2016, 6:07

MatteF88 ha scritto:Ah va solo segnalato.. ma li mettono tutti e 5 quei cartelli lí, non ne basta uno solo? Perché proprio il formato 120x33? :roll:


Comunque la domanda per FAS resta..

Ma no che scherzaaaaaaaa, orsu....comunque bellla battuta!

Se si puo modificare il top stick senza toccare la funzuonalita del sistema controllo volo si procede altrimenti si modifica lo space envelope del equipmemt....
Si evitano modifiche ai sistemi safety critical.
Ed ovviamente si mette il capo dell ingegneria che ha approvato la ddp a fare fotocopie.....ma una tazza di cioccolato caldo mi ha detto che ha mantenuto la posizione........non hanno nemmeno applicato la regola promove to remove
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da MatteF88 » 31 marzo 2016, 12:44

:thumbright: Capito! Grazie!

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10179
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 4 luglio 2016, 17:29

M-345 HET ..... presto il contratto .....
The M-345 HET, the latest jet trainer to be developed by Italy’s Leonardo-Finmeccanica, will be acquired by the Italian Air Force this year once the Italian government releases initial development funding, a senior defense source has told Defense News.
The new aircraft, which will prepare pilots to move up to the firm’s advanced M-346 trainer, is edging towards first flights this year and may enter service by the end of 2018, company officials said.
Three years after the company announced it would develop the M-345 to replace its MB-339 trainer, Leonardo-Finmeccanica will be showing off the cockpit of the new aircraft at Farnborough, with officials calling the aircraft “unbeatable” for life cycle cost.
Fonte ..... "Italy's M-345 Fighter Trainer Slated for Contract This Year" .....
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10179
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 10 luglio 2016, 22:28

Secondo RID ..... "Primi 5 M345 per l'AM" .....

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15475
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da JT8D » 4 gennaio 2017, 18:10

Primo volo dell'Aermacchi M-345:

http://www.md80.it/2017/01/03/effettuat ... chi-m-345/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9565
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da Maxx » 5 gennaio 2017, 11:57

Non capisco. Ricordo bene una news su JP4 di almeno due anni fa, nella quale Slangen commentava il volo appena fatto sul 345.

p.s. Iannelli è l'ultimo pilota italiano ad aver fatto il passaggio sul 104, pochi mesi prima che venisse radiato!

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15475
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da JT8D » 14 gennaio 2017, 14:19

"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15475
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da JT8D » 21 dicembre 2018, 21:44

Il primo M-345 di serie ha effettuato oggi con successo il suo primo volo dall’aeroporto di Venegono Superiore (in provincia di Varese):

https://www.md80.it/2018/12/21/leonardo ... rimo-volo/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15475
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da JT8D » 13 giugno 2019, 22:19

Accordo per la fornitura all'Aeronautica Militare del secondo lotto, comprendente 13 M-345 HET:

https://www.md80.it/2019/06/13/leonardo ... -militare/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10179
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 14 giugno 2019, 0:13

JT8D ha scritto:Accordo per la fornitura all'Aeronautica Militare del secondo lotto, comprendente 13 M-345 HET:

https://www.md80.it/2019/06/13/leonardo ... -militare/

Paolo
E non solo M-345 HET ...
Separately on Thursday, an Italian defense source told Defense News that a long planned joint venture between Italian shipyard Fincantieri and France’s Naval Group will be formally signed on board an Italian frigate on Friday.
Fincantieri CEO Giuseppe Bono and Naval Group CEO Hervé Guillou will meet to formalize the deal announced in October to create a 50-50 joint venture to build and market naval vessels, as well share supply chains, research and testing.
The deal falls short of a share swap between the firms envisioned by officials, but has already ushered in the French use of an Italian design for its new logistics vessel, with some work to be undertaken in Italy.
The two firms will also collaborate on upgrades for the Horizon class frigates Italy and France built together and both operate.
The joint venture, which will be headquartered in Genoa, Italy, will also work on plans for a new 3,000 ton ‘European patrol corvette,’ the source said.
... defensenews.com ... https://www.defensenews.com/digital-sho ... stry-deal/ ...
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10179
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: M-345 per l'AMI?

Messaggio da richelieu » 2 agosto 2019, 10:20

L' Aeronautica Militare comunica ...

... ...

:thumbright:

Rispondi